ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Invecchiamento sano dei muscoli del corpo

Invecchiamento sano dei muscoli del corpo

L'invecchiamento sano non è il più facile da fare. Il processo di invecchiamento muscolare si interrompe più velocemente di quanto vengono riparati con l'invecchiamento del corpo. Ciò rende difficile partecipare e svolgere attività regolari. Per ottenere un invecchiamento sano, l'esercizio fisico è un must. In particolare, l'allenamento della forza aiuta a recuperare la perdita muscolare da invecchiamento / inattività. Allenamento della forza riduce la difficoltà delle attività quotidiane, migliora l'energia e la composizione del corpo. Allenamento della forza combinato con l'integrazione di vitamina D. volere rallentare la perdita muscolare, aiutare a recuperare massa / forza muscolare, mantenere livelli di zucchero nel sangue sani e prevenire le cadute. Nuovi problemi di salute, nuovi dolori, dolori e nuove fragilità causato dalla perdita muscolare. Quali misure si possono intraprendere per promuovere un invecchiamento sano e restare sani e in forma? La scienza dell'invecchiamento e cosa si può fare per invecchiare con grazia e mantenere una salute ottimale.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Invecchiamento sano dei muscoli del corpo
 

Il corpo e l'invecchiamento

I muscoli del corpo si rompono e si riparano costantemente. Poiché i muscoli vengono utilizzati durante il giorno, piccole lacrime microscopiche si verificano a causa dell'usura. È qui che le lacrime devono essere ricostruite con le proteine. Man mano che il corpo invecchia, smette di ricostruire i muscoli in modo più efficiente e con il tempo si verifica una riduzione della massa e della forza muscolare complessiva. Questa perdita può essere dovuta a una combinazione di fattori tra cui:
  • Cambiamenti ormonali - livelli crescenti / decrescenti
  • Inattività fisica
  • Condizioni sottostanti come malattie cardiovascolari, diabete, cancro
Questa riduzione della massa muscolare non accade solo agli anziani e agli anziani. Lo sviluppo del corpo e la forza sono al loro livello ottimale negli anni venti di un individuo e inizia a altopiano degli anni Trenta. Una diminuzione della forza di solito porta ad essere meno attivi e le attività di routine iniziano a diventare più difficili. Meno attività porta a:
  • Meno o nessuna calorie bruciate
  • Sviluppo muscolare minimo
  • Cambiamenti negativi alla composizione corporea
  • Perdita muscolare
  • Aumento del grasso corporeo
Ad un certo punto negli anni trenta di un individuo, il il corpo inizia a perdere progressivamente i muscoli ogni anno. A cinquanta un individuo potrebbe aver perso circa il dieci per cento dei muscoli del corpo. Quindi un ulteriore 15% per sessanta e un altro 15% per settanta. Poi la funzionalità complessiva è persa e la capacità di godersi la vita al massimo diminuisce.

Fattori di perdita muscolare

sarcopenia

sarcopenia è una significativa perdita di massa muscolare e forza. Si concentra sui cambiamenti della dieta e sull'attività fisica che causano la progressiva perdita di massa muscolare.
  • Problemi di equilibrio
  • Cambiamento nella capacità di camminare
  • Diminuzione della capacità di svolgere le attività quotidiane
Una volta si credeva che la perdita muscolare e gli effetti che ne derivavano fossero inevitabili. Tuttavia, con il progressi nella scienza e nella salute muscolo-scheletrica, oltre a continuare a rimanere attivi e tenere traccia della composizione corporea, ci sono modi per combattere la perdita di massa muscolare e forza. Le cause includono:
  • Age
  • Nutrizione impropria - diminuzione dell'assunzione di proteine
  • I cambiamenti ormonali
  • Aumento in proteine ​​pro-infiammatorie che il corpo produce, non il tipo che viene mangiato
  • Diminuzione dell'attività fisica
  • Malattia / i vascolare

Malnutrizione

La malnutrizione è una mancanza di apporto nutrizionale, che può influenzare la composizione corporea. La malnutrizione può creare complicazioni che non riguardano solo la dieta e l'esercizio fisico, ma anche il modo in cui il corpo risponde alla dieta e all'esercizio fisico. Le persone anziane tendono a non assumere abbastanza proteine, essenziali per una sana riparazione muscolare. Questo è spesso perché lo hanno fatto problemi di masticazione, costi del cibo e difficoltà a cucinare limitano il loro accesso all'assunzione di proteine ​​su base regolare. Un'assunzione inadeguata di proteine ​​può portare alla sarcopenia. Il fabbisogno proteico per gli individui più anziani è maggiore rispetto a quello della popolazione più giovane. Ciò è causato da cambiamenti legati all'età come una diminuzione della risposta all'assunzione di proteine. Ciò significa che gli individui più anziani devono consumare più proteine ​​per ottenere lo stesso risultato effetto anabolizzante. La carenza di micronutrienti significa una mancanza di nutrienti. Questi sono minerali e vitamine, che supportano i processi del corpo come la rigenerazione cellulare, la salute del sistema immunitario e la vista. Gli esempi sono carenze di ferro o calcio. Questa carenza ha il massimo impatto sulle normali funzioni / processi fisiologici e può verificarsi con una carenza proteico-energetica. Questo perché la maggior parte dei micronutrienti sono ottenuti dal cibo.  
 

Composizione corporea ed età

Una corretta massa muscolare magra è essenziale per invecchiamento sano. Una mancanza di muscoli sufficienti può comportare:

Difficoltà a muoversi

Questo è quando i movimenti regolari non sono più regolari ma ora richiedono enormi quantità di forza ed energia. Gli esempi includono prendere l'ascensore che diventa una necessità e salire e scendere da un'auto è altrettanto impegnativo. La perdita di funzionalità e indipendenza sono comuni con il progredire della perdita muscolare. Il 65% delle donne e il XNUMX% degli uomini di età pari o superiore a XNUMX anni non hanno più la capacità di inginocchiarsi.

Aumento di peso

I muscoli sono collegati al metabolismo del corpo, quindi una volta che i muscoli iniziano a diminuire, così fa il metabolismo. Questo è indicato come rallentamento del metabolismo del corpo. Ciò che sta effettivamente accadendo è una perdita di massa muscolare, il che significa che il corpo ha bisogno di meno calorie per funzionare. Quando il corpo ha bisogno di meno calorie e un individuo continua a mangiare la stessa quantità di calorie, questo è il momento in cui il grasso corporeo inizia ad accumularsi. Questo può accadere senza modifiche significative al peso individuale. Man mano che la perdita muscolare progredisce, viene sostituita dal grasso. Il peso corporeo può rimanere invariato, ma i cambiamenti nella composizione corporea non sono visibili, il che spesso porta a una serie di problemi di salute associati all'obesità.

Nuovi problemi di invecchiamento sano

Gli studi lo dimostrano l'aumento di peso a un ritmo costante può portare al diabete dell'età adulta. Questo è a causa di più grasso corporeo e perdita muscolare. La perdita di massa muscolare scheletrica è stata collegata alla resistenza all'insulina. Ciò significa che meno muscoli, meno un individuo diventa sensibile all'insulina. Quando la sensibilità all'insulina diminuisce e diventa più resistente, i fattori di rischio per il diabete di tipo 2 aumentano. La perdita di massa muscolare può causare altri problemi con l'età. Una condizione dannosa è l'osteoporosi. Alcuni modi per prevenire la perdita muscolare.
  • Mangia una quantità adeguata di proteine ​​durante il giorno. Distribuisci le proteine ​​in più pasti piuttosto che cercare di mangiarle tutte in una volta. Ciò garantirà la giusta quantità giornaliera.
  • Controlla regolarmente la composizione corporea. Cerca di mantenere al minimo la perdita di massa muscolare e l'aumento di massa grassa.
  • Inizia una routine di allenamento della forza.
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Invecchiamento sano dei muscoli del corpo
 

Concentrati sulla costruzione muscolare

È stato dimostrato che la perdita e la debolezza muscolare non fanno parte dell'invecchiamento, ma piuttosto come conseguenza di inattività cronica. La massa muscolare si perde con l'età, ma non è il processo di invecchiamento stesso che causa l'atrofia muscolare. È perché gli individui tendono a diventare più inattivi. L'inattività fisica è davvero ciò che causa la perdita e la debolezza muscolare. Tuttavia, si può fare qualcosa contro l'inattività. Ad esempio, c'era uno studio su donne in postmenopausa che ha rivelato che l'allenamento di resistenza regolare ha aumentato la forza muscolare di circa il 19% dopo un anno. I ricercatori scientifici lo credevano allenamento aumento della densità minerale ossea, che difende dalle ossa fragili. Questo insieme a studi correlati lo ha confermato la fragilità ossea può essere ridotta. Forza muscolare rispetto alla massa muscolare può anche essere migliorato con l'allenamento di resistenza / forza. L'idea è quella l'invecchiamento fisico può essere rallentato con l'attività fisica. Questo per impedire ai muscoli di perdere la funzione.

Cellule danneggiate dal DNA

I telomeri sono tappi all'estremità dei filamenti di DNA che proteggono i cromosomi. Possono essere pensati come la plastica che finisce sui lacci delle scarpe. Se quei lacci delle scarpe perdono le estremità di plastica, i lacci si sfilacciano fino a quando non si sciolgono e non possono più fare il loro lavoro. Lo stesso si può dire dei telomeri, i filamenti di DNA vengono danneggiati e le cellule non possono fare il loro lavoro. Un accorciamento del telomero è un segno distintivo dell'invecchiamento cellulare. Le cellule con telomeri accorciati tendono a funzionare male e secernono ormoni che innescano una risposta infiammatoria e la formazione di tumori. Uno studio ha scoperto che le persone che si allenano regolarmente hanno telomeri più lunghi. Ciò non significa che un individuo debba trascorrere l'intera giornata in palestra. Solo moderato, l'allenamento non pesante è risultato efficace.  
 

Mantieni i muscoli

Le persone anziane possono ancora essere riluttanti a provare a migliorare il proprio livello di forma fisica. Molti credono che anni di inattività abbiano fatto i suoi danni e che siano troppo vecchi per allenarsi. Tuttavia, chiunque può fissare obiettivi per migliorare la composizione corporea che migliorerà i livelli di energia e manterrà l'attività. La forma fisica funzionale si riferisce alla capacità di muoversi comodamente durante la vita quotidiana. Non solo favorisce l'attività fisica, ma contribuisce a migliorare la composizione corporea. Il processo di invecchiamento riduce il tasso metabolico e spesso porta ad un aumento del grasso corporeo. Massa magra corporea contribuisce al complessivo Tasso metabolico basale noto anche come metabolismo. Questo è il numero di calorie di cui il corpo ha bisogno per supportare le sue funzioni essenziali. Impegnarsi in esercizi di forza o di resistenza può riguadagnare parte della perdita muscolare causata dall'invecchiamento e dall'inattività. Questo può portare ad un aumento della massa corporea magra, che aumenta il metabolismo basale. Tutto questo aiuta a prevenire:
  • Perdita di massa ossea
  • Malattia del cuore
  • Obesità
  • Cadute legate all'età
Con l'età e la perdita di massa muscolare magra, seguono l'equilibrio e l'agilità. La tendenza a cadere aumenta e le lesioni dovute a tali cadute possono essere dannose per la salute generale e la qualità della vita. Le fratture causate dalla caduta sono più elevate nelle donne anziane. Uno studio su tutte le donne di età superiore ai cinquant'anni ha trascorso 12 settimane usando gli elastici come forma di resistenza scelta, al contrario dei manubri o delle macchine sedute, ha visto un aumento significativo della forza. Nessuno dei partecipanti ha riportato ferite. Questo potrebbe essere importante per coloro che sono preoccupati che l'esercizio fisico possa causare uno sforzo eccessivo al corpo.

Non è mai troppo tardi

Il XNUMX% degli adulti negli Stati Uniti si impegna in un allenamento di resistenza o in qualche forma di allenamento con i pesi almeno due volte a settimana. Ci sono idee sbagliate che l'allenamento con i pesi abbia un limite di età. Questo non è vero. I vantaggi di sollevamento pesi, siano essi manubri, esercizi a corpo libero, fasce, macchine, ecc sono per tutti grandi e piccini. Questo non significa allenarsi ad alta intensità. Gli anziani dovrebbero guardare all'allenamento di resistenza per aumentare i livelli di energia e diminuire il grasso corporeo. Uno studio in Medicina sportiva incentrato sugli effetti dell'allenamento della forza per gli anziani ha trovato:
  • Maggiore potenza
  • Difficoltà ridotta per eseguire le attività quotidiane
  • Energia migliorata
  • Miglioramento della composizione corporea
  • Partecipazione ad attività fisica spontanea
Ci sono diversi cambiamenti chiave per gli anziani per aumentare il loro invecchiamento in buona salute. Loro sono:
  • Mangiare nutrienti sufficienti
  • Monitoraggio della composizione corporea
  • Forza / allenamento di resistenza
Entrambi allenamento della forza e una corretta alimentazione sono fondamentali per mantenere o raggiungere la composizione corporea ideale.
 

Vitamina D

La vitamina D è un nutriente che può essere acquisito in diversi modi. Supporta le normali funzioni fisiologiche che includono l'assorbimento di minerali come calcio e zinco. Questo nutriente può essere acquisito attraverso il consumo di cibo, la forma supplementare e l'esposizione al sole. La maggior parte degli alimenti in una dieta regolare fornisce una quantità relativamente piccola ad eccezione del pesce grasso. Esempi di fonti alimentari naturali includono: Una volta che la vitamina D entra nel corpo, passa attraverso il fegato, i reni e viene convertita in una forma attiva, nota come proormone. Viene quindi fatto circolare nel sangue. UN il proormone è essenziale per la normale funzione fisiologica e per il supporto del sistema muscolare scheletrico.

Costruire muscoli

La vitamina D svolge un ruolo importante nella salute delle ossa. Più recentemente è stato segnalato che contribuisce alla qualità muscolare. La massa muscolare scheletrica diminuisce con l'età, principalmente a causa della ridotta attività. Il trattamento comprende una corretta alimentazione, esercizio fisico e vitamina D naturalmente o in forma di integrazione. È stato scoperto che rallenta la perdita muscolare, aiuta a recuperare massa muscolare e forza.

Sui tuoi piedi

Le cadute sono la prima causa di lesioni mortali e non fatali. I bassi livelli di vitamina D potrebbero essere in parte da biasimare. Esistono prove evidenti che la carenza di vitamina D può aumentare il rischio di caduta negli anziani. La connessione ha a che fare con gli effetti della forza e della funzione muscolare. Circa 250 anziani hanno partecipato a una prova di assunzione giornaliera di vitamina D più integrazione di calcio migliorata:
  • Forza del quadricipite
  • Controllo posturale
  • Funzioni quotidiane
  • Alzarsi
  • Passeggiate
Dopo un anno le cadute si sono ridotte di oltre il 25%. Rispetto ai pazienti che hanno ricevuto solo calcio e sono migliorati di quasi il 40% dopo 20 mesi. Gli integratori hanno aiutato queste persone a contrastare gli effetti dell'invecchiamento e dell'inattività sui muscoli, ed è stato importante per prevenire potenziali cadute che potrebbero provocare lesioni. Assumere abbastanza vitamina D è un passo da compiere per integrare l'esercizio fisico, l'allenamento della forza e mantenere la salute dei muscoli.

Controllo della glicemia

I benefici della vitamina D per la salute muscolare sono stati collegati con la massa muscolare e zucchero nel sangue. L'insulina è un ormone che consente lo zucchero nel sangue nei muscoli. Gli individui con livelli di vitamina D nel sangue sufficienti hanno un rischio di iperglicemia significativamente inferiore rispetto a quelli con livelli inferiori a quelli raccomandati. La ricerca mostra che gli integratori giornalieri di vitamina D in combinazione con il calcio rallentano l'aumento a lungo termine della glicemia negli individui con prediabete. La ricerca ha dimostrato che l'integrazione è vantaggiosa per coloro che sono classificati come carenti.

Supplementi di vitamina D.

Per le persone con carenze vitaminiche, l'integrazione può aiutare a prevenire la perdita di muscoli, forza, cadute e la progressione dell'iperglicemia. L'invecchiamento può essere realizzato con allenamento della forza, esercizio aerobico, una dieta sana e il monitoraggio regolare della composizione corporea.

Invecchiamento in buona salute

È possibile mantenere una salute ottimale e invecchiare come avremmo dovuto. Diventa più difficile mantenere l'ideale composizione corporea. I muscoli hanno più difficoltà a ricostruirsi / ripararsi e possono sperimentare sarcopenia e malnutrizione. Non si tratta di ottenere un fisico impeccabile, ma di essere in grado di partecipare alle attività e mantenere uno stile di vita sano. Raggiungere l'idoneità funzionale attraverso:
  • Osservazione
  • Valutazione della dieta
  • Integrazione alimentare
  • Due volte alla settimana allenamento della forza
  • Cinque volte alla settimana una forma cardiovascolare moderata
Non è mai troppo tardi per iniziare il viaggio verso una salute ottimale e invecchiamento sano.

Tecniche di perdita di peso - Push Fitness Center

 
 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Osteoporosi e fratture ossee in aumento El Paso, TX.

Osteoporosi e fratture ossee in aumento El Paso, TX.

Il tasso di fratture ossee è in aumento negli ultimi anni e uno studio prevede che aumenteranno nei prossimi decenni.

Queste previsioni si basano su:

  • L'osteoporosi in aumento tra i invecchiamento popolazione
  • Aumento delle fratture legate allo sport tra i giovani e le persone attive

Qualsiasi tipo di frattura ossea, specialmente quando è coinvolta la colonna vertebrale, viene con il più comune e il sintomo debilitante è un forte dolore.

Gestire correttamente il dolore è vitale per la corretta guarigione di un osso fratturato.

Sfortunatamente, i trattamenti comuni prescritti per gestire il dolore da frattura possono causare effetti collaterali significativi, specialmente se usati oltre la fase acuta o a breve termine del dolore.

Le fratture ossee non possono essere sempre evitate, ma quando si tratta di l'osteoporosi, tutti possono prendere provvedimenti per ridurre al minimo il rischio di sviluppare la condizione.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Osteoporosi e fratture ossee in aumento El Paso, TX.

 

Come prevenire l'osteoporosi e la frattura ossea

Innanzitutto, capire che l'osteoporosi non è una parte normale del processo di invecchiamento.

È un malattia irreversibile e degenerativa ciò fa sì che le ossa diventino porose nel tempo.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Osteoporosi e fratture ossee in aumento El Paso, TX.

 

La prevenzione dovrebbe iniziare il prima possibile, poiché ciò andrà a beneficio di un individuo più avanti nella vita.

Non è mai troppo tardi per iniziare a fare i passi!

La protezione delle ossa inizia con la cosa più importante e che è la dieta.

La dieta della maggior parte degli individui non riempie i valori giornalieri raccomandati di calcio e vitamina D.

Entrambi sono essenziali per la salute e la densità delle ossa forti.

La dieta deve essere ben bilanciata con un'abbondanza di:

  • Verdure a foglia verde
  • Per frutta

Fonti lattiero-casearie ricco di calcio:

  • latte
  • Yogurt
  • Formaggio

Tuttavia, la vitamina D è in genere la più alta nelle fonti di pesci grassi catturati in natura come salmone e tonno.

L'esercizio fisico regolare è il prossimo passo importante per aiutare a ridurre il rischio e mantenere forti le ossa.

Fai esercizi che sono entrambi:

  • Portare pesi (aerobica ad alto / basso impatto o camminare / fare jogging)
  • Rafforzamento muscolare (sollevamento pesi e bande di esercizi)

Yoga e Pilates possono anche aiutare a migliorare:

  • Forza
  • Equilibrio
  • Flessibilità

Questi sono essenziali nella prevenzione di fratture ossee da cadute.

Impegnati nell'esercizio che ti piace, in questo modo ti atterrai regolarmente.

Prova per due o tre sessioni alla settimana se stai iniziando e provi a lavorare fino a cinque.

Mentre la dieta e l'esercizio fisico sono estremamente importanti per prevenire l'osteoporosi, ce ne sono alcuni aree che dovrebbero essere rimosse dallo stile di vita o limitate.

  • Sigarette
  • alcol

Questi prodotti chimici dentro entrambi sigarette e forte consumo di alcol cambiano ciclicamente noto per essere un contributo significativo alla perdita ossea.

Injury Medical & Chiropractic Clinic offre non solo trattamenti chiropratici, ma esercizi e programmi dietetici stabiliti da allenatori di vita / salute professionali personalizzati per ciascun paziente. Fissa un appuntamento oggi, possiamo aiutarti!


 

Trattamento cronico di dolore del corpo El Paso, TX chiropratico

 

 

Aracely Norte ha subito un incidente di scivolamento e caduta che ha limitato enormemente la sua capacità di lavorare, influenzando la sua qualità della vita. A causa del dolore cronico che ha sperimentato, Aracely ha avuto difficoltà a impegnarsi nelle sue normali responsabilità quotidiane. Dopo il suo avvocato raccomandò il dottor Alex Jimenez, chiropratico, Aracely trovò il sollievo che stava cercando.

Il dolore cronico è un problema comune che può verificarsi a causa di una serie di ragioni, tra cui lesioni e condizioni sottostanti, tuttavia, la cura chiropratica può aiutare a eliminare i sintomi del dolore cronico dalla fonte.


 

Risorse NCBI

Come con la maggior parte delle condizioni, la prevenzione è la più trattamento efficace. Se hai una storia familiare o cadi in uno dei fattori di rischio, ci sono cose che puoi fare per minimizzare gli effetti o prevenire completamente le condizioni.

Il tuo chiropratico può parlarti di cambiamenti nello stile di vita, esercizio fisico e la dietaOltre agli integratori che puoi assumere. Gli aggiustamenti chiropratici possono anche essere efficaci per molti pazienti con osteopenia e osteoporosi purché la tecnica scelta sia una tecnica a bassa forza come Activator.

 

Il modo in cui l'invecchiamento colpisce la colonna vertebrale cervicale El Paso, TX.

Il modo in cui l'invecchiamento colpisce la colonna vertebrale cervicale El Paso, TX.

L'invecchiamento colpisce tutto il corpo, che include il colonna vertebrale, collo e spalle, parte superiore della schiena e braccia.

Ciò non significa che tutti svilupperanno dolore al collo, ma l'usura che mette la colonna vertebrale può portare a condizioni degenerative della colonna vertebrale.

Dottore in Chiropratica Dr. Alexander Jimenez discute:

  • Anatomia del rachide cervicale
  • Disturbi spinali degenerativi che causano
  • Dolore al collo
  • Diagnosi
  • Trattamento del dolore al collo e dei sintomi

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Il modo in cui l'invecchiamento colpisce la colonna vertebrale cervicale El Paso, TX.

 

Anatomia

cervicale spina dorsale dalle vertebre 7 superiori della colonna vertebrale.

Spesso indicato come C1-C7, con la "C" che indica cervicale, e i numeri 1-7 indica il livello.

  • C1 è il più vicino al cranio
  • C7 è il più vicino alla zona toracica toracica / toracica

La colonna cervicale è particolarmente suscettibile a problemi degenerativi perché:

  • Altamente mobile con un'ampia gamma di movimenti
  • Supporta il cranio
  • L'anatomia del collo è complessa

Molti problemi degenerativi, tra cui osteofiti o speroni ossei, può svilupparsi.

Sintomi del dolore al collo

Possono manifestarsi diversi sintomi che indicano la presenza di una condizione degenerativa:

  • Dolore al collo
  • Dolore intorno alla parte posteriore della spalla
  • Dolore al braccio, intorpidimento o debolezza
  • Difficoltà con destrezza della mano o camminare

Condizioni che colpiscono il collo

Il processo degenerativo inizia in una qualsiasi delle articolazioni della colonna vertebrale, ma nel tempo può causare cambiamenti nelle altre articolazioni.

Un esempio è un disco intervertebrale dove:

Il disco si restringe e il movimento normale viene alterato e le articolazioni adiacenti sono soggette a forza e pressione, che possono portare a artrite degenerativa infiammazione delle articolazioni.

Spondilosi o osteoartrite spinale causare dolore al collo è comune. Il dolore può irradiarsi o diffondersi nella spalla o nelle braccia. Dolore o debolezza del braccio causato da uno sperone osseo che comprime una radice del nervo spinale può anche verificarsi.

 

Diagnosi delle condizioni della colonna vertebrale cervicale

Una volta esaminati è probabile che siano presenti uno o più sintomi.

Il medico farà domande al paziente per apprendere la storia del paziente.

Verrà condotta una valutazione approfondita del paziente, inclusi test per identificare la causa del dolore e dei sintomi.

  • Viene eseguito un esame neurologico per escludere disturbi neurologici
  • Verrà inoltre effettuato un esame della spalla per garantire che i sintomi provengano dal collo
  • Test diagnostici

Raggi X per:

  1. Spazio ristretto sul disco intervertebrale
  2. Osteofiti anteriori o speroni ossei
  3. Spondilosi (cioè artrite) delle faccette articolari
  4. Osteofiti creati dalle articolazioni uncovertebrali

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Il modo in cui l'invecchiamento colpisce la colonna vertebrale cervicale El Paso, TX.

 

Scansioni CT o la tomografia computerizzata può mostrare alterazioni ossee associate alla spondilosi degenerativa. Gli osteofiti possono essere osservati e valutati.

CT non fornisce una valutazione ottimale ma può a volte mostrano ernie del disco.

 

Risonanza magnetica per risonanza magnetica è un potente strumento per la spondilosi cervicale.

La risonanza magnetica può aiutare i medici a identificare:

  • Ernia del disco
  • osteofiti
  • L'artrosi articolare è un tipo di artrosi

La risonanza magnetica è la cosa migliore per l'ernia / e del disco morbido

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Il modo in cui l'invecchiamento colpisce la colonna vertebrale cervicale El Paso, TX.

 

Mielografia / CT può essere utilizzato in casi complessi che coinvolgono malattie spinali a più livelli.

È molto utile nel delineare speroni ossei da ernie del disco sicure.

 

 

Discografia viene utilizzato in modo diagnostico durante la visualizzazione di lombare / lombare e colonna vertebrale toracica / mediana, ma usarlo nelle immagini del rachide cervicale è dibattuto tra i medici.

 

 

Opzioni di trattamento

Dopo aver eseguito i test, viene creato un piano di trattamento personalizzato.

Trattamento del dolore al collo non chirurgico

È stato dimostrato che il trattamento non chirurgico della malattia degenerativa cervicale fornisce eccellenti risultati 85% dei pazienti.

Un approccio multidisciplinare:

Immobilizzazione del collo per ridurre il movimento può essere utile durante episodi acuti di dolore.

Fisioterapia (PT) e Chiropratica può essere utile per ridurre gli spasmi muscolari e riprendere il movimento.

Sia PT che chiropratica possono usare:

  • calore
  • La stimolazione elettrica
  • Esercitare

Per aiutare a massimizzare i benefici.

Farmaci piace:

  • analgesici
  • Antinfiammatori non steroidei
  • rilassanti muscolari
  • Oppioidi quando assolutamente necessario

Il trattamento non chirurgico fornisce dolore a lungo termine positivo e sollievo dai sintomi.

Chirurgia

È probabile che un chirurgo consideri un intervento chirurgico per un disturbo se sono soddisfatti uno o più dei seguenti criteri:

  • L'assistenza non chirurgica è stata provata e non ha funzionato
  • Disfunzione del midollo spinale
  • Dolore o debolezza del braccio (sintomi neurologici) che non scompaiono

A seconda della diagnosi, le procedure chirurgiche possono variare:

  • Un tipo di intervento chirurgico è la rimozione degli speroni ossei
  • Fusione spinale cervicale che unisce due o più vertebre

Ma la procedura chirurgica si basa sul modo in cui il paziente vuole andare, sulla diagnosi, sulla salute generale e su ciò che il chirurgo della colonna vertebrale raccomanda.

Il chirurgo ti spiegherà chiaramente la procedura raccomandata.

Il più delle volte l'approccio preferito è fusione intersomatica anteriore o anteriore.

A la placca cervicale potrebbe essere posizionata sopra il dispositivo intersomatico o innestare per stabilizzare il collo. Questo può evitare la necessità di un tutore dopo.

A approccio posteriore dalla parte posteriore della colonna vertebrale è considerato quando a il disco è erniato lateralmente o lateralmente.

 

Cose che puoi fare

Possono essere diagnosticati disturbi della colonna vertebrale cervicale e trattato più precisamente con la tecnologia avanzata di oggi.

Con la guida e il trattamento di un team medico esperto, i pazienti possono aspettarsi di vedere un netto miglioramento delle loro condizioni e dei sintomi.


 

Trattamento chiropratico El Paso, TX Pain Pain

Sandra Rubio discute i sintomi, le cause e i trattamenti del dolore al collo. Mal di testa, emicrania, vertigini, confusione e debolezza degli arti superiori sono alcuni dei sintomi tipici. Il trauma causato da un incidente, come quello di un incidente automobilistico o di un infortunio sportivo, o di una malattia aggravata a causa di una postura scorretta può comunemente causare dolore al collo e altri disturbi. Il dottor Alex Jimenez utilizza alterazioni spinali e manipolazioni manuali, una delle altre tecniche di trattamento chiropratico come il massaggio dei tessuti profondi, per ristabilire l'allineamento della colonna cervicale e migliorare il dolore al collo. La cura chiropratica con il Dr. Alex Jimenez è la tua scelta non chirurgica per ripristinare il benessere generale del paziente.

Il dolore al collo è un problema di salute frequente, con circa due terzi delle persone influenzate dal dolore al collo in qualsiasi momento della loro vita. Numerosi altri problemi di salute possono causare dolore nella parte superiore della schiena o nella colonna vertebrale. Il dolore al collo può derivare dalle vertebre o a causa della tensione muscolare del collo e della parte superiore della schiena. L'interruzione articolare del collo provoca emicrania e mal di testa, così come i disturbi articolari al tronco, o può generare una varietà di altri sintomi. Il dolore al collo colpisce circa il 5 percento della popolazione mondiale a partire da 2010, sulla base di cifre.


 

Risorse NCBI

Un chiropratico valuta la colonna vertebrale nel suo insieme perché altre regioni del collo (cervicale), parte centrale della schiena (toracica) e parte bassa della schiena (lombare)Può anche essere influenzato. Oltre a trattare la colonna vertebrale nel suo insieme, la medicina chiropratica tratta l'intera persona e non solo uno o più sintomi specifici. I chiropratici possono educare su nutrizione, gestione dello stress e obiettivi di stile di vita oltre al trattamento del dolore al collo.

 

Come il caffè può rallentare l'invecchiamento

Come il caffè può rallentare l'invecchiamento

Alla secolare domanda `` Il caffè fa male? '', I ricercatori sono più che mai d'accordo sul fatto che la risposta sia un clamoroso `` no ''.
Un nuovo studio pubblicato nella rivista Nature Medicine ha scoperto che le persone anziane con bassi livelli di infiammazione - che sono alla base di molte, se non la maggior parte, delle principali malattie - avevano qualcosa di sorprendente in comune: erano tutti bevitori di caffeina.

"Maggiore è il consumo di caffeina, maggiore è la protezione contro uno stato infiammatorio cronico", afferma l'autore dello studio David Furman, professore associato presso l'Institute for Immunity, Transplantation and Infection della Stanford University. Non c'erano confini, a quanto pare .

Caffè e invecchiamento

Nello studio, Furman ei suoi colleghi hanno analizzato campioni di sangue di 100 giovani e anziani. Le persone anziane tendevano ad avere più attività in diversi geni correlati all'infiammazione rispetto al gruppo più giovane - nessuna sorpresa, poiché quando le persone invecchiano, l'infiammazione in tutto il corpo tende ad aumentare. Si ritiene che le malattie croniche dell'invecchiamento, come il diabete, l'ipertensione, i problemi cardiaci, il cancro, i disturbi articolari e l'Alzheimer, abbiano tutte l'infiammazione in comune. "La maggior parte delle malattie dell'invecchiamento non sono realmente malattie dell'invecchiamento, di per sé, ma piuttosto malattie infiammatorie", afferma Furman. Più attivi erano questi geni, più era probabile che la persona soffrisse di pressione alta e aterosclerosi.

Inoltre, anche tra le persone anziane, quelle con livelli inferiori di questi fattori erano più protette dall'infiammazione - e avevano anche qualcos'altro in comune. Tutti bevevano caffeina regolarmente. Le persone che hanno bevuto più di cinque tazze di caffè al giorno hanno mostrato livelli estremamente bassi di attività nella via del gene infiammatorio. La caffeina inibisce questo circuito e disattiva la via infiammatoria, dicono i ricercatori.

L'obiettivo non è far sparire ogni traccia di infiammazione, sottolineano gli scienziati. In effetti, l'infiammazione è una funzione importante del sistema immunitario, che la utilizza per combattere le infezioni e rimuovere composti potenzialmente tossici. Ma con l'invecchiamento, il processo non è regolato così come lo è in un corpo più giovane. "Chiaramente nell'invecchiamento qualcosa si sta rompendo e diventiamo meno efficaci nel gestire questa infiammazione", afferma Mark Davis, direttore dell'istituto di Stanford. “Ma ora in questo articolo identifichiamo un percorso particolare che prima non era associato all'infiammazione. Siamo in grado di indicare, con un'immagine a risoluzione molto più elevata, l'invecchiamento e le cose che dovrebbero essere indicatori di infiammazione

La chiave sarà capire quando la risposta infiammatoria inizierà a perdere il controllo. In uno studio imminente, Furman e altri studieranno presto il sistema immunitario di 1,000 persone; spera di utilizzare queste informazioni per sviluppare una gamma di riferimento di componenti del sistema immunitario per dire alle persone se i loro livelli sono normali o se sono a maggior rischio di sviluppare condizioni croniche guidate dall'infiammazione. Nel frattempo, seguire l'esempio degli adulti che bevono caffeina con livelli inferiori di infiammazione - bevendo una tazza di joe o due - potrebbe essere una buona idea.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900immagine del blog di un pulsante verde con un'icona del ricevitore del telefono e 24h sotto

Argomenti supplementari: Che cosa è Chiropratica?

La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa ben nota utilizzata per prevenire, diagnosticare e trattare una varietà di lesioni e condizioni associate alla colonna vertebrale, principalmente sublussazioni o disallineamenti spinali. La chiropratica si concentra sul ripristino e il mantenimento della salute e del benessere generale del sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, un chiropratico o un medico chiropratico può riallineare attentamente la colonna vertebrale, migliorando la forza, la mobilità e la flessibilità del paziente.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness

 

 

Vantaggi di esercizio Cuori di invecchiamento, anche quelli di obesi

Vantaggi di esercizio Cuori di invecchiamento, anche quelli di obesi

L'esercizio fisico può ridurre il rischio di danni cardiaci negli adulti di mezza età e negli anziani - anche in quelli che sono obesi, secondo un nuovo studio.

"L'associazione protettiva dell'attività fisica contro il danno [del cuore] può avere implicazioni per la riduzione del rischio di insufficienza cardiaca, in particolare tra il gruppo ad alto rischio di individui con eccesso di peso", ha detto la dott.ssa Roberta Florido, autrice dello studio, in un collegio americano di cardiologia pubblicazione.

Florido è un cardiologo presso la Facoltà di Medicina di Johns Hopkins University di Baltimora.

"Promuovere l'attività fisica", ha aggiunto, "può essere una strategia particolarmente importante per la riduzione del rischio di insufficienza cardiaca nei gruppi ad alto rischio come quelli con obesità".

Per valutare l'influenza dell'attività fisica sulla salute del cuore, i ricercatori hanno esaminato l'esperienza di più di 9,400 persone tra 45 e 64 anni di età. I partecipanti sono stati raggruppati in base a quanti esercizi hanno ottenuto. Le linee guida correnti raccomandano almeno 75 minuti alla settimana di attività vigorosa, o 150 o più minuti di attività moderata o vigorosa.

Un livello inferiore di attività, chiamato "intermedio", era definito fino a 74 minuti a settimana di attività vigorosa o fino a 149 minuti di attività da moderata a vigorosa. Secondo i ricercatori, quelli che non hanno fatto esercizio fisico hanno mostrato che 39 ha più probabilità di avere un danno cardiaco rispetto a quelli che hanno seguito le linee guida. Coloro che seguivano le routine di livello intermedio avevano 34 per cento di danni cardiaci in più rispetto ai loro coetanei pienamente attivi.

I ricercatori hanno trovato indicazioni sul fatto che le persone obese che si sono impegnate in livelli di attività "raccomandati" presentavano livelli ematici più bassi di troponina - un indicatore chiave del danno cardiaco - rispetto a quelli che non facevano alcun esercizio.

Florido ei suoi colleghi hanno descritto le loro conclusioni nell'edizione di aprile 24 JACC: Fallimento del cuore.

Un accompagnatore ha sollecitato specialisti di cuore per promuovere abitudini sane piuttosto che semplicemente trattare i problemi cardiaci una volta che si sviluppano.

Storie di notizie sono scritte e fornite da HealthDay e non riflettono la politica federale, le opinioni di MedlinePlus, la Biblioteca Nazionale di Medicina, gli Istituti Nazionali di Salute o il Dipartimento di Salute e Servizi Umani degli Stati Uniti.

La portata delle nostre informazioni è limitata a lesioni e condizioni di chiropratica e spinale. Per discutere di opzioni sul tema, si prega di contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900immagine del blog di un pulsante verde con un'icona del ricevitore del telefono e 24h sotto

Ulteriori argomenti: La perdita di peso facilita il mal di schiena

Dolori alla schiena e sintomi della sciatica possono influenzare la maggioranza della popolazione per tutta la vita. Studi di ricerca hanno dimostrato che le persone che sono in sovrappeso o obesi hanno più complicazioni della schiena rispetto alle persone con un peso sano. Una nutrizione adeguata insieme alla regolare forma fisica può aiutare con la perdita di peso oltre a contribuire a mantenere un peso sano per eliminare i sintomi del dolore alla schiena e della sciatica. La cura chiropratica è anche un'altra forma naturale di trattamento che tratta il dolore alla schiena e la sciatica usando manuali aggiustamenti e manipolazioni spinali.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: Nuovo PUSH 24/7? Centro fitness

 

 

Centro esercitazioni

Centro esercitazioni

El Paso, TX. Chiropratico Dr. Alex Jimenez guarda esercizio fisico e fitness da una prospettiva chiropratica.

I vantaggi dell'esercizio fisico sono molti: l'esercizio fisico può aiutare a prevenire numerose condizioni - come l'osteoporosi - da attacchi di cuore e può anche prevenire il mal di schiena e il dolore al collo.

L'allenamento cardiovascolare, la formazione di resistenza e la formazione di flessibilità svolgono un ruolo significativo in una routine sana di esercitazione e ogni forma di esercizio contribuisce alla salute spinale.

Allenamento e allungamenti

La flessibilità è qualcosa che la maggior parte delle persone dà per scontato quando sono giovani, ma la crescita degli anziani tende a rendere il significato della flessibilità e dell'allenamento molto più chiaro man mano che la gamma di movimenti inizia a scendere. Tuttavia, lo stretching e l'allenamento della flessibilità possono essere incorporati nella tua routine di fitness ad ogni età, e potresti trarne benefici a lungo. L'allenamento di flessibilità può aumentare la mobilità, l'equilibrio, l'equilibrio e la postura, che ti aiuteranno ad evitare dolore alla schiena e al collo. Le lezioni di Pilates all, yoga e flessibilità possono aiutarti a migliorare la tecnica degli allungamenti e portare a una flessibilità a lungo termine.

Allenamento con i pesi e rafforzamento del core per il mal di schiena

Potreste credere che l'allenamento intenso e la forza di allenamento tendono ad essere più inclini a provocare un infortunio alla schiena che a prevenire uno, ma la tua salute spinale generale insieme alle lattine di funzione aumenta notevolmente. Con i deboli schiena ei muscoli addominali, d'altra parte, si è più inclini ad incontrare un infortunio alla schiena. Per i migliori risultati, si desidera combinare il sollevamento pesi con esercizi di rafforzamento che utilizzano il proprio peso corporeo personale come opposizione per mantenere un collo più sano e indietro. Assicurarsi di non perdere i muscoli del cuore, come gli addominali trasversali e gli obliqui esterni, e modificare i vostri lavori.

Esercizio cardiovascolare

L'esercizio cardiovascolare ha molti benefici per la salute ed è anche un elemento essenziale di una routine di allenamento a tutto tondo. Uno dei principali vantaggi dell'esercizio cardiovascolare è il modo in cui può semplicemente aiutare con la riduzione del peso. Essere obesi o in sovrappeso può portare a un peggioramento delle condizioni spinali e mettere a dura prova la schiena, quindi scartare qualche chilo in più con solo un piccolo aiuto dall'attività cardiovascolare può significare grandi cose per la schiena e la colonna vertebrale. L'esercizio cardiovascolare ti aiuta anche a costruire la resistenza, che può essere essenziale per la salute a lungo termine e ti aiuterà nella riabilitazione da lesioni spinali e alla schiena. Naturalmente, il cardio ha effetti meravigliosi anche su diversi aspetti del benessere, dal miglioramento dell'umore e l'aumento del colesterolo all'abbassamento della pressione sanguigna. Poiché i livelli di endorfine sono aumentati dall'esercizio cardiovascolare, può anche aiutare ad alleviare i segni esteriori di depressione, che possono aggiungersi al dolore a lungo termine sperimentato da alcune persone. Come se il sonno di qualità fosse favorito dall'attività cardiovascolare, e anche il resto della buona notte è essenziale per il benessere della schiena e della colonna vertebrale.

Esercizio e invecchiamento

È davvero particolarmente importante con l'avanzare dell'età, anche se l'esercizio è molto importante a tutte le età. Questi deterioramenti possono ostacolare, sebbene il declino della flessibilità, della mobilità e della funzionalità faccia parte del naturale processo di invecchiamento. Sebbene un'azione vigorosa possa essere difficile tra gli adulti anziani, l'attività aerobica leggera ha ancora enormi benefici per la salute, specialmente se paragonata a nessuna attività minima. La quantità di esercizio necessaria per poter vedere i benefici per la salute potrebbe sorprenderti: sei in grado di allenarti a un livello di intensità che ti consente di portare avanti una conversazione casuale e comunque vedere benefici per la salute.1 Se hai qualche altro problema di salute , come ad esempio il diabete, l'ipertensione o una condizione cardiaca, attività specifiche potrebbero non essere salutari per te. Chiedi al tuo medico la tua routine di esercizi pianificata, nel caso non ti senti a tuo agio nell'esercizio da solo, e considera l'esercizio con l'esistenza di un dispositivo per l'esercizio fisico. Non dimenticare di sintonizzarti con il tuo corpo e interrompi immediatamente l'esercizio se provi dolore a parte l'indolenzimento muscolare che è tipico.

Il centro esercitazioni SpineUniverse vi mostra i tratti posteriori e le estensioni del collo per mantenere la tua colonna vertebrale potente e sana. Scopri i vantaggi cruciali dell'esercizio fisico come come mantenere la salute.

Chiamata oggi!