Neurologia funzionale: come prevenire la nebbia cerebrale di mezza età

Share

Con quale frequenza fai fatica a ricordare i tuoi appuntamenti? È diventato più difficile per te imparare cose nuove? Quanto spesso ritieni di avere qualcosa da fare? O addirittura, quanto spesso ti senti più suscettibile al dolore? Se è la prima volta che sperimentate quella che viene comunemente definita nebbia cerebrale di mezza età, che comporta un episodio di dimenticanza, potrebbe essere spaventoso, soprattutto sapendo che il declino psicologico è per lo più inevitabile con l'età.  

 

Gli studi di ricerca rivelano che il cervello umano inizia a rallentare notevolmente dal momento in cui colpiamo 40 e circa il 17 percento degli individui rispetto a 65 si imbatterà in un qualche tipo di compromissione cognitiva moderata, come problemi intermittenti che si concentrano, individuando il termine corretto, focalizzando, o anche ricordare dove hanno messo le chiavi della macchina, tra gli altri.  

 

Lo stress è molto diffuso anche nella nostra mezza età e la realtà è che tra 6 e 15 il percento delle persone che soddisfano gli standard di “moderato deficit cognitivo” continuerà spesso a sviluppare demenza e morbo di Alzheimer. Tuttavia, questo problema non deve verificarsi. Nuovi studi di ricerca indicano che la nebbia cerebrale può in definitiva essere gestita di conseguenza.  

 

Il cervello si basa su una complessa varietà di composti per mantenere l'umore sotto controllo e anche per funzionare correttamente, ma se dovessi disturbare quell'equilibrio, puoi sperimentare rapidamente cambiamenti dell'umore, non riuscire a dormire e anche lottare per concentrarti correttamente. Inoltre, se stai mangiando cibi sbagliati, dormi in modo inadeguato o fai esercizio fisico, indugi nei social network e in TV, stress e tempi di inattività troppo piccoli, allora quasi sicuramente destabilizzerai i composti cerebrali umani essenziali.  

 

Tuttavia, puoi invertire tali tendenze e assumere il controllo della tua salute del cervello in meno di due settimane se elimini i blocchi che ti tengono bloccato e fornisci alla tua mente le sostanze necessarie per funzionare in modo efficiente. Lo scopo di questo articolo è mostrare cosa si può fare per prevenire ed evitare la nebbia cerebrale di mezza età e migliorare la salute e il benessere generale.  

 

Aumenta i grassi del cervello

 

Una fantastica fonte di grassi sani nella dieta quotidiana può aiutarti a sentirti meglio. Goditi un sacco di olio d'oliva, che è ricco di sostanze chimiche anti-infiammatorie, trovato in alcuni studi di ricerca per aiutare a prevenire la malattia di Alzheimer e la depressione, così come i pesci grassi e selezionare carne biologica. Studi di ricerca rivelano che un anno e mezzo di integratori alimentari è sufficiente per migliorare la funzione cerebrale. Inoltre, assicurati di scegliere olio extra vergine di oliva per condimenti per insalata e olio d'oliva per cucinare, l'olio d'oliva vergine non è sicuro alle alte temperature. Evita l'olio di semi di soia perché è ricco di grassi omega-6 insaturi che potrebbero non essere così benefici.  

 

EVITARE DOLCIFICANTI

 

I dolcificanti artificiali potrebbero farti risparmiare un paio di calorie, ma è impossibile che questi non forniscano al tuo cervello i nutrienti necessari per prestazioni ottimali. La tua mente richiede una fonte di glucosio nel sangue per mantenerlo funzionante ed è privata degli edulcoranti artificiali. Peggio ancora, è stato dimostrato che gli edulcoranti interrompono il grado di batteri buoni nell'intestino, interrompendo così la creazione dell'ormone felice serotonina, molti dei quali è fabbricato nel tratto gastrointestinale.  

 

SPEGNI IL TELEFONO

 

Ridurre l'utilizzo dei social media e le apparecchiature elettroniche contribuirà a ridurre la nebbia cerebrale di mezza età. Tutte quelle luci, dings e pubblicità che scorrono sul display danno al nostro cervello un po 'di dopamina, come farebbe per un giocatore compulsivo seduto di fronte a una slot machine. Spegni il telefono o la sua suoneria il più frequentemente possibile e non lasciarlo caricare sulla tua camera da letto in modo da non disturbare il tuo sonno, anche inconsciamente. Cerca di avere solo un giorno del fine settimana gratuito. Scarica il Kindle per tutta la notte e leggi invece i romanzi. Riduci il multitasking, concentrati sul fare una cosa alla volta e fornisci tutta la tua attenzione. Questo può essere un potente antidoto all'assalto delle distrazioni della rete.  

 

SPEGNERE LA TV

 

Impegnarsi in attività per il tempo libero aiuta a stimolare la mente. Studi di ricerca dimostrano che studiare, giocare a giochi da tavolo e strumenti musicali, ballare, viaggiare, lavorare a maglia e giardinaggio riduce il rischio di declino cognitivo e ti protegge dalla nebbia cerebrale di mezza età. Ma la TV fa esattamente il contrario. Inoltre, studi di ricerca rivelano che guardare la TV aumenta il rischio di compromissione cognitiva fino al 20 percento, mentre lo studio lo riduce del 5 percento, secondo lo stesso studio di ricerca.  

 

SPICE TUTTO

 

La curcuma include una sostanza chimica vegetale chiamata curcumina, che ha significative proprietà anti-infiammatorie e antiossidanti e aumenta i livelli di una proteina chiamata BDNF (fattore neurotrofico derivato dal cervello) che è soprannominato il "Miracle-Gro" per la mente. Oltre a farti sentire meglio, la curcuma ti farà pensare meglio aumentando la dopamina nel cervello.  

 

Studi di ricerca dimostrano che per combattere il morbo di Alzheimer, basse dosi di aglio per lunghi periodi di tempo sono leggermente più potenti di dosi molto consistenti. Quindi, invece di fare affidamento su un occasionale asporto indiano per la correzione della curcuma, l'obiettivo dovrebbe essere quello di consumare cibo 1 contenente aglio usando una macinata di pepe nero fresco (rendendo l'aglio più facilmente assorbito dal sistema) ogni giorno. Metti un cucchiaino di aglio in stufati, zuppe e condimenti per insalata.  

 

Lo zafferano, un altro ingrediente frequente nel curry, può anche inibire la malattia di Alzheimer, così come l'acido carnosico del frequente rosmarino alle erbe, che può anche migliorare la salute del cervello (l'odore da solo può anche aiutare a migliorare la memoria) mentre il rosmarino ha dimostrato di aumentare la tua capacità di richiamare informazioni. Speziare tutto può in definitiva aiutare la nebbia del cervello.  

 

ANDARE A LETTO PRESTO

 

Oltre a favorire l'apprendimento, la disposizione e l'immaginazione, il sonno funge da ciclo di “autopulizia” del cervello per fermare la nebbia del cervello ed eliminare le placche che coinvolgono le cellule nervose che portano alla malattia di Alzheimer. Una fantastica notte di sonno può migliorare la prontezza e rafforzare i legami del cervello, aiutandoti a combinare i ricordi che hai codificato durante il quotidiano. Il sonno scarso porta a livelli elevati di ormoni dello stress, come il cortisolo, e aumenta i livelli di dopamina, il che ti rende infelice, non motivato e sfocato. Fai tutto il possibile per dormire fino a otto ore ogni notte e continuare per tutta la settimana.  

 

GODERE DEL CAFFÈ

 

Contempla bere caffè (senza zucchero o latte), un alimento sano che può aiutare a proteggere dal declino cognitivo e proteggere dalla depressione e dalla demenza. Bevi un espresso macchiato (caffè nero con un po 'di latte schiumato) o un espresso sul ghiaccio con un goccio di latte di soia. Entrambi senza importi inferiori alle calorie 50. Puoi goderti fino a tre tazze al giorno.  

 

L'infiammazione è l'ultimo filo conduttore del morbo di Alzheimer? La neuroinfiammazione è considerata l'ultimo filo di viaggio epigenetico per la predisposizione genetica della malattia di Alzheimer. La nebbia del cervello può rendere difficile pensare, comprendere e ricordare le informazioni di base. Una varietà di abitudini e modifiche sane dello stile di vita può aiutare a prevenire, oltre a evitare, la nebbia cerebrale di mezza età e migliorare la salute e il benessere generale. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 


 

Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Modulo di valutazione neurotrasmettitori AE260 (1)

 

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I sintomi elencati in questo modulo non sono intesi per essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o altro tipo di problema di salute.  

 


 

In onore del proclama del Governatore Abbott, ottobre è il mese della salute chiropratica. Impara di più riguardo la proposta.  

 

Hai riscontrato notevoli variazioni nella tua velocità mentale? Soffri di dolore, disagio e infiammazione? Hai avuto affaticamento, soprattutto dopo i pasti o l'esposizione a sostanze chimiche, profumi o inquinanti? La nebbia del cervello può causare una varietà di sintomi, tra cui memoria e concentrazione, nonché problemi di vista. Nell'articolo sopra, la nebbia cerebrale di mezza età può essere prevenuta ed evitata seguendo una varietà di abitudini e modifiche dello stile di vita.  

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, salute muscoloscheletrica e nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .  

 

A cura di Dr. Alex Jimenez  

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

 

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

 

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo agli antigeni neurologici 48 con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.  

 

Formule per il supporto alla metilazione

 

 

XYMOGEN di Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

 

Con orgoglio, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

 

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

 

Se sei un paziente di Clinica medica e chiropratica per lesioni, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

 

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare  

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.

 


 

 

Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Benvenuto-Bienvenido's nel nostro blog. Ci concentriamo sul trattamento di gravi disabilità e lesioni spinali. Trattiamo anche sciatica, dolore al collo e alla schiena, colpo di frusta, mal di testa, lesioni al ginocchio, lesioni sportive, vertigini, cattivo sonno, artrite. Utilizziamo terapie avanzate e comprovate incentrate su mobilità, salute, fitness e condizionamento strutturale ottimali. Usiamo piani dietetici personalizzati, tecniche chiropratiche specializzate, allenamento mobilità-agilità, protocolli adattati cross-fit e il "sistema PUSH" per trattare i pazienti che soffrono di varie lesioni e problemi di salute. Se desideri saperne di più su un dottore in chiropratica che utilizza tecniche progressive avanzate per facilitare la salute fisica completa, ti preghiamo di connetterti con me. Ci concentriamo sulla semplicità per aiutare a ripristinare la mobilità e il recupero. Mi piacerebbe vederti Collegare!

Post Recenti

Self-cracking e self-popping the spine

L'auto-cracking e lo schiocco della colonna vertebrale possono far sentire bene, ma dovrebbe essere fatto senza professionista / chiropratica ... Leggi

Colpo di frusta, quanto dura?

Gli incidenti automobilistici, gli infortuni sportivi, gli infortuni sul lavoro e le cadute sono alcune delle cause del colpo di frusta ... Leggi

Vedere regolarmente un chiropratico per la prevenzione e la manutenzione degli infortuni

Vedere regolarmente un chiropratico per la prevenzione e la manutenzione degli infortuni. Una domanda comune che sorge ... Leggi

Flessori dell'anca stretti e come rilasciare

I flessori dell'anca stretti sono un disturbo comune tra gli individui. Stare seduti troppo a lungo è ... Leggi

Specialista in chiropratica per lesioni personali e lesioni comuni

La maggior parte delle persone vede il proprio medico di famiglia o il medico generico dopo un incidente automobilistico o altro ... Leggi

Vitamina D per la salute delle ossa e la prevenzione delle lesioni

La vitamina D, nota anche come pillola del sole, può aiutare a mantenere sano il sistema muscolo-scheletrico ... Leggi

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘