Stretching dell'articolazione sacroiliaca ed esercizi per alleviare il dolore

Share
Un medico, un chiropratico o un fisioterapista potrebbe consigliarlo tratti terapeutici insieme ad esercizi come parte di a sacroileite o piano di trattamento del dolore articolare sacroiliaco. La sacroileite si riferisce all'infiammazione in una o entrambe le articolazioni sacroiliache. Ciò potrebbe essere causato da:
  • Gravidanza
  • ferita
  • Infezione
  • Artrite
  • Spondilite anchilosante
Il dolore all'articolazione sacroiliaca è un sintomo correlato a disfunzione dell'articolazione sacroiliaca. I sintomi di sacroileite e dolore alle articolazioni sacroiliache può essere sentito in parte bassa della schiena, glutei, fianchi e gambe. Queste i sintomi possono essere simili alla sciatica e possono imitare altri disturbi della parte bassa della schiena.
Alcuni degli allungamenti e degli esercizi inclusi sono comuni per i piani di trattamento per varie condizioni / problemi lombari. Parla con un chiropratico o un medico per ottenere la loro raccomandazione prima di iniziare qualsiasi esercizio o programma di stretching.

Allunga

Stirare Piriformis

Il muscolo piriforme si estende sopra l'anca e può aggravare l'articolazione sacroiliaca quando diventa tesa. Per aiutare ad allungare il muscolo:
  • Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate
  • Piedi piatti sul pavimento
  • Alza lentamente la gamba destra
  • Porta il ginocchio destro verso il petto
  • Tirare delicatamente la gamba verso l'interno finché non si ottiene un comodo allungamento nel gluteo
  • Espira durante il movimento di allungamento
  • Mantieni il tratto per 30 secondi
  • Parte inferiore della gamba
  • Ripeti sulla gamba sinistra
  • Ripeti ogni lato 3 volte al giorno, se necessario
L'allungamento aiuta le fibre muscolari a allungare / allungare e rilassarsi.

Rotazione del tronco

La rotazione del tronco aumenta la flessibilità nella parte bassa della schiena e nei fianchi. Questo può aiutare ad alleviare la pressione sulle articolazioni sacroiliache. Per fare questo allungamento:
  • Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate
  • Piedi piatti sul pavimento
  • Con le ginocchia unite
  • Ruota lentamente su un lato
  • Piedi, fianchi e schiena dovrebbero rimanere sul pavimento
  • Tenere 3-5 secondi
  • Sposta le ginocchia sul lato opposto
  • Ripeti 5-10 volte su ciascun lato

Ponte

Questo è un tratto che rafforza i muscoli della parte bassa della schiena, glutei e fianchi.
  • Sdraiati sulla schiena con le braccia a lato
  • Le ginocchia dovrebbero essere piegate e i piedi appoggiati sul pavimento
  • Alza lentamente i fianchi mentre spremitura di glutei e muscoli posteriori della coscia
  • Mantieni la posizione sollevata per 5 secondi
  • Ripeti 10 volte

Terapia in acqua ed esercizi di yoga

L'acqua e lo yoga sono una forma di esercizio dolce e naturale che è consigliato per rimanere attivi. Parla con un medico prima di iniziare qualsiasi programma di esercizi. La terapia acquatica, nota ora come idroterapia / terapia dell'acqua, è una delle forme di esercizio più delicate ed è altamente efficace. L'esercizio in acqua crea un ambiente quasi senza peso senza gravità. L'idroterapia utilizza la resistenza dell'acqua per migliorare la forza e la flessibilità senza affaticare i muscoli. L'esercizio fisico regolare può causare dolore esercitando una pressione aggiuntiva sulle articolazioni sacroiliache. L'idroterapia condiziona i muscoli della colonna vertebrale e dell'anca senza generare stress muscolare. Un'altra opzione per le persone con mal di schiena è lo yoga. Le seguenti pose sono consigliate e benefiche per le articolazioni sacroiliache:

Posa del bambino

Questa posa allunga i fianchi e le cosce ed è un'ottima posizione yoga per i principianti.

cobra

La posa del cobra può aiutare a rafforzare e stabilizzare le articolazioni sacroiliache.
  • Sdraiati sulla pancia
  • Mani sotto le spalle
  • Spingi lentamente verso l'alto fino a quando le braccia si estendono
  • Sollevare la parte superiore del corpo da terra
  • Tieni il bacino e le gambe sul pavimento
  • Quando estesi, assicurati che la parte bassa della schiena e le natiche siano rilassate
  • Tenere premuto per 15 a 30 secondi
  • Abbassare delicatamente il pavimento

Posa del triangolo

La posizione del triangolo aiuta a rafforzare le articolazioni sacroiliache e le rende meno suscettibili al dolore. Però, questa posa implica la torsione, quindi assicurati di fare questa posa solo quando le articolazioni sono stabili e senza dolore.

Prima di fare stretching ed esercizio

Prima di iniziare qualsiasi programma di stretching o esercizio, consultare un medico o un chiropratico, se le articolazioni sono in grado, lo stretching / esercizio potrebbe iniziare subito. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, un medico indirizzerà il paziente a un fisioterapista o chiropratico per creare un programma personalizzato di esercizi e stretching. Il terapista mostrerà esattamente quali attività rinforzeranno le articolazioni e come svolgerle correttamente e in sicurezza. Questi movimenti possono aiutare a condizionare il muscoli spinali e addominali. Questo può aiutare a prevenire futuri episodi di mal di schiena. Se un individuo ha appena subito un intervento chirurgico per il dolore dell'articolazione sacroiliaca, il chirurgo molto probabilmente ha prescritto un programma di stretching / esercizio di riabilitazione personalizzato. Segui le istruzioni e ottieni l'approvazione del chirurgo prima di impegnarti in qualsiasi cosa al di fuori del piano.

Rimanere in forma in sicurezza

Quando si ha a che fare con la disfunzione dell'articolazione sacroiliaca o la sacroileite, potrebbe essere necessario ridefinire l'attività fisica dopo il trattamento. Poiché l'esercizio fisico regolare potrebbe significare un'attività faticosa e potrebbe causare più danni. Esercizi come sollevamento pesi pesante, sport di contatto e ciclismo intenso potrebbero esercitare una pressione eccessiva sulle articolazioni. Un medico o un chiropratico offrirà i migliori stretching ed esercizi per ogni individuo. L'attività fisica combinata con esercizi di stretching e condizionamento delicati può ridurre efficacemente basso indietro e dolore all'anca. Parla con un medico, un chiropratico o un fisioterapista per integrare un sano esercizio fisico in un regime quotidiano. Per alcuni, l'allenamento potrebbe non sembrare che stia succedendo qualcosa, ma gli effetti sul dolore saranno.

Trattamento di dolore dell'anca chiropratica


Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, farmaci fisici, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, questioni e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Benvenuto-Bienvenido's nel nostro blog. Ci concentriamo sul trattamento di gravi disabilità e lesioni spinali. Trattiamo anche sciatica, dolore al collo e alla schiena, colpo di frusta, mal di testa, lesioni al ginocchio, lesioni sportive, vertigini, cattivo sonno, artrite. Utilizziamo terapie avanzate e comprovate incentrate su mobilità, salute, fitness e condizionamento strutturale ottimali. Usiamo piani dietetici personalizzati, tecniche chiropratiche specializzate, allenamento mobilità-agilità, protocolli adattati cross-fit e il "sistema PUSH" per trattare i pazienti che soffrono di varie lesioni e problemi di salute. Se desideri saperne di più su un dottore in chiropratica che utilizza tecniche progressive avanzate per facilitare la salute fisica completa, ti preghiamo di connetterti con me. Ci concentriamo sulla semplicità per aiutare a ripristinare la mobilità e il recupero. Mi piacerebbe vederti Collegare!

Post Recenti

Colpo di frusta, ernia del collo, radicolopatia e sollievo chiropratico

Il colpo di frusta è una delle lesioni spinali cervicali / cervicali più devastanti. Una rapida accelerazione e decelerazione può ... Leggi di più

Fatica e terapia chiropratica della fibromialgia

La fibromialgia è una condizione muscolo-scheletrica che consiste in sintomi di dolore e affaticamento che possono rendere ... Leggi di più

Ripristino chiropratico dell'ernia del disco spinale

L'ernia del disco spinale e il rigonfiamento del disco hanno sintomi quasi identici e possono presentarsi quasi in ... Leggi di più

Allevia lo stress e l'ansia con la medicina naturale

La medicina naturale per affrontare lo stress e compiere i primi passi può anche aiutare a prevenire e ... Leggi di più

Raggiungi obiettivi di salute con la chiropratica e il coaching nutrizionale

Il nuovo anno offre una lavagna vuota per migliorare le nostre vite e provare cose nuove ... Leggi di più

Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica

La funzionalità, la circolazione e la comunicazione del corpo sono significativamente influenzate dalla salute del nervoso ... Leggi di più

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘