ClickCease
Seleziona Pagina

trattamenti

trattamenti: Ci sono una varietà di trattamenti per tutti i tipi di lesioni e condizioni qui in Injury Medical & Chiropractic Clinic. L'obiettivo principale è correggere eventuali disallineamenti nella colonna vertebrale attraverso la manipolazione manuale e riportando le vertebre disallineate al loro posto. I pazienti riceveranno una serie di trattamenti, basati sulla diagnosi. Questo può includere la manipolazione spinale e altri trattamenti di supporto. E come si è sviluppato il trattamento chiropratico, così da avere i suoi metodi e le sue tecniche.

Perché i chiropratici usano un metodo / tecnica piuttosto che un altro?

Un metodo comune di regolazione spinale è il attiva / disattiva la caduta metodo. Con questo metodo un chiropratico incrocia le loro mani e preme saldamente su una zona della colonna vertebrale. Regoleranno quindi l'area con una spinta rapida e precisa. Questo metodo è stato utilizzato per anni e viene spesso utilizzato per aumentare la mobilità del paziente.

Un altro metodo popolare si svolge su a tabella speciale. La tabella ha sezioni diverse, che possono essere spostate verso l'alto o verso il basso in base alla posizione del corpo. I pazienti sono sdraiati a faccia in giù, sul dorso o sul lato, mentre il chiropratico applica spinte rapide in tutta l'area spinale man mano che la sezione del lettino cade. Molti preferiscono questa regolazione del tavolo, in quanto questo metodo è più leggero e non include i movimenti di rotazione utilizzati in altri metodi.

Chiropratici usano anche strumenti specializzati per aiutare nelle loro regolazioni, vale a dire l'attivatore. Un chiropratico utilizza questo strumento caricato a molla per eseguire le regolazioni al posto delle mani. Molti considerano il metodo degli attivatori il più delicato di tutti.

Qualunque sia il metodo di regolazione utilizzato da un chiropratico, tutti offrono grandi benefici alla colonna vertebrale e per salute generale e benessere. Se c'è un certo metodo che è preferibile, parlane con un chiropratico. Se non eseguono una determinata tecnica, allora potrebbero essere in grado di consigliare un collega che lo faccia. Per le risposte a tutte le domande potete rivolgervi al dottor Jimenez 915-850-0900.


Ablazione con radiofrequenza Trattamento minimamente invasivo non chirurgico

Ablazione con radiofrequenza Trattamento minimamente invasivo non chirurgico

L'ablazione con radiofrequenza, nota anche come RFA, è una procedura minimamente invasiva eseguita in una clinica ambulatoriale per il trattamento del collo, della schiena, delle faccette articolari e del dolore dell'articolazione sacroiliaca. Implica l'uso di onde radio che pulsano ad alta frequenza che disabilitano temporaneamente il ...
Trattamento / gestione del dolore cronico

Trattamento / gestione del dolore cronico

Sono disponibili varie opzioni di trattamento / gestione cronica. Il trattamento del dolore cronico si concentra sul trattamento e la gestione della causa principale e delle condizioni sottostanti che causano il dolore. Gli aspetti fisici e psicologici del dolore cronico devono essere bilanciati in ...
Diagnosi del dolore cronico

Diagnosi del dolore cronico

Ottenere una diagnosi accurata del dolore cronico è essenziale per creare il piano di trattamento più ottimale e altamente personalizzato per l'individuo. A seconda della gravità e della causa del dolore, gli individui potrebbero richiedere vari specialisti / terapisti del dolore combinati con un ...
Chiunque può avere dolore cronico

Chiunque può avere dolore cronico

Chiunque può avere dolore cronico. Gli adulti in genere lamentano dolori articolari, lombalgia e dolore neurogeno. Mentre i bambini e gli adolescenti hanno maggiori probabilità di avere più mal di testa, dolore addominale, dolore alle gambe e alle mani. Indipendentemente da ciò ci sono individui che hanno un più alto ...
Cause di dolore cronico

Cause di dolore cronico

Diverse condizioni e fattori possono causare dolore cronico. Di solito, si tratta di condizioni che accompagnano il normale invecchiamento, che colpiscono ossa e articolazioni. I primi tre sono l'artrosi, l'artrite reumatoide e la fibromialgia. Altre cause comuni sono danni ai nervi e lesioni ...
In che modo il dolore diventa cronico?

In che modo il dolore diventa cronico?

In che modo il dolore diventa cronico? Il dolore può essere una condizione complessa, poiché coinvolge componenti sia fisiologiche che psicologiche. Quando un individuo sperimenta una lesione, i tessuti danneggiati si innescano e inviano segnali di dolore al cervello. Ecco come il corpo avverte che ...