ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Allenamento significa impegnarsi in attività per scopi di fitness o migliorare le capacità di prestazione. L'allenamento sportivo è un processo di preparazione volto a rafforzare e mantenere elevate le prestazioni nelle attività sportive. È usato da scienziati ed esperti in scienza sportiva, biomeccanica, fisiologia dell'esercizio, psicologia dello sport e campi come lo yoga e kinesiologia. Indipendentemente dal livello di forma fisica, dall'allenamento fisico o dal programma di esercizi, i principi generali di allenamento sportivo includono:

  • progressione
  • Periodizzazione/regolarità
  • Sovraccarico
  • Varietà
  • recupero
  • Equilibrio
  • Specificità

Progettato per migliorare la forma fisica e le prestazioni, include allenamento della forza, condizionamento, allenamento cardiovascolare, esercizi correttivi e riparativi, allenamento mentale e psicologico e coaching nutrizionale/sanitario.

Principi di allenamento sportivo

Principi di allenamento sportivo Chiropratico

progressione

Per migliorare i livelli di forma fisica, un individuo deve aumentare gradualmente l'intensità e la durata della propria routine di allenamento. L'aumento graduale e sistematico dello stress da allenamento mantiene il sovraccarico dei tessuti e continua l'adattamento dell'allenamento del corpo. Le variabili di allenamento devono essere aumentate per indurre un'ulteriore trasformazione. Questi includono:

La velocità di progressione è importante poiché progredire troppo velocemente può causare lesioni mentre la lavorazione del prodotto finito avviene negli stabilimenti del nostro partner andare troppo piano può ritardare gli obiettivi di miglioramento.

Periodizzazione e regolarità

Mantenere un regime di esercizio coerente è importante, con l'allenamento che si svolge a intervalli regolari.

  • Si consiglia di allenarsi tre-cinque volte a settimana.
  • Garantire un sonno adeguato per allenarsi a livelli ottimali.
  • Un piano nutrizionale adeguato per operare ad alta capacità durante l'allenamento.
  • Variabili variabili di allenamento come attività, riposo, frequenza, intensità e durata aiutano a mantenere lo stimolo ottimale e ad affrontare le regolazioni degli obiettivi per evitare sovrallenamento, lesioni e burnout.

Sovraccarico

Il sovraccarico si verifica quando l'esercizio di allenamento è più di quanto il corpo di un individuo possa sopportare. Sfidare l'attuale forma fisica e i livelli di prestazione di un individuo genera miglioramenti. Ad esempio, i giocatori di calcio alternano sprint, jogging e backpedal durante le partite. Fanno sessioni di jogging di 40-50 minuti al giorno per mantenere la resistenza e la resistenza.

  • Questo significa spingere il corpo, in modo che il cuore lavori ad un'alta percentuale della sua capacità massima.
  • La determinazione del livello di intensità corretto dipende da vari fattori, tra cui età, peso e livello di forma fisica generale.
  • Un sovraccarico eccessivo e/o un riposo inadeguato possono causare sovrallenamento, lesioni e livelli di prestazione ridotti.

Varietà

Annoiarsi con l'allenamento fisico può accadere molto facilmente quando si esegue la stessa routine.

  • Mescolare le cose interrompendo la routine e svolgendo altre attività è importante.
  • Questo previene la noia e può aumentare la motivazione per aiutare a raggiungere i massimi risultati.

recupero

I periodi di riposo tra un allenamento fisico e l'altro sono essenziali per riparare i danni muscolari e rimuoverli rifiuti metabolici.

  • Il tempo di recupero consigliato è compreso tra 24 e 48 ore dopo l'allenamento.
  • Anche alternare esercizi di allenamento più difficili con esercizi più facili o alternare gruppi muscolari per non far lavorare gli stessi muscoli può ottenere il recupero.
  • Non permettere al corpo di riprendersi correttamente può portare ad affaticamento muscolare, aumentando il rischio di lesioni.

Equilibrio

Quando si sviluppa un programma di allenamento fisico, è importante assicurarsi che tutto il corpo venga allenato allo stesso modo per raggiungere un livello di forma fisica equilibrato.

  • Routine di equilibrio per la parte superiore e inferiore del corpo.
  • I componenti di un piano di esercizi equilibrato includono allenamento di forza, cardio e flessibilità.
  • Per esempio:
  • Una giornata di esercizi aerobici per il cardio.
  • Un giorno di riposo.
  • Un giorno di allenamento di resistenza per la forza.
  • Stretching all'inizio e alla fine degli allenamenti per rilassare i muscoli e mantenere la flessibilità.

Specificità

Il principio di specificità raccomanda agli individui di orientare la propria formazione verso obiettivi specifici.

  • L'allenamento specifico consiste in esercizi per sviluppare forza specifica, gruppi muscolari specifici e capacità motorie specifiche richieste per uno sport.
  • L'incorporazione di movimenti specifici e attività sportive genera neuromuscolare e adattamenti metabolici e memoria muscolare.

Terapia chiropratica

Sport chiropratici lavorare a stretto contatto con massaggiatori, allenatori di prestazioni, preparatori atletici e medici con un approccio terapeutico diversificato che viene applicato in base alle esigenze dell'individuo. La chiropratica:

  • Migliorare la prestazione.
  • Riduci il rischio di lesioni.
  • Allevia lo stress muscolare.
  • Accelera la guarigione delle lesioni.
  • Mantieni l'allineamento del corpo.

Riabilitazione chiropratica sportiva


Referenze

Kasper, Korey. "Principi di allenamento sportivo". Rapporti attuali di medicina dello sport vol. 18,4 (2019): 95-96. doi:10.1249/JSR.0000000000000576

Maestroni, Luca, et al. "Allenamento di forza e potenza nella riabilitazione: principi alla base e strategie pratiche per riportare gli atleti ad alte prestazioni". Medicina dello sport (Auckland, NZ) vol. 50,2 (2020): 239-252. doi:10.1007/s40279-019-01195-6

Ralston, Grant We et al. "Effetti della frequenza di allenamento settimanale sull'aumento di forza: una meta-analisi". Medicina dello sport – aperto vol. 4,1 36. 3 agosto 2018, doi:10.1186/s40798-018-0149-9

Schleip, Robert e il divo Gitta Müller. "Principi di allenamento per i tessuti connettivi fasciali: basi scientifiche e applicazioni pratiche suggerite". Journal of bodywork e terapie motorie vol. 17,1 (2013): 103-15. doi:10.1016/j.jbmt.2012.06.007

Van Proeyen, Karen, et al. "Adattamenti metabolici benefici dovuti all'allenamento di resistenza nello stato di digiuno". Giornale di fisiologia applicata (Bethesda, Md.: 1985) vol. 110,1 (2011): 236-45. doi:10.1152/japplphysiol.00907.2010

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Principi di allenamento sportivo Chiropratica Back Clinic" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale