ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Hypo Thyroid

Hypo Tiroide: L'ipotiroidismo, alias (tiroide ipoattiva), è una condizione in cui la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni specifici e importanti. L'ipotiroidismo sconvolge il normale equilibrio delle reazioni chimiche nel corpo. Raramente provoca sintomi nelle sue fasi iniziali, ma non viene trattata; può causare diversi problemi di salute, ad esempio obesità, dolori articolari, infertilità e malattie cardiache. I sintomi dell'ipotiroidismo variano e dipendono dalla gravità della carenza ormonale. In generale, i sintomi tendono a svilupparsi lentamente, di solito nell'arco di diversi anni. All'inizio, i sintomi sono appena percettibili, come affaticamento e aumento di peso. Spesso questi sono attribuiti all'invecchiamento. Ma poiché il metabolismo continua a rallentare, possono svilupparsi segni e sintomi più evidenti. Segni e sintomi possono includere:

  • Costipazione
  • Depressione
  • La pelle secca
  • stanchezza
  • Elevati livelli di colesterolo nel sangue
  • Raucedine
  • Più pesante del normale o irregolare periodi mestruali
  • Memoria alterata
  • Maggiore sensibilità al freddo
  • Debolezza muscolare
  • Dolori muscolari, tenerezza e rigidità
  • Dolore, rigidità o gonfiore alle articolazioni
  • Faccia gonfia
  • Frequenza cardiaca rallentata
  • Diradamento dei capelli
  • Aumento di peso

Non trattati, i sintomi possono diventare più gravi. Ad esempio, la stimolazione costante della ghiandola tiroidea per rilasciare più ormoni può portare a un ingrossamento della tiroide (gozzo). Inoltre, maggiore dimenticanza, elaborazione del pensiero più lenta e depressione. L'ipotiroidismo avanzato, noto anche come mixedema, è raro, ma quando si verifica può essere pericoloso per la vita. I sintomi includono bassa pressione sanguigna, diminuzione della respirazione, diminuzione della temperatura corporea, mancanza di risposta e persino coma. In casi estremi, può essere fatale.

Fortunatamente, sono disponibili accurati test di funzionalità tiroidea e il trattamento con l'ormone tiroideo sintetico è solitamente semplice, sicuro ed efficace una volta che un medico trova la dose giusta per un ipotiroidismo.

Disclaimer generale *

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire un rapporto personale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non costituiscono un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni in materia di assistenza sanitaria sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un professionista sanitario qualificato.

La nostra portata delle informazioni è limitata alla chiropratica, muscoloscheletrica, medicina fisica, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Inoltre, forniamo e presentiamo la collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di attività professionale e dalla propria giurisdizione di abilitazione.

Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri incarichi. Inoltre, noi fornire copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900.

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*


Neurologia funzionale: dieta per ipotiroidismo

Neurologia funzionale: dieta per ipotiroidismo

L'ipotiroidismo è un problema di salute che si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni. Secondo gli operatori sanitari, gli ormoni tiroidei regolano il metabolismo, la riparazione delle cellule e dei tessuti e la crescita, tra le altre funzioni corporee essenziali. Le persone con ipotiroidismo avvertono aumento di peso, perdita di capelli, sensibilità al freddo, depressione, affaticamento e una varietà di altri sintomi. Modifiche alla dieta e allo stile di vita possono in definitiva aiutare a migliorare la funzione tiroidea. Nel seguente articolo, discuteremo la dieta migliore, nonché quali alimenti mangiare e quali alimenti evitare con l'ipotiroidismo.

 

Cos'è l'ipotiroidismo?

 

La ghiandola tiroidea è un organo a forma di farfalla che si trova al centro del collo. Produce ormoni che colpiscono quasi ogni cellula e tessuto del corpo umano. Quando gli ormoni tiroidei sono bassi, la ghiandola pituitaria, una piccola ghiandola che si trova nella base del cervello, invia un segnale, noto come ormone stimolante la tiroide (TSH), che induce la tiroide a rilasciare gli ormoni necessari nel flusso sanguigno. Occasionalmente, la ghiandola tiroidea non rilascia abbastanza ormoni anche quando c'è abbastanza TSH. Questo è indicato come ipotiroidismo primario ed è uno dei tipi più comuni di disfunzione tiroidea.

 

Circa il 90 percento dei casi di ipotiroidismo primario si verificano a causa della tiroidite di Hashimoto, una malattia autoimmune che provoca l'attacco e la distruzione della ghiandola tiroidea da parte del proprio sistema immunitario. L'ipotiroidismo primario può anche verificarsi a causa di carenza di iodio, disordini genetici, droghe e / o farmaci e interventi chirurgici. In altri casi, la ghiandola tiroidea non riceverà abbastanza segnali TSH. Ciò accade quando la ghiandola pituitaria non funziona correttamente e viene definita ipotiroidismo secondario. Gli ormoni tiroidei regolano il nostro metabolismo che aiuta a trasformare i cibi che mangiamo in energia.

 

Cibi da mangiare con ipotiroidismo

 

Gli ormoni tiroidei possono aiutare a regolare la velocità del nostro metabolismo. I metabolismi più veloci alla fine bruciano molte più calorie. Tuttavia, poiché le persone con ipotiroidismo producono meno ormoni tiroidei, il loro metabolismo rallenta e brucia molte meno calorie. I metabolismi più lenti possono causare una varietà di problemi di salute, come aumento della fatica, livelli di colesterolo nel sangue e aumento di peso. Studi di ricerca hanno scoperto che una dieta equilibrata può aiutare ad aumentare il tasso di metabolismo. Esistono vari alimenti che possono anche aiutare a migliorare la salute generale delle persone con ipotiroidismo, tra cui:

 

  • frutta, tra cui banane, bacche, arance, pomodori, ecc.
  • verdure, comprese moderate quantità di verdure cotte e crocifere
  • cereali e semi senza glutine, tra cui riso, grano saraceno, quinoa, semi di chia e semi di lino
  • latticini, tra cui latte, formaggio, yogurt, ecc.
  • uova (si consiglia di mangiare uova intere)
  • pesce, compresi tonno, ippoglosso, salmone, gamberi, ecc.
  • carne, compreso manzo, pollo d'agnello, ecc.
  • acqua e altre bevande non contenenti caffeina

 

Nutrienti essenziali per l'ipotiroidismo

 

Iodio

 

Lo iodio è un minerale essenziale utilizzato per produrre ormoni tiroidei. Le persone con carenza di iodio possono avere un aumentato rischio di sviluppare ipotiroidismo. La carenza di iodio è un problema di salute comune che colpisce quasi un terzo della popolazione mondiale. Se hai una carenza di iodio, valuta la possibilità di aggiungere sale da cucina iodato ai tuoi pasti o di mangiare più cibi ricchi di iodio, come alghe, pesce, latticini e uova. Gli integratori di iodio non sono necessari, poiché puoi ottenere molto iodio dalla tua dieta. I medici hanno anche scoperto che assumere troppo iodio può danneggiare la ghiandola tiroidea.

 

Selenio

 

Il selenio è un minerale essenziale che aiuta ad `` attivare '' gli ormoni tiroidei in modo che possano essere utilizzati dal corpo umano. Questo nutriente ha anche proprietà antiossidanti che possono proteggere la ghiandola tiroidea dai danni da parte di molecole, note come radicali liberi, che possono causare stress ossidativo. Aggiungere cibi ricchi di selenio alla tua dieta è un ottimo modo per aumentare i tuoi livelli di selenio. Gli alimenti ricchi di selenio includono noci del Brasile, legumi, tonno, sardine e uova. Tuttavia, evitare di assumere integratori di selenio a meno che non sia consigliato da un operatore sanitario. Gli integratori di selenio possono essere tossici se assunti in grandi quantità.

 

Zinco

 

Simile al minerale essenziale, noto come selenio, lo zinco aiuta anche il corpo umano ad `` attivare '' gli ormoni tiroidei in modo che possano essere facilmente utilizzati anche dal corpo umano. Studi di ricerca hanno scoperto che lo zinco può in definitiva aiutare a regolare l'ormone stimolante la tiroide (TSH), o l'ormone rilasciato dalla ghiandola pituitaria che segnala alla ghiandola tiroidea di produrre ormoni. La carenza di zinco è rara nei paesi sviluppati, poiché lo zinco è abbondante nell'approvvigionamento alimentare. Tuttavia, le persone con ipotiroidismo dovrebbero seguire una dieta equilibrata con cibi più ricchi di zinco, tra cui manzo, pollo, ostriche e altri crostacei, tra gli altri alimenti.

 

Alimenti da evitare con l'ipotiroidismo

 

Fortunatamente, le persone con ipotiroidismo non devono evitare di mangiare troppi tipi di alimenti diversi. Tuttavia, gli alimenti che contengono goitrogeni dovrebbero essere consumati con moderazione e dovrebbero anche essere cucinati di conseguenza poiché questi possono in ultima analisi influenzare la produzione di ormoni tiroidei interferendo con l'assorbimento di iodio nella ghiandola tiroidea. Le persone con ipotiroidismo dovrebbero anche evitare di mangiare cibi trasformati, poiché questi generalmente hanno molte calorie. Questo può essere un problema per le persone con ipotiroidismo, poiché possono aumentare di peso più facilmente. Ecco un elenco di alimenti e integratori che dovresti evitare, tra cui:

 

  • miglio (comprese tutte le diverse varietà disponibili)
  • alimenti trasformati, tra cui torte, biscotti, hot dog, ecc.
  • integratori (assumere solo integratori raccomandati da un operatore sanitario)

 

Ecco un elenco di alimenti che puoi mangiare con moderazione. Questi alimenti contengono goitrogeni che possono essere dannosi se consumati in grandi quantità, tra cui:

 

  • alimenti a base di soia, inclusi fagioli di edamame, tofu, tempeh, latte di soia, ecc.
  • verdure crocifere, tra cui cavoli, spinaci, broccoli, cavoli, ecc.
  • alcuni frutti, tra cui fragole, pere e pesche
  • bevande, tra cui tè verde, caffè e alcool

 

Nutrienti nocivi per l'ipotiroidismo

 

goitrogens

 

I goitrogeni sono sostanze che possono influenzare la funzione tiroidea. Le persone con ipotiroidismo dovrebbero evitare di mangiare cibi con goitrogeni, tuttavia, questo sembra essere un problema solo per le persone che hanno una carenza di iodio o mangiano grandi quantità di goitrogens. Inoltre, cucinare cibi con goitrogeni può inattivare queste sostanze. Un'eccezione ai cibi precedentemente menzionati sopra include il miglio perlato. Diversi studi di ricerca hanno scoperto che mangiare miglio perlato può in ultima analisi influenzare la funzione tiroidea, anche se non si ha una carenza di iodio. Inoltre, molti alimenti comuni hanno goitrogeni, tra cui:

 

  • alimenti a base di soia, inclusi edamame, tempeh, tofu, ecc.
  • alcune verdure, tra cui cavoli, broccoli, cavolfiori, spinaci, cavoli, ecc.
  • frutta e piante amidacee, tra cui fragole, pesche, manioca, patate dolci, ecc.
  • noci e semi, tra cui arachidi, pinoli, miglio, ecc.

 

Dr. Alex Jimenez Insights Image

La ghiandola tiroidea è un organo a forma di farfalla che si trova al centro del collo e produce ormoni quando l'ipofisi rilascia un segnale noto come ormone stimolante la tiroide (TSH). Tuttavia, la disfunzione tiroidea può alla fine causare una varietà di problemi di salute, tra cui l'ipotiroidismo. L'ipotiroidismo, noto anche come tiroide ipoattiva, si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni. Modifiche alla dieta e allo stile di vita possono in definitiva aiutare a migliorare la funzione tiroidea. Nell'articolo, discutiamo della dieta migliore, nonché quali alimenti mangiare e quali alimenti evitare con l'ipotiroidismo. Numerosi nutrienti essenziali possono anche aiutare a migliorare l'ipotiroidismo mentre alcune sostanze possono influenzare la funzione tiroidea.ï ¿½- Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 

L'ipotiroidismo è un problema di salute che si verifica quando la ghiandola tiroidea non produce abbastanza ormoni. Secondo gli operatori sanitari, gli ormoni tiroidei regolano il metabolismo, la riparazione delle cellule e dei tessuti e la crescita, tra le altre funzioni corporee essenziali. Le persone con ipotiroidismo avvertono aumento di peso, perdita di capelli, sensibilità al freddo, depressione, affaticamento e una varietà di altri sintomi. Modifiche alla dieta e allo stile di vita possono in definitiva aiutare a migliorare la funzione tiroidea. Nell'articolo sopra, abbiamo discusso della dieta migliore, nonché quali alimenti mangiare e quali alimenti evitare con l'ipotiroidismo.

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

 

A cura di Dr. Alex Jimenez

 

Riferimenti:

  1. Mayo Clinic Staff. Ipotiroidismo (tiroide ipoattiva) . Mayo Clinic, Fondazione Mayo per l'educazione e la ricerca medica, 7 gennaio 2020, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/hypothyroidism/symptoms-causes/syc-20350284.
  2. Norman, James. "Ipotiroidismo: panoramica, cause e sintomi." EndocrinoWeb, EndrocrineWeb Media, 10 luglio 2019, www.endocrineweb.com/conditions/thyroid/hypothyroidism-too-little-thyroid-hormone.
  3. Olanda, Kimberly. Tutto quello che devi sapere sull'ipotiroidismo . Healthline, Healthline Media, 3 aprile 2017, www.healthline.com/health/hypothyroidism/symptoms-treatments-more.
  4. Raman, Ryan. "La migliore dieta per l'ipotiroidismo: cibi da mangiare, cibi da evitare" Healthline, Healthline Media, 15 novembre 2019, www.healthline.com/nutrition/hypothyroidism-diet.

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

 

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo a 48 antigeni neurologici con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante zoomer neuraleTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche dando ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

 

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è un array di 180 antigeni alimentari comunemente consumati che offre un riconoscimento molto specifico da anticorpo ad antigene. Questo pannello misura la sensibilità IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che possono causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare basato su anticorpi può aiutare a dare la priorità agli alimenti necessari per eliminare e creare un piano alimentare personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

 

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altre integrazioni naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire come il numero di batteri che vivono simbioticamente nel tratto gastrointestinale umano (GI) influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono in definitiva portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e disturbi infiammatori multipli.

 


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


 

Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

 

XYMOGEN s Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

 

Orgogliosamente, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

 

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

 

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinica, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

 

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore.

 


 

 


 

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono esercitare la loro passione per aiutare le altre persone a raggiungere la salute e il benessere generale attraverso la missione dell'istituzione. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso la National University of Health Sciences per aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

 

 

Neurologia funzionale: che cos'è l'ipotiroidismo?

Neurologia funzionale: che cos'è l'ipotiroidismo?

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che si trova al centro del collo. Svolge un ruolo fondamentale in una varietà di funzioni corporee rilasciando ormoni che controllano il battito cardiaco e la digestione, oltre a regolare l'energia. Tuttavia, se la ghiandola tiroidea non produce la giusta quantità di ormoni, le funzioni del corpo iniziano a rallentare, il che può causare vari problemi di salute. L'ipotiroidismo, noto anche come tiroide ipoattiva, si verifica quando il corpo non produce abbastanza ormoni tiroidei. L'ipotiroidismo colpisce più donne che uomini e spesso colpisce persone di età superiore ai 60 anni.

 

L'ipotiroidismo può non causare sintomi evidenti nelle fasi iniziali, ma se non trattato, può causare una varietà di problemi di salute, come dolori articolari, obesità, malattie cardiache e infertilità. Se ti è stato recentemente diagnosticato un ipotiroidismo dopo che i sintomi si sono manifestati o in seguito a un esame del sangue di routine, è essenziale capire che sono disponibili opzioni di trattamento sicure ed efficaci. Gli operatori sanitari utilizzeranno il giusto dosaggio di ormoni sintetici per integrare i bassi livelli ormonali causati dall'ipotiroidismo e, infine, per aiutare a ripristinare le funzioni corporee naturali.

 

Quali sono i sintomi dell'ipotiroidismo?

 

  • Debolezza
  • stanchezza
  • Aumento di peso
  • Crampi muscolari
  • Capelli secchi e ruvidi
  • Perdita dei capelli
  • Pelle pallida secca e ruvida
  • Intolleranza fredda
  • Costipazione
  • Irritabilità
  • Perdita di memoria
  • Depressione
  • Diminuzione della libido
  • Cicli mestruali anormali

 

I sintomi possono variare da persona a persona e possono essere diversi a seconda della gravità della carenza di ormone tiroideo. La maggior parte delle persone con ipotiroidismo presenta una combinazione di sintomi. Occasionalmente, tuttavia, alcune persone con ipotiroidismo non manifestano alcun sintomo oppure i loro sintomi sono semplicemente così sottili che spesso passano inosservati. Se manifesta uno di questi sintomi, assicurati di parlare immediatamente con il medico. Se sei già stato diagnosticato e trattato per l'ipotiroidismo e continui ad avere uno o tutti questi sintomi, dovrai discuterne con il tuo medico.

 

Quali sono le cause dell'ipotiroidismo?

 

Esistono diverse cause comuni di ipotiroidismo. L'infiammazione può danneggiare la ghiandola tiroidea, rendendola incapace di produrre abbastanza ormoni. La tiroidite di Hashimoto, nota anche come tiroidite autoimmune, è una delle cause più comuni di ipotiroidismo. Questo problema di salute alla fine fa sì che il sistema immunitario dell'individuo sviluppi un'infiammazione nella ghiandola tiroidea. Un'opzione di trattamento per altre malattie della tiroide prevede la rimozione chirurgica di una parte o di tutta la ghiandola tiroidea, ma i pazienti possono eventualmente sviluppare ipotiroidismo se il corpo non produce abbastanza ormoni.

 

È essenziale capire che in generale questo è l'obiettivo dell'intervento chirurgico per il cancro alla tiroide. In altri casi, verranno utilizzati interventi chirurgici per rimuovere solo un nodulo lasciando indisturbato il resto della ghiandola tiroidea. La ghiandola tiroidea rimanente produrrà spesso abbastanza ormoni per continuare le normali funzioni corporee. Per altri pazienti, tuttavia, la ghiandola tiroidea rimanente potrebbe non essere in grado di produrre abbastanza ormoni. I gozzi e altre malattie della tiroide vengono trattate utilizzando la terapia con iodio radioattivo che generalmente distrugge parte della ghiandola tiroidea, provocando nel paziente lo sviluppo di ipotiroidismo.

 

Quali sono le complicanze dell'ipotiroidismo?

 

Se non trattato, l'ipotiroidismo o la carenza di ormone tiroideo possono alla fine causare una varietà di altre malattie della tiroide e problemi di salute, tra cui: ï ¿½

 

  • Gozzo: Questa condizione stimola la ghiandola tiroidea a rilasciare più ormoni, facendolo diventare più grande. Sebbene il gozzo non sia generalmente considerato scomodo, un gozzo di grandi dimensioni può influire sull'aspetto di una persona e può interferire con la deglutizione o la respirazione.
  • Malattia del cuore: La carenza di ormone tiroideo è associata all'aumento del rischio di sviluppare malattie cardiache poiché un aumento del colesterolo lipoproteico a bassa densità (LDL) o colesterolo "cattivo", possono verificarsi livelli nelle persone con ipotiroidismo o tiroide ipoattiva.
  • Problemi di salute mentale: Questo tipo di patologia tiroidea può causare depressione e altri problemi di salute mentale, inclusa la funzione cognitiva lenta.
  • Neuropatia periferica: Una carenza a lungo termine incontrollata di ormone tiroideo può danneggiare il sistema nervoso periferico. I nervi periferici trasportano informazioni dal cervello e dal midollo spinale al resto del corpo. La neuropatia periferica può causare dolore, sensazioni di formicolio e intorpidimento.
  • Mixedema: Questa rara condizione pericolosa per la vita può causare intolleranza al freddo, sonnolenza, letargia e perdita di coscienza. Il coma del mixedema può essere causato da infezioni, sedativi o altri stress sul corpo e spesso richiede cure e cure mediche immediate.
  • Infertilità: La carenza di ormone tiroideo può influire sull'ovulazione che può compromettere la fertilità. Le malattie autoimmuni della tiroide possono anche compromettere la fertilità.
  • Difetti di nascita: Ipotiroidismo non trattato o tiroide non attiva a lungo termine non controllata possono aumentare il rischio di difetti alla nascita durante la gravidanza. I bambini nati da donne con queste malattie della tiroide hanno anche un aumentato rischio di gravi problemi di sviluppo. I neonati con deficit dell'ormone tiroideo presenti alla nascita hanno anche un aumentato rischio di sviluppare problemi di salute associati allo sviluppo sia fisico che mentale. Ma se questa condizione viene diagnosticata e trattata entro i primi mesi di vita, le possibilità di sviluppo normale del bambino sono eccellenti.

ï ¿½ Dr. Alex Jimenez Insights Image

Il sistema endocrino è costituito da una raccolta di ghiandole, come la ghiandola tiroidea, che rilasciano ormoni che regolano una varietà di funzioni corporee. La ghiandola tiroidea è un organo a forma di farfalla che si trova al centro del collo e svolge un ruolo fondamentale nella secrezione di diversi ormoni, tra cui triiodotironina (T3), tiroxina (T4) e calcitonina, insieme alla ghiandola pituitaria che secerne un composto noto come ormone stimolante la tiroide (TSH). Tuttavia, la malattia della tiroide può alla fine causare una varietà di problemi di salute, tra cui l'ipotiroidismo. L'ipotiroidismo, noto anche come tiroide ipoattiva, si verifica quando il corpo non produce abbastanza ormoni tiroidei. L'ipotiroidismo non può causare sintomi evidenti nelle fasi iniziali, ma se non trattato, può causare una varietà di altre malattie della tiroide e problemi di salute, come dolori articolari, obesità, malattie cardiache e infertilità. Se ti è stato recentemente diagnosticato un ipotiroidismo dopo che i sintomi si sono manifestati o dopo un esame del sangue di routine, è essenziale capire che sono disponibili opzioni di trattamento sicure ed efficaci. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla che si trova al centro del collo. Svolge un ruolo fondamentale in una varietà di funzioni corporee rilasciando ormoni che controllano il battito cardiaco e la digestione, oltre a regolare l'energia. Tuttavia, se la tiroide non produce la giusta quantità di ormoni, le funzioni del corpo iniziano a rallentare, il che può causare vari problemi di salute. L'ipotiroidismo, noto anche come tiroide ipoattiva, si verifica quando il corpo non produce abbastanza ormoni tiroidei. L'ipotiroidismo colpisce più donne che uomini e frequentemente colpisce persone di età superiore ai 60 anni.

 

L'ipotiroidismo può non causare sintomi evidenti nelle fasi iniziali, ma se non trattato, può causare una varietà di problemi di salute, come dolori articolari, obesità, malattie cardiache e infertilità. Se ti è stato recentemente diagnosticato un ipotiroidismo dopo che i sintomi si sono manifestati o in seguito a un esame del sangue di routine, è essenziale capire che sono disponibili opzioni di trattamento sicure ed efficaci. Gli operatori sanitari utilizzeranno il giusto dosaggio di ormoni sintetici per integrare i bassi livelli ormonali causati dall'ipotiroidismo e, infine, per aiutare a ripristinare le funzioni corporee naturali.

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

 

A cura del Dr. Alex Jimenez

 

Riferimenti:

  1. Mayo Clinic Staff. Ipotiroidismo (tiroide ipoattiva) . Mayo Clinic, Fondazione Mayo per l'educazione e la ricerca medica, 7 gennaio 2020, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/hypothyroidism/symptoms-causes/syc-20350284.
  2. Norman, James. "Ipotiroidismo: panoramica, cause e sintomi." EndocrinoWeb, EndrocrineWeb Media, 10 luglio 2019, www.endocrineweb.com/conditions/thyroid/hypothyroidism-too-little-thyroid-hormone.
  3. Olanda, Kimberly. Tutto quello che devi sapere sull'ipotiroidismo . Healthline, Healthline Media, 3 aprile 2017, www.healthline.com/health/hypothyroidism/symptoms-treatments-more.

 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave quando la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con il dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da diverse settimane a diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

 

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo a 48 antigeni neurologici con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante zoomer neuraleTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche fornendo ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

 

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è un array di 180 antigeni alimentari comunemente consumati che offre un riconoscimento molto specifico da anticorpo ad antigene. Questo pannello misura la sensibilità IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che possono causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare basato su anticorpi può aiutare a dare la priorità agli alimenti necessari per eliminare e creare un piano alimentare personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

 

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altri integratori naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire in che modo il numero di batteri che vivono in modo simbiotico nel tratto gastrointestinale (GI) umano influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono alla fine portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e molteplici disturbi infiammatori.

 


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


 

Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

 

XYMOGEN s Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

 

Orgogliosamente, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

 

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

 

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinica, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

 

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare ï ¿½

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore. ï ¿½

 


 

ï ¿½ ï ¿½

 


 

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono mettere in pratica la loro passione per aiutare altre persone a raggiungere la salute e il benessere generali attraverso la missione dell'istituto. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader in prima linea nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso la National University of Health Sciences per aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

 

 

La connessione tiroidea e autoimmunità

La connessione tiroidea e autoimmunità

La tiroide è una piccola ghiandola a forma di farfalla che si trova nella parte anteriore del collo e produce gli ormoni T3 (triiodotironina) e T4 (tetraiodotironina). Questi ormoni influenzano ogni singolo tessuto e regolano il metabolismo del corpo mentre fanno parte di una rete intricata chiamata sistema endocrino. Il sistema endocrino è responsabile del coordinamento di molte attività dell'organismo. Nel corpo umano, le due principali ghiandole endocrine sono le ghiandole tiroidee e le ghiandole surrenali. La tiroide è controllata principalmente dal TSH (ormone stimolante la tiroide), che viene secreto dalla ghiandola pituitaria anteriore nel cervello. La ghiandola pituitaria anteriore può stimolare o arrestare la secrezione della tiroide, che è una risposta solo ghiandola nel corpo.

Poiché le ghiandole tiroidee producono T3 e T4, lo iodio può anche aiutare con la produzione di ormoni tiroidei. Le ghiandole tiroidee sono le uniche che possono assorbire lo iodio per aiutare la crescita dell'ormone. Senza di esso, ci possono essere complicazioni come ipertiroidismo, ipotiroidismo e malattia di Hashimoto.

Influenze tiroidee sui sistemi del corpo

La tiroide può aiutare a metabolizzare il corpo, regolando la frequenza cardiaca, la temperatura corporea, la pressione sanguigna e la funzione cerebrale. Molte delle cellule del corpo hanno recettori tiroidei a cui rispondono gli ormoni tiroidei. Ecco i sistemi del corpo che la tiroide aiuta.

Sistema cardiovascolare e tiroide

In circostanze normali, gli ormoni tiroidei aiutano ad aumentare il flusso sanguigno, la gittata cardiaca e la frequenza cardiaca nel sistema cardiovascolare. La tiroide può influenzare l'eccitazione del cuore, facendogli aumentare la richiesta di ossigeno e quindi aumentando i metaboliti. Quando un individuo sta esercitando; la loro energia, il loro metabolismo e la loro salute generale si sentono bene.

F1.large

La tiroide in realtà rafforza il muscolo cardiaco, mentre diminuisce la pressione esterna perché rilassa la muscolatura liscia vascolare. Ciò si traduce in una diminuzione della resistenza arteriosa e della pressione diastolica nel sistema cardiovascolare.

Quando c'è una quantità eccessiva di ormone tiroideo, può aumentare la pressione del polso del cuore. Non solo, la frequenza cardiaca è altamente sensibile all'aumento o alla diminuzione degli ormoni tiroidei. Ci sono alcune condizioni cardiovascolari correlate elencate di seguito che possono essere il risultato di un aumento o di una diminuzione dell'ormone tiroideo.

  • Sindrome metabolica
  • Ipertensione
  • Ipotensione
  • Anemia
  • Arteriosclerosi

È interessante notare che la carenza di ferro può rallentare gli ormoni tiroidei e aumentare la produzione di ormoni causando problemi al sistema cardiovascolare.

Il sistema gastrointestinale e la tiroide

La tiroide aiuta il sistema gastrointestinale stimolando il metabolismo dei carboidrati e il metabolismo dei grassi. Ciò significa che ci sarà un aumento del glucosio, della glicolisi e della gluconeogenesi, nonché un aumento dell'assorbimento dal tratto gastrointestinale insieme ad un aumento della secrezione di insulina. Questo viene fatto con una maggiore produzione di enzimi dall'ormone tiroideo, che agisce sul nucleo delle nostre cellule.

scaricare

La tiroide può aumentare il tasso metabolico basale aiutandolo ad aumentare la velocità di decomposizione, assorbimento e l'assimilazione dei nutrienti che mangiamo ed eliminare gli sprechi. L'ormone tiroideo può anche aumentare la necessità di vitamine per il corpo. Se la tiroide regolerà il metabolismo cellulare, è necessario un maggiore bisogno di cofattori vitaminici perché il corpo ha bisogno delle vitamine per farlo funzionare correttamente.

Alcune condizioni può essere influenzato dalla funzione tiroidea e, per coincidenza, può causare disfunzione tiroidea.

  • Metabolismo anormale del colesterolo
  • Sovrappeso / sottopeso
  • Carenza di vitamine
  • Costipazione / diarrea

Ormoni sessuali e tiroide

iStock 520621008

Gli ormoni tiroidei hanno un impatto diretto sulle ovaie e un impatto indiretto su SHBG (globulina legante gli ormoni sessuali), secrezione di ormoni che rilasciano prolattina e gonadotropina. Le donne sono notevolmente più colpite dalle condizioni della tiroide rispetto agli uomini a causa di ormoni e gravidanza. C'è anche un altro fattore che contribuisce alla condivisione delle donne, dei loro vitali di iodio e dei loro ormoni tiroidei attraverso le ovaie e il tessuto mammario nei loro corpi. La tiroide può anche avere una causa o un contributo a condizioni di gravidanza come:

  • Pubertà precoce
  • Problemi mestruali
  • Problemi di fertilità
  • Livelli ormonali anormali

Asse HPA e tiroide

L'asse HPA(Asse ipotalamo-ipofisi-surrene) modula la risposta allo stress nel corpo. Quando ciò accade, l'ipotalamo rilascia l'ormone di rilascio della corticotropina, che innesca l'ACH (ormone acetilcolina) e l'ACTH (ormone adrenocorticotropo) per agire sulla ghiandola surrenale per rilasciare cortisolo. Il cortisolo è un ormone dello stress che può ridurre l'infiammazione e aumentare il metabolismo dei carboidrati nel corpo. Può anche innescare una cascata di `` sostanze chimiche di allarme '' come l'adrenalina e la norepinefrina (risposta di lotta o fuga). Se c'è un'assenza di cortisolo abbassato, il corpo si desensibilizzerà per il cortisolo e la risposta allo stress, il che è una buona cosa.

La-ipotalamo-ipofisi-interrenale asse-di-pesce-liberazione della corticotropina-ormone-CRH

Quando c'è un livello più alto di cortisolo nel corpo, diminuirà la funzione tiroidea abbassando la conversione dell'ormone T4 in ormone T3 alterando gli enzimi deiodinasi. Quando ciò accade, il corpo avrà una concentrazione di ormone tiroideo meno funzionale, poiché il corpo non può dire la differenza di una giornata frenetica al lavoro o di scappare da qualcosa di spaventoso, può essere molto buono o orribile.

Problemi alla tiroide nel corpo

La tiroide può produrre troppo o non abbastanza ormoni nel corpo, causando problemi di salute. Di seguito sono riportati i problemi alla tiroide più comunemente conosciuti che influenzano la tiroide nel corpo.

  • Ipertiroidismo: Questo è quando il la tiroide è iperattiva, producendo una quantità eccessiva di ormoni. Colpisce circa l'1% delle donne, ma è meno comune per gli uomini averlo. Può portare a sintomi come irrequietezza, occhi sporgenti, debolezza muscolare, pelle sottile e ansia.
  • Ipotiroidismo: Questa è la opposto dell'ipertiroidismo poiché non può produrre abbastanza ormoni nel corpo. È spesso causato dalla malattia di Hashimoto e può portare a secchezza della pelle, affaticamento, problemi di memoria, aumento di peso e rallentamento del battito cardiaco.
  • Malattia di Hashimoto: Questa malattia è anche conosciuta come tiroidite linfocitica cronica. Colpisce circa 14 milioni di americani e può verificarsi nelle donne di mezza età. Questa malattia si sviluppa quando il sistema immunitario del corpo attacca erroneamente e distrugge lentamente la ghiandola tiroidea e la sua capacità di produrre ormoni. Alcuni dei sintomi causati dalla malattia di Hashimoto sono un viso pallido e gonfio, affaticamento, tiroide ingrossata, pelle secca e depressione.

Conclusione

La tiroide è una ghiandola a forma di farfalla situata nella parte anteriore del collo che produce ormoni che aiutano a far funzionare l'intero corpo. Quando non funziona correttamente, può creare una quantità eccessiva o diminuire il numero di ormoni. Ciò fa sì che il corpo umano sviluppi malattie che possono essere a lungo termine.

In onore del proclama del Governatore Abbott, ottobre è il mese della salute chiropratica. Per saperne di più sulla proposta sul nostro sito.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa, nonché a articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi cronici del sistema muscolo-scheletrico. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900 .


Riferimenti:

America, vibrante. Tiroide e autoimmunità Youtube., YouTube, 29 giugno 2018, www.youtube.com/watch?feature=youtu.be&v=9CEqJ2P5H2M.

Personale della clinica, Mayo. Ipertiroidismo (tiroide iperattiva) . Mayo Clinic, Fondazione Mayo per l'educazione e la ricerca medica, 3 Nov. 2018, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/hyperthyroidism/symptoms-causes/syc-20373659.

Personale della clinica, Mayo. Ipotiroidismo (tiroide ipoattiva) . Mayo Clinic, Mayo Foundation for Medical Education and Research, 4 Dec. 2018, www.mayoclinic.org/diseases-conditions/hypothyroidism/symptoms-causes/syc-20350284.

Danzi, S e io Klein. Ormone tiroideo e sistema cardiovascolare . Minerva Endocrinologica, US National Library of Medicine, settembre 2004, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/15282446.

Ebert, Ellen C. The Thyroid and the Gut. Journal of Clinical Gastroenterology, US National Library of Medicine, luglio 2010, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/20351569.

Selby, C. "Globulina legante gli ormoni sessuali: origine, funzione e significato clinico" Annali di biochimica clinica, US National Library of Medicine, Nov. 1990, www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/2080856.

Stephens, Mary Ann C e Gary Wand. "Stress e asse HPA: ruolo dei glucocorticoidi nella dipendenza da alcol" Ricerca sull'alcool: recensioni attuali, National Institute on Alcohol Abuse and Alcoholism, 2012, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3860380/.

Wallace, Ryan e Tricia Kinman. 6 Disturbi e problemi della tiroide comuni Healthline, 27 July, 2017, www.healthline.com/health/common-thyroid-disorders.

Wint, Carmella ed Elizabeth Boskey. "Malattia di Hashimoto" Healthline, 20 settembre 2018, www.healthline.com/health/chronic-thyroiditis-hashimotos-disease.