ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Mettersi in forma e rimanere attivi

Mettersi in forma e rimanere attivi

Molte persone stanno cercando di mettersi in forma e rimanere attivi attraverso l'attività fisica e l'esercizio. Tornare a una precedente routine di fitness è un obiettivo realizzabile e realistico. Fitness significa avere l'energia e la forza per svolgere l'attività fisica e far sentire il corpo al meglio. Mettersi in forma migliora la salute totale. Ma non richiede allenamento come un atleta. Anche solo camminare per mezz'ora ogni giorno può aiutare le persone a raggiungere un livello di forma fisica adeguato che le aiuti a sentirsi meglio e ad aumentare i livelli di energia.

Mettersi in forma e rimanere attivi

Vantaggi di mettersi in forma

Ottenere il corpo in forma e in forma:

  • Aumenta la resistenza
  • Aumenta la forza muscolare
  • Fornisce ossigeno e sostanze nutritive ai tessuti
  • Migliora la salute cardiovascolare
  • Aiuta a rilasciare le tossine
  • Migliora i livelli energetici complessivi
  • Migliora il sonno
  • Gestire meglio lo stress

Essere in forma consente al corpo di lavorare di più senza tanto lavoro, la mente è meglio concentrata, il corpo brucia più calorie, anche a riposo, e viene mantenuto il peso adeguato. Il fitness riduce il rischio di cadute, infarto, diabete, ipertensione e alcuni tipi di cancro.

Quanta attività fisica è necessaria?

Gli esperti dicono che l'obiettivo dovrebbe essere uno o una combinazione di questi:

  • Attività aerobica moderata, piace camminata svelta, per almeno 2 ore e mezza a settimana.
  • Sta all'individuo quanti giorni esercitare, ma è meglio essere attivi almeno tre giorni alla settimana.
  • L'attività è consigliata almeno 10 minuti alla volta. Ad esempio, un individuo potrebbe:
  • Fai una passeggiata di 10 minuti tre volte al giorno, cinque giorni alla settimana.
  • Fai una passeggiata di mezz'ora tre giorni alla settimana.
  • Negli altri quattro giorni, fai una passeggiata di 15 minuti.
  • Fai una passeggiata di 45 minuti a giorni alterni.

Si raccomanda un esercizio vigoroso almeno tre giorni alla settimana per almeno 10 minuti alla volta. Questa attività fa respirare il corpo più forte e aumenta la frequenza cardiaca. Attività più vigorose, come la corsa, potrebbe essere inclusa per almeno un'ora alla settimana. Questo può essere distribuito in 75 minuti, a seconda del modo più conveniente per l'individuo. Ad esempio, un individuo potrebbe:

  • Corri per 25 minuti 3 volte a settimana.
  • Corri per 15 minuti 5 volte a settimana.

Anche i bambini in età prescolare hanno bisogno di attività. Incoraggia i bambini dai 6 ai 17 anni a impegnarsi in esercizi da moderati a vigorosi per almeno 1 ora al giorno.

Tipi di attività fisica

Forma aerobica

  • Questo fa respirare il corpo più velocemente e fa lavorare di più il cuore.
  • Le attività includono camminare, correre, andare in bicicletta e nuotare.
  • È anche conosciuto come allenamento cardio o cardiovascolare.

Fitness muscolare

  • Forza muscolare significa costruire muscoli più forti e aumentare il tempo in cui possono essere utilizzati.
  • Attività come sollevamento pesi, flessioni, squat e fasce di resistenza possono migliorare la forma muscolare.

Flessibilità

  • La flessibilità è la capacità di muovere le articolazioni e i muscoli attraverso la loro intera gamma di movimento.
  • Esercizi di stretching può aiutare a generare flessibilità.

Essere più attivi fisicamente

Un'attività fisica moderata è sicura per la maggior parte delle persone, ma si consiglia di parlare con un medico prima di intraprendere un'attività fisica/esercizio. Per aiutarti a iniziare:

Rendi l'attività fisica parte della quotidianità

  • Prendi l'abitudine di usare le scale, non gli ascensori, e camminare o andare in bicicletta per fare commissioni vicino a casa.

Inizia a camminare

  • Camminare è una grande attività di fitness che la maggior parte delle persone può fare.
  • Prendi l'abitudine di fare una passeggiata quotidiana con la famiglia, gli amici, i colleghi o gli animali domestici.

Trova un compagno di allenamento

  • Allenarsi con un partner può rendere l'esercizio più piacevole.

Trova attività divertenti con cui puoi restare

  • Varia le attività, in modo che non diventino noiose e monotone.
  • Utilizzare applicazione brucia calorie per determinare quante calorie vengono bruciate durante l'esercizio e le attività quotidiane.

Composizione corporea


Collagene danneggiato

Ci sono diverse ragioni per cui il corpo collagene la produzione può rallentare o diventare meno efficiente. Anche la qualità del collagene prodotto può diminuire. I fattori ambientali possono essere evitati per proteggere la produzione di collagene; tuttavia, i danni causati da malattie e processi naturali sono inevitabili. L'invecchiamento è la causa più comune di diminuzione del collagene naturale. Con l'invecchiamento del corpo, la produzione e la qualità del collagene diminuiscono. Questo porta a pelle più sottile e fragile e articolazioni doloranti. Certain malattie croniche come il lupus e l'artrite reumatoide causano carenza di collagene, portando a problemi che includono:

  • Giunti
  • Vasi sanguigni
  • organi
  • Pelle

Per evitare di danni al collagene, evitare fattori ambientali come:

  • Sigarette
  • L'esposizione ai raggi UV può accelerare il tasso medio di danni al collagene che derivano dall'invecchiamento.
  • I danni da esposizione ai raggi UV possono anche svolgere un ruolo in alcuni tumori della pelle.
  • L'eccessiva assunzione di zuccheri e grassi aumenta l'infiammazione e diminuisce sintesi proteica.
Referenze

American College of Sports Medicine, et al. (2009). Posizione in piedi: esercizio e attività fisica per gli anziani. Medicina e scienza nello sport e nell'esercizio fisico, 41 (7): 1510-1530.

Anspaugh DJ, et al. (2011). Costruire forza muscolare e resistenza. Benessere: concetti e applicazioni, 8a ed., pp. 111-137. New York: McGraw-Hill.

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (2004). Allenamento della forza tra gli adulti di età pari o superiore a 65 anni. MMWR, 53 (2): 25-28.

Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti (2008). Linee guida 2008 sull'attività fisica per gli americani (pubblicazione ODPHP n. U0036). Washington, DC: Ufficio stampa del governo degli Stati Uniti. Disponibile online: www.health.gov/paguidelines/guidelines/default.aspx.

Williams MA, et al. (2007). Esercizio di resistenza in individui con e senza malattie cardiovascolari: aggiornamento 2007: una dichiarazione scientifica dell'American Heart Association Council on Clinical Cardiology e Council on Nutrition, Physical Activity, and Metabolism. Circolazione, 116(5): 572–584.

Alzarsi la mattina con la schiena, la chiropratica del dolore al collo porta sollievo

Alzarsi la mattina con la schiena, la chiropratica del dolore al collo porta sollievo

Per Privati alzarsi con dolore e rigidità alla schiena, al collo, alle spalle praticamente ogni mattina diventa frustrante e deprimente. Per la maggior parte, il dolore svanisce durante il giorno, ma dovendo affrontarlo all'inizio della giornata. Dr. Jimenez della clinica di chiropratica medica e medicina funzionale delle lesioni offre alcuni suggerimenti per la riduzione e la prevenzione del dolore.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Alzarsi la mattina con la schiena, dolore al collo La chiropratica porta sollievo
 
il corpo trascorre circa un terzo di ogni notte dormendo perché è una parte vitale della vita. Dormire significa che è tempo di rilassarsi e prepararsi per il giorno successivo. Per molti, dormire può essere scomodo e può essere causa di dolore alla schiena e al collo quando si alza. Ci sono passaggi che un individuo può intraprendere per garantire un sonno corretto prevenendo il dolore al collo e alla schiena.  

La posizione del sonno è importante

Dormire in una posizione che mantenga le curve naturali della colonna vertebrale è fondamentale. È consigliato di non dormire sullo stomaco, poiché ciò pone la colonna vertebrale in una posizione innaturale e consente al bacino e alla parte bassa della schiena di affondare nel materasso senza alcun supporto. Questa posizione può anche causare dolore al collo e mal di testa quando ci si alza. Se questa è una posizione che non può essere modificata dopo anni di pratica, posizionare un cuscino sotto lo stomaco e / o il bacino per mantenere la parte bassa della schiena e il bacino dritti.
  • Si consiglia vivamente di dormire di lato o di schiena.
  • Le traversine laterali dovrebbero anche posizionare un cuscino tra le ginocchia.
  • Chi dorme sulla schiena dovrebbe posizionare un cuscino sotto le ginocchia.
  • Posizionare un cuscino tra e sotto le ginocchia fornisce alla colonna vertebrale un supporto adeguato per mantenere le curve naturali.
 

Controlla come è sistemato il letto

Assicurati che il letto / attrezzatura per dormire sia impostato correttamente. Ad esempio, la maggior parte dei cuscini non fornisce la giusta quantità di supporto per il collo. Ciò può causare dolore al collo anche se si dorme nelle posizioni laterali e sulla schiena consigliate. Se ci si alza con dolore al collo o mal di testa a cuscino cervicale può portare sollievo. Un cuscino cervicale è progettato per supportare le curve naturali del collo durante il sonno e colloca il collo nella posizione corretta. I cuscini cervicali sono progettati per chi dorme sul fianco e sulla schiena, ma rendono difficile dormire a pancia in giù, il che è un ulteriore vantaggio nell'usarli.  
Alzarsi la mattina con la schiena, la chiropratica del dolore al collo porta sollievo
 
Utilizzando il corretto materasso è altrettanto importante. Il tipo di materasso su cui si dorme può essere un contributo significativo al dolore alla schiena e al collo. Gli individui che utilizzano un materasso di media rigidità hanno meno dolore alla schiena rispetto agli individui che utilizzano materassi troppo rigidi o troppo morbidi. La ricerca ha dimostrato che i materassi dovrebbero essere sostituiti ogni 10 anni. I materassi che hanno 10 anni e oltre hanno dimostrato di essere una possibile causa di mal di schiena durante il sonno.  

Alzarsi e alzarsi dal letto in un modo che non provochi dolore

Anche alzarsi e alzarsi correttamente dal letto aiuterà. La maggior parte delle persone si siede, ruota la schiena per mettersi in piedi e usa la schiena per stare in piedi. È come sollevare con la schiena e non con le gambe, che provocherà dolore alla schiena e una possibile lesione spinale come un'ernia del disco.
  • Il modo consigliato per alzarsi e alzarsi dal letto dopo il risveglio è quello di rotolare su un lato e utilizzare il braccio per spingere verso l'alto e fuori dalla posizione sdraiata di lato.
  • Da questa posizione, spostati fino al bordo del letto e alzati usando le gambe e non la schiena.
L'implementazione di questi suggerimenti nella tua routine può essere un ottimo modo per ridurre il dolore durante il sonno e aumentare la capacità di alzarsi senza provare rigidità, indolenzimento e sentirsi riposati.

La composizione del corpo


 

Massa muscolare e recupero dell'allenamento

Guardando la massa muscolare e l'assunzione di alcuni nutrienti la sera possono essere utili. L'assunzione di proteine ​​è essenziale nella formazione muscolare e nel recupero muscolare dopo l'allenamento o impegnati in attività fisica. La ricerca ha dimostrato che un po 'di proteine ​​prima di dormire aiuta a stimolare sintesi proteica muscolare. In uno studio, le proteine ​​ingerite hanno dimostrato di causare un aumento dei livelli di aminoacidi circolanti, un aumento dei tassi di proteine ​​di tutto il corpo e un migliore equilibrio proteico netto. Dopo l'esercizio, i muscoli devono essere in grado di recuperare correttamente e l'assunzione di proteine ​​è essenziale. Per raggiungere gli obiettivi di gestione del peso, un individuo deve raggiungere una buona quantità di massa corporea magra. La massa corporea magra si basa sulla massa muscolare scheletrica e l'assunzione di proteine ​​è essenziale.

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Miglioramento del sonno: rapporto speciale sulla salute. Boston, MA: Harvard Medical School; 2015. Bolash R, Drerup M. Come sconfiggere l'insonnia quando hai dolore cronico. Sito Web della Cleveland Clinic. health.clevelandclinic.org/2015/12/managing-insomnia-for-quelli-con-dolore-cronico/. Pubblicato il 18 dicembre 2015. Accesso il 18 aprile 2017. Cos'è il sonno? Sito Web dell'American Sleep Association. www.sleepassociation.org/patients-general-public/what-is-sleep/. Accesso 18 di aprile, 2017.
Dormi profondamente con la regolazione chiropratica

Dormi profondamente con la regolazione chiropratica

Regolazione chiropratica: Un sonno scadente è dannoso per la salute generale del corpo. Se diventa cronica effetti collaterali come ipertensione, nebbia del cervello, esacerbazione o sviluppo di una malattia e stanchezza cronica può entrare. Ottenere la giusta quantità di sonno di qualità deve diventare una priorità. Il duro lavoro e le liste di cose da fare possono essere svolti solo quando la macchina che è il corpo umano funziona ben riposato e alla piena capacità. Quando il corpo è affamato di sonno, mette in moto una spirale discendente di fallimento del sistema, burnout, declino della salute e diminuzione della produttività.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Dormi profondamente con la regolazione chiropratica
 

Valutare la qualità del sonno

7-9 ore dovrebbero essere l'obiettivo per la quantità ogni notte o giorno a seconda del lavoro a turni, ecc. La qualità del sonno è tanto importante quanto la giusta quantità. La qualità del sonno può essere influenzata da:
  • cronico dolore
  • Scarsa igiene del sonno
  • Dieta povera
  • La mancanza di attività fisica
Può essere associata un'igiene del sonno impropria con: Eccone alcuni modi per valutare la qualità del sonno:
  • La capacità di addormentarsi entro 30 minuti
  • Non svegliarsi se non per usare il bagno e riuscire a riaddormentarsi entro 30 minuti
  • Svegliati sentendoti fresco e riposato
  • Essere pieni di energia, concentrati e in grado di gestire le responsabilità
 

L'allineamento della colonna vertebrale influisce sulla capacità di dormire

La chiropratica può migliorare la qualità del sonno regolando la colonna vertebrale, riportando il corpo in equilibrio. La chiropratica è un approccio basato su esperti che affronterà eventuali problemi sottostanti con disallineamento spinale che potrebbero influire sul sonno. Il disallineamento della colonna vertebrale contribuisce alla scarsa circolazione dell'energia nervosa che influisce sulla capacità del corpo di funzionare e recuperare, che si verifica durante il ciclo del sonno. Un chiropratico ripristinerà l'allineamento e fornirà consigli di esperti per ridurre il dolore e ottimizzare la postura del sonno. Una cattiva postura, in particolare durante il sonno, una lesione che causa dolore e una scarsa biomeccanica possono tutti contribuire a uno scarso allineamento della colonna vertebrale. Ciò influisce sulla capacità del corpo di completare attività normali come il sonno. Non lasciare che il corpo riposi correttamente può esacerbare altri problemi di salute e creare un circolo vizioso di salute compromessa.

Regolazione chiropratica

Il ripristino dell'equilibrio del corpo tramite la colonna vertebrale consente al corpo di muoversi, guarire e funzionare correttamente al massimo potenziale. Lavorare con un fornitore di cure chiropratiche può aiutare questo processo e aiutare a ripristinare un sonno ristoratore e riposante. Quando la qualità del sonno migliora la qualità della vita migliora. I professionisti della chiropratica possono fornire un trattamento spinale efficace e ottimizzare la qualità del sonno.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Dormi profondamente con la regolazione chiropratica

Chiropratico per il dolore alla sciatica


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Fietze, Ingo. "Applicazioni del sonno per valutare la qualità del sonno"Cliniche di medicina del sonno vol. 11,4 (2016): 461-468. doi: 10.1016 / j.jsmc.2016.08.008
Perché la chiropratica è una scelta migliore per i farmaci e la chirurgia

Perché la chiropratica è una scelta migliore per i farmaci e la chirurgia

Dì che hai dolore al collo o alla schiena. Come lo tratterai? Molte persone andranno da un medico che esaminerà i sintomi, come il dolore, e lo trattano con prescrizione medica o farmaci da banco. In alcuni casi, possono consigliare un intervento chirurgico per gestire il dolore o correggere il problema. Ma esiste un'alternativa sicura e meno costosa. La chiropratica è la scelta migliore per farmaci e chirurgia!

Un numero crescente di persone rinuncia al medico e decide di optare per cura chiropratica per la gestione del dolore e spesso con ottimi risultati. Quindi, cos'è la chiropratica che le persone ritengono sia una scelta migliore rispetto ai farmaci o alla chirurgia per il loro dolore o problemi di mobilità? C'è di più nella risposta di quanto tu possa realizzare.

Terapia farmacologica

Quando si tratta di alcuni tipi di dolore, in particolare il dolore al collo, i farmaci non sono il modo migliore per gestirlo. Gli studi dimostrano che i pazienti che hanno optato per sottoporsi a trattamenti chiropratici ed esercitare regolarmente erano più del doppio delle probabilità di ridurre in modo significativo il loro dolore o addirittura di eliminarlo del tutto, rispetto a quelli che scelgono di assumere farmaci.

A parte l'efficacia, però, molti farmaci avere effetti collaterali sgradevoli e persino pericolosi. Anche i farmaci da banco possono causare problemi.

Per esempio, il paracetamolo è stato collegato a gravi problemi di salute come la pancreatite e la compromissione della funzionalità epatica. I FANS come l'ibuprofene possono sconvolgere lo stomaco e possono causare mal di testa a rimbalzo nei pazienti con emicrania (gli studi dimostrano che la chiropratica è estremamente efficace nel prevenire l'emicrania).

I farmaci da prescrizione possono essere molto avvincenti e portare a overdose. Il Centers for Disease Control (CDC) ha dichiarato che la dipendenza da oppioidi e il sovradosaggio negli Stati Uniti sono un'epidemia. Hanno stabilito le linee guida per i medici che prescrivono gli oppioidi per il dolore cronico, ma l'epidemia continua.

Chirurgia

chiropratica migliore scelta su farmaci e chirurgia el paso tx.

 

Qualsiasi trattamento che possa aiutare un paziente ad evitare un intervento chirurgico invasivo è un'alternativa ottimale, e la cura chiropratica lo fornisce. Uno studio mostra che i pazienti che hanno visto un medico come prima opzione di trattamento quando si trattava di mal di schiena erano più probabilità di avere un intervento chirurgico rispetto ai pazienti che dicono prima un chiropratico.

Quasi il 43% dei pazienti medici alla fine ha subito un intervento chirurgico mentre solo il 1.5% di pazienti chiropratici ha subito un intervento chirurgico. Ciò significa che se sei un paziente medico che cerca di risolvere il tuo mal di schiena, sei 28 volte più probabile che alla fine ti sottoponga ad un intervento chirurgico rispetto a quello che faresti se andassi da un chiropratico.

A parte l'ovvia invasività della procedura così come i tempi di recupero e la probabile terapia fisica che sarebbe richiesta come parte del tuo post-terapia, ci sono molti altri aspetti negativi. Il tempo e il denaro necessari per l'intervento chirurgico, gli appuntamenti pre-chirurgici, i nominativi post-chirurgici, il recupero e la terapia possono essere significativi.

Tuttavia, il rischio è una preoccupazione significativa nelle strutture ospedaliere C-diff (Clostridium difficile). C-diff è un batterio che può causare la colite da C. diff, un'infiammazione del colon o dell'intestino crasso che può farti stare molto male. Può essere trasmesso da persona a persona, ma può anche verificarsi in persone che assumono antibiotici, che vengono spesso somministrati quando una persona si sottopone a un intervento chirurgico.

Cura chiropratica

La cura chiropratica arriva alla causa del problema invece di trattare i sintomi come la maggior parte dei medici. L'approccio di tutto il corpo consente inoltre ai pazienti di apportare adattamenti dello stile di vita che aiutano nella cura e nella cura. Permette loro di assumere la proprietà della loro salute e gestione del dolore in modo che si sentano più in controllo.

Chiropratici adottare un approccio olistico naturale alla gestione del dolore, riportando il corpo in allineamento se necessario e raccomandando esercizi e altre attività per aiutare i pazienti a ritrovare il loro normale range di movimento e flessibilità, alleviando non solo i sintomi del dolore ma correggendo spesso il problema che causa il dolore.

Chiropratico più raccomandato

Rilassanti muscolari? Perché gli aggiustamenti chiropratici sono migliori!

Rilassanti muscolari? Perché gli aggiustamenti chiropratici sono migliori!

Rilassanti muscolari? Quasi tutti, oltre l'80% della popolazione mondiale, ad un certo punto della loro vita sperimenteranno mal di schiena. Basta chiedere ai 31 milioni di americani che soffrono di lombalgia in un dato momento.

In effetti, a livello globale è il principale causa di disabilità. È il motivo più comune per cui le persone perdono il lavoro e il secondo motivo più comune per le visite dallo studio medico. Solo negli Stati Uniti vengono spesi ogni anno più di 50 miliardi di dollari per cercare di alleviare il mal di schiena, ma anche questa cifra non è completa, ma si basa solo su costi tracciabili e identificabili.

Ci sono stati studi pubblicati nel corso degli anni che dimostrano in modo inequivocabile la chiropratica come un trattamento praticabile ed estremamente efficace per il mal di schiena. Molti di questi studi dimostrano chiaramente che la chiropratica è migliore dei miorilassanti.

Rilassanti muscolari e studio chiropratico

Uno studio che è uno dei più importanti è stato condotto presso la Life University in Georgia. È stato citato in diverse riviste e utilizzato come catalizzatore per dimostrare l'efficacia di trattamento chiropratico per il mal di schiena e la sua superiorità ai rilassanti muscolari.

Parametri di studio

Lo studio ha coinvolto soggetti 192 che avevano sofferto di lombalgia per un periodo di tempo variabile da due a sei settimane. I soggetti sono stati divisi in tre gruppi:

  • Gruppo uno - Aggiustamenti chiropratici combinati con farmaci placebo
  • Gruppo Due - Rilassanti muscolari combinati con aggiustamenti chiropratici fittizi
  • Gruppo Tre - Gruppo di controllo - ha ricevuto sia farmaci placebo che aggiustamenti chiropratici fittizi

A tutti i gruppi è stata assegnata la stessa durata delle cure, quattro settimane, con una valutazione dei progressi a due e quattro settimane. Il dolore è stato valutato utilizzando la scala Zung Self-Rating for Depression, l'Oswestry Low Back Pain Disability Questionnaire e la Visual Analog Scale (VAS). Al momento dell'ammissione allo studio durante la visita iniziale e durante la valutazione di due settimane, è stato somministrato anche il test di Shober per la flessibilità lombare.

Ai soggetti di tutti e tre i gruppi è stato anche permesso di prendere il paracetamolo per il dolore. Questa era un'ulteriore misura valutativa per valutare la necessità di ulteriori automedicazioni.

Durante il corso dello studio c'è stato un periodo di trattamento di due settimane in cui i soggetti nel gruppo di aggiustamento chiropratico hanno ricevuto un totale di sette aggiustamenti. Questi aggiustamenti sono stati adattati alle esigenze specifiche di ogni paziente e includevano aggiustamenti pelvici, sacrale (parte bassa della schiena) o lombare e cervicale superiore (collo e schiena).

I trattamenti fittizi imitavano tutti gli aspetti di un reale regolazione chiropratica tra cui dialogo, durata normale della visita e procedure. Tuttavia, non sono state eseguite modifiche effettive.

Risultati dello studio

Alla conclusione dello studio, i soggetti che hanno ricevuto un trattamento chiropratico hanno riportato una significativa riduzione del dolore e un aumento della flessibilità. Tra i gruppi che non hanno ricevuto trattamenti chiropratici non sono state osservate differenze significative. C'è stata una diminuzione della disabilità e della depressione in tutti e tre i gruppi, indicando che i miorilassanti sono efficaci nel trattamento del mal di schiena, ma la cura chiropratica in generale è l'opzione più efficace per il trattamento del mal di schiena e della disabilità.

Cosa significa questo per i pazienti con dolore alla schiena?

I pazienti che soffrono di mal di schiena possono ricevere maggiore sollievo senza gli indesiderabili effetti collaterali dei rilassanti muscolari ricercando cure chiropratiche. I pazienti che utilizzano rilassanti muscolari per trattare il loro mal di schiena dovrebbero parlare con il chiropratico e il medico circa l'integrazione del trattamento chiropratico nel loro regime di cura del paziente. I pazienti che soffrono di mal di schiena dovrebbero seguire le cure chiropratiche prima di ricorrere a metodi più aggressivi, compresi i miorilassanti.

Cura chiropratica è un trattamento sicuro e non invasivo per il mal di schiena. Inoltre facilita la guarigione, aumenta la flessibilità e migliora la mobilità. I pazienti che stanno cercando un'opzione di trattamento sana che si concentra sul benessere generale, la chiropratica potrebbe essere la risposta.

Clinica medica sulle lesioni: opzioni non chirurgiche