ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Le fratture di stress che si verificano intorno al bacino sono notevolmente rare, anche se la maggior parte di loro è spesso considerata una diagnosi differenziale quando gli atleti, in particolare corridori a lunga distanza e triathletes, riportano dolore all'anca, all'inguine o al gluteo durante e dopo l'esecuzione. Poiché le fratture di stress intorno alla regione del pelvico / dell'anca, tra cui il ramo sacrale, pubico e regione del collo femorale, sono raramente diagnosticati, comprendere e discutere l'anatomia del danno, la loro presentazione clinica, la diagnosi e il trattamento per ciascuno di questi tipi di fratture di stress importante per un atleta per trovare una soluzione per coloro che lo incontrano.

Le fratture di stress si verificano in un determinato periodo di tempo in cui l'osso non è più in grado di resistere alle forze sottomessimali e ripetitive. Essi spesso derivano quando le sollecitazioni normali causano la frattura ossea con una diminuzione della densità ossea, ad esempio in un individuo osteoporotico anziano, o come risultato di uno stress anormale posto contro un osso normale e causando una frattura, ad esempio in un corridore a lunga distanza.

Quando le ossa sono esposte al carico, la risposta fisiologica introduttiva è un rispettivo aumento dell'attività osteoclastica o del resorpi osseo, che porta ad un debolezza strutturale temporanea prima della formazione di nuove ossa. Se queste sollecitazioni continuano a verificarsi senza che l'osso si adegua adeguatamente a questa ulteriore attività osteoclastica continua, la pressione può superare la rigenerazione ossea, causando microfratture.

La prima caratteristica di una reazione di stress osservata attraverso l'uso di MRI è l'edema osseo, nonché una maggiore attività sulla scansione ossea. La scansione ossea nella fase acuta ha un'elevata sensibilità, ma un aumento dell'assunzione può anche essere dovuto all'infezione, all'infarto osseo o all'attività neoplastica. I ricercatori di studi precedenti hanno dichiarato che 60 a 70 per cento dei raggi X nella fase acuta delle fratture di stress, circa meno di 2 settimane dopo la lesione, hanno un risultato negativo. A causa della sua elevata sensibilità, nonché della mancanza di radiazioni e di elevata specificità, nonostante il suo elevato costo, l'MRI è spesso la procedura preferita per identificare le fratture di stress nelle loro fasi iniziali

Dr. Alex Jimenez DC, CCSTla comprensione:

Tra la popolazione generale degli atleti, le fratture pelviche da stress possono essere una rara causa di dolore e disagio, rappresentando solo il 2% di tutti gli infortuni sportivi segnalati. Tuttavia, un numero considerevolmente maggiore di fratture pelviche da stress viene diagnosticato nei corridori di lunga distanza e nei triatleti poiché le strutture che circondano l'anca, i glutei e gli arti inferiori sono esposte a movimenti costanti e ripetitivi che causano sforzi eccessivi. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattateci al (915) 850-0900.

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Fratture dello stress pelvico negli atleti" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale