ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Problemi di stomaco: ernia del disco

Problemi di stomaco: ernia del disco

sistema nervoso centrale – SNC controlla le funzioni del corpo e della mente, i movimenti volontari, compreso il camminare, e i movimenti involontari, in particolare la scomposizione degli alimenti e la rimozione dei rifiuti. Gli studi hanno trovato associazioni tra problemi spinali e problemi del tratto gastrointestinale-gastrointestinale/stomaco che includono:

  • Dolore addominale
  • Costipazione
  • Difficoltà a controllare i movimenti intestinali
  • Diarrea
  • Nausea
  • vomito

Il trattamento della causa sottostante attraverso la decompressione spinale chiropratica e non chirurgica e il coaching sanitario può alleviare il dolore, riallineare/guarire la colonna vertebrale e alleviare i problemi di stomaco.

Problemi di stomaco erniato del disco

Problemi alla colonna vertebrale e problemi di stomaco

Il midollo spinale invia segnali nervosi in tutto il corpo, incluso da e verso il sistema digestivo. Due tipi di nervi controllano il sistema digestivo, estrinseco e intrinseco.

Nervi estrinseci

  • Collega gli organi digestivi con il cervello e il midollo spinale.
  • Rilascia sostanze chimiche che contraggono o rilassano i muscoli dell'apparato digerente.

Nervi intrinseci

  • Sono un sistema sub-nervoso del tratto intestinale.
  • I nervi si attivano quando le pareti dell'intestino si riempiono di cibo.
  • Controllano la produzione di succhi digestivi.
  • I nervi trasmettono segnali per accelerare o rallentare il movimento del cibo attraverso l'intestino.

Il sistema intrinseco può funzionare in modo indipendente e funzionare senza comunicazione dai nervi estrinseci. Tuttavia, lo stomaco e l'esofago/il tubo del cibo dipendono dalle informazioni provenienti dai nervi estrinseci. Se ci sono lesioni, danni o interferenze con l'alimentazione nervosa estrinseca allo stomaco, possono causare problemi allo stomaco. Lesioni del midollo spinale e dischi compressi o erniati interrompono la comunicazione tra nervi/sistemi, che possono portare a problemi digestivi e intestinali, Compreso:

  • Sensazione di sazietà rapidamente dopo aver mangiato.
  • Mal di stomaco
  • Costipazione
  • Diminuzione dell'appetito
  • Difficoltà a spostare i rifiuti attraverso il colon o l'intestino crasso
  • feci dure
  • Tenesmo – la sensazione/sensazione di dover avere un movimento intestinale anche se non c'è.

ernia discale

L'ernia del disco/i di solito si verifica nel collo o nella zona lombare della colonna vertebrale. I sintomi includono:

  • Dolore al collo
  • Mal di schiena
  • Il dolore si diffonde dalla parte bassa della schiena attraverso i glutei, le gambe e i piedi.
  • Il dolore si diffonde dal collo attraverso le spalle, le braccia e le mani.
  • Debolezza muscolare
  • Spasmi muscolari
  • Sensazioni di formicolio o bruciore
  • Intorpidimento

Decompressione spinale chiropratica

Chiropratica terapia di decompressione allunga la colonna vertebrale e manipola la sua posizione per alleviare la pressione sui nervi e sui dischi spinali. Il processo di decompressione crea una pressione negativa nei dischi che ritrarre i dischi erniati o sporgenti, consentendo all'ossigeno, all'acqua e ad altri nutrienti curativi di entrare nel disco e in tutta la colonna vertebrale. La decompressione spinale aiuterà ad alleviare i problemi di stomaco. La consultazione di un allenatore/nutrizionista della salute consiglierà una dieta che aiuterà nella guarigione del disco o dei dischi, che sia antinfiammatoria e facilmente digeribile fino a quando i problemi di stomaco non saranno completamente risolti.


Testimonianze dei pazienti DRX


Referenze

Browning, Kirsteen N, e R Alberto Travagli. "Controllo del sistema nervoso centrale della motilità e della secrezione gastrointestinale e modulazione delle funzioni gastrointestinali". Fisiologia completa vol. 4,4 (2014): 1339-68. doi:10.1002/cphy.c130055

Holmes, Gregory M ed Emily N Blanke. "Disfunzione gastrointestinale dopo lesione del midollo spinale". Neurologia sperimentale vol. 320 (2019): 113009. doi:10.1016/j.expneurol.2019.113009

Lara, FJ Perez, et al. “Ernia del disco toracico, causa non infrequente di dolore addominale cronico”. Chirurgia internazionale vol. 97,1 (2012): 27-33. doi:10.9738/CC98.1

Papadakos, Nikolaos, et al. "Prolasso del disco toracico che si presenta con dolore addominale: caso clinico e revisione della letteratura". Annali del Royal College of Surgeons of England vol. 91,5 (2009): V4-6. doi:10.1308/147870809X401038

Salute dello stress

Salute dello stress

La salute da stress riconosce come lo stress colpisce il corpo, i pensieri, i sentimenti e il comportamento. Lo stress che non viene trattato può contribuire a vari problemi di salute. Questi includono:

  • Ansia
  • Livelli energetici ridotti
  • Disfunzione digestiva
  • Obesità
  • Diabete
  • Alta pressione sanguigna
  • Frequenza cardiaca anormale
  • Malattia del cuore
  • Problemi mentali

La chiropratica funge da potente intervento per i sintomi legati all'ansia.

Salute dello stress

Salute dello stress Bilanciamento della pressione sanguigna e della frequenza cardiaca

La chiropratica avvantaggia la salute cardiovascolare poiché colpisce direttamente il sistema nervoso e altri sistemi del corpo che includono il sistema spinale, le ossa, le articolazioni e il sistema muscolare, influenzando la funzione del sistema cardiovascolare. La chiropratica regola le funzioni di questi sistemi consentendo una frequenza cardiaca e una pressione sanguigna moderate. La pressione sanguigna e la frequenza cardiaca bilanciate possono aiutare a ridurre al minimo lo stress e l'ansia, rendendo molto più facile rimanere rilassati e concentrati. Gli individui riferiscono di aver sperimentato una diminuzione della pressione sanguigna e una frequenza cardiaca più bassa con il trattamento chiropratico a lungo termine.

Chiarezza Mentale

Liquido cerebrospinale/CSF è necessario per disintossicare il cervello e aiutare a proteggere il cervello. Il liquido cerebrospinale trasporta ossigeno e sostanze nutritive al cervello, contribuendo ad aumentare l'efficienza delle funzioni cerebrali. La chiropratica ha dimostrato di aumentare la quantità di liquido cerebrospinale consegnato al cervello. Questo perché la colonna vertebrale è allineata correttamente, consentendo un flusso regolare di sangue ed energia nervosa dal cervello attraverso la colonna vertebrale al resto del corpo. Ciò fornisce:

  • Prontezza mentale sostenuta
  • Consapevolezza
  • Chiarezza Mentale

Questo aiuta a combattere la nebbia mentale o ansia iperattività.

Migliora i livelli di energia

La chiropratica può aiutare ad aumentare i livelli di energia in modi diversi per individui diversi.

  • Per alcuni, questo funziona eliminando mal di testa, emicrania e altre disfunzioni nervose.
  • Per altri, questo accade diminuendo o eliminando i sintomi del dolore.

Queste condizioni possono contribuire ad abbassare i livelli di energia. Lo stress costante può cambiare la chimica del corpo, portando a un aumento degli ormoni dello stress come il cortisolo. Nel tempo, questi rilasci di ormoni possono diminuire l'energia, causando interferenze con il naturali processi di ringiovanimento del corpo/cervello che riducono lo stress. Insieme a chiropratica, gli effetti terapeutici aiutano a correggere la chimica del corpo e a migliorare i livelli di energia.


Composizione corporea


Aumenta la funzione immunitaria

Fluido linfatico ha un ruolo fondamentale nella salute dello stress e nella funzione del sistema immunitario. Il liquido linfatico aiuta a separare e rilasciare:

  • Tossine
  • I virus
  • Fungo
  • Batteri dal corpo.

Quando il fluido linfatico scorre senza intoppi e non è ostacolato o intrappolato nei tessuti, nelle articolazioni o nei muscoli, il sistema immunitario funziona a un livello elevato. La chiropratica aiuta a guidare il fluido linfatico fuori dai tessuti, dalle articolazioni e dai muscoli del corpo, facilitando la funzione immunitaria ottimale.

Referenze

Dragoş, Dorin e Maria Daniela Tănăsescu. "L'effetto dello stress sui sistemi di difesa". Giornale di medicina e vita vol. 3,1 (2010): 10-8.

Meier, Jacqueline Katharina et al. "Lo stress altera il contesto neurale per la costruzione di nuovi ricordi". Giornale di neuroscienze cognitive vol. 32,12 (2020): 2226-2240. doi:10.1162/jocn_a_01613

Pickar, Joel G. "Effetti neurofisiologici della manipolazione spinale". La rivista della colonna vertebrale: rivista ufficiale della North American Spine Society vol. 2,5 (2002): 357-71. doi:10.1016/s1529-9430(02)00400-x

Dormire con un disco sporgente

Dormire con un disco sporgente

Dormire con un disco sporgente può essere difficile per il corpo per ottenere il giusto riposo. E dormire in una posizione scomoda può aggiungere stress alla colonna vertebrale, peggiorando il rigonfiamento, che può causare formicolio, intorpidimento, dolore e problemi digestivi. Ciò può interrompere il ciclo del sonno e impedire una corretta guarigione della lesione spinale.

Dormire con un disco sporgente

Dormire con un disco sporgente

Durante il sonno, la maggior parte del dolore alla schiena si verifica nella zona lombare o nella parte bassa della schiena, in uno dei due punti in cui la colonna vertebrale incontra il bacino. Circa il 95% delle ernie lombari si verificano nel Segmento spinale L4-L5 o L5-S1 Articolazione lombosacrale. Qualsiasi mal di schiena può trasformarsi in un circolo vizioso di:

  • Sonno incoerente
  • Dolore cronico
  • Fatica cronica
  • Irritabilità
  • Prestazioni lavorative/scolastiche
  • Obesità
  • Diabete
  • Alta pressione sanguigna
  • Compromissione del sistema immunitario
  • Problemi di salute mentale
  • Depressione

Dormire con un disco sporgente richiede il mantenimento di orecchie, spalle e fianchi allineati per mantenere allineata la colonna vertebrale.

Dormire sulla schiena

Dormire sulla schiena fatto correttamente è il modo migliore per dormire per la salute della colonna vertebrale. L'importante è assicurarsi che l'intera schiena sia supportata durante il sonno. Se c'è uno spazio vuoto tra il materasso e lo schienale, il peso e la gravità costringono la colonna vertebrale ad abbassarsi in modo innaturale per riempire lo spazio. Ciò può causare indolenzimento muscolare, lesioni e sciatica. Un cuscino sottile, una coperta o un asciugamano possono essere utilizzati per riempire lo spazio, dando alla colonna vertebrale il supporto di cui ha bisogno. Chi dorme sulla schiena può anche beneficiare di uno o due cuscini sotto le ginocchia per sollevare le gambe e aiutare a mantenere la curva naturale del pino.

Dormire di lato

Le traversine laterali possono provare tirando le gambe verso il petto e posizionando un cuscino tra le ginocchia può fornire sollievo quando si dorme con un disco sporgente. Sollevare le gambe in posizione fetale può alleviare la pressione sui dischi. Si consiglia di cambiare lato per mantenere la colonna vertebrale in equilibrio. Questo aiuta a mantenere l'allineamento dell'anca, che aiuta a mantenere la colonna vertebrale in una posizione neutra.

Dormire sullo stomaco

Si raccomanda di evitare di dormire a pancia in giù. Questo tira la colonna vertebrale verso il basso in una curva innaturale che può causare ed esacerbare il mal di schiena. Per le persone che dormono naturalmente a pancia in giù, si consiglia di posizionare un cuscino sotto i fianchi e il basso addome per prevenire un posizionamento innaturale della colonna vertebrale.

Rilievo chiropratico

L'utilizzo della giusta posizione per dormire può fornire sollievo dal dolore e un riposo completo. Tuttavia, dormire con un'ernia del disco è tutt'altro che ciò che è necessario per tornare a un normale schema di sonno sano. Ciò dipende dalla posizione del disco sporgente, dalla gravità e dalla causa. Un chiropratico può:

  • Determina la causa.
  • Allevia il dolore.
  • Aiuta a guarire il Disco rigido.
  • Riallineare la colonna vertebrale.
  • Mantieni un sollievo a lungo termine senza recidive.
  • Aiutare l'individuo a sviluppare una routine e un posizionamento del sonno ottimali.

Composizione corporea


Sonno e ormone della crescita nei bambini

La crescita, in tutte le età, è principalmente controllata da ormone della crescita. L'ormone è regolato dal ipotalamo e pituitario ghiandola che svolge un ruolo importante nel sonno. L'ormone della crescita è stato trovato:

  • Raggiunge il picco durante l'inizio del sonno profondo.
  • Ci sono più picchi più piccoli durante le altre fasi del sonno.
  • Coloro che hanno un ritardo all'inizio del sonno profondo hanno ritardato l'aumento dei livelli di ormone della crescita.

Affinché i bambini crescano, devono avere livelli adeguati di ormone della crescita. Ciò significa che devono avere il la giusta quantità di sonno per una corretta composizione corporea. La ricerca ha scoperto che l'aumento dei livelli di sonno si traduce in una minore massa grassa complessiva e una percentuale ridotta di grasso corporeo che consente ai loro corpi di crescere.

Referenze

Al Qaraghli MI, De Jesus O. Ernia del disco lombare. [Aggiornato 2021 agosto 30]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 gennaio-. Disponibile dal: www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560878/

Desouzart, Gustavo et al. 'Effetti della posizione dormiente sul mal di schiena negli anziani fisicamente attivi: uno studio pilota controllato. 1 gennaio 2016: 235 – 240.

Kose, Gulsah et al. "L'effetto della lombalgia sulle attività quotidiane e sulla qualità del sonno nei pazienti con ernia del disco lombare: uno studio pilota". The Journal of neuroscience nursing: Journal of American Association of Neuroscience Nurses vol. 51,4 (2019): 184-189. doi:10.1097/JNN.0000000000000446

Sener, Sevgi e Ozkan Guler. "Dati auto-riportati sulla qualità del sonno e sulle caratteristiche psicologiche in pazienti con dolore miofasciale e spostamento del disco rispetto ai controlli asintomatici". L'International Journal of protesica vol. 25,4 (2012): 348-52.

Rigonfiamento, ernia del disco e problemi digestivi

Rigonfiamento, ernia del disco e problemi digestivi

Ci sono diverse possibili cause di dolore addominale e problemi digestivi. A volte la causa è un disco sporgente. Un disco sporgente che causa dolore addominale è raro ma possibile. Quando ciò accade, di solito si tratta di un'ernia del disco nella parte superiore della schiena, nota come colonna vertebrale toracica. Quando il disco si gonfia lateralmente, può causare dolore addominale. Uno studio ha scoperto che la metà dei pazienti che presentavano ernia del disco soffriva anche di problemi digestivi, inclusa la sindrome dell'intestino irritabile.

Rigonfiamento, ernia del disco e problemi digestivi

Ernia del disco toracico

la colonna vertebrale toracica è la regione tra la base del collo e la parte bassa della schiena. Questa sezione è circondata e stabilizzata dalla gabbia toracica, riducendo il rischio di ernia del disco. La maggior parte delle ernie del disco si verificano nella parte bassa della schiena o nel collo perché quelle aree con molto movimento sono meno stabili della colonna vertebrale toracica. Ma accadono e possono contribuire e/o causare dolore addominale. Questo di solito è accompagnato da dolore nella parte centrale della schiena e al petto. Poiché questo è raro, i medici non pensano immediatamente che un'ernia causi dolore addominale. Questo può portare a test inutili e costosi per trovare il problema.

Ernia del disco laterale

Questo non è il massimo tipo comune di ernia del disco. Il tipo di ernia che causa dolore all'addome è noto come ernia del disco laterale. Questo è quando il disco si gonfia lateralmente / lateralmente. Quello che succede è che può comprimere e irritare la radice nervosa. Questo è ciò che può causare dolore all'addome. I tipi di ernie del disco includono:

Le nostre iniziative

La maggior parte delle ernie toraciche sono causate da traumi alla parte superiore della schiena. Questo può derivare da un:

  • Cadere
  • incidente d'auto
  • Infortunio sportivo
  • Possono anche essere causati da malattia degenerativa del disco. Se ciò accade, i dischi possono calcificarsi, il che potrebbe richiedere un intervento chirurgico.

Movimenti come alzarsi per prendere qualcosa o movimenti di torsione come allacciare la cintura di sicurezza possono far peggiorare il dolore. La maggior parte delle ernie toraciche si verifica in individui giovani causati da traumi nell'area. Le donne tendono ad essere maggiormente colpite dall'ernia del disco toracico che causa dolore addominale.

Ernia del disco e gonfiore

Il gonfiore è spesso accompagnato da problemi digestivi. Un'ernia del disco può anche causare gonfiore e dolore addominale e alla schiena. Tuttavia, non sono sempre correlati perché il gonfiore e altri problemi digestivi possono causare dolore alla schiena e all'addome. Gonfiore e dolore in genere scompaiono dopo un movimento intestinale. Ma è importante consultare un medico se il problema dura più di pochi giorni.

Gas ed ernia del disco

In alcuni casi, un'ernia del disco può causare gas. Questo è raro, ma le prove suggeriscono che la compressione dei nervi nella colonna vertebrale può influenzare il sistema digestivo. Se si presentano mal di schiena, dolori addominali e problemi digestivi, si consiglia di cercare un trattamento.

Trattamento

I chiropratici sono specializzati nella cura della colonna vertebrale. L'approccio è quello di bilanciare l'intero corpo e guarire i problemi sottostanti. Il sistema nervoso viaggia attraverso la colonna vertebrale. Se ferito o danneggiato, può causare tutti i tipi di problemi. Questo include dolore addominale e problemi digestivi. Un chiropratico:

  • Porta sollievo dal dolore
  • Riallineare la colonna vertebrale
  • Equilibra il corpo
  • Consiglia esercizi e allungamenti
  • Offri consigli nutrizionali
  • Consiglia posizioni per dormire per prevenire il dolore durante la notte

Sono diverse tecniche per trattare le ernie del disco. Questi includono:

  • Diagnosi di tutto il corpo
  • Storia medica dettagliata
  • RM, TC o raggi X
  • Terapia laser
  • Ultrasuono
  • Ghiaccio e calore
  • La stimolazione elettrica
  • Massaggio
  • Terapia fisica

Composizione corporea


Binge eating

Un comune e potente innesco di baldoria mangiare è una dieta restrittiva. Questo tipo di dieta è un metodo comune di perdita di peso per obiettivi a breve termine. Questo perché un programma altamente controllato di apporto calorico rende più facile prevenire l'eccesso di cibo. Il problema è che questo tipo di restrizione non è sostenibile. La maggior parte delle persone può evitare determinati alimenti solo per un periodo così lungo. Tuttavia, questo non è l'unico motivo per abbuffarsi. Molte persone usano il cibo come soppressore emotivo. Mangiano troppo durante:

  • Livelli di stress elevato
  • La noia
  • Attacchi di tristezza
  • Esaurimento/eccessivamente stanco

Il cervello e il corpo sono condizionati a desiderare determinati alimenti e solitamente creano dipendenza. Quando le persone vogliono distogliere la mente da qualcosa, le voglie possono attivarsi e diventare opprimenti. Sebbene non sia una dipendenza da alcol o droghe, la dipendenza dal cibo è ancora una dipendenza. Lavorare attraverso comportamenti di dipendenza verso qualsiasi sostanza migliorerà la qualità della vita. Superare la dipendenza da cibo promuove benefici per la salute fisica e una migliore salute mentale. Riconoscere i comportamenti di dipendenza quando si tratta di cibo è il primo passo.

Referenze

Al-Khawaja, Darweesh O et al. "Trattamento chirurgico dell'ernia del disco lombare lontano: un approccio semplice e sicuro". Rivista di chirurgia della colonna vertebrale (Hong Kong) vol. 2,1 (2016): 21-4. doi:10.21037/jss.2016.01.05

Lara, FJ Perez et al. "Erniazione del disco toracico, una causa non infrequente di dolore addominale cronico". Chirurgia internazionale vol. 97,1 (2012): 27-33. doi:10.9738/CC98.1

Papadakos, Nikolaos et al. "Prolasso del disco toracico che si presenta con dolore addominale: case report e revisione della letteratura". Annali del Royal College of Surgeons of England vol. 91,5 (2009): W4-6. doi:10.1308/147870809X401038

Polivy, J et al. "Restrizione alimentare e abbuffate: uno studio sugli ex prigionieri di guerra". Giornale di psicologia anormale vol. 103,2 (1994): 409-11. doi:10.1037//0021-843x.103.2.409

La malattia della seduta e l'impatto sulla colonna vertebrale El Paso, TX.

La malattia della seduta e l'impatto sulla colonna vertebrale El Paso, TX.

Stare seduti è meraviglioso, tuttavia, restare seduti troppo a lungo è considerato peggio del fumo. Stare seduti troppo a lungo potrebbe essere considerato una malattia. La società di oggi riguarda la tecnologia. Tuttavia, questo la tecnologia implica molta inattività e una lunga permanenza. Questa il comportamento è stato collegato a malattie croniche e su una varietà di problemi di salute, per non parlare del caos, infligge alla colonna vertebrale.

Sfortunatamente, molti ambienti di lavoro incoraggiano i loro dipendenti a sedersi per ore e ore senza alcun tipo di movimento tranne che per l'uso del bagno. Qualcosa deve cambiare perché, come qualcuno ha detto, "Se non ti prendi il tempo di concentrarti su te stesso e sulla tua salute, sarai costretto a prenderti il ​​tempo di concentrarti sulla tua malattia".

11860 Vista Del Sol Ste. 126 La malattia della seduta e l'impatto sulla colonna vertebrale El Paso, TX.

 

Lo stile di vita del lavoro sedentario

Stare davanti a un computer tutto il giorno può far parte del lavoro, tuttavia l'obiettivo è portare più attività durante il giorno. Ciò può essere ottenuto mantenendo una postura corretta esercizio, stiramento e se è necessario investire in una scrivania sit-stand.

Capire perché dovresti evitare lunghi periodi di seduta, significa che devi conoscere la ricerca su ciò che la comunità medica sta soprannominando la malattia da seduti.

 

Rischi per la salute di sedersi troppo a lungo

Fino all'80% delle persone si siede per sei o più ore ogni giorno, secondo uno studio del Indagini National Health and Nutrition Examination. Sia a al lavoro, a sedersi davanti alla TV o al tragitto giornaliero non importa, il punto è che le persone trascorrono lunghe ore seduti e l'impatto dell'inattività non è buono.

Gli individui che siedono per periodi prolungati hanno un rischio maggiore di morire per tutte le cause. Questo perché è stato dimostrato che uno stile di vita sedentario aumenta il rischio di:

  • Le malattie cardiovascolari
  • Tumori (seno, colon, colon-retto, endometriale ed epiteliale ovarico)
  • Diabete di tipo 2 negli adulti

Questi risultati provengono da 47 studi incentrati sul effetti sulla salute dell'essere sedentari. Questi includevano i tipi di attività che le persone svolgono, dalle attività per il tempo libero a una forte attività fisica. Coloro che non esercitavano avevano il maggior rischio di problemi di salute con l'essere sedentari. L'aggiunta di soli due minuti di esercizio leggero per ogni ora trascorsa seduti riduce il rischio di presentare problemi / condizioni di salute di un terzo, secondo il Rivista clinica dello studio dell'American Society of Nephrology.

 

 

La strada seduta fa male alla schiena e al collo

Trascorrere la maggior parte della giornata ogni giorno in posizione seduta alla fine avrà il pedaggio lasciando la colonna vertebrale dolorante, rigida e dolorante. Troppa seduta mette sotto stress i muscoli e i dischi della schiena e del collo.

Quello che succede da tutta la seduta è la tensione nei flessori dell'anca come il muscolo iliopsoas forme, insieme a pressione e flusso sanguigno limitato nei muscoli del gluteo massimo. Questo muscolo supporta una buona quantità di peso posizionato sulla colonna vertebrale.

 

 

Le persone più lunghe continuano a ripetere comportamento di seduta malsana, le maggiore è il rischio che la loro postura inizi a cadere in una posizione chinata, in una postura scorretta e possibilmente in condizioni e malattie spinali. dinoccolato nel tempo provoca l'allungamento dei legamenti oltre il loro limite salutare, combinato con cattiva postura tira i dischi spinali che possono portare a ernia, rigonfiamento e completa perdita dei dischi intervertebrali.

11860 Vista Del Sol Ste. 126 La malattia della seduta e l'impatto sulla colonna vertebrale El Paso, TX.

Questo risulta in aggiunto sforzo all'anello esterno del disco e aumenta il rigonfiamento del disco e la pressione del disco.

Quando si è seduti, di solito è al computer / a svolgere attività su una scrivania che si traduce in la testa è in una posizione in avanti costante, con spalle arrotondate ciò si traduce in ciò che è noto come sindrome da cattiva postura. Stare sulla sedia da ufficio o su una sedia troppo a lungo porta a un episodio isolato di dolore o dolore alla schiena o al collo. Quello che sta succedendo è che normale usura dei dischi spinali viene accelerato dal peso malsano e dalla pressione esercitata sulla colonna vertebrale. Ciò si traduce in mal di schiena che diventa una cosa quotidiana normale anziché un problema occasionale.

Sedie ergonomiche, banchi sit-stand, palline fitness / stabilità e utilizzando una corretta postura / esercizi sono strumenti per aiutare a mitigare il danno della seduta tutto il giorno.

Questo include allungare i muscoli come il:

  • pettorali
  • Muscoli scaleni nel collo
  • Flessori dell'anca

È molto importante rafforzare i muscoli non utilizzati. I muscoli come il addominali, glutei, estensori della schiena e muscoli scapolari volere riportare il normale equilibrio della colonna vertebrale, migliorare la postura e ottenere sollievo dal dolore. Postura variabile è un altro ottimo modo per esercitare diversi muscoli e legamenti di tanto in tanto in piedi e muoversi per alcuni minuti ogni mezz'ora. Questo mantiene le articolazioni, i muscoli, i tendini e i legamenti liberi e indolori.

 

esercizi di riabilitazione della sindrome piriforme

Salute del lavoro

Ci siamo passati tutti lavorando, digitando sentendo il flusso positivo e poi vedrai che sono passate due ore e non ti sei più alzato dalla sedia.

Gli esperti raccomandano attività ogni 20-30 minuti, con 20 minuti di sosta all'ora. La tecnologia desk è arrivata e vuole mantenere in salute i dipendenti. I banchi sit-stand stanno dimostrando di essere estremamente utili per le aziende in tutto il paese. Queste scrivanie ti consentono di passare da seduto a in piedi mentre la tua scrivania rimane la stessa.

Stare al lavoro ha dimostrato di aumentare la produttività per tutto il tempo permettendoti di regolare nuovamente la postura, dimagrire di brucia il 30% in più di calorie e mantiene sana la colonna vertebrale.

11860 Vista Del Sol Ste. 126 La malattia della seduta e l'impatto sulla colonna vertebrale El Paso, TX.

 

alzare

Anche senza una scrivania sit-stand, ci sono ancora modi per combattere la malattia da seduta e proteggere la colonna vertebrale. Ritenere:

  • Fare un po 'di lavoro in piedi su un tavolo alto o un bancone.
  • Fai dei giri durante le discussioni in modo che tu e i tuoi colleghi vi muoviate.
  • Fai delle pause stand-by-stretch ogni 30 minuti, imposta un timer se devi.
  • Cammina verso un ufficio di colleghi per dirglielo di persona invece di inviare e-mail / messaggi di testo.
  • Parcheggia la tua auto un po 'più lontano dall'ufficio per fare i tuoi passi.
  • Dopo pranzo, fai un giro o fai un po 'di lavoro in piedi, in quanto ciò aiuterà la digestione.

Ciò ridurrà la tua seduta durante il giorno. Ricorda che cambiare postura fa bene alla schiena e al collo, ma non portarlo all'altro estremo e smetti di sederti. Si tratta di mescolarlo. Stare seduti, in piedi e muoversi durante il giorno è il modo migliore per farlo mantenere la colonna vertebrale / il corpo al sicuroe in ottima salute al lavoro e a casa.


Rilievo di mal di schiena! | El Paso, Tx


 

Risorse NCBI

Può sembrare melodrammatico, ma è vero. Come abbiamo detto sopra, stare seduti per periodi di tempo prolungati ti mette a maggior rischio di malattie che potrebbero finire per ucciderti.Uno studio"Pubblicato negli Archives of Internal Medicine," ha scoperto che le persone che sedevano per più di 11 ore al giorno avevano un rischio maggiore del 40% di morire entro tre anni per qualsiasi causa rispetto alle persone che stavano sedute meno di 4 ore al giorno.