ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Diete antinfiammatorie: nutrizione chiropratica Back Clinic

Diete antinfiammatorie: nutrizione chiropratica Back Clinic

Circa il 60% degli individui ha una condizione causata o complicata da un'infiammazione cronica. Il corpo reagisce con infiammazione acuta, che è benefico in quanto il sistema immunitario combatte i batteri che potrebbero infettare la lesione. Esempi potrebbero essere un taglio sul dito che si gonfia per un giorno o giù di lì per riparare la ferita o prendere un raffreddore e tossire muco per espellere i germi. Tuttavia, l'infiammazione acuta dura solo il tempo necessario; l'infiammazione cronica può durare per settimane, mesi e anni. Gli individui possono avere un'infiammazione cronica e non conoscere il danno arrecato alle arterie e agli organi fino a quando non iniziano a presentarsi dolore o altri problemi. Ci sono alcune diete antinfiammatorie, che sono piani nutrizionali che possono aiutare a ridurre l'infiammazione.

Diete antinfiammatorie Nutrizione chiropratica

Diete anti-infiammatorie

Le sostanze che promuovono la salute includono vitamine, minerali, fibre, omega-3 acidi grassi, flavan-3-oli nel tè e nel cacao, e antociani in mirtilli, fragole, lamponi e altro cibi vegetali rossi e viola. Alcune sostanze chimiche nel corpo causano infiammazioni e le sostanze chimiche presenti in natura negli alimenti possono prevenire e combattere l'infiammazione fornendo nutrienti essenziali.

Dieta nordica

Ciò include Danimarca, Svezia e Finlandia, che hanno cucine diverse, ma tradizionalmente condividono cibi sani che forniscono benefici anti-infiammatori, tra cui:

  • Mele
  • Bacche
  • Broccoli
  • Cavolo
  • Carote
  • L'olio di canola è l'olio principale
  • Pesce
  • Pere
  • Patate
  • Crauti
  • Segale intera

La segale è un cereale indicato per aiutare a ridurre la glicemia, il marcatore infiammatorio proteina C-reattiva. Gli individui che seguono questo modo di mangiare hanno livelli ematici più bassi di proteina C-reattiva e altro marcatori di infiammazione. Uno studio randomizzato è stato condotto in vari paesi nordici ed è durato da 24 a XNUMX settimane. A un gruppo è stata assegnata una sana dieta nordica mentre l'altro ha mantenuto la dieta moderna e meno sana del paese. Gli studi hanno scoperto che gli individui che praticavano una sana dieta nordica anche per un breve periodo miglioravano i marcatori infiammatori e perdevano peso.

Dieta messicana

La ricerca ha collegato una dieta messicana tradizionale per ridurre l'infiammazione. Gli alimenti base di una dieta tradizionale messicana includono:

  • Formaggio
  • Tortillas di mais
  • Frutta e verdura, compresi i peperoncini piccanti
  • Riso – marrone e bianco
  • Legumi/Fagioli

Legumi / fagioli sono legati alla protezione da condizioni infiammatorie che includono:

  • Obesità
  • Alta pressione sanguigna
  • Colesterolo alto nel sangue
  • Diabete di tipo 2
  • Le malattie cardiovascolari

I legumi sono ricchi di fibre, che aiutano a:

 Uno studio del National Cancer Institute su donne in post-menopausa di origine messicana che vivono negli Stati Uniti ha rilevato che coloro che seguono una dieta messicana più tradizionale avevano livelli di proteina C-reattiva in media inferiori del 23%.

Nutrizionista Health Coach e Chiropratica

In alcuni casi, l'infiammazione cronica può derivare da un'infiammazione acuta che non si spegne, cosa che può verificarsi quando l'organismo non produce abbastanza sostanze chimiche responsabili di disattivare la risposta immunitaria. Gli esami del sangue per l'infiammazione possono includere test che rilevano la proteina C-reattiva e velocità di sedimentazione eritrocitaria, che misura la velocità di sedimentazione dei globuli rossi in una provetta che mostra se sono presenti più composti infiammatori. Un approccio combinato e un team di professionisti medici, tra cui chiropratica, massoterapia, coaching sanitario e nutrizione, può aiutare ad alleviare e prevenire l'infiammazione.

Dietologo

  • Si consiglia di consultare un nutrizionista per capire e determinare il miglior piano dietetico/nutrizionale per l'individuo.
  • Un nutrizionista può anche suggerire integratori come integratori di vitamina D, magnesio e olio di pesce.
  • L'analisi della composizione corporea scompone gli elementi corporei di acqua, proteine, minerali e grassi che possono anche scoprire i marcatori di infiammazione.

Chiropratica

Gli aggiustamenti chiropratici aiutano a ridurre la produzione di citochine o proteine ​​che regolano le cellule del sistema immunitario. La sovrapproduzione di citochine può causare una grave risposta infiammatoria. Lo scopo della chiropratica è di riequilibrare il corpo riallineando le vertebre per ridurre la pressione sui nervi e promuovere un sistema nervoso sano. Quando la colonna vertebrale e le altre articolazioni sono allineate correttamente, i nervi funzionano correttamente, riportando la biomeccanica del corpo alla normalità.


Risultati InBody


Referenze

Galbete C, Kröger J, Jannasch F, et al. Dieta nordica, dieta mediterranea e rischio di malattie croniche: lo studio EPIC-Potsdam. BMC Med. 2018;16(1):99.

Lankinen M, Uusitupa M, Schwab U. Dieta nordica e infiammazione: una rassegna di studi osservazionali e di intervento. Nutrienti. 2019;11(6):1369.

Ricker MA, Haas WC. Dieta antinfiammatoria nella pratica clinica: una revisione. La nutrizione nella pratica clinica. 2017;32(3):318-325.

Santiago-Torres M, Tinker LF, Allison MA, et al. Sviluppo e utilizzo di un punteggio della dieta messicana tradizionale in relazione all'infiammazione sistemica e alla resistenza all'insulina tra le donne di origine messicana. J Nutr. 2015;145(12):2732-2740.

Valerino-Perea, Selene, et al. "Definizione della dieta messicana tradizionale e del suo ruolo nella salute: una revisione sistematica". Nutrienti vol. 11,11 2803. 17 nov. 2019, doi:10.3390/nu11112803

Yang, Yoon Jung, et al. "Assunzione di flavan-3-oli dietetici e rischio di sindrome metabolica negli adulti coreani". Ricerca e pratica nutrizionale vol. 6,1 (2012): 68-77. doi:10.4162/nrp.2012.6.1.68

Lesioni alla spalla e alla mano da lavoro al ristorante

Lesioni alla spalla e alla mano da lavoro al ristorante

Il lavoro al ristorante ha un impatto sul corpo con il movimento ripetitivo, il piegamento, la torsione, il raggiungimento, la preparazione, il taglio, il servizio e il lavaggio. Ciò è particolarmente vero per le spalle, le braccia e le mani. Quando le persone evitano di curare i loro dolori, ciò può portare a condizioni di dolore cronico che possono causare danni gravi e permanenti al sistema muscolo-scheletrico. La chiropratica può alleviare il formicolio e il dolore rimuovendo la compressione, allungando nuovamente/allungando e rafforzando i muscoli e i nervi per ottenere prestazioni ottimali.

Lesioni alla spalla e alla mano da lavoro al ristorante

Lavoro al ristorante

Le braccia e le mani sono progettate per svolgere vari compiti. Quando funzionano normalmente, le attività possono essere eseguite in modo impeccabile. L'uso ripetitivo/eccessivo o il trauma possono causare compressione, rigidità e dolore dei nervi, diminuendo la funzione e influenzando la routine quotidiana.

Tunnel carpale

  • La sindrome del tunnel carpale è uno dei disturbi più comuni che colpiscono il braccio e le mani.
  • Il tunnel carpale è uno spazio in cui passano un nervo e diversi tendini. Se il nervo viene compresso, può causare intorpidimento, formicolio alle dita, dolore e debolezza muscolare, rendendo difficile la presa degli oggetti.
  • Il disagio e il dolore iniziano gradualmente in una o entrambe le mani.
  • Può causare senso di oppressione e dolore alla spalla, all'avambraccio, al polso e alla mano.
  • Può anche causare intorpidimento del palmo e delle dita.
  • Può causare gonfiore e sensazioni di bruciore.
  • Gli individui spesso scuotono le sensazioni di intorpidimento e formicolio durante il giorno o la notte.

tendinite

  • La tendinite può presentarsi con sintomi del tunnel carpale tranne che per il dolore iniziale graduale.
  • La tendinite deriva da uso eccessivo e movimenti ripetitivi.
  • Il dolore sarà tenero direttamente sulla zona interessata.
  • Per aiutare a prevenire ed evitare, chiedi degli esercizi che allungano i tendini colpiti.
  • Chiedi a un medico o un chiropratico quali esercizi e allungamenti sono i più sicuri per la condizione specifica.
  • A seconda della gravità della condizione, le persone potrebbero aver bisogno di iniezioni di corticosteroidi, terapia fisica o chirurgia.

Suggerimenti per la prevenzione degli infortuni Lavoro al ristorante

  • Impara a smettere di cercare di portare tutto in un viaggio.
  • Chiedi aiuto/personale di supporto ai server che consegnano ordini di grandi dimensioni e per la compensazione.
  • Consiglia modifiche se postura del corpo aumenta il rischio di lesioni.
  • Vassoi e piatti pesanti devono essere bilanciati sul palmo per una migliore distribuzione del peso.
  • Una sana rotazione garantisce che un lavoratore non abbia sempre i compiti di trinciatura e taglio per ore.
  • Fai delle pause frequenti dalle attività che richiedono movimenti ripetitivi.
  • Trova vari allunga ed esercizi per costruire forza e flessibilità nelle braccia, nei polsi e nelle mani.
  • Evita di programmare più turni lunghi consecutivi per lavori che richiedono movimenti ripetitivi della mano.

Composizione corporea


Attenersi a un piano alimentare

Identificare personale motivazione attenersi a un piano alimentare diverso dal migliorare la composizione corporea. Per mantenere alta la motivazione, le persone devono identificare altre ragioni dietro gli obiettivi. Questo potrebbe essere:

  • Risparmiare denaro dal budget alimentare.
  • Trascorrere del tempo con i propri cari a preparare una ricetta sana.
  • Dare l'esempio a familiari e amici.
  • Può essere qualunque cosa ti motiva.
  • Rivalutare e modificare il piano alimentare secondo necessità.
  • I bisogni nutrizionali o le preferenze dietetiche cambiano.
  • La pianificazione dei pasti dovrebbe essere un processo dinamico.
  • Non rimanere deluso se non va come previsto.
  • Riconcentrati apportando le modifiche necessarie.
Referenze

Gentzler, Marc D e Janan A Smither. "Utilizzare valutazioni ergonomiche pratiche nel settore della ristorazione per migliorare la sicurezza e il comfort: un caso di studio." Opera (Lettura, Messa) vol. 41 Suppl 1 (2012): 5529-31. doi:10.3233/WOR-2012-0872-5529

Laperrière, Ève et al. "Attività lavorativa nella ristorazione: il significato delle relazioni con i clienti, delle pratiche di ribaltamento e del genere per prevenire i disturbi muscoloscheletrici". Ergonomia applicata vol. 58 (2017): 89-101. doi:10.1016/j.apergo.2016.05.013

Masear, VR et al. "Una causa industriale della sindrome del tunnel carpale". Il diario di chirurgia della mano vol. 11,2 (1986): 222-7. doi:10.1016/s0363-5023(86)80055-7

www.osha.gov/etools/hospitals/food-services/work-related-musculoskeletal-disorders

Szabo, RM. "Sindrome del tunnel carpale come disturbo del movimento ripetitivo". Ortopedia clinica e ricerca correlata,351 (1998): 78-89.

Lesioni sportive acute e croniche

Lesioni sportive acute e croniche

Lesioni sportive acute e croniche. Gli individui che partecipano a sport o attività fisiche hanno un rischio maggiore di subire un infortunio. Questi tipi di danni vanno da lievi a gravi e potrebbero richiedere cure mediche. Le lesioni sportive acute si verificano improvvisamente e di solito sono il risultato di un trauma nell'area. Un incidente specifico e identificabile è ciò che provoca una lesione acuta. Gli infortuni sportivi cronici, noti anche come infortuni ripetitivi/da uso eccessivo, si verificano nel tempo e non sono causati da un singolo incidente.

Lesioni sportive acute e croniche

Identificazione degli infortuni sportivi acuti e cronici

Le lesioni acute possono essere identificate dalla loro causa. Potrebbe trattarsi di una caduta durante una corsa, un dolore acuto che si presenta alla spalla dopo un lancio o una distorsione alla caviglia. La capacità di concentrarsi su una causa di solito significa che è acuta. Le lesioni acute sono caratterizzate da:

  • Dolore improvviso in una zona dove non c'era.
  • Gonfiore
  • Rossore
  • Tenerezza
  • Gamma di movimento limitata.
  • L'incapacità della zona lesa di sostenere il suo peso.
  • Un osso rotto.
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Nausea
  • vomito

Le lesioni croniche sono diverse ma di solito sono facili da identificare. Il dolore inizia gradualmente, di solito nell'arco di settimane o mesi. Attività ripetitive come correre, lanciare, oscillare possono esacerbare il dolore. Tuttavia, è difficile indicare un problema specifico che per primo ha causato il disagio o il dolore. Gli infortuni sportivi cronici sono caratterizzati da:

  • Dolore e indolenzimento nell'area, specialmente durante e subito dopo l'attività.
  • Gonfiore minore e gamma limitata di movimento.
  • Dolore sordo durante il riposo.

Questi due tipi di lesioni hanno cause diverse: traumi per acuti e usura per cronici – entrambi possono portare a problemi simili. Ad esempio, le lesioni della cuffia dei rotatori della spalla sono comuni, specialmente quelle che usano ripetutamente la spalla per oscillare, lanciare, nuotare, ecc. L'individuo deve sottoporsi a un test di lesione della cuffia dei rotatori per diagnosticare correttamente la lesione, indipendentemente dal fatto che il danno sia acuto o cronico. Le lesioni croniche possono causare lesioni acute e le lesioni acute possono portare a lesioni croniche se non trattate.

Esempi di lesioni sportive acute e croniche

Le lesioni croniche e acute sono comuni in ogni tipo di sport. C'è un'opportunità per entrambi i tipi di lesioni. I più comuni includono:

Lesioni acute:

  • Distorsioni e stiramenti
  • Bruciatori e pungiglioni
  • Lacrime ACL
  • Rotazione del polsino
  • Spalla lussata
  • Ossa rotte o fratture
  • Commozione cerebrale
  • Colpo di frusta

Lesioni croniche:

  • Ginocchio del corridore
  • Problemi al tendine d'Achille
  • Shin Splints
  • Spalla del nuotatore
  • Epicondilite laterale gomito del tennista
  • Fratture da stress

Altre lesioni da trauma, uso eccessivo o entrambi includono:

  • Mal di schiena non specifico
  • Ernia del disco / i
  • Spondilolisi

Trattamento

Le lesioni acute minori possono essere trattate con riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione, alias RICE Le lesioni da uso eccessivo sono diverse poiché la lesione è andata gradualmente aumentando nella sua gravità, causando probabilmente lo sviluppo di tessuto cicatriziale e cisti gangliari. Per evitare che la lesione peggiori, si consiglia di consultare un chiropratico o un fisioterapista per lesioni sportive. Questi professionisti possono aiutare a guarire il corpo ed educare l'individuo alla cura di sé e alla prevenzione.

Chiropratica

Il sistema muscolo-scheletrico subisce un duro colpo. Le lesioni croniche di solito colpiscono le ossa, le articolazioni, i muscoli o una combinazione. La chiropratica aiuta a mantenere il sistema muscolo-scheletrico agile e in corretto allineamento. Le regolazioni includono:

  • Regolazioni del collo
  • Regolazioni del braccio e della mano
  • Regolazioni della spalla
  • Regolazioni del ginocchio
  • Regolazioni dell'anca
  • Regolazioni del piede

Fisioterapia

La terapia fisica per un infortunio cronico può aiutare a prevenire lesioni future. Un fisioterapista aiuta:

  • Migliora la gamma di moto
  • Riduce il dolore e il gonfiore
  • Aumenta la forza

Che tu sia un atleta o che stia semplicemente rimanendo attivo e divertendosi con lo sport, le lesioni acute e croniche possono insorgere e peggiorare se non vengono trattate adeguatamente. La guarigione con l'aiuto di un professionista può accelerare i tempi di recupero e prevenire lesioni future.


Composizione corporea


Mantenere la massa muscolare mentre si perde grasso

Gli individui che vogliono perdere peso dovrebbero concentrarsi sulla perdita di tessuto adiposo in eccesso, non sulla massa muscolare. Gli studi hanno dimostrato che la dieta e l'esercizio fisico sono fondamentali per preservare la massa muscolare scheletrica mentre si perde peso. Perdere peso in modo sano include:

  • Un sano equilibrio tra allenamento cardio e di resistenza per bruciare calorie e costruire muscoli.
  • A dieta a deficit calorico per bruciare le riserve di grasso in più.
  • Ottieni abbastanza proteine ​​per sostenere e mantenere una massa muscolare sana.
Referenze

Cava, Edda et al. "Preservare il muscolo sano durante la perdita di peso". Progressi nella nutrizione (Bethesda, Md.) vol. 8,3 511-519. 15 maggio. 2017, doi:10.3945/an.116.014506

www.niams.nih.gov/health-topics/sports-injuries

link.springer.com/article/10.2165/00007256-199418030-00004

journals.lww.com/acsm-csmr/FullText/2010/09000/An_Overview_of_Strength_Training_Injuries__Acute.14.aspx?casa_token=8sCDJWxhcOMAAAAA:CDEFNkTlCxFkl-77MtALBQAkttW0PqWwCj4masQzEcYOJNuwFKyZgHZ9npQoHhWgMKOPSbnkLyfcQACYGpuu7gg

Wörtler, K e C Schäffeler. “Akute Sportverletzungen und chronische Überlastungsschäden an Vor- und Mittelfuß” [Lesioni sportive acute e danni da stress cronico da sovraccarico all'avampiede e al mesopiede]. Der Radiologe vol. 55,5 (2015): 417-32. doi:10.1007/s00117-015-2855-3

Yang, Jingzhen et al. "Epidemiologia dell'uso eccessivo e delle lesioni acute tra gli atleti collegiali competitivi". Rivista di preparazione atletica vol. 47,2 (2012): 198-204. doi:10.4085/1062-6050-47.2.198

Infortuni calcistici acuti e cumulativi

Infortuni calcistici acuti e cumulativi

Sebbene molti infortuni nel calcio coinvolgano le gambe e gli arti inferiori, anche altre aree del corpo sono suscettibili di lesioni. Acuto o cumulativo è il modo in cui vengono generalmente descritti gli infortuni nel calcio. Le lesioni acute sono traumatiche. Di solito sono causati da uno scivolamento, un inciampo e una caduta, dall'essere colpiti e schiantarsi contro altri giocatori. Le lesioni cumulative comportano stress ripetitivo su un muscolo, un'articolazione o un tessuto connettivo. Questo innesca dolori progressivi, dolore e menomazione fisica che peggiora con il tempo. Capire come e perché si verificano è il primo passo nella prevenzione degli infortuni. Gli infortuni più comuni riscontrati tra gli atleti di calcio includono.

Infortuni calcistici acuti e cumulativi

Commozione cerebrale

Questa è una forma di lieve trauma cranico mTBI causato da un colpo/urto improvviso alla testa. I giocatori sono addestrati a dirigere la palla; tuttavia, possono verificarsi commozioni cerebrali se non si è pronti per l'impatto o si è diretti in una posizione scomoda.

Distorsioni della caviglia

Le distorsioni della caviglia si verificano quando si verifica uno stiramento e uno strappo del/i legamento/i che circondano l'articolazione della caviglia.

  • Distorsioni laterali della caviglia o al di fuori della caviglia può accadere quando un giocatore calcia il pallone con la punta del piede.
  • Una distorsione alla caviglia mediale o all'interno della caviglia può verificarsi quando le dita dei piedi sono girate quando il piede è flesso.

Tendonite di Achille

Questa è una cronica ferita che si verifica da un uso eccessivo con dolore nella parte posteriore della caviglia. I giocatori eseguono costantemente movimenti ripetitivi e improvvisi che, nel tempo, possono causare questo tipo di infortunio.

Rottura del tendine d'Achille

Una rottura comporta a lesione parziale o completa del tendine di Achille. Spesso i giocatori dicono con un suono scoppiettante. Questo accade quando i giocatori eseguono movimenti veloci ed esplosivi. L'arresto rapido, l'avvio, il cambio, il salto possono tutti contribuire.

Tirare/sforare l'inguine

Questo è un tipo di ceppo che si verifica quando il i muscoli interni della coscia sono allungati oltre il loro limite. Di conseguenza, a il giocatore può tirare l'inguine quando calcia e/o oppone resistenza da un avversario che cerca di prendere la palla o calciare nella direzione opposta.

Infortunio al tendine del ginocchio

Queste lesioni coinvolgono il tre muscoli posteriori della coscia e può variare da ceppi minori a rotture/lacrime complete. Questo deriva dalla corsa, dallo sprint, dal salto e dall'arresto, portando a questi tipi di lesioni.

Sindrome da Band Iliotibiale

Si tratta di una lesione da uso eccessivo/ripetitivo che coinvolge un tendine noto come banda IT. Questo è il tessuto connettivo che corre lungo la parte esterna della coscia. La corsa costante può creare attrito mentre la fascia viene tirata lungo l'esterno del ginocchio, il che può causare tendinite.

Fascite plantare

Questo causa dolore al piede causato dall'infiammazione delle fasce di tessuto che corrono dal tallone alle dita dei piedi. Diversi fattori possono causare la condizione. Potrebbe trattarsi di giocatori che utilizzano scarpe inadeguate o non calzate correttamente, scarpe che non forniscono un adeguato supporto per l'arco plantare o che giocano su una superficie dura.

Spinta muscolare del polpaccio

Questo è quando uno dei muscoli della parte inferiore della gamba viene tirato dal tendine di Achille. Di nuovo, presto e di solito la causa è lo sprint, la corsa o il salto spontanei.

Le lesioni del ginocchio

gli infortuni calcistici più comuni sono quelli che coinvolgono il ginocchio. Ciò è dovuto all'arresto e al cambio di direzione rapido e improvviso. I movimenti esplosivi e spontanei mettono a dura prova le ginocchia e i legamenti di supporto. Quando lo stress supera i limiti del legamento, può causare una distorsione o una lacerazione dell'articolazione. Quando c'è una lesione al ginocchio, viene diagnosticata utilizzando una scala di valutazione.

  • Grade 1 Distorsione lieve
  • Grade 2 strappo parziale
  • Grade 3 strappo completo

Ginocchio del corridore

La sindrome del dolore femoro-rotuleo, nota anche come ginocchio del corridore, è una condizione in cui la cartilagine sotto la rotula viene danneggiata da un infortunio o da un uso eccessivo. Questo accade quando c'è un disallineamento del ginocchio e/o tendini tesi.

Infortunazione ACL

Il legamento crociato anteriore o ACL è nella parte anteriore del ginocchio. Queste sono le lesioni al ginocchio più comuni. Questo perché i legamenti sono meno retrattili dei muscoli o dei tendini. E quelli nelle ginocchia sono altamente vulnerabili ai danni.

Lesione del legamento crociato

Questo tipo di lesione non provoca sempre dolore, ma spesso provoca uno schiocco quando si verifica. Dolore e gonfiore si sviluppano entro 24 ore. Questo è seguito dalla perdita della gamma di movimento e della tenerezza intorno e lungo l'articolazione.

Lesioni del menisco

Il menisco coinvolge un pezzo di cartilagine a forma di C che ammortizza lo spazio tra il femore e lo stinco. Queste lacrime sono dolorose e sono spesso il risultato di torsione, rotazione, decelerazione o impatto rapido/rapido.

Shin Splints

Il termine descrive una varietà di sintomi dolorosi che si sviluppano nella parte anteriore della parte inferiore della gamba. Questo accade spesso a causa di un allenamento eccessivo/intenso o l'allenamento viene modificato. I giocatori possono anche sviluppare stecche tibiali dall'allenamento senza usare scarpe appropriate.

Fratture da stress

Questi tipi di fratture sono solitamente il risultato di un uso eccessivo o di un impatto ripetuto su un osso. Il risultato sono gravi lividi o una leggera crepa nell'osso.

tendinite

Quando i tendini si infiammano, si parla di tendinite. Questo viene fornito con un uso eccessivo ripetitivo, ma può anche svilupparsi da una lesione traumatica che provoca micro-lacerazioni nelle fibre muscolari.

Prevenzione degli infortuni nel calcio

Molte di queste lesioni derivano da un uso eccessivo, sovrallenamento, condizionamento improprio e/o riscaldamento non adeguato. Ecco alcuni suggerimenti per ridurre il rischio.

Riscaldamento per almeno 30 minuti prima di giocare

Prestare particolare attenzione all'allungamento di:

  • Inguine
  • Fianchi
  • Muscoli posteriori della coscia
  • tendini di Achille
  • Quadricipiti

Indossare indumenti protettivi

Ciò comprende:

  • Paradenti
  • parastinchi
  • Nastro Kinesio
  • Supporti per la caviglia
  • Protezione degli occhi
  • Assicurarsi che siano correttamente dimensionati e mantenuti.

Controlla il campo

Controllare tutto ciò che potrebbe causare lesioni. Ciò comprende:

  • Fori
  • Puddles
  • Vetro rotto
  • Pietre
  • Detriti

Evita di giocare in caso di maltempo

O subito dopo una forte pioggia, quando il campo è particolarmente scivoloso e fangoso.

Concedi abbastanza tempo per guarire dopo un infortunio.

Questo vale anche per piccoli infortuni calcistici. Cercare di tornare indietro troppo velocemente aumenta il rischio di peggiorare l'infortunio, re-infortunio e/o creare nuove lesioni.


Composizione corporea


Atleti e carico di carboidrati

Carico di carboidrati è una strategia utilizzata dagli atleti.

Atleti di resistenza

Utilizza il carico di carboidrati per aiutarli ad aumentare l'accumulo di energia per lunghe corse, giri in bicicletta, nuotate, ecc. Se cronometrato in modo efficace, è stato dimostrato che il carico di carboidrati aumenta glicogeno muscolare, portando a prestazioni migliori.

Culturisti e atleti di fitness

Usa il carico di carboidrati per aumentare le dimensioni e la massa prima delle competizioni. I tempi e l'efficacia del carico di carboidrati variano da persona a persona. Assicurati di sperimentare prima della prossima grande competizione.

Referenze

Fairchild, Timothy J et al. "Caricamento rapido di carboidrati dopo un breve periodo di esercizio vicino alla massima intensità." Medicina e scienza nello sport e nell'esercizio vol. 34,6 (2002): 980-6. doi:10.1097/00005768-200206000-00012

Kilic O, Kemler E, Gouttebarge V. La "sequenza di prevenzione" per le lesioni muscoloscheletriche tra i calciatori ricreativi adulti: una revisione sistematica della letteratura scientifica. Fis Ther Sport. 2018;32:308-322. doi:10.1016/j.ptsp.2018.01.007

Lingsma H, Maas A. Titolo nel calcio: più di un evento subconcussivo?. Neurologia. 2017;88(9):822-823. doi:10.1212/WNL.0000000000003679

Pfirrmann D, Herbst M, Ingelfinger P, Simon P, Tug S. Analisi dell'incidenza degli infortuni nei calciatori professionisti maschi adulti e giovanili d'élite: una revisione sistematica. J Athl treno. 2016; 51 (5): 410-424. doi:10.4085/1062-6050-51.6.03

Trigger e dolore lombare acuto El Paso, Texas

Trigger e dolore lombare acuto El Paso, Texas

A volte la lombalgia viene fuori dal nulla, ma quella fitta improvvisa nella parte bassa della schiena ha una causa. In alcuni casi, c'è un innesco, come sollevare un oggetto o un mobile pesante da una posizione scomoda. Ma a volte può essere un mistero e una sfida da diagnosticare.

È importante conoscere la causa del mal di schiena per capire il piano di trattamento adeguato. Altrimenti, si potrebbe ricevere un trattamento per la diagnosi errata ed eventualmente esacerbare la lesione esistente.

Perché devo sapere cosa fa scattare il mal di schiena

Sapere cosa scatena il mal di schiena è il primo passo verso la prevenzione e come trattarlo.

Gli spasmi muscolari possono fermarti il ​​raffreddore, quindi sono sicuro che non ne vuoi un altro.

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 innesca e lombalgia acuta El Paso, Texas

 

Mal di schiena acuto

La lombalgia acuta si manifesta in genere all'improvviso e dura per un breve periodo.

Spesso si risolve da solo con cura di sé e un po 'di tempo.

Il mal di schiena che dura più di tre mesi è considerato cronico.

Il mal di schiena cronico può essere più complesso e richiedere trattamento diretto dal medico / colonna vertebrale, come la terapia fisica.

Il mal di schiena è comune

Oltre il 90 percento degli adulti avrà qualche tipo di lombalgia durante la loro vita.

Capita di essere il numero uno causa di disabilità lavorativa a livello globale e il principale collaboratore di lavoro mancato.

La lombalgia si verifica più spesso, rispetto a metà o dolore alla schiena superiore a causa della posizione e di tutto il movimento.

La parte bassa della schiena supporta il peso della parte superiore del corpo.

La parte bassa della schiena conosciuta come (zona lombare) assorbe e distribuisce tutte le forze e lo stress quando ci muoviamo:

  • Passeggiate
  • In piedi
  • Riposo
  • Seduta
  • Addormentato

I muscoli spinali e addominali indeboliti aumentano il rischio di lesioni.

Questi fattori combinati rendono la parte bassa della schiena vulnerabile a dolorose condizioni spinali.

Trigger comuni

Quando la colonna lombare:

  • Muscoli
  • tendini
  • legamenti

E altri tessuti connettivi ottengono:

  • tirato
  • strained
  • slogata

È quando si verifica il mal di schiena.

Piccole lacrime nel disco possono anche contribuire al mal di schiena.

Fondamentalmente, qualsiasi numero di attività e non attività può causare danni ai dischi spinali a seconda del movimento.

Uno studio pubblicato Cura e ricerca sull'artrite ho visto persone 999 delle cliniche 300 in Australia, esaminare i loro fattori scatenanti del dolore.

I trigger più comuni includono:

Compiti manuali eseguiti in una postura scomoda

Ciò comprende:

  • Sollevare le scatole con la schiena e non piegare le ginocchia
  • Sollevare qualcosa di troppo pesante
  • Moderata attività fisica
  • Attività fisica intensa

L'allenamento ad alta intensità, le lunghe passeggiate in bicicletta senza un adeguato condizionamento, la manipolazione di persone o animali e la raccolta di bambini possono essere fattori scatenanti e causare lesioni.

Altri trigger includono:

  • overstretching
  • Torsione
  • E trauma

Tratto da:

  • cadute
  • Incidenti automobilistici
  • Sport

Trigger che potresti non conoscere

Anche se non ci pensiamo essere distratto può aumentare le probabilità di lombalgia.

Quando non prestiamo attenzione, è più probabile che lo faccia sollevare e trasportare qualcosa di troppo lontano dal nostro corpo o distribuire il peso in modo non uniforme.

Sensazione di stanchezza e Affaticato è associato a mal di schiena.

Ottenere la giusta quantità di sonno è fondamentale per ripristinare le prestazioni ottimali dei nostri corpi.

Quando non dormiamo per la giusta quantità di ore, rendiamo i nostri corpi più sensibili alle lesioni.

Trattamento

Per fortuna, la maggior parte dei casi non è grave e in genere si risolve in pochi giorni fino a quattro settimane di guarigione da sola.

Ma in caso contrario, ci sono questi trattamenti conservativi che possono aiutarti a sentirti meglio e ad accelerare la guarigione.

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 innesca e lombalgia acuta El Paso, Texas

 

Continua a muoverti

A seconda di quanto dolore consentirà il tuo corpo, continua a fare attività ed esercizio regolari, nel miglior modo possibile.

L'attività aumenta il flusso sanguigno, che si muove ossigeno e minerali / nutrienti attraverso il corpo.

Attività e movimento aiutano a ridurre la tensione muscolare e l'infiammazione.

Calore / Ice

Questo non cura una tensione o una distorsione, ma aiuta a ridurre il dolore.

Il calore aiuta ad allentare i muscoli tesi.

Questo può essere fatto facendo impacchi caldi immergendo un asciugamano in acqua calda.

Piegalo alla misura che ti serve e avvolgilo intorno alla parte bassa della schiena per un massimo di 20 minuti. Poi riposa, massaggia e applica nuovamente.

Terapia

Terapie fisiche e manuali come:

  • Cura chiropratica
  • Ultrasuoni terapeutici
  • Il massaggio può portare un sollievo temporaneo dal mal di schiena a breve termine.

Se il dolore è intenso e interferisce con le attività quotidiane, a chiropratico / fisioterapista può offrire esercizi e allungamenti per:

  • Migliora la postura
  • Aumentare la mobilità
  • Squilibri muscolari corretti

Il mal di schiena acuto può fermarti freddo con la sua intensità.

La comprensione dei fattori scatenanti può prendere provvedimenti per mantenere una colonna vertebrale sana ed evitare spiacevoli sorprese.

Medicazioni

Sia acetaminofene (Tylenol) che i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) possono alleviare il dolore.

Questi devono essere presi, in particolare secondo le istruzioni del medico. Abbiamo visto la crisi degli oppioidi in corso e ora questo tipo di trattamento è ora l'ultima risorsa. Diverse associazioni mediche stanno spingendo verso terapie naturali e alternative prima di passare ai farmaci.

L'uso prolungato di FANS (Aleve, Advil) può essere associato a un sconvolto stomaco, danno renale e condizioni gastrointestinali e sanguinamento, tra le altre condizioni.


 

Specialista di mal di schiena | El Paso, Tx

 

 

Il mal di schiena è uno dei problemi di salute più comuni frequentemente diagnosticati dagli operatori sanitari. Circa il 80 percento della popolazione sperimenterà qualche tipo di mal di schiena per tutta la vita. Poiché il mal di schiena può verificarsi a causa di una vasta gamma di problemi di salute, la diagnosi è essenziale per il follow-up con l'approccio terapeutico adeguato. Il dottor Alex Jimenez, chiropratico o medico di chiropratica a El Paso, TX, utilizza cure chiropratiche per aiutare a curare il mal di schiena. I pazienti descrivono in che modo il loro mal di schiena ha influenzato la loro qualità di vita e in che modo il Dr. Jimenez li ha aiutati a migliorare la loro salute generale con la chiropratica. I pazienti raccomandano vivamente il Dr. Jimenez e il suo staff come scelta non chirurgica per il mal di schiena, tra gli altri problemi di salute comuni.


 

Risorse NCBI

Palpitante, opaco e doloroso, acuto e straziante. Tutte queste parole possono essere usate per descrivere la lombalgia. Sfortunatamente, la lombalgia è un evento comune negli adulti. Secondo il Americana Chiropractic Association, la lombalgia è la principale causa di disabilità in tutto il mondo, con milioni di casi segnalati ogni anno. I pazienti che soffrono di lombalgia non vogliono più affrontarlo, ma può riacutizzarsi periodicamente. Secondo il Istituto Nazionale di disturbi neurologici e ictus,Circa il 20% di coloro che soffrono di lombalgia alla fine lo affronterà cronicamente. Ciò può causare frustrazione, soprattutto quando influisce sulla mobilità.

 

Acute Injury Management: cosa significa l'acronimo PRICE?

Acute Injury Management: cosa significa l'acronimo PRICE?

Quando si tratta di a sport lesioni o un tipo simile di lesione, molte persone hanno familiarità con il protocollo RICE per la cura delle lesioni. RISO è l'acronimo di Rest, Ice, Compression, and Elevation ed è stato a lungo utilizzato per il trattamento di qualsiasi cosa, dalle caviglie slogate alle ginocchia sbattute. Con i pazienti con lesioni acute, gli esperti raccomandano di aggiungere la P per la protezione poiché la protezione dell'area è vitale nel processo di guarigione. È fondamentale che questo venga implementato il più presto possibile dopo l'infortunio e dovrebbe essere mantenuto per un periodo compreso tra 24 ore e 72 ore dopo. Naturalmente, questo dipende dalla gravità della lesione.

P è per la protezione: Le ferite fanno male e il dolore può essere una buona cosa perché ti impedisce di ferire ulteriormente quell'area. Ti incoraggia a proteggerlo.

È essenziale ascoltare il proprio corpo e proteggere l'area lesa attraverso l'immobilizzazione totale o parziale e l'uso limitato. Il modo in cui lo fai dipende dalla parte del corpo.

Un infortunio alla spalla o al braccio può essere protetto con l'uso di un'imbracatura. Una lesione alla caviglia può richiedere un tutore o una stecca e potrebbe essere necessario evitare o limitare il carico per un po '. Questo significa usare le stampelle a deambulatore o un bastone.

R è per il riposo: Il corpo ha bisogno di riposo per guarire. Ciò potrebbe significare riposo completo, ma in molti casi significa ciò che è noto come `` riposo relativo ''. Ciò significa che consente un riposo sufficiente per guarire ma non è del tutto restrittivo che potrebbe rallentare o inibire il recupero.

Ciò significa evitare attività che sono stressanti per l'area al punto che causano dolore o che potrebbero compromettere la guarigione. Molte volte, tuttavia, alcuni movimenti sono una buona cosa, anche vantaggiosa. Alcuni movimenti delicati possono accelerare il recupero.

Le contrazioni isometriche dei muscoli e delle articolazioni che circondano la ferita e anche alcuni esercizi di movimento possono aiutare. La chiave è di mantenere i movimenti delicati e di ascoltare il tuo corpo per una guida su quanto e quanto lontano spingere.

gestione della lesione acuta cura chiropratica el paso, tx.

Io sono per il ghiaccio: crioterapia o i trattamenti a freddo possono arrivare sotto forma di ghiaccio reale, oppure possono esserci altri tipi come un bagno freddo. Quando si trattano le lesioni acute a casa, il modo più conosciuto e probabilmente più semplice consiste nel mettere un po 'di ghiaccio tritato in un sacchetto del freezer con una chiusura a cerniera e avvolgerlo in un piccolo asciugamano per evitare che la confezione tocchi direttamente la pelle.

Anche le verdure surgelate, come i fagiolini, i piselli o l'edamame, funzionano bene - ricorda di usare l'asciugamano come barriera tra la pelle e la confezione. Non dovresti usare la confezione per più di 10-15 minuti alla volta. Il ciclo consigliato è di 10-15 minuti e 1 o 2 ore di pausa.

In alcuni casi, potresti non essere in grado di applicare il ghiaccio direttamente al sito. In questi casi, è possibile utilizzare il pacchetto sul giunto sopra l'area interessata. Ad esempio, una caviglia ben avvolta può ancora trarre beneficio dal ghiaccio, basta applicare la sacca di ghiaccio alla schiena sul ginocchio sulla stessa gamba.

C è per la compressione: Un involucro di compressione può offrire un supporto delicato e ridurre il gonfiore. In genere, una benda elastica viene utilizzata per comprimere o applicare una pressione sul tessuto danneggiato.

Quando si applica una benda di compressione, avviarla diversi centimetri sotto l'area danneggiata. Dovrebbe essere applicato direttamente sulla tua pelle.

Usa una certa tensione mentre avvolgi, ma non al punto che interrompe la circolazione (caratterizzata da formicolio o intorpidimento e il tessuto molle non dovrebbe cambiare colore). Avvolgi la benda in a figura otto configurazione o spirale, a seconda dell'area, fermandosi qualche centimetro sopra la ferita.

E è per l'elevazione: Quando un'articolazione o un'estremità lesa non è elevata, il liquido può accumularsi nell'area e può verificarsi gonfiore. Ciò può comportare un aumento del dolore e un limitato range di movimento. L'elevazione aiuta a prevenire che queste cose accadano e può anche aiutare ad accelerare il recupero.

La chiave per l'elevazione è posizionare l'area ferita ad un livello che è sopra il cuore. Il modo più efficace per ottenere questo risultato è di mantenere l'area più elevata possibile durante la veglia e appoggiarla con i cuscini mentre si dorme per almeno il primo 24 alle ore 48. Alcune ferite possono richiedere più tempo, quindi ascolta il tuo corpo.

Skateboarding Injury Treatment

Diagnosi del dolore al ginocchio e del trauma acuto Parte II dell'imaging El Paso, TX

Diagnosi del dolore al ginocchio e del trauma acuto Parte II dell'imaging El Paso, TX

Lacrime meniscali

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Acuto o cronico. Imaging con MRI (95% di sensibilità e 81% di specificità)
  • I menischi sono formati da una composizione di fibre collagene radiali e circonferenziali (97% tipo 1) miscelate con cartilagine, proteoglicani, ecc. 65-75% H2O
  • L'invecchiamento può portare ad un logorio meniscale
  • Le lacrime acute sono d / t forze rotazionali e compressive, le ginocchia carenti di ACL mostrano maggiori possibilità di lesioni meniscali
  • Il corno posteriore del menisco mediale è lacerato con m / c tranne che nell'acuto ALacrime CL quando il menisco laterale è strappato
  • Il menisco è ben vascolarizzato nei bambini. Negli adulti esistono le zone 3: interno, medio ed esterno (sopra l'immagine inferiore)
  • La lesione della zona interna non ha possibilità di guarigione
  • La lesione della zona esterna (25% in totale) ha qualche guarigione / riparazione

Presentazione clinica

  • Dolore, blocco, gonfiore
  • Segno fisico più sensibile: dolore alla palpazione alla linea di articolazione
  • Test: McMurry, Tessaglia, applica la compressione in posizione prona
  • Gestione: conservativa contro operativa dipende dalla posizione, stabilità, età del paziente, e DJD e il tipo di lacrima
  • Viene eseguita la meniscectomia parziale. 80% di funzioni adeguate al follow-up. Meno favorevole se> 40 anni e DJD
  • La meniscectomia totale non viene eseguita e viene visualizzata solo storicamente. 70% OA 3-anni dopo l'intervento 100% OA dopo 20 post anni chirurgia.

Assiale MR

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Aspetto mediale (blu) e laterale del menisco (rosso)

Menisci Gioca un ruolo significativo

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

Tipi Posizione e stabilità

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Tipi, posizione e stabilità delle lacrime sono v. Importanti durante la risonanza magnetica Dx
  • Lacerazioni verticali / longitudinali si verificano soprattutto nelle lacerazioni acute di ACL. Alcune lacrime longitudinali trovate alla periferia o "zona rossa" possono guarire
  • Strappo del manico del secchio: strappo longitudinale nel bordo interno che è profondo e verticale che si estende attraverso l'asse lungo e può spostarsi in una tacca
  • Obliquo / lembo / pappagallo-becco sono lacrime complesse
  • Lacerazione radiale a 90 gradi al plateau

assiale T2

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Assiale T2 WI fette di STIR grasso-seduto e coronale del corno posteriore del menisco mediale.
  • Notare una rottura radiale del corno posteriore del menisco mediale vicino alla radice meniscale. Questa è potenzialmente una lesione instabile che richiede cure operative
  • Il menisco, in questo caso, non è in grado di fornire un "meccanismo di controllo del cerchio".

Fette di risonanza magnetica coronale e sagittale

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Fette di risonanza magnetica di densità protonica coronali e sagittali con grasso corporeo che rivelano una lesione orizzontale (scissione) più tipica del menisco invecchiato
  • In alcuni casi, quando questa lacrima non contiene un componente radiale, può parzialmente guarire evitando la necessità di cure operative

T2 w GRE Sagittal MRI Slice

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Strappo complesso con una componente orizzontale obliqua e radiale.
  • Questo tipo di lacrima è molto instabile e nella maggior parte dei casi potrebbe richiedere cure operative

Manico a strappo

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Lo strappo della maniglia del secchio è m / c nel menisco mediale esp. con ACL acuta e lacerazione MCL
  • Segni di risonanza magnetica; doppio segno PCL su fette sagittali
  • Assente segno "Papillon" e altri
  • La maggior parte dei casi richiede assistenza operativa

DDx dalla degenerazione meniscale

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Occasionalmente le lacrime meniscali devono essere DDx dalla degenerazione meniscale che può anche apparire luminosa (segnale alto) sulla risonanza magnetica sensibile ai fluidi
  • La regola più semplice è che se c'è una lesione meniscale vera o una lesione di grado 3, raggiunge sempre / si estende fino alla superficie del piatto tibiale

Il ruolo di MSK Ultrasound (US) in Knee Examination

  • MSK US del ginocchio consente l'alta risoluzione e l'imaging dinamico dell'anatomia principalmente superficiale (tendini, borse, legamenti capsulari)
  • MSK US non può valutare adeguatamente i legamenti crociati e i menischi nella loro interezza
  • Pertanto l'imaging RM rimane modalità di scelta

Patologie Potenziali Valutate con successo da MSK US

  • Tendinosi rotulea / rottura del tendine rotuleo
  • Rottura del tendine del quadricipite
  • Borsite prepatellar
  • Borsite infrapatellare
  • Borsite Pesana Anserina
  • Cisti poplitea (cisti Baker)
  • Infusione / versamento articolare con ispessimento sinoviale e iperemia possono essere esaminati con gli Stati Uniti (ad es. RA), in particolare con l'aggiunta di color Doppler di potenza

Paziente presentato con dolore al ginocchio atraumatico e gonfiore

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • La radiografia ha rivelato una densità di tessuto molle considerevole all'interno della regione pre-patella superficiale insieme a OA da lieve a moderata
  • MSK US ha dimostrato una grande raccolta di campioni eterogenei settati con lieve attività Doppler positiva sulla periferia che indica infiammazione d / t Dx di borsite pre-patella superficiale

Long Axis US Immagini

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Nota normale menisco laterale e fibre di LCL (sopra l'immagine in basso) rispetto a
  • Lacerazione degenerativa orizzontale del taglio con protrusione del menisco laterale e rigonfiamento della LCL (sopra l'immagine in alto)
  • Limitazione principale: impossibile visualizzare l'intero menisco e l'ACL / PCL
  • Si consiglia l'invio di risonanza magnetica

Rottura del tendine distale dei quadricipiti

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Nota rottura del tendine distale del muscolo quadricipite presentato come separazione di fibre e raccolta di fluido (da ipono a anecoico) all'interno della sostanza del tendine
  • Vantaggi di MSK US rispetto alla risonanza magnetica per valutare le strutture superficiali:
  • Imaging dinamico
  • Disponibilità
  • Economicamente vantaggioso
  • Preparazione del paziente
  • Svantaggi: profondità limitata delle strutture, incapacità di valutare l'osso e la cartilagine, ecc.

Infortuni al ginocchio osteocondrale (OI)

  • Lesioni osteocondrali del ginocchio possono verificarsi nei bambini 10-15 presentato come Osteocondrite Dissecance (OCD) e nello scheletro maturo m / c in seguito a iperestensione e trauma di rotazione, in particolare nella lacrima ACL.
  • Il disturbo ossessivo-compulsivo si sviluppa in genere da forze ripetute nell'osso immaturo e colpisce la porzione postero-laterale di m / c del condilo femorale mediale.
  • OI nell'osso maturo si verifica in c / c durante gli strappi ACL che interessano principalmente il cosiddetto solco terminale del condilo femorale laterale alla giunzione della porzione portante rispetto al piatto tibiale e la parte che si articola con la rotula
  • Le lesioni osteocondrali possono potenzialmente danneggiare la cartilagine articolare causando OA secondaria. Quindi deve essere valutato chirurgicamente
  • L'imaging svolge un ruolo importante e dovrebbe iniziare con la radiografia, spesso seguita da imaging RM e referto ortopedico.

Ginocchio OCD

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • 95% associato ad alcuni traumi. Altra eziologia: necrosi ossea ischemica specialmente negli adulti
  • Altro luogo comune per le lesioni osteocondrali: gomito (capitello), astragalo
  • 1st step: la radiografia può rilevare il frammento osteocondrale potenzialmente attaccato o distaccato
  • Ubicazione: un aspetto posteriore-laterale del condilo femorale mediale. La vista Tunnel (tacca intercondiloidea) è fondamentale
  • MRI: modalità di scelta> 90% di specificità e sensibilità. Fondamentale per un'ulteriore gestione. Linea di demarcazione del segnale T1-basso con linea di demarcazione del segnale T2 alto che indica distacco e guarigione improbabile. Fare riferimento al chirurgo ortopedico
  • Gestione: lesione stabile esp. nei bambini più piccoli> fuori carico-guarisce nel 50-75%
  • Lesione instabile e bambino più grande o imminente chiusura fisica> fissazione operatoria.
dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

Trauma al ginocchio

 

Diagnosi del trauma al ginocchio e al trauma acuto Imaging Part I | El Paso, TX

Diagnosi del trauma al ginocchio e al trauma acuto Imaging Part I | El Paso, TX

Fratture del piatto tibiale

  • Le fratture del tipo di impattazione predominano
  • Risultato da sforzo valgo o varo con o senza carico assiale
  • Associata alla lesione dei tessuti molli periarticolari
  • Lesione da stress elevato m / c dovuto a salti, cadute e carico assiale, spesso con la divisione del piatto tibiale. Uomini> donne. I pazienti hanno 30 anni
  • Basso impatto o nessun trauma nei pazienti con fratture da insufficienza osteoporotica d / t
  • La lesione da impatto è più comune con la depressione del piatto tibiale. Donne> uomini. I pazienti hanno 70 anni

Fratture del piatto tibiale laterale più comuni

  • L'anatomia funzionale svolge un ruolo significativo
  • 60% del carico è sul plateau mediale
  • L'altopiano mediale è più concavo
  • Il plateau laterale è leggermente più alto e più convesso. Lo stress valgo influisce sul plateau laterale.
  • Fratture del plateau tibiale considerate intra-articolari e soggette a ritardi nella cicatrizzazione, non-unione, lesioni meniscali (m / c laterale) lacrima AC, OA secondaria. Altre complicazioni: sindrome compartimentale, danno vascolare.
  • Gestione: operativa in molti casi soprattutto se step-off> 3 mm al plateau
  • Se sono presenti plateau mediale o Fx bicondilari, sarà richiesto ORIF.

L'imaging gioca un ruolo cruciale

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Inizia con radiografia x. La radiografia X potrebbe non rivelare la complessità e l'entità di questa lesione.
  • La scansione TC senza contrasto delinea ulteriormente la complessità della frattura e la pianificazione preoperatoria
  • La RM può essere considerata come una valutazione del disturbo interno: lesioni meniscali, ACL.
  • La classificazione Shatzke può aiutare a valutare la complessità di questa lesione

Chiave segno diagnostico

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • AP e fascio orizzontale laterale (tavola trasversale) a sinistra ginocchio radiografia. Notare la depressione sottile dell'altopiano laterale manifestata dal plateau laterale che appare allo stesso livello o inferiore della mediale. Un segno diagnostico critico è la presenza di interfase del sangue grasso o di un segno dell'FBI sul lato del tavolo trasversale (sopra la freccia) che indica la frattura del ginocchio intra-articolare

Lipohemarthorosis aka FBI Sign

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Può essere rilevato mediante radiografia, TC o RM
  • Il segno dell'FBI è un segno radiografico secondario affidabile delle fratture intra-articolari del ginocchio, indipendentemente da quanto siano piccole
  • Meccanismo: risultati di frattura con emartro acuto
  • L'emartro si verifica anche senza Fx. Tuttavia, Fx si tradurrà in un midollo grasso rilasciato nella cavità articolare. Il grasso è un mezzo meno denso (più leggero) e apparirà nella parte superiore dell'emorragia se il paziente è tenuto in posizione supina per 5-10-minuti prima che venga eseguita la radiografia incrociata
  • Il segno dell'FBI conferma l'Fx intraarticolare.
  • ACL / PCL, le lacrime meniscali non daranno segno all'FBI

Platino tibiale laterale Fx

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Plateau laterale tibiale Fx che è stato gestito operativamente
  • Complicazione più comune: OA secondaria prematura
  • Lesioni più complesse possono portare a cure operative più estese

Derivazione interna del ginocchio

  • Lesioni acute o croniche di fibro-cartilagine meniscale e limitazioni legamentose
  • Le lacrime dell'ACL e del corno posteriore del menisco mediale sono le più comuni
  • Le lacrime ACL acuta, tuttavia, spesso si verificano con una lesione del menisco laterale
  • Lacerazione acuta di ACL può verificarsi come una lesione combinata di ACL, MCL e menisco mediale
  • Anatomia funzionale: ACL previene lo spostamento anteriore della tibia e lo stress del varo secondario
  • MCL funziona insieme all'ACL nel resistere alla rotazione esterna della tibia specialmente quando il piede è piantato (posizione a catena chiusa)
  • La MCL è saldamente attaccata al menisco mediale, spiegando la classica triade di ACL, MCL e menisco meniscale (triade terribile di O'Donahue)
  • I legamenti crociati (ACL / PCL) sono intra-articolari ma extra-sinoviali. Meno probabilità di essere strappato in posizione chiusa (estensione completa). Quando tutte le faccette articolari della tibia e del femore sono in pieno contatto, l'ACL / PCL è almeno teso e stabile
  • Quando il ginocchio è flesso, 20-30-gradi o più ACL è teso e rimane instabile
  • ACL è un importante meccanico che alimenta le informazioni al CNS sulla posizione comune. Quindi la maggior parte delle precedenti lacrime ACL porterà ad un certo grado di instabilità del ginocchio

Anatomia funzionale dell'ACL

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

Diagnosi di ACL lacrima

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • La diagnosi della lesione ACL richiede l'imaging RM
  • Le preoccupazioni riguardano non solo lesioni legamentose, ma lesioni alla cartilagine articolare e ai menischi.
  • La maggior parte dei fornitori eseguirà almeno: un T1 WI su piani coronali o sagittali. Fette sagittali e coronali di densità protonica per valutare le strutture cartilaginee. Le immagini STIR sagittali, assiali e coronali T2 rapide o sagittali e coronali veloci con spin-echo sono cruciali per dimostrare edema nella sostanza dei legamenti del ginocchio
  • Nota la sezione di risonanza magnetica a densità protonica sagittale che mostra ACL intatto (sopra)
  • L'ACL è allineato lungo la linea Blumensaat o linea obliqua corrispondente al tetto intercondiloideo dei condili femorali. La mancanza di tale allineamento da parte dell'ACL è significativa per la rottura dell'ACL

Imaging Dx of Internal Derangement

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • La risonanza magnetica mostra la sensibilità 78-100% e la specificità 78-100%
  • Segni primari di lacrima ACL: mancata visualizzazione dell'ACL (sopra la freccia verde), perdita del suo asse lungo la linea Blumensaat (sopra le teste triangolari), aspetto ondulato e rottura della sostanza (sopra la freccia bianca) o edema e indistinguibilità simile a una nuvola (sopra freccia gialla)

Segni secondari affidabili di lacrima ACL

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Può essere osservato su radiografie e risonanza magnetica
  • Segond avulsion frattura (specificità 80% per lacrima ACL) (prossima diapositiva)
  • Segno di tacca femorale profonda che indica frattura osteocondrale (sopra le immagini del fondo) e
  • Pivot -shift edema del midollo osseo nel condilo tibiale posterolaterale d / t rotazione esterna e spesso impatto valgo dai condili femorali laterali (sopra l'immagine in alto)

Segond Fracture (Avulsion di ITB)

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Segond frattura al tubercolo di Gerdy. Un segno vitale di l'ACL lacrima vista su entrambe le radiografie e la risonanza magnetica

Gestione delle lacrime ACL

dolore al ginocchio trauma acuto el paso tx.

 

  • Nei casi acuti, di solito operatorio mediante ricostruzione del LCA per cadavere o autotrapianto (legatura o tendine del ginocchio)
  • Complicazioni: lacrimazione dell'innesto, instabilità e DJD prematuro, rigidità articolare d / t mancanza di riabilitazione postoperatoria o accorciamento della ghiandola. Più raro, infezione, una formazione di intrcisti sinoviali aosseous, ecc.

Trauma al ginocchio

 

Disturbi da colpo di frusta e trattamenti chiropratici in El Paso, TX.

Disturbi da colpo di frusta e trattamenti chiropratici in El Paso, TX.

Disturbi acuti associati al colpo di frusta:

Colpo di frusta acuto

Ogni anno in America ci sono tra 6.5 milioni e 7 milioni Incidenti automobilistici o (Di MVA) che colpisce molti. Di questi incidenti, circa tre milioni riguardano una qualche forma di lesioni personali. Circa due terzi di queste lesioni, sebbene non debilitanti, sono permanenti. Quando sei in coda, il tuo corpo viene espulso da sotto la tua testa. Sebbene ci sia una grande quantità di stiramento dei tessuti molli che si verifica nei tessuti molli (LIGAMENTI, TENDINI, MUSCOLI, FASCIA), come il tuo corpo viaggia in avanti ad una velocità significativamente più alta della tua testa; ad un certo punto, questi "tessuti molli" non possono più allungarsi. Questo è il primo punto in cui si verifica la lacerazione del tessuto microscopico. Questo è l'inizio del processo di lesioni.

La testa ora sta accelerando in avanti più velocemente di tutto il corpo. Quando il corpo si ferma (ovvero il veicolo sbatte contro ciò che si trova di fronte), la testa continuerà a viaggiare in avanti. Questo è in realtà il termine "colpo di frusta"Viene, e dove si verifica. È esattamente il principio della fisica che si traduce nella punta di una frusta a "spezzarsi" quando rompe la barriera del suono. Se questo tipo di movimento di "frustata" si verifica nel collo, può provocare una grande quantità di danni ai tessuti molli e conseguente formazione di fibrosi e tessuto cicatriziale. Inoltre, può portare a una grande quantità di traumi occulti (nascosti) e del sistema nervoso.

Dr. Alexander Jimenez DC

colpo di frusta acuto el paso tx.

Disegno dello studio:

Uno studio sperimentale sulla funzione motoria / sensoriale e sofferenza psicologica in soggetti con lesioni da colpo di frusta acuta.

Obbiettivo:

Caratterizzazione delle lesioni da colpo di frusta acuta in termini di disfunzione dei sistemi motori / sensoriali e sofferenza psicologica. Ciò comporta il confronto di soggetti con livelli più alti e minori di dolore e disabilità.

Riepilogo dei dati di background:

La disfunzione del sistema motorio, l'ipersensibilità sensoriale e il disagio psicologico sono presenti nella cronica disturbi associati al colpo di frusta (WAD), ma poco è noto di tali fattori nella fase acuta della lesione. Poiché livelli più elevati di dolore e disabilità nel WAD acuto sono accettati come segni di esito negativo, è importante caratterizzare ulteriormente questo gruppo da quelli con sintomi minori.

Materiali e metodi:

Funzione motoria (range di movimento cervicale [ROM], errore di posizione congiunta [JPE]; attività dei flessori superficiali del collo [EMG] durante un test di flessione cranio-cervicale), i test sensoriali quantitativi (pressione, soglie del dolore termico e risposte al test di provocazione del plesso brachiale) e il disagio psicologico (GHQ-28, TAMPA, IES) sono stati misurati in soggetti di colpo di frusta 80 (WAD II o III) entro il mese di ferimento di 1, così come i soggetti di controllo 20.

risultati:

Tre sottogruppi sono stati identificati nella coorte utilizzando l'analisi dei cluster basata sull'indice di disabilità del collo: quelli con dolore e disabilità lieve, moderato o grave. Tutti i gruppi del colpo di frusta hanno dimostrato una riduzione del ROM e un aumento dell'EMG rispetto ai controlli (tutti P <0.01). Solo i gruppi moderati e gravi hanno dimostrato maggiore JPE e ipersensibilità generalizzata a tutti i test sensoriali (tutti P <0.01). I tre sottogruppi del colpo di frusta hanno dimostrato prove di disagio psicologico, sebbene questo fosse maggiore nei gruppi moderati e gravi. Le misure del disagio psicologico non hanno avuto un impatto sulle differenze tra i gruppi nei test motori o sensoriali.

Conclusioni:

Soggetti acuti di colpo di frusta con livelli più elevati di dolore e disabilità sono stati caratterizzati da ipersensibilità sensoriale a una varietà di stimoli, indicativi di sensibilizzazione del sistema nervoso centrale che si verifica subito dopo l'infortunio. Queste risposte si sono verificate indipendentemente dal disagio psicologico. Questi risultati possono essere importanti per la diagnosi differenziale di danno da colpo di frusta acuto e potrebbero essere una delle ragioni per cui quelli con dolore iniziale e disabilità più elevati dimostrano un risultato peggiore.

Sterling M1, Jull G, Vicenzino B, Kenardy J.

Information Autore

Whiplash Research Unit, Dipartimento di Fisioterapia, Università del Queensland, Brisbane, Australia. m.sterling@shrs.uq.edu.au