ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Mettersi in forma e rimanere attivi

Mettersi in forma e rimanere attivi

Molte persone stanno cercando di mettersi in forma e rimanere attivi attraverso l'attività fisica e l'esercizio. Tornare a una precedente routine di fitness è un obiettivo realizzabile e realistico. Fitness significa avere l'energia e la forza per svolgere l'attività fisica e far sentire il corpo al meglio. Mettersi in forma migliora la salute totale. Ma non richiede allenamento come un atleta. Anche solo camminare per mezz'ora ogni giorno può aiutare le persone a raggiungere un livello di forma fisica adeguato che le aiuti a sentirsi meglio e ad aumentare i livelli di energia.

Mettersi in forma e rimanere attivi

Vantaggi di mettersi in forma

Ottenere il corpo in forma e in forma:

  • Aumenta la resistenza
  • Aumenta la forza muscolare
  • Fornisce ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti
  • Migliora la salute cardiovascolare
  • Aiuta a rilasciare le tossine
  • Migliora i livelli energetici complessivi
  • Migliora il sonno
  • Gestire meglio lo stress

Essere in forma consente al corpo di lavorare di più senza tanto lavoro, la mente è meglio concentrata, il corpo brucia più calorie, anche a riposo, e viene mantenuto il peso adeguato. Il fitness riduce il rischio di cadute, infarto, diabete, ipertensione e alcuni tipi di cancro.

Quanta attività fisica è necessaria?

Gli esperti dicono che l'obiettivo dovrebbe essere uno o una combinazione di questi:

  • Attività aerobica moderata, piace camminata svelta, per almeno 2 ore e mezza a settimana.
  • Sta all'individuo quanti giorni esercitare, ma è meglio essere attivi almeno tre giorni alla settimana.
  • L'attività è consigliata almeno 10 minuti alla volta. Ad esempio, un individuo potrebbe:
  • Fai una passeggiata di 10 minuti tre volte al giorno, cinque giorni alla settimana.
  • Fai una passeggiata di mezz'ora tre giorni alla settimana.
  • Negli altri quattro giorni, fai una passeggiata di 15 minuti.
  • Fai una passeggiata di 45 minuti a giorni alterni.

Si raccomanda un esercizio vigoroso almeno tre giorni alla settimana per almeno 10 minuti alla volta. Questa attività fa respirare il corpo più forte e aumenta la frequenza cardiaca. Attività più vigorose, come la corsa, potrebbe essere inclusa per almeno un'ora alla settimana. Questo può essere distribuito in 75 minuti, a seconda del modo più conveniente per l'individuo. Ad esempio, un individuo potrebbe:

  • Corri per 25 minuti 3 volte a settimana.
  • Corri per 15 minuti 5 volte a settimana.

Anche i bambini in età prescolare hanno bisogno di attività. Incoraggia i bambini dai 6 ai 17 anni a impegnarsi in esercizi da moderati a vigorosi per almeno 1 ora al giorno.

Tipi di attività fisica

Forma aerobica

  • Questo fa respirare il corpo più velocemente e fa lavorare di più il cuore.
  • Le attività includono camminare, correre, andare in bicicletta e nuotare.
  • È anche conosciuto come allenamento cardio o cardiovascolare.

Fitness muscolare

  • Forza muscolare significa costruire muscoli più forti e aumentare il tempo in cui possono essere utilizzati.
  • Attività come sollevamento pesi, flessioni, squat e fasce di resistenza possono migliorare la forma muscolare.

Flessibilità

  • La flessibilità è la capacità di muovere le articolazioni e i muscoli attraverso la loro intera gamma di movimento.
  • Esercizi di stretching può aiutare a generare flessibilità.

Essere più attivi fisicamente

Un'attività fisica moderata è sicura per la maggior parte delle persone, ma si consiglia di parlare con un medico prima di intraprendere un'attività fisica/esercizio. Per aiutarti a iniziare:

Rendi l'attività fisica parte della quotidianità

  • Prendi l'abitudine di usare le scale, non gli ascensori, e camminare o andare in bicicletta per fare commissioni vicino a casa.

Inizia a camminare

  • Camminare è una grande attività di fitness che la maggior parte delle persone può fare.
  • Prendi l'abitudine di fare una passeggiata quotidiana con la famiglia, gli amici, i colleghi o gli animali domestici.

Trova un compagno di allenamento

  • Allenarsi con un partner può rendere l'esercizio più piacevole.

Trova attività divertenti con cui puoi restare

  • Varia le attività, in modo che non diventino noiose e monotone.
  • Utilizzare applicazione brucia calorie per determinare quante calorie vengono bruciate durante l'esercizio e le attività quotidiane.

Composizione corporea


Collagene danneggiato

Ci sono diverse ragioni per cui il corpo collagene la produzione può rallentare o diventare meno efficiente. Anche la qualità del collagene prodotto può diminuire. I fattori ambientali possono essere evitati per proteggere la produzione di collagene; tuttavia, i danni causati da malattie e processi naturali sono inevitabili. L'invecchiamento è la causa più comune di diminuzione del collagene naturale. Con l'invecchiamento del corpo, la produzione e la qualità del collagene diminuiscono. Questo porta a pelle più sottile e fragile e articolazioni doloranti. Certain malattie croniche come il lupus e l'artrite reumatoide causano carenza di collagene, portando a problemi che includono:

  • Giunti
  • Vasi sanguigni
  • organi
  • Pelle

Per evitare di danni al collagene, evitare fattori ambientali come:

  • Sigarette
  • L'esposizione ai raggi UV può accelerare il tasso medio di danni al collagene che derivano dall'invecchiamento.
  • I danni da esposizione ai raggi UV possono anche svolgere un ruolo in alcuni tumori della pelle.
  • L'eccessiva assunzione di zuccheri e grassi aumenta l'infiammazione e diminuisce sintesi proteica.
Referenze

American College of Sports Medicine, et al. (2009). Posizione in piedi: esercizio e attività fisica per gli anziani. Medicina e scienza nello sport e nell'esercizio fisico, 41 (7): 1510-1530.

Anspaugh DJ, et al. (2011). Costruire forza muscolare e resistenza. Benessere: concetti e applicazioni, 8a ed., pp. 111-137. New York: McGraw-Hill.

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (2004). Allenamento della forza tra gli adulti di età pari o superiore a 65 anni. MMWR, 53 (2): 25-28.

Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti (2008). Linee guida 2008 sull'attività fisica per gli americani (pubblicazione ODPHP n. U0036). Washington, DC: Ufficio stampa del governo degli Stati Uniti. Disponibile online: www.health.gov/paguidelines/guidelines/default.aspx.

Williams MA, et al. (2007). Esercizio di resistenza in individui con e senza malattie cardiovascolari: aggiornamento 2007: una dichiarazione scientifica dell'American Heart Association Council on Clinical Cardiology e Council on Nutrition, Physical Activity, and Metabolism. Circolazione, 116(5): 572–584.

Prestazioni sportive, la chiropratica aiuta!   A El Paso, TX.

Prestazioni sportive, la chiropratica aiuta! A El Paso, TX.

Prestazioni sportive è tutto! Indipendentemente dal fatto che tu sia un giocatore di football professionista o un guerriero del fine settimana, il tuo livello di prestazioni nell'attività atletica scelta è ciò che ti porta a livelli competitivi.

Ci sono alcune cose che ogni atleta sa che le renderà più forti, più veloci, più flessibili e più resistenti. La cura chiropratica sta diventando sempre più popolare come un modo per lo sportivo in tutti noi di avere quel vantaggio competitivo.

Potresti sapere che la chiropratica è ottima per le persone con mal di schiena o mal di testa, ma potresti chiederti come può aiutare un atleta. Una ricerca solida e una comprovata esperienza dimostrano che la chiropratica aiuta le prestazioni sportive in diverse aree chiave.

Prestazioni sportive e chiropratica

Maggiore flessibilità

prestazione sportiva el paso tx.

La flessibilità è importante per quasi tutti gli sport e la cura chiropratica aiuta ad aumentare la flessibilità in tutto il corpo. Quando la colonna vertebrale è allineata, il corpo è più capace di eseguire come dovrebbe e la flessibilità è una grande parte di ciò.

Migliore mobilità

Quando una persona ha una maggiore flessibilità è in grado di muoversi meglio. La chiropratica scioglie le articolazioni e la colonna vertebrale, rilasciando energia per fluire attraverso il corpo. Flusso sanguigno è aumentato il che significa che i nutrienti e l'ossigeno sono portati molto più efficientemente agli organi vitali e al cervello. Il benessere di tutto il corpo favorisce una migliore mobilità.

Più resistente alle ferite

Perché la chiropratica mantiene il corpo flessibile, c'è un rischio molto più basso di lesioni. I muscoli stretti possono causare lesioni, a volte gravi lesioni. Quando il corpo è ben allineato e flessibile, le probabilità di un muscolo tirato o strappato o di un legamento lacerato sono notevolmente diminuite.

Aiuta a alleviare le ernie dello sport

Il dolore inguinale è un componente della percentuale di 20 di tutte le lesioni sportive. Il fatto è che spesso non è dovuto a movimenti improvvisi che provocano lesioni come un muscolo strappato. Il più delle volte è dovuto a una condizione chiamata pubalgia atletica o ernia sportiva.

Uno studio lo ha scoperto la chiropratica ha contribuito ad alleviare il disagio dell'ernia sportiva nei giocatori di calcio. Sono stati sottoposti a otto settimane di terapia che includeva esercizi di riabilitazione e cure chiropratiche.

Allevia il dolore

Gli sport come l'hockey e il calcio sono sport a pieno contatto e gli infortuni non sono rari. Tuttavia, anche gli sport più miti, come l'equitazione o il ciclismo, possono causare infortuni o dolori dovuti a sforzi eccessivi. Uno studio ha mostrato come la chiropratica ha aiutato ad alleviare il dolore dell'instabilità della spalla nei giocatori di hockey.

La chiropratica allinea la colonna vertebrale e il corpo mentre aumenta il flusso sanguigno, ma anche le endorfine vengono rilasciate attraverso il trattamento. Questo aiuta il corpo a combattere il dolore in modo naturale, meno invasivo senza l'uso di farmaci.

Aumenta la forza

Mentre la cura chiropratica è generalmente considerata un metodo per alleviare il dolore e alleviare problemi scheletrici e muscolari, è stato anche trovato che migliora la forza fisica. Uno studio sugli atleti di judo che hanno ricevuto solo tre sessioni di cura chiropratica hanno dimostrato che il loro la forza di presa è migliorata di 16 percento.

Aiuta le ferite correlate allo sport a guarire più velocemente

La cura chiropratica è stata a lungo una pratica standard per aiutare nella guarigione di molti infortuni sportivi tra cui gomito del tennista, stiramento del bicipite femorale, lesioni della cuffia dei rotatori, ceppi alla schiena e dolore al collo. Mentre aiuta a prevenire queste lesioni, nel caso in cui si verificano, la cura chiropratica aiuta l'atleta a recuperare più velocemente e tornare più velocemente nel gioco.

Quindi, se ti piace il gioco occasionale di tocco calcio con i ragazzi o sei una star del basket universitario, è probabile che anche tu possa trarre beneficio dalle cure chiropratiche. Ognuno di questi benefici è eccezionale a sé stante e gli atleti fanno affidamento sul proprio chiropratico per mantenerli in gioco, ma tutti questi piccoli benefici si sommano a un vantaggio significativo: migliora le prestazioni sportive. Se vuoi essere più forte, più veloce e più agile, la ricerca mostra che la cura chiropratica può sicuramente aiutare.

Chiropratica extra clinica: recupero e riabilitazione degli atleti

Suggerimenti per la formazione di flessibilità

Suggerimenti per la formazione di flessibilità

 

Ci sono componenti primarie di esercizio 3: esercizi cardiovascolari, esercizi di rafforzamento e formazione di flessibilità. E ammettiamolo: i primi 2 in genere ottengono più enfasi. L'esercizio cardiovascolare (corsa, ad esempio, tutto ciò che ti fa aumentare il polso) e l'allenamento della forza (sollevamento pesi) hanno alcuni risultati piuttosto immediati. Ci aiutano a costruire muscoli e perdere peso, il tutto aiutandoci a essere più in forma. Ci vuole più tempo per vedere questi vantaggi.
Ma ecco l'accordo: la flessibilità diventa più significativa man mano che si invecchia. Essere agili può aiutare a combattere quei dolori legati all'invecchiamento; lo stretching può aiutarti a mantenere una migliore salute delle articolazioni. Può anche rendere molto più facili quei lavori quotidiani, portare la spesa, salire e scendere le scale, ecc.

 

 

Tuttavia, non puoi svegliarti quando hai 64 anni e inaspettatamente essere altrettanto adattabile come quando avevi 24 anni. È molto meglio e ancora più efficiente inserire l'allenamento per la flessibilità nella tua routine di allenamento per tutta la vita.

(Sii sicuro: se siete 64 e speravate di riacquistare una parte di quella flessibilità giovanile, puoi iniziare a lavorarla nella tua routine di allenamento. Semplicemente essere realistico per quanto riguarda i risultati, probabilmente non sarà mai più flessibile come una volta erano, ma lavorare sulla flessibilità in qualsiasi età è gratificante.)

Parlare con il tuo medico o il terapeuta fisico prima di iniziare un nuovo piano di allenamento

 

Potrebbero aiutarti a stabilire obiettivi realistici e creare un piano che meglio si adatta alla tua vita. Potresti voler pensare a lavorare con un personal trainer per aiutarti a entrare nella nuova routine.

La formazione di flessibilità è più che fare un po 'di stretching

Dopo una corsa è sì, meglio di niente, fare un paio di allungamenti dei muscoli posteriori della coscia, ma non troverai tanti guadagni a lungo termine come vedresti da un piano di flessibilità più sviluppato.

Per trarre il massimo beneficio dalla formazione di flessibilità, devi avere un programma personalizzato, uno che tiene conto del tuo corpo e delle sue esigenze. Come è stato detto in precedenza, un personal trainer o un terapista fisico è in grado di aiutarti a sviluppare il miglior piano per te.

E ricorda: più tempo e attenzione dedichi all'allenamento per la flessibilità, più guadagni vedrai, specialmente quelli a lungo termine.

Prendi le tue azioni nel conto

Pensa anche alla tua vita quotidiana: il tuo lavoro comporta molta seduta o sollevamento?

Un programma di allenamento per la flessibilità personalizzato è in grado di aiutarti a migliorare la tua libertà (come si muovono bene le articolazioni) e stabilità (mantenendo una buona postura e allineamento del corpo durante le azioni in modo che il tuo corpo non sia sottoposto a sforzi eccessivi). Può consentirti di eccellere nello sport o nelle tue attività, oltre a aiutarti a prestare una buona attenzione al tuo corpo su base giornaliera.

Dare particolare attenzione ai muscoli che si sentono stretti

Le spalle, il petto, i muscoli posteriori della coscia e i fianchi sono spesso tesi, ma potresti riscontrare senso di oppressione in altre regioni a seconda dei danni, della pressione nella tua vita o di quanto sia stato duro un particolare allenamento. Adattando il tuo allenamento per la flessibilità al tuo corpo, eviterai di allungare eccessivamente i muscoli o i muscoli che sono persi che devono essere presi in considerazione.

 

Il tuo corpo sa cosa è meglio per lui

Ascolta il tuo corpo e non spingerlo troppo quando fai stretching. Invece, rilassati in un tratto quando hai raggiunto il limite di ciò che sei in grado di fare a quel punto e capisci.

Inoltre, è necessario prevenire gli allungamenti balistici, quel tipo di estensione dove rimbalzi dentro e fuori dall'allungamento. Questa strategia non è efficace nel mantenere l'allungamento per circa 10-30 secondi e poi allungare lentamente i muscoli.

Si può essere creativi con stretching

All'interno del piano che è stato sviluppato per voi, è possibile utilizzare palle di resistenza, asciugamani o altri oggetti che ti permetteranno di andare più in profondità nei tuoi tratti. L'assortimento renderà anche più probabile che rimanga con il tuo piano di formazione di flessibilità.

Riscaldare per allungare

Potresti essere un po 'confuso ... non stai facendo un riscaldamento? Come ti riscaldi per lo stretching? È qui che una camminata veloce o una breve corsa possono aiutare: fai pompare il tuo cuore e i tuoi muscoli si agitano prima di fare stretching.

Prendi un corso di flessibilità nel centro fitness

Valuta il programma di lezioni della tua palestra; può essere che abbiano poche classi di flessibilità o stretching. A volte questi corsi combinano lavoro cardiovascolare, allenamento della forza e lavoro di flessibilità.Tutte 3 parti dell'esercizio in una classe! Oppure puoi seguire un corso incentrato esclusivamente sullo stretching.

La tua mente può allungarsi

Pilates e yoga sono eccezionali corsi di formazione per la flessibilità. Inoltre, ti insegnano il rilassamento, la meditazione e altre tecniche testa-corpo per aiutare a calmare il tuo corpo e le tue emozioni, che possono, successivamente, rendere il tuo corpo più ricettivo all'allungamento.

L'allungamento è significativo per tutti

Forse hai questa organizzazione fasulla con l'estensione, che solo le persone in riabilitazione lo fanno o che è solo per le persone che non sono effettivamente in forma (cioè: non è un esercizio `` reale ''). Bene, è ora di andare oltre questo malinteso. Tutti dovrebbero fare stretching. Cerca ispirazione o prova negli atleti olimpici e professionisti: sanno che l'allenamento per la flessibilità è una sezione chiave del massimo delle prestazioni.

Devi essere coerente

Deve essere parte della tua routine, affinché lo stretching sia il più efficace possibile. Questo non è qualcosa che fai per alcune settimane e poi vai avanti. Il lavoro regolare di stretching e flessibilità, insieme all'esercizio cardiovascolare e all'allenamento della forza, ti aiuterà a prenderti cura del tuo corpo per gli anni a venire.

Chiamata oggi!

Misty Copeland e 4 esercizi = corpo da ballerina forte

Misty Copeland e 4 esercizi = corpo da ballerina forte

Quando pensi al corpo di una ballerina, potresti immaginare un fisico minuscolo e snello. Ma molti ballerini hanno rifiutato l'idea rigida di come dovrebbe essere una ballerina e invece hanno guidato un cambiamento verso l'abbraccio di una vasta gamma di corpi di ballerine atletiche. Una donna che ha avuto un ruolo importante in quel movimento non è altro che Misty Copeland, l'iconica ballerina principale dell'American Ballet Theatre.

Siamo donne vere e ballerine, muscolose, femminili ma anche forti, agili ma anche formose scrive Copeland nel suo nuovo libro, Corpo da ballerina: balla e mangia a modo tuo per diventare più snello, più forte e più aggraziato($ 30, amazon.com).ï ¿½Ma Copeland non finge di essersi sempre sentita così sicura della sua pelle. «Niente di tutto ciò è stato facile. Non la mia scalata nel mondo del balletto, non il mio arrivo in un luogo di appagamento e pace personale, non il mio viaggio verso il corpo in cui mi trovo.

Il suo libro è il suo modo di aiutare altre donne a raggiungere lo stesso stato di la fiducia del corpo che ora trasuda al mondo. "Sogno di condividere ciò che ho imparato, di mostrare alle donne di tutto il mondo come raggiungere i loro obiettivi corporei e ottenere ciò che vedono come se stesse", dice.

Per Copeland, questo ha significato dare la priorità all'esercizio fisico, come elemento integrante e positivo della sua giornata . L'allenamento, così essenziale per il nostro benessere mentale e fisico, può e deve essere intessuto in ogni parte della nostra vita, afferma Copeland .

Di seguito sono riportati quattro esercizi che incorpora nella sua routine di allenamento incrociato, per aiutare a mantenere il suo corpo ideale di ballerina ... uno snello ma muscoloso, con muscoli lunghi, scolpiti e tonici. essere un ballerino per raccogliere i frutti di queste mosse impegnative. Provali per tonificare dalla testa ai piedi (appuntiti).

Rilevanza

"Elev" significa "alzato" o "sollevato" e descrive la posizione in cui ci si alza sulle punte dei piedi (mezza punta) o sulle punte (punte) di uno o entrambi i piedi.

un. Inizia in prima posizione. Demi-pli , quindi allunga le ginocchia e sali sulle mezze punte (pertinenza). Ripeti questo tre volte e vecchio contando fino a quattro. Quando si fa musica, i conti sono i tempi della musica.

b. Ripetere una volta. Quando si ottiene più forte, è possibile effettuare quattro ripetizioni.

Ricorda di tenere la tua postura. La flessione e il punteggio inoltre preparano e rafforzano le caviglie per consentirti di stare in demi-pointe (o en pointe, se sei un ballerino avanzato).

Equilibrio Adagio

Adagio si riferisce al movimento lento nella tecnica del balletto. Per quanto l'adagio riguardi flessibilità, forza e fluidità nel movimento, imparare questo esercizio sul pavimento ti darà un vantaggio prima di avvicinarti in piedi. A terra si acquisisce un senso di equilibrio e dove dovrebbe essere il proprio peso per poterlo fare leva per far apparire le gambe più alte ed estese in opposizione alla parte superiore del corpo.

Questo esercizio dovrebbe essere fatto lentamente per migliorare l'equilibrio, l'allineamento, la forza addominale e la resistenza.

un. Iniziare sedendosi con le gambe insieme sul pavimento davanti a te.

b. Sollevare le gambe in aria piegando le ginocchia, tenendo le spalle delle tue cose con le mani con le gambe ancora piegate e parallele tra loro.

c. Appoggiandosi indietro, con la schiena dritta e le spalle delle cosce (le cosce) appoggiate alle vostre mani, allungate lentamente entrambe le gambe nell'aria fino a quando non sono completamente diritti, facendoti una forma V. Piegate le ginocchia in modo che le punte delle punte toccano il pavimento. Ora fai lo stesso con ogni gamba, da solo, mantenendo le punte delle dita della tua altra gamba posta sul pavimento.

d. Ripetere la sequenza, partendo dall'altra gamba, quando si fa la sezione a gamba singola.

Alga marina

Questo esercizio è ottimo per liberare e allungare la colonna vertebrale e per centrare e rafforzare il nucleo.

un. Inizia sdraiato sulla schiena, le gambe insieme e parallele ei tuoi piedi puntati.

b. Piegare lentamente le gambe, sollevarle dal pavimento, ancora piegate e sollevare anche i piedi dal pavimento, mentre la schiena abbraccia il suolo.

c. Mantenendo il basso sul pavimento e le spalle delle spalle disegnate verso la tua vita, arricciate la schiena superiore dal pavimento, attorno al tuo abs inferiore. Le braccia dovrebbero agire come l'alghe mosse dal moto delle maree, intorno e dietro le gambe sollevate.

d. Galleggi la schiena e le braccia verso il basso, le gambe ancora piegate, il corpo ancora energizzato.

e. Ripetere quattro volte, portando le gambe dolcemente verso la testa come il tuo corpo centrale e superiore, accendendo i muscoli addominali inferiori.

f. Dopo l'ultima volta, tenere una mano o un polso (a seconda della lunghezza delle braccia) con l'altro, dietro le cosce.

g. Allungare le gambe direttamente nell'aria, premendo le spalle delle gambe tra le braccia.

h. Propelle le gambe al pavimento, le braccia ancora intorno a loro, finché non si avvicina al pavimento. Allora apri le braccia ai lati e li sposti verso i piedi, sopra la tua testa.

io. La schiena superiore dovrebbe piegarsi in avanti sopra le gambe come si passa da mentire a sedersi, con le spalle delle mani sul pavimento per aiutare a stabilizzare e mantenere le spalle delle gambe sul pavimento.

j. Ruotate attraverso la colonna vertebrale fino a quando la schiena si trova sul pavimento e sei nella posizione di partenza, con le spalle rilassate. Ripetere due o quattro volte.

D gag

D gag significa `` disimpegnato Quando ti prepari per il d gag in particolare, ma ogni volta che sei sdraiato sul pavimento, dovresti avere la sensazione di stare in piedi o saltare non sdraiato sulla sabbia in spiaggia!

Questo esercizio è buono per la lunghezza, la forza e l'allineamento. Assicurati di premere le parti della schiena e del corpo che toccano la superficie del pavimento al pavimento, permettendo alla tua gamba di lavoro di galleggiare, innescando il movimento con le cosce interne e le spalle delle gambe piuttosto che sulla parte superiore del cosce (quadricipite).

un. Cominciate sulla schiena con i piedi in prima posizione (i talloni insieme e le dita dei piedi, appuntati).

b. Metti le braccia lungo i fianchi con i palmi rivolti verso il basso; puoi variare la posizione delle braccia a seconda di ciò che ti fa sentire a tuo agio, purché le braccia non vadano sopra le spalle.

c. Mantenere le gambe allungate, dritte sul pavimento.

d. Usa i palmi delle mani e le braccia premendoli sul pavimento. Ciò contribuirà a rafforzare il tuo nucleo e ad allineare la colonna vertebrale.

e. Sollevare una gamba a due o tre pollici dal pavimento, con le dita dei piedi ancora in fuori, premendo la gamba in piedi (di nuovo, che tu sia in piedi o sdraiato sul pavimento, la gamba in piedi è quella che non si muove; aiuta per mantenere l'equilibrio), le braccia e la testa sul pavimento. Questo ti aiuterà a sollevare la gamba che lavora mantenendo la stabilità in tutto il corpo. Fai quattro d gag con una gamba davanti, poi cambia gamba e fai quattro con l'altra gamba davanti.

f. Ora fai quattro d gag su ciascun lato. Per questi, la gamba che lavora rimane sul pavimento, spazzolando lungo il pavimento mentre si estende di lato. Non disturbare l'equilibrio del bacino o della schiena mentre muovi la gamba che lavora.

Estratto dal libro CORPO BALLERINA di Misty Copeland. Diritto d'autore :diritto d'autore: 2017 di Misty Copeland. Ristampato con il permesso di Grand Central Life & Style. Tutti i diritti riservati.

 

immagine del blog di un pulsante verde con un'icona del ricevitore del telefono e 24h sotto

Chiamata oggi!

Chiropratica verificata per aumentare gli allievi Jump Height

Chiropratica verificata per aumentare gli allievi Jump Height

Ricerche comprovate ora indicano che ricevere aggiustamenti chiropratici al bacino può aumentare l'altezza del salto verticale. Questa nuova ricerca consolida ulteriormente la posizione di molti team professionali e collegiali nel fornire cure chiropratiche ai loro atleti. Oltre alla prevenzione degli infortuni, questa ricerca dimostra che la cura chiropratica si traduce in un aumento delle prestazioni sportive.

L'influenza della regolazione pelvica sull'altezza salto verticale negli studenti universitari femminili con disuguaglianza funzionale della gamba

Washington Cheerleaders Parlare Chiropratica

Wontae Gong, PhD, PT1

foto del blog di due atleti che fanno i salti con una maglia legata a loro con le fascine collegate alle gambe

Astratto

[Scopo] Questo studio ha lo scopo di indagare l'effetto della regolazione pelvica sull'altezza di salto verticale (VJH) negli studenti universitari femminili con disuguaglianza di lunghezza funzionale funzionale (FLLI). [Soggetti] Trenta studenti universitari femminili con FLLI sono stati divisi in un gruppo di regolazione pelvica (n = 15) e un gruppo di stretching (controllo) (n = 15). [Metodi] Il VJH è stato misurato utilizzando un OptoGait. [Risultati] Dopo l'intervento, l'altezza di salto è migliorata significativamente rispetto all'altezza del pre-intervento solo nel gruppo di regolazione pelvica, mentre FLLI ha mostrato un miglioramento statisticamente significativo in entrambi i gruppi. [Conclusione] La regolazione pelvica secondo il metodo Gonstead può essere applicata come metodo per ridurre FLLI e aumentare VJH.

parole chiave: Regolazione pelvica, disuguaglianza di lunghezza della gamba funzionale, altezza del salto verticale

INTRODUZIONE

Il bacino, una struttura situata tra l'articolazione dell'anca e la colonna lombosa e attaccata a diversi muscoli, regola il movimento dell'articolazione dell'anca e della colonna lombosa. La posizione del bacino è il fattore più critico che determina l'allineamento sagittale e la postura del corpo umano). Solo quando il bacino è in posizione neutra può essere nella posizione corretta, spostare il corpo superiore e inferiore nella posizione dinamica e migliorare i movimenti quotidiani e la capacità ambulatoriale).

La disuguaglianza funzionale della lunghezza delle gambe (FLLI) peggiora a causa dell'inclinazione pelvica sul piano mediale e della rotazione pelvica sul piano sagittale). Pertanto, FLLI potrebbe essere migliorato mediante aggiustamento pelvico. La regolazione ad alta velocità e bassa ampiezza (HVLA) è stata ampiamente utilizzata come metodo di regolazione chiropratica generale). Molti studi hanno indicato che la disuguaglianza di lunghezza delle gambe (LLI) causa alterazione della postura), limitando l'esercizio e causando tensione ai muscoli e ad altri tessuti molli5). LLI è accompagnato da diversi sintomi clinici6) (come dolore lombare) e dolore all'anca). Secondo quanto riferito, la correzione della disuguaglianza di lunghezza delle gambe riduce il dolore, aumenta la mobilità e migliora la postura).

Il salto verticale viene praticato per migliorare la forza muscolare e la resistenza della gamba e serve come barometro di forza muscolare). Sono stati effettuati studi in cui è stata intrapresa l'addestramento plyometrico per migliorare la forza muscolare del piede), si è applicato uno stretching dinamico dopo il jogging per minuti 5 per migliorare l'altezza salto verticale (VJH) o la manipolazione HVLA è stata eseguita per la disfunzione articolare talocrurale). Tuttavia, non è stato fatto alcun studio in cui FLLI è stato corretto e VJH è stato misurato come un barometro per la forza muscolare gamba. Molti studi hanno valutato l'effetto della regolazione pelvica su FLLI), postura), pressione sul piede e equilibrio). Tuttavia, nessun studio ha esaminato le variazioni di FLLI e VJH derivanti da una semplice regolazione. Pertanto, questo studio ha lo scopo di valutare gli effetti immediati di un singolo aggiustamento pelvico su FLLI e VJH negli studenti universitari femminili con FLLI.

SOGGETTI E METODI

blog di giovane uomo che si prepara a saltare con un altro uomo prendere appunti in backgroundUn totale di 30 studentesse universitarie con un FLLI superiore a 10 mm tra le gambe sinistra e destra sono state selezionate e assegnate in modo casuale a uno dei due gruppi: il gruppo di aggiustamento pelvico (gruppo di aggiustamento, n = 15) e il gruppo di controllo (stretching gruppo, n = 15). I criteri di esclusione erano i seguenti: LLI anatomico; artrosi degenerativa; problemi muscolari, ossei o del sistema nervoso; articolazione della caviglia, articolazione del ginocchio, articolazione dell'anca o dolore lombare; gamma limitata di movimento a causa di ustioni o cicatrici postchirurgiche; e regolare esercizio per le gambe. Questo studio è stato approvato dall'Institutional Review Board della Korea Nazarene University e la sicurezza di tutti i soggetti è stata protetta durante tutte le parti dell'esperimento. Tutti i soggetti hanno compreso lo scopo di questo studio e hanno fornito il consenso informato scritto prima della partecipazione in conformità con gli standard etici della Dichiarazione di Helsinki.

L'età, l'altezza e il peso dei soggetti nel gruppo di adattamento erano 23.5-4.7? Anni, 163.0-5? Cm e 54.1-5? Kg, mentre quelli del gruppo di stretching erano 22.2-6.3? Anni, 162.7 rispettivamente? cm e 6 53.1? kg. Il sesso è stato analizzato utilizzando il test? 6, mentre l'età, l'altezza e il peso sono stati analizzati utilizzando il test t indipendente. Poiché queste analisi non hanno rilevato differenze statisticamente significative (p> 2), i due gruppi sono stati considerati identici.

L'aggiustamento pelvico eseguito nel gruppo di adattamento consisteva in una tecnica HVLA somministrata in postura prona secondo la teoria di Gonstead. I soggetti sono stati istruiti a giacere prono, la loro altezza pelvica è stata controllata e l'osso antero-inferiore innominato ha ricevuto un impatto antero-superiore mentre il bacino antero-superiore è stato sottoposto a un impatto postero-inferiore. Quando si esegue questi impatti, il terapista ha messo una delle sue mani sopra l'altra, le ha posizionate sulla colonna iliaca posteriore-superiore o sulla colonna ischiatica, quindi ha dato l'impatto usando il proprio peso, gravità e accelerazione). Questo aggiustamento è stato eseguito 3-5 volte da un fisioterapista esperto con più di 10 anni di esperienza clinica. Il gruppo di controllo ha allungato l'erettore della colonna vertebrale, il retto dell'addome, il muscolo iliaco, lo psoas major, il muscolo quadricipite, l'adduttore della gamba e il quadrato dei lombi adiacenti al bacino al fine di risolvere lo squilibrio muscolare che potrebbe favorire lo squilibrio pelvico. Durante il processo, il terapista ha assistito i soggetti nell'esecuzione di un ulteriore allenamento in altezza per ciascun muscolo e nel mantenimento di ciascuna postura all'altezza massima per 10-15 secondi. I soggetti hanno quindi ripreso la postura iniziale, si sono riposati per 5 secondi e hanno ripetuto lo stretching ancora una volta. Lo stretching è stato eseguito tre volte per postura per un totale di 15 minuti).

Per la misura della lunghezza della gamba, i soggetti stavano dritto su un letto e il metodo di misura a nastro (TMM) è stato utilizzato per misurare la gamba dalla spina delia anteriore superiore (ASIS) anteriore al mediale malleolus. Beattie et al. ha riferito che LLI misurato dal TMM non ha mostrato una differenza significativa rispetto ai risultati radiologici. Siamo stati quindi fiduciosi nell'affidabilità di utilizzare il TMM per misurare la lunghezza della gamba). La misurazione è iniziata dall'ASIS in modo che i problemi legati all'osso pelvico come l'inclinazione pelvica e l'asimmetria pelvica possano essere inclusi.

Abbiamo utilizzato un OptoGait (Microgate Srl, Bolzano, Italia), un sistema per la rilevazione ottica, per analizzare l'ambulazione e misurare la VJH. Nella sua barra di invio dei segnali ci sono dei LED 96 che comunicano tramite una frequenza a infrarossi. La barra ricevente ha un numero identico di LED. Abbiamo installato le barre di trasmissione e di ricezione del segnale dell'OptoGait da un metro di distanza su una superficie piana. Quando un soggetto esegue un salto verticale tra le barre, le barre calcolano l'ora in cui il soggetto tocca il pavimento o rimane nell'aria e comunica queste informazioni inviando e ricevendo segnali 1,000 al secondo generando dati precisi. Sulla base di questi dati di base, il software OptoGait calcola il preciso VJH.

La lunghezza della gamba e la VJH sono state misurate prima e dopo l'intervento. I dati misurati sono stati analizzati utilizzando il programma statistico SPSS 12.0 KO (SPSS, Chicago, IL, USA) e i dati raccolti sono presentati come medie e deviazioni standard. La significatività delle differenze pre e post intervento è stata testata utilizzando il test t appaiato e la significatività delle differenze tra i gruppi è stata testata utilizzando il test t indipendente. Il valore p? è stato fissato a 0.05.

RISULTATI

Nel confronto pre e post intervento, la VJH è migliorata in modo significativo solo nel gruppo di aggiustamento, mentre FLLI è migliorata significativamente sia nel gruppo di aggiustamento che nel gruppo di stretching (p <0.05) (Tabella 1). Quando si confrontano i dati pre-intervento, i dati post-intervento e le modifiche tra i dati pre e post-intervento, VJH ha mostrato significatività statistica solo per le modifiche tra i dati pre e post-intervento, mentre FLLI ha mostrato significatività statistica per post-intervento -dati di intervento e variazioni tra i dati pre e post-intervento (p <0.05) (Tabella 2).

illustrazione del blog della tabella dei risultati

 

 

Tabella 1.
Confronto dei dati pre e post intervento per VJH e FLLI in ciascun gruppo (media SD) (Unità: VJH-cm, FLLI-mm)

illustrazione del blog della tabella dei risultati

 

 

 

Tabella 2.
Confronto di VJH e FLLI tra il gruppo di regolazione e il gruppo di allungamento (media SD) (Unità: VJH-cm, FLLI-mm)

DISCUSSIONE

Il bacino supporta l'addome, collega la colonna vertebrale e le gambe ed è coinvolto nel trasferire il peso dalla spina dorsale alle gambe quando una persona si alza, mantenendo una postura dritta e consentendo movimenti lisci del braccio). A causa della loro ambizione eretta, gli esseri umani sono esposti alla gravità e possono quindi essere soggetti a un malalignamento del bacino e delle gambe che influenzano la postura, il pattern ambulatoriale e l'equilibrio. LLI è facilmente osservabile clinicamente e provoca disturbi funzionali della normale biomeccanica).

Winter e Pinto hanno riferito che l'obliquità pelvica è causata da LLI), e Mccaw e Bates hanno spiegato la relazione tra biomeccanica e deformità spinale dovuta a LLI). Defrin et al. hanno riferito che quando un inserto di scarpa è stato utilizzato in 22 pazienti con mal di schiena cronico con LLI di 10 mm e inferiore, l'intensità del dolore e l'indebolimento muscolare sono stati ridotti), il che sembra essere dovuto alla riduzione del dolore e all'indebolimento muscolare attribuito alla diminuzione dell'inclinazione pelvica derivante da Regolazione LLI. Sulla base di precedenti studi sull'adattamento pelvico, Alcantara et al. ha riferito che in seguito ad aggiustamenti utilizzando ampiezze di velocità veloce e lenta in pazienti con obliquità dell'articolazione sacroiliaca, il dolore è stato ridotto e i pazienti hanno potuto riprendere la vita quotidiana e il lavoro). Park et al. ha riferito che l'equilibrio in 20 uomini anziani è stato migliorato attraverso l'adeguamento pelvico secondo il metodo Gonstead). In questo studio, FLLI è stato ridotto dopo la regolazione pelvica, una scoperta simile a uno studio precedente in cui la regolazione pelvica ha contribuito a ridurre FLLI e la differenza di pressione tra le suole).

In questo studio, l'allungamento non era associato ad un aumento del VJH, mentre la regolazione pelvica era. In uno studio precedente di Ryan et al. in cui i soggetti hanno fatto jogging per minuti 5 per migliorare il VJH, un barometro per la forza del piedino e quindi eseguito stretching dinamico, VJH è stato aumentato rispetto ad un gruppo di controllo che ha fatto solo jogging per minuti 5). Nel presente studio, si sospetta che la VJH non aumentasse perché è stato applicato solo uno stretching statico. Hedlund et al. ha riferito che VJH ha mostrato un aumento statisticamente significativo dopo 3 settimane di manipolazione chiropratica HVLA nei giocatori di pallamano femminili 22 con disfunzione articolare talocrurale, che è simile ai risultati del presente studio).

La regolazione pelvica bilancia l'altezza pelvica sinistra e destra e la rotazione anteriore e posteriore sinistra e destra delle ossa dell'anca, il che, a sua volta, porta al miglioramento del FLLI. Equilibra anche le lunghezze dei muscoli destro e sinistro del retto femorale e del sartorio, che sono coinvolti nella rotazione anteriore dell'osso dell'anca, e del tendine del ginocchio e del gluteo massimo, che sono coinvolti nella rotazione posteriore. Questo sembra spiegare il miglioramento della capacità di salto verticale. Raccomandiamo di applicare la regolazione pelvica per diminuire FLLI e aumentare VJH, un barometro per la forza muscolare delle gambe, in futuro.

Sourced tramite Scoop.it da: Il dottor Alex Jimenez

Dott. Alex Jimenez

La ricerca indica ora che riceve Regolazioni di Chiropratica al bacino può aumentare l'altezza del salto verticale. “Questa ricerca consolida molti team professionali e collegiali che forniscono cure chiropratiche ai loro atleti. Oltre alla prevenzione degli infortuni, questa ricerca dimostra che la cura chiropratica si traduce in una maggiore prestazione atletica.

Aggiustamenti chiropratici e loro efficacia

Aggiustamenti chiropratici e loro efficacia

Aggiustamenti chiropratici e loro efficacia

La regolazione chiropratica ha diverse applicazioni. Dal trattamento del dolore cronico e delle condizioni preesistenti al dolore precoce o improvviso. Forse più citati, i malati del dolore al collo e del collo, sciatica, emicrania e altro hanno trovato sollievo dalla medicina chiropratica.

Infatti, molti medici raccomandano che i loro pazienti cercano la cura chiropratica per una varietà di condizioni prima di cercare misure più invasive come la chirurgia. Questo sentimento è stata (echeggiata dall'American Medical Association) recentemente come 2013.

immagine del blog di un uomo che viene massaggiato alla schiena da una chiropratica

Alleviare il dolore alla schiena e al collo

Approssimativamente 80% degli adulti hanno sperimentato mal di schiena ad un certo punto. (In uno studio condotto da Consumer Reports), Sono stati intervistati 14,000 malati. Nessuno di questi individui aveva subito un intervento chirurgico alla schiena di alcun tipo. Alla fine dello studio, l'aggiustamento chiropratico è stato valutato come l'opzione di trattamento n. 1.

In un simile (studio condotto dagli Annali di Medicina Interna), I pazienti 272 che presentavano il dolore al collo iniziale recente sono stati trattati utilizzando tre metodi diversi:

Farmaci
Esercizio
Regolari aggiustamenti chiropratici

Alla conclusione dello studio di dodici settimane, i pazienti sottoposti a regolari aggiustamenti di chiropratica erano due volte più probabili di essere liberi dal dolore di quelli che erano stati trattati con farmaci. (Ulteriori ricerche dimostrano) la validità delle regolazioni chiropratiche come si può facilmente vedere attraverso la risonanza magnetica (MRI).

I pazienti con dolore alle spalle spesso sperimentano una mobilità limitata nella regione della colonna vertebrale lombare che produce degenerazione e adesioni all'interno delle articolazioni delle vertebre. Quando i pazienti hanno ricevuto una scansione MRI in seguito ad una regolazione chiropratica, l'imaging ha mostrato un aumento della rottura spinale. Ciò rompe le adesioni, permette alle articolazioni di muoversi liberamente e portano ad una riduzione del dolore.

Mal di testa e cefalee

immagine del blog di uno scheletro a raggi X che afferra la nuca dolorante

Il dolore cronico della testa, incluso l'emicrania, è un'altra condizione comune che la regolazione chiropratica può fornire sollievo. Attraverso la manipolazione, la medicina chiropratica è in grado di alleviare la pressione dei nervi e di fornire sollievo. Mal di testa e malati di emicrania possono trovare sollievo a lungo termine con continui aggiustamenti, con conseguente diminuzione della gravità dei sintomi o della frequenza di insorgenza.

C'è anche una ricerca pubblicata che mostra la validità di queste opzioni di trattamento. In uno studio australiano che ha monitorato i malati di emicrania 127, quelli che hanno ricevuto regolare regolazioni chiropratiche ha riportato una diminuzione degli attacchi di emicrania e la necessità di prendere meno farmaci.

Considerando i costi crescenti dell'assistenza sanitaria, in particolare i farmaci da prescrizione, la riduzione dei costi farmaceutici può fornire ulteriori vantaggi.

Fondazione per il progresso chiropratico

A sostegno della cura chiropratica

La cura chiropratica sta diventando sempre più diffusa. Il sostegno alle ricerche mediche e alle organizzazioni come l'American Medical Association, nonché i sostenitori di alto profilo quali Tiger Woods, Jerry Rice, Aaron Rodgers hanno contribuito a portare i trattamenti nel mainstream.

Oggi la medicina chiropratica è praticata in tutto il mondo ed è una forma sempre più popolare e efficace di trattamento per una varietà di condizioni, tra cui ma non limitate a quelle sopra indicate.

(Alcune altre statistiche)

L'utilizzo di adeguamenti chiropratici per il trattamento del dolore alla schiena può aiutare a risparmiare i costi Medicare per più di $ 80 milioni all'anno.
I malati di schiena, il cui primo punto di trattamento comprendeva un medico o un chirurgo, hanno continuato a ricevere l'intervento 42.7% del tempo. Per i pazienti che cercavano prima la correzione di chiropratica, la chirurgia avvenne solo 1.5% del tempo.
I pazienti affetti da dolore cronico che hanno ricercato il trattamento tramite il controllo chiropratico hanno sperimentato una riduzione del 20% dei costi complessivi di cura.

immagine del blog di un'infografica sulla chiropratica e un maggiore miglioramento dei pazienti

È la regolazione chiropratica giusta per te?

L'efficacia dell'aggiustamento chiropratico nel trattamento delle condizioni croniche e di recente insorgenza è supportata dalla ricerca, dallo studio scientifico e da pazienti come te. Se soffri di dolore o fastidio al collo, alla schiena, alle articolazioni o altrove, contatta un chiropratico ben qualificato vicino a te.

Circa l'autore:

Il dottor Alec con Proactive Chiropractic and Rehab Center ha studiato approfonditamente anatomia umana, fisiologia, radiologia, chinesiologia e seminari post laurea su argomenti come ernia del disco, colpo di frusta, movimento funzionale, riabilitazione da incidenti automobilistici. Con oltre 10 anni di esperienza, il Dr. Alec aiuta a prendersi cura di pazienti con mal di schiena, dolore al collo, mal di testa, dolore al ginocchio, dolore alla spalla, dolore al piede, colpo di frusta, ecc. I servizi di trattamento includono: terapia di decompressione spinale, riabilitazione funzionale, tecnica di rilascio attivo , gua sha, elettrostimolazione, trazione intersegmentale, aggiustamento chiropratico pratico, aggiustamento chiropratico assistito da strumenti e riabilitazione. Il Dr. Alec è orgoglioso di fornire un trattamento personalizzato per ogni paziente, con risultati duraturi.

Sourced tramite Scoop.it da: Il dottor Alex Jimenez

Alcune persone non credono in Chiropratica Trattamento. Tuttavia, la cura chiropratica sta diventando sempre più diffusa attraverso la ricerca medica. E i massimi sostenitori, come Tiger Woods, Jerry Rice e Aaron Rodgers, hanno contribuito a portare il trattamento chiropratico nel mainstream.

Superbowl e The Chiropractic Connection

Superbowl e The Chiropractic Connection

Chiropratica nel Superbowl
Di Beau Pierce

Questa domenica oltre 111 milioni di persone si sintonizzeranno per guardare il SuperBowl. Dietro le quinte sia le squadre che gli allenatori hanno messo a punto i loro piani di gioco mentre si preparano per la partita più importante della loro vita. Come parte della preparazione dei giocatori, ci sono state alcune persone fortunate con accesso diretto alle cure per questi atleti. `` Definiti come i `` lavoratori magici '' da alcuni giocatori, questi uomini sono i chiropratici della squadra che servono sia i Seattle Seahawks che i New England Patriots.
Negli ultimi 12 anni, il dottor Gerry Ramogida e il dottor Jim Kurtz hanno avuto posti in prima fila allo spettacolo delle partite della NFL come consulenti chiropratici per i Seattle Seahawks. Assistendo a ogni partita, Dr. Ramogida avrebbe dovuto rimanere con la squadra solo per un paio d'anni, quindiimmagine del blog di due chiropratici con premio potrebbe mostrare ai formatori come utilizzare alcune delle sue tecniche sui tessuti molli. Ma quando i giocatori si sono abituati a farsi aggiustare da lui nei giorni di gioco, un lavoro temporaneo si è trasformato in uno permanente.

`` Ci sono così tante cose dietro le quinte che non capisci quando guardi una partita. È uno sforzo enorme. Sono solo felice di far parte della preparazione mentre questi ragazzi si preparano per uscire e fare quello che sanno fare meglio, competere.

In un'intervista a Global News Il dott. Ramogida ha dichiarato: `` Durante il periodo di quella prima stagione e nell'anno successivo, le cose si sono integrate molto rapidamente. È stata una grande esperienza ", dice.

Nelle ultime notizie, la Società di Chiropratica Professionale di Calcio (PFCS) è orgogliosa di annunciare che tutte le squadre 32 della Lega Nazionale di Calcio offrono ai propri giocatori e ai loro medici chiropratici servizi come parte del triage nella gestione e nella prevenzione delle lesioni. Secondo la Fondazione per il Progresso Chiropratico, questa distinzione è un punto di riferimento per la professione e documenta l'importante ruolo che la cura chiropratica svolge nell'ottimizzazione delle prestazioni atletiche.

"Il forte bisogno di cure chiropratiche nella NFL è stato profondamente guidato dal desiderio dei giocatori per il massimo condizionamento fisico e non semplicemente per gli infortuni", afferma Spencer Baron, DC, "Fin dai primi anni del calcio a contatto completo, i loro corpi sono soggetti allo stress strutturale che i dottori di chiroprtica (CD) sono appositamente addestrati per prendersi cura.

blog immagine di infographic su squadre mediche nfl

Questo fine settimana sarà presente ai New England Patriots il dottor Mike Miller. “Più di venticinque anni fa è diventato il chiropratico ufficiale dei New England Patriots. Da quel momento, ha trattato centinaia di giocatori, ha visto la proprietà della squadra cambiare di mano tre volte e ha visto i Patriots passare da una delle peggiori franchigie della National Football League a una squadra che si prepara a giocare al Superbowl questo fine settimana. .

immagine di blog di chiropratico con premio in spogliatoioIn un'intervista con la dinamica chiropratica, il dottor Miller afferma che la sua posizione con i Patriots lo implica di essere presente durante i mini campi, i campi di addestramento, i giochi preseason, i giochi regolari di stagione (sia a casa che in lontananza) e nei giochi postseason.

Durante i giochi, vedo una media di giocatori, allenatori e altro personale 40 che sono affiliati con la squadra. Direi solo circa 90 per cento per ottenere servizi chiropratici, perché il personale di coaching attuale dei Patriots ha quasi mandato la cura chiropratica con i giocatori. Gli allenatori parlano in occasione delle riunioni di gruppo, in quanto i nuovi giocatori e le novitarie entrano nella squadra nella preseason. Durante i mini-campi, spiegano il significato della chiropratica e che abbiamo un chiropratico che ha avuto risultati fenomenali per affrontare le lesioni e impedire loro di accadere e che vorrebbero che i giocatori possano essere trattati in modo proattivo [da] e inizino un corso chiropratico di cura.

Durante la stagione, se ci sono lesioni, essi (il personale medico) in genere invieranno il giocatore al mio ufficio per essere valutati. Con il tempo di gioco, quasi tutti sul roster sono regolati e si inizia a imparare le idiosincrasie di ogni giocatore, perché ognuno vuole che alcune cose siano controllate su di essi. Alcuni sono molto fermi con l'aggiustamento delle estremità; altri usufruiscono di una tecnica specializzata che usiamo, chiamata Graston Technique. In pratica, mi occorrono circa quattro ore prima che il gioco passasse attraverso l'intero record.

La NFL ha appena rilasciato una dichiarazione a favore di tutte le squadre della NFL che ora impiegano un chiropratico come parte del loro staff medico.

Se sei interessato a saperne di più su come diventare un chiropratico della NFL, puoi metterti in contatto con la Professional Football Chiropractic Association sul loro sito web o sulla loro pagina Facebook.

Non importa quale sia il risultato di questo fine settimana del gioco, siate certi che entrambe le squadre saranno state adeguate e che i loro sistemi nervosi siano sintonizzati e pronti a svolgere sul più grande stadio di tutti.

Sourced through www.dralexjimenez.com/chiropractic-in-the-superbowl-circle-of-docs/

Dietro le luci brillanti dello stadio, c'è un'altra squadra che mantiene questi giocatori e le loro prestazioni al loro livello ottimale. I guaritori ... se vuoi, il pubblico non vede, ma dovrebbe sapere. Questi sono i chiropratici!

Super Bowl LI e medici pronti per la chiropratica

Super Bowl LI e medici pronti per la chiropratica

Super Bowl LI si lancia con una squadra di medici di chiropratica (DC) Aiutare questi atleti professionisti a prevenire, gestire e curare gli infortuni, nonché a raggiungere le massime prestazioni. La Foundation for Chiropractic Progress (F4CP), la voce principale della professione chiropratica, indica il ruolo dei DC con tutte e quattro le squadre di spareggio e cita i dati della Professional Football Chiropractic Society (PFCS) che mostrano, in media, un professionista football DC esegue da 30 a 50 trattamenti settimanali durante la stagione regolare, esclusi i ritiri o i playoff.

F4CP celebra il Super Bowl LI con i medici chiropratici della NFL

Il chiropratico del New England Patriots Team di oltre 35 anni e orgoglioso di partecipare al suo nono Super Bowl, il dottor Michael Miller, afferma: `` Durante la stagione della NFL, visito regolarmente lo stadio nel mio pomeriggio libero dal mio ufficio, così come nei giorni di gioco sia a casa che fuori. La cura chiropratica è enfatizzata dall'allenatore, dagli allenatori e dallo staff medico come regime proattivo per prevenire gli infortuni, con la maggior parte dei giocatori che riceve aggiustamenti circa 1-2 volte a settimana.

Aggiunge che la cura chiropratica si è dimostrata nel corso degli anni nell'arena degli infortuni sportivi come la scelta dei campioni e parte integrante di qualsiasi programma di prevenzione degli infortuni. Ci siamo anche guadagnati il ​​rispetto dei medici di altre squadre come protocollo necessario e siamo tutti impegnati per un unico obiettivo: mantenere le prestazioni degli atleti al massimo delle loro potenzialità e prevenire e gestire gli infortuni nel momento in cui si verificano.

Dice che la cura chiropratica fornisce agli atleti la sicurezza di cui hanno bisogno per giocare senza la distrazione del dolore. I giocatori vengono istruiti sui principi della chiropratica e sul fatto che è progettata per eliminare la causa del loro problema piuttosto che mascherare i loro sintomi.

blog di falco chiropractor sorridenteJoseph Krzemien, DC, chiropratico di squadra, Atlanta Falcons, afferma che cresce la prova e una correlazione tra i giocatori di calcio che ricevono una cura chiropratica costante e un declino delle lesioni durante la pratica o il gioco:

"Durante le sei stagioni che ho trascorso con gli Atlanta Falcons, il mio obiettivo è sempre stato quello di preparare il corpo di ogni giocatore a resistere meglio ai traumi e ad accelerare il suo tempo di recupero naturale", dice. Questa stagione, i Falcons hanno avuto successo per molte ragioni, ma credo fermamente che la regolare cura chiropratica abbia svolto un ruolo importante nell'aiutarci a rimanere in salute e ad arrivare al Super Bowl LI Sono orgoglioso del ruolo che ho svolto nel loro successo

Per Michael Zoelle, DC, chiropratico di squadra, Green Bay Packers, il trauma subito dal corpo degli atleti durante una partita è molto simile a quello di un incidente d'auto.

"Garantire che le articolazioni funzionino correttamente è fondamentale nel processo di guarigione, nonché per la prevenzione degli infortuni e prestazioni ottimali", afferma la dott.ssa Zoelle. I giocatori riconoscono che la cura chiropratica li aiuta a ottenere risultati migliori e a guarire più velocemente, portando in ultima analisi a un migliore successo di squadra.

I DCs ricevono un minimo di sette anni di istruzione superiore e sono qualificati per diagnosticare, trattare e gestire un ampio spettro di condizioni sanitarie. Sono i professionisti della cura primaria per la salute spinale e il benessere. Per gli atleti, la cura chiropratica aiuta a ridurre il rischio di lesioni e migliorare la salute e le prestazioni attraverso miglioramenti in campo di movimento, flessibilità, equilibrio, forza muscolare e altri fattori chiave.

foto di blog del leggendario calciatore sul palco avendo una discussione

Sourced through www.dralexjimenez.com/chiropractic-doctors-lead-the-charge-for-super-bowl-li/

Su ogni linea laterale in tutto il gioco NFL e NCAA ora vedrai chiropratici aggiustare e mantenere le loro squadre locali. Nel nostro cortile sul retro, vedrai chiropratici che trattano i migliori giochi di El Paso nella maggior parte dei giochi delle scuole superiori. UTEP ora ha il dottor Paul Munoz pronto ad aiutare i nostri bambini a ottenere risultati migliori. La storia sta migliorando ogni anno il modo in cui il pubblico comprende la salute delle articolazioni su come si applica alle massime prestazioni. Queste ultime Olimpiadi abbiamo visto Usain Bolt sintonizzarsi poco prima della sua corsa da record. Il giorno dell'inaugurazione dell'assistenza alternativa per alte prestazioni è sicuramente arrivato. La colonna vertebrale è stata creata per spingere la creatura più velocemente e per trasmettere potenza. Non sorprende che la maggior parte degli sport abbia abbracciato la scienza e l'arte. Orgoglioso di far parte del movimento ...

Chiropratici e Super Bowl 50

Chiropratici e Super Bowl 50

Il Super Bowl 50 ha mostrato i principali giocatori della NFL insieme a Joshua Kollmann, DC e Brad Wiest, chiropratici DC per i Carolina Panthers 'e Shawn Caldwell, DC per i Denver Broncos. Questi dottori in chiropratica hanno aiutato i giocatori a ottenere prestazioni ottimali.

La Fondazione per il Progresso Chiropratico (F4CP), un'organizzazione senza fini di lucro dedicata alla sensibilizzazione sul valore della cura chiropratica, sottolinea che tutte le squadre 32 NFL includono i servizi professionali di un dottore di chiropratica (DC) come parte del loro approccio integrato della squadra di assistenza sanitaria.

foto blog del chiropratico per la squadra di calcio pantereIn occasione del loro quinto anno con i Carolina Panthers, Drs. Kollmann (foto a sinistra) e Wiest (foto a destra) evidenziano il ruolo integrativo della cura chiropratica: Siamo nella sala di allenamento dello stadio due volte a settimana e più spesso durante gli spareggi affrontando infortuni sportivi specifici o fornendo prevenzione foto blog di altri chiropratici per panterecura di manutenzione che gli atleti desiderano per ottenere le massime prestazioni. Ogni giocatore viene valutato individualmente e il piano di trattamento viene comunicato e discusso con lo staff di formazione. Poiché la natura fisica dello sport influisce davvero sulla struttura corporea, molti giocatori attendono con ansia i loro aggiustamenti spinali e delle estremità pre e post partita, nonché altri approcci avanzati.

 

 

foto blog del chiropratico per broncosShawn Caldwell, DC, che ha servito i Denver Broncos dal 2004 e ora si sta preparando per il suo secondo Super Bowl, afferma: `` Lavoro mano nella mano con i preparatori atletici e mi concentro sull'esecuzione di regolazioni chiropratiche della colonna vertebrale e delle estremità che ripristinano la funzione articolare . L'obiettivo è consentire ai giocatori di eseguire in modo ottimale o di guarire dagli infortuni. Sono presso la struttura due-tre volte alla settimana o più se necessario. Alcuni giocatori ottengono un aggiustamento ogni volta che sono in palestra, mentre altri quando sono sintomatici in modo che possano tornare sul campo di gioco.

Secondo Kyle Prusso, DC, chiropratico di squadra degli Oakland Raiders dal 2005 e presidente della Pro Football Chiropractic Society, un'organizzazione di chiropratici che forniscono assistenza sanitaria chiropratica della massima qualità agli atleti d'élite del calcio professionistico: `` È bello vedere cure chiropratiche integrate in tutti gli aspetti dell'assistenza sanitaria, soprattutto negli sport professionistici e dilettantistici. Uno dei motivi è che gli atleti ci chiedono, con l'aumento delle richieste dei giocatori che guidano l'utilizzo della chiropratica in tutti gli sport. Gli atleti sono molto in sintonia con i loro corpi e riconoscono che la cura chiropratica può aumentare i livelli di prestazioni ottimali

Tutti i medici sono appassionati del loro ruolo di chiropratici di squadra per un concorrente del Super Bowl della NFL, come dice il dottor Kollmann, `` Sono onorato da questa posizione e voglio che il mondo sappia che questo è un ottimo momento per essere un chiropratico. Significa il mondo per me accendere e far progredire la nostra professione, specialmente per coloro che stanno perseguendo un'istruzione chiropratica e professionisti veterani. Stiamo accendendo la professione e onoriamo quei DC che hanno aperto la strada alle opportunità che ci hanno aiutato a entrare a far parte delle squadre NFL.

foto del blog del casco da football con informazioni chiropratiche sul lato

Il dottor Caldwell, che è anche il chiropratico della squadra di baseball della Major League di Colorado Rockies, riassume: `` I chiropratici stanno giocando un ruolo importante nell'assistenza sanitaria e nelle prestazioni degli atleti professionisti. Questa è un'esperienza fantastica per noi e per i giocatori

I medici di chiropratica ricevono un minimo di sette anni di istruzione superiore e sono qualificati per diagnosticare, trattare e gestire un ampio spettro di condizioni sanitarie. Sono i professionisti della cura primaria per la salute spinale e il benessere. Per gli atleti, la cura chiropratica contribuisce a ridurre il rischio di lesioni e migliorare la salute e le prestazioni grazie a miglioramenti in campo di movimento, flessibilità, equilibrio, forza muscolare e altri fattori chiave.

Se sei interessato a saperne di più su come essere un chiropratico NFL puoi connettersi con l'Associazione Chiropratica di Calcio Professionale sul loro sito web o sulla loro pagina Facebook.

Non importa quale sia il risultato di questo fine settimana del gioco, siate certi che entrambe le squadre saranno state adeguate e che i loro sistemi nervosi siano sintonizzati e pronti a svolgere sul più grande stadio di tutti.

Sourced through www.dralexjimenez.com/super-bowl-50-and-the-chiropractors-serving-each-team/

I chiropratici sciamano sul campo! Pronto per alcune regolazioni per aiutare questi giocatori a dare il meglio. La fondazione per il progresso chiropratico (F4CP), un'organizzazione senza scopo di lucro dedicata alla sensibilizzazione sul valore dell'assistenza chiropratica condivide il fatto che tutti i team XFLUMX NFL utilizzano i medici di chiropratica (DC), nell'ambito dei loro programmi di assistenza sanitaria.