Fare clic su Fraud Monitoring
Seleziona Pagina

I tendini sono potenti tessuti molli che collegano i muscoli alle ossa. Uno di questi tendini, il tendine del quadricipite, lavora insieme ai muscoli trovati nella parte anteriore della coscia per raddrizzare la gamba. UN rottura del tendine del quadricipite può influenzare la qualità della vita di un individuo.

Una rottura del tendine del quadricipite può essere una lesione debilitante e di solito richiede riabilitazione e interventi chirurgici per ripristinare la funzionalità del ginocchio. Questi tipi di lesioni sono rari. Le rotture del tendine del quadricipite si verificano comunemente tra gli atleti che praticano sport di salto o corsa.

Descrizione della rottura del tendine del quadricipite

I quattro quadricipiti si uniscono sopra la rotula, o la rotula, per formare il tendine del quadricipite. Il tendine del quadricipite unisce i muscoli del quadricipite alla rotula. La rotula è collegata allo shinbone, o tibia, dal tendine rotuleo. Lavorando collettivamente, i muscoli del quadricipite, il tendine del quadricipite e il tendine rotuleo, raddrizzano il ginocchio.

Una rottura del tendine del quadricipite può essere parziale o completa. Molte lacrime parziali non distruggono completamente i tessuti molli. Tuttavia, una rottura completa dividerà i tessuti molli in due parti. Se il tendine del quadricipite si rompe completamente, il muscolo non è più attaccato alla rotula o alla rotula. Di conseguenza, il ginocchio non è in grado di raddrizzarsi quando i muscoli del quadricipite si contraggono.

Cause di rottura del tendine del quadricipite

Una rottura del tendine del quadricipite si verifica frequentemente a causa di un carico maggiore sulla gamba in cui è piantato il piede e il ginocchio è leggermente flesso. Ad esempio, quando si atterra da un salto imbarazzante, il potere è troppo forte per i tessuti molli da sopportare, causando una lacerazione parziale o completa. Le lacrime possono anche essere dovute a cadute, impatti diretti al ginocchio e lacerazioni o tagli.

Un tendine del quadricipite indebolito è anche più probabile che si rompa. Diversi fattori possono causare debolezza dei tendini, compresa la tendinite del quadricipite, l'infiammazione del tendine del quadricipite, chiamata tendinite del quadricipite. La tendinite del quadricipite è una delle lesioni sportive più comuni negli atleti che partecipano a sport o attività fisiche che comportano il salto.

I tessuti molli indeboliti possono anche essere causati da malattie che interrompono il flusso sanguigno al ginocchio o alla rotula. L'utilizzo di corticosteroidi e alcuni antibiotici sono stati anche collegati alla debolezza associata a rotture del tendine del quadricipite. L'immobilizzazione per un lungo periodo di tempo può anche ridurre la forza nei tendini del quadricipite. Infine, possono verificarsi rotture del tendine del quadricipite a causa di lussazioni e / o interventi chirurgici.

Sintomi di rottura del tendine del quadricipite

Una sensazione di scoppio o lacerazione è uno dei sintomi più comuni associati alla rottura del tendine del quadricipite. Il dolore seguito da gonfiore e infiammazione del ginocchio potrebbe rendere l'individuo incapace di raddrizzare il ginocchio. Altri sintomi di una rottura del tendine del quadricipite includono:

  • Una rientranza nella parte superiore della rotula o della rotula del sito interessato
  • lividi
  • Tenerezza
  • Crampi
  • Cadente o abbassamento della rotula o della rotula dove il tendine si strappava
  • Difficoltà a camminare perché il ginocchio sta cedendo o cedendo

Valutazione della rottura del tendine del quadricipite

Il professionista sanitario eseguirà una valutazione per diagnosticare una rottura del tendine del quadricipito prima discutendo i sintomi e la storia clinica del paziente. Dopo aver parlato dei sintomi e della storia clinica del paziente, il medico condurrà una valutazione completa del ginocchio.

Per accertare la causa precisa dei sintomi del paziente, l'operatore sanitario esaminerà quanto bene è possibile allungare, o raddrizzare, il ginocchio. Sebbene questa area della valutazione possa essere debilitante, è essenziale diagnosticare una rottura del tendine del quadricipite.

Per verificare una diagnosi di rottura del tendine del quadricipite, il medico può ordinare alcuni esami di imaging, come una radiografia o risonanza magnetica, o MRI, scansione. La rotula si sposta dal punto in cui si rompe il tendine del quadricipite. Questo può essere abbastanza evidente in una prospettiva laterale dei raggi X del ginocchio.

Le lacrime complete possono essere spesso identificate con i raggi X da soli. La risonanza magnetica può rivelare la quantità di tendine strappata insieme al posizionamento dello strappo. Di tanto in tanto, una risonanza magnetica esclude anche un'altra lesione con sintomi simili. L'imaging diagnostico è utile nella valutazione delle lesioni sportive.

Dr Jimenez White Coat

Il tendine del quadricipite è il grande tendine che si trova appena sopra la rotula, o rotula, che ci consente di raddrizzare il ginocchio. Mentre il tendine del quadricipite è un cavo fibroso forte che può resistere a tremende quantità di forza, lesioni sportive o altri problemi di salute può portare a una rottura del tendine del quadricipite. Le rotture del tendine del quadricipite sono problemi debilitanti che possono influire sulla qualità della vita di un paziente.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Trattamento della rottura del tendine del quadricipite

Trattamento non chirurgico

La maggioranza delle lacrime parziali reagisce bene agli approcci terapeutici non chirurgici. Il medico può consigliare al paziente di utilizzare un immobilizzatore o tutore per consentire al tendine del quadricipite di guarire. Le stampelle aiuteranno ad evitare di appoggiare il peso sulla gamba. Un immobilizzatore o un tutore del ginocchio viene utilizzato per 3 a 6 mesi.

Una volta diminuito il dolore iniziale, il gonfiore e l'infiammazione, possono essere utilizzate opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica e la terapia fisica. Un medico chiropratico o chiropratico utilizza regolazioni spinali e manipolazioni manuali per correggere accuratamente eventuali disallineamenti spinali, o sublussazioni, che possono causare problemi.

Inoltre, la cura chiropratica e la terapia fisica possono apportare modifiche allo stile di vita, tra cui attività fisica e programmi di esercizio per accelerare il processo di recupero. Il paziente può essere raccomandato una varietà di tratti ed esercizi per migliorare la forza, la flessibilità e la mobilità. Il professionista sanitario determinerà quando è sicuro tornare al gioco.

Trattamento chirurgico

Molte persone con lacrime complete richiedono un intervento chirurgico per riparare una rottura del tendine del quadricipite. Gli interventi chirurgici dipendono dall'età, dalle azioni e dal livello di funzione del paziente. La chirurgia per rotture del tendine del quadricipite comporta il riattaccare il tendine alla rotula o alla rotula. La chirurgia viene eseguita con anestetico spinale regionale o anestetico generale.

Per riattaccare il tendine, le suture vengono inserite nel tendine e quindi infilate attraverso i fori nella rotula. I punti sono attaccati alla base della rotula. Il medico legherà le suture per trovare la tensione ideale nella rotula o nella rotula. Ciò assicurerà anche che il posto della rotula corrisponda a quello della rotula o rotula non ferita.

Un immobilizzatore del ginocchio, un tutore o una gamba lunga possono essere utilizzati dopo l'intervento. Il paziente può avere il permesso di appesantire la gamba con le stampelle. Tratti ed esercizi vengono aggiunti in un programma di riabilitazione da un chiropratico o fisioterapista dopo un intervento chirurgico.

La tempistica precisa per la cura chiropratica e la terapia fisica a seguito di un intervento chirurgico per quei pazienti che lo richiedono sarà individualizzata personalmente. Il programma di riabilitazione del paziente dipenderà dal tipo di lacrima, dalla chirurgia, dalle condizioni mediche e da altri requisiti.

Conclusione

La maggior parte dei pazienti può tornare alla loro routine originale dopo il recupero da una rottura del tendine del quadricipite. Il ritorno dell'individuo sarà affrontato con molta attenzione dall'operatore sanitario. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute chiropratica e spinale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Pulsante Green Call Now H .png

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

foto di blog del fumetto carta ragazzo

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato