ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Gli americani bianchi di mezza età con un'istruzione limitata stanno morendo sempre più giovani, in media, rispetto agli altri adulti statunitensi di mezza età, una tendenza guidata dalle loro opportunità economiche in calo, ha scoperto la ricerca di due economisti dell'Università di Princeton.

Gli economisti, Anne Case e Angus Deaton, sostengono in un articolo pubblicato giovedì che la perdita di posti di lavoro a reddito medio regolari per quelli con un diploma di scuola superiore o inferiore ha innescato ampi problemi per questo gruppo. È più probabile che le loro controparti istruite al college, ad esempio, siano disoccupate, non sposate o affette da cattive condizioni di salute.

"Questa è una storia del crollo della classe lavoratrice bianca", ha detto Deaton in un'intervista. "Il mercato del lavoro si è molto rivoltato contro di loro".

Queste dinamiche hanno contribuito a alimentare l'ascesa del presidente Donald Trump, che ha ottenuto un ampio sostegno tra i bianchi con solo un diploma di scuola superiore. Eppure Deaton ha affermato che è improbabile che le sue politiche invertano queste tendenze, in particolare la legislazione in materia di assistenza sanitaria ora davanti alla Camera che Trump sta sostenendo. Quel disegno di legge porterebbe a premi più alti per gli americani più anziani, ha scoperto l'ufficio del bilancio del Congresso.

"Le politiche che vedi sembrano quasi perfettamente progettate per ferire le stesse persone che hanno votato per lui", ha detto Deaton.

L'articolo di Case e Deaton, pubblicato dal Brookings Institution, fa seguito alle ricerche che hanno pubblicato su 2015 che documentano per la prima volta un forte aumento della mortalità tra i bianchi di mezza età.

Da 1999, i bianchi e le donne di età compresa tra 45 e 54 hanno subito un forte aumento delle "morti della disperazione", che Case e Deaton hanno scoperto nei loro precedenti lavori. Questi includono suicidi, overdose di droga e decessi correlati all'alcol come l'insufficienza epatica.

Nel documento pubblicato giovedì, Case e Deaton tracciano una relazione più chiara tra l'aumento dei tassi di mortalità e i cambiamenti nel mercato del lavoro dagli 1970. Scoprono che gli uomini senza titolo universitario hanno meno probabilità di ricevere entrate crescenti nel tempo, una tendenza "coerente con gli uomini che si spostano verso posti di lavoro più o meno qualificati".

Altre ricerche hanno scoperto che gli americani con solo il diploma di scuola superiore hanno meno probabilità di sposarsi o di acquistare una casa e hanno maggiori probabilità di divorziare se si sposano.

"Non sono solo le loro carriere che sono andate in crisi, ma le loro prospettive di matrimonio, la loro capacità di crescere i bambini", ha detto Deaton, che ha vinto il premio Nobel per l'economia in 2015 per il suo lavoro di lunga data sulle soluzioni alla povertà. "Questo è il tipo di cosa che può portare le persone alla disperazione."

Non è del tutto chiaro perché queste tendenze abbiano influenzato i bianchi molto più di quanto abbiano afro-americani o ispanici, i cui tassi di mortalità stanno migliorando.

Case e Deaton notano che molti ispanici stanno "notevolmente meglio" dei genitori o dei nonni che sono nati all'estero, consentendo un maggiore senso di ottimismo. Gli afroamericani, aggiungono, potrebbero essere diventati più resistenti alle sfide economiche a causa dei loro svantaggi di lunga data nel mercato del lavoro.

I dati sono chiari, tuttavia: in 1999, il tasso di mortalità per i bianchi delle scuole superiori di età compresa tra 50 e 54 era inferiore del 30 al tasso di mortalità per tutti gli afroamericani in quella fascia di età. Di 2015, era 30 in percentuale superiore.

Anche la divisione educativa sta crescendo. Anche mentre il tasso di mortalità per i bianchi senza titolo universitario è in aumento, il tasso per i bianchi laureati sta diminuendo, hanno scoperto Case e Deaton.

Anche gli americani con meno istruzione stanno andando molto peggio rispetto agli adulti di altri paesi, hanno concluso Case e Deaton. I tassi di mortalità in Europa per le persone con un'istruzione limitata stanno diminuendo - e nella maggior parte dei paesi, stanno diminuendo più rapidamente dei tassi di mortalità per quelli con più istruzione.

Per questi motivi, Case e Deaton scontano l'idea che i programmi di indennità per invalidità del governo siano responsabili di alcuni di questi problemi consentendo a più americani di smettere di lavorare. I programmi di assistenza sociale in Europa sono in genere più generosi ma non hanno causato un aumento dei tassi di mortalità.

Data la natura di lunga data di queste tendenze, molte delle quali derivano dagli 1970, invertirle potrebbe richiedere anni, scrivono Case e Deaton. Ma ci sono passi immediati che potrebbero essere presi, ha detto Deaton nell'intervista. Le prescrizioni di routine per gli oppioidi dovrebbero essere ridotte.

E "L'Europa ha una rete di sicurezza molto migliore di noi e non vedono lo stesso tipo di problemi che siamo", ha detto.

professionista

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Bianchi di mezza età meno istruiti che muoiono più giovani" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale