ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

Lo gambe sono cruciali per molte persone per muoversi, saltare, correre, camminare e stare in piedi in vari luoghi. Le gambe coinvolgono le cosce, i fianchi e le ginocchia mentre lavorano insieme per fornire supporto e a gamma di movimenti per il corpo. Per gli atleti, le gambe consentono loro di correre da un ostacolo all'altro e calciare l'oggetto per finire il gioco a cui stanno partecipando. Molte persone richiedono muscoli delle gambe forti per mantenere il corpo equilibrato e stabilizzato dal peso della parte superiore del corpo. Un muscolo della gamba che permette al corpo di stabilizzarsi è il muscolo tibiale anteriore. Quando le gambe soffrono di vari lesioni sportive o infortuni in genere, può portare a problematiche come le stecche tibiali correlate a punti trigger che possono causare dolore alla parte inferiore delle gambe e possono pregiudicare la stabilità del corpo. L'articolo di oggi esamina i muscoli tibiali anteriori, come le stecche tibiali sono associate ai punti trigger miofasciali e vari metodi per trattare le stecche tibiali. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati che incorporano varie tecniche nelle estremità inferiori del corpo, come le terapie del dolore della parte inferiore della gamba correlate al dolore del punto trigger miofasciale, per aiutare molte persone che affrontano i sintomi del dolore lungo i muscoli tibiali anteriori, causando stecche tibiali. Incoraggiamo e apprezziamo ogni paziente indirizzandolo a fornitori di servizi medici associati in base alla sua diagnosi, soprattutto quando appropriato. Comprendiamo che l'istruzione è una fonte eccellente per porre ai nostri fornitori domande complesse su richiesta del paziente. Il dottor Alex Jimenez, DC, utilizza queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

esercizi-miofasciali-per-mal di testa-emicrania_635d8322

Qual è il muscolo tibiale anteriore?

 

Hai avuto a che fare con il dolore alle gambe che influisce sulla tua capacità di movimento? Senti un dolore irradiante che scende fino ai piedi? O anche la minima quantità di pressione invia un dolore lancinante dalle ginocchia ai piedi? Molti di questi problemi di dolore alle gambe sono correlati ai punti trigger miofasciali lungo i muscoli tibiali anteriori, imitando le stecche dello stinco. Gli studi rivelano che la gamba è divisa in compartimenti crurali anteriore, laterale e posteriore. Essendo uno dei quattro muscoli più grandi del compartimento anteriore delle gambe, il tibiale anteriore è un muscolo spesso situato nella parte anteriore della tibia laterale delle gambe. Il tibiale anteriore ha il muscolo che consente la funzione alla parte inferiore della gamba e ai tendini che scendono fino alla caviglia e al piede. Il muscolo tibiale anteriore svolge un ruolo importante nella parte inferiore della gamba attraverso la dorsiflessione e l'inversione del piede. A quel punto, il muscolo tibiale anteriore gioca un ruolo chiave nell'assorbimento di energia quando si cammina e si mantiene l'equilibrio.

 

Stinco stecche associate a punti trigger miofasciali

Poiché il muscolo tibiale anteriore svolge un ruolo chiave nell'assorbimento di energia quando si tratta di camminare e mantenere l'equilibrio nel corpo, quando i muscoli degli arti inferiori della gamba sono stati abusati, provoca stress sul tibiale anteriore. Può portare a sindrome da stress tibiale mediale o stecche tibiali. Gli studi rivelano che le stecche tibiali colpiscono molti atleti, in particolare i corridori, causando dolore e disagio al tibiale anteriore. Ciò può causare problemi di mobilità e di equilibrio nelle gambe e portare allo sviluppo di punti trigger miofasciali nel muscolo tibiale anteriore. Ora, in che modo le stecche tibiali ei punti trigger miofasciali sono correlati tra loro?

 

 

La dott.ssa Janet G. Travell, MD, autrice di "Myofascial Pain and Discomfort: The Trigger Point Manual", ha affermato che una delle principali lamentele che molte persone hanno quando sperimentano i punti trigger miofasciali è sentire la debolezza muscolare della dorsiflessione del piede quando si cammina. Altri reclami includono:

  • Caduta
  • Trascinando i loro piedi
  • Debolezza alla caviglia

Il libro menzionava anche che il dolore miofasciale provoca dolore riferito al muscolo tibiale anteriore, imitando così le stecche tibiali. L'attivazione da punti trigger miofasciali provoca un sovraccarico del muscolo tibiale anteriore, provocando diversi problemi di dolore alle gambe e limitando la mobilità del muscolo stesso.

 


Una panoramica dei punti trigger tibiali anteriori - Video

Hai avuto a che fare con un dolore che si irradia dalle ginocchia ai piedi? Le tue gambe si sentono pesanti dopo aver camminato per un breve tratto? Oppure i muscoli delle gambe avvertono crampi che ostacolano la tua capacità di movimento? Questi problemi simili al dolore sono associati al muscolo tibiale anteriore influenzato dai punti trigger. Punti trigger o sindrome del dolore miofasciale può colpire la popolazione mondiale colpendo un muscolo o un gruppo muscolare nel corpo che può compromettere la mobilità, causare sintomi simili al dolore e ridurre il senso generale di benessere di una persona. I punti trigger lungo il muscolo tibiale anteriore causano problemi di mobilità e simulano problemi di stecca tibiale alle gambe. Tuttavia, non tutto è perduto, poiché ci sono modi per ridurre i sintomi simili al dolore e aiutare a gestire i punti trigger miofasciali nel muscolo tibiale anteriore. Il video sopra spiega dove si trovano i punti trigger nel tibiale anteriore attraverso la palpitazione. Trovando i punti trigger nel muscolo interessato, i medici possono indirizzare i pazienti a specialisti del dolore che prendono di mira i punti trigger e forniscono un trattamento per ridurre il dolore.


Vari metodi di trattamento delle stecche dello stinco

 

Esistono vari metodi per trattare il tibiale anteriore quando si trattano le stecche dello stinco associate ai punti trigger. Gli studi rivelano che uno dei molteplici modi per ridurre le stecche tibiali è rafforzare i muscoli centrali dell'anca, migliorare la meccanica della corsa e prevenire lesioni da uso eccessivo degli arti inferiori. L'allenamento della forza muscolare consente agli altri muscoli di addominali, glutei e fianchi di essere più forti e ridurre la tensione sui muscoli tibiali anteriori. Un altro metodo che molte persone dovrebbero prendere in considerazione è indossare le calzature appropriate. Indossare calzature adeguate può ridurre l'assorbimento degli urti ai piedi e ridurre le forze di sovraccarico sul tibiale anteriore. Questi sono due metodi per gestire i punti trigger e prevenire il ripetersi di stecche tibiali nelle gambe. 

 

Conclusione

Come uno dei quattro muscoli delle gambe, il tibiale anteriore è un grande muscolo situato davanti alla tibia laterale e scende fino alle caviglie e al piede. Questo muscolo svolge un ruolo importante nelle gambe in quanto consente la dorsiflessione e l'inversione del piede svolgendo anche un ruolo chiave nell'assorbimento dell'energia durante la deambulazione e nel mantenimento dell'equilibrio. Quando il tibiale anteriore viene abusato, può sviluppare punti trigger, che invocano stecche tibiali nelle gambe. Quando le gambe soffrono di stecche tibiali associate a punti trigger, possono causare dolore alle estremità inferiori delle gambe e rendere instabile il corpo. Tuttavia, vari metodi possono alleviare il carico del tibiale anteriore e contribuire a migliorare la stabilità del corpo, consentendo all'individuo di camminare senza sentire il dolore che sale dai piedi.

 

Referenze

Deshmukh, Nikita S e Pratik Phansopkar. "Sindrome da stress tibiale mediale: un articolo di revisione". Cureus, Biblioteca Nazionale di Medicina degli Stati Uniti, 7 luglio 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC9356648/.

Galbraith, R Michael e Mark E Lavallee. "Sindrome da stress tibiale mediale: opzioni di trattamento conservativo". Current Reviews in Musculoskeletal Medicine, US National Library of Medicine, 7 ottobre 2009, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2848339/.

Juneja, Pallavi e John B. Hubbard. "Anatomia, bacino osseo e arti inferiori, muscoli tibiali anteriori". In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL), StatPearls Publishing, 29 agosto 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK513304/.

Travell, JG, et al. Dolore miofasciale e disfunzione: il manuale del punto trigger: vol. 2: gli arti inferiori. Williams & Wilkins, 1999.

Zielinska, Nicol, et al. "Variazioni anatomiche dell'inserimento del tendine tibiale anteriore: una revisione aggiornata e completa." Journal of Clinical Medicine, Biblioteca nazionale statunitense di medicina, 19 agosto 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8396864/.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Shin Splint e punti trigger miofasciali" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale