ClickCease
Seleziona Pagina

La perdita del sonno aumenta il rischio di diventare obesi, secondo uno studio svedese. I ricercatori dell'Università di Uppsala dicono che una mancanza di sonno influisce sul metabolismo energetico disturbando i modelli di sonno e colpendo la risposta del corpo al cibo e all'esercizio fisico.

Anche se diversi studi hanno trovato una connessione tra privazione del sonno e aumento di peso, la causa è stata poco chiara.

Il dottor Christian Benedict ei suoi colleghi hanno condotto una serie di studi umani per studiare come la perdita del sonno possa influenzare il metabolismo energetico. Questi studi hanno misurato e rappresentato risposte comportamentali, fisiologiche e biochimiche al cibo dopo la privazione acuta del sonno.

I dati comportamentali rivelano che i soggetti umani metabolicamente sani e soggetti a sonno preferiscono grandi porzioni di cibo, cercano più calorie, mostrano segni di una maggiore impulsività legata al cibo e consumano meno energia.

Gli studi fisiologici del gruppo indicano che la perdita del sonno sposta l'equilibrio ormonale da ormoni che promuovono la pienezza (sazietà), come GLP-1, a quelli che promuovono la fame, come la greliina. La restrizione del sonno ha anche aumentato i livelli di endocannabinoidi, che sono noti per stimolare l'appetito.

Inoltre, la loro ricerca ha mostrato che la perdita di sonno acuta altera l'equilibrio dei batteri intestinali, che è stato ampiamente implicato come chiave per mantenere un metabolismo sano. Lo stesso studio ha anche riscontrato una sensibilità ridotta all'insulina dopo la perdita del sonno.

"Dal momento che il sonno perturbed è una caratteristica comune della vita moderna, questi studi dimostrano che non sorprende che anche i disturbi metabolici, come l'obesità, sono in aumento", ha dichiarato Benedetto.

"I miei studi suggeriscono che la perdita del sonno favorisce l'aumento di peso negli esseri umani", ha detto. "Si può anche concludere che migliorare il sonno potrebbe essere un promettente intervento di stile di vita per ridurre il rischio di un aumento di peso futuro".

Non è solo una mancanza di sonno che aggiunge sterline, altre ricerche hanno scoperto che troppa luce durante il sonno può anche aumentare il rischio di obesità. Uno studio britannico sulle donne 113,000 ha scoperto che la maggiore luce che sono stati esposti durante le ore di sonno aumenta il rischio di essere grassi. La luce interferisce con il ritmo circadiano del corpo, che influenza i modelli di sonno e di risveglio e influisce anche sul metabolismo.

Ma ottenere l'esposizione alla luce nelle prime ore di veglia potrebbe aiutare a mantenere il peso sotto controllo. Uno studio della Northwestern University ha scoperto che le persone che hanno ottenuto la maggior parte della loro esposizione alla luce solare, anche se sono coperte, all'inizio della giornata hanno un indice di massa corporea inferiore (BMI) rispetto a quelli che hanno ottenuto la loro esposizione al sole più tardi durante il giorno, attività, assunzione calorica o età.