ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

La fibromialgia, una malattia cronica che provoca dolore e gonfiore in oltre una dozzina di punti in tutto il corpo, colpisce fino a 5 milioni di persone. Poiché i medici non sono ancora sicuri della causa della fibromialgia, il trattamento può essere frustrante (e spesso un processo di tentativi ed errori).

"I sintomi della fibromialgia sono solo circa il 30% suscettibili alle attuali strategie farmaceutiche sul mercato", afferma Kathleen Holton, PhD, MPH, autrice principale di Potential Dietary Links in Central Sensitization in Fibromyalgia.

Questo è il motivo per cui molti pazienti prendono in mano la situazione e sperimentano trattamenti alternativi, compresi i cambiamenti nella dieta. Il XNUMX% dei pazienti con fibro ha riferito che i sintomi sono peggiorati dopo aver mangiato determinati cibi e, sebbene gran parte della ricerca sia nelle sue fasi preliminari, ci sono alcune prove che semplici modifiche alla dieta possono alleviare il dolore dei fibro.

Leggere per ottenere le regole alimentari 5 per i pazienti affetti da fibromialgia (basta consultare il medico prima di modificare drasticamente la vostra dieta).

Caricare su vitamina D

Molti adulti sono carenti di vitamina D tanto per cominciare, ma questa vitamina solare può essere vitale per i pazienti con fibro. “La carenza di vitamina D può imitare alcuni dei sintomi della fibromialgia. Tutti i pazienti dovrebbero essere sottoposti a screening per la carenza ", afferma Holton. Gli studi lo dimostrano vitamina D le carenze possono causare dolori ossee e muscolari e aumentare i livelli di questa vitamina difficile da ottenere può aiutare. Uno studio 2008 ha scoperto che i pazienti affetti da dolore con bassi livelli di vitamina D hanno richiesto quasi la doppia dose di antidolorifici di quelli con livelli adeguati. Holton consiglia di assumere un supplemento, soprattutto durante l'inverno.

Evitare gli additivi

Gli additivi alimentari comuni, come il glutammato monosodico (MSG) e l'aspartame, possono agire come molecole di eccitotossina, un gruppo chimico che ha la capacità di attivare i neuroni che aumentano la sensibilità al dolore. Anecdotally, facilitare questi additivi può aiutare, e uno studio molto piccolo di quattro pazienti ha scoperto che l'eliminazione di MSG e aspartame ha determinato una riduzione dei sintomi di fibromialgia. La ricerca è ben lungi dall'essere definitiva, ma potrebbe essere utile provare se si notano che i sintomi peggiorano dopo il ritiro cinese o troppe bevande dietetiche.

Dire sì per pescare

Gli acidi grassi omega-3, presenti nel pesce grasso, come salmone, noci e semi di lino, sono noti per ridurre l'infiammazione e aiutare a prevenire le malattie cardiovascolari. Tuttavia, i loro tratti che riducono il dolore possono anche aiutare i pazienti con dolore. Uno studio del 2007 ha rilevato che dopo soli 3 mesi di integrazione di acidi grassi omega-3, i sintomi come la rigidità mattutina e le articolazioni dolorose e tenere sono diminuiti. Sebbene questo studio non includesse pazienti con fibromialgia (includeva artrite reumatoide (RA), sindrome dell'intestino irritabile (IBD) e pazienti con dismenorrea), i risultati mostrano risultati promettenti. I pazienti fibrosi hanno spesso comorbilità come IBD e RA, quindi anche gli omega-3 possono giovare a loro. Prova ad aggiungere salmone o noci alla tua dieta oppure, se non ti piacciono questi cibi, prova ad aggiungere semi di lino ai cereali o alla farina d'avena.

Nix la caffeina

Poiché l'insonnia è comunemente associata ai fibro, potresti essere tentato di fare il pieno di caffè per affrontare la giornata. Questo, tuttavia, potrebbe essere un errore. "Alcuni pazienti usano la caffeina per compensare il non dormire bene, il che può portare a un problema circolare in cui la" soluzione "di prendere caffeina per rimanere svegli sta effettivamente causando il problema di non dormire la notte", dice Holton. La caffeina può provocare un incidente e, se bevuta più tardi nel corso della giornata, può disturbare i programmi del sonno. Holton consiglia il tè verde decaffeinato ricco di antiossidanti come alternativa più sana.

Veg fuori

Alcuni ricercatori ipotizzano che lo stress ossidativo possa essere una causa dei sintomi dei fibro. Lo stress ossidativo si verifica quando il corpo non produce abbastanza antiossidanti per combattere i radicali liberi dannosi per le cellule nel corpo. La maggior parte della frutta e della verdura è ricca di importanti antiossidanti, come le vitamine A, C ed E, che combattono i radicali liberi per mantenere il corpo normalizzato. Alcuni studi dimostrano anche che una dieta vegana cruda può migliorare i sintomi, ma è difficile da seguire per la maggior parte delle persone. Se scegli di mangiare carne, però, opta per una piccola porzione di manzo nutrito con erba. "È un'ottima fonte di ferro e vitamina B12, entrambi nutrienti estremamente importanti per mantenere sano il sistema nervoso che elabora il dolore", afferma Holton.

Sourced tramite Scoop.it da: www.prevention.com

La fibromialgia può causare sintomi di dolore e disagio e problemi di fatica e concentrazione. Vivere con la condizione può essere difficile, tuttavia, ci sono molte opzioni alternative di trattamento, come la chiropratica, che può aiutare le persone con la condizione, trovare sollievo dai loro sintomi. Inoltre, seguendo una dieta equilibrata e la nutrizione adeguata può contribuire ad accelerare il processo di sollievo.

Per ulteriori informazioni, non esitate a contattare il dottor Jimenez o contattarci 915-850-0900 . Fornitore superiore

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Controllo della fibromialgia attraverso la dieta" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale