ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

Il collo assicura che la testa sia in posizione verticale nel corpo mentre fornisce mobilità per ruotare, piegarsi e inclinarsi in varie direzioni. Il collo fa parte del cervicale spina dorsale e fornisce funzioni senso-motorie dalle vie nervose sparse lungo le spalle e la parte superiore della schiena. Quando eventi traumatici o lesioni colpiscono il rachide cervicale e provocano nel tempo dolore al collo, tuttavia, se non trattati, possono portare a sintomi problematici associati al dolore muscolare. Dolore al collo può portare a rigidità muscolare e causare dolore miofasciale associato a dolore riferito lungo il resto della parte superiore del corpo. L'articolo di oggi esamina gli effetti del dolore al collo, il modo in cui è associato al dolore scatenante miofasciale e i modi per gestire il dolore al collo associato al dolore scatenante miofasciale. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in trattamenti muscolo-scheletrici per aiutare le persone che soffrono di dolore al collo associato al dolore scatenante miofasciale. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti indirizzandoli ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

11 Trindade Disturbo Endocrino compresso

Gli effetti del dolore al collo

 

Hai sentito rigidità muscolare intorno al collo e alle spalle? Hai mal di testa casuali che influenzano la tua giornata? Che ne dici di provare sensazioni di formicolio lungo le braccia e le mani? Questi sintomi sono associati al dolore al collo e possono colpire molti individui se non trattati nel tempo. Molte persone che soffrono di dolore al collo sentiranno rigidità muscolare che colpisce non solo i lati del collo ma anche intorno alle spalle e alla parte superiore della schiena. Gli studi rivelano che il dolore al collo è un disturbo muscolo-scheletrico multifattoriale che colpisce la popolazione mondiale e può diventare un problema cronico. I fattori di rischio associati allo sviluppo del dolore al collo includono:

  • Stress
  • Cattiva postura
  • Ansia
  • Posizione per dormire
  • Disturbi neuromuscoloscheletrici
  • Incidenti automobilistici
  • Eventi traumatici

Alcuni di questi fattori di rischio associato al dolore al collo può causare sintomi di dolore e causare dolore in diverse parti del corpo, rendendo problematica per i medici la diagnosi della fonte del dolore.

 

Dolore al collo associato a dolore trigger miofasciale

Poiché il dolore al collo è comune a molte persone, uno dei sintomi associati alla rigidità e alla dolorabilità muscolare è il dolore scatenante miofasciale che si sovrappone al dolore al collo. Gli studi rivelano che la formazione di punti trigger è causata quando varie attività fisiche iniziano a produrre stress ripetitivo oa causare micro-lacerazioni in determinati gruppi muscolari che possono causare tensione all'interno delle fibre muscolari. A quel punto, i nodi nella fascia tesa dei muscoli diventano ipersensibili e producono dolore riferito, dolorabilità, disfunzioni motorie e fenomeni autonomici. Quando il collo soffre di un evento traumatico che colpisce la colonna vertebrale, nel tempo può creare punti trigger o dolore miofasciale. È difficile diagnosticare dove si trova il dolore nel corpo perché il dolore scatenante miofasciale spesso imita altre condizioni di dolore. Può confondere molte persone perché pensano di soffrire di un dolore, ma è un dolore diverso che colpisce il loro corpo. Altri studi rivelano che gli individui con sindrome da dolore miofasciale associata a dolore al collo hanno un punto dolente all'interno della fascia muscolare stretta, causando disagio locale. A quel punto, il dolore miofasciale può causare dolore da rinvio in aree remote come i disturbi della colonna cervicale come l'ernia possono essere spesso confusi con il dolore miofasciale quando c'è dolore da rinvio alle estremità superiori del corpo. Alcuni dei sintomi associato a dolore scatenante miofasciale che colpisce il collo includono:

  • Dolore profondo e doloroso
  • Mal di testa
  • Dolorabilità muscolare nel collo o nelle spalle
  • Sensazione di formicolio o intorpidimento lungo le braccia e le mani
  • Rigidità muscolare

 


Dolore al collo e punti trigger - Video

Stai sperimentando un intorpidimento che scorre dalle spalle alle mani? Che dire della rigidità muscolare lungo i lati del collo o delle spalle? O i mal di testa sembrano spuntare dal nulla e influiscono sulla tua giornata? Potresti rischiare di soffrire di dolore al collo associato al dolore scatenante miofasciale. Il video sopra spiega come il dolore al collo è associato ai punti trigger e come innescare il dolore può essere primario o secondario al dolore al collo. Gli studi rivelano che la sindrome del dolore miofasciale è un comune disturbo del dolore muscolare che è frainteso e coinvolge il dolore riferito a formare punti trigger minori e teneri all'interno dei muscoli. A quel punto, il dolore miofasciale associato al dolore al collo può essere coerente con specifici schemi di dolore associati a ciascun punto trigger, fattori che contribuiscono come fattori emotivi, posturali e comportamentali che causano tensione al collo e sintomi frequentemente correlati da varie condizioni rendono difficile la diagnosi . Poiché i punti trigger miofasciali sono complessi e imitano altre condizioni che colpiscono una parte del corpo diversa, molti credono che disturbi diversi influiscano sul loro corpo rispetto al disturbo stesso. Per fortuna ci sono modi per gestire il dolore al collo associato al dolore scatenante miofasciale e alleviare il dolore muscolare.


Modi per gestire il dolore al collo associato al dolore da innesco miofasciale

 

Poiché il dolore scatenante miofasciale associato al collo può essere un po' complesso e difficile da diagnosticare, molti medici indirizzeranno i pazienti a un fisioterapista, un chiropratico o un altro specialista della colonna vertebrale per esaminare i punti trigger che causano dolore al collo. Vari trattamenti possono variare da rimedi casalinghi a gravi iniezioni muscolari, a seconda della gravità delle lesioni poiché il dolore di ognuno è diverso. Alcuni dei trattamenti disponibili che possono ridurre e gestire il dolore al collo miofasciale includono:

  • Esercizio (aiuta ad allungare e rafforzare i muscoli del collo e della parte superiore della schiena)
  • Massaggio (aiuta a sciogliere i muscoli rigidi del collo e delle spalle)
  • Terapia del calore (aiuta a rilassarsi e aumentare il flusso sanguigno nella zona interessata)
  • Cura chiropratica (usa la manipolazione spinale per prevenire ulteriori problemi di dolore)
  • Agopuntura (aiuta a rilassare il punto trigger e alleviare il dolore)

L'incorporazione di questi vari trattamenti può fornire sollievo benefico a chi soffre di dolore al collo miofasciale e aiutare a gestire i sintomi associati al corpo.

 

Conclusione

Il collo fornisce mobilità alla testa in quanto può ruotare, piegarsi e inclinarsi in varie direzioni mentre fornisce funzioni senso-motorie alle spalle e alla parte superiore della schiena dalle radici nervose nel rachide cervicale. Quando le forze traumatiche colpiscono il collo, il dolore scatenante miofasciale può portare a dolore al collo. Il dolore scatenante miofasciale associato al dolore al collo è il punto in cui piccoli nodi nei muscoli del collo colpiti diventano teneri e rigidi, causando dolore riferito a diverse posizioni del corpo. Il dolore al collo miofasciale è difficile da diagnosticare ma gestibile da trattare con vari trattamenti e tecniche che possono rilasciare i nodi dal muscolo interessato e prevenire l'insorgenza di sintomi futuri. Ciò consente a molte persone di provare sollievo dal dolore al collo e continuare il loro percorso di benessere.

 

Referenze

Alghadir, Ahmad H, et al. "Efficacia delle terapie combinate sul dolore al collo e sulla dolorabilità muscolare nei pazienti maschi con punti trigger miofasciali attivi del trapezio superiore". BioMed Research International, Hindawi, 10 marzo 2020, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7085833/.

Ezzati, Kamran, et al. "Prevalenza della sindrome del dolore miofasciale cervicale e sua correlazione con la gravità del dolore e della disabilità nei pazienti con dolore al collo cronico non specifico". Gli archivi di chirurgia ossea e articolare, Mashhad University of Medical Sciences, marzo 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8121028/.

Fricton, JR, et al. "Sindrome del dolore miofasciale della testa e del collo: una rassegna delle caratteristiche cliniche di 164 pazienti". Chirurgia orale, medicina orale e patologia orale, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, dicembre 1985, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/3865133/.

Kazeminasab, Somaye, et al. "Dolore al collo: epidemiologia globale, tendenze e fattori di rischio". Disturbi muscoloscheletrici BMC, BioMed Central, 3 gennaio 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8725362/.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Dolore al collo associato a dolore trigger miofasciale" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale