ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

La malattia degenerativa del disco (DDD) è comunemente associata all'invecchiamento. Invecchiando, i tuoi dischi, come le altre articolazioni del corpo, possono degenerare (rompersi) e diventare problematico: questa è una parte naturale dell'invecchiamento, il corpo inizia ad affrontare anni di tensione, uso eccessivo e forse persino uso improprio.

Tuttavia, il DDD può apparire in persone di età inferiore ai 20 anni, quindi purtroppo la giovinezza non sempre ti protegge da questa condizione spinale correlata al disco. In effetti, alcuni pazienti possono ereditare una colonna vertebrale che invecchia prematuramente.

La malattia degenerativa del disco coinvolge i dischi intervertebrali, o gli ammortizzatori a cuscino tra le vertebre nella schiena. Questi aiutano la schiena a portare peso e consentono movimenti complessi della schiena mantenendo la stabilità. Quando si invecchia, i dischi possono perdere flessibilità, elasticità e caratteristiche di assorbimento degli shock. Inoltre diventano più sottili quando si disidratano. I dischi cambiano da uno stato supple che consente movimenti lisci in uno stato rigido e rigido che limita il movimento e provoca dolore.

Si potrebbe avere malattia degenerativa del disco se si verificano dolori cronici o del collo. Normalmente si verifica nella schiena inferiore (colonna lombare) o nel collo (colonna cervicale). Lo sviluppo di malattie degenerative del disco può essere un processo lento.

Come si verifica la degenerazione spinale?

La malattia degenerativa del disco (DDD) può modificare molte parti della colonna vertebrale. Per capire come si fa, è prima necessaria una conoscenza di base di ciò che costituisce la schiena. Prima di tutto, hai le vertebre, etichettate nella foto sotto come "corpo vertebrale". Nella tua schiena, o colonna vertebrale, hai 33 vertebre.

La tua colonna vertebrale è suddivisa in aree separate:

  • Collo (cervicale)
  • Mid-back (toracica toracica)
  • Basso indietro (colonna lombare)
  • All'estremità inferiore della schiena, inoltre possiedi il sacro e anche il coccige, che viene spesso chiamato tuo tailbone.

La malattia degenerativa del disco è più probabile che si verifichi nella vostra colonna lombare o nella vostra colonna vertebrale cervicale.

Dischi intervertebrali

Tra le vertebre si hanno dischi intervertebrali. Questi agiscono come ammortizzatori o pastiglie sulla schiena mentre si muove. Ogni disco è composto da una fascia esterna simile al pneumatico noto come fibroso anulare e da una sostanza interna gel-chiamata il nucleo pulposo. La malattia degenerativa del disco altera i dischi e li rende meno in grado di ammortizzare i movimenti della colonna vertebrale. Con DDD, i dischi intervertebrali diventano anche più vulnerabili a lesioni o condizioni; possono esplodere o erniare.

Insieme, le vertebre ei dischi forniscono un tunnel protettivo (il canale spinale) dove vengono posizionati il ​​midollo spinale ei nervi spinali. Questi nervi percorrono il centro della colonna vertebrale e le vertebre in varie parti del corpo, dove ti aiutano a muoverti e sentire.

Giunti di sfaccettatura

La colonna vertebrale è anche costituita da giunti di sfaccettature, che sono giunti situati al lato posteriore (posteriore) delle vertebre. Questi giunti (come tutti i giunti nel tuo corpo) aiutano a facilitare i movimenti e sono estremamente importanti per la vostra flessibilità.

Cartilagine

Le articolazioni spinali sono coperte dalla cartilagine, che protegge le ossa mentre ti muovi. Senza cartilagine, le tue ossa si sfregherebbero e potrebbero essere molto dolorose. Sfortunatamente, la tua cartilagine potrebbe essere influenzata da un danno generale sulla tua schiena, inoltre potrebbe consumarsi. È allora che gli speroni ossei (osteofiti) possono formarsi mentre il tuo corpo tenta di ripararsi.

Muscoli, vasi sanguigni e legamenti, tende

La schiena inoltre ha legamenti muscoli, tendini e arterie. I muscoli sono fibrille di tessuti che alimentano il tuo movimento. I legamenti sono le fasce potenti e flessibili del tessuto fibroso che legano le ossa insieme e i tendini collegano i muscoli alle ossa. I vasi sanguigni forniscono nutrimento. Queste parti lavorano insieme che ti aiuteranno a muoverti.

Ulteriori preoccupazioni riguardanti la malattia degenerativa del disco

Che cosa è DDD?

La malattia degenerativa del disco (DDD) non è davvero un disturbo, è il normale processo di usura e lacerazione dell'invecchiamento sulla colonna vertebrale. Sfortunatamente, con l'avanzare dell'età, i nostri dischi intervertebrali (cuscinetti simili a cuscini che coinvolgono le ossa della colonna vertebrale) perdono la loro flessibilità, elasticità e caratteristiche di assorbimento degli urti. Quando ciò accade, i dischi passano da uno stato flessibile e flessibile che consente il movimento fluido, a uno stato rigido e rigido che limita il movimento.

Che cosa causa la degenerativa malattia del disco?

La malattia degenerativa del disco è generalmente il risultato dell'invecchiamento, e questo significa che sei più incline ad averla se hai più di 50 anni. Tuttavia, anche le persone più giovani possono avere sintomi di DDD. Le lesioni possono anche avviare il processo degenerativo.

Il processo degenerativo fa sì che i tuoi dischi perdano la capacità di attutire le tue mosse. Lentamente, la struttura del collagene (proteina) della parte esterna del disco, l'anulus fibroso, si indebolisce. Il processo degenerativo influisce anche sul contenuto di acqua nei dischi, così come il contenuto di acqua è un must per preservare il movimento. Con l'acqua, le molecole che attraggono il DDD nei tuoi dischi diminuiscono, rendendo i tuoi dischi rigidi e rigidi.

Ci sono opzioni non chirurgiche per trattare DDD?

Puoi tentare di aiutare a trattare il dolore da malattia degenerativa del disco:

  • letto riposo (solo alcuni giorni)
  • limitando le tue azioni che aumentano il dolore
  • esercizio fisico leggero (camminare, nuotare, ecc.) come raccomandato dal medico
  • Sopra il contatore i farmaci
  • prescrizione di farmaci

Quando deve essere considerata la chirurgia per DDD?

Anche se i pazienti affetti da malattie degenerative di discus rispondono bene ai trattamenti non operativi, alcuni pazienti hanno bisogno di un intervento chirurgico. La chirurgia dovrebbe essere considerata veramente solo dopo aver provato diversi mesi di trattamento non operativo. Il chirurgo raccomanderà il tipo di intervento migliore per te. Ecco alcuni tipi comuni di interventi chirurgici usati per i pazienti con DDD:

  • Discectomia e fusione cervicale anteriore (ACDF)
  • foraminotomia
  • microdiscectomia

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900

Dott. Alex Jimenez

Argomenti supplementari: Che cosa è Chiropratica?

La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa ben nota utilizzata per prevenire, diagnosticare e trattare una varietà di lesioni e condizioni associate alla colonna vertebrale, principalmente sublussazioni o disallineamenti spinali. La chiropratica si concentra sul ripristino e il mantenimento della salute e del benessere generale del sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, un chiropratico o un medico chiropratico può riallineare attentamente la colonna vertebrale, migliorando la forza, la mobilità e la flessibilità del paziente.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness

 

 

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Come la malattia degenerativa del disco comincia ad influenzare la colonna vertebrale" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale