ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Infortunio sportivo

Back Clinic Sports Injury Team di chiropratica e terapia fisica. Gli infortuni sportivi si verificano quando la partecipazione di un atleta associata a uno specifico sport o attività fisica porta a un infortunio o causa una condizione sottostante. I tipi frequenti di lesioni sportive includono distorsioni e stiramenti, lesioni al ginocchio, lesioni alla spalla, tendinite di Achille e fratture ossee.

La chiropratica può aiutare con iprevenzione dei pregiudizi. Gli atleti di tutti gli sport possono beneficiare del trattamento chiropratico. Le regolazioni possono aiutare a curare le lesioni dovute a sport ad alto impatto, ad esempio wrestling, calcio e hockey. Gli atleti che ottengono regolazioni di routine possono notare un miglioramento delle prestazioni atletiche, una migliore gamma di movimento insieme alla flessibilità e un aumento del flusso sanguigno.

Poiché gli aggiustamenti spinali ridurranno l'irritazione delle radici nervose tra le vertebre, il tempo di guarigione da lesioni minori può essere ridotto, il che migliora le prestazioni. Sia gli atleti ad alto impatto che quelli a basso impatto possono beneficiare degli aggiustamenti spinali di routine. Per gli atleti ad alto impatto, aumenta le prestazioni e la flessibilità e riduce il rischio di lesioni per gli atleti a basso impatto, ad esempio tennisti, giocatori di bocce e golfisti.

La chiropratica è un modo naturale per trattare e prevenire diverse lesioni e condizioni che hanno un impatto sugli atleti. Secondo il Dr. Jimenez, l'allenamento eccessivo o l'equipaggiamento improprio, tra gli altri fattori, sono cause comuni di lesioni. Il Dr. Jimenez riassume le varie cause ed effetti degli infortuni sportivi sull'atleta, oltre a spiegare i tipi di trattamenti e metodi di riabilitazione che possono aiutare a migliorare le condizioni di un atleta. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci al numero (915) 850-0900 o inviare un messaggio di testo per chiamare personalmente il dottor Jimenez al numero (915) 540-8444.


Spasmi e crampi alle gambe

Spasmi e crampi alle gambe

Spasmi alle gambe e i crampi sono condizioni comuni in cui i muscoli della gamba diventano improvvisamente tesi e dolorosi. Si presentano senza preavviso e possono causare dolori lancinanti e debilitanti. Di solito si verificano nei muscoli del polpaccio, ma possono interessare qualsiasi area della gamba, compresi i piedi e le cosce. Dopo che i crampi sono passati, il dolore e la tenerezza possono rimanere nella gamba per diverse ore. Sebbene molti episodi di spasmo alle gambe vadano via da soli, possono interrompere le normali attività, i regimi di esercizio fisico e il sonno se continuano e non vengono trattati.

Spasmi e crampi alle gambe

 

Spasmi e sintomi alle gambe

Uno spasmo alle gambe è una contrazione o un irrigidimento improvviso e acuto di un muscolo della gamba. Questo può durare da pochi secondi a qualche minuto. I crampi muscolari in qualsiasi parte del corpo causano una contrazione improvvisa del muscolo. Questa è una funzione involontaria e può includere i seguenti sintomi:

  • Il dolore e il disagio possono essere da lievi a estremi.
  • Contrazione muscolare.
  • Indurimento del muscolo.
  • Contrazione del muscolo.
  • Dolore.

Gli spasmi alle gambe sono in genere brevi e scompaiono da soli, ma si raccomanda alle persone di cercare un trattamento se hanno frequenti esperienze o durano per lunghi periodi.

Le nostre iniziative

Disidratazione

  • La disidratazione è una causa comune di spasmi e dolore alle gambe.
  • La mancanza di liquidi può causare la sensibilizzazione delle terminazioni nervose, innescando contrazioni muscolari.

Malattia delle arterie periferiche

Carenza di minerali

  • Quando il corpo suda perde acqua ed elettroliti.
  • Quando il corpo è a corto di elettroliti
  • Squilibri in:
  • Sodio
  • Calcio
  • Magnesio
  • Potassio
  • Può influenzare la trasduzione del nervo e portare a spasmi muscolari.

Ipotiroidismo

  • Se il corpo non produce ormone tiroideo sufficiente, questo è noto come ipotiroidismo.
  • Nel tempo, questa carenza può danneggiare i nervi che inviano segnali dal cervello e dalla colonna vertebrale alle gambe.
  • Possono verificarsi formicolio, intorpidimento e crampi frequenti.

Disallineamento spinale

  • Il disallineamento della colonna vertebrale può comprimere le radici nervose che scendono lungo la gamba.
  • Ciò può causare dolore e spasmi alle gambe irradiati, in particolare nella parte posteriore della coscia.

Lesioni muscolari e del tessuto connettivo

  • Lesioni come lacrime, stiramenti e distorsioni possono portare a spasmi alle gambe e frequenti crampi.

Gravidanza

  • Nel secondo e terzo trimestre di gravidanza, la carenza di calcio e magnesio è comune e può portare a spasmi e crampi alle gambe.

Trattamento

Il corretto corso del trattamento per gli spasmi alle gambe dipende dalla gravità e dalle cause sottostanti. Un chiropratico può identificare la causa e sviluppare un piano di trattamento personalizzato per alleviare ed eliminare i crampi alle gambe.

Chiropratica

  • I disallineamenti possono comprimere le radici nervose che si irradiano dalla colonna vertebrale alle gambe.
  • Questo può portare a dolore alle gambe irradiato e/o spasmi alle gambe.
  • Il riallineamento attraverso la chiropratica può alleviare la pressione sulle radici nervose compresse, alleviando il disagio e il dolore alle gambe.
  • Un chiropratico consiglierà anche esercizi e allungamenti per rafforzare le gambe e i muscoli centrali.

Massaggio fisioterapico

  • Un fisioterapista utilizzerà varie tecniche di massaggio per rilassare i muscoli delle gambe per prevenire e ridurre la gravità degli spasmi.
  • La massoterapia allevia qualsiasi infiammazione che accompagna gli spasmi alle gambe, diminuendo il dolore e il gonfiore nell'area.

Coaching sulla salute

  • Gli spasmi alle gambe possono essere causati da carenza nutrizionale.
  • Come parte del piano di trattamento, un allenatore della salute valuterà la dieta dell'individuo e suggerirà cambiamenti che aiuteranno ad affrontare eventuali carenze nutrizionali che contribuiscono alla gamba spasmi e crampi.

Composizione corporea


Traccia l'infiammazione e gli squilibri dei fluidi da lesioni o interventi chirurgici

L'infiammazione può verificarsi con sintomi poco o nessun visibile dopo un intervento chirurgico o una lesione. La misurazione di precisione dell'acqua corporea può rilevare la ritenzione idrica e l'infiammazione per aiutare il trattamento riabilitativo. InBody distingue efficacemente l'acqua nei seguenti compartimenti che compongono l'acqua corporea totale.

  • Intracellulare-ICW-all'interno dei tessuti.
  • Extracellulare-ECW-nel sangue e nei fluidi interstiziali.
  • Il Indice di edema può essere utilizzato per rilevare squilibri di liquidi derivanti da infiammazione da lesioni o recupero dopo un intervento chirurgico.

La valutazione dell'equilibrio dei liquidi nel corpo e in segmenti specifici può aiutare a identificare l'infiammazione e guidare il trattamento per ridurre il rischio di nuove lesioni o complicazioni post-operatorie. Queste misurazioni sono fornite per tutto il corpo e possono determinare dove potrebbero verificarsi squilibri di liquidi per un'analisi più precisa.

Referenze

Araújo, Carla Adriane Leal de et al. “Integrazione orale di magnesio per i crampi alle gambe in gravidanza. Uno studio osservazionale controllato”. PloS un vol. 15,1 e0227497. 10 gennaio 2020, doi:10.1371/journal.pone.0227497

Garrison, Scott R et al. "Magnesio per i crampi muscolari scheletrici". Il database Cochrane delle revisioni sistematiche vol. 2012,9 CD009402. 12 settembre 2012, doi:10.1002/14651858.CD009402.pub2

Kang, Seok Hui et al. "Significato clinico dell'indice di edema nei pazienti con dialisi peritoneale incidente". PloS un vol. 11,1 e0147070. 19 gennaio 2016, doi:10.1371/journal.pone.0147070

Luo, Li et al. “Interventi per crampi alle gambe in gravidanza”. Il database Cochrane delle revisioni sistematiche vol. 12,12 CD010655. 4 dicembre 2020, doi:10.1002/14651858.CD010655.pub3

Mechail, Nagy et al. "Sicurezza ed efficacia a lungo termine della stimolazione del midollo spinale a circuito chiuso per il trattamento del dolore cronico alla schiena e alle gambe (Evoke): uno studio in doppio cieco, randomizzato e controllato". La lancetta. Neurologia vol. 19,2 (2020): 123-134. doi:10.1016/S1474-4422(19)30414-4

Giovane, Gavin. "Crampi alle gambe." Evidenze cliniche BMJ vol. 2015 1113. 13 maggio. 2015

Lesioni da videogiochi

Lesioni da videogiochi

I videogiochi sono cresciuti fino a oltre 150 milioni di persone negli Stati Uniti che giocano. Circa il 60% degli americani gioca ai videogiochi ogni giorno, con un giocatore medio di 34 anni. Giocare ai videogiochi per un lungo periodo di tempo richiede un tributo al corpo. Gli individui stanno sperimentando lo stesso tipo di dolori e dolori stando seduti e in piedi tutto il giorno al lavoro oa scuola. Le posizioni di seduta, la presa dei controller e i diversi accessori possono influenzare i nervi, i muscoli e la postura. Professionisti dell'e-sport comprendere il costo fisico che i loro corpi subiscono con la pratica costante, i tornei, le cliniche, ecc. Fanno condizionamento cardiovascolare, allenamento della forza e stretching per migliorare le loro capacità di gioco e tengono anche in considerazione:

  • La corretta posizione di seduta.
  • Sedie ergonomiche.
  • Altezza dello schermo.
  • Controller ergonomici.
  • Supporti per mani/polsi.
  • Fai delle pause regolari.

L'adozione di misure può prevenire sforzi, lesioni e ridurre al minimo il rischio di danni a lungo termine. Se sono presenti sforzi e lesioni, il trattamento chiropratico professionale può aiutare ad alleviare il dolore, riabilitare/rafforzare muscoli, legamenti, tendini e consigliare esercizi e allungamenti.

Lesioni da videogiochi

Postura da videogioco

Una postura corretta è fondamentale per mantenere la colonna vertebrale e la salute generale. La cattiva postura è la causa più comune di dolore alla schiena e al collo.

Posizioni per i videogiochi

Le posizioni di gioco comuni includono il divano scomposto dove il giocatore è accasciato di nuovo sul divano con i piedi alzati. Questo può portare a lombalgia e sciatica. La posizione completa è quella in cui l'individuo si piega in avanti, i gomiti sulle ginocchia, la testa inclinata in avanti e fissa lo schermo. Le ore in queste posizioni fanno irrigidire il collo, la schiena e altre aree del corpo, generando dolore dal movimento limitato. Molti giocatori usano sedie da gioco ergonomiche. Hanno scoperto che l'uso della sedia da gioco migliora la postura, eliminando la testa in avanti e le spalle arrotondate. Le sedie da gioco possono fornire il beneficio per la salute di sedersi correttamente, riducendo ed eliminando la tensione o lo sforzo del collo e della schiena.

Lesioni e problemi di salute

I problemi muscoloscheletrici comuni causati dal gioco eccessivo e dalla mancanza di movimento includono:

  • Affaticamento degli occhi
  • Mal di testa
  • Dolore al collo
  • Dolore a gomito, braccio, polso
  • Dolore al pollice
  • Dolore generale alla mano
  • Sindrome del tunnel carpale
  • Stress posturale
  • Mal di schiena

Trattamento Chiropratico

Massaggio alle spalle

L'intensità del gioco può far irrigidire e irrigidire le spalle. Quando si utilizza il controller, le spalle possono sollevarsi leggermente, accumulando acido lattico, interrompendo la circolazione sanguigna, causando un accumulo di tossine indesiderate che infiammano i punti trigger. Un massaggio chiropratico rilascerà i muscoli tesi, fornirà rilassamento e aumenterà il flusso sanguigno.

Trattamento mani e polsi

Le parti del corpo più utilizzate per i videogiochi includono le mani e il polso. Gli individui impugnano i controller o usano costantemente la tastiera e il mouse. Indipendentemente dalla forma di input utilizzata, l'uso prolungato può causare lesioni alla mano e al polso. Le lesioni includono:

  • Infiammazione
  • Dolori muscolari della mano

La chiropratica si concentra su aree specifiche per aiutare a curare il corpo attraverso un massaggio alle mani e ai polsi. Le tecniche avanzate includono la stimolazione muscolare elettrica per aiutare a stimolare e sciogliere i muscoli. Un chiropratico lo consiglierà tratti ed esercizi, e supporti per mani/polsi, protezioni o guanti speciali per alleviare i dolori muscolari durante il gioco.

Regolazioni del collo e della schiena

Una cattiva postura può provocare una colonna vertebrale disallineata o spasmi muscolari della schiena. Durante sessioni di gioco prolungate, possono iniziare a manifestarsi dolore e stanchezza. Un aggiustamento chiropratico può riallineare i muscoli e riportarli in posizione. Il tessuto che circonda il collo può ispessirsi e concentrarsi su un'area specifica. Inclinarsi troppo in avanti o utilizzare una cuffia da gioco pesante può comportare una postura della testa in avanti che sottopone a uno sforzo costante il collo. Gli aggiustamenti chiropratici allenteranno il tessuto e rilasceranno qualsiasi tensione. Allunga ed esercita sarà anche consigliato.

raccomandazioni

  • Configura il stazione di gioco correttamente.
  • Il monitor o la TV dovrebbero essere direttamente davanti e intorno all'altezza degli occhi, in modo da non affaticare il collo.
  • Sostieni la parte bassa della schiena mantenendo la normale curva nota come lordosi.
  • Utilizzare cuscino di supporto lombare o un piccolo cuscino dietro la parte bassa della schiena per prevenire tensioni e dolori.
  • Fai pause frequenti ogni ora, prenditi 10 minuti per alzarti, andare in giro, e allungare.
  • Attività fisica/esercizio 30-60 minuti al giorno per migliorare la salute.
  • Dieta sana

Composizione corporea


Composizione corporea

La composizione corporea si riferisce a come sono proporzionate le varie sostanze nel corpo. Alcuni esempi dei componenti che compongono il corpo includono:

  • Acqua
  • Proteina
  • Grasso
  • Minerali

Tutti questi componenti generano equilibrio nel corpo. Quando gli individui si esercitano, iniziano a notare cambiamenti nella loro composizione corporea. Per gli individui che si allenano regolarmente, è fondamentale monitorare l'aumento di peso, la perdita di peso e i cambiamenti nella composizione corporea. Questo per garantire che non perdano massa muscolare. Quando gli individui si esercitano, le fibre muscolari vengono strappate. Durante il processo di recupero, i muscoli vengono ricostruiti. Il sovrallenamento può portare alla riduzione della massa muscolare perché il corpo non può recuperare e ricostruire il numero di fibre muscolari, portando infine alla perdita muscolare.

Referenze

Emara, Ahmed K et al. "Guida alla salute del giocatore: ottimizzazione delle prestazioni, riconoscimento dei rischi e promozione del benessere negli eSport". Rapporti attuali di medicina dello sport vol. 19,12 (2020): 537-545. doi:10.1249/JSR.0000000000000787

Geoghegan, Luke e Justin CR Wormald. "Lesioni alla mano legate allo sport: una nuova prospettiva degli e-sport". The Journal of Hand Surgery, volume europeo vol. 44,2 (2019): 219-220. doi:10.1177/1753193418799607

McGee, Caitlin, et al. "Più di un gioco: lesioni muscoloscheletriche e un ruolo chiave per il fisioterapista negli esport". Il Giornale di fisioterapia ortopedica e sportiva vol. 51,9 (2021): 415-417. doi:10.2519/jospt.2021.0109

McGee, Caitlin e Kevin Ho. "Tendinopatie nei videogiochi e negli eSport". Frontiere nello sport e nella vita attiva vol. 3 689371. 28 maggio. 2021, doi:10.3389/fspor.2021.689371

Zwibel, Hallie et al. "L'approccio di un medico osteopatico all'atleta di Esports". Il Journal of the American Osteopathic Association vol. 119,11 (2019): 756-762. doi:10.7556/jaoa.2019.125

Lesioni sportive acute e croniche

Lesioni sportive acute e croniche

Lesioni sportive acute e croniche. Gli individui che partecipano a sport o attività fisiche hanno un rischio maggiore di subire un infortunio. Questi tipi di danni vanno da lievi a gravi e potrebbero richiedere cure mediche. Le lesioni sportive acute si verificano improvvisamente e di solito sono il risultato di un trauma nell'area. Un incidente specifico e identificabile è ciò che provoca una lesione acuta. Gli infortuni sportivi cronici, noti anche come infortuni ripetitivi/da uso eccessivo, si verificano nel tempo e non sono causati da un singolo incidente.

Lesioni sportive acute e croniche

Identificazione degli infortuni sportivi acuti e cronici

Le lesioni acute possono essere identificate dalla loro causa. Potrebbe trattarsi di una caduta durante una corsa, un dolore acuto che si presenta alla spalla dopo un lancio o una distorsione alla caviglia. La capacità di concentrarsi su una causa di solito significa che è acuta. Le lesioni acute sono caratterizzate da:

  • Dolore improvviso in una zona dove non c'era.
  • Gonfiore
  • Rossore
  • Tenerezza
  • Gamma di movimento limitata.
  • L'incapacità della zona lesa di sostenere il suo peso.
  • Un osso rotto.
  • Vertigini
  • Mal di testa
  • Nausea
  • vomito

Le lesioni croniche sono diverse ma di solito sono facili da identificare. Il dolore inizia gradualmente, di solito nell'arco di settimane o mesi. Attività ripetitive come correre, lanciare, oscillare possono esacerbare il dolore. Tuttavia, è difficile indicare un problema specifico che per primo ha causato il disagio o il dolore. Gli infortuni sportivi cronici sono caratterizzati da:

  • Dolore e indolenzimento nell'area, specialmente durante e subito dopo l'attività.
  • Gonfiore minore e gamma limitata di movimento.
  • Dolore sordo durante il riposo.

Questi due tipi di lesioni hanno cause diverse: traumi per acuti e usura per cronici – entrambi possono portare a problemi simili. Ad esempio, le lesioni della cuffia dei rotatori della spalla sono comuni, specialmente quelle che usano ripetutamente la spalla per oscillare, lanciare, nuotare, ecc. L'individuo deve sottoporsi a un test di lesione della cuffia dei rotatori per diagnosticare correttamente la lesione, indipendentemente dal fatto che il danno sia acuto o cronico. Le lesioni croniche possono causare lesioni acute e le lesioni acute possono portare a lesioni croniche se non trattate.

Esempi di lesioni sportive acute e croniche

Le lesioni croniche e acute sono comuni in ogni tipo di sport. C'è un'opportunità per entrambi i tipi di lesioni. I più comuni includono:

Lesioni acute:

  • Distorsioni e stiramenti
  • Bruciatori e pungiglioni
  • Lacrime ACL
  • Rotazione del polsino
  • Spalla lussata
  • Ossa rotte o fratture
  • Commozione cerebrale
  • Colpo di frusta

Lesioni croniche:

  • Ginocchio del corridore
  • Problemi al tendine d'Achille
  • Shin Splints
  • Spalla del nuotatore
  • Epicondilite laterale gomito del tennista
  • Fratture da stress

Altre lesioni da trauma, uso eccessivo o entrambi includono:

  • Mal di schiena non specifico
  • Ernia del disco / i
  • Spondilolisi

Trattamento

Le lesioni acute minori possono essere trattate con riposo, ghiaccio, compressione ed elevazione, alias RICE Le lesioni da uso eccessivo sono diverse poiché la lesione è andata gradualmente aumentando nella sua gravità, causando probabilmente lo sviluppo di tessuto cicatriziale e cisti gangliari. Per evitare che la lesione peggiori, si consiglia di consultare un chiropratico o un fisioterapista per lesioni sportive. Questi professionisti possono aiutare a guarire il corpo ed educare l'individuo alla cura di sé e alla prevenzione.

Chiropratica

Il sistema muscolo-scheletrico subisce un duro colpo. Le lesioni croniche di solito colpiscono le ossa, le articolazioni, i muscoli o una combinazione. La chiropratica aiuta a mantenere il sistema muscolo-scheletrico agile e in corretto allineamento. Le regolazioni includono:

  • Regolazioni del collo
  • Regolazioni del braccio e della mano
  • Regolazioni della spalla
  • Regolazioni del ginocchio
  • Regolazioni dell'anca
  • Regolazioni del piede

Fisioterapia

La terapia fisica per un infortunio cronico può aiutare a prevenire lesioni future. Un fisioterapista aiuta:

  • Migliora la gamma di moto
  • Riduce il dolore e il gonfiore
  • Aumenta la forza

Che tu sia un atleta o che stia semplicemente rimanendo attivo e divertendosi con lo sport, le lesioni acute e croniche possono insorgere e peggiorare se non vengono trattate adeguatamente. La guarigione con l'aiuto di un professionista può accelerare i tempi di recupero e prevenire lesioni future.


Composizione corporea


Mantenere la massa muscolare mentre si perde grasso

Gli individui che vogliono perdere peso dovrebbero concentrarsi sulla perdita di tessuto adiposo in eccesso, non sulla massa muscolare. Gli studi hanno dimostrato che la dieta e l'esercizio fisico sono fondamentali per preservare la massa muscolare scheletrica mentre si perde peso. Perdere peso in modo sano include:

  • Un sano equilibrio tra allenamento cardio e di resistenza per bruciare calorie e costruire muscoli.
  • A dieta a deficit calorico per bruciare le riserve di grasso in più.
  • Ottieni abbastanza proteine ​​per sostenere e mantenere una massa muscolare sana.
Referenze

Cava, Edda et al. "Preservare il muscolo sano durante la perdita di peso". Progressi nella nutrizione (Bethesda, Md.) vol. 8,3 511-519. 15 maggio. 2017, doi:10.3945/an.116.014506

https://www.niams.nih.gov/health-topics/sports-injuries

https://link.springer.com/article/10.2165/00007256-199418030-00004

https://journals.lww.com/acsm-csmr/FullText/2010/09000/An_Overview_of_Strength_Training_Injuries__Acute.14.aspx?casa_token=8sCDJWxhcOMAAAAA:CDEFNkTlCxFkl-77MtALBQAkttW0PqWwCj4masQzEcYOJNuwFKyZgHZ9npQoHhWgMKOPSbnkLyfcQACYGpuu7gg

Wörtler, K e C Schäffeler. “Akute Sportverletzungen und chronische Überlastungsschäden an Vor- und Mittelfuß” [Lesioni sportive acute e danni da stress cronico da sovraccarico all'avampiede e al mesopiede]. Der Radiologe vol. 55,5 (2015): 417-32. doi:10.1007/s00117-015-2855-3

Yang, Jingzhen et al. "Epidemiologia dell'uso eccessivo e delle lesioni acute tra gli atleti collegiali competitivi". Rivista di preparazione atletica vol. 47,2 (2012): 198-204. doi:10.4085/1062-6050-47.2.198

The Stinger A Cervical Sports Injury El Paso, Texas

The Stinger A Cervical Sports Injury El Paso, Texas

Uno sguardo a che a lesioni al pungiglione o al bruciatore e cosa possono fare al collo e alle spalle. Vedremo:

  • Sintomi
  • Trattamento
  • Prevenzione

Contatta sport come:

  • Calcio
  • Hockey
  • Calcio
  • Pallacanestro

Questa è una lesione cervicale molto comune che colpisce il collo e la parte superiore del corpo. Questo è noto come a Stinger.

Un pungiglione può anche essere chiamato a bruciatore ed è un infortunio che accade quando la testa o il collo vengono colpiti da un lato, facendo sì che la spalla venga tirata nella direzione opposta.

Stinger / bruciatori spesso si verificano a livello di scuola superiore, ma possono verificarsi a tutti i livelli di gioco.

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 The Stinger Una lesione allo sport cervicale El Paso, Texas

 

Causa di lesioni al collo del bruciatore / bruciatore

Un pungiglione è causato allungando i nervi del plesso brachiale.

Questi nervi periferici che escono da:

  • Midollo spinale
  • Corri sulle spalle
  • Sotto la clavicola
  • Tra le braccia

I nervi del plesso brachiale danno alle braccia la loro forza e sensazione.

Quando si verifica un colpo laterale alla testa o un colpo alla spalla, i nervi possono diventare:

  • compressa
  • Teso
  • irritato

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 The Stinger Una lesione allo sport cervicale El Paso, Texas

 

Sintomi di un pungiglione cervicale

Questo tipo of la collisione laterale provoca dolore immediato e intenso, formicolio o sensazioni di bruciore che possono scorrere lungo il braccio fino alle dita.

La debolezza nel braccio o nella mano colpiti è comune.

Il debolezza, intorpidimento e formicolio sensazioni può durare a pochi minuti o per alcune settimane.

 

Trattamento infortuni stinger / bruciatore

Fortunatamente, la maggior parte delle lesioni da pungiglione guariscono da sole con il riposo e il rilassamento dei muscoli del collo.

Gli atleti vengono inseriti nell'elenco dei disabili fino a quando i sintomi non scompaiono e un medico ha autorizzato l'atleta.

  1. Impacco di ghiaccio sul collo o sulle spalle
  2. Farmaci anti-infiammatori
  3. Chiropratica
  4. Massaggio
  5. Esercizi di forza del collo

I giocatori possono tornare allo sport una volta che il dolore è sparito e hanno riguadagnato:

  • Gamma completa di movimento
  • Forza
  • Sensazione normale nel collo e nelle braccia

Sintomi costanti o ricorrenti potrebbero indicare una lesione più grave.

Radiografie cervicali, scansione TC o risonanza magnetica potrebbe essere usato per escludere altre condizioni con sintomi simili.

È possibile prevenire lesioni da pungiglione / bruciatore?

  • potenziamento eesercizi per i muscoli del collo sono un modo importante per atleti e principianti per aiutare a prevenire queste lesioni.
  • Usando il tecnica corretta e corretta negli sport di contatto per evitare spear / spear tackles e head down tackle.
  • Equipaggiamento di sicurezza, piace rotoli al collo, può aiutare a limitare il movimento all'indietro del collo.

I giocatori che presentano sintomi di pungiglione dovrebbero segnalarlo immediatamente al proprio allenatori o team / medico personale.

Ignorare o giocare una lesione da pungiglione può portare a lesioni più gravi.


 

* Collo * Dolore Chiropratica | El Paso, Tx

 

 

Seguire una dieta equilibrata insieme a sane abitudini di vita può aiutare a promuovere una salute e un benessere ottimali.

Le persone con dolore al collo comprendono quanto i loro sintomi influenzano la loro capacità di impegnarsi in attività quotidiane.

Il dottor Alex Jimenez aiuta i pazienti a ottenere sollievo dal dolore al collo attraverso la cura chiropratica, un'opzione di trattamento alternativa che corregge attentamente eventuali disallineamenti o sublussazioni della colonna vertebrale.


 

Risorse NCBI

  • Lo stretching è un complemento eccezionale per la cura chiropratica.
  • Il flusso di sangue ai muscoli è aumentato, aiuta a ridurre il rischio di lesioni e migliora le prestazioni.
  • Lo stretching fa bene alle articolazioni, le aiuta a funzionare in tutta la loro gamma di movimenti.
  • Il benefici dello stretching renderlo una buona pratica da fare regolarmente.

 

Il tuo chiropratico per lesioni * SPORT * El Paso, Tx

Il tuo chiropratico per lesioni * SPORT * El Paso, Tx

Gli atleti partecipano regolarmente a una serie di esercizi e attività fisiche, tuttavia ciò può aumentare il rischio di lesioni. Una corretta terapia per gli infortuni sportivi dipende dalla diagnosi corretta per consentire loro di tornare rapidamente al gioco. Dr. Alexander Jimenez, un chiropratico, aiuta molti atleti a recuperare prestazioni ottimali attraverso l'uso di trattamenti chiropratici.

La chiropratica utilizza aggiustamenti e manipolazioni manuali per ripristinare l'integrità della colonna vertebrale. E questo per diminuire i sintomi dell'infortunio e promuovere la guarigione. I pazienti descrivono come il Dr. Jimenez e il suo team li hanno aiutati a recuperare la loro vita, salute e benessere. Questi pazienti raccomandano caldamente il dott. Jimenez il tuo chiropratico di lesioni sportive.

El Paso Back Clinic

 


Abbiamo la fortuna di presentarti La migliore clinica per il benessere e gli infortuni di El Paso.

I nostri servizi sono specializzati e focalizzati sugli infortuni e sul processo di recupero completoLe nostre aree di pratica includonoï ¿½Benessere e nutrizione, Dolore cronico, Lesioni personali, Cura incidente auto, infortuni sul lavoro, Lesione alla schiena, Bassa Dolore alla schiena, Dolore al collo, Emicrania Trattamento, infortuni sportivi, Grave Sciatica, Scoliosi, ernia discale complessa, fibromialgia, Dolore cronico, gestione dello stress e lesioni complesse.

In qualità di Clinica di riabilitazione chiropratica e Centro di medicina integrata di El Paso, ci concentriamo con passione sul trattamento dei pazienti dopo lesioni frustranti e sindromi dolorose croniche. Ci concentriamo sul miglioramento delle tue capacità attraverso programmi di flessibilità, mobilità e agilità su misura per tutti i gruppi di età e disabilità.

Vogliamo che tu viva una vita piena di più energia, atteggiamento positivo, sonno migliore, meno dolore, adeguato peso corporeo e istruito su come mantenere questo stile di vita.


Siamo pronti ad aiutarti a ottenere prestazioni ottimali!

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Your * SPORTS * Injury Chiropractor | El Paso, Tx


Il chiosco dei livellatori

Il chiosco aiuta a guidare i pazienti nella scelta dei migliori plantari su misura per la loro condizione e stile di vita. È ...

  • Veloce: Premi il pulsante Start e lo scanner inizia.
  • Facile da usare: Touch screen facile da usare.
  • Coinvolgere: I video spiegano l'importanza dei piedi sani e dei benefici dell'ortesi su misura.
  • Cloud-based: I risultati possono essere consultati in modo sicuro da qualsiasi luogo.
  • Comprehensive: Recupera facilmente le scansioni precedenti per confrontarle con nuove scansioni e vedere la differenza.

Il chiosco livellatori ti aiuta. Risparmia tempo così puoi passare più tempo a vivere la tua vita.

 


 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Your * SPORTS * Injury Chiropractor | El Paso, Tx

 


Allenamenti e lavoro

La nostra edificante comunità del sud-ovest circondata da questa bellezza infinita è un posto fantastico in cui vivere e godersi le nostre famiglie; è, quindi, la nostra missione aiutare ciascuno dei nostri pazienti a ...live, a amore, a matter e to prosperareï ¿½senza doloreIn questo bellissimo posto speciale.

 

Work_Workout_Take2

 


 

Gradi di salute: http://www.healthgrades.com/review/3SDJ4

Pagina clinica di Facebook: https://www.facebook.com/dralexjimene…

Pagina di sport su Facebook: https://www.facebook.com/pushasrx/

Pagina Infortuni su Facebook: https://www.facebook.com/elpasochirop…

Pagina Facebook Neuropatia: https://www.facebook.com/ElPasoNeurop…

Yelp: Centro di riabilitazione di El Paso: http://goo.gl/pwY2n2

Yelp: Centro clinico El Paso: Trattamento: https://goo.gl/r2QPuZ

Testimonianze cliniche: https://www.dralexjimenez.com/categor…


 

Informazioni: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Sito clinico: https://www.dralexjimenez.com

Sito infortunato: https://personalinjurydoctorgroup.com

Sito di infortunio sportivo: https://chiropracticscientist.com

Sito infortunio alla schiena: https://elpasobackclinic.com

Pinterest: https://www.pinterest.com/dralexjimenez/

Twitter: https://twitter.com/dralexjimenez

Twitter: https://twitter.com/crossfitdoctor


 

Consiglia: PUSH-as-Rx

Centro di riabilitazione: https://www.pushasrx.com

Facebook: https://www.facebook.com/PUSHftinessa…

PUSH-as-Rx: http://www.push4fitness.com/team/


 

Risorse NCBI

Quando il tuo corpo è veramente sano, raggiungerai il tuo livello di forma fisica ottimale e il corretto stato di forma fisica. Vogliamo aiutarti a vivere uno stile di vita nuovo e migliore. Negli ultimi due decenni, ricercando e testando metodi con migliaia di pazienti, abbiamo imparato cosa funziona efficacemente per ridurre il dolore e aumentare la vitalità umana.

 

Quali pazienti della chiropratica vogliono sapere sugli infortuni ACL

Quali pazienti della chiropratica vogliono sapere sugli infortuni ACL

Lesioni ACL sono alcune delle lesioni sportive più comuni che medici e chiropratici vedono. Si verifica quando uno dei legamenti del ginocchio, l'ACL, è strappato. Se non trattata, può causare difficoltà a muovere il ginocchio o controllare i suoi movimenti a causa della rottura del supporto del ginocchio. Quando ciò accade, le ossa dell'articolazione spesso si sfregano l'una contro l'altra. Nel tempo questo può causare una condizione chiamata carenza cronica di ACL. L'osteoartrosi può anche verificarsi a causa delle ossa che si sfregano l'una contro l'altra, erodendo la cartilagine e il menisco. Un chiropratico può aiutare a ridurre il dolore di un infortunio ACL e aiutare a prevenire ulteriori danni.

Cos'è una lesione ACL?

Il legamento crociato anteriore, o ACL, è un importante legamento nel ginocchio che collega il femore (coscia) alla tibia (tibia) nell'articolazione del ginocchio e fornisce stabilità per il ginocchio. Un infortunio ACL non si verifica gradualmente, ma invece di solito accade improvvisamente. Il più delle volte accadono quando una persona fa sport e salta, si ferma improvvisamente o fa un improvviso cambio di direzione. Calcio, pallacanestro, tennis, pallavolo, sci alpino, ginnastica e calcio.

infortuni acl trattamento chiropratico el paso tx.

Cosa causa un infortunio ACL?

Le attività sportive e di fitness, in genere quelle che mettono lo stress sul ginocchio, sono le cause più comuni di lesioni ACL. Le azioni specifiche che possono portare alle lacrime includono:

  • Facendo perno quando il piede è piantato saldamente
  • Fermate improvvise
  • Tagliare o rallentare e cambiare direzione all'improvviso
  • Atterraggio errato da un salto
  • Essere coinvolti in una collisione in cui viene colpito il ginocchio o provoca una delle altre azioni elencate
  • Ricevere un colpo diretto, improvviso, duro al ginocchio

La lacrima risultante può essere piccola o piccola o può essere grave, compresa una lacrima completa. In casi molto lievi, il legamento può essere sovraesteso ma ancora intatto.

Quali sono i sintomi di un infortunio ACL?

Le persone che subiscono un infortunio ACL sentono spesso un POP forte quando si verifica. Altri sintomi di un infortunio ACL includono:

  • Dolore grave o intenso
  • Gonfiore (inizia nelle prime ore dopo l'infortunio)
  • Una sensazione che il ginocchio sia instabile
  • Una sensazione di scoppiare nel ginocchio
  • Il ginocchio si sente come se "cedesse" quando si sopporta il peso
  • Incapace di continuare l'attività che stavano facendo quando si è verificato l'infortunio
  • Perdita o diminuzione del raggio di movimento

Chi è più a rischio di subire un infortunio ACL?

Statisticamente, quando uomini e donne partecipano agli stessi sport, le donne hanno maggiori probabilità di subire un infortunio ACL. Ricerca mostra che, in generale, le donne hanno la tendenza ad avere uno squilibrio di forza nelle cosce. Nello specifico, i quadricipiti, i muscoli anteriori sono tipicamente più forti dei muscoli posteriori della coscia, i muscoli della schiena. Sono i muscoli posteriori della coscia che lavorano per impedire alla tibia di estendersi troppo in avanti, il tipo di movimento che estende eccessivamente l'ACL. Inoltre, gli atleti uomini e donne saltano in modo diverso con le donne che hanno maggiori probabilità di atterrare in un modo che pone ulteriore stress sulle ginocchia.

Come viene trattata una lesione ACL?

Ci sono diversi trattamenti per un infortunio ACL. Un trattamento immediato può aiutare a ridurre il gonfiore e il dolore causati dalla lesione. Il modello RICE è l'auto-cura consigliata che il paziente può fare a casa:

  • Riso
  • Ice
  • Compressione
  • Elevazione

In alcuni casi, la chirurgia può essere raccomandata, ma solitamente il miglior corso di trattamento comprende la terapia fisica e cure chiropratiche. Il ginocchio può essere rinforzato e il paziente potrebbe dover riposare per un po 'prima di iniziare la terapia fisica. Un chiropratico può aiutare non solo a trattare il Infortunio ACL, ma aiuta anche a correggere eventuali squilibri muscolari che il paziente può avere.

Miglior terapia di riabilitazione per lesioni al ginocchio (2019)

Riabilitazione per infortuni sportivi | Video | El Paso, TX.

Riabilitazione per infortuni sportivi | Video | El Paso, TX.

Essere coinvolti in faticose attività fisiche ed esercizi come atleta può spesso comportare una varietà di lesioni sportive. Per molti dei pazienti del Dr. Alex Jimenez, i loro sintomi dolorosi hanno influenzato enormemente il loro complesso prestazione atletica. La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa sicura ed efficace che si concentra sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione di una varietà di lesioni e / o condizioni associate al sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Diversi pazienti descrivono come la riabilitazione delle lesioni sportive del Dr. Alex Jimenez li abbia aiutati a trovare sollievo dal dolore dai loro sintomi e ha permesso loro di tornare a giocare più velocemente rispetto ad altri trattamenti. Il Dr. Alex Jimenez è altamente raccomandato come scelta non chirurgica per gli infortuni sportivi, tra gli altri problemi di salute comuni.

Chiro Rehab

ï ¿½

Abbiamo la fortuna di presentarti La migliore clinica per il benessere e gli infortuni di El Paso.

I nostri servizi sono specializzati e focalizzati sugli infortuni e sul processo di recupero completoLe nostre aree di pratica includonoï ¿½Benessere e nutrizione, Dolore cronico, Lesioni personali, Cura incidente auto, infortuni sul lavoro, Lesione alla schiena, Bassa Dolore alla schiena, Dolore al collo, Emicrania Trattamento, infortuni sportivi, Grave Sciatica, Scoliosi, ernia discale complessa, fibromialgia, Dolore cronico, gestione dello stress e lesioni complesse.

In qualità di Clinica di riabilitazione chiropratica e Centro di medicina integrata di El Paso, ci concentriamo con passione sul trattamento dei pazienti dopo lesioni frustranti e sindromi dolorose croniche. Ci concentriamo sul miglioramento delle tue capacità attraverso programmi di flessibilità, mobilità e agilità su misura per tutti i gruppi di età e disabilità.

Vogliamo che tu viva una vita che si realizza con più energia, atteggiamento positivo, sonno migliore, meno dolore, adeguato peso corporeo ed educato su come mantenere questo stile di vita. Ho fatto una vita di prendersi cura di ognuno dei miei pazienti.

Ti assicuro che accetterò solo il meglio per te

Se ti è piaciuto questo video e ti abbiamo aiutato in qualsiasi modo, non esitare a farlo sottoscrivi che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana raccomandare. Consiglia: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Gradi di salute: http://www.healthgrades.com/review/3SDJ4

Pagina clinica di Facebook: https://www.facebook.com/dralexjimene…

Pagina dello sport di Facebook: https://www.facebook.com/pushasrx/

Pagina degli infortuni di Facebook: https://www.facebook.com/elpasochirop…

Facebook Neuropatia Pagina: https://www.facebook.com/ElPasoNeurop…

Guaire: http://goo.gl/pwY2n2

Testimonianze cliniche: https://www.dralexjimenez.com/categor…

Informazioni: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Sito clinico: https://www.dralexjimenez.com

Sito lesioni: https://personalinjurydoctorgroup.com

Sito per lesioni sportive: https://chiropracticscientist.com

Back Injury Site: https://elpasobackclinic.com

Linked In: https://www.linkedin.com/in/dralexjim…

Pinterest: https://www.pinterest.com/dralexjimenez/

Twitter: https://twitter.com/dralexjimenez

Twitter: https://twitter.com/crossfitdoctor

Consiglia: PUSH-as-Rx

Centro di riabilitazione: https://www.pushasrx.com

Facebook: https://www.facebook.com/PUSHftinessa…

PUSH-as-Rx: http://www.push4fitness.com/team/

Ferite sportive | Video | El Paso, TX.

Ferite sportive | Video | El Paso, TX.

Louie Martinez è stato un allenatore di wrestling, allenando atleti che vanno da 8 a 15 anni, per circa 15 anni. Louie Martinez condivide il modo in cui ha incontrato il Dr. Alex Jimenez 10 anni fa, dopo aver subito un infortunio iniziale. L'allenatore Martinez ha subito una serie di incidenti durante la sua carriera di allenatore, dalle lesioni alla spalla a spina dorsale infortuni e in ogni momento, il dottor Alex Jimenez ha aiutato l'allenatore Martinez a recuperare la sua salute. Prima di incontrare il dottor Jimenez, Louie Martinez non comprendeva l'importanza di vedere un chiropratico. Louie Martinez sollecita il dottor Alex Jimenez come la scelta non invasiva per gli infortuni sportivi.

Infortuni sportivi

Quando si visita un chiropratico per infortuni sportivi, un esame fisico aiuterà a individuare il problema di salute per produrre un piano di trattamento individualizzato per trattarlo. È stata osservata una cura chiropratica per ridurre il tempo di guarigione degli incidenti sportivi, oltre a contribuire a fermare futuri incidenti sportivi. È importante capire il tuo chiropratico. Il professionista sanitario può avere suggerimenti utili che possono mantenerti in buona salute mentre lavori per raggiungere i tuoi obiettivi.

infortuni sportivi el paso tx.

Abbiamo la fortuna di presentarti La migliore clinica per il benessere e gli infortuni di El Paso.

I nostri servizi sono specializzati e focalizzati sugli infortuni e sul processo di recupero completoLe nostre aree di pratica includonoï ¿½Benessere e nutrizione, Dolore cronico, Lesioni personali, Cura incidente auto, infortuni sul lavoro, Lesione alla schiena, Bassa Dolore alla schiena, Dolore al collo, Emicrania Trattamento, infortuni sportivi, Grave Sciatica, Scoliosi, ernia discale complessa, fibromialgia, Dolore cronico, gestione dello stress e lesioni complesse.

In qualità di Clinica di riabilitazione chiropratica e Centro di medicina integrata di El Paso, ci concentriamo con passione sul trattamento dei pazienti dopo lesioni frustranti e sindromi dolorose croniche. Ci concentriamo sul miglioramento delle tue capacità attraverso programmi di flessibilità, mobilità e agilità su misura per tutti i gruppi di età e disabilità.

Se ti è piaciuto questo video e ti abbiamo aiutato in qualsiasi modo, non esitare a farlo sottoscrivi che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana raccomandare.

Consiglia: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Gradi di salute: http://www.healthgrades.com/review/3SDJ4

Pagina clinica di Facebook: https://www.facebook.com/dralexjimene…

Pagina dello sport di Facebook: https://www.facebook.com/pushasrx/

Pagina degli infortuni di Facebook: https://www.facebook.com/elpasochirop…

Facebook Neuropatia Pagina: https://www.facebook.com/ElPasoNeurop…

Guaire: http://goo.gl/pwY2n2

Testimonianze cliniche: https://www.dralexjimenez.com/categor…

Informazioni: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Sito clinico: https://www.dralexjimenez.com

Sito lesioni: https://personalinjurydoctorgroup.com

Sito per lesioni sportive: https://chiropracticscientist.com

Back Injury Site: https://elpasobackclinic.com

Linked In: https://www.linkedin.com/in/dralexjim…

Pinterest: https://www.pinterest.com/dralexjimenez/

Twitter: https://twitter.com/dralexjimenez

Twitter: https://twitter.com/crossfitdoctor

Consiglia: PUSH-as-Rx

Centro di riabilitazione: https://www.pushasrx.com

Facebook: https://www.facebook.com/PUSHftinessa…

PUSH-as-Rx: http://www.push4fitness.com/team/

Come l'artrite può colpire il ginocchio

Come l'artrite può colpire il ginocchio

L'artrite è caratterizzata come l'infiammazione di una o più articolazioni. I sintomi più comuni dell'artrite includono dolore e disagio, gonfiore, infiammazione e rigidità, tra gli altri. L'artrite può colpire qualsiasi articolazione del corpo umano, tuttavia, si sviluppa comunemente nel ginocchio. L'artrite al ginocchio può rendere difficili le attività fisiche quotidiane. I tipi più diffusi di artrite sono l'artrosi e l'artrite reumatoide, sebbene esistano ben oltre 100 forme distinte di artrite, che colpiscono allo stesso modo bambini e adulti. Sebbene non esista una cura per l'artrite, molti approcci terapeutici possono aiutare a curarne i sintomi artrite al ginocchio.

 

Anatomia del ginocchio

Il ginocchio è l'articolazione più grande e più forte del corpo umano. È costituito dall'estremità inferiore del femore, o dal femore, dall'estremità superiore dello stinco o della tibia e dalla rotula o dalla rotula. Le estremità delle tre ossa sono ricoperte di cartilagine articolare, una struttura liscia e scivolosa che protegge e ammortizza le ossa quando si piega e si raddrizza il ginocchio.

Due parti di cartilagine a forma di cuneo, note come menisco, funzionano come ammortizzatori tra le ossa del ginocchio per aiutare ad attutire l'articolazione e fornire stabilità. L'articolazione del ginocchio è anche circondata da un sottile rivestimento noto come membrana sinoviale. Questa membrana rilascia un fluido che lubrifica la cartilagine e aiuta anche a ridurre l'attrito nel ginocchio. I tipi significativi di artrite che colpiscono il ginocchio includono artrosi, artrite reumatoide e artrite post-traumatica.

 

L'osteoartrite

L'osteoartrite è il tipo più comune di artrite che colpisce l'articolazione del ginocchio. Questa forma di artrite è un problema di salute degenerativo e di usura che si verifica più comunemente nelle persone di età pari o superiore a 50 anni, tuttavia, può svilupparsi anche nei giovani.

Nell'osteoartrosi, la cartilagine dell'articolazione del ginocchio si consuma gradualmente. Man mano che la cartilagine si consuma, la distanza tra le ossa diminuisce. Ciò può provocare sfregamento osseo e può creare speroni ossei dolorosi. L'osteoartrite si sviluppa generalmente lentamente ma il dolore può peggiorare nel tempo.

 

Artrite reumatoide

L'artrite reumatoide è un problema di salute cronico che colpisce più articolazioni in tutto il corpo, in particolare l'articolazione del ginocchio. L'AR è anche simmetrica, il che significa che spesso colpisce la stessa articolazione su ciascun lato del corpo umano.

Nell'artrite reumatoide, la membrana sinoviale che copre l'articolazione del ginocchio si infiamma e si gonfia, causando dolore, disagio e rigidità al ginocchio. L'AR è una malattia autoimmune, il che significa che il sistema immunitario attacca i propri tessuti molli. Il sistema immunitario attacca i tessuti sani, inclusi tendini, legamenti e cartilagine, oltre ad ammorbidire l'osso.

 

Artrite post-traumatica

L'artrite post-traumatica è una forma di artrite che si sviluppa dopo un danno o una lesione al ginocchio. Ad esempio, l'articolazione del ginocchio può essere danneggiata da un osso rotto o frattura e provocare artrite post-traumatica anni dopo la lesione iniziale. Le lacrime del menisco e le lesioni ai legamenti possono causare un'ulteriore usura dell'articolazione del ginocchio, che nel tempo può portare ad artrite e altri problemi.

 

Sintomi di artrite al ginocchio

I sintomi più comuni dell'artrite al ginocchio includono dolore e fastidio, infiammazione, gonfiore e rigidità. Sebbene sia probabile un esordio improvviso, i sintomi dolorosi generalmente si sviluppano gradualmente nel tempo. Ulteriori sintomi di artrite al ginocchio possono essere riconosciuti come segue:

 

  • L'articolazione può diventare rigida e gonfia, rendendo difficile piegare e raddrizzare il ginocchio.
  • Gonfiore e infiammazione possono essere peggiori al mattino, o seduti o riposati.
  • L'attività vigorosa potrebbe causare il riacutizzarsi del dolore.
  • Frammenti sciolti di cartilagine e altri tessuti molli possono interferire con il movimento regolare delle articolazioni, causando il blocco o l'aderenza del ginocchio al movimento. Potrebbe anche scricchiolare, fare clic, scattare o fare un suono stridente, noto come crepitio.
  • Il dolore può causare senso di affaticamento o cedimento del ginocchio.
  • Molte persone con artrite possono anche descrivere un aumento del dolore alle articolazioni con il tempo piovoso e i cambiamenti climatici.

 

 

Diagnosi per l'artrite del ginocchio

Durante l'appuntamento del paziente per la diagnosi di artrite al ginocchio, l'operatore sanitario parlerà dei sintomi e della storia medica, oltre a condurre un esame fisico. Il medico può anche ordinare test diagnostici per immagini, come raggi X, risonanza magnetica o esami del sangue per ulteriori diagnosi. Durante l'esame obiettivo, il medico cercherà:

 

  • Infiammazione, gonfiore, calore o arrossamento delle articolazioni
  • Tenerezza intorno all'articolazione del ginocchio
  • Assortimento di movimento passivo e attivo
  • Instabilità dell'articolazione del ginocchio
  • Crepitio, la sensazione di grattugiare all'interno dell'articolazione, con movimento
  • Dolore quando il peso è posizionato sul ginocchio
  • Problemi con andatura, o modo di camminare
  • Eventuali segni di danni o lesioni a muscoli, tendini e legamenti che circondano l'articolazione del ginocchio
  • Coinvolgimento di articolazioni addizionali (un indicatore dell'artrite reumatoide)

 

Test diagnostici di imaging

 

  • Radiografie. Questi test diagnostici di imaging producono immagini di strutture compatte, come le ossa. Possono aiutare a distinguere tra varie forme di artrite. I raggi X per l'artrite del ginocchio possono dimostrare una porzione della distanza articolare, i cambiamenti nell'osso e la formazione di speroni ossei, noti come osteofiti.
  • Test aggiuntivi A volte, per accertare le condizioni dell'osso e dei tessuti molli del ginocchio, sono necessarie la risonanza magnetica o la risonanza magnetica, le scansioni, la tomografia computerizzata o la TC, le scansioni o le scansioni ossee.

 

Analisi del sangue

Il medico può anche consigliarti degli esami del sangue per determinare il tipo di artrite che hai. Con alcuni tipi di artrite, come l'artrite reumatoide, gli esami del sangue possono aiutare con la corretta identificazione della malattia.

 

Dr Jimenez White Coat
Sebbene l'articolazione del ginocchio sia una delle articolazioni più forti e più grandi del corpo umano, è spesso incline a subire danni o lesioni, risultando in una varietà di condizioni. Inoltre, tuttavia, altri problemi di salute, come l'artrite, possono influire sull'articolazione del ginocchio. In rete per la maggior parte delle assicurazioni di El Paso, TX, la cura chiropratica può aiutare ad alleviare i sintomi dolorosi associati all'artrite del ginocchio, tra gli altri problemi di salute. Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

ï ¿½

Trattamento per l'artrite al ginocchio

 

Trattamento non chirurgico

Gli approcci terapeutici non chirurgici sono spesso raccomandati prima di considerare il trattamento chirurgico per l'artrite del ginocchio. Gli operatori sanitari possono raccomandare una varietà di opzioni di trattamento, tra cui la cura chiropratica, la terapia fisica e le modifiche dello stile di vita, tra le altre.

ï ¿½ Modifiche allo stile di vita Alcune modifiche dello stile di vita possono aiutare a proteggere l'articolazione del ginocchio e impedire il progresso dell'artrite. Ridurre al minimo le attività fisiche che aggravano la condizione, metterà meno sforzo sul ginocchio. Perdere peso può anche aiutare a ridurre lo stress e la pressione sull'articolazione del ginocchio, causando sintomi meno dolorosi e una maggiore funzionalità.

ï ¿½ Cura chiropratica e terapia fisica.La cura chiropratica utilizza aggiustamenti chiropratici per tutto il corpo per ripristinare con attenzione eventuali disallineamenti o sublussazioni della colonna vertebrale che potrebbero causare sintomi, inclusa l'artrite. Il medico può anche raccomandare la terapia fisica per creare un programma di esercizi e attività fisica personalizzato per le esigenze di ogni paziente. Esercizi specifici aiuteranno ad aumentare la gamma di movimento e resistenza, oltre a rafforzare i muscoli degli arti inferiori.

ï ¿½ Ausili. L'uso di dispositivi di assistenza, come un bastone, scarpe o inserti che assorbono gli urti, o un tutore o una ginocchiera, può ridurre i sintomi dolorosi. Un tutore aiuta con la funzione e la stabilità e può essere particolarmente utile se l'artrite si basa su un lato del ginocchio. Esistono due tipi di parentesi che vengono spesso utilizzati per l'artrite del ginocchio: un tutore "scaricatore" sposta il peso dalla sezione interessata del ginocchio, mentre un tutore di "supporto" aiuta a sostenere l'intero carico del ginocchio.

ï ¿½ Farmaci e / o farmaci. Diversi tipi di farmaci sono utili nel trattamento dell'artrite del ginocchio. Dal momento che le persone rispondono in modo diverso ai farmaci, il medico lavorerà a stretto contatto con voi per determinare i farmaci e i dosaggi che sono sicuri ed efficaci per voi.

 

Trattamento chirurgico

L'operatore sanitario può raccomandare un trattamento chirurgico se l'artrite al ginocchio del paziente causa una grave disabilità e solo se il problema non viene risolto con un trattamento non chirurgico. Come tutti gli interventi chirurgici, ci sono alcuni rischi e complicazioni con il trattamento chirurgico per l'artrite del ginocchio. Il medico discuterà i possibili problemi con il paziente.

ï ¿½ Artroscopia. Durante l'artroscopia, i medici usano strumenti e piccole incisioni per diagnosticare e trattare i problemi dell'articolazione del ginocchio. La chirurgia artroscopica non viene frequentemente utilizzata nel trattamento dell'artrite del ginocchio. Nei casi in cui l'osteoartrite è accompagnata da una lesione meniscale degenerativa, la chirurgia artroscopica può essere utile per trattare il menisco lacerato.

ï ¿½ Innesto di cartilagine Il normale tessuto cartilagineo può essere prelevato da una banca di tessuti o attraverso una parte diversa del ginocchio per riempire un foro nella cartilagine articolare. Questo processo è in genere considerato solo per i pazienti più giovani.

ï ¿½ Sinoviectomia. Il rivestimento danneggiato dall'artrite reumatoide viene eliminato per ridurre gonfiore e dolore.

ï ¿½ Osteotomia. In un'osteotomia del ginocchio, la tibia (tibia) o il femore (femore) vengono tagliati, quindi rimodellati per alleviare lo stress e la pressione sull'articolazione del ginocchio. L'osteotomia del ginocchio viene utilizzata quando l'artrosi in stadio iniziale ha danneggiato un aspetto dell'articolazione del ginocchio. Modificando la distribuzione del peso, questo può alleviare e migliorare la funzione del ginocchio.

ï ¿½ Sostituzione totale o parziale del ginocchio (artroplastica).Il medico rimuoverà l'osso e la cartilagine danneggiati, quindi posizionerà nuove superfici di plastica o metallo per ripristinare la funzione del ginocchio e delle sue strutture circostanti.

A seguito di qualsiasi tipo di intervento chirurgico per l'artrosi del ginocchio comporterà un periodo di recupero. Il tempo di recupero e la riabilitazione dipenderanno dal tipo di intervento chirurgico eseguito. È essenziale parlare con il tuo medico per determinare la migliore opzione di trattamento per la tua artrite al ginocchio. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute della colonna vertebrale e della chiropratica. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura del Dr. Alex Jimenez

 

Pulsante Green Call Now H .png
ï ¿½

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

 

foto di blog del fumetto carta ragazzo

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato

ï ¿½
Riabilitazione infortunistica sportiva | Video | El Paso, Tx

Riabilitazione infortunistica sportiva | Video | El Paso, Tx

Louie Martinez è stato un allenatore di wrestling per gli anni 15, allenando giovani atleti che vanno da 8 a 15 anni. Louie Martinez condivide il modo in cui ha incontrato il Dr. Alex Jimenez 10 anni fa, dopo aver subito un infortunio iniziale. L'allenatore Martinez ha subito una serie di infortuni durante la sua carriera da allenatore, da infortuni alla spalla a feriti alla schiena, e ogni volta, il dott. Alex Jimenez ha aiutato Coach Martinez a riacquistare la salute. Prima di incontrare il Dr. Jimenez, Louie Martinez non capiva l'importanza di vedere a chiropratico. Louie Martinez raccomanda il Dr. Alex Jimenez come scelta non chirurgica per lesioni sportive.

Riabilitazione infortunistica sportiva

Quando si visita un chiropratico per infortuni sportivi, un esame fisico aiuterà a individuare il problema di salute per fare un piano di trattamento personalizzato per trattarlo. In molti studi è stata osservata la cura chiropratica per ridurre il tempo di guarigione degli infortuni sportivi e per aiutare a prevenire futuri infortuni sportivi. È importante capire il tuo chiropratico. Il professionista sanitario potrebbe avere suggerimenti utili che possono mantenerti in buona salute mentre lavori per raggiungere i tuoi obiettivi atletici.

Trattamento chiropratico per infortunio sportivo el paso tx.

 

Abbiamo la fortuna di presentarti La migliore clinica per il benessere e gli infortuni di El Paso.

I nostri servizi sono specializzati e focalizzati sugli infortuni e sul processo di recupero completoLe nostre aree di pratica includonoï ¿½Benessere e nutrizione, Dolore cronico, Lesioni personali, Cura incidente auto, infortuni sul lavoro, Lesione alla schiena, Bassa Dolore alla schiena, Dolore al collo, Emicrania Trattamento, infortuni sportivi, Grave Sciatica, Scoliosi, ernia discale complessa, fibromialgia, Dolore cronico, gestione dello stress e lesioni complesse.

In qualità di Clinica di riabilitazione chiropratica e Centro di medicina integrata di El Paso, ci concentriamo con passione sul trattamento dei pazienti dopo lesioni frustranti e sindromi dolorose croniche. Ci concentriamo sul miglioramento delle tue capacità attraverso programmi di flessibilità, mobilità e agilità su misura per tutti i gruppi di età e disabilità.

Se ti è piaciuto questo video e ti abbiamo aiutato in qualsiasi modo, non esitare a farlo sottoscrivi che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana raccomandare.

Consiglia: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Gradi di salute: http://www.healthgrades.com/review/3SDJ4

Pagina clinica di Facebook: https://www.facebook.com/dralexjimene…

Pagina dello sport di Facebook: https://www.facebook.com/pushasrx/

Pagina degli infortuni di Facebook: https://www.facebook.com/elpasochirop…

Facebook Neuropatia Pagina: https://www.facebook.com/ElPasoNeurop…

Guaire: http://goo.gl/pwY2n2

Testimonianze cliniche: https://www.dralexjimenez.com/categor…

Informazioni: Dr. Alex Jimenez Chiropratico

Sito clinico: https://www.dralexjimenez.com

Sito lesioni: https://personalinjurydoctorgroup.com

Sito per lesioni sportive: https://chiropracticscientist.com

Back Injury Site: https://elpasobackclinic.com

Linked In: https://www.linkedin.com/in/dralexjim…

Pinterest: https://www.pinterest.com/dralexjimenez/

Twitter: https://twitter.com/dralexjimenez

Twitter: https://twitter.com/crossfitdoctor

Consiglia: PUSH-as-Rx

Centro di riabilitazione: https://www.pushasrx.com

Facebook: https://www.facebook.com/PUSHftinessa…

PUSH-as-Rx: http://www.push4fitness.com/team/

Valutazione dei pazienti che presentano dolore al ginocchio: Parte I. Storia, esame fisico, radiografie e test di laboratorio

Valutazione dei pazienti che presentano dolore al ginocchio: Parte I. Storia, esame fisico, radiografie e test di laboratorio

Dolore al ginocchio è un problema di salute comune tra gli atleti e la popolazione generale allo stesso modo. Sebbene i sintomi del dolore al ginocchio possano essere debilitanti e frustranti, il dolore al ginocchio è spesso un problema di salute molto curabile. Il ginocchio è una struttura complessa composta da tre ossa: la sezione inferiore del femore, la regione superiore dello stinco e la rotula.

Potenti tessuti molli, come i tendini e i legamenti del ginocchio e la cartilagine sotto la rotula e tra le ossa, tengono insieme queste strutture per stabilizzare e sostenere il ginocchio. Tuttavia, una varietà di lesioni e / o condizioni può portare a dolore al ginocchio. Lo scopo dell'articolo qui sotto è di valutare i pazienti con dolore al ginocchio.

Astratto

I medici di famiglia incontrano spesso pazienti con dolore al ginocchio. Una diagnosi accurata richiede una conoscenza dell'anatomia del ginocchio, dei modelli di dolore comuni nelle lesioni al ginocchio e delle caratteristiche delle cause frequentemente riscontrate di dolore al ginocchio, nonché abilità specifiche di esame fisico. L'anamnesi deve includere le caratteristiche del dolore del paziente, i sintomi meccanici (blocco, scoppio, cedimento), versamento articolare (tempo, quantità, recidiva) e meccanismo di lesione. L'esame obiettivo dovrebbe includere un'attenta ispezione del ginocchio, la palpazione per la dolorabilità dei punti, la valutazione del versamento articolare, il test del range di movimento, la valutazione dei legamenti per lesioni o lassità e valutazione dei menischi. Le radiografie devono essere ottenute in pazienti con dolorabilità o sensibilità rotulea isolata alla testa del perone, incapacità di sostenere il peso o flettere il ginocchio a 90 gradi o età superiore a 55 anni. (Am Fam Physician 2003; 68: 907-12. Copyright 2003 American Academy of Family Physicians.)

Introduzione

Il dolore al ginocchio rappresenta circa un terzo dei problemi muscoloscheletrici osservati nelle strutture di assistenza primaria. Questo disturbo è più diffuso nei pazienti fisicamente attivi, con ben il 54% degli atleti che ogni anno ha un certo grado di dolore al ginocchio.1 Il dolore al ginocchio può essere una fonte di disabilità significativa, limitando la capacità di lavorare o svolgere attività della vita quotidiana .

Il ginocchio è una struttura complessa (Figura 1), 2 e la sua valutazione possono presentare una sfida al medico di famiglia. La diagnosi differenziale del dolore al ginocchio è ampia ma può essere ristretta con una storia dettagliata, un esame obiettivo mirato e, quando indicato, l'uso selettivo di appropriate immagini e studi di laboratorio. La parte I di questo articolo in due parti fornisce un approccio sistematico alla valutazione del ginocchio e la parte II3 discute la diagnosi differenziale del dolore al ginocchio.

image.png

La Nostra Storia

Caratteristiche del dolore

La descrizione del dolore al ginocchio da parte del paziente è utile per focalizzare la diagnosi differenziale.4 È importante chiarire le caratteristiche del dolore, inclusa la sua insorgenza (rapida o insidiosa), la localizzazione (ginocchio anteriore, mediale, laterale o posteriore), durata, gravità e qualità (p. es., noioso, acuto, dolorante). È inoltre necessario identificare i fattori aggravanti e allevianti. Se il dolore al ginocchio è causato da una lesione acuta, il medico deve sapere se il paziente è stato in grado di continuare l'attività o sopportare il peso dopo l'infortunio o se è stato costretto a interrompere immediatamente le attività.

 

Sintomi meccanici

Al paziente dovrebbero essere rivolti dei sintomi meccanici, come il blocco, lo scoppiettio o la possibilità di dare la precedenza al ginocchio. Una storia di episodi di bloccaggio suggerisce una lacrima meniscale. Una sensazione di scoppiare al momento della ferita suggerisce una lesione ligamentosa, probabilmente una rottura completa di un legamento (lacerazione di terzo grado). Gli episodi di cedimento sono coerenti con un certo grado di instabilità del ginocchio e possono indicare una sub-lussazione della rotula o una lussazione legamentosa.

Versamento

I tempi e la quantità di versamento articolare sono indizi importanti per la diagnosi. L'esordio rapido (entro due ore) di un versamento ampio e teso suggerisce la rottura del legamento crociato anteriore o la frattura del piatto tibiale con conseguente emartro, mentre l'esordio più lento (da 24 a 36 ore) di versamento da lieve a moderato è coerente con danno meniscale o distorsione legamentosa. L'effusione del ginocchio ricorrente dopo l'attività è coerente con la lesione meniscale.

Meccanismo di infortunio

Il paziente deve essere interrogato su dettagli specifici della lesione. È importante sapere se il paziente ha subito un colpo diretto al ginocchio, se il piede è stato piantato al momento della ferita, se il paziente stava decelerando o fermandosi improvvisamente, se il paziente stava atterrando da un salto, se c'era una torsione componente alla lesione e se si è verificata l'iperestensione.

Un colpo diretto al ginocchio può causare gravi lesioni. La forza anteriore applicata alla tibia prossimale con il ginocchio in flessione (ad esempio, quando il ginocchio colpisce il cruscotto in un incidente automobilistico) può causare lesioni al legamento crociato posteriore. Il legamento collaterale mediale è il più comunemente ferito a causa della forza laterale diretta al ginocchio (ad esempio, il ritaglio nel calcio); questa forza crea un carico valgo sull'articolazione del ginocchio e può provocare la rottura del legamento collaterale mediale. Viceversa, un colpo mediale che crea un carico in varo può danneggiare il legamento collaterale laterale.

Anche le forze senza contatto sono una causa importante delle lesioni al ginocchio. Arresti rapidi e tagli o spigoli bruschi creano importanti forze di decelerazione che possono distendere o rompere il legamento crociato anteriore. L'iperestensione può causare lesioni al legamento crociato anteriore o al legamento crociato posteriore. Movimenti improvvisi di torsione o di rotazione creano forze di taglio che possono danneggiare il menisco. Una combinazione di forze può verificarsi simultaneamente, causando lesioni a più strutture.

 

Anamnesi

Una storia di infortunio al ginocchio o intervento chirurgico è importante. Il paziente deve essere interrogato sui precedenti tentativi di trattare il dolore al ginocchio, compreso l'uso di farmaci, dispositivi di supporto e terapia fisica. Il medico deve anche chiedere se il paziente ha una storia di gotta, pseudogotta, artrite reumatoide o altre malattie degenerative delle articolazioni.

Dr Jimenez White Coat

Il dolore al ginocchio è un problema di salute comune che può essere causato da lesioni sportive, lesioni da incidenti automobilistici o da un problema di salute di base, come l'artrite. I sintomi più comuni di lesioni al ginocchio includono dolore e disagio, gonfiore, infiammazione e rigidità. Poiché il trattamento per il dolore al ginocchio varia a seconda della causa, è essenziale che l'individuo riceva una diagnosi corretta per i suoi sintomi. La cura chiropratica è un approccio al trattamento alternativo sicuro ed efficace che può aiutare a curare il dolore al ginocchio, tra gli altri problemi di salute.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Esame fisico

Ispezione e palpazione

Il medico inizia confrontando il ginocchio doloroso con il ginocchio asintomatico e ispezionando il ginocchio infortunato per eritema, gonfiore, lividi e scolorimento. La musichetta dovrebbe essere simmetrica bilateralmente. In particolare, il vastus medialis obliquus del quadricipite deve essere valutato per determinare se appare normale o mostra segni di atrofia.

Il ginocchio viene quindi palpato e controllato per dolore, calore e versamento. Deve essere ricercata la dolorabilità del punto, in particolare a livello della rotula, del tubercolo tibiale, del tendine rotuleo, del tendine del quadricipite, della linea dell'articolazione anterolaterale e anteromediale, della linea dell'articolazione mediale e della linea dell'articolazione laterale. Lo spostamento del ginocchio del paziente attraverso un breve arco di movimento aiuta a identificare le linee articolari. L'ampiezza di movimento deve essere valutata estendendo e flettendo il ginocchio il più possibile (intervallo di movimento normale: estensione, zero gradi; flessione, 135 gradi) .5

Valutazione patellofemorale

Una valutazione per il versamento deve essere eseguita con il paziente in posizione supina e il ginocchio infortunato in estensione. La sacca sovrapatellare deve essere munta per determinare se è presente un versamento.

Il monitoraggio patellofemorale viene valutato osservando la rotula per un movimento regolare mentre il paziente contrae il muscolo quadricipite. La presenza di crepitio deve essere notata durante la palpazione della rotula.

L'angolo del quadricipite (angolo Q) viene determinato tracciando una linea dalla spina iliaca anteriore superiore attraverso il centro della rotula e una seconda linea dal centro della rotula attraverso la tuberosità tibiale (Figura 2) .6 Angolo AQ maggiore di 15 i gradi sono un fattore predisponente per la sublussazione rotulea (cioè, se l'angolo Q è aumentato, la contrazione forzata del muscolo quadricipite può causare la rotula della sublocazione lateralmente).

Viene quindi eseguito un test di apprensione rotulea. Con le dita posizionate sull'aspetto mediale della rotula, il medico tenta di sublussare lateralmente la rotula. Se questa manovra riproduce il dolore del paziente o una sensazione di cedimento, la sublussazione rotulea è la causa probabile dei sintomi del paziente.7 Si devono palpare entrambe le faccette rotulee superiore e inferiore, con la rotula sublussata prima medialmente e poi lateralmente .

 

Legamenti crociato

Legamento crociato anteriore. Per il test del cassetto anteriore, il paziente assume una posizione supina con il ginocchio infortunato flesso a 90 gradi. Il medico fissa il piede del paziente in una leggera rotazione esterna (sedendosi sul piede), quindi posiziona i pollici sul tubercolo tibiale e le dita sul polpaccio posteriore. Con i muscoli posteriori della coscia del paziente rilassati, il medico tira in avanti e valuta lo spostamento anteriore della tibia (segno del cassetto anteriore).

Il test Lachman è un altro mezzo per valutare l'integrità del legamento crociato anteriore (Figura 3) .7 Il test viene eseguito con il paziente in posizione supina e il ginocchio infortunato flesso a gradi 30. Il medico stabilizza il femore distale con una mano, afferra la tibia prossimale nell'altra mano e quindi tenta di sublocare la tibia anteriormente. La mancanza di un punto finale chiaro indica un test Lachman positivo.

Legamento crociato posteriore. Per il test del cassetto posteriore, il paziente assume una posizione supina con le ginocchia flesse a 90 gradi. Stando in piedi al lato del lettino, il medico cerca lo spostamento posteriore della tibia (segno di abbassamento posteriore) .7,8 Successivamente, il medico fissa il piede del paziente in rotazione neutra (sedendosi sul piede), posizioni pollici sul tubercolo tibiale e posiziona le dita sul polpaccio posteriore. Il medico quindi spinge posteriormente e valuta lo spostamento posteriore della tibia.

 

Legamenti collaterali

Legamento collaterale mediale. Lo stress test in valgo viene eseguito con la gamba del paziente leggermente abdotta. Il medico pone una mano sull'aspetto laterale dell'articolazione del ginocchio e l'altra mano sull'aspetto mediale della tibia distale. Successivamente, lo stress in valgo viene applicato al ginocchio sia a zero gradi (estensione completa) che a 30 gradi di flessione (Figura 4) 7. Con il ginocchio a zero gradi (cioè in piena estensione), il legamento crociato posteriore e l'articolazione dei condili femorali con il piatto tibiale dovrebbero stabilizzare il ginocchio; con il ginocchio a 30 gradi di flessione, l'applicazione di uno stress in valgo valuta la lassità o l'integrità del legamento collaterale mediale.

Legamento collaterale laterale. Per eseguire lo stress test in varo, il medico pone una mano sull'aspetto mediale del ginocchio del paziente e l'altra mano sull'aspetto laterale del perone distale. Successivamente, lo stress in varo viene applicato al ginocchio, prima a piena estensione (cioè zero gradi), poi con il ginocchio flesso a 30 gradi (Figura 4) .7 Un punto finale fermo indica che il legamento collaterale è intatto, mentre un o il punto finale assente indica la rottura completa (rottura di terzo grado) del legamento.

menischi

I pazienti con lesioni ai menischi di solito dimostrano dolorabilità alla linea di articolazione. Il test di McMurray viene eseguito con il paziente supino9 (Figura 5). Il test è stato descritto variamente in letteratura, ma l'autore suggerisce la seguente tecnica.

Il medico afferra il tallone del paziente con una mano e il ginocchio con l'altra. Il pollice del medico si trova sulla linea articolare laterale e le dita sulla linea articolare mediale. Il medico flette quindi al massimo il ginocchio del paziente. Per testare il menisco laterale, la tibia viene ruotata internamente e il ginocchio viene esteso dalla massima flessione a circa 90 gradi; una compressione aggiuntiva al menisco laterale può essere prodotta applicando una sollecitazione in valgo attraverso l'articolazione del ginocchio mentre il ginocchio è esteso. Per testare il menisco mediale, la tibia viene ruotata esternamente e il ginocchio viene esteso dalla massima flessione a circa 90 gradi; una compressione aggiuntiva al menisco mediale può essere prodotta applicando uno stress in varo sull'articolazione del ginocchio mentre il ginocchio è a gradi di flessione. Un test positivo produce un tonfo o un clic o provoca dolore in una parte riproducibile del raggio di movimento.

Poiché la maggior parte dei pazienti con dolore al ginocchio presenta lesioni ai tessuti molli, le radiografie a film piano generalmente non sono indicate. Le regole del ginocchio Ottawa sono un'utile guida per ordinare le radiografie del ginocchio10,11.

Se sono necessarie le radiografie, di solito sono sufficienti tre viste: vista antero-posteriore, vista laterale e vista di Merchant (per l'articolazione femoro-rotulea) .7,12 I pazienti adolescenti che riferiscono dolore cronico al ginocchio e versamento ricorrente del ginocchio richiedono una vista tacca o tunnel ( vista posteroanteriore con il ginocchio flesso a 40-50 gradi). Questa visualizzazione è necessaria per rilevare le radiotrasparenze dei condili femorali (più comunemente il condilo femorale mediale), che indicano la presenza di osteocondrite dissecante.13

Le radiografie devono essere attentamente ispezionate per rilevare segni di frattura, in particolare con la rotula, il piatto tibiale, le spine tibiali, i peri prossimali e i condili femorali. Se si sospetta l'osteoartrosi, è necessario ottenere radiografie in appoggio.

 

Studi di laboratorio

La presenza di calore, delicata tenerezza, effusione dolorosa e dolore marcato con anche un leggero range di movimento dell'articolazione del ginocchio è coerente con l'artrite settica o l'artropatia infiammatoria acuta. Oltre ad ottenere un emocromo completo con differenziale e una velocità di eritrosedimentazione (ESR), deve essere eseguita l'artrocentesi. Il fluido articolare deve essere inviato ad un laboratorio per un conteggio cellulare con misurazioni di glucosio e proteine, coltura batterica e sensibilità e microscopia ottica polarizzata per cristalli.

Poiché un ginocchio teso, doloroso e gonfio può presentare un quadro clinico poco chiaro, può essere necessaria l'artrocentesi per differenziare il semplice versamento da emartro o frattura osteocondrale occulta.4 Un semplice versamento articolare produce fluido trasudativo chiaro, di colore paglierino, come in una distorsione al ginocchio o danno meniscale cronico. L'emartro è causato da una lesione del legamento crociato anteriore, una frattura o, meno comunemente, una lacerazione acuta della porzione esterna del menisco. Una frattura osteocondrale causa emartro, con globuli di grasso noti nell'aspirato.

L'artrite reumatoide può coinvolgere l'articolazione del ginocchio. Quindi, la VES sierica e il test dei fattori reumatoidi sono indicati in pazienti selezionati.

Gli autori indicano che non hanno alcun conflitto di interessi. Fonti di finanziamento: nessuna segnalata.

In conclusione, il dolore al ginocchio è un problema di salute comune che si verifica a causa di una varietà di lesioni e / o condizioni, come lesioni sportive, incidenti automobilistici e artrite, tra gli altri problemi. Il trattamento del dolore al ginocchio dipende in gran parte dalla fonte dei sintomi. Pertanto, è essenziale che l'individuo riceva immediatamente l'assistenza medica per ricevere una diagnosi.

La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa che si concentra sul trattamento di una varietà di lesioni e / o condizioni associate al sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute della colonna vertebrale e della chiropratica. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Pulsante Green Call Now H .png

 

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

 

foto di blog del fumetto carta ragazzo

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato

 

 

luminoso
Referenze

1. Rosenblatt RA, Cherkin DC, Schneeweiss R, Hart LG. Il contenuto delle cure mediche ambulatoriali negli Stati Uniti. Un confronto interspeciale. N Engl J Med 1983; 309: 892-7.

2. Tandeter HB, Shvartzman P, Stevens MA. Lesioni acute del ginocchio: uso delle regole decisionali per l'ordinamento radiografico selettivo. Am Fam Physician 1999; 60: 2599-608.

3. Calmbach WL, Hutchens M. Valutazione dei pazienti che presentano dolore al ginocchio: parte II. Diagnosi differenziale. Am Fam Physician 2003; 68: 917-22

4. Bergfeld J, Irlanda ML, Wojtys EM, Glaser V. Colpisce la causa del dolore acuto al ginocchio. Cura del paziente 1997; 31 (18): 100-7.

5. Magee DJ. Ginocchio. In: valutazione fisica ortopedica. 4th ed. Philadelphia: Saunders, 2002: 661-763.

6. Juhn MS. Sindrome del dolore femoro-rotulea: una revisione e linee guida per il trattamento. Am Fam Physician 1999; 60: 2012-22.

7. Smith BW, Green GA. Lesioni al ginocchio acute: parte I. Storia e esame fisico. Am Fam Physianian 1995; 51: 615-21.

8. Walsh WM. Lesioni al ginocchio. In: Mellion MB, Walsh WM, Shelton GL, eds. Il manuale del medico di squadra. 2d ed. St. Louis: Mosby, 1997: 554-78.

9. McMurray TP. La cartilagine semilunare. Br J Surg 1942; 29: 407-14.

10. Stiell IG, Wells GA, Hoag RH, Sivilotti ML, Cacciotti TF, Verbeek PR, et al. Attuazione della regola del ginocchio di Ottawa per l'uso della radiografia nelle lesioni acute del ginocchio. JAMA 1997; 278: 2075-9.

11. Stiell IG, Greenberg GH, Wells GA, McKnight RD, Cwinn AA, Caciotti T, et al. Derivazione di una regola decisionale per l'uso della radiografia nelle lesioni acute del ginocchio. Ann Emerg Med 1995; 26: 405-13.

12. Sartoris DJ, Resnick D. Radiografia su pellicola normale: tecnica e tecniche specializzate e proiezioni. In: Resnick D, ed. Diagnosi dei disturbi ossei e articolari. 3d ed. Philadelphia: Saunders: 1-40.

13. Schenck RC Jr, Buonanotte JM. Osteocondrite dis-secans. J Bone Joint Surg [Am] 1996; 78: 439-56.

Chiudi fisarmonica

Che cos'è una rottura del tendine del quadricipite?

Che cos'è una rottura del tendine del quadricipite?

I tendini sono potenti tessuti molli che collegano i muscoli alle ossa. Uno di questi tendini, il tendine del quadricipite, lavora insieme ai muscoli trovati nella parte anteriore della coscia per raddrizzare la gamba. UN rottura del tendine del quadricipite può influenzare la qualità della vita di un individuo.

Una rottura del tendine del quadricipite può essere una lesione debilitante e di solito richiede riabilitazione e interventi chirurgici per ripristinare la funzionalità del ginocchio. Questi tipi di lesioni sono rari. Le rotture del tendine del quadricipite si verificano comunemente tra gli atleti che praticano sport di salto o corsa.

Descrizione della rottura del tendine del quadricipite

I quattro quadricipiti si uniscono sopra la rotula, o la rotula, per formare il tendine del quadricipite. Il tendine del quadricipite unisce i muscoli del quadricipite alla rotula. La rotula è collegata allo shinbone, o tibia, dal tendine rotuleo. Lavorando collettivamente, i muscoli del quadricipite, il tendine del quadricipite e il tendine rotuleo, raddrizzano il ginocchio.

Una rottura del tendine del quadricipite può essere parziale o completa. Molte lacrime parziali non interrompono completamente i tessuti molli. Tuttavia, una lacerazione completa dividerà i tessuti molli in due parti. Se il tendine del quadricipite si rompe completamente, il muscolo non è più attaccato alla rotula o alla rotula. Di conseguenza, il ginocchio non è in grado di raddrizzarsi quando i muscoli del quadricipite si contraggono.

Cause di rottura del tendine del quadricipite

Una rottura del tendine del quadricipite si verifica frequentemente a causa di un carico maggiore sulla gamba in cui è piantato il piede e il ginocchio è leggermente flesso. Ad esempio, quando si atterra da un salto imbarazzante, il potere è troppo forte per i tessuti molli da sopportare, causando una lacerazione parziale o completa. Le lacrime possono anche essere dovute a cadute, impatti diretti al ginocchio e lacerazioni o tagli.

È anche più probabile che un tendine del quadricipite indebolito si rompa. Diversi fattori possono provocare debolezza dei tendini, inclusa la tendinite del quadricipite, l'infiammazione del tendine del quadricipite, chiamata tendinite del quadricipite. La tendinite del quadricipite è uno degli infortuni sportivi più comuni negli atleti che praticano sport o attività fisiche che comportano il salto.

I tessuti molli indeboliti possono anche essere causati da malattie che interrompono il flusso sanguigno al ginocchio o alla rotula. L'utilizzo di corticosteroidi e alcuni antibiotici sono stati anche collegati alla debolezza associata a rotture del tendine del quadricipite. L'immobilizzazione per un lungo periodo di tempo può anche ridurre la forza nei tendini del quadricipite. Infine, possono verificarsi rotture del tendine del quadricipite a causa di lussazioni e / o interventi chirurgici.

Sintomi di rottura del tendine del quadricipite

Una sensazione di scoppio o lacrimazione è uno dei sintomi più comuni associati a una rottura del tendine del quadricipite. Il dolore seguito da gonfiore e infiammazione del ginocchio potrebbe rendere l'individuo incapace di raddrizzare il ginocchio. Altri sintomi di una rottura del tendine del quadricipite includono:

  • Una rientranza nella parte superiore della rotula o della rotula del sito interessato
  • lividi
  • Tenerezza
  • Crampi
  • Cadente o abbassamento della rotula o della rotula dove il tendine si strappava
  • Difficoltà a camminare perché il ginocchio sta cedendo o cedendo

 

 

Valutazione della rottura del tendine del quadricipite

L'operatore sanitario eseguirà una valutazione per diagnosticare una rottura del tendine del quadricipite discutendo prima i sintomi del paziente e la storia medica.Dopo aver parlato dei sintomi e della storia clinica del paziente, il medico condurrà una valutazione completa del ginocchio.

Per accertare la causa precisa dei sintomi del paziente, l'operatore sanitario esaminerà quanto sia possibile allungare o raddrizzare il ginocchio. Sebbene quest'area della valutazione possa essere debilitante, è essenziale diagnosticare una rottura del tendine del quadricipite.

Per verificare una diagnosi di rottura del tendine del quadricipite, il medico può ordinare alcuni esami di imaging, come una radiografia o risonanza magnetica, o MRI, scansione. La rotula si sposta dal punto in cui si rompe il tendine del quadricipite. Questo può essere abbastanza evidente in una prospettiva laterale dei raggi X del ginocchio.

Le lacrime complete possono essere spesso identificate con i raggi X da soli. La risonanza magnetica può rivelare la quantità di tendine strappata insieme al posizionamento dello strappo. Di tanto in tanto, una risonanza magnetica esclude anche un'altra lesione con sintomi simili. L'imaging diagnostico è utile nella valutazione delle lesioni sportive.

Dr Jimenez White Coat

Il tendine del quadricipite è il grande tendine che si trova appena sopra la rotula, o rotula, che ci consente di raddrizzare il ginocchio. Mentre il tendine del quadricipite è un cavo fibroso forte che può resistere a tremende quantità di forza, lesioni sportive o altri problemi di salute può portare a una rottura del tendine del quadricipite. Le rotture del tendine del quadricipite sono problemi debilitanti che possono influire sulla qualità della vita di un paziente.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Trattamento della rottura del tendine del quadricipite

Trattamento non chirurgico

La maggior parte delle lacrime parziali reagisce bene agli approcci terapeutici non chirurgici. Il medico può consigliare al paziente di utilizzare un immobilizzatore del ginocchio o un tutore per consentire la guarigione del tendine del quadricipite. Le stampelle aiuteranno a evitare di appoggiare il peso sulla gamba. Viene utilizzato un immobilizzatore o un tutore per il ginocchio da 3 a 6 mesi.

Una volta che il dolore iniziale, il gonfiore e l'infiammazione sono diminuiti, è possibile utilizzare opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica e la terapia fisica. Un medico chiropratico, o chiropratico, utilizza aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per correggere attentamente eventuali disallineamenti o sublussazioni della colonna vertebrale, che potrebbero causare problemi.

Inoltre, la cura chiropratica e la terapia fisica possono apportare modifiche allo stile di vita, tra cui attività fisica e programmi di esercizio per accelerare il processo di recupero. Il paziente può essere raccomandato una varietà di tratti ed esercizi per migliorare la forza, la flessibilità e la mobilità. Il professionista sanitario determinerà quando è sicuro tornare al gioco.

Trattamento chirurgico

Molte persone con lacrime complete richiedono un intervento chirurgico per riparare una rottura del tendine del quadricipite. Gli interventi chirurgici dipendono dall'età, dalle azioni e dal livello di funzione del paziente. La chirurgia per rotture del tendine del quadricipite comporta il riattaccare il tendine alla rotula o alla rotula. La chirurgia viene eseguita con anestetico spinale regionale o anestetico generale.

Per riattaccare il tendine, le suture vengono inserite nel tendine e quindi infilate attraverso i fori sulla rotula. I punti sono attaccati alla base della rotula. Il medico legherà le suture per trovare la tensione ideale nella rotula o nella rotula. Ciò assicurerà anche che il punto della rotula corrisponda strettamente a quello della rotula o della rotula non ferita.

Un immobilizzatore del ginocchio, un tutore o una gamba lunga possono essere utilizzati dopo l'intervento. Il paziente può avere il permesso di appesantire la gamba con le stampelle. Tratti ed esercizi vengono aggiunti in un programma di riabilitazione da un chiropratico o fisioterapista dopo un intervento chirurgico.

La tempistica precisa per la cura chiropratica e la terapia fisica a seguito di un intervento chirurgico per quei pazienti che lo richiedono sarà individualizzata personalmente. Il programma di riabilitazione del paziente dipenderà dal tipo di lacrima, dalla chirurgia, dalle condizioni mediche e da altri requisiti.

Conclusione

La maggior parte dei pazienti può tornare alla routine originale dopo essersi ripresa da una rottura del tendine del quadricipite. Il ritorno dell'individuo sarà affrontato con molta attenzione dall'operatore sanitario. L'ambito delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica e salute della colonna vertebrale. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Pulsante Green Call Now H .png

 

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

 

 

 

foto di blog del fumetto carta ragazzo

 

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato

Acute Injury Management: cosa significa l'acronimo PRICE?

Acute Injury Management: cosa significa l'acronimo PRICE?

Quando si tratta di a sport lesioni o un tipo simile di lesione, molte persone hanno familiarità con il protocollo RICE per la cura delle lesioni. RISO è l'acronimo di Rest, Ice, Compression, and Elevation ed è stato a lungo utilizzato per il trattamento di qualsiasi cosa, dalle caviglie slogate alle ginocchia sbattute. Con i pazienti con lesioni acute, gli esperti raccomandano di aggiungere la P per la protezione poiché la protezione dell'area è vitale nel processo di guarigione. È fondamentale che questo venga implementato il più presto possibile dopo l'infortunio e dovrebbe essere mantenuto per un periodo compreso tra 24 ore e 72 ore dopo. Naturalmente, questo dipende dalla gravità della lesione.

P è per la protezione: Le ferite fanno male e il dolore può essere una buona cosa perché ti impedisce di ferire ulteriormente quell'area. Ti incoraggia a proteggerlo.

È essenziale ascoltare il proprio corpo e proteggere l'area lesa attraverso l'immobilizzazione totale o parziale e l'uso limitato. Il modo in cui lo fai dipende dalla parte del corpo.

Un infortunio alla spalla o al braccio può essere protetto con l'uso di un'imbracatura. Una lesione alla caviglia può richiedere un tutore o una stecca e potrebbe essere necessario evitare o limitare il carico per un po '. Questo significa usare le stampelle a deambulatore o un bastone.

R è per il riposo: Il corpo ha bisogno di riposo per guarire. Ciò potrebbe significare riposo completo, ma in molti casi significa ciò che è noto come `` riposo relativo ''. Ciò significa che consente un riposo sufficiente per guarire ma non è del tutto restrittivo che potrebbe rallentare o inibire il recupero.

Ciò significa evitare attività che sono stressanti per l'area al punto che causano dolore o che potrebbero compromettere la guarigione. Molte volte, tuttavia, alcuni movimenti sono una buona cosa, anche vantaggiosa. Alcuni movimenti delicati possono accelerare il recupero.

Le contrazioni isometriche dei muscoli e delle articolazioni che circondano la ferita e anche alcuni esercizi di movimento possono aiutare. La chiave è di mantenere i movimenti delicati e di ascoltare il tuo corpo per una guida su quanto e quanto lontano spingere.

gestione della lesione acuta cura chiropratica el paso, tx.

Io sono per il ghiaccio: crioterapia o i trattamenti a freddo possono arrivare sotto forma di ghiaccio reale, oppure possono esserci altri tipi come un bagno freddo. Quando si trattano le lesioni acute a casa, il modo più conosciuto e probabilmente più semplice consiste nel mettere un po 'di ghiaccio tritato in un sacchetto del freezer con una chiusura a cerniera e avvolgerlo in un piccolo asciugamano per evitare che la confezione tocchi direttamente la pelle.

Anche le verdure surgelate, come i fagiolini, i piselli o l'edamame, funzionano bene - ricorda di usare l'asciugamano come barriera tra la pelle e la confezione. Non dovresti usare la confezione per più di 10-15 minuti alla volta. Il ciclo consigliato è di 10-15 minuti e 1 o 2 ore di pausa.

In alcuni casi, potresti non essere in grado di applicare il ghiaccio direttamente al sito. In questi casi, è possibile utilizzare il pacchetto sul giunto sopra l'area interessata. Ad esempio, una caviglia ben avvolta può ancora trarre beneficio dal ghiaccio, basta applicare la sacca di ghiaccio alla schiena sul ginocchio sulla stessa gamba.

C è per la compressione: Un involucro di compressione può offrire un supporto delicato e ridurre il gonfiore. In genere, una benda elastica viene utilizzata per comprimere o applicare una pressione sul tessuto danneggiato.

Quando si applica una benda di compressione, avviarla diversi centimetri sotto l'area danneggiata. Dovrebbe essere applicato direttamente sulla tua pelle.

Usa una certa tensione mentre avvolgi, ma non al punto che interrompe la circolazione (caratterizzata da formicolio o intorpidimento e il tessuto molle non dovrebbe cambiare colore). Avvolgi la benda in a figura otto configurazione o spirale, a seconda dell'area, fermandosi qualche centimetro sopra la ferita.

E è per l'elevazione: Quando un'articolazione o un'estremità lesa non è elevata, il liquido può accumularsi nell'area e può verificarsi gonfiore. Ciò può comportare un aumento del dolore e un limitato range di movimento. L'elevazione aiuta a prevenire che queste cose accadano e può anche aiutare ad accelerare il recupero.

La chiave per l'elevazione è posizionare l'area ferita ad un livello che è sopra il cuore. Il modo più efficace per ottenere questo risultato è di mantenere l'area più elevata possibile durante la veglia e appoggiarla con i cuscini mentre si dorme per almeno il primo 24 alle ore 48. Alcune ferite possono richiedere più tempo, quindi ascolta il tuo corpo.

Skateboarding Injury Treatment

Qual è la sindrome di ginocchio plice?

Qual è la sindrome di ginocchio plice?

Il ginocchio è costituito da una varietà di tessuti molli complessi. Racchiudere l'articolazione del ginocchio è una piega sulla sua membrana nota come plica. Il ginocchio è incapsulato da una struttura piena di liquido chiamata membrana sinoviale. Tre di queste capsule, note come pliche sinoviali, si sviluppano intorno all'articolazione del ginocchio durante la fase fetale e vengono assorbite prima della nascita.

Tuttavia, durante uno studio di ricerca nel 2006, i ricercatori hanno scoperto che il 95% dei pazienti sottoposti a chirurgia artroscopica aveva resti delle loro placche sinoviali. La sindrome del ginocchio plica si verifica quando la plica si infiamma, generalmente a causa di infortuni sportivi Ciò si verifica spesso al centro della rotula, nota come sindrome della placca patellare mediale.

Quali sono i sintomi della sindrome di ginocchio plica?

Il sintomo più comune della sindrome del ginocchio plica è il dolore al ginocchio, sebbene anche una varietà di problemi di salute possa causare questi sintomi. Il dolore al ginocchio associato alla sindrome del ginocchio plica è generalmente: doloroso, invece che acuto o lancinante; e peggio quando si usano scale, accovacciarsi o piegarsi. Altri sintomi della sindrome del ginocchio plica possono includere anche i seguenti:

  • una sensazione di presa o bloccaggio sul ginocchio quando ci si alza da una sedia dopo essere stati seduti per un lungo periodo di tempo,
  • difficoltà a stare seduti per lunghi intervalli,
  • un rumore che si spezza o si rompe quando si piega o si allunga il ginocchio,
  • una sensazione che il ginocchio sta lentamente emettendo,
  • un senso di instabilità su pendii e scale,
  • e può sentire la plica gonfia quando si preme sulla protezione del ginocchio.

Quali sono le cause della sindrome del ginocchio plica?

La sindrome del ginocchio plica è comunemente causata da un eccesso di stress o pressione esercitata sul ginocchio oa causa di un uso eccessivo. Ciò può essere causato da attività fisiche ed esercizi che richiedono all'individuo di piegare ed estendere il ginocchio come correre, andare in bicicletta o utilizzare una macchina per salire le scale. Anche un infortunio automobilistico o un incidente in scivolata possono causare la sindrome del ginocchio.

ï ¿½
Dr Jimenez White Coat

La sindrome del ginocchio plica, comunemente chiamata sindrome della placca patellare mediale, è un problema di salute che si verifica quando la plica, una struttura che circonda la capsula sinoviale del ginocchio, diventa irritata e infiammata. La sindrome del ginocchio plica può verificarsi a causa di infortuni sportivi, incidenti automobilistici e incidenti di scivolamento e caduta, tra gli altri tipi di problemi di salute. I sintomi della sindrome di ginocchio plica possono essere comunemente scambiati per la patella della condromalacia. L'imaging diagnostico può aiutare a diagnosticare il problema per continuare il trattamento.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Come viene diagnosticata la sindrome di Knee Plica?

Al fine di diagnosticare la sindrome patellare pleale mediana, il professionista sanitario eseguirà prima un esame obiettivo. Utilizzeranno la valutazione per escludere qualsiasi altra potenziale causa di dolore al ginocchio, come un menisco lacerato, tendiniti e fratture ossee o fratture. Assicurati di parlare con il tuo medico di eventuali attività fisiche a cui partecipi insieme a eventuali problemi di salute recenti. Il professionista sanitario potrebbe anche utilizzare una radiografia o una risonanza magnetica per avere un aspetto migliore del ginocchio.

 

 

Qual è il trattamento per la sindrome del ginocchio plica?

La maggior parte dei casi di sindrome mediale della patellosi piasica risponde bene alle opzioni di trattamento alternative, come la cura chiropratica, la terapia fisica o anche un'attività fisica o un programma di esercizi a casa. La cura chiropratica utilizza aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per correggere in modo sicuro ed efficace una varietà di problemi di salute associati al sistema muscolo-scheletrico e nervoso. Inoltre, la cura chiropratica e la terapia fisica possono includere una serie di stiramenti ed esercizi per aiutare a ripristinare forza, mobilità e flessibilità per i muscoli posteriori della coscia e il quadricipite. Questi tratti ed esercizi sono descritti di seguito.

Rafforzamento del quadricipite

La plica mediale è collegata al quadricipite, un muscolo maggiore sulle cosce. Un individuo con quadricipite indebolito ha una maggiore probabilità di sviluppare la sindrome di ginocchio plica. Puoi rafforzare i tuoi quadricipiti eseguendo i tratti e gli esercizi come segue:

  • set di quadricipiti o rafforzamento muscolare
  • solleva la gamba dritta
  • leg press
  • mini-squat
  • andare in bicicletta, nuotare, camminare o usare una macchina ellittica.

Allungamento del tendini del ginocchio

I muscoli posteriori della coscia sono i muscoli che si estendono lungo la parte posteriore delle cosce, dal bacino allo stinco. Questi aiutano a flettere il ginocchio. Stretti muscoli posteriori della coscia mettono più stress e pressione sulla parte anteriore del ginocchio, o sulla plica. Un chiropratico o fisioterapista guiderà il paziente attraverso numerosi esercizi ed esercizi che possono aiutare a rilassare i nervi. Non appena il paziente impara queste mosse, possono eseguirle un paio di volte al giorno per mantenere i muscoli rilassati.

Iniezioni di corticosteroidi

Alcuni operatori sanitari possono fornire iniezioni di corticosteroidi per il ginocchio se il dolore e l'infiammazione causano una limitazione della funzionalità. Le iniezioni di corticosteroidi possono aiutare a ridurre temporaneamente i sintomi dolorosi, tuttavia, è essenziale che il paziente continui il trattamento per guarire la sindrome di ginocchio-plica. I sintomi dolorosi possono tornare quando il corticosteroide si brucia se non viene trattato.

Chirurgia

Se la cura chiropratica, la terapia fisica o il trattamento sopra descritto non aiutano a guarire la sindrome del ginocchio, può essere necessaria una procedura nota come resezione artroscopica. Per eseguire questo processo, il medico inserirà una piccola telecamera, chiamata artroscopio, tramite un piccolo taglio sul lato del ginocchio. Piccoli strumenti chirurgici vengono quindi inseriti attraverso un secondo piccolo taglio per estrarre la plica o correggere la sua posizione.

Dopo l'intervento, il medico si consulterà con un chiropratico o un fisioterapista per un programma di riabilitazione. Il recupero da un intervento chirurgico per la sindrome del ginocchio plica dipende da molti fattori, tra cui la salute e il benessere generale del paziente. Il paziente può riprendersi entro pochi giorni nel caso in cui il ginocchio sia stato cambiato. Ricordati di allenarti un paio di settimane prima di tornare ai livelli abituali di esercizio e attività fisica.

Vivere con la sindrome del ginocchio pl ica

La sindrome di Plica è generalmente facile da trattare con cure chiropratiche, terapia fisica e altri approcci terapeutici, come descritto sopra. Se hai bisogno di un intervento chirurgico, l'approccio è minimamente invasivo e richiede meno recupero rispetto a una serie di diversi tipi di chirurgia del ginocchio.

Parla con il tuo medico per determinare la migliore scelta di trattamento per la sindrome del ginocchio. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute della colonna vertebrale e della chiropratica. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Pulsante Green Call Now H .png

 

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

 

foto di blog del fumetto carta ragazzo

 

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato

Cos'è la patondia di Chondromalacia?

Cos'è la patondia di Chondromalacia?

La condromalacia rotulea, nota anche come ginocchio del corridore, è un problema di salute in cui la cartilagine sotto la rotula, o la rotula, diventa morbida e alla fine degenera. Questo problema è prevalente tra i giovani atleti, tuttavia può svilupparsi anche negli anziani che soffrono di artrite al ginocchio.

Le lesioni sportive come le patellae della condromalacia sono spesso considerate una lesione da abuso. Prendersi un po 'di tempo libero dalla partecipazione alle attività fisiche e all'esercizio fisico può produrre risultati superiori. Nel caso in cui i problemi di salute dell'individuo siano dovuti a un errato allineamento del ginocchio, il riposo potrebbe non offrire sollievo dal dolore. I sintomi del ginocchio del corridore includono dolore al ginocchio e sensazioni di macinazione.

Che cosa causa la patella di Chondromalacia?

La rotula, o la rotula, si trova generalmente attraverso la parte anteriore dell'articolazione del ginocchio. Se pieghi il ginocchio, l'estremità posteriore della rotula scivola sulla cartilagine del femore, o del femore, all'altezza del ginocchio. Tessuti molli complessi, come tendini e legamenti, collegano la rotula allo stinco e al muscolo della coscia. La condromalacia rotulea può verificarsi comunemente quando una qualsiasi di queste strutture non riesce a muoversi di conseguenza, provocando lo sfregamento della rotula contro il femore. Uno scarso movimento della rotula può derivare da:

  • Disallineamento dovuto a un problema di salute congenito
  • Cosciali e quadricipiti indeboliti o muscoli delle cosce
  • Squilibrio muscolare tra adduttori e abduttori, i muscoli all'interno e all'esterno delle cosce
  • Pressione continua alle articolazioni del ginocchio da alcune attività fisiche ed esercizi come corsa, sci o salto
  • un colpo o una ferita diretti per una rotula

Chi è a rischio per la patondia della condromalacia?

Di seguito è riportato un assortimento di fattori che possono aumentare la possibilità di un individuo di sviluppare patellae della condromalacia.

Age

Adolescenti e giovani adulti hanno il più alto rischio per questo problema di salute. Durante gli schizzi di crescita, le ossa e i muscoli possono spesso crescere troppo rapidamente, causando squilibri muscolari e ossei a breve termine nel corpo umano.

Sesso

Le femmine hanno più probabilità dei maschi di sviluppare il ginocchio del corridore, perché le donne generalmente hanno meno massa muscolare rispetto agli uomini. Ciò potrebbe causare un posizionamento anormale del ginocchio e una maggiore pressione laterale sulla rotula.

Piedi piatti

Gli individui che hanno i piedi piatti possono aggiungere maggiore tensione alle articolazioni del ginocchio rispetto alle persone con archi più alti.

Infortunio passato

Lesioni precedenti alla rotula, inclusa una dislocazione, possono aumentare la possibilità di sviluppare patellae della condromalacia.

Aumento dell'attività fisica

L'aumento dei livelli di attività fisica e l'esercizio fisico possono mettere sotto pressione le articolazioni del ginocchio, il che può aumentare il rischio di problemi al ginocchio.

Artrite

Il ginocchio del corridore può anche essere un'indicazione di artrite, un problema ben noto che causa dolore e infiammazione al tessuto e alle articolazioni. Il gonfiore può impedire il corretto funzionamento del ginocchio e delle sue strutture complesse.

Quali sono i sintomi di Chondromalacia Patellae?

La rotula di condromalacia si presenta generalmente come dolore al ginocchio, chiamato dolore femoro-rotulea, accompagnato da sensazioni di fessurazione o macinazione durante l'estensione o la flessione del ginocchio. Il dolore può peggiorare dopo essere stato seduto per un lungo periodo di tempo o attraverso attività fisiche ed esercizi che esercitano un'intensa pressione sulle ginocchia, come stare in piedi. È essenziale per l'individuo cercare immediatamente assistenza medica se i sintomi della rotula di condromalacia o del ginocchio del corridore non si risolvono da soli.

 

 

Diagnosi e Chondromalacia Patellae Grading

Un professionista sanitario cercherà aree di dolore e infiammazione al ginocchio. Potrebbero anche osservare il modo in cui la rotula si allinea con il femore. Un disallineamento può indicare la presenza di patellae della condromalacia. Il medico può anche eseguire una serie di valutazioni per accertare la presenza di questo problema di salute.

L'operatore sanitario può anche richiedere uno qualsiasi dei seguenti test per diagnosticare la condromalacia rotulea, tra cui: raggi X per mostrare danni alle ossa o disallineamenti o artrite; risonanza magnetica per immagini, o MRI, per vedere l'usura della cartilagine; e l'esame artroscopico, una procedura minimamente invasiva che prevede l'inserimento di un endoscopio e di una telecamera all'interno dell'articolazione del ginocchio.

grading

Esistono quattro livelli di condromalacia rotulea, che vanno dal grado 1 al 4, che caratterizzano il livello del ginocchio del corridore del paziente. Il grado 1 è considerato lieve mentre il grado 4 è considerato grave.

  • Il grado 1 indica il rammollimento della cartilagine nella regione del ginocchio.
  • Il grado 2 suggerisce un ammorbidimento della cartilagine seguito da caratteristiche superficiali anormali, l'inizio della degenerazione.
  • Il grado 3 rivela il diradamento della cartilagine insieme alla degenerazione attiva dei complessi tessuti molli del ginocchio.
  • Il grado 4, o il grado più grave, dimostra l'esposizione dell'osso attraverso una parte sostanziale della cartilagine L'esposizione dell'osso significa che lo sfregamento da osso-osso è più probabile che si verifichi nel ginocchio.

Qual è il trattamento per Chondromalacia Patellae?

L'obiettivo del trattamento per la rotula di condromalacia è di diminuire prima il ceppo che viene posto sulla rotula, o sulla rotula, e sul femore o sulla coscia. Riposo e l'uso di ghiaccio e calore di nuovo l'articolazione del ginocchio colpita è generalmente la prima linea di trattamento. Il danno cartilagineo associato al ginocchio del corridore può spesso ripararsi con questi rimedi.

Inoltre, l'operatore sanitario può prescrivere farmaci antinfiammatori e / o farmaci, come l'ibuprofene, per ridurre il dolore e l'infiammazione intorno all'articolazione del ginocchio. Quando la tenerezza, il gonfiore e il dolore persistono, è possibile esplorare le seguenti opzioni di trattamento. Come accennato in precedenza, le persone dovrebbero rivolgersi immediatamente a un medico se i sintomi persistono

Cura chiropratica

La cura chiropratica è un'opzione di trattamento alternativa sicura ed efficace che si concentra sulla diagnosi, il trattamento e la prevenzione di una varietà di lesioni e / o condizioni associate al sistema muscolo-scheletrico e nervoso, comprese le patelle della condromalacia. Occasionalmente, il dolore al ginocchio può originarsi a causa di disallineamenti o sublussazioni della colonna vertebrale. Un medico chiropratico, o chiropratico, utilizzerà aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali per ripristinare attentamente la naturale integrità della colonna vertebrale.

Inoltre, un chiropratico può anche raccomandare una serie di modifiche allo stile di vita, inclusi consigli nutrizionali e una guida all'attività fisica o agli esercizi per alleviare i sintomi associati alla condromalacia rotulea. La riabilitazione può anche concentrarsi sul rafforzamento di quadricipiti, muscoli posteriori della coscia, adduttori e abduttori per migliorare la forza muscolare, la flessibilità e la mobilità. Lo scopo dell'equilibrio muscolare è anche quello di aiutare a prevenire il disallineamento del ginocchio, tra le altre complicazioni.

Chirurgia

Potrebbe essere necessario un intervento chirurgico artroscopico per ispezionare l'articolazione e accertare se c'è un disallineamento del ginocchio. Questa operazione prevede l'inserimento di una telecamera nell'articolazione del ginocchio attraverso un'incisione molto piccola. Una procedura chirurgica può risolvere il problema. Un processo comune è un rilascio laterale. Questo intervento chirurgico comporta il taglio di un certo numero di legamenti per rilasciare la tensione e consentire più movimento. Un intervento chirurgico aggiuntivo può comportare l'impianto della parte posteriore della rotula, l'inserimento di un innesto di cartilagine o il trasferimento del muscolo della coscia.

ï ¿½
Dr Jimenez White Coat

La patondia della condromalacia è caratterizzata dall'infiammazione della parte inferiore della rotula, o rotula, causata dal rammollimento della cartilagine che circonda i tessuti molli dell'articolazione del ginocchio. Questo noto problema di salute è generalmente causato da infortuni sportivi nei giovani atleti, sebbene la condromalacia rotuleo possa verificarsi anche negli anziani con artrite al ginocchio. La cura chiropratica può aiutare a ripristinare la forza e l'equilibrio dell'articolazione del ginocchio e dei tessuti molli circostanti.

Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

Come prevenire la patella di Chondromalacia

In ultima analisi, un paziente può ridurre le proprie possibilità di sviluppare il ginocchio del corridore o la patella della condromalacia:

  • Evitare lo stress ripetuto sulle ginocchia. Nel caso in cui l'individuo abbia bisogno di passare il tempo in ginocchio, potrebbe indossare le ginocchiere.
  • Produce l'equilibrio muscolare rafforzando i quadricipiti, i muscoli posteriori della coscia, gli abduttori e gli adduttori.
  • Indossare inserti per scarpe che correggano i piedi piatti. Ciò potrebbe ridurre la pressione esercitata sulle ginocchia per riallineare la rotula o la rotula.

Mantenere un peso corporeo sano può anche aiutare a prevenire la condromalacia rotulea. Seguire i consigli nutrizionali e la guida di un professionista sanitario può aiutare a promuovere un peso corporeo sano. Lo scopo delle nostre informazioni è limitato ai problemi di salute della colonna vertebrale e della chiropratica. Per discutere l'argomento, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattarci a 915-850-0900 .

A cura di Dr. Alex Jimenez

Pulsante Green Call Now H .png

 

Discussione aggiuntiva sull'argomento: alleviare il dolore al ginocchio senza chirurgia

Il dolore al ginocchio è un sintomo ben noto che può verificarsi a causa di una varietà di lesioni al ginocchio e / o condizioni, tra cui lesioni sportive. Il ginocchio è una delle articolazioni più complesse del corpo umano in quanto è costituito dall'intersezione di quattro ossa, quattro legamenti, vari tendini, due menischi e cartilagine. Secondo l'American Academy of Family Physicians, le cause più comuni di dolore al ginocchio sono la sublussazione patellare, la tendinite rotulea o il ginocchio del saltatore e la malattia di Osgood-Schlatter. Anche se il dolore al ginocchio è più probabile che si verifichi nelle persone sopra 60 anni, il dolore al ginocchio può verificarsi anche nei bambini e negli adolescenti. Il dolore al ginocchio può essere trattato a casa seguendo i metodi del RISO, tuttavia, gravi lesioni al ginocchio possono richiedere cure mediche immediate, inclusa la cura chiropratica.

 

foto di blog del fumetto carta ragazzo

EXTRA EXTRA | ARGOMENTO IMPORTANTE: El Paso, TX Chiropratico consigliato