ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
ATM: disturbi della mascella

ATM: disturbi della mascella

L'ATM dell'articolazione temporo-mandibolare (tem-puh-roe-man-dib-u-lur) funge da cerniera scorrevole che collega l'osso mascellare al cranio. C'è un'articolazione su ciascun lato della mascella. I disturbi della mascella dell'ATM sono anche noti come disturbi temporo-mandibolari - TMD. Questi disturbi colpiscono il punto di connessione tra la mascella e il cranio che provoca gonfiore e dolore all'articolazione e ai muscoli che controllano il movimento. Il disturbo può essere causato da una combinazione di fattori, come stress, genetica, artrite o lesioni. I sintomi, il dolore e il disagio sono spesso temporanei e possono essere alleviati con la cura di sé e un trattamento non chirurgico come la chiropratica.

ATM: disturbi della mascella

Disturbi della mascella

Se la mascella non si muove correttamente o diventa sbilanciata, può sollecitare l'articolazione temporo-mandibolare. Se ciò accade, i muscoli della mascella e i muscoli del collo e delle spalle possono irrigidirsi e nel tempo si affaticano mentre lavorano troppo per compensare e mantenere la mascella in equilibrio. Le ossa che interagiscono nell'articolazione sono ricoperte di cartilagine e sono separate da un piccolo disco ammortizzante per mantenere un movimento regolare. I disturbi della mascella possono verificarsi se:

  • Il disco si erode o si sposta fuori allineamento.
  • La cartilagine dell'articolazione è danneggiata dall'artrite.
  • L'articolazione è danneggiata da un trauma da impatto come un colpo alla testa a causa di una caduta o un incidente sportivo.
  • Individui che hanno avuto un incidente automobilistico.

Altri fattori includono:

Sintomi

I sintomi dell'ATM variano da caso a caso. Questi sintomi potrebbero includere:

  • Problemi con l'apertura o la chiusura della bocca
  • Difficoltà o dolore durante la masticazione
  • Dolore o tenerezza della mascella
  • Dolore in una o entrambe le articolazioni temporo-mandibolari
  • Dolore facciale doloroso
  • Dolore al collo e alle spalle
  • Mal di testa
  • Dolore doloroso dentro e intorno all'orecchio
  • Vertigini
  • Bloccaggio del giunto
  • Suono di clic
  • Sensazione di grattugia

Rilievo chiropratico

Chiropratici può aiutare con l'ATM alleviando la tensione e la disfunzione della spalla, del collo e della mascella. Una volta che la disfunzione è stata alleviata, riduce la pressione sui vari nervi. Il trattamento include:


Composizione corporea


L'indice glicemico

Non tutti i carboidrati sono uguali, alcuni hanno un effetto più significativo sui livelli di insulina rispetto ad altri. Per le persone con diabete o insulino-resistenza, questo è importante. Un cibo Indice glicemico – compreso tra 0 e 100 – indica come un particolare carboidrato influenzerà i livelli di zucchero nel sangue e di insulina.

  • Gli alimenti che si digeriscono rapidamente sono in cima all'indice.
  • Gli alimenti che digeriscono lentamente sono inferiori all'indice.

Gli alimenti con un alto indice glicemico, tra cui patate e pane bianco, vengono rapidamente scomposti. Questo è ciò che accade quando si attraversa una corsa allo zucchero che si abbatte pochi minuti dopo. Gli alimenti a basso indice glicemico, tra cui patate dolci e avena intera, vengono digeriti gradualmente. Ciò si traduce in un aumento costante dei livelli di zucchero nel sangue. I seguenti fattori possono influenzare la scala GI:

Alimentare

  • Più elaborato è il cibo, maggiore è l'IG.

Contenuto di grassi e acidi

  • Gli alimenti ricchi di grassi, acidi o carboidrati mangiati con grassi o acidi tendono ad avere un IG più basso.

Contenuto di fibre

  • La fibra rallenta il tasso di digestione, portando a un aumento graduale e salutare dei livelli di zucchero nel sangue.

Maturità

  • Maturato i frutti tendono ad avere un IG più alto rispetto ai frutti non maturati.
Referenze

Alcantara, Joel et al. "Cura chiropratica di un paziente con disturbo temporo-mandibolare e sublussazione dell'atlante". Giornale di terapie manipolative e fisiologiche vol. 25,1 (2002): 63-70. doi:10.1067/mmt.2002.120415

DeVocht, James We et al. "Uno studio pilota di un intervento chiropratico per la gestione del disturbo temporo-mandibolare miofasciale cronico". Giornale dell'American Dental Association (1939) vol. 144,10 (2013): 1154-63. doi:10.14219/jada.archive.2013.0034

Pavia, Steven et al. "Trattamento chiropratico della disfunzione temporo-mandibolare: una serie di casi retrospettivi". Giornale di medicina chiropratica vol. 14,4 (2015): 279-84. doi:10.1016/j.jcm.2015.08.005

Rubis, Lisa Met al. "Un approccio collaborativo tra chiropratica e odontoiatria per affrontare la disfunzione temporo-mandibolare: un caso clinico". Giornale di medicina chiropratica vol. 13,1 (2014): 55-61. doi:10.1016/j.jcm.2013.10.003

Atassia e vertigini | El Paso, TX.

Atassia e vertigini | El Paso, TX.

Atassia è una malattia degenerativa del sistema nervoso. I sintomi possono imitare quelli di essere ubriachi / intossicati, con parole confuse, inciampare, cadere e incapace di mantenere la coordinazione. Ciò deriva dalla degenerazione del cervelletto, che è la parte del cervello responsabile del coordinamento del movimento. È una malattia che colpisce persone di tutte le età. Tuttavia, l'età di insorgenza dei sintomi può variare, dall'infanzia alla tarda età adulta. Le complicazioni della malattia possono essere gravi, persino debilitanti e accorciare la vita.

I sintomi possono variare da persona a persona, così come il tipo di atassia. Anche l'inizio e la progressione dei sintomi possono variare. I sintomi possono peggiorare lentamente, per decenni o rapidamente, nel giro di pochi mesi. I sintomi comuni sono la mancanza di coordinazione, disturbi del linguaggio, difficoltà a mangiare, deglutizione, anomalie del movimento oculare, deterioramento delle abilità motorie, difficoltà a camminare, anomalie dell'andatura, tremori e problemi cardiaci. Le persone con atassia di solito richiedono sedie a rotelle, camminatori e / o scooter per facilitare la mobilità.

Atassia

La perdita del pieno controllo dei movimenti corporei, specialmente l'andatura

Storia di atassia

  • Quanto tempo è stato presente?
  • Insorgenza lenta? Malattia degenerativa?
  • Insorgenza acuta? Colpo?
  • Quando si verifica?
  • Se peggiora camminando su superfici irregolari o con visione limitata? Atassia sensoriale?
  • Ci sono sintomi coesistenti?
  • Vertigine, debolezza, rigidità, cambiamenti cognitivi, ecc.
  • Altri hanno notato questo disturbo dell'andatura?
  • Se no, considera la causa psicogena
  • Il cambiamento dell'andatura è spiegabile da problemi fisici come dolore o debolezza?
  • Andatura antalgica, floscia, ecc.
  • Debolezza
  • Debolezza muscolare prossimale ? Miopatia?
  • Debolezza muscolare distale? Neuropatia?
  • Segni di UMN?
  • Segni LMN?
  • Il paziente è caduto? O a rischio di cadere?
  • L'atassia limita le ADL?

Equilibrio

  • Utilizza
  • Sistema vestibolare
  • Sistema cerebellare
  • Informazione propriocettiva cosciente (senso di posizione comune)
  • Informazioni visive
  • Forza e coordinazione del motore

Sistema vestibolare

  • Generalmente, se il problema si trova nel sistema vestibolare, il paziente avverrà capogiri, probabilmente con vertigini o nistagmo
  • Incapace di camminare su una linea retta
  • Quando si cammina, tenderà a virare da un lato

Test del sistema vestibolare

  • Fukuda Stepping Test
  • Il paziente marcia in posizione con gli occhi chiusi e le braccia alzate a gradi 90 di fronte a loro
  • Se ruotano più di 30 gradi = positivo
  • Il paziente ruoterà verso il lato della disfunzione vestibolare
  • Rhomberg Test
  • Se il paziente oscilla in una direzione diversa ogni volta che i loro occhi sono chiusi, ciò potrebbe indicare una disfunzione vestibolare

Sistema cerebellare

  • Le andature cerebellari si presentano con una base ampia e generalmente coinvolgono sconcertanti e titubazioni
  • Il paziente avrà difficoltà a eseguire il test di Rhomberg con gli occhi aperti o chiusi, perché non possono stare in piedi con i piedi uniti
  • Le informazioni afferenti aiutano a valutare dove si trova il corpo nello spazio
  • Tratto spinocerebellare ventrale
  • Tratto spinocerebellare dorsale
  • Tratto Cuneocerebellare
  • Tratto di Olivocerebellar
  • I tratti efferenti portano informazioni reattive per regolare il tono muscolare e la posizione per mantenere l'equilibrio

Test del sistema cerebellare

  • Prova di pianoforte e prova di accarezzamento della mano
  • Entrambi valutano per dysdiadochokinesia
  • Entrambi i test, il paziente avrà più difficoltà a spostare l'arto sul lato della disfunzione cerebellare
  • Test finger-to-nose
  • Il paziente può essere iper / ipo-metrico in movimento
  • Il tremore intenzionale può essere goduto

Joint Position Sense

  • La propriocezione cosciente può essere ridotta, specialmente nei pazienti anziani e nei pazienti con neuropatia

Informazioni visive

  • I pazienti con perdite di senso di posizione in comune spesso si basano su informazioni visive per aiutare a compensare.
  • Quando l'input visivo viene rimosso o diminuito, questi pazienti presentano un'atassia esagerata.

Forza motoria e coordinamento

  • Se il paziente ha ridotto il controllo del lobo frontale, potrebbe ritrovarsi con un'apraxia dell'andatura, dove è difficile con il controllo volontario del movimento
  • Disturbi extrapiramidali come il morbo di Parkinson risultano incapaci di controllare la coordinazione motoria
  • La debolezza dei cingoli pelvici dovuta a una miopatia produrrà uno schema anormale di andatura

Modelli di andatura anormali visti comunemente

  • Andatura di circonuzione
  • Emiplegia
  • Spesso a causa di ictus
  • Bilateralmente (deambulazione diplegica), provoca la camminata delle dita dei piedi
  • Andatura tipica dei pazienti con paralisi cerebrale
  • Andatura Festinata
  • Piccoli passi a causa della spasticità
  • Spesso visto nella malattia di Parkinson
  • Myopathicgait (ondeggiante)
  • Visto nei disturbi della debolezza muscolare prossimale
  • Andatura Steppage / Andatura neuropatica
  • La gamba viene sollevata dal fianco, senza dorsiflessione alla caviglia
  • Spesso visto in pazienti con caduta del piede a causa di una lesione LMN
  • Wide-BasedCerebellargait

Deviazioni dell'andatura

 

Vertigini

La sensazione di perdita di equilibrio

  • Tipi principali 4
  • Vertigine
  • Periferica
  • centrale
  • Pre-sincope / Luce di testa
  • Squilibrio
  • Altro / Tipo mobile

Vertigine periferica

  • Più comune delle vertigini centrali
  • A causa di danni all'orecchio interno o CN VIII
  • Di solito produce movimenti oculari anomali
  • Nistagmo - Può essere orizzontale o rotante
  • Di solito a scatti in natura, con una fase veloce e lenta
  • Chiamato per la direzione della fase veloce
  • La vertigine di solito peggiora quando il paziente guarda al lato della fase veloce del nistagmo
  • La gravità del nistagmo di solito si correla con la gravità delle vertigini
  • Nessun altro sintomo / segno di disfunzione del SNC
  • Il paziente può avere nausea o difficoltà a camminare, ma solo a causa di disfunzione vestibolare
  • Il paziente può anche avere perdita dell'udito o acufene a causa del danneggiamento della CN VIII o della funzione del meccanismo uditivo
  • In genere le cause sono benigne, tra cui
  • Vertigine posizionale parossistica benigna (BPPV)
  • Vertigine cervicogenica
  • Labirintite acuta / Neuronite vestibolare
  • Malattia di Meniere
  • Fistola perilymph
  • Neuroma acustico

Restringendolo

  • Se il movimento, in particolare della testa / collo esacerbare le vertigini, prendere in considerazione:
  • VPPB
  • Insufficienza dell'arteria vertebro-basilare
  • Vertigine cervicogenica
  • Se il rumore provoca episodi, considera:
  • La malattia di Meniere
  • Fistola perilymph

Vertigo Hx Domande

  • Le tue vertigini ti sembrano come se fossi su un giro in un parco di divertimenti?
  • Ti viene la nausea quando hai le vertigini?
  • Stai girando?
  • O il mondo gira?

Vertigine posizionale parossistica benigna (BPPV / BPV)

  • vertigine parossistica benigna vertigo el paso tx.Può svilupparsi spontaneamente, specialmente negli anziani
  • Può sorgere a causa di un trauma cranico
  • Episodi vertigini associati a movimenti specifici:
  • Guardando uno scaffale alto (`` vertigini da scaffale '')
  • Piegarsi
  • Rotolare sul letto
  • L'inizio della vertigine inizia pochi secondi dopo il movimento e si risolve in circa un minuto
  • Test diagnostico
  • Manovra Dix-Hallpike
  • Procedura di trattamento
  • Epley Manovra
  • Esercizi di Brandt-Daroff
  • Può auto-risolversi quando i cristalli si dissolvono, ma potrebbero volerci mesi e nuovi otoliti possono essere rimossi

Vertigine cervicogenica

  • Si verifica dopo lesioni alla testa / collo, ma non è molto comune
  • Solitamente accompagnato da dolore e / o restrizione articolare
  • Di solito vertigini e nistagmo saranno meno gravi rispetto a BPPV
  • La vertigine inizia con il cambiamento della posizione della testa, ma non diminuisce rapidamente come avviene in BPPV

Insufficienza dell'arteria vertebro-basilare

  • Si verifica se l'arteria vertebrale viene compressa durante la rotazione / estensione della testa
  • L'esordio di vertigini è ritardato più che in BPPV o vertigini cervigogeniche, perché l'ischemia richiederà fino a 15 secondi per verificarsi
  • Il test ortopedico può aiutare nella valutazione
  • Barre? -Lie? Ou Sign
  • DeKlyn Test / Hallpike Maneuver
  • Test intensivo
  • Underberg Test
  • Vertebrobasilar After Functional Maneuver

Labirintite acuta / Neuronite vestibolare

  • Non ben compreso, ma ritenuto di origine infiammatoria
  • Segue l'infezione virale o si manifesta apparentemente senza causa
  • Unico attacco monofasico alle vertigini
  • Risolve in giorni a poche settimane e generalmente non si ripresenta

Malattia di Meniere

  • L'aumento della pressione nell'endolinfa provoca rotture della membrana e improvvise miscele di endolinfa e perilinfaide
  • Gli episodi durano da 30 minuti a diverse ore, fino al raggiungimento dell'equilibrio tra i fluidi
  • Nel tempo, gli episodi danneggiano le cellule ciliate vestibolari e cocleari
  • Acufene ronzante a passo basso
  • Perdita dell'udito dei toni bassi

Malattia di Meniere contro sindrome

  • La sindrome di Meniere si verifica quando i sintomi della malattia di Meniere sono secondari a un'altra condizione, come ad esempio:
  • Ipotiroidismo
  • Neuroma acustico
  • Deiscenza canalare semicircolare superiore (SCDS)
  • Fistola perilymph
  • La vera malattia di Meniere è idiopatica

Fistola di Perilymph

  • Piccola perdita a causa di traumi, in particolare barotrauma
  • Può sembrare molto simile sintomaticamente alla malattia / sindrome di Meniere
  • Esacerbato dai cambiamenti di pressione
  • Gite in aereo
  • Guidare in salita
  • Segno di Hennebert
  • Episodio di vertigini o nistagmo causato dalla pressione di tenuta dell'orecchio (ad esempio inserendo un otoscopio)

Vertigine centrale

  • Meno comune delle vertigini periferiche
  • Causato da danni ai centri di elaborazione delle informazioni vestibolari nel tronco cerebrale e nella corteccia cerebrale
  • In genere, le vertigini sono meno gravi rispetto alle vertigini periferiche
  • Nistagmo
  • Di solito più grave della descrizione / del reclamo del paziente
  • Può andare in più direzioni, compresa la verticale
  • Può o non può avere altri risultati CNS all'esame
  • Non si prevedono cambiamenti nell'udito

Le cause includono:

  • Malattia cerebrovascolare (come gli attacchi ischemici transitori)
  • Sclerosi multipla
  • Sindrome di Arnold-Chiari
  • Danni al tronco cerebrale caudale o vestibolocerebellum
  • Condizione di emicrania

Preusioni Hx pre-sincope

  • Ti senti come se stessi per svenire?
  • Le vertigini sono simili a quando ti alzi troppo in fretta?

Pre-sincope

  • "Stordimento"
  • CardiacOrigin
  • Disturbi dell'output
  • Aritmie
  • Test del Holter
  • Ipotensione posturale / ortostatica
  • Può essere secondario ad altri problemi (neuropatia diabetica, ipofunzione surrenalica, Parkinson, alcuni farmaci, ecc.)
  • Episodi vasovagali
  • Battito cardiaco lento con bassa pressione sanguigna
  • Spesso provocato da stress, ansia o iperventilazione
  • Emicrania
  • A causa dell'instabilità cerebrovascolare
  • Disregolazione dello zucchero nel sangue

Disequilibrium Hx Questions

  • Le vertigini si verificano solo quando sei in piedi?
  • Sta meglio se tocchi / tieni premuto qualcosa?

Squilibrio

  • Comune negli anziani
  • A causa di deficit sensoriali
  • Insorgenza graduale
  • Peggiorato da una visione ridotta
  • Scuro
  • Occhi chiusi
  • Perdite di acutezza visiva
  • Migliorato toccando un oggetto fermo
  • Soggettivo di vertigini migliora spesso con un dispositivo di assistenza dell'andatura (bastone, camminatore, ecc.)

Altre cause

  • Stress psicologico
  • Spesso il paziente descriverà le vertigini come "fluttuanti"
  • Elimina l'iperventilazione e altri tipi di vertigini

fonti

Blumenfeld, Hal. Neuroanatomia attraverso casi clinici. Sinauer, 2002.
Alexander G. Reeves, A. & Swenson, R. Disorders of the Nervous System. Dartmouth, 2004.

Tipi di capogiri e le sue cause Chiropratico di El Paso, TX

Tipi di capogiri e le sue cause Chiropratico di El Paso, TX

Quasi tutti possono dire di aver provato una sensazione di instabilità o una sensazione girevole / turbinante nelle loro teste a un certo punto della loro vita. Di solito è ridotto a vertigini, tuttavia, vertigini è un termine ampio che può significare cose diverse per individui diversi. È una lamentela prevalente che può anche essere seria. Le capogiri non hanno una specifica definizione medica, ma ci sono quattro condizioni comuni che possono essere considerate tipi di vertigini:

 

  • Vertigine. La sensazione di movimento in cui non c'è movimento, come se steste ruotando o il tuo ambiente vorticoso. Girare / girarsi intorno e intorno, poi fermarsi bruscamente, può produrre vertigini temporanee. Tuttavia, quando si verifica durante il normale corso della vita di un individuo, potrebbe significare che c'è un problema di salute di fondo nel sistema vestibolare dell'orecchio interno, il sistema di equilibrio del corpo che ti dice in che direzione è in alto o in basso e rileva la posizione del tuo capo. Circa la metà di tutti i disturbi da capogiro vengono diagnosticati come vertigini.
  • Stordimento. Conosciuto anche come sincope o pre-sincope, la sensazione di stordimento è la sensazione di stordimento. Si crede comunemente che si verifichi alzandosi troppo in fretta o respirando abbastanza profondamente per generare la sensazione.
  • Squilibrio. Un problema con camminare. Le persone con squilibrio si sentono instabili sui loro piedi o si sentono come se cadessero.
  • Ansia. Gli individui che sono spaventati, preoccupati, depressi o timorosi di spazi aperti possono usare il termine "vertigini" per implicare sentirsi spaventati, depressi o ansiosi.

 

Gli individui che spesso soffrono di vertigini possono anche lamentarsi di più di un tipo di vertigini. Ad esempio, le persone con vertigini possono anche sentirsi in ansia. Le vertigini possono essere un evento occasionale, o può essere un problema cronico e di lunga durata. Quasi tutti coloro che sperimentano qualche forma di vertigini si riprenderanno nel tempo. Questo perché il senso di equilibrio di un individuo è un'interazione complessa tra il cervello, il diverso sistema vestibolare di ogni orecchio, i sensori nei muscoli e il senso della vista. Quando un componente presenta una disfunzione, altri possono generalmente imparare come compensare. Di seguito, restringeremo i quattro tipi comuni di vertigini.

 

La vertigine, la sensazione di girare o girare, può essere suddivisa in due diverse categorie: vertigine periferica e vertigine centrale. Le vertigini periferiche sono più comuni delle vertigini centrali e in genere si sviluppano a causa di danni all'orecchio interno o CN VIII. Questo tipo di vertigine produce movimenti oculari anormali, denominati nistagmo, che possono essere orizzontali o rotatori.

 

Il nistagmo è di solito a scatti in natura con una fase veloce e lenta, tuttavia è spesso chiamato per la direzione della fase veloce. Le vertigini periferiche possono peggiorare quando il paziente guarda al lato della fase veloce del nistagmo. Inoltre, la gravità del nistagmo può essere correlata alla gravità delle vertigini del paziente. Anche le vertigini periferiche sono caratterizzate dall'assenza di altri segni e / o sintomi di disfunzione del SNC. Il paziente può descrivere sintomi di nausea o presentare difficoltà durante la deambulazione, ma solo a causa di disfunzione vestibolare. Il paziente può anche avere perdita dell'udito o acufene se il CN VIII o la funzione del meccanismo uditivo sono danneggiati.

 

Le cause delle vertigini periferiche sono tipicamente benigne, tra cui vertigini posizionali parossistiche benigne o BPPV, vertigini cervicogeniche, labirintite acuta / neuronite vestibolare, malattia di Meniere, fistola periliniforme e neuroma acustico. Identificare la causa di vertigini di un paziente può essere determinata restringendo i sintomi attraverso una corretta diagnosi da parte di un operatore sanitario. Se i movimenti, specialmente del collo e della testa, aggravano le vertigini, possono essere attribuiti a BPPV, insufficienza delle arterie vertebro-basilari o vertigini cervicogeniche. Se il disturbo manifesta episodi di vertigini, può essere attribuito alla malattia di Meniere o alla fistola periliniforme.

 

Cause comuni di vertigini

 

Vertigo può essere portato avanti da molte cose:

 

  • infezioni, come quelli che causano frequenti raffreddori o diarrea, possono causare vertigini temporanee attraverso un'infezione all'orecchio. Questa malattia dell'orecchio interno è generalmente virale, benigna e di solito va via in una o sei settimane, tuttavia, farmaci e / o farmaci sono facilmente disponibili se questi diventano troppo gravi.
  • Vertigine posizionale parossistica benigna, o BPPV, è causato dal movimento di un otolito fuori posto, una minuscola particella di calcio delle dimensioni di un granello di sabbia, dal componente dell'orecchio interno che percepisce la gravità nella parte che rileva la posizione della testa. L'individuo si sente come se la testa girasse quando non lo è. Dopo la diagnosi di BPPV utilizzando un metodo speciale noto come il test Dix-Hallpike, il trattamento eseguito direttamente nell'ambulatorio del medico può aiutare a spostare l'otolito indietro a cui appartiene e a risolvere il problema di salute. Questa terapia, nota come la manovra di Epley, è stata considerata per curare la vertigine 80 per cento del tempo.
  • la malattia di Meniere è un disturbo caratterizzato da episodi di lunga durata di gravi vertigini. Altri sintomi della malattia di Meniere sono l'acufene, il ronzio nelle orecchie, la perdita dell'udito e la pienezza o la pressione nell'orecchio.
  • La sindrome di Dandy è la sensazione che tutto rimbalzi su e giù. Può capitare alle persone che assumono un antibiotico che è tossico all'orecchio. Tuttavia, di solito migliora nel tempo.
  • Malattie meno frequenti e mortali possono anche causare vertigini, come tumori o ictus.

 

Di seguito, limiteremo alcune delle cause più comuni di vertigine, descritte sopra, in ulteriori dettagli.

 

Vertigine posizionale parossistica benigna (BPPV)

 

La vertigine posizionale parossistica benigna, o BPPV, può svilupparsi spontaneamente, in particolare negli anziani. Può anche svilupparsi comunemente come conseguenza di trauma cranico o trauma cranico, come quello derivante da un incidente automobilistico. Episodi vertigini associati a BPPV possono manifestarsi attraverso movimenti specifici, tra cui, guardando un ripiano alto, indicato come vertigine top-shelf, piegarsi e rotolarsi sul letto durante la notte. L'inizio della vertigine con BPPV può iniziare alcuni secondi dopo il movimento e spesso si risolve in un minuto. Come accennato in precedenza, il test diagnostico comunemente utilizzato per diagnosticare BPPV è la manovra Dix-Hallpike. Le procedure terapeutiche per il trattamento della BPPV includono gli esercizi Epley e gli esercizi Brandt-Daroff. Inoltre, le vertigini posizionali parossistiche benigne possono anche risolversi da sole quando i cristalli sciolti nell'orecchio interno si dissolvono, tuttavia, potrebbero volerci mesi e nuovi otoliti possono anche essere spostati.

 

Test Dix-Hallpike per la diagnosi di BPPV

 

 

Epley Maneuver per trattare BPPV

 

 

Vertigine cervicogenica

 

Le vertigini cervicogeniche si verificano dopo una lesione al collo o alla testa, tuttavia, non è molto comune. In genere è accompagnato da dolore e / o restrizione articolare in cui vertigini e nistagmo sono meno gravi rispetto a quelli in BPPV. La vertigine cervicogenica si manifesta con cambiamenti nella posizione della testa, ma non diminuisce tanto rapidamente quanto con vertigine posizionale parossistica benigna.

 

Insufficienza dell'arteria vertebro-basilare

 

L'insufficienza dell'arteria vertebro-basilare si verifica se l'arteria vertebrale viene compressa durante la rotazione o l'estensione della testa. In questo caso, l'insorgenza delle vertigini è più ritardata rispetto alla VPPB o alla vertigine cervicogenica a causa del fatto che l'ischemia richiede spesso fino a 15 secondi per verificarsi. I test ortopedici per l'insufficienza dell'arteria vertebro-basilare possono aiutare nella sua diagnosi. I test diagnostici includono il segno Barre? -Lie? Ou, il test di DeKlyn o la manovra di Dix-Hallpike, il test di Hautant, il test di Underberg e il vertebro-basilare dopo la manovra funzionale.

 

Labirintite acuta e neuronite vestibolare

 

La labirintite acuta e la neuronite vestibolare non sono ben comprese, tuttavia, si ritiene che si sviluppino a causa dell'infiammazione. Queste condizioni generalmente seguono un'infezione virale o possono manifestarsi apparentemente senza una causa. La labirintite acuta e la neuronite vestibolare sono caratterizzate da un singolo attacco monofasico di vertigini che tipicamente si risolve in pochi giorni o poche settimane e generalmente non si ripresenta.

 

La malattia di Meniere

 

La malattia di Meniere è caratterizzata da un aumento della pressione nell'endolinfa che causa rotture della membrana e un'improvvisa miscela di endolinfa e perilinfaide. Con la malattia di Meniere, gli episodi di vertigine possono durare da 30 minuti a diverse ore o fino a quando non si raggiunge l'equilibrio tra i fluidi nelle orecchie interne. Nel corso del tempo, questi episodi possono danneggiare le cellule ciliate vestibolari e cocleari, con conseguente ronzio ronzante e perdita di udito dei toni bassi. In confronto al morbo di Meniere, la sindrome di Meniere è quando i sintomi della malattia di Meniere sono risultati secondari rispetto ad un'altra condizione, come: ipotiroidismo, neuroma acustico, deiscenza del canale semicircolare superiore o SCDS, o fistola periliniforme. La vera malattia di Meniere è idiopatica.

 

Fistola di Perilymph

 

La fistola di Perilmf è una connessione anormale, o lacrima, che causa una piccola perdita all'interno dell'orecchio interno a causa di traumi o lesioni, in particolare il barotrauma. La fistola della perilmilla può apparire sintomaticamente molto simile alla sindrome / sindrome di Meniere ed è spesso aggravata dai cambiamenti nelle cause di pressione in aereo o in salita. Un altro sintomo della fistola perilinifera include il segno di Hennebert, in cui un episodio di vertigine o nistagmo viene provocato dalla pressione di tenuta dell'orecchio, ad esempio inserendo un otoscopio.

 

La vertigine centrale, un'altra categoria di vertigini, è meno comune delle vertigini periferiche, come descritto sopra. È causato da danni al centro di elaborazione delle informazioni vestibolari nel tronco cerebrale e nella corteccia cerebrale. Tuttavia, gli episodi di vertigini sono considerati meno gravi rispetto alle vertigini periferiche mentre gli episodi di nistagmo sono più gravi rispetto alla denuncia o alla descrizione del paziente. Questo nistagmo specifico associato alla vertigine centrale può andare in più direzioni, inclusa la verticale. La vertigine centrale può o non può avere altri riscontri CNS al momento della diagnosi o dell'esame e non ci si può aspettare alcun cambiamento dell'udito con questa forma di vertigine. Le cause più comuni di vertigine centrale comprendono: malattia cerebrovascolare, come attacchi ischemici transitori, sclerosi multipla, malformazioni di Arnold-Chiari, danni al tronco cerebrale caudale o condizioni vestibolo-cerebellari e / o emicraniche.

 

Capogiri, o vertigini pre-sincope, sono generalmente causati da alcune circostanze circostanti che ostacolano il flusso di sangue nel cervello quando un individuo è in piedi. Incolpate questo problema sui nostri antenati che hanno imparato a camminare eretti, mettendo il nostro cervello sopra il nostro cuore. È una sfida per il tuo cuore mantenere il cervello rifornito di sangue ed è facile che questo sistema si rompa. Quando i vasi sanguigni del cervello si dilatano, o si ingrossano, a causa di febbre elevata, eccitazione o iperventilazione, ingestione di alcol, o farmaci e / o farmaci prescritti, come antidepressivi, non c'è da meravigliarsi che qualcuno possa avere la testa vuota. Possono anche esserci gravi cause, come un ictus e malattie cardiovascolari.

 

Le vertigini pre-sincope derivano specificamente dall'origine cardiaca, come disturbi dell'output, aritmie, test di Holter. Può anche essere causato da ipotensione posturale / ortostatica, che può essere secondaria ad altri problemi di salute come la neuropatia diabetica, l'ipofunzione surrenale, i Parkinson, alcuni farmaci e / o farmaci, ecc. La capogiro può comportare episodi vasovagali accompagnati da rallentamento della frequenza cardiaca con bassa pressione sanguigna, spesso causata da stress, ansia o iperventilazione. Infine, il capogiro pre-sincope può essere causato da emicrania a causa dell'instabilità cerebrovascolare e della disregolazione dello zucchero nel sangue.

 

Disequlibrium, può essere causato da:

 

  • Un tipo di artrite nel collo chiamato spondilosi cervicale, che mette sotto stress il midollo spinale.
  • Morbo di Parkinson o disturbi correlati che inducono un individuo a chinarsi in avanti.
  • Disturbi che coinvolgono parte del cervello conosciuta come il cervelletto. Il cervelletto è la parte del cervello responsabile della coordinazione e dell'equilibrio.
  • Malattie come il diabete che possono portare a mancanza di sensibilità alle gambe.

 

Il disequilibrio è più comune negli anziani e generalmente si verifica a causa di deficit sensoriali. Inoltre, lo squilibrio ha un inizio graduale che peggiora con la riduzione della vista, l'oscurità, gli occhi chiusi e le perdite di acuità visiva. Tuttavia, è migliorato toccando un oggetto stazionario che è spesso soggettivo in quanto le vertigini migliorano con un dispositivo di assistenza per l'andatura come una canna, un deambulatore, ecc.

 

Dr-Jimenez_White-Coat_01.png

Insights del dott. Alex Jimenez

Se hai mai provato un'improvvisa sensazione di rotazione o vorticoso o se ti sei sentito svenire, stordito o instabile, non sei solo. Capogiri è un termine usato per descrivere una serie di sensazioni ed è uno dei motivi più comuni per cui molti adulti visitano i loro operatori sanitari. Mentre queste false sensazioni possono raramente segnalare una condizione pericolosa per la vita, episodi frequenti possono influenzare significativamente la qualità della vita di un individuo. La diagnosi e il trattamento delle vertigini possono dipendere in gran parte dalla causa dei sintomi. Fortunatamente, molti metodi di trattamento usati per trattare le vertigini sono considerati sicuri ed efficaci.

 

Altre cause di vertigini possono essere attribuite allo stress psicologico. In questo caso, il paziente descriverà le proprie vertigini come una sensazione "fluttuante". Le vertigini nel tipo di ansia sono spesso, ma non sempre, causate dalla depressione. Inoltre, può essere attribuito a un disturbo d'ansia o ansia. Vari farmaci possono anche causare vertigini come effetto collaterale. È essenziale per un operatore sanitario escludere questo tipo di vertigini causato dall'iperventilazione e da altri tipi di vertigini. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica e alle lesioni e condizioni della colonna vertebrale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

 

A cura di Dr. Alex Jimenez

 

Green-Call-Now-Button-24H-150x150-2-3.png

 

Argomenti aggiuntivi: Sciatica

Sciatica viene indicato come una raccolta di sintomi, piuttosto che una singola lesione e / o condizione. I sintomi del dolore del nervo sciatico, o della sciatica, possono variare in frequenza e intensità, tuttavia, è più comunemente descritto come un dolore improvviso, affilato (simile a coltello) o elettrico che si irradia dalla bassa schiena ai glutei, fianchi, cosce e gambe nel piede. Altri sintomi di sciatica possono includere, formicolio o bruciore sensazioni, intorpidimento e debolezza lungo la lunghezza del nervo sciatico. La sciatica colpisce più frequentemente individui di età compresa tra 30 e 50. Può spesso svilupparsi a causa della degenerazione della colonna vertebrale a causa dell'età, tuttavia, la compressione e l'irritazione del nervo sciatico causate da un rigonfiamento o Disco erniato, tra gli altri problemi di salute spinale, può anche causare dolore al nervo sciatico.

 

 

 

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO SUPPLEMENTARE IMPORTANTE: i sintomi del chiropratico Sciatica

 

 

ALTRI ARGOMENTI: EXTRA EXTRA: El Paso Back Clinic | Cura e trattamenti per il mal di schiena

Centro di Whiplash

Centro di Whiplash

Il colpo di frusta è una lesione comune, che colpisce ogni anno circa 2 milioni di persone negli Stati Uniti. Generalmente a causa di un incidente automobilistico, il colpo di frusta può anche essere una conseguenza della caduta, dello sport e dell'essere scossi o presi a pugni.
Colpo di frusta può essere il termine comune per i danni al collo o lo stress causato da iperestensione (vedi immagine in basso) e iperflessione (vedi immagine sotto). Spesso non provoca sintomi immediati: nel tempo, potrebbe effettivamente produrre. Poiché il colpo di frusta potrebbe causare risultati duraturi alla schiena, è fondamentale che tu veda il tuo medico se sei stato ferito, anche se non hai dolore.

 

La spina cervicale (gola) è davvero una sofisticata struttura costituita da vertebre (ossa spinali), dischi intervertebrali (si comportano come ammortizzatori), muscoli, legamenti e nervi. La gola è flessibile e lo sposterà linee guida diverse (jerk, girevoli) sostenendo il peso totale della testa. Tuttavia, tale mobilità può rendere la gola a rischio di lesioni. Durante un evento di colpo di frusta, la tua gola va rapidamente e vigorosamente all'indietro e in avanti. Il dolore può continuare anche se il danno stesso è stato guarito.

Il colpo di frusta può causare riduzione della produttività, perdita temporanea e forse spese mediche sostanziali.

Non solo dolore al collo

Una persona con la critica principale di colpo di frusta è lombalgia o dolore al collo. Altri sintomi possono includere:

  • Dolore
  • Rigidezza
  • Dolore all'interno del braccio e / o della spalla che può espandersi alle mani.
  • Parestesie (incluso intorpidimento o formicolio) e / o debolezza che si espandono nelle mani.
  • Mal di testa

È possibile che si verifichino capogiri, nausea, ronzio nelle orecchie, debolezza, dolore alla mascella e visione offuscata.

Una condizione con un impatto

 

La causa più frequente di colpo di frusta è sicuramente un incidente stradale in cui il veicolo della persona (spesso fermo) viene tamponato da un'altra auto o camion. Per questo motivo, le ossa del collo vengono forzate in una posizione iperestesa, mentre le vertebre superiori sono iperflesse, determinando un'insolita curva a forma di S. Questo ciclo danneggia tipicamente i tessuti delicati (strutture, tendini, muscoli) del collo.

Come faccio a capire che ho il colpo di frusta?

Il medico esegue un esame neurologico e fisico e rivede attentamente la tua storia medica. Poiché i raggi X non mostrano lesioni ai tessuti delicati, è possibile eseguire una scansione TC (tomografia computerizzata) o MRI (risonanza magnetica).

Che cosa coinvolge il trattamento?

Il trattamento è determinato dalla portata e dal livello del colpo di frusta, e il fattore è dato alla salute generale e alla tua età. La terapia iniziale può includere:

  • Riposo a breve termine (un giorno o due)
  • Ghiaccio, per il primo giorno o due; quindi alternare il ghiaccio e la temperatura
  • Esercizi delicati sulla mobilità
  • Farmaci antinfiammatori (over-the-counter o prescrizione)
  • rilassanti muscolari

* Quando usi il ghiaccio, assicurati che la fonte fresca sia avvolta in un asciugamano per salvaguardare l'area della pelle. Non applicare il ghiaccio più a lungo di 15 minuti alla volta.

Se il dolore non scompare entro un periodo di tempo ragionevole, o quando è grave, il medico può raccomandare iniezioni a punto trigger, trattamento fisico, chiropratica, massaggio, agopuntura e / o l'uso di un dispositivo di stimolazione elettrica transcutanea (TENS).

I colletti morbidi, sebbene una volta considerati affidabili per il colpo di frusta, non sono più utilizzati così frequentemente, poiché immobilizzando il collo, i muscoli possono indebolirsi e ritardare il recupero.

La chirurgia è raramente garantita dal colpo di frusta. Se il tuo dolore persiste anche dopo aver subito un trattamento non chirurgico, il medico potrebbe consigliarti un intervento chirurgico, a seconda di quali strutture sono già state ferite e di quanto grave sia il danno. È fondamentale comprendere i rischi associati alla chirurgia. Quindi, dovresti avere una conversazione approfondita con il tuo medico.

Chiamata oggi!

fonti
Colpo di frusta. Mayo Clinic. www.mayoclinic.org/disorders-situations/whiplash/basics/meaning/con-20033090.

Whiplash. MedicineNet. / whiplash / article.htm Colpo di frusta.

Lesione da colpo di frusta. Hopkins Medicine. www.hopkinsmedicine.org/ healthlibrary / problems / adult / spine_shoulder_and_pelvis_disorders / whiplash_injury_85, p01388 /.