ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

A sinistra: tè verde regolare. A destra: il microonde è aumentato. Non quello che puoi dire dall'immagine.

È stata una settimana di notizie difficili, ed è solo mercoledì. Fortunatamente, però, la polemica furiosa di oggi riguarda il tè. Va bene al microonde? È better farla a microonde? La ricerca australiana dice sì, mentre gli appassionati del tè in tutto il mondo si ritraggono inorriditi.

Il reclamo, trasmesso su ABC Radio Sydney, è che puoi estrarre leggermente più antiossidanti (in particolare catechine) se metti il ​​tè nel microonde mentre è in infusione. Quan Vuong e il suo team dell'Università di Newcastle in Australia hanno confrontato diversi modi di macerare il tè verde e in un carta 2012 descrivono un metodo che ti dà più delle cose buone del tuo metodo tipico, ma è ancora pratico da fare a casa. L'articolo di notizie ha un po 'confuso la procedura, ma ecco cosa descrive il documento scientifico:
  1. Fai bollire l'acqua e versala sulla bustina del tè. Ripida almeno 30 secondi.
  2. Metti la tazza (con la bustina di tè) nel microonde per un minuto a metà potenza, o qualsiasi altra impostazione di potenza otterrai i watt 500.
  3. Quando togli la bustina di tè, schiacciala su e giù dieci volte e poi spremila.

L'idea è di aiutare le persone a ottenere i benefici per la salute del tè verde, senza dover bere cinque o più tazze al giorno. L'infusione regolare può estrarre il 62% delle foglie di tè, le catechine e il 76% della caffeina. La spinta a microonde ti porta fino all'80 e al 92 percento. Non è un'enorme differenza, ma ehi, è qualcosa.

Quindi, come ha un sapore? Ho preparato due tazze di tè verde normale, lasciandone una ripida per tre minuti e facendo il protocollo a microonde, che in ogni caso richiedeva circa tre minuti. Inzuppavo e spremevo entrambe le bustine di tè mentre le rimuovevo.

Avevano un sapore quasi identico, sebbene potessi rilevare un po 'più di un sapore amaro e astringente in quello che era stato cotto al microonde. Vuong e l'equipaggio scrivono nel loro articolo che il tè preparato in questo modo può essere un po 'più forte, quindi potresti voler usare un tè verde aromatizzato invece di uno semplice, per coprire i gusti che non ti piacciono.

Un problema: non amo il tè verde. E molti dei punti vendita britannici che hanno riferito su questo studio sono probabilmente con me su questo. Il tè nero è probabilmente ciò a cui stanno pensando. Così ho preparato dell'altro tè per la scienza, questa volta un tè nero aromatizzato al mango e peperoncino. Anche in questo caso, erano simili ma il tè cotto al microonde era leggermente più amaro e astringente. Aveva anche più aroma di peperoncino, il che era bello.

Se sei esigente su come prepari il tuo tè nero, probabilmente sai che lasciarlo in infusione troppo a lungo può renderlo amaro. Dal punto di vista del gusto, questa tecnica è solo un modo più rapido per immergerla troppo a lungo. Detto questo, non è male. Se sei già il tipo di persona che mette in infusione una bustina di tè per più di cinque minuti, o che potrebbe persino usare la stessa bustina di tè più di una volta (che in realtà è il mio caffè preferito. raccomanda, quindi risparmiami il `` come ti permetti ''), ti piacerà benissimo.

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Microonde Il tuo tè aumenta i suoi antiossidanti, ma come si gusta?" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale