ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Gli individui che hanno subito uno stiramento muscolare, uno strappo, uno spasmo, ecc., che è guarito possono iniziare a comportarsi in modo eccessivamente cauto, evitando di caricare tutto il peso sull'area o di usare il movimento completo per paura di ferirla nuovamente. Questo può e fa affaticare altre aree del corpo a causa dello squilibrio e del posizionamento scomodo. Porta anche ad ansia, stress emotivo e diminuzione della fiducia in se stessi nei movimenti quotidiani. Regolazioni, massaggi e terapia di decompressione possono mantenere la salute muscolo-scheletrica e un chiropratico può aiutare a riqualificare le persone su una postura sana e movimenti sicuri. Protezione muscolare dopo chiropratico da sforzo o lesione

Protezione muscolare

I muscoli possono essere tenuti in una posizione di prontezza ad agire, come il risposta allo stress di lotta o fuga. Quando ciò accade, i muscoli sono parzialmente contratti in preparazione all'azione ed è una forma di protezione muscolare. Ma una volta che il combattimento o la fuga passano, i muscoli si rilassano nella loro posizione normale. Con la protezione del muscolo infortunio, le paure e lo stress dopo il recupero da un infortunio possono far sì che i muscoli feriti e non feriti rimangano nella posizione protetta/semi-contratta. Più a lungo continua la protezione muscolare, l'affaticamento inizia a manifestarsi, diminuendo la funzione, limitando la mobilità e rendendo il corpo più vulnerabile a danni e lesioni.

il cervello

Il disagio, il dolore o solo il pensiero rafforzano la necessità di proteggere l'area. Il cervello troverà un modo per muoversi senza causare dolore e creerà schemi di movimento compensativi ma malsani che affaticano le altre aree del corpo. Il corpo si adatta a non utilizzare i muscoli precedentemente feriti e ora fa affidamento sugli altri muscoli per svolgere le funzioni in uno stato non rilassato che può diventare normale, causando rigidità, indolenzimento, tenerezza, tensione tendinea e dolore.

  • Un esempio è uno stiramento, uno strappo o uno spasmo dell'anca che è stato trattato ed è guarito, ma l'individuo ha paura di un altro infortunio o sta attraversando di nuovo l'esperienza dolorosa e inizia a camminare spostando tutto il proprio peso dall'altra parte e cammina zoppicando o in qualche modo movimento anormale che affatica e/o ferisce il resto del corpo.

Trattamento chiropratico e riqualificazione

Gli individui che sperimentano la protezione muscolare possono trovare aiuto chiropratica per riqualificare i muscoli tornare alla loro posizione normale e riacquistare fiducia nei propri movimenti. Il corpo sarà riequilibrato rilasciando e rilassando i muscoli contratti. Quindi movimenti terapeutici ripetitivi, esercizi specializzati, allungamenti e tecniche di rilassamento aiuteranno l'individuo a reimparare a usare i muscoli senza paura.


Protezione muscolare protettiva


Referenze

Hanlon, Shawn et al. "Esame della lassità dell'articolazione della caviglia utilizzando 2 posizioni del ginocchio e con protezione muscolare simulata". Giornale di preparazione atletica vol. 51,2 (2016): 111-7. doi:10.4085/1062-6050-51.3.06

Olugbade, Temitayo et al. "Il rapporto tra protezione, dolore ed emozione." Rapporti sul dolore vol. 4,4 e770. 22 luglio 2019, doi:10.1097/PR9.0000000000000770

Prkachin, Kenneth M et al. "Comportamento doloroso e sviluppo della disabilità correlata al dolore: l'importanza della protezione". Il giornale clinico del dolore vol. 23,3 (2007): 270-7. doi:10.1097/AJP.0b013e3180308d28

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Protezione muscolare dopo uno sforzo o una lesione Chiropratica clinica per la schiena" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale