Fare clic su Fraud Monitoring
Seleziona Pagina

Dolore cronico

Dolore cronico: Ognuno sente dolore ogni tanto. Tagliare il dito o tirare un muscolo, il dolore è il modo in cui il tuo corpo ti dice che c'è qualcosa che non va. La ferita guarisce, smetti di farti male.

Il dolore cronico funziona diversamente. Il corpo continua a ferire settimane, mesi o persino anni dopo l'infortunio. I medici definiscono il dolore cronico come qualsiasi dolore che dura da 3 a 6 mesi o più. Il dolore cronico può influenzare la vita quotidiana e la salute mentale. Il dolore viene da una serie di messaggi che attraversano il sistema nervoso. Quando viene ferito, la ferita accende i sensori del dolore in quella zona. Mandano un messaggio sotto forma di un segnale elettrico, che viaggia dal nervo al nervo fino a raggiungere il cervello. Il cervello elabora il segnale e invia il messaggio che il corpo è ferito.

In circostanze normali il segnale si arresta quando viene risolta la causa del dolore, il corpo ripara la ferita sul dito o un muscolo lacerato. Ma con il dolore cronico, i segnali nervosi continuano a sparare anche dopo che la ferita è guarita.

Le condizioni che causano dolore cronico possono iniziare senza una causa evidente. Ma per molti, inizia dopo una ferita o a causa di una condizione di salute. Alcune delle principali cause:

Artrite

Problemi alla schiena

Fibromialgia, una condizione in cui le persone sentono dolore muscolare in tutto il corpo

infezioni

Emicrania e altri mal di testa

Danno al nervo

Infortuni o interventi chirurgici

Sintomi

Il dolore può variare da lieve a grave e può continuare giorno dopo giorno o andare e venire. Può sembrare:

Un dolore sordo

Ardente

Tiro

indolenzimento

spremitura

Rigidezza

Pungente

Pulsazione

Per le risposte a tutte le domande potete rivolgervi al dottor Jimenez 915-850-0900


Diabete e dolore cronico

Diabete e dolore cronico

Gli individui con diabete hanno un rischio di 35 per cento di sviluppare dolore al collo e mal di schiena, secondo una recente ricerca. I ricercatori hanno condotto otto studi di ricerca in occasioni separate che hanno rivelato che le persone con diabete hanno una maggiore possibilità di ...
Il digiuno e il dolore cronico

Il digiuno e il dolore cronico

Il dolore cronico è un problema di salute comune che colpisce molte persone negli Stati Uniti. Mentre diverse condizioni mediche, come la fibromialgia e la sindrome del dolore miofasciale, possono causare dolore cronico, possono anche svilupparsi a causa di una varietà di altri problemi di salute. Ricerca...
Fatti di nutrizione nella sclerosi multipla

Fatti di nutrizione nella sclerosi multipla

Molti operatori sanitari raccomandano caldamente che i pazienti con sclerosi multipla, o SM, evitino i latticini. Diversi studi hanno dimostrato un'elevata correlazione tra SM e prodotti lattiero-caseari, in particolare il latte di mucca. A titolo di esempio, alcune delle proteine ​​nel latte di mucca ...
Esercizio nella sclerosi multipla: una componente integrale della gestione delle malattie

Esercizio nella sclerosi multipla: una componente integrale della gestione delle malattie

La partecipazione a regolari attività fisiche ed esercizi è essenziale per il mantenimento della salute e del benessere generale, tuttavia, per circa 400,000 persone negli Stati Uniti che vivono con la sclerosi multipla, l'esercizio fisico può avere diversi benefici che vale la pena conoscere ...
Quali sono i vantaggi di Nrf2?

Quali sono i vantaggi di Nrf2?

Lo stress ossidativo è un importante contributo allo sviluppo di una varietà di problemi di salute, tra cui il cancro, le malattie cardiache, il diabete, l'invecchiamento accelerato e la neurodegenerazione. Alimenti ricchi di antiossidanti, erbe e integratori possono essere utilizzati per proteggere il corpo umano da ...