ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Corsi per la gestione del mal di schiena cronico

Corsi per la gestione del mal di schiena cronico

Gli esperti medici hanno visto come l'educazione al dolore e la terapia cognitivo comportamentale o le lezioni di CBT gestiscano efficacemente il mal di schiena cronico; anche una lezione di gestione del dolore una tantum può aiutare. Gli individui che soffrono di mal di schiena spesso provano una varietà di rimedi per trovare sollievo. Questi includono:

  • Eliminare le attività
  • Farmaci da banco
  • Antidolorifici da prescrizione
  • Dispositivi di supporto e bretelle
  • Specialisti del dolore
  • Chirurgia

Tutte le opzioni di trattamento possono aiutare ad alleviare il disagio e il dolore, ma a volte è stato dimostrato che seguire un corso di gestione del dolore ed essere istruiti su ciò che sta accadendo nel corpo aiuta le persone a comprendere meglio aiutandole a trovare sollievo. Un recente studio suggerisce che una lezione una tantum potrebbe essere tutto ciò che è necessario. Queste lezioni veloci possono dare a più persone l'accesso immediato a informazioni e set di abilità che possono aiutare a ridurre il dolore e tutto ciò che ne deriva.

Corsi per la gestione del mal di schiena cronico

Corsi di terapia cognitivo comportamentale

La terapia cognitivo comportamentale per il dolore cronico fornisce agli individui informazioni e capacità di gestione del dolore. La terapia cognitivo-comportamentale è gestita da a terapista e può richiedere più sessioni individuali o di gruppo che durano una o due ore. Una sessione può includere:

  • Educazione al dolore e come funziona.
  • Come i pensieri e le emozioni influenzano il dolore.
  • Come il dolore influenza l'umore.
  • Sonno e dolore.
  • Sviluppo di attività e piani d'azione.

Il mal di schiena cronico o CLBP è considerato un disturbo fisico; la terapia cognitivo comportamentale può fornire strategie di salute mentale per gestire meglio i sintomi. Per esempio, gli individui con dolore cronico iniziano a temere di fare attività che potrebbero aumentare il loro livello di dolore e iniziano a preoccuparsi costantemente di peggiorare la lesione o di creare una nuova lesione. Questo può portare a un grave stress che esacerba i sintomi cronici e può portare ad altri problemi di salute.

Sessione singola vs. multiplo

Medici ed esperti medici stanno cercando di rendere più accessibili l'educazione al dolore e le abilità di sollievo. Non richiedono più sessioni e consistono invece in lezioni di gestione a sessione singola di due ore. Uno studio clinico randomizzato su adulti con lombalgia cronica è stato confrontato con:

  • Lezione di abilità per alleviare il dolore di 2 ore nota come Sollievo potenziato.
  • Lezione di educazione sanitaria per il mal di schiena di 2 ore senza formazione di competenze.
  • Lezione di gruppo di terapia cognitivo comportamentale di 16 ore e 8 sessioni.

Lo studio ha rilevato che tre mesi dopo il trattamento, il gruppo Empowered Relief ha mostrato risultati positivi. Nello studio randomizzato, una classe di sollievo dal dolore a sessione singola è risultata non inferiore a una classe di terapia cognitivo comportamentale di otto sessioni per:

  • Ridurre il disagio correlato al dolore
  • Intensità del dolore
  • Interferenza del dolore

Benefici

Gli individui che hanno completato la lezione di 2 ore una volta hanno riportato risultati positivi dopo tre mesi. Hanno scoperto che il corso si era notevolmente ridotto:

  • Intensità del dolore
  • Interferenza del dolore
  • Disturbi del sonno
  • Ansia
  • stanchezza
  • Depressione

Tuttavia, i medici avvertono che la lezione di due ore non sostituisce la terapia cognitivo-comportamentale completa. Questo per portare le persone su un percorso positivo di gestione del dolore che può svilupparsi ulteriormente in uno stile di vita sano. L'obiettivo è creare una gamma di opzioni che soddisfi le esigenze di un individuo. Il vantaggio più significativo di una lezione di due ore è la comodità. Gli individui possono partecipare a queste classi di persona o online.


Composizione corporea


Integratori che possono aiutare a migliorare la massa corporea magra

Alcuni integratori alimentari che supportano direttamente il miglioramento della composizione corporea.

Proteine ​​Polveri

Le polveri proteiche sono integratori nutrizionali/dietetici comuni. Le polveri proteiche sono disponibili in una varietà di fonti:

  • A base di latte – siero e caseina
  • A base di uova
  • A base vegetale: riso, canapa, piselli, semi di zucca e soia.

Riso Proteine

Proteine ​​del riso è una polvere proteica a base vegetale utilizzata da vegani, vegetariani e individui che non tollerano i latticini. La ricerca ha scoperto che le proteine ​​del riso hanno effetti simili sulla composizione corporea del siero di latte. Gli scienziati hanno scoperto che gli individui che hanno assunto proteine ​​del riso e gli individui che hanno assunto proteine ​​del siero di latte hanno entrambi sperimentato cambiamenti positivi nella composizione corporea.

Referenze

Database Cochrane delle revisioni sistematiche. (Ottobre 2015) “Terapie psicologiche per la gestione del dolore neuropatico cronico negli adulti”. www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6485637/

Darnall BD, Roy A, Chen AL, et al. Confronto di un intervento sulle abilità di gestione del dolore in una sessione con un intervento di educazione sanitaria in una sessione e 8 sessioni di terapia cognitivo comportamentale negli adulti con lombalgia cronica: uno studio clinico randomizzato. JAMA Rete aperta. 2021;4(8):e2113401. doi:10.1001/jamanetworkopen.2021.13401

Neurologia futura. (Nov 2014) “Neuroimaging dolore cronico: cosa abbiamo imparato e dove stiamo andando?” www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5289824/

Ricerca aperta HRB. (agosto 2020) “L'efficacia relativa delle tecniche psicoterapeutiche e delle modalità di erogazione del dolore cronico: un protocollo per una revisione sistematica e una meta-analisi di rete” www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7459872/

Giornale di ricerca psicosomatica. (gennaio 2010) "Riduzione dello stress basata sulla consapevolezza per le condizioni di dolore cronico: variazione nei risultati del trattamento e ruolo della pratica della meditazione domestica".

Istituto Nazionale della Salute. (Marzo 2016) “La meditazione e la terapia cognitivo-comportamentale alleviano la lombalgia”. www.nih.gov/news-events/nih-research-matters/meditation-cognitive-behavioral-therapy-ease-low-back-pain

Dolore. (febbraio 2008). “Meditazione di consapevolezza per il trattamento della lombalgia cronica negli anziani: uno studio pilota randomizzato e controllato. www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2254507/

Dolore e terapia. (giugno 2020) "Riabilitazione per la lombalgia: una rassegna narrativa per la gestione del dolore e il miglioramento della funzione in condizioni acute e croniche". www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7203283/

Osteonecrosi della testa femorale diagnosticata erroneamente come sciatica

Osteonecrosi della testa femorale diagnosticata erroneamente come sciatica

L'osteonecrosi è una condizione che provoca la morte del tessuto osseo per perdita temporanea o permanente di afflusso di sangue nell'area interessata. È comunemente noto come Necrosi avascolare e può portare a rotture minuscole / minuscole nell'osso e l'osso / i alla fine collassare. In particolare, colpisce la parte superiore del femore o della testa del femore e le articolazioni circostanti.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Sciatica o osteonecrosi della testa femorale? Una diagnosi errata comune
 
Può verificarsi in qualsiasi osso, tuttavia, l'osteonecrosi colpisce tipicamente l'anca / i. Dolore associato a l'osteonecrosi dell'anca può essere localizzata al centro dell'inguine, della coscia o dei glutei. A causa della stretta vicinanza dell'articolazione dell'anca al nervo sciatico, una diagnosi errata per la sciatica è comune.  
 

Imitazione dei sintomi della sciatica

Sfortunatamente, molti operatori sanitari possono diagnosticare erroneamente l'osteonecrosi dolore all'anca come la sciatica. Qualunque sia la causa della lesione all'anca, la maggior parte delle persone con patologia dell'anca riferisce dolore all'inguine, alla parte superiore della coscia e ai glutei. Ecco perché a professionista medico qualificato che conosce le differenze nei sintomi di ciascuna condizione può fare la differenza nel fare una diagnosi corretta. E una corretta diagnosi porta a un trattamento adeguato e completo di qualunque condizione possa essere. Con l'osteonecrosi, la diagnosi errata spesso ritarda il trattamento adeguato e continua a progredire. Sintomi comuni di sciatica:
  • Il dolore alle gambe è il sintomo principale che può essere da lieve a grave
  • La lombalgia è secondaria e può essere da lieve a grave
  • Sintomi correlati ai nervi
  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Dolore lancinante
  • Sensazione di spilli e aghi
  • Debolezza muscolare
  • Dolore all'anca, in particolare flessione e rotazione interna dell'anca.
  • Debolezza delle gambe o dei piedi
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Osteonecrosi della testa femorale diagnosticata erroneamente come sciatica
 

Sintomi e somiglianze dell'osteonecrosi

Per molti, non ci sono sintomi nelle prime fasi dell'osteonecrosi. Con il peggioramento della condizione, l'articolazione interessata potrebbe presentare sintomi di dolore solo quando viene appoggiato del peso su di essa. Alla fine, le persone iniziano a sentire il dolore anche quando sono sdraiate. Il dolore può essere da lieve a grave con uno sviluppo graduale. Altri sintomi che imitano la sciatica:

Incapacità di camminare

L'andatura a piedi è complicata da entrambe le condizioni, che è una delle principali cause della diagnosi errata.

Limping

Gli individui spesso zoppicano con osteonecrosi dell'anca e problemi del disco spinale. Questo è un altro motivo per cui la condizione viene diagnosticata erroneamente come un problema del disco spinale o compressione della radice nervosa del nervo sciatico.

Dolore all'anca

Gli affluenti / vene del nervo sciatico forniscono anche l'area dell'anca e spesso causano confusione tra le due condizioni.  
 

Differenze

Nonostante tutte le somiglianze. Ci sono differenze in entrambe le condizioni.

Natura del dolore

  • Con una lunga sciatica, il dolore è correlato al sistema nervoso. Il movimento può complicare il dolore. Mentre il riposo aiuta a ridurre il dolore.
  • Con una lunga osteonecrosi il dolore è orientato verso il muscolo. Il riposo non aiuta a ridurre il dolore. In effetti, il dolore aumenta di notte.

Posizione

  • Il dolore alla sciatica può irradiarsi attraverso l'intera gamba dalla parte bassa della schiena alla punta.
  • osteonecrosi il dolore è limitato all'articolazione dell'anca, all'inguine e si irradia solo all'articolazione del ginocchio. Il dolore da osteonecrosi non si irradia sotto l'articolazione del ginocchio.

Movimento limitato

  • Osteonecrosi dell'articolazione dell'anca, significa che i movimenti che coinvolgono l'articolazione dell'anca sono limitati. Gli individui non possono ruotare la gamba a destra ea sinistra. Gli individui non possono piegarsi o piegarsi dall'anca.
  • Con una lunga sciatica, la rotazione della gamba non è interessata. I movimenti che comportano l'allungamento del nervo sciatico possono causare sollievo o dolore.

Differenze nell'andatura a piedi

L'andatura è il modo in cui un individuo si alza e cammina.
  • Osteonecrosi dell'articolazione dell'anca fa sì che le persone non siano in grado di aprire correttamente l'articolazione dell'anca o di camminare correttamente.
  • Con la sciatica, un l'individuo tende ad appoggiarsi su un fianco per rilassare la compressione sul nervo.

Fattori di rischio

Ogni anno più di 20,000 persone accedono agli ospedali per il trattamento dell'osteonecrosi dell'anca. Oltre all'anca, le aree del corpo che potrebbero essere colpite sono la spalla, il ginocchio, la mano e il piede. La condizione può verificarsi per una serie di motivi. Alcuni di questi includono:
  • Frattura - a l'osso rotto può interrompere il flusso sanguigno ad altre sezioni dell'osso.
  • Dislocazione dell'osso o delle articolazioni
  • Alcolismo
  • Trauma
  • Danno da radiazione
  • Uso di steroidi
Alcuni individui possono avere più di una condizione o lesione che contribuisce al dolore ai flessori dell'anca. Un esempio è che è possibile avere sia l'artrosi dell'anca che il conflitto dell'anca. Senza un trattamento adeguato, il file la condizione può peggiorare, causando dolore alle articolazioni o all'anca a causa della degradazione dell'osso.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Osteonecrosi della testa femorale diagnosticata erroneamente come sciatica
 
Chiunque può essere influenzato, ma l'osteonecrosi è più comune negli individui di età compresa tra 30 e 50 anni. Le opzioni di trattamento includono una sostituzione totale dell'anca nota come artroplastica. E se è sciatica, il trattamento chiropratico è un protocollo di trattamento di prima linea. Tuttavia, a il chiropratico può fare la distinzione tra i due e trattare la sciatica o indirizzare il paziente allo specialista appropriato.
 

Sollievo dal dolore lombare


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Li, Wen-Long et al. Esplorazione dei fattori di rischio per la diagnosi errata di osteonecrosi della testa del femore: uno studio caso-controllo . Chirurgia ortopedica, 10.1111 / os.12821. 16 ottobre 2020, doi: 10.1111 / os.12821