ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Forse questa sarà la notizia che finalmente ti spazza via dal divano e in un programma di esercizi. Un nuovo studio suggerisce che essere fisicamente attivi aumenta le possibilità di sopravvivenza dopo un infarto.

I ricercatori hanno confrontato i livelli di esercizio tra i pazienti con infarto miocardico 1,664 in Danimarca, incluso 425 che è deceduto immediatamente. Coloro che erano stati fisicamente attivi avevano meno probabilità di morire e il rischio di morte diminuiva con l'aumento dei livelli di esercizio. I pazienti che presentavano livelli di attività fisica leggeri o moderati / alti erano il 32% e il 47% meno probabilità di morire per attacco cardiaco, rispettivamente, rispetto ai pazienti sedentari.

Lo studio è stato pubblicato April 12 nel European Journal of Cardiology Preventive.

"Sappiamo che l'esercizio protegge le persone dall'avere un infarto", ha detto la co-scrittrice di studio Eva Prescott, professore di prevenzione cardiovascolare e riabilitazione all'Università di Copenaghen. "Gli studi sugli animali suggeriscono che gli infarti miocardici [attacchi di cuore] sono più piccoli e hanno meno probabilità di essere fatali negli animali che si allenano. Volevamo vedere se l'esercizio fosse collegato a infarti miocardici meno gravi nelle persone ", ha aggiunto in un comunicato stampa del giornale. "Una possibile spiegazione è che le persone che si allenano possono sviluppare vasi sanguigni collaterali nel cuore che assicurano che il cuore continui ad avere abbastanza sangue dopo un blocco. L'esercizio fisico può anche aumentare i livelli di sostanze chimiche che migliorano il flusso di sangue e riducono le lesioni al cuore da un attacco di cuore ", ha detto Prescott.

Ha aggiunto questo avvertimento: "Questo era uno studio osservazionale quindi non possiamo concludere che le associazioni siano causali [causa ed effetto]. I risultati devono essere confermati prima di poter formulare raccomandazioni forti.

"Ma", ha aggiunto Prescott, "penso che sia sicuro dire che sapevamo già che l'esercizio fisico faceva bene alla salute e questo potrebbe indicare che continuare a esercitare anche dopo aver sviluppato l'aterosclerosi [indurimento delle arterie] può ridurre la gravità di un infarto se succede. "

Storie di notizie sono scritte e fornite da HealthDay e non riflettono la politica federale, le opinioni di MedlinePlus, la Biblioteca Nazionale di Medicina, gli Istituti Nazionali di Salute o il Dipartimento di Salute e Servizi Umani degli Stati Uniti.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 .

Argomenti supplementari: Che cosa è Chiropratica?

La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa ben nota utilizzata per prevenire, diagnosticare e trattare una varietà di lesioni e condizioni associate alla colonna vertebrale, principalmente sublussazioni o disallineamenti spinali. La chiropratica si concentra sul ripristino e il mantenimento della salute e del benessere generale del sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, un chiropratico o un medico chiropratico può riallineare attentamente la colonna vertebrale, migliorando la forza, la mobilità e la flessibilità del paziente.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness

 

 

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "L'esercizio aumenta i tassi di sopravvivenza degli attacchi cardiaci" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale