ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Dieta chiropratica anti-infiammatoria

Dieta chiropratica anti-infiammatoria

I chiropratici comprendono la necessità di trattare tutto il corpo per ridurre e alleviare il dolore. Molti tipi di dolore sono causati dall'infiammazione. L'infiammazione è una risposta naturale e salutare al danno; tuttavia, l'infiammazione cronica non lo è. L'infiammazione cronica di basso grado può portare a problemi di salute come obesità, diabete, artrite, demenza, malattie cardiache, ictus e cancro. Se non trattata, l'infiammazione cronica può diffondersi in tutto il corpo, causando dolore e aggravamento. Quando si tratta di salute nutrizionale, gli alimenti possono peggiorare il dolore cronico. Chiropratici e medici raccomandano una dieta antinfiammatoria per il dolore cronico.

Dieta chiropratica anti-infiammatoria

Dieta antinfiammatoria

Quando il corpo viene ferito, il sistema nervoso invia segnali al sistema immunitario per inviare sostanze chimiche e nuovi globuli rossi e bianchi necessari per la guarigione. Il sistema immunitario funziona correttamente quando combatte le infezioni attivandosi quando il corpo riconosce qualcosa di estraneo che entra nel sistema. Potrebbe trattarsi di polline delle piante, sostanze chimiche o microbi invasori. Gli studi dimostrano che le persone ottengono il 50 percento delle loro calorie da zucchero, farina bianca, olio vegetale e oli di semi industriali. Questi alimenti sono noti per aumentare l'infiammazione nel corpo. Mangiare cibi che attivano il sistema immunitario, come le farine bianche raffinate o lo zucchero, crea un'infiammazione che non si spegne perché le informazioni inviate segnalano costantemente una lesione che esacerba l'infiammazione e il dolore.

Alimenti che causano infiammazione

I seguenti alimenti dovrebbero essere evitati o limitati il ​​più possibile:

  • Bevande zuccherate e bibite gassate.
  • Margarina e lardo.
  • Glutine e pasta bianca.
  • Carboidrati raffinati in pane bianco e pasticceria.
  • Carne lavorata come salsicce e hot dog.
  • Carni rosse come bistecche e hamburger.
  • Cibi fritti ad alto contenuto di grassi trans, come patatine e patatine fritte.
  • Alcool eccessivo.

Alcuni di questi alimenti sono stati associati a malattie croniche che includono:

  • Diabete di tipo 2
  • Malattia del cuore
  • Artrite reumatoide
  • Morbo di Crohn
  • Psoriasi
  • Tutti sono legati a infiammazione cronica.

Possono contribuire all'aumento di peso in eccesso, un altro fattore di rischio per l'infiammazione.

Alimenti consigliati per una dieta antinfiammatoria

Gli alimenti che dovrebbero essere inclusi nella dieta per la riduzione dell'infiammazione includono:

  • Cioccolato fondente.
  • Vino rosso con moderazione.
  • Noci come noci e mandorle.
  • Frutta come mirtilli, arance, fragole e ciliegie.
  • Verdure a foglia verde come broccoli, cavoli e spinaci.
  • Pesce ricco di omega 3 come salmone, tonno, sardine e sgombro.
  • Olio d'oliva.
  • Tè verde.
  • È stato scoperto che il caffè contiene composti antinfiammatori che può fornire una certa protezione con moderazione poiché è ricco di caffeina.

Gli alimenti ricchi di antiossidanti naturali includono mele e mirtilli. Gli antiossidanti sono molecole reattive che possono ridurre il numero di radicali liberi nella dieta. Un radicale libero è una molecola che ha il potenziale di alterare e danneggiare le cellule del corpo. Le cellule danneggiate aumentano il rischio di sviluppo di malattie.

Sollievo dall'infiammazione chiropratica

La fisioterapia chiropratica rafforza il corpo rafforzando il sistema immunitario rimuovendo qualsiasi blocco. Ciò mantiene il flusso naturale di sangue e sostanze nutritive in tutto il corpo, aumentando le difese del sistema immunitario. Passare a una dieta anti-infiammatoria può aiutare a rafforzare il sistema immunitario, ma può essere un adattamento difficile. Discutere le opzioni disponibili per gestire il sollievo dal dolore e l'infiammazione.


Composizione corporea


I muscoli non sono solo per gli atleti

Molte persone pensano che il guadagno muscolare sia necessario solo per gli atleti. Non tutti vogliono essere muscolosi, ma tutti devono essere in grado di combattere la malattia da infezione/i. I muscoli sono costituiti principalmente da acqua e proteine. Le proteine ​​sono un macronutriente essenziale di cui il corpo ha bisogno per funzionare correttamente. Quando il corpo entra in uno stato di stress come quello di ammalarsi, il fabbisogno proteico del corpo aumenta improvvisamente fino a quattro volte la quantità normalmente richiesta. Se il corpo non ottiene le proteine ​​necessarie dal cibo, inizierà a prendere ciò di cui ha bisogno dai muscoli e inizierà a scomporli. Se i muscoli non sono sufficientemente sviluppati o sottosviluppati, il corpo si riduce nella sua capacità e forza di combattere le infezioni e aumenta le possibilità per quelle future.

Referenze

Haß, Ulrike et al. "Diete antinfiammatorie e stanchezza". Nutrienti vol. 11,10 2315. 30 set. 2019, doi:10.3390/nu11102315

Owczarek, Danuta et al. "Dieta e fattori nutrizionali nelle malattie infiammatorie intestinali". Rivista mondiale di gastroenterologia vol. 22,3 (2016): 895-905. doi:10.3748/wjg.v22.i3.895

Sears, Barry. "Diete antinfiammatorie". Giornale dell'American College of Nutrition vol. 34 Suppl 1 (2015): 14-21. doi:10.1080/07315724.2015.1080105

Crescita eccessiva di Candida El Paso, in Texas

Crescita eccessiva di Candida El Paso, in Texas

La candida è un lievito che cresce naturalmente nella bocca umana e nell'intestino.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Crescita eccessiva di Candida El Paso, in Texas

Piccole quantità aiutano nella digestione e nell'assorbimento dei nutrienti.

Però, i la crescita eccessiva di candida può danneggiare il rivestimento intestinale e rilasciare sottoprodotti tossici direttamente nel sistema circolatorio.

Se non affrontato, la crescita eccessiva di Candida può diventare cronica e portare a:

  • Infezioni fungine della pelle
  • Sindrome dell'affaticamento cronico
  • fibromialgia
  • Malattia autoimmune
  • Cervello annebbiato
  • Sbalzi di umore
  • Infezioni vaginali
  • Allergie stagionali

Il fatto più dannoso è che può praticare fori attraverso il rivestimento intestinale.

 

  • Candida cresce radici mentre si diffonde.
  • Le radici possono lacerare la parete intestinale mentre cercano il sostentamento che può provocare perdite di intestino.
  • Intestino perdente rilascia endotossine dal lume intestinale, come lipopolisaccaride (LPS), che possono entrare in circolo, innescando una risposta immunitaria innata che spesso provoca un'infiammazione di basso grado.
  • Questi batteri intestinali lisano, rilasciano LPS nel lume intestinale, dove nessun danno può essere fatto a un intestino sano.
  • Ma se il rivestimento intestinale è danneggiato, l'LPS può entrare direttamente in circolazione e scatenare un'infiammazione di basso grado in qualsiasi parte del corpo.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Crescita eccessiva di Candida El Paso, in Texas


Prevenzione

Un modo per proteggere il microbioma da Candida e LPS è con una combinazione di spore e lievito probiotici.

Questa combinazione ha il potere di controllare:

  • Infezioni patogene
  • Ripara il danno intestinale
  • Rafforzare il sistema immunitario per future infezioni

Tuttavia, la maggior parte dei probiotici non sopravvive efficacemente alla digestione per colonizzare l'intestino crasso.

Ma spore e lieviti probiotici venire equipaggiato per sopravvivere al duro passaggio gastrico e tranquillamente entra nell'intestino.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Crescita eccessiva di Candida El Paso, in Texas


PROBIOTICI

Le spore probiotiche sono probabilmente la terapia più promettente per l'endotossiemia metabolica, mentre attualmente non ci sono altri probiotici o composti che hanno dimostrato lo stesso effetto.

 

Esistono molti tipi di probiotici che offrono diversi tipi di batteri benefici per aiutare il corretto funzionamento del corpo. Ecco i tipi di 7.

  • Lactobacillus Acidophilus
  • Lactobacillus reuteri
  • Lactobacillus Bulgaricus
  • Streptococcus Thermophilus
  • Bifidobacterium Bifidum
  • Saccharomyces Boulardii
  • Bacillus Subtilis

Candida Control

Quando i probiotici non bastano per contenere una cronica Candida crescita eccessiva può essere utile incorporare composti naturali come

La propoli è un materiale resinoso che ha proprietà antimicotiche integrate che vengono utilizzate dalle api mellifere per proteggere il rivestimento interno dell'alveare.

La propoli delle api supporta il sistema immunitario e combatte le infezioni senza dover ricorrere al sistema immunitario.

Questa risparmia energia, evita l'attivazione di cellule / risposte immunitarie e previene le reazioni infiammatorie che causa irritazione e fastidio al dolore.

 

 

L'acido undecilenico può anche controllare le proliferazioni fungine nell'intestino.

È una acido grasso monoinsaturo con proprietà antifungine.

Può essere usato come un unguento topico che è sicuro per i luoghi più sensibili come:

  • Pelle
  • Bocca
  • Cavità vaginale

L'acido undecilenico è stato anche trovato altamente efficace nel trattamento Tinea pedis, meglio noto come piede d'atleta.

 

È ideale un approccio del sistema corporeo totale alla crescita eccessiva di Candida

 

  • Affronta la salute dell'intestino come fonte di crescita eccessiva di Candida
  • Ripristina la barriera intestinale
  • Utilizzare composti naturali (acido undecilenico e propoli delle api), per bilanciare le colture intestinali di Candida

Questa combinazione è un modo naturale ed efficace per migliorare la funzione di barriera intestinale e controllare le infezioni intestinali dannose.


 

6 Day * DETOX DIET * Trattamento | El Paso, TX (2019)

 

 

Fred Foreman è un allenatore di basket che dipende dal suo benessere per essere in grado di partecipare ai suoi compiti e responsabilità quotidiane. Fu allora che l'allenatore Foreman iniziò il Programma 6 Day Detox di Xymogen, ciò che è stato sviluppato per aiutare a rinnovare e migliorare le capacità naturali di pulizia e disintossicazione del corpo umano. Fred Foreman discute la sua esperienza con il programma di disintossicazione di 6 giorni, descrivendo i benefici che ha sperimentato e lo sforzo che ha dovuto fare, per sostenere il suo benessere generale attraverso la disintossicazione. Fred Foreman prova un grande senso di appagamento con il programma disintossicante di 6 giorni e incoraggia altre persone, che desiderano anche migliorare la loro salute e il loro benessere generale, a disintossicare il loro corpo. Coach Foreman raccomanda vivamente il programma disintossicante di 6 giorni come scelta di trattamento alternativo per la salute e il benessere generale.

 

Risorse NCBI:

I probiotici sono i batteri buoni (o batteri amici) che rivestono l'intestino e aiutano l'assorbimento dei nutrienti dal cibo e quindi rafforzano il sistema immunitario. Disturbi digestivi, candida, frequente attacco di raffreddore e influenza, malattie autoimmuni, problemi della pelle, ecc. Sono alcuni effetti collaterali che sperimenteremo a causa della mancanza di probiotici sufficienti. In questo mondo, a causa di pratiche agricole malsane (poco o nessun probiotico negli alimenti) e l'assunzione di antibiotici per ogni problema di salute (uccidere i batteri buoni esistenti). Quindi, dobbiamo includere nella nostra dieta cibi più ricchi di probiotici.

 

Bevande e composti aggiuntivi per la salute del cuore | Clinica del benessere

Bevande e composti aggiuntivi per la salute del cuore | Clinica del benessere

Una dieta ricca di frutta, verdura, carboidrati complessi, grassi monoinsaturi e pesce, consumo moderato di alcol ma povero di sale, grassi saturi e zuccheri semplici, può svolgere un ruolo fondamentale nella protezione dalle malattie cardiovascolari o CVD. Cacao, caffè e tè, ingiustamente non inclusi nel `` paniere di cibi sani tradizionali '', hanno ricevuto molta attenzione negli ultimi anni.

 

Le bevande come cioccolato, caffè e tè possono aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari?

 

Se per nessun altro motivo, tè, caffè e cacao sono stati riconosciuti nel campo medico perché, non solo sono consumati in tutto il mondo, sono anche importanti fonti alimentari di polifenoli (flavonoli e catechine). Diversi studi in vitro e in vivo hanno cercato di chiarire il ruolo di questi alimenti, oltre a vari altri composti come il succo di melograno, e una grande quantità di studi sperimentali ha chiaramente indicato un effetto benefico dei polifenoli nell'influenzare le malattie cardiovascolari. Tuttavia, alcuni dati provenienti da studi epidemiologici non sono stati del tutto conclusivi.

 

Le bevande: tè, caffè e cacao

 

Tè verde, tè nero ed estratti di elementi attivi in ​​entrambi hanno mostrato una riduzione della pressione sanguigna, o BP, negli esseri umani. In uno studio in doppio cieco controllato con placebo su 379 individui ipertesi ai quali è stata somministrata un'infusione di tè verde 370 mg / die per circa 3 mesi, la loro pressione sanguigna è stata ridotta in modo significativo a 4/4 mmHg con diminuzione simultanea di HS CRP, TNF-?, Glucosio e livelli di insulina.

 

È stato dimostrato che il cioccolato fondente (100 g) e il cacao con un alto contenuto di polifenoli (30 milligrammi o più) riducono significativamente la pressione arteriosa nelle persone. Una meta-analisi di 173 soggetti ipertesi trattati con cacao per una durata media di 2 settimane ha avuto una sostanziale diminuzione della PA 4.7 / 2.8 mmHg (p = 0.002 per SBP e 0.006 per DBP). Quindici soggetti trattati con 100 grammi di cioccolato fondente con 500 mg di polifenoli per 15 giorni hanno avuto una diminuzione di 6.4 mmHg di SBP (p <0.05) con uno spostamento non significativo di DBP. Il cacao in 30 mg di polifenoli ha ridotto la pressione arteriosa nei pazienti ipertesi pre-ipertesi e in stadio I di 2.9 / 1.9 mmHg a 18 settimane (p <0.001). Due meta-analisi più recenti di 13 studi e 10 studi con 297 pazienti hanno riscontrato una sostanziale diminuzione della pressione arteriosa rispettivamente di 3.2 / 2.0 mmHg e 4.5 / 3.2 mmHg. La pressione arteriosa diminuisce con dosi di cacao da 6 a 100. Il cacao migliora anche la resistenza all'insulina e la funzione endoteliale.

 

I polifenoli, gli acidi clorogenici (CGA), il metabolita dell'acido ferulico dei CGA e gli acidi diidro-caffeici riducono la pressione arteriosa in modo dose dipendente, migliorano l'eNOS e migliorano la funzione endoteliale nell'uomo. I CGA nel caffè verde sono stati estratti a dosi di 140 SBP e DBP ridotti in 28 soggetti in uno studio randomizzato controllato con placebo. Una risposta alla dose è stata dimostrata da uno studio su 122 soggetti maschi con dosi di CGA in DBP e SBP da 46. Il gruppo che ha ricevuto la dose da 185 mg ha avuto una sostanziale diminuzione della PA di 5.6 / 3.9 mmHg (p <0.01) in 28 giorni . L'idrossiidrochinone è solo un altro elemento dei chicchi di caffè che riduce l'efficacia dei CGA in modo dose-dipendente, il che spiega in parte i risultati contrastanti dell'assunzione di caffè con BP. Inoltre, c'è una variazione genetica nell'enzima responsabile del metabolismo modificato della caffeina tra l'assunzione di caffè, la quantità di caffè consumata e il rischio di ipertensione, frequenza cardiaca, IM, rigidità arteriosa, riflessi delle onde arteriose e livelli di catecolamine urinarie. La percentuale della popolazione ha l'alleleIF / IA del genotipo CYP1A2 che conferisce il metabolismo della caffeina. I forti bevitori di caffè che sono metabolizzatori lenti avevano 3.00 HR per lo sviluppo di ipertensione. In confronto, i metabolizzatori rapidi con l'alleleIA / IA hanno uno 0.36 HR per l'ipertensione incidente.

 

Composti aggiuntivi

 

Gli effetti della melatonina sono stati dimostrati in studi clinici controllati con placebo randomizzati tra diversi individui scelti. La riduzione tipica della pressione sanguigna è 6 / 3 mmHg. La melatonina stimola i recettori GABA nel sistema nervoso centrale e ossido nitrico vascolare, inibisce i livelli di plasma A II, migliora la funzione, solleva NO, i vasodilati, migliora il cortisolo ed è additivo con gli ARB. I beta-bloccanti riducono la secrezione di melatonina.

 

L'esperidina ha ridotto significativamente la DBP 3-4 mmHg (p <0.02) e ha migliorato la reattività endoteliale microvascolare in 24 soggetti maschi ipertesi obesi in uno studio crossover controllato e randomizzato per 4 settimane per tutti e tre i gruppi di trattamento che consumavano 500 ml di succo d'arancia, esperidina o placebo. Il succo di melograno è ricco di tannini e ha numerose altre proprietà che migliorano le malattie cardiovascolari e la salute generale del cuore, oltre a ridurre l'SBP dal 5% al ​​12%. Un'analisi di 51 soggetti sani trattati con 330 mg / die di succo di melograno ha mostrato una diminuzione della pressione sanguigna di 3.14 / 2.33 mmHg (p <0.001). Il succo di melograno sopprime anche l'aumento della SBP dopo un pasto ricco di grassi.

 

Il succo di melograno riduce l'attività sierica dell'ACE del 36% e ha conseguenze antinfiammatorie, antiossidanti e anti-aterogene. Il succo di melograno a 50 ml / die ha ridotto l'IMT carotideo del 30% in un anno, ha aumentato il PON dell'83%, ha diminuito l'oxLDL dal 59% al 90%, ha diminuito gli anticorpi contro oxLDL del 19%, ha aumentato lo stato antiossidante generale del 130%, diminuito il TGF- ?, catalasi, SOD e GPx migliorati, eNOS e NO aumentati e funzione endoteliale migliorata. Il succo di melograno funziona proprio come un ACEI.

 

L'estratto di semi d'uva (GSE) è stato somministrato a soggetti in nove studi randomizzati, meta-analisi di 390 soggetti e ha dimostrato una significativa riduzione della SBP di 1.54 mmHg (p <0.02). Una sostanziale diminuzione della pressione arteriosa di 11/8 mmHg (p <0.05) è stata osservata in un diverso studio dose-risposta con 150-300 mg / die di GSE in 4 settimane. GSE ha un alto contenuto che attiva la via di segnalazione PI3K / Akt che fosforila aumenta e eNOS NO.

 

Conclusione

 

In conclusione, bevande, come tè, caffè e cacao e altri composti, come la melatonina, l'esperidina, il succo di melograno e l'estratto di uva, sono state ampiamente studiate in molti studi, principalmente per la loro popolarità in tutto il mondo, molte delle quali hanno dimostrato risultati per la prevenzione e il trattamento naturale delle malattie cardiovascolari, tra gli altri problemi di salute, migliorando i livelli di pressione arteriosa. Il picnogenolo, queste bevande e altri composti, è stato notato per aiutare a migliorare la CVD riducendo l'ipertensione a rischio, oltre a migliorare la funzione endoteliale, un fattore importante nella regolazione della circolazione sanguigna, tra molti altri benefici per la salute.

 

Sebbene le suddette bevande e composti abbiano dimostrato di avere molti benefici per la salute, è importante consultare un medico da un operatore sanitario qualificato prima di iniziare qualsiasi nuovo integratore per una condizione o una malattia esistente. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alle lesioni chiropratiche e spinali e condizioni. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattaci a 915-850-0900 .

Green-Call-Now-Button-24H-150x150-2-3.png

Dott. Alex Jimenez

 

Ulteriori argomenti: Benessere

 

La salute generale e il benessere sono essenziali per mantenere il giusto equilibrio mentale e fisico nel corpo. Dando una nutrizione equilibrata, esercitando e partecipando alle attività fisiche, a dormire regolarmente una sana quantità di tempo, seguendo i migliori suggerimenti per la salute e il benessere può in ultima analisi contribuire a mantenere il benessere complessivo. Mangiare un sacco di frutta e verdura può andare un lungo cammino per aiutare le persone a diventare sane.

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

TEMPO DI TRENDING: EXTRA EXTRA: Chiropratica