ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Le neurotossine sono sostanze che possono interferire con le cellule nervose overstimolandole a morte o interrompendo le attività elettriche dei nervi e il loro processo di comunicazione, alterando la normale funzione del sistema nervoso.

I sintomi comuni associati al consumo di neurotossine possono manifestarsi immediatamente dopo l'ingestione o possono essere ritardati. I sintomi includono: debolezza delle estremità; sensazioni di formicolio o intorpidimento; perdita di memoria; perdita di visione e / o intelletto; comportamenti ossessivi e / o compulsivi incontrollabili; deliri; mal di testa; problemi cognitivi e comportamentali; e disfunzioni sessuali. Inoltre, le persone con alcuni tipi di disturbi possono essere più vulnerabili a queste sostanze.

Studi di ricerca hanno dimostrato che le neurotossine possono ridurre la durata della vita delle cellule nervose. Inoltre, queste sostanze sono state associate allo sviluppo di disturbi cerebrali, neuropatia periferica e malattie neurodegenerative, come l'Alzheimer, la Corea di Huntington e il morbo di Parkinson.

Per rendere le cose peggiori, la disponibilità di neurotossine è aumentata drammaticamente negli ultimi decenni. La maggior parte delle neurotossine che i nostri corpi assorbono si trovano nel cibo che mangiamo e nell'acqua che beviamo. Peggio ancora, questi possono anche essere trovati nel cibo per neonati.

immagine del blog di un pulsante verde con un'icona del ricevitore del telefono e 24h sotto

Neurotoxine nell'alimentazione

Se avete bambini, è importante essere consapevoli delle seguenti dieci neurotossine elencate di seguito. Poiché i corpi dei bambini sono ancora in via di sviluppo, sono spesso i più vulnerabili agli effetti del consumo di queste sostanze pericolose. La maggior parte dei prodotti alimentari che contengono neurotossine sono elencati nella lista degli ingredienti. Gli alimenti trasformati, come patatine e caramelle, sono generalmente forniti con un carico di neurotossine. È meglio evitare di consumare cibi o bevande contenenti le seguenti neurotossine elencate di seguito.

10 Neurotoxine da evitare

  • Aspartame (meglio noto come Equal, AminoSweet, NutraSweet e Spoonful):Questa sostanza è molto comunemente aggiunta a prodotti senza zucchero, come gomme e bevande senza zucchero. La maggior parte dell'aspartame è prodotta dalla materia fecale di batteri geneticamente modificati. Studi di ricerca hanno associato il consumo di aspartame a emicrania, obesità, insufficienza renale, cecità, convulsioni, disturbi neurologici, malattie mentali, tumori cerebrali e diabete.
  • Glutamato di monosodio (noto anche come MSG o glutammato di sodio):Questa sostanza è comune nel cibo spazzatura, nei fast food e nella maggior parte dei cibi dei ristoranti, nei cibi in scatola e persino negli alimenti per bambini. Ricercatori indipendenti ritengono che l'ingestione di glutammato monosodico, o glutammato monosodico, svolga un ruolo considerevole nello sviluppo di malattie neurodegenerative del cervello, tra cui l'Alzheimer, il Parkinson e la malattia di Huntington. L'MSG è spesso mascherato sulle etichette degli ingredienti con nomi alternativi come idrolizzato o proteina vegetale, estratto di proteine ​​vegetali, caseinato di sodio, caseinato di calcio, estratto di lievito, proteine ​​testurizzate, TVP, lievito autolizzato, carragenina, estratto di malto, aroma di malto, brodo, condimenti, spezie e aromi naturali.
  • Sucralose (o Splenda): Questa alternativa al dolcificante artificiale è molto popolare nei prodotti senza zucchero, in particolare nelle bevande senza zucchero. Il sucralosio è stato scoperto accidentalmente durante una ricerca incentrata sulla creazione di un nuovo insetticida, motivo per cui alcuni ricercatori propongono di elencare il sucralosio nella categoria degli insetticidi. Il sucralosio è stato identificato come un composto clorurato. Quando il corpo scompone questo tipo di composto clorurato, rilascia sostanze chimiche tossiche nel flusso sanguigno.
  • Alluminio: Questo tipo di metallo può essere spesso trovato nella nostra acqua potabile così come in antiacidi e vaccini over-the-counter. L'alluminio è una sostanza difficile per assorbire il corpo, tuttavia citrato o acido citrico aumenta notevolmente il suo assorbimento. I vaccini sono alcuni dei fattori più elevati che contribuiscono alla tossicità di alluminio, soprattutto perché l'alluminio viene iniettato direttamente nel corpo.
  • Mercurio: Questo metallo pesante è comune nei prodotti a base di pesce, vaccini e otturazioni amalgama, noti anche come riempimenti d'argento. Mercurio può essere trovato anche nella nostra acqua potabile. Mercurio è stato identificato come una delle neurotossine più tossiche perché distrugge il tessuto cerebrale.
  • Fluoro (fluoruro di sodio): Questa sostanza è molto comune in acqua potabile e dentifricio convenzionale. Il fluoruro è stato utilizzato per sterminare i ratti prima di essere introdotto nei prodotti di consumo. Il fluoro utilizzato per i prodotti che consumiamo è una miscela di una varietà di sostanze chimiche che possono essere pericolose per il corpo. Da non confondere con il fluoruro di calcio naturale, si può trovare il fluoruro di sodio elencato sulle etichette di avvertimento dei prodotti fluorurati di dentifricio.
  • Proteine ​​vegetali idrolizzate: Questo ingrediente nocivo alimentare è molto comune in alcuni cibi spazzatura. La proteina vegetale idrolizzata contiene alte concentrazioni di sostanze glutammato e aspartato. A livelli elevati, il glutammato e l'aspartato possono sovrastimare le cellule nervose.
  • Caseinato di calcio: Questa sostanza è spesso trovata nell'elenco ingrediente di molti integratori proteici, barre energetiche e cibo spazzatura. A causa delle sue proprietà dannose, questa neurotossina può danneggiare il cervello e causare altri problemi neurologici.
  • Caseinato di sodio: Questo tipo di proteine ​​è comune nei prodotti lattiero-caseari e nel cibo spazzatura. È stato associato allo sviluppo di complicanze gastrointestinali ed è stato addirittura legato all'autismo.
  • Estratto di lievito: Un ingrediente alimentare popolare in molti alimenti trasformati, come il cibo in scatola. È anche tossico per il cervello.

Zucchero: la neurotossina più comune blog di giovane donna che punta al pulsante rosso che dice ricevere cura oggi

Mentre le suddette neurotossine si possono trovare comunemente in concentrazioni più elevate nella maggior parte degli alimenti che mangiamo oggi, c'è una sostanza che le persone consumano più frequentemente di tutte le altre: zucchero o zucchero da tavola. Lo zucchero raffinato non è tossico come l'aspartame, ma può essere abbastanza tossico da causare considerevoli danni al corpo quando viene consumato regolarmente.

Quando mangi un frutto, ad esempio, non stai solo ingerendo zucchero e acqua, ma anche componenti sinergiche, come attivatori di minerali, enzimi, aiutanti di co-vitamina e fibre. Sono questi componenti che aiutano il corpo a metabolizzare efficacemente tutti i nutrienti del frutto.

Senza l'aiuto di questi componenti sinergici, lo zucchero non può essere metabolizzato in modo sicuro. Infatti, alcuni elementi dello zucchero sono suddivisi in sostanze chimiche tossiche. Quando il corpo metabolizza lo zucchero raffinato, metaboliti tossici vengono rilasciati nel corpo. Questi metaboliti possono quindi notevolmente ridurre il processo di respirazione delle cellule.

Altre neurotossiche comuni

Altre neurotossine comuni che possono essere trovate in alcuni degli alimenti trasformati preferiti che consumiamo sono additivi alimentari chimici, conservanti e dolcificanti. Sono stati condotti numerosi studi di ricerca sugli additivi alimentari e sul loro effetto tossico e dannoso sulle cellule nervose del nostro corpo. Le cellule cerebrali e i nervi periferici sono i più colpiti da queste sostanze, che possono anche avere un effetto cumulativo sul corpo nel tempo.

Il glutammato monosodico o glutammato monosodico e i dolcificanti artificiali possono causare gradualmente danni considerevoli alle cellule nervose, che possono portare a neuropatia periferica o, peggio ancora, al morbo di Alzheimer. Tuttavia, questi ingredienti si trovano negli alimenti e nelle bevande che consumiamo quotidianamente. La famiglia media ha bevande dietetiche, condimenti per insalata, zuppe in scatola, condimenti, cracker, cibo spazzatura e molti altri di questi tipi di cibi e bevande. Anche gli alimenti per bambini contengono molte di queste neurotossine.

Indipendentemente dal fatto che tu soffra o meno di una disfunzione neurologica, tutti dovrebbero evitare di consumare queste sostanze chimiche dannose. Per un periodo di decenni, possono causare, non solo la neuropatia periferica ma anche danni alle cellule cerebrali, portando a perdita di memoria, confusione, demenza, incluso l'Alzheimer e altre gravi malattie neurologiche come il Parkinson.

Una varietà di cibi lavorati preferiti che gli americani consumano oggi hanno aggiunto zuccheri raffinati e dolcificanti artificiali, tra additivi e conservanti, che possono essere nocivi per il corpo. Tuttavia, la maggior parte degli alimenti e delle bevande che mangiano oggi oggi contengono spesso alcune delle sostanze più dannose per il cervello e i nervi, le neurotossine.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 . Fornitore superiore

Sourced tramite Scoop.it da: www.dralexjimenez.com

Dott. Alex Jimenez

Argomenti aggiuntivi: Dolore al collo e lesioni auto

Il dolore al collo è caratterizzato come il sintomo più prevalente dopo essere stato coinvolto in un incidente automobilistico. Durante una collisione auto, il corpo è esposto ad una molta forza di forza a causa dell'impatto ad alta velocità, causando che la testa e il collo si abbattono bruscamente avanti e indietro mentre il resto del corpo resta in posizione. Ciò spesso determina il danno o la lesione della colonna cervicale e dei suoi tessuti circostanti, portando al dolore al collo e ad altri sintomi comuni associati a disturbi correlati al colpo di frusta.

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness

 

 

 

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Le neurotossine comuni ei loro effetti sul corpo" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale