La chiropratica aiuta gli atleti con lesioni cerebrali traumatiche lievi

Share

Ogni anno si stima che 3.8 milioni di persone negli Stati Uniti sostenga lievi lesioni cerebrali traumatiche (MTBI) o commozioni cerebrali. Molte di queste lesioni sono dovute a attività sportive, infortuni sul lavoro, incidenti automobilistici e operazioni militari. Si stima inoltre che fino al 50% di MTBI non vengano mai riportati perché il paziente non richiede cure mediche. Ciò rende difficile ottenere un numero consistente di quanti ce ne sono, ma è una condizione prevalente.

Il cervello e il cranio

Un paziente non deve colpire la testa per sostenere un MTBI. Può essere causato da colpo di frusta anche se la persona non ha mai colpito la testa. La ragione di ciò risiede nella costruzione del cervello e del cranio.

La cervello è molto morbido; alcuni esperti confrontano la trama con quella del burro morbido. Il teschio è progettato per proteggere il cervello ed è difficile. Se passi la mano sopra la testa, potresti sentire dei grumi e dei dossi, potrebbe non essere del tutto uniforme, ma la superficie sarà liscia.

Lo stesso non si può dire per l'interno del cranio. Ci sono creste ossee all'interno che sono piuttosto taglienti. Il design ha lo scopo di mantenere il cervello in posizione.

Quando la testa viene colpita o viene scossa abbastanza forte, il cervello si sposta all'interno del cranio, entrando in contatto con quelle creste ossee, a volte con forza. Questo può causare danni e il risultato in una lesione cerebrale. Più è dura la scossa, più grave può essere la ferita.

Sintomi di lieve trauma cranico

Parte del problema con MTBI è che i sintomi potrebbero non essere visualizzati immediatamente. Potrebbero emergere settimane o addirittura mesi dopo l'incidente, rendendo improbabile che i sintomi vengano rintracciati e connessi ad esso.

Uncommon sintomi di MTBI includere:

  • Nausea
  • Confusione
  • Malumore
  • fotofobia
  • Problemi con l'equilibrio
  • Difficoltà di concentrazione o concentrazione
  • Problemi di rabbia, esplosioni
  • Problemi di sonno
  • Problemi con la memoria
  • Isolazione sociale
  • Stanchezza: mentale o fisica
  • Ansia elevata
  • Problemi di visione
  • Sensibilità al suono

Spesso, MTBI è chiamato un "epidemia silenziosa"Perché i sintomi che provoca di solito non sono visibili e potrebbero non essere immediatamente collegati alla lesione. Depressione, ansia, scoppi d'ira e problemi di memoria sono più probabilmente considerati un problema psichiatrico piuttosto che uno neurologico. I sintomi possono essere debilitanti allo stesso modo.

Valutazione e diagnosi di un MTBI

I chiropratici curano regolarmente i pazienti con lesioni cerebrali traumatiche lievi. Quando vengono presentati con un paziente che sanno di aver subito una lesione alla testa, o se sospettano una lesione cerebrale basata su sintomi specifici, usano lo strumento di valutazione della concussione sportiva 2 (SCAT2) per determinare la gravità. Lo SCAT2 aiuta il chiropratico a valutare i segni fisici, i sintomi, la valutazione laterale utilizzando il punteggio di Maddocks, la Scala di Coma di Glasgow, la coordinazione, l'equilibrio e il cognitivo.

Mentre valutano il paziente, cercano specifici marker che indicano che il paziente sta sperimentando un peggioramento dei sintomi neurologici. Questi includono:

  • Perdita di conoscenza
  • vomito
  • Il mal di testa peggiora
  • Maggiore confusione
  • Debolezza su un lato o su una gamba o un braccio
  • Visione offuscata
  • Pupille dilatate
  • Problemi di equilibrio o di coordinazione

Trattamento chiropratico per MTBI

Un trauma cranico di solito comporta anche una lesione al collo. Il chiropratico può utilizzare una varietà di tecniche per trattare il paziente, tra cui la manipolazione spinale, il massaggio e il rinforzo. Si consiglia inoltre al paziente di evitare farmaci antinfiammatori, aspirina, alcool e ausili per dormire, utilizzando acetaminofene per dolore come necessario. Se il paziente ha bisogno di vedere un altro medico o specialista, il chiropratico farà riferimento a loro.

Trattamento di emicrania chiropratica

Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Benvenuto-Bienvenido's nel nostro blog. Ci concentriamo sul trattamento di gravi disabilità e lesioni spinali. Trattiamo anche sciatica, dolore al collo e alla schiena, colpo di frusta, mal di testa, lesioni al ginocchio, lesioni sportive, vertigini, cattivo sonno, artrite. Utilizziamo terapie avanzate e comprovate incentrate su mobilità, salute, fitness e condizionamento strutturale ottimali. Usiamo piani dietetici personalizzati, tecniche chiropratiche specializzate, allenamento mobilità-agilità, protocolli adattati cross-fit e il "sistema PUSH" per trattare i pazienti che soffrono di varie lesioni e problemi di salute. Se desideri saperne di più su un dottore in chiropratica che utilizza tecniche progressive avanzate per facilitare la salute fisica completa, ti preghiamo di connetterti con me. Ci concentriamo sulla semplicità per aiutare a ripristinare la mobilità e il recupero. Mi piacerebbe vederti Collegare!

Post Recenti

Alzarsi la mattina con la schiena, la chiropratica del dolore al collo porta sollievo

Per le persone che si alzano con dolore e rigidità alla schiena, al collo, alle spalle praticamente ogni ... Leggi

Dormire meglio con l'artrite spinale infiammatoria

L'artrite spinale infiammatoria può causare dolore articolare significativo e danneggiare gravemente la qualità del sonno. Qualsiasi… Leggi

Trattamento chiropratico per la mobilità con conflitto di spalle

La spalla è soggetta a diverse irritazioni, lesioni e condizioni. L'impingement della spalla è un comune ... Leggi

Disallineamenti della colonna vertebrale Dolore e fastidio alla radice

Quando si verificano disallineamenti della colonna vertebrale, il corpo avverte dolore, incapacità di ruotare il collo o dopo ... Leggi

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Compressione nervosa della sindrome della cauda equina

La sindrome della cauda equina è un'emergenza che deve essere trattata il prima possibile ... Leggi

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘