ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

In molte situazioni, stress o cortisolo nel corpo permette all'ospite di entrare in una risposta di "combatti o fuggi" che lavora insieme al sistema nervoso simpatico. Nella sua forma acuta, lo stress consente all'individuo di sperimentare vari sintomi rapidamente e non dura molto a lungo. Tuttavia, quando c'è ancora uno stress residuo nel corpo per un lungo periodo può causare danni al corpo e influenzare il benessere di una persona è noto come stress cronico. A quel punto, quando il corpo sta affrontando uno stress cronico, nel tempo può diventare a rischio di sviluppare disturbi cronici associati a problemi cronici che colpiscono il sistema endocrino. Uno dei disturbi endocrini correlati allo stress cronico è la sindrome di Cushing. L'articolo di oggi esamina la sindrome di Cushing, i suoi sintomi e i modi per gestire la sindrome di Cushing nel corpo. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in trattamenti endocrinologici per aiutare le persone che soffrono della sindrome di Cushing. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti indirizzandoli ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

11 Trindade Disturbo Endocrino compresso

Cos'è la sindrome di Cushing?

 

Hai riscontrato un aumento di peso anomalo intorno al tuo tronco? Che ne dici di sentirti stanco per tutto il giorno? O il tuo umore è cambiato tutto il giorno? Molti di questi sintomi che stai riscontrando potrebbero potenzialmente metterti a rischio di sviluppare la sindrome di Cushing. sindrome di Cushing è una malattia endocrina che induce l'ipofisi anteriore del cervello a produrre un eccesso di ACTH (ormone adrenocorticotropo), portando a un rilascio eccessivo di cortisolo dalle ghiandole surrenali. Nel sistema endocrino, il cortisolo è un ormone prodotto nelle ghiandole surrenali sopra i reni. Questi ormoni aiutano il corpo:

  • Mantenimento della pressione sanguigna
  • Regola i livelli di glucosio
  • Riduce l'infiammazione nel corpo
  • Converte il cibo in energia
  • Gestisce la respirazione

Quando le ghiandole surrenali producono un eccesso di cortisolo, il corpo è in allerta e può diventare un rischio di sviluppare sintomi cronici associati alla sindrome di Cushing. Gli studi rivelano che la malattia di Cushing (una condizione in cui le ghiandole pituitarie producono un eccesso di ACTH e si trasformano in cortisolo) si associa a un aumentato rischio di disturbi cardiovascolari e metabolici che si sovrappongono ai sintomi cronici, colpendo così il corpo.  

I sintomi

Quando il corpo ha a che fare con la sindrome di Cushing, gli studi rivelano che l'esposizione cronica all'eccesso di cortisolo potrebbe potenzialmente essere coinvolta con le sue comorbilità associate che contribuiscono a ridurre la qualità della vita di una persona. Quando una persona ha i segni della sindrome di Cushing, i sintomi sono inconfondibili poiché i sintomi variano nelle diverse persone. Uno dei sintomi principali della sindrome di Cushing è il rapido aumento di peso lungo il viso, l'addome, la parte posteriore del collo e il torace. Alcuni altri sintomi associati alla sindrome di Cushing includono: 

  • Alta pressione sanguigna
  • Smagliature viola/rosse lungo l'addome
  • stanchezza
  • Muscoli deboli e sottili lungo le braccia e le gambe
  • Crescita eccessiva dei peli in alcune regioni del corpo
  • Difficoltà cognitive

 


Una panoramica della sindrome di Cushing-Video

Hai riscontrato un rapido aumento di peso lungo il viso, il collo e l'addome? Che ne dici di sentirti costantemente stressato? O hai notato che la tua memoria sta peggiorando? Molti di questi sintomi sono associati a un disturbo endocrino chiamato sindrome di Cushing. Il video sopra spiega cos'è la sindrome di Cushing, le sue cause e sintomi e come trattare la sindrome di Cushing. La sindrome di Cushing si sviluppa quando le ghiandole surrenali producono una quantità eccessiva di cortisolo nel corpo. Quando il corpo soffre di troppo cortisolo causato dalla sindrome di Cushing, uno dei sintomi sono le fratture ossee associate alla sindrome di Cushing. Gli studi rivelano che il sistema scheletrico è uno dei bersagli comuni che causano l'adesione dei glucocorticoidi alle articolazioni scheletriche. A quel punto, la sindrome di Cushing causa in molti individui un danno strutturale e funzionale al sistema scheletrico associato a morbilità e disabilità. Fortunatamente, ci sono molti modi per gestire la sindrome di Cushing e abbassare i livelli di cortisolo nel corpo.


Come gestire la sindrome di Cushing

 

Poiché lo stress/cortisolo è benefico e dannoso per il corpo, ha una relazione causale con gli organi e i tessuti del corpo. Il corpo ha bisogno di cortisolo per regolare il metabolismo e la funzionalità degli organi endocrini. Troppo cortisolo provoca lo sviluppo della sindrome di Cushing e, fortunatamente, ci sono modi in cui molti individui possono farlo gestire questo disturbo endocrino tenendo d'occhio i loro livelli di cortisolo. Molte persone che soffrono di aumento di peso dalla sindrome di Cushing dovrebbero cercare di trovare un regime di esercizio che il loro medico di base consiglia per perdere peso e migliorare un po' la forza muscolare. Altri modi in cui gli individui possono gestire la sindrome di Cushing sono:

  • Mangiare cibi nutrienti che sono antinfiammatori e assumere integratori che contengono calcio e vitamina D.
  • La meditazione o lo yoga possono aiutare a calmare la mente e fare respiri profondi può aiutare a rilassare il corpo abbassando i livelli di cortisolo.
  • Incorpora massaggi e cure chiropratiche per alleviare i dolori muscolari e articolari causati dalla sindrome di Cushing. La cura e i massaggi chiropratici possono aiutare a sciogliere i muscoli rigidi e sostenere le articolazioni per riguadagnare la loro libertà di movimento nel corpo.

Incorporare lentamente questi cambiamenti nello stile di vita può abbassare i livelli di cortisolo e aiutare a prevenire la progressione della sindrome di Cushing nel corpo, aiutando l'individuo a riprendere il proprio percorso di salute.

 

Conclusione

Il corpo ha bisogno di cortisolo o stress per superare le situazioni stressanti che una persona sta attraversando. Il cortisolo è un ormone formato dalle ghiandole surrenali che aiutano a regolare il metabolismo del corpo e forniscono la funzionalità agli organi e ai tessuti. Nella sua forma acuta e cronica, il cortisolo può variare da lieve a grave a seconda della situazione del corpo. Il corpo rischia di sviluppare la sindrome di Cushing quando le ghiandole surrenali producono un eccesso di cortisolo. La sindrome di Cushing è una malattia endocrina che causa un aumento del rischio di disturbi metabolici associati a sintomi cronici come l'aumento di peso intorno al viso, al collo e all'addome. Fortunatamente, ci sono modi per gestire la sindrome di Cushing e abbassare i livelli di cortisolo incorporando un regime di esercizio, mangiando cibi antinfiammatori pieni di calcio e vitamina D, meditando per calmare la mente e incorporando respiri profondi per abbassare i livelli di cortisolo. L'utilizzo di questi piccoli cambiamenti può avere un impatto significativo sul corpo mentre aiuta l'individuo a gestire meglio i propri livelli di cortisolo.

 

Referenze

Buliman, A, et al. "Malattia di Cushing: una panoramica multidisciplinare delle caratteristiche cliniche, della diagnosi e del trattamento". Giornale di medicina e vita, Carol Davila University Press, 2016, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5152600/.

Faggiano, A, et al. "Anomalie e danni alla colonna vertebrale nei pazienti guariti dalla malattia di Cushing". Pituitaria, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, agosto 2001, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/12138988/.

Kairys, Norah e Ari Schwell. "Malattia di Cushing". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 2 febbraio 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK448184/.

Nieman, Lynnette K. "Sindrome di Cushing: aggiornamento su segni, sintomi e screening biochimico". European Journal of Endocrinology, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, ottobre 2015, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4553096/.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Come la sindrome di Cushing colpisce il corpo" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale