ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

La maggior parte di noi, se non tutti, probabilmente ha usato calore e/o ghiaccio su una distorsione, uno stiramento o un'area dolorante del corpo. Avere un nervo schiacciato, tuttavia, ha una sensazione diversa da una distorsione o uno stiramento. Si raccomanda un trattamento chiropratico per un nervo schiacciato, ma se il dolore non è troppo forte, l'assistenza domiciliare può funzionare. Quale è meglio per un nervo schiacciato, il calore o il ghiaccio? Entrambi. L'uso di calore e ghiaccio aiuta a ridurre il gonfiore, aumenta il flusso sanguigno nell'area e rilassa i muscoli attorno al nervo schiacciato. L'obiettivo è sapere quando usare il ghiaccio e/o il calore.

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato va bene. La linea guida generale per un nervo schiacciato è usare il calore solo dopo che il dolore si è attenuato/ridotto.

  • Quando il dolore si presenta o divampa, usa il ghiaccio prima di usare il calore.
  • Non applicare calore sull'area subito dopo aver applicato il ghiaccio.
  • Aspetta da 30 minuti a un'ora.
  • Mantieni il calore sulla zona interessata per 10-20 minuti alla volta.
  • Fai una pausa di almeno 30 minuti tra le sessioni.
  • Se il caldo aiuta, rendere il calore moderato e usarlo sull'area per un'ora o più.
  • La terapia del calore estesa è utile per il dolore severo da un nervo schiacciato.
  • L'equivalente è come immergersi in un bagno caldo.

Benefici del calore per un nervo schiacciato

  • Il calore calma e rilassa sia i muscoli che la mente.
  • Il calore aumenta le capacità di guarigione facendo circolare nuovo sangue nell'area lesa/interessata, aiutando a eliminare le tossine.
  • Diminuisce la tensione e gli spasmi muscolari.
  • Aumenta il raggio di movimento delle articolazioni.

Quando non usare la terapia del calore

Può essere pericoloso per le persone con condizioni preesistenti. Le condizioni includono:

  • Trombosi venosa profonda
  • Diabete
  • Malattia vascolare
  • La sclerosi multipla
  • Consultare un medico in caso di dubbi.

Applicare il ghiaccio

Suggerimenti per usare in sicurezza il ghiaccio su un nervo schiacciato.

  • Tieni l'impacco di ghiaccio per 15-20 minuti alla volta, quindi rimuovi.
  • Fai una pausa di un'ora tra le sessioni di glassa.
  • Massaggio con ghiaccio, applicare il ghiaccio direttamente sulla zona interessata per 5 minuti alla volta con movimenti circolari e massaggianti.

Ghiaccio per i benefici sui nervi pizzicati

  • Allevia rapidamente il dolore intorpidendo l'area.
  • Riduce il gonfiore rallentando il flusso sanguigno nell'area.
  • Raffredda le fibre muscolari.
  • Riduce gli spasmi muscolari.

Quando non usare il ghiaccio

  • Gli individui, specialmente quelli che hanno difficoltà a provare dolore, possono danneggiare la pelle con un impacco di ghiaccio.
  • Le persone con diabete dovrebbero prestare particolare attenzione, poiché i danni ai nervi possono rendere difficile sentire o discernere il dolore.
  • Se stai cercando di alleviare il dolore e/o la rigidità delle articolazioni o dei muscoli, usa invece il calore.

Peggiorare un nervo schiacciato

Un nervo schiacciato può peggiorare. Esempi di cose da evitare quando si gestisce un nervo schiacciato.

  • Sollevamento di oggetti pesanti.
  • Fare movimenti improvvisi, di torsione, di spostamento, a scatti.
  • Impegnarsi in esercizi ad alta intensità o ad alta velocità.
  • Praticare sport di contatto.
  • Stare troppo seduti.
  • Sdraiarsi troppo.
  • Non consultare un medico o un chiropratico se il dolore continua.

Rimedi casalinghi e prevenzione

Alcuni altri rimedi casalinghi e consigli di prevenzione per un nervo schiacciato.

  • Esercitati a mantenere una postura corretta.
  • Mantieni una dieta e un peso sani.
  • Incorporare cibi antinfiammatori.
  • Ottieni da 7 a 8 ore di sonno salutare.
  • Ottieni un massaggio terapeutico professionale.
  • Incorpora lo stretching e/o lo yoga.
  • Se i rimedi casalinghi non funzionano, sappi quando consultare un chiropratico.

Medici di chiropratica specializzati in nervi pizzicati/compressi. Un chiropratico è addestrato in diverse tecniche per alleviare la pressione e rilasciare il nervo nella sua posizione corretta.


Composizione corporea


Malattia delle arterie periferiche

La malattia delle arterie periferiche o PAD è il restringimento delle arterie che portano il sangue dal cuore alle altre aree del corpo. Cosa sapere sul PAD:

  • I rischi di malattia delle arterie periferiche aumentano con l'età.
  • Oltre la metà degli individui affetti non presenta sintomi.
  • Circa un quarto degli individui con malattia arteriosa periferica ha diabete mellito.
  • I fumatori hanno un rischio maggiore di sviluppare la PAD.
  • Ecco perché è importante monitorare la pressione sanguigna.
Referenze

Chandler, Anne, et al. “Utilizzare la terapia del calore per la gestione del dolore. (pratica clinica)." Standard infermieristico, vol. 17, nr. 9, 13 novembre 2002, pagine 40+. Consultato il 15 settembre 2021.

Edzard Ernst, Veronika Fialka, Il ghiaccio gela il dolore? Una revisione dell'efficacia clinica della terapia analgesica del freddo, Journal of Pain and Symptom Management, Volume 9, Issue 1, 1994, Pagine 56-59, ISSN 0885-3924, doi.org/10.1016/0885-3924(94)90150-3.

Shu, Jun e Gaetano Santulli. "Aggiornamento sulla malattia delle arterie periferiche: epidemiologia e fatti basati sull'evidenza". Aterosclerosi vol. 275 (2018): 379-381. doi:10.1016/j.atherosclerosis.2018.05.033