ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

I muscoli, i tessuti e i legamenti aiutano a stabilizzare le articolazioni e la struttura della colonna vertebrale in modo che il corpo possa funzionare. Questi muscoli sono stratificati e intrecciati nella colonna vertebrale e nelle articolazioni che aiutano a facilitare il movimento. Quando il corpo subisce lesioni o eventi traumatici, i muscoli, i tessuti e i legamenti ne vengono colpiti, causando dolore muscolare e disagio. Questo fa sì che i muscoli siano teneri al tatto e sensibili. Questo è noto come sindrome del dolore miofasciale. L'articolo di oggi esamina la sindrome del dolore miofasciale, come è collegata alla sensibilizzazione centrale e i modi per gestire la sindrome del dolore miofasciale. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in trattamenti muscolo-scheletrici per aiutare molti individui con sindrome del dolore miofasciale associata a sensibilizzazione centrale. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti facendo riferimento ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

11_Shah Ruolo della sensibilizzazione centrale compresso

Che cos'è la sindrome del dolore miofasciale?

 

Hai sperimentato tensione muscolare in diverse aree del tuo corpo? Hai sentito i tuoi muscoli teneri al tatto? O hai avuto problemi a dormire? Molti di questi fattori di rischio sovrapposti sono segni che potresti avere la sindrome del dolore miofasciale. Il termine "miofasciale" è diviso in due parti. "Myo" si riferisce ai muscoli, mentre "fascia" si riferisce ai tessuti connettivi presenti in tutto il corpo. Quindi la sindrome del dolore miofasciale è dove c'è dolore muscolare in varie forme, che include i tessuti muscolari, i tessuti connettivi o entrambi. Gli studi rivelano che la sindrome del dolore miofasciale ha origine da punti trigger nel muscolo scheletrico, causando dolore al muscolo interessato. I punti trigger nei muscoli scheletrici del corpo sono i "nodi" che le persone sentono quando i loro muscoli si irrigidiscono. Questi punti trigger sono difficili da identificare perché si verificano in diverse aree che causano dolore riferito (dolore in un punto ma in un'altra zona del corpo). 

 

In che modo la sensibilizzazione centrale si collega alla sindrome del dolore miofasciale?

Gli studi rivelano che la sensibilizzazione centrale nel corpo è rappresentata come un potenziamento della funzione neuronale e dei circuiti nelle vie nocicettive che aumenta l'eccitabilità della membrana e l'efficacia sinaptica. A quel punto riduce l'inibizione e manifesta la notevole plasticità del sistema nervoso somatosensoriale. Gli input dei nocicettori possono innescare e manifestare una sensibilizzazione centrale come ipersensibilità al dolore quando il corpo soffre di una lesione. Quindi, in che modo la sensibilizzazione centrale è collegata alla sindrome del dolore miofasciale? Usiamo fibromialgia come esempio. Molte persone che hanno a che fare con dolore miofasciale possono essere potenzialmente coinvolti con la fibromialgia. Ciò è dovuto al fatto che la fibromialgia è una condizione cronica che presenta dolore diffuso e questo rende il corpo più sensibile al dolore. La sensibilizzazione centrale legata alla sindrome del dolore miofasciale può imitare i sintomi della fibromialgia nel corpo, causando dolore e disagio muscolare. 

 


Una panoramica della sindrome del dolore miofasciale-Video

Stai sperimentando debolezza muscolare o indolenzimento in alcune regioni del tuo corpo? Hai avuto a che fare con stanchezza cronica o scarsa qualità del sonno? O hai avuto a che fare con mal di testa costantemente durante l'intera giornata? Molti di questi sintomi sono segni che potresti essere a rischio di sviluppare la sindrome del dolore miofasciale. Il video sopra spiega la sindrome del dolore miofasciale, i sintomi e le cause che colpiscono il corpo. Gli studi rivelano che il dolore miofasciale ha due tipi di punti trigger:

  • Punti trigger attivi associati a dolore muscolare senza movimento
  • Punti trigger latenti associati al dolore muscolare durante il movimento

Sindrome del dolore miofasciale può variare in forme acute o croniche e può variare da lieve a grave pur essendo in luoghi diversi, rendendo molto difficile individuare dove è localizzato il dolore. Fortunatamente, ci sono modi per gestire la sindrome del dolore miofasciale nel corpo che possono aiutare con il dolore.


Modi per gestire la sindrome del dolore miofasciale

 

Quando si gestisce la sindrome del dolore miofasciale, molte persone che si occupano di dolore muscolare assumeranno farmaci antidolorifici per alleviarlo; tuttavia, ciò riduce al minimo il dolore solo per un breve periodo. Un modo per gestire la sindrome del dolore miofasciale è utilizzare la cura chiropratica come parte del trattamento. La cura chiropratica non è invasiva e spesso è il trattamento preferito per le persone con sindrome del dolore miofasciale grazie alla sua efficacia e all'approccio senza farmaci. I chiropratici non sono solo bravi a trovare i punti trigger, ma sono bravi quando si tratta di trattarli usando varie tecniche. Gli studi rivelano che i chiropratici usano la pressione diretta sui punti trigger per alleviare il dolore con le mani o strumenti specifici. L'integrazione della cura chiropratica fornisce al corpo un aumento della forza muscolare, della flessibilità e della gamma di movimento. Poiché la cura chiropratica è un approccio per tutto il corpo, consente a molte persone con sindrome del dolore miofasciale di avere una migliore qualità della vita e di apprendere abitudini sane, che includono dieta, esercizio fisico e salute mentale, vivendo con meno o nessun dolore.

 

Conclusione

Il corpo ha muscoli, tessuti e legamenti che aiutano a stabilizzare le articolazioni e la struttura del corpo, quindi c'è funzionalità. Questi muscoli aiutano a facilitare il movimento poiché i muscoli sono intrecciati nella colonna vertebrale e nelle articolazioni. Quando il corpo subisce un evento traumatico o una lesione, i muscoli, i tessuti e i legamenti ne vengono colpiti. Ciò provoca dolore e disagio muscolare, noto come dolore miofasciale, in cui i punti trigger causano dolore nel corpo e possono verificarsi in diverse aree. Il dolore miofasciale può essere difficile da diagnosticare poiché può trovarsi su un lato del corpo ma interessa una sezione diversa, nota come dolore riferito. Fortunatamente, trattamenti come la cura chiropratica possono aiutare a gestire il dolore miofasciale trattando il dolore e usando la pressione diretta per alleviare il dolore. Incorporare la cura chiropratica per gestire il dolore miofasciale può aiutare molte persone a non soffrire nel loro percorso di salute e benessere.

 

Referenze

Bordoni, Bruno, et al. "Dolore miofasciale - Statpearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 18 luglio 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK535344/.

Desai, Mehul J, et al. "Sindrome del dolore miofasciale: una revisione del trattamento". Dolore e terapia, Springer Healthcare, giugno 2013, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4107879/.

Latremolière, Alban e Clifford J. Woolf. "Sensibilizzazione centrale: un generatore di ipersensibilità al dolore dalla plasticità neurale centrale". The Journal of Pain, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, settembre 2009, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2750819/.

Morgan, William. "Trattamento chiropratico per la sindrome del dolore miofasciale". Spina dorsale, Salute della colonna vertebrale, 24 settembre 2014, www.spine-health.com/treatment/chiropractic/chiropractic-treatment-myofascial-pain-syndrome.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Il ruolo della sensibilizzazione centrale nella sindrome del dolore miofasciale" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale