Categorie: Chiropratica

L'esercizio della ragione semplice migliora il tuo cervello

Share

Questa articolo originariamente apparso su Time.com. 

Le prove continuano a montarlo esercizio fisico fa bene al cervello Può ridurre il rischio di una persona per il morbo di Alzheimer e potrebbe anche invecchiamento lento del cervello di circa 10 anni. Ora, una nuova ricerca aiuta a capire come, esattamente, l'allenamento migliora la salute del cervello.

In uno recensione di ricerca pubblicata nel British Journal of Sports Medicine, i ricercatori hanno esaminato gli studi 39 che hanno esaminato il legame tra esercizio e abilità cognitive tra le persone di età superiore a 50. L'hanno trovato esercizio aerobico sembra migliorare la funzione cognitiva di una persona e allenamento di resistenza può migliorare la funzione esecutiva e la memoria di una persona. Altri esercizi come tai chi erano anche legati a miglioramenti nella cognizione, sebbene non ci fossero tante prove disponibili. In definitiva, i ricercatori hanno concluso che i minuti 45 fino a un'ora di esercizio moderato-vigoroso erano buoni per il cervello.

"Esiste ora un'ampia ricerca che dimostra che i benefici per il corpo con l'esercizio fisico esistono anche per il cervello", afferma l'autore dello studio Joe Northey, un dottorando presso l'Università di Canberra Research Institute for Sport and Exercise in Australia. "Quando gli adulti più anziani intraprendono l'esercizio aerobico o di resistenza, vediamo cambiamenti nella struttura e nella funzione delle aree del cervello responsabili di complessi compiti mentali e funzioni di memoria".

RELAZIONATO: Ecco cosa può fare suonare uno strumento per il tuo cervello

Ma in che modo l'esercizio ha questi effetti? Un altro nuovo studio presentato all'incontro annuale della American Physiological Society a Chicago ha esplorato un possibile modo. Nello studio, i ricercatori della New Mexico Highlands University hanno scoperto che quando le persone camminano, la pressione dell'impatto con il terreno invia onde attraverso le arterie, che aumentano il flusso di sangue al cervello (chiamato anche flusso sanguigno cerebrale). Ottenere abbastanza sangue per il cervello è importante per una sana funzione cerebrale, poiché il flusso sanguigno porta ossigeno e sostanze nutritive al cervello.

Nel piccolo studio, che non è stato ancora pubblicato, i ricercatori hanno utilizzato gli ultrasuoni per valutare le arterie e i cambiamenti nel flusso sanguigno cerebrale nei giovani adulti sani di 12 mentre erano in piedi, camminando e correndo. Gli aumenti del flusso sanguigno erano maggiori quando gli uomini e le donne correvano, ma camminare era sufficiente a stimolare l'effetto. "[L'aumento del flusso sanguigno cerebrale] dà al cervello più lavoro", afferma l'autore dello studio Ernest R. Greene, professore di ingegneria e biologia alla New Mexico Highlands University. "È un altro aspetto positivo dell'esercizio."

Gli scienziati stanno ancora esplorando diversi modi con cui il fitness migliora il cervello. Ma il flusso sanguigno è un percorso promettente, poiché può anche aiutare a creare nuove cellule cerebrali. La proteina BDNF (fattore neurotrofico derivato dal cervello) sembra anche svolgere un ruolo perché aiuta a riparare e proteggere le cellule cerebrali dalla degenerazione. L'esercizio fisico può anche aumentare l'umore innescando il rilascio di ormoni e prodotti chimici di benessere, come le endorfine, che possono migliorare la salute del cervello. Uno studio 2015 lo ha scoperto l'esercizio fisico può essere in grado di prevenire l'insorgenza di sintomi depressivi.

"Ogni tipo di esercizio sembra avere effetti diversi sui fattori di crescita responsabili della crescita di nuovi neuroni e vasi sanguigni nel cervello", afferma Northey. "Questo potrebbe indicare perché sia ​​l'allenamento aerobico che quello di resistenza sono di beneficio per la funzione cognitiva."

Dr. Alex Jimenez DC, CCST

Benvenuto-Bienvenido's nel nostro blog. Ci concentriamo sul trattamento di gravi disabilità e lesioni spinali. Trattiamo anche sciatica, dolore al collo e alla schiena, colpo di frusta, mal di testa, lesioni al ginocchio, lesioni sportive, vertigini, cattivo sonno, artrite. Utilizziamo terapie avanzate e comprovate incentrate su mobilità, salute, fitness e condizionamento strutturale ottimali. Usiamo piani dietetici personalizzati, tecniche chiropratiche specializzate, allenamento mobilità-agilità, protocolli adattati cross-fit e il "sistema PUSH" per trattare i pazienti che soffrono di varie lesioni e problemi di salute. Se desideri saperne di più su un dottore in chiropratica che utilizza tecniche progressive avanzate per facilitare la salute fisica completa, ti preghiamo di connetterti con me. Ci concentriamo sulla semplicità per aiutare a ripristinare la mobilità e il recupero. Mi piacerebbe vederti Collegare!

Post Recenti

Alzarsi la mattina con la schiena, la chiropratica del dolore al collo porta sollievo

Per le persone che si alzano con dolore e rigidità alla schiena, al collo, alle spalle praticamente ogni ... Leggi

Dormire meglio con l'artrite spinale infiammatoria

L'artrite spinale infiammatoria può causare dolore articolare significativo e danneggiare gravemente la qualità del sonno. Qualsiasi… Leggi

Trattamento chiropratico per la mobilità con conflitto di spalle

La spalla è soggetta a diverse irritazioni, lesioni e condizioni. L'impingement della spalla è un comune ... Leggi

Disallineamenti della colonna vertebrale Dolore e fastidio alla radice

Quando si verificano disallineamenti della colonna vertebrale, il corpo avverte dolore, incapacità di ruotare il collo o dopo ... Leggi

I migliori coprimaterassi per la revisione chiropratica del mal di schiena

Un coprimaterasso per il mal di schiena può aiutare conformandosi strettamente al corpo, correttamente ... Leggi

Compressione nervosa della sindrome della cauda equina

La sindrome della cauda equina è un'emergenza che deve essere trattata il prima possibile ... Leggi

Cronologia e registrazione in linea 🔘
Chiamaci oggi 🔘