Fare clic su Fraud Monitoring
Seleziona Pagina

Infortuni sportivi

Gli atleti di tutti gli sport possono beneficiare del trattamento chiropratico. Le regolazioni possono aiutare a curare le lesioni da sport ad alto impatto come wrestling, calcio e hockey. Gli atleti che ottengono regolazioni di routine possono notare un miglioramento delle prestazioni atletiche, un migliore raggio di movimento, flessibilità e aumento del flusso sanguigno. Poiché le regolazioni spinali riducono l'irritazione delle radici nervose tra le vertebre, il tempo di guarigione dalle lesioni minori può essere ridotto, il che migliora le prestazioni. Gli atleti ad alto impatto e a basso impatto possono trarre beneficio dagli aggiustamenti della colonna vertebrale di routine. Per gli atleti ad alto impatto, aumenta le prestazioni e la flessibilità e riduce il rischio di infortuni per gli atleti a basso impatto, ad esempio tennisti, giocatori di bowling e giocatori di golf. La chiropratica è un modo naturale per curare e prevenire le diverse lesioni e condizioni che colpiscono gli atleti. Secondo il dott. Jimenez, l'allenamento eccessivo o l'attrezzatura impropria, tra gli altri fattori, sono cause comuni di lesioni. Il Dr. Jimenez riassume le varie cause ed effetti degli infortuni sportivi sull'atleta, oltre a spiegare i tipi di trattamenti e metodi di riabilitazione che possono aiutare a migliorare le condizioni di un atleta. Per ulteriori informazioni, non esitate a contattarci a (915) 850-0900 o testo per chiamare personalmente il Dr. Jimenez a (915) 540-8444.


Rectus Femoris Strain Management

Rectus Femoris Strain Management

The muscolo retto femorale si attacca al bacino e appena sotto il ginocchio in quanto è uno dei quattro muscoli trovati nella parte anteriore della coscia. Funziona estendendo il ginocchio e flettendo l'anca. Il muscolo retto femorale è costituito da fibre che si adattano all'azione rapida. La tensione muscolare del retto femorale è causata da movimenti energici, come calciare una palla o quando si inizia a correre, ed è particolarmente vulnerabile allo stress e alla pressione.

I sintomi dolorosi si manifestano generalmente nella parte superiore della coscia dopo che il muscolo del retto femorale subisce uno strappo o una lesione. Nei casi più gravi, il problema di salute può anche diventare evidente se il tessuto è completamente rotto. Fortunatamente, le lacrime complete sono rare. Gli operatori sanitari utilizzano comunemente una scansione MRI per diagnosticare l'entità della lesione sportiva. La diagnosi e il trattamento corretti sono essenziali

Comprensione del dolore al piede e alla caviglia

Comprensione del dolore al piede e alla caviglia

Certo, sono incline agli infortuni e il dott. Alex Jimenez mi ha aiutato. Lo conosco da circa sei anni e ogni volta che viene fuori qualcosa, o è un piccolo infortunio o uno importante, è sempre stato lì e mi ha sempre aiutato a rimettermi in piedi per ricominciare a giocare sport molto velocemente.

Madison Hill

Il dolore alla caviglia si riferisce a qualsiasi tipo di dolore o disagio alla caviglia. Questo dolore potrebbe generalmente essere dovuto a un infortunio, come una distorsione, oa causa di un altro problema di salute. Come affermato dalla National University of Health Sciences, o NUHS, una distorsione alla caviglia è una delle cause più frequenti di dolore al piede, che costituisce il 85 percentuale di tutte le lesioni alla caviglia. Una distorsione si verifica quando i legamenti si strappano o sono eccessivamente tese.

La maggior parte delle distorsioni della caviglia sono distorsioni laterali, che si verificano quando il piede rotola, causando la distorsione della caviglia alla caviglia

Scarpe da corsa | Come scegliere il giusto tipo

Scarpe da corsa | Come scegliere il giusto tipo

Scarpe da corsa: i piedi sono importanti. Nel momento in cui l'americano tipico raggiunge l'età di 50, avranno percorso miglia 75,000. I corridori mettono ancora più chilometri in piedi e lo stress. I tuoi piedi sono il tuo fondamento. Un problema con i piedi può buttare fuori tutto il tuo corpo ...
Chi soffre di sindrome da IT o Iliotibial Band! Aiuta la chiropratica! | El Paso, TX.

Chi soffre di sindrome da IT o Iliotibial Band! Aiuta la chiropratica! | El Paso, TX.

La sindrome della banda Iliotibiale è una lesione molto comune tra i corridori. Se viene diagnosticata precocemente e il trattamento inizia immediatamente, si riducono le possibilità che si trasformi in una condizione cronica. Risponde molto bene alla chiropratica poiché coinvolge il bacino e le relative ...
Risultati del trattamento chiropratico a El Paso, TX. | video

Risultati del trattamento chiropratico a El Paso, TX. | video

Sentirsi mal di schiena, non essere in grado di svolgere attività quotidiane, allenarsi e fare sport può essere frustrante per chiunque. I sintomi debilitanti possono spingere le persone a cercare sollievo rapido. Ma, mentre l'unica preoccupazione di una persona forse è solo quella di aggiustare il dolore del giorno, fissando il ...
Terapia per la restrizione del flusso di sangue per la riabilitazione Specialista BFR

Terapia per la restrizione del flusso di sangue per la riabilitazione Specialista BFR

La terapia di restrizione di BFR o di flusso sanguigno è stata da tempo, ma di recente è nata l'evidenza del suo uso nel mondo che è la riabilitazione. Il principio è molto semplice: che la circolazione del flusso sanguigno sia limitata all'area del corpo umano che viene addestrato o sottoposto a riabilitazione in un certo modo per aumentare gli impatti della formazione attraverso un carico inferiore (meno stress).

La limitazione del flusso di sangue è efficace?

Secondo l'American College of Sports Medicine, per ottenere un aumento della dimensione muscolare e della forza, si desidera ripetizioni 8 a 10 di un esercizio. Un'intensità da moderata a alta è considerata 65 a 80 per cento del massimo del loro paziente (la quantità massima di peso che una persona può sollevare 1). Tuttavia, la maggioranza dei pazienti che sono feriti non può occuparsi di questo tipo di carico, riducendo quindi la loro capacità.

Quindi, di nuovo, ci troviamo di fronte alla domanda: come possiamo ottenere ipertri