ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Rafforzamento dei glutei lombari

Rafforzamento dei glutei lombari

Oggi più che mai le persone sono meno attive fisicamente e si siedono per periodi più lunghi causando un minore utilizzo e indebolimento dei muscoli glutei. Debole, inattivo o serraggio glutei può causare instabilità nella parte inferiore della colonna vertebrale, nei fianchi e nel bacino per spostarsi fuori allineamento. Questo porta a dolore lombare e ai glutei. Il dolore è costantemente sordo, doloroso, pulsante, poi quando si muove, si alza, pulsa e punge. Gli esercizi di rafforzamento dei glutei possono rafforzare i muscoli e alleviare il dolore.

Rafforzamento dei glutei lombari

Rafforzamento dei glutei

Ogni individuo ha una fisiologia unica. Il corpo si sviluppa in modo asimmetrico poiché l'individuo preferisce un lato o un'area del corpo rispetto a un altro. Ciò può causare squilibri nel sistema muscolare, portando a un posizionamento scomodo che provoca dolore. I gruppi muscolari che sostengono la parte bassa della schiena sono costituiti da:

  • Muscoli core
  • Il gruppo dei muscoli glutei comprende:
  • Gluteo massimo
  • Gluteus medius
  • Gluteus minimus
  • Muscoli pelvici
  • Muscoli posteriori della coscia
  • Quadricipiti

In alcuni casi, lo sviluppo o la mancanza di livello della forza della parte superiore della schiena di un individuo può anche influenzare la quantità di sforzo sulla parte bassa della schiena.

Differenza di rafforzamento dei glutei

Molte articolazioni si connettono in quest'area che può avere problemi funzionali. I muscoli della parte bassa della schiena hanno bisogno di:

Allungare

Lo stretching permette al corpo di aumentare i limiti della sua flessibilità e mobilità. La maggior parte degli allungamenti riguarda l'articolazione dell'anca, poiché questo è uno dei modi più efficaci per allentare le regioni glutei. È fondamentale riscaldare leggermente i muscoli con un'attività leggera mentre si allungano per allungarli naturalmente.

Seduto Figura 4 Stretch

  • Seduto su una sedia.
  • Incrocia la gamba destra sulla sinistra.
  • Con la caviglia destra appoggiata sul ginocchio sinistro.
  • Dovrebbe assomigliare al numero 4.
  • Piegare in avanti all'anca, esercitando una leggera pressione sulla gamba sinistra.
  • Mantieni questo allungamento per dieci-venti secondi.
  • Allunga l'altro lato.
  • Posizionando il piede sinistro sul ginocchio destro.
  • Ripeti tre volte.

Cane verso il basso

Questa posa yoga impegna tutti i muscoli della schiena. Con i glutei in alto in questa posizione, li costringe ad attivarsi, permettendo loro di allungarsi completamente.

  • Mantieni questa posizione e concentra l'attenzione sui glutei.
  • Inarca leggermente la schiena.
  • Senti l'allungamento nella sede dei glutei.
  • Tenere premuto per 30 secondi.

esercizi

Ponte del gluteo

  • Sdraiati sulla schiena con i piedi ben appoggiati al pavimento.
  • Ginocchia piegate.
  • Posteriore appoggiato a terra.
  • Coinvolgi i glutei.
  • Spingi la parte posteriore verso l'alto per formare un ponte.
  • Tenere premuto per 60 secondi.
  • Ripeti tre volte.

Swiss Exercise Stability Ball Wall Squat

Squat impegnare naturalmente i glutei. Questa è una variazione di uno squat che si concentra sullo sviluppo della forza dei glutei.

  • Stare con la schiena rivolta verso il muro.
  • Metti una palla di stabilità svizzera tra il muro e la schiena.
  • Appoggiati indietro nella palla per mantenere l'equilibrio.
  • Abbassare il busto finché le ginocchia non raggiungono i 90 gradi.
  • Torna in piedi.
  • Ripetere per dieci ripetizioni.
  • Fa tre set.

Composizione corporea


Analisi uno strumento efficace

Le opportunità di aumentare l'attività fisica portano gli individui in una direzione positiva. Il motivo più comune per ridurre e fermare i cambiamenti salutari è la mancanza di motivazione e feedback. Strategie che forniscano un feedback immediato sono essenziali per:

  • Monitorare i progressi per stabilire una linea di base.
  • Stabilisci obiettivi appropriati e raggiungibili.
  • Tieni traccia dei cambiamenti nel tempo.
  • Garantire il successo.

Il monitoraggio delle modifiche con una semplice bilancia o un calcolatore dell'indice di massa corporea offre una capacità limitata di monitorare accuratamente le modifiche che evidenziano solo i cambiamenti di peso e non tengono traccia dei progressi nell'aumento muscolare o nella perdita di grasso. In meno di 45 secondi, InBody Test fornisce medici, formatori e fisioterapisti con misurazioni di facile comprensione, accurate e obiettive per valutare la composizione corporea che include:

  • Valutazione della distribuzione muscolare.
  • Aree bersaglio indebolite da condizioni o lesioni.
  • Identificare gli squilibri muscolari e adiposi in ogni area del corpo.
  • Monitorare le modifiche per determinare l'efficacia del piano di trattamento, del programma di esercizi e del piano dietetico per garantire il successo a lungo termine.
Referenze

Akuthota, Venu et al. "Principi dell'esercizio di stabilità di base". Rapporti attuali di medicina dello sport vol. 7,1 (2008): 39-44. doi:10.1097/01.CSMR.0000308663.13278.69

Distefano, Lindsay J et al. "Attivazione dei muscoli glutei durante esercizi terapeutici comuni". Il Giornale di fisioterapia ortopedica e sportiva vol. 39,7 (2009): 532-40. doi:10.2519/jospt.2009.2796

Glaviano, Neal R et al. "Inibizione del muscolo gluteo: conseguenze del dolore femoro-rotuleo?." Ipotesi mediche vol. 126 (2019): 9-14. doi:10.1016/j.mehy.2019.02.046

Jeong, Ui-Cheol et al. "Gli effetti dell'esercizio di rafforzamento dei muscoli glutei e dell'esercizio di stabilizzazione lombare sulla forza e sull'equilibrio dei muscoli lombari nei pazienti con lombalgia cronica". Giornale di scienza della terapia fisica vol. 27,12 (2015): 3813-6. doi:10.1589/jpts.27.3813

Macada, Paul et al. "UN ESAME DELL'ATTIVITÀ MUSCOLARE DEI GLUTEI ASSOCIATA CON L'ABDUCZIONE DINAMICA DELL'ANCA E L'ESERCIZIO DI ROTAZIONE ESTERNA DELL'ANCA: UNA REVISIONE SISTEMATICA." Giornale internazionale di terapia fisica sportiva vol. 10,5 (2015): 573-91.

Dolore cronico negli Stati Uniti

Dolore cronico negli Stati Uniti

Dolore cronico is dolore che non si ferma e persiste per settimane, mesi e anni. Descrive anche il dolore che continua a lungo dopo che la lesione che ha causato il dolore è guarita. Colpisce milioni di persone con effetti collaterali debilitanti che possono variare da bassa autostima, depressione, rabbia. Il dolore cronico costa oltre $ 600 miliardi ogni anno.

Il dolore è soggettivo ed è diverso per tutti. Indipendentemente da quanto sia grave, il dolore che si protrae per un lungo periodo può essere paralizzante. Il La popolazione degli Stati Uniti riferisce di avere più dolore delle persone di altri paesi. Uno su tre americani dice di si provare dolore spesso e molto spesso. Ci sono persone che sperimentano forti dolori ogni giorno.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 dolore cronico negli Stati Uniti

ï ¿½

Definizione

Associazione internazionale per lo studio del dolore definisce il dolore come:

Una spiacevole esperienza sensoriale ed emotiva associata a un danno tissutale effettivo o potenziale, o descritta in termini di tale danno. Terminologia IASP

Per i non addetti ai lavori, il dolore è un'esperienza estremamente spiacevole. esso può essere causato da un infortunio o potrebbe essere il cervello sta riscontrando problemi nell'elaborare correttamente i segnali del dolore. Il dolore può variare nel suo:

  • Gravità
  • Tempo / i quando si presenta
  • Posizione
  • Coinvolgimento di altre aree del corpo

Il dolore potrebbe essere limitato al luogo in cui si è verificata la lesione, ma il dolore potrebbe interessare tutto il corpo. I termini per descrivere il dolore includono:

  • Dolorante
  • Ardente
  • Crampi
  • Sordo
  • Elettrico
  • Intenso
  • Sharp
  • Sessione fotografica
  • stabbing
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 dolore cronico negli Stati Uniti

ï ¿½

Le nostre iniziative

Ciò che causa il dolore cronico non è sempre chiaro e può essere difficile diagnosticare la causa principale. Ci sono possibilità come:

  • ferita - Anche dopo che un infortunio è guarito, il i nervi possono ancora inviare segnali di dolore al cervello. Gli esperti medici non sono sicuri del perché ciò accada.
  • Malattia - Ci sono condizioni che possono causare dolore cronico. Fibromialgia, artrosi, mal di testae herpes zoster sono alcuni esempi.
  • Problemi nervosi / problemi - i nervi del sistema nervoso possono ferirsi da soli. Questo tipo è noto come dolore neuropatico.
  • Unknown / Altro - Il dolore può svilupparsi, anche senza evidenti lesioni, malattie o problemi ai nervi.

Il dolore cronico è biologico. Il gli impulsi nervosi continuano a segnalare al cervello. Questo combinato con fattori sociali e psicologici può influire sul trattamento e sulla salute di un individuo. Un esempio sta avendo emozioni negative come l'ansia. Emozioni come questa hanno a tendenza ad aggravare ed esacerbare dolore cronico.

Quelli che pensa solo al loro dolore e disagio sembra avere una maggiore disabilità rispetto a coloro che cercano di superarlo e di rimanere positivi. È lo stesso con infortuni sul lavoro negli Stati Uniti, dove quelli a chi non piace il proprio lavoro, è molto più difficile recuperare rispetto a quelli a cui piace il proprio lavoro.

Questo è il motivo per cui il rinvio di uno psicologo potrebbe far parte del piano di trattamento. Uno psicologo può educare un paziente su come utilizzare varie tecniche / strumenti di rilassamento. Questo può aiutarli a vedere e comprendere il loro dolore e imparare a combattere al meglio il dolore.

ï ¿½

Vivere con dolore cronico negli Stati Uniti

I cambiamenti di vita sono una parte essenziale di un trattamento efficace per il dolore cronico. Un sonno regolare adeguato è un must, poiché il corpo ha bisogno di guarire se stesso e durante il ciclo del sonno è quando succede. Vivere con il dolore cronico è un compito molto impegnativo e difficile. Prendersi cura di te è l'obiettivo principale.

Sonno adeguato, una dieta sana, esercizio fisico moderato, gestione dello stress e trattamento adeguato otterrà un individuo tornare alla vita il più normale possibile con dolore cronico. Lo scopo degli individui è capire / imparare tutto ciò che possono su ciò che sta causando il dolore. Comprendi i limiti e lavora al loro interno. Mantieni una mente aperta e prova nuovi modi per gestire il dolore. I ricercatori ritengono che i maggiori progressi nella medicina neurologica genereranno trattamenti migliori e migliori per il dolore cronico.


Depressione e dolore cronico

 

 


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. *

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *