ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Incinta e chiropratica

Incinta e chiropratica

Incinta e chiropratica: Molte donne avvertono gonfiore alla schiena/bacino/gambe/piedi, dolore, dolore e dolore durante la gravidanza. Una pancia in crescita ha aggiunto peso e cambiamenti nel tessuto connettivo possono causare una varietà di stiramenti e disallineamenti muscoloscheletrici. La cura chiropratica fornisce il mantenimento della salute della colonna vertebrale, dei dischi, dei nervi, delle articolazioni, dei muscoli e delle ossa. È un'arte e una scienza per regolare un corpo disallineato, ridurre lo stress e promuovere la salute in tutto il corpo.

Incinta e chiropratica

Incinta e chiropratica

Con l'autorizzazione di un medico di base, la chiropratica può fornire aggiustamenti sicuri. I chiropratici formati per lavorare con le donne in gravidanza utilizzano tecniche che evitano di applicare pressione sull'addome o intorno a esso. I vantaggi della chiropratica durante la gravidanza includono:

  • Ripristina e mantiene l'allineamento e l'equilibrio della colonna vertebrale.
  • Aiuta a controllare i sintomi della nausea.
  • Migliora i livelli di energia.
  • Allevia il dolore del corpo.
  • Aiuta a ridurre i tempi di lavoro e di consegna.
  • Ripristina il posizionamento e l'equilibrio pelvico, migliorando la meccanica in piedi, seduti e a piedi.
  • Migliora perfusione sanguigna e migliore movimento per il bambino

Un chiropratico addestrato alle esigenze delle donne in gravidanza fornirà anche esercizi e allungamenti sicuri durante la gravidanza. A chiropratico discuterà/raccomanderà le opzioni di trattamento, le preoccupazioni dei pazienti e una valutazione completa dell'anamnesi. Monitoreranno i sintomi per personalizzare i trattamenti in base alle esigenze specifiche dell'individuo per ottenere il massimo sollievo.


Composizione corporea


Ipertensione gestazionale

Ipertensione gestazionale si sviluppa durante la gravidanza. Non è prevenibile e ritorna ai livelli normali dopo il parto. Tuttavia, c'è un rischio maggiore di sviluppare ipertensione cronica in seguito se l'ipertensione gestazionale inizia a svilupparsi. Secondo Mayo Clinic, l'ipertensione gestazionale viene diagnosticata da:

  • Almeno 20 settimane di gestazione.
  • La pressione sanguigna è superiore a 140/90 in almeno due occasioni.
  • Devono essere a più di quattro ore di distanza.
  • Non sono presenti altri danni d'organo.
Referenze

Gutke, Annelie et al. "Trattamenti per il dolore lombopelvico correlato alla gravidanza: una revisione sistematica delle modalità di fisioterapia". Acta Ostetricia et Gynecologica Scandinavica vol. 94,11 (2015): 1156-67. doi:10.1111/aogs.12681

Poděbradská, R et al. "L'effetto dell'intervento fisioterapico sul carico del piede e sulla lombalgia in gravidanza". "Vliv fyzioterapeuticých postupů na zatížení plosky a bolesti zad v těhotenství." Ginecologia Ceska vol. 84,6 (2019): 450-457.

Schreiner, Lucas et al. "Revisione sistematica degli interventi sul pavimento pelvico durante la gravidanza". Rivista internazionale di ginecologia e ostetricia: l'organo ufficiale della Federazione internazionale di ginecologia e ostetricia vol. 143,1 (2018): 10-18. doi:10.1002/ijgo.12513