ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Siamo molto entusiasti di annunciare che un'altra ricerca facilitata dalla Spinal Research Foundation è stata pubblicata in una rivista di grande reputazione. Lo studio, intrapreso da Heidi Haavik, Kelly Holt, Bernadette Murphy e altri, è stato pubblicato sulla rivista Journal of Neural Plasticity. E i risultati sono molto eccitanti per la chiropratica!

Il Journal of Neural Plasticity vanta un fattore di impatto di 3.5 (a titolo di confronto, il Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics ha un fattore di impatto di 1.5).

Questo da Heidi Haavik:

`` SAPPIAMO CHE LA FUNZIONE SPINALE INFLUISCE SULLA FUNZIONE DEL CERVELLO. '' ORA CI SONO SOLIDE PROVE CHE LA REGOLAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE CAMBIA LA FUNZIONE DEL CERVELLO.
È LA QUARTA VOLTA CHE L'EFFETTO DELLA REGOLAZIONE DELLA SPINA DORSALE HA SUL CERVELLO È STATO STUDIATO. QUESTA VOLTA È STATO STUDIATO E CONFERMATO DA UN RICERCATORE MEDICO INDIPENDENTE.

Questo studio è stato condotto nel laboratorio di un professore di medicina indipendente, dove il suo bioingegnere ha raccolto e analizzato i dati. Questo è un importante bonus per questo studio: tutti i dati sono stati raccolti e analizzati da scienziati che non avevano idee preconcette sulla chiropratica. Ciò abbassa notevolmente il livello di bias. Erano scienziati dell'Ospedale universitario di Aalborg in Danimarca.

Un'implicazione vitalmente importante

Più che confermare ancora una volta che la regolazione della colonna vertebrale ha un effetto sul cervello, questo studio indica che le regolazioni influiscono sulla funzione della corteccia prefrontale. Haavik è particolarmente entusiasta di ciò che questo implica:

L'ultimo studio suggerisce che i cambiamenti che vediamo nel cervello quando aggiustiamo la colonna vertebrale si verificano nella corteccia prefrontale. Quella parte del cervello è come il conduttore nel cervello
La ricerca mostra che, quando aggiustiamo la colonna vertebrale, aumentiamo significativamente l'attività nella corteccia prefrontale. "Lo studio ha mostrato un cambiamento nella funzione cerebrale di quasi il 20% in media". La corteccia prefrontale è l'area del cervello in cui avvengono l'apprendimento e la cognizione superiori. Haavik spiega:

illustrazione del blog del profilo del cervello umano e del lobo frontale in rosso

 

Un effetto sulla funzione della corteccia prefrontale potrebbe spiegare molti risultati di ricerche precedenti, come i miglioramenti nella funzione sensomotoria rilevanti per la prevenzione delle cadute; miglior senso della posizione articolare sia nell'arto superiore che in quello inferiore; miglioramento della forza muscolare nei muscoli degli arti inferiori; migliore controllo del pavimento pelvico; e una migliore capacità di eseguire la rotazione mentale degli oggetti
I chiropratici hanno a lungo osservato una grande varietà di cambiamenti nelle persone a loro cura dopo gli aggiustamenti. Lungo l'ampio spettro delle affermazioni di coloro che sono sotto cura sono quelli che dicono di sentirsi meglio o di concentrarsi meglio e quelli che notano miglioramenti nel movimento e nella coordinazione. Questo studio ci porta un po 'più in là nel percorso di comprensione del perché questo potrebbe essere.

Questi sono importanti meccanismi di controllo gestiti dalla corteccia prefrontale. Ad esempio, il senso della posizione articolare è la capacità del cervello di sapere dove si trovano le braccia e le gambe nello spazio. E la rotazione mentale è importante, perché come spiega Haavik:

Essere in grado di percepire con precisione il mondo che ti circonda è un'abilità vitale di cui abbiamo bisogno tutto il giorno, tutti i giorni. Per riconoscere alcuni oggetti potrebbe essere necessario ruotarli mentalmente. Ad esempio, per riconoscere la lettera p contro b se non fossero in posizione verticale, dovresti ruotarle nella tua mente per capire quale lettera fosse. Tutti noi ruotiamo mentalmente le forme e gli oggetti che vediamo, ma spesso non pensiamo che lo facciamo o quanto sia importante nella nostra vita quotidiana.

Haavik e il suo team sono entusiasti delle prove relative alla posizione delle modifiche post-regolazione.

QUESTA È UNA SOLIDA PROVA SCIENTIFICA CHE LA REGOLAZIONE DELLA COLONNA VERTEBRALE CAMBIA IL MODO IN CUI LA CORTEX PREFRONTALE DEL CERVELLO ELABORA LE INFORMAZIONI DAL BRACCIO. DIMOSTRA CHE CAMBIAMO IL MODO IN CUI FUNZIONA IL CERVELLO E MOSTRA CHE LA FUNZIONE SPINALE IMPATTA LA FUNZIONE DEL CERVELLO. UNA DELLE COSE PIÙ INTERESSANTI DEI CAMBIAMENTI CHE ABBIAMO OSSERVATO È STATA CHE LA CORTEX PREFRONTALE È RESPONSABILE DEL COMPORTAMENTO, DEI COMPITI DEGLI OBIETTIVI, DEL PROCESSO DECISIONALE, MEMORIA E ATTENZIONE, INTELLIGENZA, ELABORAZIONE DEL DOLORE E RISPOSTA EMOTIVA AD ESSO, CONTROLLO MOTIVO AUTONOMICO MOVIMENTI E CONSAPEVOLEZZA SPAZIALE

Se, come suggerisce questa ricerca, la regolazione migliora l'attività della corteccia prefrontale, una parte del cervello che è responsabile di una funzione di livello molto più alto, allora cosa significa in termini di impatto della chiropratica su cose come comportamento, processo decisionale, memoria e attenzione, intelligenza, elaborazione del dolore e risposta emotiva ad esso, funzione autonomica, controllo motorio, movimenti oculari e consapevolezza spaziale?

Sappiamo già che gli aggiustamenti causano miglioramenti nella funzione sensomotoria rilevante per la prevenzione delle cadute; miglior senso di posizione articolare sia nell'arto superiore che nell'arto inferiore; migliorare la forza muscolare nei muscoli degli arti inferiori; migliore controllo del pavimento pelvico; e una migliore capacità di eseguire la rotazione mentale degli oggetti.

Perché questo studio è importante

Ancora una volta, questo studio non solo mostra che quando regoliamo le sublussazioni cambiamo la funzione cerebrale. Cambia attività del 20% semplicemente regolando.

E questo effetto potrebbe essere sul conduttore nel cervello.
Questo ci mostra che ogni volta che adattiamo qualcuno, stiamo avendo un grande effetto positivo sul cervello. E un cervello che funziona in modo diverso e svolge meglio le sue attività avrà sicuramente un effetto sul corpo.

Scarica un poster

Desideri condividere questi risultati sorprendenti con le persone sotto la tua cura nella tua pratica? Scarica un poster da utilizzare nella pratica.

Cosa c'è dopo

Il progetto ha previsto la collaborazione con ricercatori provenienti da Danimarca, Canada e Australia.
Siamo orgogliosi di poter facilitare studi come questo, in quanto aiutano la nostra professione con certezza revisionata.

Far passare la parola alle persone nella tua pratica è imperativo. La conoscenza è potente, non solo per i chiropratici ma per coloro le cui vite sono state toccate dal potere della cura chiropratica. Troppo spesso sanno che funziona ma non sanno perché.

 

 

Sourced tramite Scoop.it da: circleofdocs.com

Ancora una volta la ricerca mostra che la regolazione della colonna vertebrale ha un effetto sul cervello. Questo studio indica che gli aggiustamenti hanno un impatto sulla funzione della corteccia prefrontale. Per le risposte a qualsiasi domanda tu possa avere, chiama il dottor Jimenez al 915-850-0900

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Regolazione della chiropratica di una funzione cerebrale di cambiamenti della colonna vertebrale sublilata" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale