ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
In che modo la chiropratica influisce sull'infiammazione

In che modo la chiropratica influisce sull'infiammazione

L'infiammazione è la risposta del corpo a infezioni, lesioni o irritazioni. Provoca gonfiore, arrossamento, dolore e talvolta impedisce alla zona interessata di funzionare. L'infiammazione acuta si verifica dopo essersi slogati la caviglia o aver ricevuto una puntura di zanzara ed è il metodo del corpo per preservare se stesso. Questo tipo di infiammazione aiuta a rimuovere irritanti e agenti patogeni dannosi, quindi ne consegue la guarigione, insieme a un sano gonfiore benefico che scompare con il tempo. L'infiammazione cronica si verifica quando il corpo genera una risposta infiammatoria più forte del necessario da un sistema immunitario squilibrato o da una condizione che induce il sistema immunitario ad attaccare i tessuti sani. Alcuni cibi, la mancanza di sonno e lo stress costante aumentano il rischio di sviluppare infiammazioni croniche. I chiropratici sono noti per la loro esperienza nello stiramento di muscoli, legamenti, tendini e nella regolazione/riallineamento di articolazioni e ossa. Il trattamento chiropratico può anche influenzare positivamente l'infiammazione.

In che modo la chiropratica influisce sull'infiammazione

L'infiammazione influisce sulla salute

Quando si presenta l'infiammazione, esiste un potenziale significativo che la malattia sia presente anche nel corpo. L'infiammazione è una risposta naturale per ripristinare l'omeostasi o l'equilibrio del corpo. I globuli bianchi e altre cellule immunitarie vengono inviati nell'area per scongiurare l'invasione di batteri, virus, detriti, ecc. E ridurre o sconfiggere l'infezione. Per alcuni individui, l'infiammazione si verifica regolarmente all'interno del corpo e ricompare ripetutamente. Ciò può essere causato da lesioni che non sono mai completamente guarite, ceppi frequenti e lesioni da un sistema muscolo-scheletrico indebolito. L'infiammazione può anche derivare da infezione, irritazione, produzione di cellule malate o allergie. Organi e tessuti possono essere infiammati per lungo tempo e possono causare danni alle cellule che compongono quelle regioni del corpo. Questo può portare a:

  • Diradamento e indebolimento delle pareti e dei tessuti degli organi.
  • Diminuzione della funzione degli organi.
  • Il deterioramento generale dei sistemi e del benessere del corpo.

Le nostre iniziative

Alcune malattie e condizioni comuni che creano infiammazione cronica sono:

  • Asma
  • Ulcere peptiche croniche
  • Tubercolosi
  • Artrite reumatoide
  • Parodontite
  • La colite ulcerosa
  • Malattia di Crohn
  • Sinusite
  • Epatite attiva

Fattori di rischio

Alcuni fattori di rischio che possono aumentare la probabilità di infiammazione sono:

  • Età avanzata
  • Obesità
  • Consumo regolare di grassi lavorati e zucchero
  • Sigarette
  • Stress
  • Povero sonno
  • L'infiammazione cronica può aumentare il rischio di:
  • Varie malattie e cancro
  • Artrite reumatoide
  • Parodontite
  • Febbre da fieno

Stress

Lo stress è una delle principali cause di malattie e malattie nel corpo e contribuisce in modo significativo all'infiammazione. Anche organi e tessuti possono infiammarsi sotto pressione. Quando lo stress entra in gioco, si verificano reazioni chimiche che causano il rilascio dell'ormone cortisolo. Il cortisolo è inizialmente un ormone antinfiammatorio, ma un rilascio prolungato può eventualmente creare un ciclo disfunzionale di infiammazione diffusa. Lo stress cronico può causare infiammazione in tutto il corpo. Generalmente, la regione più debole o più tesa del corpo subirà i maggiori effetti dell'infiammazione generale. Anche dopo che lo stress si è ridotto o si è risolto, gli effetti dell'infiammazione possono continuare a persistere. L'infiammazione può:

  • Diminuire la funzione degli organi
  • Filtrare i tessuti
  • Stiramento dei legamenti
  • Forza ossa e articolazioni fuori allineamento e sublussazione.
  • Causa una diminuzione dell'efficienza e delle prestazioni dei sistemi e degli organi del corpo.

Effetti della chiropratica sull'infiammazione

Quando il corpo non è allineato, può comprimere tessuti, muscoli e legamenti. La chiropratica agisce principalmente sulla struttura scheletrica e sul sistema nervoso. Il sistema nervoso svolge un ruolo essenziale nella regolazione della risposta immunitaria, che crea o riduce l'infiammazione nel corpo. Quando le ossa e le articolazioni non sono allineate, mettono a dura prova il sistema nervoso e il sistema immunitario, spesso innescando una risposta immunitaria. Aggiustamenti chiropratici delle ossa e delle articolazioni resettare e ringiovanire funzione del sistema nervoso. Il riallineamento della colonna vertebrale, inclusi collo, spalle, braccia, bacino, fianchi, ginocchia e piedi, migliora la circolazione dei nervi e allevia la funzione anormale del sistema immunitario. Per iniziare ad alleviare l'infiammazione da lesioni, disallineamento, stress e tensione sul corpo, consultare e vedere come la chiropratica influenza l'infiammazione.


Composizione corporea


Grassi dietetici

Ci sono quattro tipi principali di grassi alimentari elencati sulle etichette degli alimenti:

Questi non devono essere confusi con il tessuto adiposo/grasso immagazzinato nel corpo. Questi quattro grassi hanno diversi effetti fisiologici una volta digeriti. Alcuni sono utili e alcuni possono avere un impatto negativo sulla salute e si consiglia di prenderli con moderazione.

Grassi saturi vs. insaturi

I grassi sono fatti di catene di atomi di carbonio con a gruppo carbossilico COOH ad una estremità e gruppi metilici CH3 d'altra parte. I carboni sono attaccati tra loro e agli atomi di idrogeno. Il modo in cui i carboni sono incatenati differenzia i grassi saturi e insaturi e influisce sul modo in cui il corpo li elabora. Grassi insaturi hanno uno o più doppi legami tra gli atomi di carbonio, e gli alimenti ricchi di grassi insaturi sono solitamente liquidi a temperatura ambiente, come l'olio d'oliva. Grassi saturi non contengono doppi legami e sono generalmente solidi a temperatura ambiente, come burro e formaggio.

Referenze

Arulselvan, Palanisamy et al. "Ruolo degli antiossidanti e dei prodotti naturali nell'infiammazione". Medicina ossidativa e longevità cellulare vol. 2016 (2016): 5276130. doi:10.1155/2016/5276130

Annibale, Kara E e Mark D Bishop. "Stress cronico, disfunzione del cortisolo e dolore: un razionale psiconeuroendocrino per la gestione dello stress nella riabilitazione del dolore". Fisioterapia vol. 94,12 (2014): 1816-25. doi:10.2522/ptj.20130597

Pahwa R, Goyal A, Bansal P, et al. Infiammazione cronica. [Aggiornato 2021 settembre 28]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2021 gennaio-. Disponibile dal: www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK493173/

Dolore al ginocchio con artrite psoriasica

Dolore al ginocchio con artrite psoriasica

L'artrite psoriasica può svilupparsi in individui che hanno la psoriasi, colpendo varie articolazioni, in particolare le ginocchia. La psoriasi è una condizione della pelle che provoca l'accumulo di cellule della pelle e la formazione di chiazze di pelle secca e pruriginosa nota come placche. L'artrite psoriasica è una malattia infiammatoria a lungo termine che può causare infiammazione, rigidità e dolore. I sintomi possono peggiorare progressivamente nel tempo senza trattamento. La diagnosi precoce è fondamentale per ridurre al minimo i danni alle articolazioni e rallentare il progresso della condizione con il trattamento.

Dolore al ginocchio con artrite psoriasica

Artrite psoriasica

I sintomi dell'artrite psoriasica come rigidità e gonfiore possono presentarsi in modo diverso da persona a persona. Ad esempio, alcuni individui con artrite psoriasica al ginocchio sperimenteranno rigidità o dolore in un ginocchio, mentre altri avvertono sintomi in entrambe le ginocchia. L'artrite psoriasica al ginocchio può anche causare gonfiore nell'ambiente circostante:

  • legamenti
  • tendini
  • Membrane sinoviali
  • I sintomi possono presentarsi anche in:
  • gomiti
  • Piedi
  • Mani

Sintomi

I sintomi di solito iniziano tra i 30 ei 50 anni. I sintomi comuni includono:

  • Rigidità dopo il riposo o il sonno.
  • Gonfiore.
  • Infiammazione del ginocchio e della zona circostante.
  • Pelle calda o calda sul ginocchio dall'infiammazione.
  • Dolore dentro e intorno alle articolazioni, ai tendini o ai legamenti.
  • Attaccamento articolare, difficoltà di movimento o raggio di movimento ridotto.

Altri sintomi includono:

  • Mal di schiena
  • stanchezza
  • Dolore e rossore agli occhi
  • Dita delle mani o dei piedi gonfie
  • Difficoltà a camminare per dolore ai piedi o al tendine di Achille.
  • Puntinatura o separazione delle unghie.

La gravità della psoriasi non determina i sintomi dell'artrite psoriasica. I sintomi possono passare attraverso uno schema di ricadute e remissioni. Gli individui possono avere un attacco improvviso in cui i sintomi peggiorano in breve tempo. Dopo la riacutizzazione, i sintomi possono migliorare man mano che la condizione va in remissione. I sintomi potrebbero non presentarsi per molto tempo fino a un'altra riacutizzazione. Ad esempio, un individuo può avere una grave psoriasi ma solo una lieve artrite psoriasica.

Le nostre iniziative

L'artrite psoriasica si sviluppa quando il sistema immunitario del corpo attacca erroneamente cellule e tessuti sani. La risposta immunitaria difettosa fa sì che il corpo generi rapidamente nuove cellule della pelle che si impilano l'una sull'altra formando placche. Quando la condizione colpisce le articolazioni, porta all'infiammazione. Sebbene non vi sia alcuna causa apparente per l'artrite psoriasica, i ricercatori hanno trovato connessioni con la genetica e l'ambiente, così come gli individui con parenti stretti che hanno l'artrite psoriasica potrebbero avere maggiori probabilità di sviluppare la condizione. Altri fattori che potrebbero influenzare lo sviluppo includono:

  • Psoriasi grave
  • Lesione/i traumatico/i
  • Obesità
  • Malattia delle unghie
  • Sigarette

La condizione può verificarsi a qualsiasi età, ma secondo il Fondazione nazionale per la psoriasi, la maggior parte delle persone nota i sintomi per la prima volta circa dieci anni dopo l'inizio della psoriasi. Tuttavia, solo il 30% degli individui con psoriasi sviluppa l'artrite psoriasica.

Diagnosi

I medici utilizzano strumenti di imaging per diagnosticare l'artrite psoriasica al ginocchio. Useranno:

  • MRI
  • Raggi X
  • Ultrasuono
  • Per aiutarli a verificare la presenza di irregolarità o segni di infiammazione nelle articolazioni e nei tessuti circostanti.
  • Ulteriori test vengono utilizzati per escludere altre forme comuni di artrite come reumatoide e l'osteoartrite.
  • Gli esami del sangue controllano l'infiammazione e gli anticorpi specifici.
  • In alcuni casi, viene prelevata una piccola quantità di liquido dall'articolazione per eliminare la possibilità di altre condizioni sottostanti come un'infezione.

Trattamento

Attualmente non esiste una cura per l'artrite psoriasica, ma i trattamenti sono in fase di sviluppo e mostrano risultati promettenti per la gestione a lungo termine. I trattamenti attuali si concentrano sulla gestione dei sintomi e sul miglioramento della qualità della vita dell'individuo.

Biologics

Farmaci biologici come fattore di necrosi tumorale o gli inibitori del TNF sono raccomandati come terapia di prima linea per la maggior parte degli individui con una nuova diagnosi di artrite psoriasica. Questi farmaci aiutano a bloccare il TNF, che svolge un ruolo cruciale nell'infiammazione. Hanno dimostrato di essere efficaci nel ridurre la gravità dei sintomi e la frequenza delle riacutizzazioni. I farmaci biologici possono causare effetti collaterali indesiderati, specialmente in individui che soffrono di frequenti infezioni e necessitano di un monitoraggio di routine.

Farmaci per piccole molecole

Agli individui che non possono usare farmaci biologici può essere raccomandata una nuova classe di farmaci chiamati piccole molecole orali o OSM. Gli esempi includono apremilast - Otezla e tofacitinib – Xeljanz.

Farmaci antireumatici modificanti la malattia

Farmaci antireumatici modificanti la malattia – DMARD sono un'opzione a lungo termine. Sono usati per rallentare la progressione dell'artrite psoriasica e gli esempi includono metotrexato e ciclosporina. I DMARD funzionano meglio quando un individuo inizia a prenderli non appena possono impiegare del tempo per lavorare. Tuttavia, gli individui sono incoraggiati a continuare a prenderli, anche se i sintomi non migliorano subito.

Alleviare l'infiammazione

Un medico può prescrivere farmaci antinfiammatori non steroidei – FANS e iniezioni di corticosteroidi quando i sintomi del ginocchio si manifestano. Si tratta di trattamenti a breve termine che forniscono un sollievo immediato, poiché l'uso a lungo termine può portare a effetti collaterali. Gli individui possono trovare sollievo con la cura di sé combinata che include:

  • Assunzione di FANS da banco come ibuprofene/Advil o naprossene/Aleve.
  • Applicazione di ghiaccio e impacchi termici.
  • Esercizio delicato per promuovere una gamma completa di movimento.
  • Lo stretching delicato o lo yoga possono aiutare a rilassare i muscoli tesi.
  • Chiropratica.
  • Agopuntura.
  • Massaggio terapeutico.
  • Dieta antinfiammatoria.
  • Stimolazione elettrica

Il trattamento chiropratico può aiutare a:

  • Allevia il dolore.
  • Prevenire gli spasmi muscolari.
  • Riallineare le articolazioni.
  • Migliorare la mobilità.

Tuttavia, la chiropratica non è il trattamento principale per l'artrite, ma è destinata ad essere utilizzata in combinazione per alleviare il dolore, sciogliere e allungare i muscoli e bilanciare il corpo.


InBody


Forza, equilibrio e composizione corporea migliorata

Il fitness funzionale è la capacità di muoversi comodamente ogni giorno. I benefici dell'attività fisica contribuiscono anche a migliorare la composizione corporea. Lavorare per raggiungere un certo livello di fitness funzionale può aiutare il processo di invecchiamento che ha dimostrato di ridurre il tasso metabolico. L'inattività è il motivo per cui gli individui perdono massa corporea magra con l'età, portando ad un aumento del grasso corporeo. La massa corporea magra contribuisce al metabolismo basale generale del corpo o BMR, noto anche come metabolismo. Questo è il numero di calorie di cui il corpo ha bisogno per supportare le funzioni essenziali. Tutti sono incoraggiati a impegnarsi in allenamento per la forza o esercizi di resistenza, ma in particolare gli anziani. Questo può aiutare a recuperare la perdita muscolare che può portare ad un aumento della massa magra. L'aumento della massa magra aumenta il BMR, che aiuta a prevenire l'aumento di grasso.

Referenze

Chang, KL, et al. (2015). Gestione del dolore cronico: terapie non farmacologiche per il dolore cronico [Abstract]. www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25970869

Cura chiropratica per l'artrite. (ns). artriti.org/health-wellness/treatment/complementary-therapies/physical-therapies/chiropractic-care-for-arthritis

Chiropratica: Approfondimento. (2019). nccih.nih.gov/health/chiropractic-in-depth

Come ottenere la remissione nell'artrite psoriasica. (ns). artriti.org/diseases/more-about/how-to-achieve-remission-in-psoriatic-arthritis

Vivere con l'artrite psoriasica. (ns). psoriasis.org/living-with-psoriatic-arthritis/

Sankowski, AJ, et al. (2013). Artrite psoriasica. www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3596149/

La postura influisce sulla salute | El Paso, TX.

La postura influisce sulla salute | El Paso, TX.

Tua madre diceva sempre di non vacillare: si scopre che aveva ragione. E ha la scienza per sostenerlo. La tua postura può avere un effetto profondo sulla tua salute. Camminare o sedersi con la schiena curva è stato collegato a una serie di problemi di salute.

Cosa c'è di più, cattiva postura può causare il cambiamento della struttura del tuo corpo, portando a un disallineamento. Mentre tutti scivolano un po 'nel reparto postura di tanto in tanto, il vero danno si verifica quando diventa un'abitudine. In effetti, potresti danneggiare la tua salute con una cattiva postura e non rendertene nemmeno conto. Ecco cinque modi in cui gli errori di postura possono danneggiare la tua salute.

Posizione

Dolore al collo, alla schiena e alle spalle

Sedendo in posizione piegata o curva, abbassando le spalle o arrotondando la colonna vertebrale mentre si è in piedi o seduti si può causare dolore al collo, alla schiena e alle spalle. Molte persone che lavorano con i computer come parte regolare del loro lavoro sperimentano questo in una certa misura.

Questo perché la maggior parte dei lavoratori non ha i monitor dei computer all'altezza appropriata, costringendoli a trascorrere ore al giorno ricurve sulla tastiera. Le persone che trascorrono molto tempo con i loro smartphone e dispositivi mobili sperimentano collo di testo, che è causato da questo tipo di cattiva postura.

Aumento della depressione e dello stress

La connessione tra postura e umore è stata a lungo stabilita. Le persone che camminano su se stesse tendono a sentirsi più depresse e hanno un'immagine di sé più povera.

Quando sei sdraiato, stai limitando il flusso sanguigno in tutto il corpo, inibendo la corretta ossigenazione delle tue cellule e affollando i tuoi organi in modo che non siano in grado di funzionare a un livello ottimale. Se la colonna vertebrale o il corpo non sono allineati, possono rallentare i processi neurali che mantengono il tuo corpo funzionante come dovrebbe. Quando tutte queste cose stanno accadendo, il tuo umore sarà sicuramente influenzato, specialmente se non sei attivo come dovresti essere.

postura el paso tx.Dolore / debolezza nella parte bassa della schiena, fianchi, ginocchia e caviglie

Questo problema di postura è comune nelle persone che sono donne obese e in gravidanza. Il peso aggiunto fa sì che il corpo si sposti in posizioni innaturali per sostenerlo.

Questo problema posturale può anche essere il risultato di calzature inappropriate. I piedi sono importanti! Prenditi cura di loro indossando scarpe con un buon supporto. Questo può causare piedi piatti e far rotolare le caviglie.

I muscoli del polpaccio si stringerebbero e le ginocchia potrebbero persino ruotare verso l'interno. Puoi provare fascite plantare, dolore alle dita dei piedi, sperone calcaneare, borsiti e problemi alle anche. La perdita di peso può aiutare e le donne in gravidanza possono trarre beneficio da una fionda di gravidanza o da una cintura di gravidanza per sostenere la circonferenza aggiunta.

 

Problemi di digestione

Sedersi in posizione curva sgranocchia tutto dentro, incluso il tuo intestino. Questo rallenterà notevolmente le cose, portando alla stitichezza e persino alle emorroidi.

Il corpo umano è stato progettato per rimanere in una certa posizione in modo che tutti gli organi possano funzionare come dovrebbero. Quando le cose non sono allineate, può causare indigestione, bruciore di stomaco e persino reflusso acido. Praticare una buona postura può fare la differenza in molte cose. Una cattiva digestione può portare all'obesità.

Disallineamento spinale che porta a molti problemi di salute

Quando la colonna vertebrale è fuori linea può causare mal di testa, vertigini e una serie di altri problemi. Mette il tuo corpo sotto stress, quindi anche i normali processi come il flusso sanguigno e la funzione degli organi vengono respinti. Quando il tuo corpo non funziona come dovrebbe, aumenta il rischio di malattie gravi come malattie cardiache, diabete e ipertensione.

Molte persone non fanno il collegamento tra il bene posizione con una colonna vertebrale correttamente allineata e una salute migliore, ma è sicuramente lì. La postura può sembrare semplice, come se non fosse un grosso problema, ma quando viene praticata su base continuativa, può essere dannosa per la tua salute. Non vale il rischio; non quando la soluzione è semplice come stare seduti con la schiena dritta.postura el paso tx.

Clinica medica per lesioni: cura e trattamento della fibromialgia