ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Lesioni nervose

Squadra di lesioni nervose della clinica della schiena. I nervi sono fragili e possono essere danneggiati da pressioni, stiramenti o tagli. Lesioni a un nervo possono interrompere i segnali da e verso il cervello, causando il malfunzionamento dei muscoli e la perdita di sensibilità nell'area lesa. Il sistema nervoso gestisce la maggior parte delle funzioni del corpo, dalla regolazione della respirazione di un individuo al controllo dei muscoli, nonché alla percezione del caldo e del freddo. Tuttavia, quando un trauma da una lesione o da una condizione sottostante provoca lesioni ai nervi, la qualità della vita di un individuo può essere notevolmente compromessa. Il Dr. Alex Jimenez spiega vari concetti attraverso la sua raccolta di archivi che ruotano attorno ai tipi di lesioni e condizioni che possono causare complicazioni nervose e discute le diverse forme di trattamenti e soluzioni per alleviare il dolore ai nervi e ripristinare la qualità della vita dell'individuo.

Disclaimer generale *

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire un rapporto personale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non costituiscono un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni in materia di assistenza sanitaria sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un professionista sanitario qualificato. La nostra portata delle informazioni è limitata alla chiropratica, muscoloscheletrica, medicina fisica, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo la collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di attività professionale e dalla propria giurisdizione di abilitazione. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.* Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Il dottor Alex Jimenez o contattaci al 915-850-0900.

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

 


Lesioni nervose

Lesioni nervose

Una lesione nervosa è spesso causata da un evento traumatico improvviso, come uno scivolamento e una caduta, lesioni personali o sul lavoro, un incidente automobilistico o un infortunio sportivo. Lo stress generale del corpo dovuto a una cattiva postura e al sovrappeso può anche portare nel tempo a dolore ai nervi, noto come trauma cumulativo. Dove i legamenti e le ossa non sono allineati correttamente, possono verificarsi dolore e danni ai nervi. Quando si presenta dolore ai nervi, viene esercitata una pressione su quel/i nervo/i. I sintomi del dolore nervoso includono sensazioni di bruciore, formicolio o intorpidimento nei tessuti controllati da quel nervo. I test ortopedici e neurologici determineranno quale nervo specifico è interessato. Gli aggiustamenti chiropratici riallineano la colonna vertebrale e alleviano la pressione sul nervo, eliminando così il dolore e correggendo il problema.

Lesioni nervose

Lesioni nervose

Ttroppa pressione dai tessuti circostanti comprime e irrita il nervo e interrompe la sua capacità di funzionare correttamente. I nervi schiacciati sono più vulnerabili nei punti del corpo in cui passano attraverso spazi ristretti e hanno poca o nessuna protezione dei tessuti molli. I sintomi includono:

  • Sensazione di spilli e aghi
  • Intorpidimento
  • Dolore
  • Debolezza

Un nervo schiacciato può ridurre la gamma di movimento e causare spasmi muscolari. Se non trattata, una lesione nervosa può lasciare un individuo con dolore cronico e portare a danni permanenti ai nervi.

Formicolio e intorpidimento

Formicolio e intorpidimento sono sensazioni fisiche insolite o spiacevoli, più comunemente sperimentate nelle braccia, nelle mani, nelle dita, nelle gambe, nei piedi e nelle dita dei piedi. Formicolio e intorpidimento si presentano in due forme:

Parestesia

  • Una sensazione di formicolio sulla pelle o la sensazione della mano o del braccio che si sono addormentati.
  • La parestesia può essere il risultato di una riduzione del flusso sanguigno nella regione. Ciò può essere causato dalla pressione esterna che restringe i vasi sanguigni.

disestesia

  • Questa è una sensazione più persistente che ricorda prurito, bruciore, scossa elettrica o dolore lancinante.

 Lesioni al sistema nervoso possono anche produrre intorpidimento e formicolio, anche in aree non vicine alla lesione reale. Esempi inclusi:

  • Il dolore al collo da una lesione al collo può causare intorpidimento o formicolio alla mano o al braccio.
  • Un infortunio alla parte bassa della schiena può causare formicolio nella parte posteriore della gamba.

Altre possibili cause includono:

  • Infiammazione che mette sotto pressione i nervi
  • Punti trigger nei muscoli
  • Vasi sanguigni ingrossati
  • Tumori
  • Adesioni miofasciali
  • Tessuto cicatriziale
  • Infezione
  • Lesioni sul disco o sui dischi spinali
  • Diabete
  • Carenza di calcio
  • Carenza di vitamina B12
  • Malattia del fegato
  • Malattie renali
  • Alcolismo
  • Abuso di droghe

Trattamento Chiropratico

Per determinare il corso appropriato del trattamento, un medico chiropratico deve diagnosticare la causa della lesione nervosa. A seconda della natura o della gravità della sensazione, l'esame includerà:

  • Test muscolari
  • Test del range di movimento
  • Test neurologici
  • Test ortopedici

Il chiropratico palperà le aree efficaci e ordinerà test di imaging come i raggi X, se necessario. Se sono necessari ulteriori test per diagnosticare la fonte della lesione nervosa, il medico può ordinare una risonanza magnetica o una TAC. Una volta diagnosticata la condizione sottostante, un chiropratico svilupperà un piano di trattamento per eliminare l'irritazione, correggere i disallineamenti che causano pressione e ripristinare la corretta funzione nervosa. I piani di trattamento variano da caso a caso ma possono includere:

  • Massaggio terapeutico
  • Regolazioni del corpo
  • Manipolazione spinale
  • Calore e ghiaccio

L'obiettivo è alleviare/rilasciare la pressione sui nervi. Gli aggiustamenti chiropratici aiutano a riposizionare i muscoli e i nervi. Il massaggio profondo dei tessuti aiuta a sciogliere le tensioni ed eliminare le tossine che peggiorano le sensazioni. Trattamento migliora la circolazione e allevia la pressione sui percorsi neurali necessari per ripristinare la normale segnalazione neurale tra il corpo e il cervello.


Composizione corporea


Perché il cervello ha bisogno di zucchero

Il cervello ha bisogno della metà di tutta la fornitura di energia del corpo a causa del suo complesso sistema di cellule nervose. Il cervello richiede glucosio per l'energia delle cellule cerebrali. Poiché i neuroni non possono immagazzinare energia, hanno bisogno di una fornitura continua di carburante per funzionare correttamente dal flusso sanguigno. La capacità di pensare, apprendere e ricordare le informazioni è strettamente associata ai livelli di glucosio. Quando i livelli di glucosio nel sangue sono bassi, la capacità di pensare è inibita dalla produzione di messaggeri chimici/neurotrasmettitori, sono ridotti, interrompendo la comunicazione tra i neuroni. Zucchero naturale può aumentare la salute del cervello perché richiede glucosio per funzionare. Lo zucchero viene rilasciato lentamente nel flusso sanguigno quando viene assunto naturalmente da fonti come mele e banane, mantenendo i livelli di energia costanti, senza desiderare più zucchero.

Referenze

Ameh, Victor e Steve Crane. "Lesione nervosa a seguito di lussazione della spalla: il punto di vista del medico di emergenza". Rivista europea di medicina d'urgenza: Gazzetta ufficiale della Società europea di medicina d'urgenza vol. 13,4 (2006): 233-5. doi:10.1097/01.mej.0000206190.62201.ad

Nichols, JS e KO Lillehei. "Danno nervoso associato a trauma vascolare acuto". Le cliniche chirurgiche del Nord America vol. 68,4 (1988): 837-52. doi:10.1016/s0039-6109(16)44589-5

Ruggiero, SL. "Lesione e riparazione del nervo trigemino". Il giornale dentale dello stato di New York vol. 62,8 (1996): 36-40.

Welch, JA. "Lesione del nervo periferico". Seminari di medicina e chirurgia veterinaria (piccolo animale) vol. 11,4 (1996): 273-84. doi:10.1016/s1096-2867(96)80020-x

WOODHALL, B. "Lesione del nervo periferico". Le cliniche chirurgiche del Nord America (1954): 1147-65. doi:10.1016/s0039-6109(16)34299-2

Aiuta ad alleviare i sintomi della neuropatia con la chiropratica

Aiuta ad alleviare i sintomi della neuropatia con la chiropratica

La neuropatia è una condizione dolorosa che provoca formicolio, intorpidimento, sensazioni di bruciore alle mani e ai piedi e altri sintomi in tutto il corpo. La neuropatia può rendere la vita difficile. Non esiste una cura per la neuropatia, ma i sintomi possono essere gestiti con farmaci, antidepressivi, anticonvulsivanti e antidolorifici. Un'altra opzione di trattamento per alleviare i sintomi della neuropatia è la chiropratica.

Aiuta ad alleviare i sintomi della neuropatia con la chiropratica

Sintomi

I sintomi variano da individuo a individuo a seconda delle loro condizioni di salute e del modo in cui i nervi sono stati colpiti. I sintomi comuni includono:

  • Dolore
  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Sensazione di spilli e aghi quando si tocca qualcosa di caldo o freddo.
  • Alcuni individui perdono la sensazione di sentirsi come un vestito sul proprio corpo, anche se sfregano contro la pelle, ma si sentono come se non ci fossero.
  • Altre modifiche possono essere oggetti familiari che sembrano diversi dal solito.
  • Senso dell'olfatto diminuito o aumentato.
  • Impatto negativo sull'umore.

Guaina Protettiva Dei Nervi

Il dolore neuropatico è causato da danni e degenerazione dei nervi o del rivestimento/guaina protettiva dei nervi. Varie cause includono:

  • Diabete.
  • Lesioni.
  • Infezioni.
  • Effetti collaterali dei farmaci.
  • Esposizione alle tossine.

stage

I sintomi della neuropatia dipendono dalla posizione e dalla gravità del danno nervoso. Le fasi includono:

Intorpidimento e dolore

  • La prima fase consiste in intorpidimento e dolore.
  • Alcuni individui descrivono una sensazione di formicolio o intorpidimento.
  • Quello che sembra una puntura di spillo nelle mani e/o nei piedi.
  • Questa fase può durare mesi, ma la maggior parte delle persone guarisce entro un anno.

Dolore costante

  • La fase due è caratterizzata da dolore continuo.
  • Alcuni individui possono provare dolori lancinanti che vanno e vengono.
  • Sensazioni di bruciore intenso intorno alla vita.
  • Intorpidimento su un lato del corpo con dolore lancinante.
  • Questa fase può durare per un anno o più e peggiorare fino a quando l'individuo è inabile.

Degenerazione del nervo

  • La terza fase è quando degenerazione nervosa inizia.
  • Perdita di sensibilità su entrambi i lati del corpo.
  • Perdita delle capacità motorie come camminare e cadere.
  • I medici trattano i sintomi in modo che non peggiorino.

Perdita di sensazione

  • Lo stadio finale è la perdita di sensibilità.
  • Ciò si verifica quando le terminazioni nervose vengono distrutte e non possono più inviare messaggi al cervello.

Trattamenti per alleviare i sintomi

I trattamenti di solito comportano:

  • Antidepressivi.
  • Farmaci antidolorifici.
  • Farmaci antiepilettici.
  • Creme antidolorifiche.
  • Tutto può aiutare a gestire il dolore e l'infiammazione.

La chiropratica può anche aiutare ad alleviare i sintomi

I chiropratici usano metodi pratici per regolare e riallineare articolazioni, muscoli, dischi spinali e legamenti per funzionare in modo più efficiente e portare sollievo dalla pressione sui nervi. Le neuropatie sono spesso causate dalla compressione dei nervi in ​​aree del corpo che sono state alterate da lesioni o malattie che colpiscono legamenti, dischi, muscoli spinali, disfunzione dell'articolazione sacroiliaca, aderenze dell'anca, discrepanze nella lunghezza delle gambe, ecc. Questi possono contribuire al dolore e all'intorpidimento nella zona periferica nervi che irrorano gambe, piedi, braccia, mani e collo. Mentre un chiropratico non può curare neuropatia, possono aiutare ad alleviare i sintomi, renderli molto più gestibili e migliorare la qualità della vita.


Composizione corporea


Raffreddore

Il comune raffreddore, noto anche come infiammazione del tratto respiratorio superiore, è la malattia respiratoria infettiva più comune a causa del suo effetto sul naso e sulla gola. L'adulto medio prenderà 2-3 raffreddori all'anno, secondo il CDC. Un virus che causa il raffreddore può entrare direttamente nel tratto respiratorio inalando le goccioline espulse da una persona infetta o per contatto diretto con la pelle, come toccare il viso con una mano che è venuta a contatto con il virus. I sintomi del raffreddore variano ma di solito includono:

  • Naso che cola o chiuso
  • starnuti
  • Tosse
  • Mal di testa
  • Dolori muscolari

La durata di un raffreddore è diversa; tuttavia, la maggior parte degli individui con un sistema immunitario sano guarisce in 7-10 giorni. Tuttavia, gli individui con un sistema immunitario compromesso, asma o BPCO hanno un rischio maggiore di sviluppare malattie più gravi come bronchite o polmonite. Centinaia di virus possono causare raffreddori. Rinovirus umani sono colpevoli comuni e sono in continua mutazione, motivo per cui non esiste una cura. Diversi farmaci o trattamenti naturali aiutano ad alleviare i sintomi del raffreddore; si raccomanda di combattere efficacemente la malattia attraverso una sana risposta del sistema immunitario. I medici raccomandano un riposo adeguato, una dieta ricca di sostanze nutritive e il mantenimento di un'adeguata idratazione H2O per rafforzare il sistema immunitario.

Referenze

D'Angelo, Kevin et al. "L'efficacia delle modalità fisiche passive per la gestione delle lesioni dei tessuti molli e delle neuropatie del polso e della mano: una revisione sistematica della collaborazione dell'Ontario Protocol for Traffic Injury Management (OPTIMa)." Journal of manipolative e terapie fisiologiche vol. 38,7 (2015): 493-506. doi:10.1016/j.jmpt.2015.06.006

Kissel, Jaclyn A e Cristina Leonardelli. "Neuropatia muscolocutanea isolata: un caso clinico". Il Journal of the Canadian Chiropractic Association vol. 63,3 (2019): 162-170.

Passioti, Maria et al. "Il comune raffreddore: potenziale per futura prevenzione o cura". Rapporti attuali di allergia e asma vol. 14,2 (2014): 413. doi:10.1007/s11882-013-0413-5

T Francio, Vinicio. "Cura chiropratica per la caduta del piede dovuta alla neuropatia del nervo peroneo". Journal of bodywork e terapie del movimento vol. 18,2 (2014): 200-3. doi:10.1016/j.jbmt.2013.08.004

Gli effetti della terapia laser bassa sulla riparazione del tendine calcaneare | El Paso, TX

Gli effetti della terapia laser bassa sulla riparazione del tendine calcaneare | El Paso, TX

Il corpo è una macchina ben funzionante che può sopportare tutto ciò che viene lanciato sulla sua strada. Tuttavia, quando subisce un infortunio, il processo di guarigione naturale del corpo farà sì che il corpo possa tornare alle sue attività quotidiane. Il processo di guarigione di un muscolo ferito varia in tutto il corpo. A seconda della gravità del danno e della durata del processo di guarigione, il corpo può riprendersi da pochi giorni a pochi mesi. Uno dei processi di guarigione più estenuanti che il corpo deve sopportare è la rottura del tendine calcaneare.

Il tendine calcaneare

Il tendine calcaneare o tendine di Achille è un tendine spesso che si trova nella parte posteriore della gamba. Questo muscolo-tendine è ciò che fa muovere il corpo mentre si cammina, si corre o si salta. Non solo, il tendine calcaneare è il tendine più forte del corpo e collega i muscoli gastrocnemio e soleo all'osso del tallone. Quando il tendine calcaneare si rompe, il processo di guarigione può durare da settimane a mesi fino a quando non è completamente guarito. 

 

 

Gli effetti curativi della terapia laser bassa

Uno dei modi che può aiutare il processo di guarigione dei tendini calcaneari danneggiati è la terapia laser a bassa. Studi hanno dimostrato che una bassa terapia laser può accelerare la riparazione del tendine danneggiato dopo una lesione parziale. Non solo quello, ma il pettineInazione degli ultrasuoni e della terapia laser a bassa è stata studiata per essere gli agenti fisici per il trattamento delle lesioni tendinee. Gli studi hanno mostrato che la combinazione di terapia laser a bassa e ultrasuoni ha proprietà benefiche durante il processo di recupero del trattamento delle lesioni del tendine calcaneare.

 

 

Lo studio ha trovato che quando i pazienti vengono trattati per i loro tendini calcaneari, i loro livelli di idrossiprolina intorno all'area trattata sono significativamente aumentati con ultrasuoni e laser a bassa tterapia. Le strutture biochimiche e biomeccaniche naturali del corpo sul tendine ferito aumentano, influenzando così il processo di guarigione. Un altro studio ha dimostrato che la terapia laser a bassa può aiutare a ridurre la fibrosi e prevenire lo stress ossidativo nel tendine calcaneare traumatizzato. Lo studio ha anche dimostrato che dopo che il tendine calcaneare è traumatizzato, nell'area interessata si formano infiammazione, angiogenesi, vasodilatazione e matrice extracellulare. Quindi, quando i pazienti vengono trattati con una terapia laser bassa per circa quattordici-ventuno giorni, le loro anomalie istologiche vengono alleviate, riducendo la concentrazione di collagene e la fibrosi; prevenire l'aumento dello stress ossidativo nel corpo.

 

Conclusione

Nel complesso, si dice che gli effetti della terapia laser a bassa velocità possano aiutare ad accelerare il processo di guarigione della riparazione del tendine calcaneare. I risultati promettenti sono stati dimostrati poiché una bassa terapia laser può aiutare a riparare il tendine danneggiato, riducendo lo stress ossidativo e prevenendo l'escalation della fibrosi, causando più problemi al tendine ferito. E con la combinazione degli ultrasuoni, il tendine calcaneare può riprendersi più velocemente in modo che il corpo possa continuare le sue attività quotidiane senza lesioni prolungate.

 

Riferimenti:

Demir, Huseyin, et al. "Confronto degli effetti di laser, ultrasuoni e trattamenti combinati laser + ultrasuoni nella guarigione sperimentale dei tendini". Laser in chirurgia e medicina, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 2004, https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15278933/.

Fillipin, Lidiane Isabel, et al. "La terapia laser a basso livello (LLLT) previene lo stress ossidativo e riduce la fibrosi nel tendine di Achille traumatizzato dai ratti". Laser in chirurgia e medicina, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, ottobre 2005, https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16196040/.

Oliveira, Flavia Schlittler, et al. Effetto della terapia laser a basso livello (830 Nm … – Laser medico. 2009, http://medical.summuslaser.com/data/files/86/1585171501_uLg8u2FrJP7ZHcA.pdf.

Wood, Viviane T, et al. "Modifiche e riallineamento del collagene indotti dalla terapia laser a basso livello e dagli ultrasuoni a bassa intensità nel tendine calcaneare". Laser in chirurgia e medicina, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 2010, https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/20662033/.

Sclerosi multipla, sciatica e dolore nervoso

Sclerosi multipla, sciatica e dolore nervoso

Sclerosi multipla e sciatica possono coesistere o avere sintomi sovrapposti. Il nervo sciatico inizia nella parte bassa della schiena, poi attraverso i fianchi nei glutei e si separa in entrambe le gambe nei piedi. La sciatica è un tipo di dolore causato da un nervo sciatico compresso/pizzicato o danneggiato/lesionato. La sensazione si irradia attraverso il nervo con frequenza e gravità a vari livelli, a seconda della posizione e/o del movimento del corpo dell'individuo. Gli individui con sclerosi multipla possono anche sperimentare la sciatica, credendo che sia la loro sclerosi multipla. Il dolore neuropatico è un sintomo comune nella sclerosi multipla o nella SM. È causato da lesioni o danni ai nervi del sistema nervoso centrale e può causare sensazioni di bruciore o acute e lancinanti.

Sclerosi multipla, sciatica e dolore nervoso

Differenza tra sclerosi multipla e dolore del nervo sciatico

La SM è una malattia autoimmune in cui il sistema immunitario attacca lo strato protettivo attorno alle fibre nervose noto come mielina. Ciò colpisce i percorsi del sistema nervoso centrale che regolano la sensazione e la sensazione nel corpo. Può causare sensazioni dolorose che includono:

  • Spasmi muscolari
  • Bruciore, formicolio o dolore nella parte inferiore delle gambe
  • Sensazioni simili a scosse elettriche viaggiano dalla parte posteriore verso le gambe.
  • Emicrania
  • Le sensazioni dolorose derivano dalle fibre nervose danneggiate che creano interferenze nei percorsi neurali del cervello.

La sciatica funziona diversamente

Una risposta autoimmune non danneggia il percorso del nervo sciatico, ma un ulteriore stress/pressione comprime il nervo sciatico. Il dolore è solitamente causato da un movimento rapido, a scatti, con torsione, flessione, raggiungimento che pizzica o torce il nervo. L'ernia del disco e gli speroni ossei sono un'altra causa comune, oltre al sovrappeso può esercitare un'intensa pressione sul nervo sciatico. La differenza fondamentale è che la sclerosi multipla causa il malfunzionamento delle vie di segnalazione del sistema nervoso centrale.

SM e sciatica

La maggior parte delle persone, circa il 40%, a un certo punto sperimenterà una qualche forma di sintomi della sciatica. Questo è dovuto all'età, e tutta l'usura della parte bassa della schiena passa quotidianamente. Questo è il motivo per cui non è insolito per le persone con SM sperimentare anche la sciatica. La SM può causare cambiamenti del corpo che influenzano i livelli di attività.

  • La ridotta mobilità può portare a stare seduti per lunghi periodi che possono affaticare muscoli, tendini e legamenti, causando la sciatica.
  • Ci sono prove che le lesioni che si presentano dalla SM possono estendersi al nervo sciatico.
  • Una studio confrontato 36 individui con SM a 35 individui che non ce l'hanno.
  • Tutti i partecipanti sono stati sottoposti neurografia a risonanza magnetica per ottenere immagini nervose ad alta risoluzione.
  • La ricerca ha scoperto che quelli con SM avevano leggermente più lesioni sul nervo sciatico rispetto a quelli senza SM.

Cura della sciatica

Può essere difficile capire i tipi di dolore che si provano. La sciatica percorre in modo univoco la lunghezza del nervo ed è spesso percepita in una sola gamba. Il dolore, il formicolio, l'intorpidimento, le sensazioni elettriche possono presentarsi solo nella parte bassa della schiena, nel gluteo, nella parte posteriore della gamba, nel tendine del ginocchio, nel polpaccio e nel piede, o in una combinazione di tutte le aree. I trattamenti per la sciatica dipendono dalla gravità. Loro includono:

  • Chiropratica
  • Terapia fisica
  • Esercizi di postura
  • Adattamenti dello stile di vita
  • Attività fisica ed esercizio fisico
  • Perdita di peso
  • Impacchi freddi e caldi
  • Agopuntura
  • Sovradosaggio contro il dolore
  • Farmaci – antinfiammatori, miorilassanti, antidepressivi triciclicie farmaci antiepilettici.
  • Iniezioni di steroidi – corticosteroidi
  • La chirurgia è l'ultima risorsa riservata ai casi gravi che non sono migliorati con altri trattamenti e terapie.

Può essere facile confondere la sciatica come un sintomo o una condizione correlata alla sclerosi multipla. La chiropratica può aiutare ad alleviare la sciatica e, sebbene il trattamento non possa trattare direttamente la SM o i suoi sintomi, può alleviare il dolore e il disagio.


Composizione corporea


Nefropatia diabetica

La nefropatia diabetica o malattia renale diabetica è il risultato di un diabete mal gestito. L'insufficienza renale è una grave emergenza medica e può essere fatale se non trattata. La ridotta funzionalità renale cronica si traduce in:

  • Ritenzione di liquidi nel corpo.
  • Incapacità di filtrare i metaboliti e le scorie dal sangue.
  • Aumento del rischio di infezioni.

I sintomi comuni della malattia renale diabetica includono:

Aumento della pressione sanguigna

  • Questo è il risultato di un aumento dello stress sul corpo.
  • I reni non riescono più a filtrare tutti i metaboliti e i liquidi in eccesso necessari per stabilizzare la pressione sanguigna.

La proteinuria o proteine ​​nelle urine

  • Il danno renale cronico provoca l'escrezione della proteina attraverso l'urina.

stanchezza

  • La scarsa funzionalità renale colpisce ogni organo del corpo.
  • Gli organi devono lavorare di più per compensare, portando ad affaticamento e bassa energia.

Edema degli arti inferiori

  • La ritenzione di liquidi di solito si verifica negli arti inferiori.
  • Caviglie e gambe gonfie e gonfie possono apparire lucide o cerose.
  • Questo è comune negli individui che hanno una grave nefropatia diabetica.

Fiato corto

  • Man mano che il fluido si accumula nel corpo, il peso aggiuntivo può accumularsi sopra e intorno ai polmoni.
  • Questo può rendere molto difficile la respirazione quando si è sdraiati o quando si è impegnati in attività fisica.

cognizione alterata

  • I metaboliti nel sangue possono causare danni al cervello se non filtrati correttamente.
  • Perdita di memoria
  • Cambiamenti di umore
  • Perdita di conoscenza
Referenze

Jende JME, et al. (2017). Coinvolgimento dei nervi periferici nella sclerosi multipla: dimostrazione mediante neurografia a risonanza magnetica. DOI:
10.1002 / ana.25068

Personale della Mayo Clinic. (2019). Sciatica.
mayoclinic.org/diseases-conditions/sciatica/symptoms-causes/syc-20377435

Murphy KL, et al. (2017). Capitolo 4: Dolore neuropatico nella sclerosi multipla: intervento terapeutico attuale e prospettive di trattamento futuro.
ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK470151/

Dolore e prurito. (ns).
nationalmssociety.org/Symptoms-Diagnosis/MS-Symptoms/Pain

Sansone K. (2017). Nella neurografia della sclerosi multipla in corso, la risonanza magnetica rivela lesioni dei nervi periferici nei pazienti con SM. DOI:
10.1097/01.NT.0000527861.27137.b0

Sciatica: Di tutti i nervi. (2016).
health.harvard.edu/pain/sciatica-of-all-the-nerve

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

La maggior parte di noi, se non tutti, probabilmente ha usato calore e/o ghiaccio su una distorsione, uno stiramento o un'area dolorante del corpo. Avere un nervo schiacciato, tuttavia, ha una sensazione diversa da una distorsione o uno stiramento. Si raccomanda un trattamento chiropratico per un nervo schiacciato, ma se il dolore non è troppo forte, l'assistenza domiciliare può funzionare. Quale è meglio per un nervo schiacciato, il calore o il ghiaccio? Entrambi. L'uso di calore e ghiaccio aiuta a ridurre il gonfiore, aumenta il flusso sanguigno nell'area e rilassa i muscoli attorno al nervo schiacciato. L'obiettivo è sapere quando usare il ghiaccio e/o il calore.

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato va bene. La linea guida generale per un nervo schiacciato è usare il calore solo dopo che il dolore si è attenuato/ridotto.

  • Quando il dolore si presenta o divampa, usa il ghiaccio prima di usare il calore.
  • Non applicare calore sull'area subito dopo aver applicato il ghiaccio.
  • Aspetta da 30 minuti a un'ora.
  • Mantieni il calore sulla zona interessata per 10-20 minuti alla volta.
  • Fai una pausa di almeno 30 minuti tra le sessioni.
  • Se il caldo aiuta, rendere il calore moderato e usarlo sull'area per un'ora o più.
  • La terapia del calore estesa è utile per il dolore severo da un nervo schiacciato.
  • L'equivalente è come immergersi in un bagno caldo.

Benefici del calore per un nervo schiacciato

  • Il calore calma e rilassa sia i muscoli che la mente.
  • Il calore aumenta le capacità di guarigione facendo circolare nuovo sangue nell'area lesa/interessata, aiutando a eliminare le tossine.
  • Diminuisce la tensione e gli spasmi muscolari.
  • Aumenta il raggio di movimento delle articolazioni.

Quando non usare la terapia del calore

Può essere pericoloso per le persone con condizioni preesistenti. Le condizioni includono:

  • Trombosi venosa profonda
  • Diabete
  • Malattia vascolare
  • La sclerosi multipla
  • Consultare un medico in caso di dubbi.

Applicare il ghiaccio

Suggerimenti per usare in sicurezza il ghiaccio su un nervo schiacciato.

  • Tieni l'impacco di ghiaccio per 15-20 minuti alla volta, quindi rimuovi.
  • Fai una pausa di un'ora tra le sessioni di glassa.
  • Massaggio con ghiaccio, applicare il ghiaccio direttamente sulla zona interessata per 5 minuti alla volta con movimenti circolari e massaggianti.

Ghiaccio per i benefici sui nervi pizzicati

  • Allevia rapidamente il dolore intorpidendo l'area.
  • Riduce il gonfiore rallentando il flusso sanguigno nell'area.
  • Raffredda le fibre muscolari.
  • Riduce gli spasmi muscolari.

Quando non usare il ghiaccio

  • Gli individui, specialmente quelli che hanno difficoltà a provare dolore, possono danneggiare la pelle con un impacco di ghiaccio.
  • Le persone con diabete dovrebbero prestare particolare attenzione, poiché i danni ai nervi possono rendere difficile sentire o discernere il dolore.
  • Se stai cercando di alleviare il dolore e/o la rigidità delle articolazioni o dei muscoli, usa invece il calore.

Peggiorare un nervo schiacciato

Un nervo schiacciato può peggiorare. Esempi di cose da evitare quando si gestisce un nervo schiacciato.

  • Sollevamento di oggetti pesanti.
  • Fare movimenti improvvisi, di torsione, di spostamento, a scatti.
  • Impegnarsi in esercizi ad alta intensità o ad alta velocità.
  • Praticare sport di contatto.
  • Stare troppo seduti.
  • Sdraiarsi troppo.
  • Non consultare un medico o un chiropratico se il dolore continua.

Rimedi casalinghi e prevenzione

Alcuni altri rimedi casalinghi e consigli di prevenzione per un nervo schiacciato.

  • Esercitati a mantenere una postura corretta.
  • Mantieni una dieta e un peso sani.
  • Incorporare cibi antinfiammatori.
  • Ottieni da 7 a 8 ore di sonno salutare.
  • Ottieni un massaggio terapeutico professionale.
  • Incorpora lo stretching e/o lo yoga.
  • Se i rimedi casalinghi non funzionano, sappi quando consultare un chiropratico.

Medici di chiropratica specializzati in nervi pizzicati/compressi. Un chiropratico è addestrato in diverse tecniche per alleviare la pressione e rilasciare il nervo nella sua posizione corretta.


Composizione corporea


Malattia delle arterie periferiche

La malattia delle arterie periferiche o PAD è il restringimento delle arterie che portano il sangue dal cuore alle altre aree del corpo. Cosa sapere sul PAD:

  • I rischi di malattia delle arterie periferiche aumentano con l'età.
  • Oltre la metà degli individui affetti non presenta sintomi.
  • Circa un quarto degli individui con malattia arteriosa periferica ha diabete mellito.
  • I fumatori hanno un rischio maggiore di sviluppare la PAD.
  • Ecco perché è importante monitorare la pressione sanguigna.
Referenze

Chandler, Anne, et al. “Utilizzare la terapia del calore per la gestione del dolore. (pratica clinica)." Standard infermieristico, vol. 17, nr. 9, 13 novembre 2002, pagine 40+. Consultato il 15 settembre 2021.

Edzard Ernst, Veronika Fialka, Ice congela il dolore? Una revisione dell'efficacia clinica della terapia del freddo analgesica, Journal of Pain and Symptom Management, Volume 9, Issue 1, 1994, pagine 56-59, ISSN 0885-3924, https://doi.org/10.1016/0885-3924( 94)90150-3.

Shu, Jun e Gaetano Santulli. "Aggiornamento sulla malattia delle arterie periferiche: epidemiologia e fatti basati sull'evidenza". Aterosclerosi vol. 275 (2018): 379-381. doi:10.1016/j.atherosclerosis.2018.05.033

Sollievo chiropratico dai nervi schiacciati

Sollievo chiropratico dai nervi schiacciati

I nervi schiacciati si verificano quando viene applicata una pressione aggiuntiva a un nervo o una serie di nervi dai tessuti circostanti come ossa, cartilagine, muscoli o tendini. Il la pressione influisce sulla capacità del nervo di funzionare correttamente e di solito provoca dolore, formicolio, intorpidimento o debolezza. Un nervo schiacciato può verificarsi in vari siti del corpo. Se situato nel collo, spalla, braccio, mano, schiena o ginocchia, possono portare ad altre condizioni/lesioni debilitanti e danni permanenti ai nervi se non trattati.  

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Sollievo chiropratico dai nervi schiacciati
 

Nervi pizzicati

I nervi non vengono effettivamente pizzicati, ma vengono compressi. La pressione aggiunta su o intorno al nervo provoca sensazioni dolorose che possono includere anche:

I nervi schiacciati non sono nulla da respingere. Gli individui che soffrono di uno dei sintomi di cui sopra dovrebbero ottenere una diagnosi corretta da un chiropratico.  

 

La compressione scompare da sola

Un nervo compresso può andare via da solo se il dolore è iniziato di recente o non è grave. Inoltre, i rimedi casalinghi come riposo, calore, ghiaccio e stretching possono essere utilizzati per aiutare la compressione a ridursi da sola.  

Tempo necessario per la guarigione di un nervo schiacciato

La durata dipende dal motivo per cui il nervo è compresso e irritato. Ad esempio, alcuni nervi pizzicati sono causati da una cattiva postura e da muscoli tesi. Questi di solito possono guarire entro 4 settimane. Tuttavia, se il dolore dura da un po' di tempo, ad esempio più di 3 mesi, ci vorrà più tempo, soprattutto per identificare la causa o le cause alla radice e affrontarle in base alla loro gravità.  

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Sollievo chiropratico dai nervi schiacciati
 

Opzioni di trattamento

 

Aggiustamenti chiropratici e massaggi

Questi due tipi di trattamento / terapia si completano a vicenda. Un chiropratico comprende l'importanza del massaggio quando si tratta di guarigione e sollievo dallo stress. Alcuni casi di nervi schiacciati derivano da muscoli tesi e spasmi muscolari. Insieme alle regolazioni chiropratiche, la massoterapia è perfetta per rilasciare e allungare i nervi alla loro forma naturale.

Gli studi dimostrano che la massoterapia chiropratica offre sollievo dal dolore e aiuta anche a ridurre la depressione e l'ansia che i sintomi del dolore possono generare. Inoltre, è stato dimostrato che un trattamento chiropratico completo è il modo migliore e più veloce per trattare i nervi schiacciati.  

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Sollievo chiropratico dai nervi schiacciati
 

Prendi più sonno

Ogni volta che il corpo sta attraversando uno stress e ha bisogno di riparazioni, più sonno dà al corpo il tempo di guarire se stesso. Un'ora in più di sonno assicura anche che l'area lesa si muova di meno. Tuttavia, cerca di evitare di dormire sulla pancia e assicurati che i cuscini utilizzati forniscano un supporto sufficiente.  

Bagno lenitivo caldo / caldo

Il ghiaccio può davvero aiutare a ridurre il gonfiore e l'infiammazione, ma se il ghiaccio nell'area non ha alleviato il dolore dopo 72 ore, è il momento di un bagno caldo/caldo. L'acqua calda aumenta la circolazione sanguigna, che fornisce ossigeno e sostanze nutritive per aiutare a guarire e ripristinare. Inoltre, il calore rilassa i muscoli del corpo, che allevia la pressione sulla zona interessata.  

Riparazione delle articolazioni nervose del collagene

Collagene aggiunge un cuscino agli spazi tra le articolazioni e le ossa mentre i tessuti danneggiati vengono riparati. Collagene è la proteina naturale più abbondante nel corpo umano. Integratori con glucosamina, condroitina che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana acido ialuronico può aiutare e consumare brodo di ossa, una sana fonte di collagene. An dieta antinfiammatoria può anche aiutare. L'infiammazione contribuisce ai sintomi del dolore. Abbassare l'infiammazione abbassa anche il dolore.  

 

Postura corretta

La postura incurvata e scorretta, sia da seduti che in piedi, aumenta la pressione/stress sulle articolazioni. Quando questo va avanti per lunghi periodi o quando si verifica qualcosa di traumatico, può risultare un nervo schiacciato. Un chiropratico ripristinerà la curvatura naturale del corpo. Inoltre, a il chiropratico discuterà e mostrerà quale dovrebbe essere una postura corretta e come rafforzare il nucleo per mantenere una postura corretta.  

 

Altre opzioni di trattamento

I trattamenti convenzionali di solito includono:

  • Antidolorifici da banco
  • Antidolorifici da prescrizione per i casi gravi
  • I corticosteroidi
  • Microdiscectomia chirurgia spinale
  • Chirurgia regolare

La maggior parte delle persone desidera evitare qualsiasi delle opzioni di trattamento di cui sopra. Il corpo ha un'enorme capacità di guarire se stesso. La chiropratica ridurrà la quantità di tempo necessaria per guarire un nervo schiacciato. Si tratta di trattare l'intero corpo, non solo i sintomi. Verrà sviluppato un piano di trattamento / recupero personalizzato in base alle esigenze di ogni individuo. A Clinica medica di chiropratica e medicina funzionale delle lesioni, invitiamo chiunque provi dolore a chiamarci subito.


Composizione del corpo

 


 

Cosa succede al corpo quando smetti di mangiare

Non mangiare per alcune ore fa abbassare i livelli di glucosio nel sangue e il rilascio di insulina si interrompe. Le cellule alfa del pancreas producono un ormone chiamato glucagone che aiuta il fegato a scomporre il glicogeno immagazzinato nel corpo, convertendolo di nuovo in glucosio. Il il fegato può anche produrre glucosio utilizzando grassi, amminoacidi e rifiuti.

Se i livelli di zucchero nel sangue diminuiscono, si verifica una condizione troppo bassa chiamata ipoglicemia. Si verifica poche ore dopo aver mangiato quando c'è troppa insulina nel sangue o alcuni farmaci. Questo è il motivo per cui un individuo potrebbe sentirsi stordito, tremante, ansioso o irritabile quando non ha mangiato per diverse ore. Mangiare almeno 15-20 grammi di carboidrati invertirà i sintomi.  

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato alla chiropratica, muscoloscheletrica, medicina fisica, benessere, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *

Referenze
  • Dubinsky RM, Miyasaki J.Valutazione: Efficacia della stimolazione nervosa elettrica transcutanea nel trattamento del dolore nei disturbi neurologici (una revisione basata sull'evidenza). Relazione del sottocomitato per la valutazione della terapia e della tecnologia dell'Accademia americana di neurologia.Neurologia. 2010; 74: 173-176.
  • Shrier I. Lo stretching aiuta a prevenire gli infortuni? Medicina dello sport basata sull'evidenza. Williston, VT: Libri BMJ; 2002.
Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica

Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica

Il funzionalità del corpo, circolazione e comunicazione sono significativamente influenzati da salute del sistema nervoso. Il cervello, il midollo spinale e le radici nervose collegano ogni parte del corpo in un'enorme autostrada di comunicazione. Se la circolazione e la comunicazione vengono interrotte, interferite o completamente bloccate, la salute del corpo inizia a deteriorarsi. Il trattamento chiropratico e l'allineamento della colonna vertebrale libereranno i percorsi e faranno scorrere l'energia nervosa ripristinando la salute generale.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica
 

Operazioni del sistema nervoso

Il Il sistema nervoso regola tutte le aree del corpo nella comunicazione, coordinazione e funziona nel controllo di tutte le principali funzioni corporee. Ciò comprende:
  • Funzione cellulare di base
  • Processi d'organo
  • Funzioni cerebrali di livello superiore che includono
  1. Formazione
  2. Pensiero
  3. Memoria
I nervi all'interno del sistema nervoso comunicano tramite messaggi chimici ed elettrici. Le cellule nervose comunicano principalmente attraverso rapidi percorsi e segnali elettronici.  
 

Energia nervosa compromessa

Il segnali che passano tra il cervello, il midollo spinale, i nervi e il resto del corpo mantenere la connettività, il coordinamento e il corretto funzionamento degli organi. L'energia elettrica necessaria per mantenere la circolazione / segnali che scorre senza intoppi avviene con una forza nervosa ottimale. Le cause che possono influenzare l'integrità del nervo includono:
  • Infiammazione cronica
  • ferita
  • Fattore di salute mentale
  • Disallineamento spinale
Se la circolazione / autostrada di comunicazione nel sistema nervoso è compromessa, può rapidamente trasformarsi in segnali mal interpretati, incrociati, falsi o non inviati. Alla fine, i segnali possono trasformarsi in totale confusione, facendo cadere il corpo in uno stato di totale disfunzione. Le linee di comunicazione devono rimanere chiare e disinibite. Ciò consente al corpo di funzionare con facilità mentre tutti i sistemi cooperano.  
 

Il disallineamento spinale influisce sull'energia nervosa

Con tutti i segnali che viaggiano attraverso il midollo spinale, qualsiasi disallineamento influirà sulla circolazione. Le cause comuni di disallineamento includono:
  • Cattiva postura
  • Stile di vita sedentario
  • Scarsa meccanica del corpo
  • Infortuni
  • Fattori di peso
Il disallineamento può essere risolto con aggiustamenti chiropratici professionali. Un chiropratico individuerà eventuali cambiamenti sottili, li affronterà e ripristinerà la circolazione dei nervi, oltre a ripristinare l'equilibrio del corpo.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Circolazione / comunicazione ottimale dell'energia nervosa con la chiropratica
 

Ripristina e massimizza la circolazione nervosa

La chiropratica è un approccio sistematico basato sulla ricerca alla cura di tutto il corpo ed è progettato per produrre risultati ottimali in modo non invasivo. Contatta Injury Medical Chiropractic per vedere cosa possono offrire per aiutare a raggiungere gli obiettivi di salute.

La composizione del corpo

 
Lo stress è già abbastanza difficile da gestire, ma lo stress cronico può avere effetti complessi e dannosi sulla salute emotiva. Nel tempo, lo stress può logorare sia la salute mentale che fisica. E non ci vogliono settimane o mesi per iniziare a vedere gli effetti. Possono essere necessari anche quattro giorni per notare un impatto significativo sui livelli di energia, affaticamento e dolore. Ricorda che raggiungere una composizione corporea sana è più che aumentare la massa muscolare e perdere grasso. Mantenere una dieta corretta e dormire a sufficienza è necessario per fare progressi costanti.

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Lorei, MP e EB Hershman. Lesioni ai nervi periferici negli atleti. Trattamento e prevenzione . Medicina dello sport (Auckland, Nuova Zelanda) vol. 16,2 (1993): 130-47. doi: 10.2165 / 00007256-199316020-00005
Debolezza, dolore, intorpidimento, radicolopatia e chiropratica

Debolezza, dolore, intorpidimento, radicolopatia e chiropratica

Debolezza, dolore e intorpidimento possono trovare la loro radice nella colonna vertebrale. È noto come radicolopatia. Se non vengono trattati, i problemi di salute continueranno solo a peggiorare, con il potenziale per diventare una condizione cronica. Quando si tratta di condizioni di dolore degenerativo, di solito iniziano in piccolo. C'è disagio occasionale che si trasforma gradualmente in dolore, poi debolezza e intorpidimento.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Debolezza, dolore, intorpidimento, radicolopatia e chiropratica
 
Di solito, quando un individuo cerca aiuto, la condizione originale si è trasformata in un dolore irradiato. Questo è il motivo per cui è importante affrontare subito il problema. La chiropratica lavora con gli individui per aiutarli a comprendere la natura degenerativa del dolore e come affrontarlo e prevenirlo. Un intervento precoce eviterà che un disagio minore si trasformi in dolore cronico e debilitante.

radicolopatia

Dolore radiante la causa principale è un nervo compresso o infiammato. Succede nel sito di compressione e si diffonde verso l'esterno diventando più grande con il tempo. Può essere un catalizzatore per diverse condizioni di dolore e sindromi simili sciatica or sindrome dolorosa regionale complessa. Ci sono una varietà di termini per il dolore ai nervi, sono tipicamente una forma di radicolopatia.  
 

stage

Il il dolore può raggiungere una spirale veloce quanto le condizioni sottostanti che lo causano. UN nervo compresso che genera dolore ma non peggiora in gravità è di solito perché il la compressione rimane la stessa. Al contrario, il minimo disagio causato da le vertebre spostate possono progredire rapidamente fra le debolezza, intorpidimento e mobilità ridotta poiché un nervo viene continuamente e gravemente compresso. Il dolore da radicolopatia di solito segue uno schema. Comprendere i segni e i sintomi aiuterà a determinare in che misura la condizione è progredita e come può svilupparsi in un peggioramento della lesione nervosa:
  • Disagio è la prima fase. La sublussazione, la rotazione o uno spostamento spinale è ciò che sta accadendo, con il nervo non ancora colpito.
  • Il segnali di dolore che provengono dalla compressione del nervo insieme alla gravità possono aiutare a determinare la causa della condizione.
  • Debolezza di solito segue il dolore. Il nervo colpito inizia ad assumere danni permanenti e non possono funzionare correttamente.
  • Intorpidimento segue la debolezza raggiungendo il livello più grave. La mobilità è limitata insieme a un file aumento elevato per dolore nervoso permanente.
Essere consapevoli di questi sintomi di radicolopatia aiuterà un individuo a stare al passo con le lesioni nervose. Agire sul disagio può prevenire la progressione nel dolore, affrontare il dolore può allontanare la debolezza e agire sulla debolezza può prevenire danni permanenti ai nervi. Prima un individuo cerca aiuto per qualsiasi tipo di dolore, maggiori sono le possibilità di prevenire la degenerazione.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Debolezza, dolore, intorpidimento, radicolopatia e chiropratica
 

Prevenzione a lungo termine

È fondamentale consultare un chiropratico al primo segno di disagio alla colonna vertebrale o se c'è dolore alla schiena irradiato / diffuso. Un chiropratico sarà in grado di fornire un trattamento decisivo che porterà sollievo e previene il peggioramento del dolore. Il dolore, la debolezza e l'intorpidimento possono essere evitati, insieme a danni a lungo termine ai nervi.

Terapia del dolore alla sciatica


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Stochkendahl, Mette Jensen et al. Linee guida cliniche nazionali per il trattamento non chirurgico di pazienti con lombalgia di recente insorgenza o radicolopatia lombare. European spine journal: pubblicazione ufficiale della European Spine Society, della European Spinal Deformity Society e della sezione europea della Cervical Spine Research Society�vol. 27,1 (2018): 60-75. doi:10.1007/s00586-017-5099-2
Dolore al disco e dolore alla radice nervosa Comprensione dei problemi del disco spinale

Dolore al disco e dolore alla radice nervosa Comprensione dei problemi del disco spinale

Il dolore alla schiena o al disco sta diventando sempre più comune per le persone di tutte le età. I dischi spinali sono soggetti a lesioni a causa dell'estrema quantità di pressione / stress posto sulla parte bassa della schiena e sul collo. Fortunatamente, la maggior parte dei casi di mal di schiena guarisce da sola, mentre altri possono causare dolore cronico a lungo termine che può essere difficile da gestire, senza un trattamento adeguato.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Dolore al disco e dolore alla radice nervosa Comprensione dei problemi del disco spinale
 
Diverso tipi di dolore può essere causato da problemi con i dischi spinali. I dischi spinali sono sezioni elastiche della colonna vertebrale che si trovano tra le vertebre. Sono costituiti da materiali chiamati anello fibroso all'esterno e un materiale simile al gel chiamato nucleo polposo all'interno.  
 
Questi dischi sono flessibile, che consente una gamma di movimento alla colonna vertebrale e l'assorbimento degli urti del corpo per aumentare il comfort durante il movimento. Quando un individuo visita un chiropratico, il praticante non conoscerà la causa esatta del dolore, ma solo che fa male intorno a una certa area. I nostri esperti spinali aiuteranno le persone a comprendere i diversi tipi di disturbi o condizioni che potrebbero interessare la colonna vertebrale. Quindi è possibile sviluppare un piano di trattamento personalizzato.  

Problemi del disco

Il dolore del disco spinale ha due principali fonti di dolore legate ai dischi spinali: sono degenerazione del disco che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana dolore alla radice nervosa. Sono più comuni nel collo e nella parte bassa della schiena. Gli individui devono essere informati della differenza per capire cosa sta succedendo alla colonna vertebrale e le potenziali opzioni di trattamento per alleviare il dolore e curare il problema.  

Malattia degenerativa del disco

Malattia degenerativa del disco è quando il i dischi spinali iniziano a seccarsi e deteriorarsi. I dischi iniziano a restringersi e possono strapparsi, lasciando quel segmento con poca o nessuna ammortizzazione. Ciò può causare dolore e infiammazione del muscoli e articolazioni circostanti. La degenerazione del disco di solito si presenta con bassi livelli di dolore costante che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana occasionali gravi riacutizzazioni.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Dolore al disco e dolore alla radice nervosa Comprensione dei problemi del disco spinale
 
Un chiropratico può utilizzare la manipolazione spinale per ripristinare l'allineamento, la funzione e la mobilità dell'articolazione interessata. Massaggi allungamenti ed esercizi aiuterà alleviare la tensione nei muscoli circostanti con rafforzandoli per un migliore supporto.  

Dolore alla radice nervosa

Dolore alla radice nervosa non si verifica all'interno del disco ma di solito è causato da un rigonfiamento o ernia del disco. Questa condizione può essere chiamato disco scivolato o nervo schiacciato, influisce su nervi che sono nelle immediate vicinanze al collo e alle vertebre inferiori.  
 
Il dolore può portare a intorpidimento, formicolio e debolezza lungo il percorso del nervo, e irradiarsi su braccia e gambe. Un disco sporgente è quando il disco spinale sporge progressivamente attraverso un'apertura stretta.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Dolore al disco e dolore alla radice nervosa Comprensione dei problemi del disco spinale
 
Questo può irritare le radici nervose vicine causando infiammazione e dolore. Se il disco ernie o sfonda quindi il materiale protettivo esterno si strappa, lasciando fuoriuscire il cuscino / gel e entrare in contatto con la radice o le radici nervose, che potrebbe anche causare pizzicore e infiammazione. Il trattamento per un disco rigonfio o erniato include:
  • Manipolazione spinale
  • Esercizi correttivi
  • Terapia fisica
  • Massaggio
  • Aggiustamenti dietetici
Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: i trattamenti possono aiutare a riallineare il / i disco / i, allontanandoli da qualsiasi nervoe riducendo al minimo l'infiammazione.  

Identificazione e diagnosi corrette

I problemi del disco spinale possono essere simili nel dolore e nei sintomi. Per esempio, la malattia degenerativa del disco può indebolire i dischi spinali a tal punto che il dolore alla radice nervosa segue creando una duplice combinazione di dolore. Il le condizioni richiedono vari approcci e metodi di trattamento spesso eseguiti in combinazione. Tuttavia, richiedono un file diagnosi corretta per creare un programma di trattamento adeguato e personalizzato per ogni individuo. Ciò garantirà che la causa principale del dolore al disco sia correttamente identificata e gestita. chiamaci per saperne di più.

Skateboarding Injury Treatment


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Browning, J E. Decompressione distrattiva chiropratica nel trattamento del dolore pelvico e della disfunzione organica in pazienti con evidenza di compressione della radice del nervo sacrale inferiore . Rivista di terapie manipolative e fisiologiche vol. 11,5 (1988): 426-32.
La lesione spinale potrebbe causare disfunzione della vescica neurogena

La lesione spinale potrebbe causare disfunzione della vescica neurogena

Disturbi spinali e lesioni possono causare lesioni ai nervi a causa di compressione o danni Disfunzione della vescica neurogena conosciuto anche come Disfunzione della vescica. Disturbo della vescica neurogena significa che un individuo sta avendo problemi con la minzione.

Neurogenic coinvolge il sistema nervoso e i tessuti nervosi che forniscono e stimolano gli organi ei muscoli a funzionare e funzionare correttamente. La disfunzione neurogena della vescica fa sì che i nervi che controllano la vescica ei muscoli durante la minzione siano iperattivi o poco attivi.

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Lesioni spinali possono causare disfunzione della vescica neurogena

ï ¿½

Sintomi

  • Visite costanti al bagno
  • Il controllo della minzione è limitato
  • Minzione involontaria completa
  • Impulso / i improvviso / i di urinare
  • La vescica non è in grado di trattenere l'urina
  • La vescica non si svuota completamente
  • Il riempimento eccessivo della vescica crea una pressione intensa che provoca perdite accidentali
11860 Vista Del Sol Ste. 128 Lesioni spinali possono causare disfunzione della vescica neurogena
ï ¿½

Nervi della vescica

Il cervello e midollo spinale funzionano come quartier generale con la colonna vertebrale come autostrada del corpo che trasmette e trasmette segnali / messaggi da e verso la vescica. Nella parte bassa della schiena, il midollo spinale si divide in un fascio di nervi chiamato cauda equina.

ï ¿½

Alla fine della colonna lombare è il sacro questa zona è conosciuta come la colonna vertebrale sacrale. L'osso sacro è la parte posteriore del bacino tra le ossa dell'anca. I nervi nella colonna vertebrale sacrale si ramificano e diventano parte del sistema nervoso periferico.

Blog Image Anatomia del bacino e distribuzione della forza e
ï ¿½

Questi nervi forniscono e stimolano la sensazione e la funzione della vescica. Quando diventano questi nervi compresso, infiammato, ferito o danneggiato in qualche modo, può presentarsi disfunzione d'organo. Questo è quando uno dei sintomi sopra elencati può svilupparsi e progredire.

Potenziali cause di disfunzione della vescica neurogena

Le lesioni del midollo spinale sono una causa comune di disfunzione della vescica neurogena. Il midollo spinale non deve essere reciso per causare paralisi al di sotto della parte lesa della colonna vertebrale. Se la il midollo spinale viene livido o c'è flusso di sangue improprio, il rachide la capacità del cordone di inviare segnali nervosi può essere inibita. Sindrome di Cauda Equina succede quando i nervi diventano spinali pizzicato o compresso. È raro, ma è una grave condizione medica che richiede cure mediche immediate. Le cause della sindrome di cauda equina includono:

  • Ernia discale lombare
  • Un tumore nella zona lombare o nelle vicinanze
  • Frattura spinale
  • Infezione
  • Stenosi spinale che colpisce il canale spinale
  • Trauma come un incidente d'auto, lesioni personali / di lavoro / sportive
  • Condizione spinale da lesione o presente dalla nascita
artrite spinale el paso tx.
ï ¿½

Trattamento

Il il trattamento dipende dalla causa o dalle cause di disfunzione neurogena della vescica. Un medico di base potrebbe rivolgersi a uno specialista della vescica come un urologo, nefrologo, o uroginecologo collaborare e coordinare il piano di trattamento. Se la disfunzione è causata da una compressione della radice nervosa, una procedura spinale (discectomia) viene eseguito per decomprimere e alleviare la pressione sui nervi.


Nutrizione e fitness durante questi periodi


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. *

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *

Nervi sensoriali e riflessi tendinei profondi

Nervi sensoriali e riflessi tendinei profondi

Bruciando, numore, formicolio e dolore può essere sentito nella parte posteriore, nella parte bassa della schiena, nelle gambe e nei piedi. Molte volte questi sintomi si diffondono / si irradiano da una parte del corpo a un'altra zona. La Sciatica è un esempio di dolore che si irradia a un'estremità, in questo caso la parte posteriore della gamba. I nervi hanno origine dalla colonna vertebrale e sono divisi / separati in nervi sensoriali e motori. I nervi sensoriali danno la sensazione alla pelle conosciuta come dermatomi. Modelli dermatologici agire come una mappa sul corpo.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 nervi sensoriali e riflessi tendinei profondi El Paso, Texas

 

Esempio: Dermatomi sul busto del corpo reagire al radici del nervo spinale toracico, le braccia reagiscono al radici nervose del rachide cervicalee le gambe reagiscono al radici del nervo spinale lombare.

Posizione del dermatoma - Livello della colonna vertebrale corrispondente

  • Spalle: C4, C5
  • Avambracci interni / esterni - C6 e T1
  • Pollici e dita piccole - C6, C7, C8
  • Parte anteriore delle cosce - L2
  • Al centro, lati di entrambi i vitelli - L4, L5
  • Mignoli - S1

Un medico potrebbe usare a pezzo di cotone, un tampone, una spilla o una graffetta per testare il sentimenti simmetrici nelle braccia e nelle gambe. Risposte anomale potrebbe essere un segno di uno problema alla radice del nervo.

 

Lesione tendineo Diagramma ElPaso Chiropratico

Riflessi tendinei

La maggior parte delle persone ha sperimentato un medico picchiettando le ginocchia con un martello di gomma. la risposta normale è un calcio. Questo è un riflesso, che è un risposta muscolare involontaria generato dal martello toccando il tendine. Quando le risposte riflesse non si presentano, ciò potrebbe significare che il midollo spinale, radice nervosa, nervo periferico o muscolo è stato ferito / danneggiato in qualche modo. I riflessi assenti sono anche indizi di altre condizioni / lesioni. Un'anomala risposta riflessa potrebbe anche essere causata da a rottura dei sensoriale (sentimento) or motore (movimento) nervi e talvolta entrambi. Determinando dove potrebbe essere il problema neurale, un medico testerà i riflessi in varie parti del corpo.

Aree testate riflesse - Livello della colonna vertebrale corrispondente

  • Bicipiti del braccio superiore - Colonna vertebrale cervicale C5-C6
  • Raggio distale dell'avambraccio - C6-C7
  • Tricipiti del gomito - C7
  • Addominale - T8, T9, T10, T11, T12, toracico
  • Ginocchia / cosce rotuleo, quadricipite - L3, L4 lombare
  • Caviglie - S1 sacrale

 

Esami neurologici per collo / mal di schiena

 

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 nervi sensoriali e riflessi tendinei profondi El Paso, Texas

 

Forza muscolare / tono

La misurazione della forza muscolare e del tono sono un altro modo per diagnosticare i deficit nervosi. A seconda dei sintomi / condizioni / lesioni / e ci sono diversi modi per valutare la forza muscolare:

  • Calpestare uno sgabello
  • In piedi sui talloni
  • In piedi sulle punte
  • Saltando sul posto
  • Esecuzione di curve al ginocchio
  • Afferrare un oggetto in ogni mano

La forza muscolare è graduata e registrato nello cartella clinica del paziente.

 

 

Un medico testerà passivamente il tono muscolare del corpo flettendo ed estendendo le braccia e le gambe. Tono muscolare normale volere rispondere con una leggera resistenza al movimento passivo. Test di altri movimenti per prossimale (tronco / busto) che collaborano con noi, attingono direttamente dalla storia e dalla tradizione veneziana distale (distante) debolezza. Simmetria muscolare è anche preso in considerazione.

Test neurologici

Se necessario uno specialista della colonna vertebrale potrebbe ordinare studi neurologici come un Studio sulla conduzione nervosa (NCS) o elettromiogramma (EMG), per misurare prestazione nervosa.

Studi di imaging

Le scansioni MRI e / o TC della colonna vertebrale possono essere ordinate per aiutare lo specialista / chiropratico della colonna vertebrale a fare una diagnosi corretta, nonché aiutare a creare un piano di trattamento.

Conclusione

A esame neurologico, Oltre ad un'ampia esame meccanico consiste in movimento di braccia, gambe e busto, può aiutare significativamente i medici a formulare la diagnosi corretta. Risultati dell'esame sono quindi correlati con anamnesi, malattia e studi diagnostici del paziente. Una volta effettuata la diagnosi, viene discusso un piano di trattamento adeguato. Questo inizierà con strategie non chirurgiche, ma se falliscono, potrebbe essere preso in considerazione un intervento chirurgico.


 

Sollievo e trattamento della neuropatia periferica

 


Risorse NCBI

 

Neurologia funzionale: dopamina e salute del cervello

Neurologia funzionale: dopamina e salute del cervello

La dopamina è un noto neurotrasmettitore che svolge un ruolo fondamentale nell'invio di informazioni tra cellule cerebrali o neuroni. Come molti di voi già sapranno, i neuroni sono le unità di base che compongono il sistema nervoso, inclusi cervello, midollo spinale, nervi e organi sensoriali, come occhi e orecchie. La dopamina svolge anche un ruolo nella motivazione e nel movimento, poiché è più comunemente associata al centro del piacere e della ricompensa del cervello. Questo messaggero chimico alla fine può aiutarci a sforzarci e trovare le cose interessanti, ma troppo o troppo poco può causare una serie di problemi di salute del cervello.

Cos'è la dopamina?

 

La dopamina è il neurotrasmettitore "sentirsi bene" o messaggero chimico che viene rilasciato dal centro del piacere e della ricompensa del cervello. La dopamina si trova in diverse regioni del cervello. La prima area è la substantia nigra, che svolge un ruolo sia nella ricompensa che nel movimento. La dopamina può essere trovata per la prima volta nella substantia nigra, un'altra area del cervello che svolge un ruolo importante nella motivazione e nel movimento. La substantia nigra è costituita dalle cellule cerebrali che muoiono nelle persone con malattia di Parkinson (PD) che poi si traduce in tremori e vari altri sintomi associati al disturbo del movimento.

 

La maggior parte della dopamina nel cervello viene rilasciata nell'area tegmentale ventrale (VTA) del cervello, che svolge il ruolo più fondamentale nel centro del piacere e della ricompensa del cervello. La dopamina viene prodotta nel VTA e quindi rilasciata in varie altre regioni del cervello quando una persona si impegna o partecipa a un'attività mentale o fisica che avvia una risposta di piacere e ricompensa, anche quando una persona semplicemente anticipa questa reazione. Sebbene la maggior parte delle persone associ la risposta del piacere e della ricompensa a comportamenti come il sesso o l'uso di droghe / farmaci, la dopamina risponde anche a comportamenti come mangiare o bere acqua.

 

Il cervello umano ci richiede di provare un qualche tipo di risposta di piacere e ricompensa rilasciando dopamina al fine di supportare la motivazione e il movimento di cui abbiamo bisogno per continuare a fare questi comportamenti di sopravvivenza. Quando la dopamina viene rilasciata, il centro del piacere e della ricompensa del cervello assicura che continuiamo a impegnarci e partecipare alle attività mentali e fisiche necessarie per promuovere la salute e il benessere generale. Lo scopo principale della dopamina è la motivazione e il movimento. Tuttavia, la dopamina svolge anche un ruolo fondamentale in altre funzioni cognitive, come la memoria, la concentrazione e l'umore.

 

La dopamina è un neurotrasmettitore che svolge anche un ruolo fondamentale in una varietà di funzioni mentali, fisiche e comportamentali, tra cui:

  • Attenzione
  • Formazione
  • Stato d'animo
  • Motivazione
  • Movimento
  • Frequenza cardiaca
  • Funzione dei vasi sanguigni
  • Funzione renale
  • Elaborazione del dolore
  • Controllo di nausea e vomito
  • Lattazione
  • Pernottamento

 

Quando la dopamina viene rilasciata nel cervello, può produrre sentimenti temporanei di euforia. La dopamina può anche causare vari altri sentimenti, tra cui:

  • vigilanza
  • motivazione
  • concentrarti:
  • felicità

 

La bassa dopamina è uno dei motivi per cui potresti non essere dell'umore migliore. Le carenze di dopamina possono anche causare vari sentimenti, tra cui:

  • ridotta vigilanza
  • diminuzione della motivazione
  • difficoltà di concentrazione
  • scarsa coordinazione
  • difficoltà di movimento

 

Livelli eccessivi di dopamina possono alla fine causare al cervello un grave sovraccarico. L'eccesso di dopamina può essere un fattore che contribuisce a:

  • allucinazioni
  • deliri
  • mania

 

Secondo studi di ricerca, gli scienziati ritengono che troppa dopamina rilasciata nel cervello possa svolgere un ruolo in vari problemi di salute, tra cui:

  • schizofrenia
  • ADHD
  • Morbo di Parkinson
  • obesità
  • abuso e dipendenza da droghe / farmaci

 

Problemi di salute della dopamina e del cervello

 

È difficile determinare una singola causa di problemi di salute del cervello. Ma molti di questi sono stati associati ai livelli di dopamina nel cervello, tra cui:

  • Schizofrenia. Gli scienziati credevano che i sintomi fossero causati da un sistema iperattivo della dopamina. Ora comprendiamo che i livelli eccessivi di dopamina in diverse regioni del cervello possono causare allucinazioni e delusioni. Le carenze di dopamina causano altri sintomi, come la mancanza di motivazione.
  • ADHD. Nessuno sa con certezza che cosa causa il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD). Diversi studi di ricerca hanno dimostrato che potrebbe essere dovuto a un deficit di dopamina. L'ADHD può anche verificarsi a causa dei tuoi geni. Il metilfenidato di farmaco / farmaco ADHD (Ritalin) aiuta ad aumentare la dopamina.
  • Malattia di Parkinson. La dopamina consente alle cellule cerebrali o ai neuroni di comunicare e controllare il movimento. Nella malattia di Parkinson, tuttavia, un tipo di neurone inizierà gradualmente a deteriorarsi. Poiché il cervello non deve più inviare un segnale a quel neurone, il cervello produrrà meno dopamina. Questo squilibrio chimico può infine causare sintomi mentali e fisici. Questi possono includere tremori, movimenti rallentati, rigidità e scarso equilibrio e coordinazione. Gli operatori sanitari possono trattare i sintomi della PD con farmaci che possono aiutare ad aumentare i livelli di dopamina nel cervello.

 

Dopamina e altri problemi di salute

 

Proprio come nei problemi di salute del cervello precedentemente menzionati, i livelli anormali di dopamina possono anche svolgere un ruolo in vari altri problemi di salute, tra cui:

  • L'obesità. Secondo gli scienziati, le persone con obesità possono avere problemi con il centro del piacere e della ricompensa del cervello. Ciò può influire sulla quantità di cibo che mangiano prima di sentirsi soddisfatti. Studi di ricerca suggeriscono che il cervello potrebbe non rilasciare abbastanza dopamina nelle persone con obesità.
  • Abuso e dipendenza da droghe / farmaci. I farmaci, come la cocaina, possono causare un enorme aumento dei livelli di dopamina che può anche soddisfare notevolmente il piacere di una persona e il centro di ricompensa nel cervello. Ma l'uso ripetuto di droghe aumenta anche la soglia per questo tipo di soddisfazione. Questo può far sì che le persone debbano impiegare di più per ottenere la stessa soddisfazione. Nel frattempo, i farmaci possono rendere il cervello meno capace di produrre naturalmente dopamina nel cervello.

 

Dr. Alex Jimenez Insights Image

La dopamina è un noto neurotrasmettitore "sentirsi bene" che svolge un ruolo fondamentale nell'invio di informazioni tra neuroni o cellule cerebrali. La dopamina alla fine svolge un ruolo fondamentale nella motivazione e nel movimento, poiché è più comunemente associata al centro del piacere e della ricompensa del cervello, nonché in una varietà di altre funzioni mentali, fisiche e comportamentali. Inoltre, gli scienziati ritengono che troppa dopamina rilasciata nel cervello possa anche svolgere un ruolo fondamentale nello sviluppo di una varietà di problemi di salute, tra cui la schizofrenia e il morbo di Parkinson. Comprendere in che modo la dopamina può influire sulla salute del cervello è importante per determinare il miglior trattamento per una varietà di problemi di salute del cervello e altri problemi di salute. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 

La dopamina è un noto neurotrasmettitore che svolge un ruolo fondamentale nell'invio di informazioni tra neuroni o cellule cerebrali. Come molti di voi avranno già imparato, i neuroni sono le unità di base che compongono il sistema nervoso, inclusi il cervello, il midollo spinale, i nervi e gli organi sensoriali, come gli occhi e le orecchie. La dopamina svolge anche un ruolo nella motivazione e nel movimento, poiché è più comunemente associata al centro del piacere e della ricompensa del cervello. Questo messaggero chimico alla fine può aiutarci a sforzarci e trovare le cose interessanti, ma troppo o troppo poco può causare vari problemi di salute del cervello.

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

 

A cura del Dr. Alex Jimenez Riferimenti:

  1. Jaehnig, Jon. Che cos'è la dopamina e in che modo influisce sul cervello e sul corpo? migliore aiuto, BetterHelp, 24 luglio 2018, www.betterhelp.com/advice/medication/what-does-dopamine-do-in-the-brain-and-what-is-its-function/.
  2. Pietrangelo, Ann. "Effetti della dopamina sul corpo, più interazioni farmacologiche e ormonali" Healthline, Healthline Media, 5 novembre 2019, www.healthline.com/health/dopamine-effects#hormones-dopamine.
  3. Bhandari, Smitha. "La dopamina: cos'è e cosa fa" WebMD, WebMD, 19 giugno 2019, www.webmd.com/mental-health/what-is-dopamine#1.

 


 

Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Modulo di valutazione neurotrasmettitori AE260 (1)

 

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non devono essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o qualsiasi altro tipo di problema di salute.

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave quando la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con il dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da diverse settimane a diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

 

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo a 48 antigeni neurologici con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante zoomer neuraleTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche fornendo ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

 

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è un array di 180 antigeni alimentari comunemente consumati che offre un riconoscimento molto specifico da anticorpo ad antigene. Questo pannello misura la sensibilità IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che possono causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare basato su anticorpi può aiutare a dare la priorità agli alimenti necessari per eliminare e creare un piano alimentare personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

 

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altri integratori naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire in che modo il numero di batteri che vivono in modo simbiotico nel tratto gastrointestinale (GI) umano influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono alla fine portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e molteplici disturbi infiammatori.

 


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


 

Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

 

XYMOGEN s Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Orgogliosamente, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinica, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare ï ¿½

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore. ï ¿½

 


 

ï ¿½ ï ¿½

 


 

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono mettere in pratica la loro passione per aiutare altre persone a raggiungere la salute e il benessere generali attraverso la missione dell'istituto. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader in prima linea nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso la National University of Health Sciences per aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

 

 

Neurologia funzionale: nutrizione e morbo di Parkinson

Neurologia funzionale: nutrizione e morbo di Parkinson

Circa 1 milione di persone negli Stati Uniti hanno il morbo di Parkinson (PD) e circa 60,000 altre persone vengono diagnosticate con il disturbo del movimento ogni anno. I sintomi comuni del PD possono includere dolore muscolare, spasmi e tremori, tuttavia, i sintomi possono essere diversi per ogni persona. Sebbene siano ancora necessari ulteriori studi di ricerca per determinare le cause del morbo di Parkinson, gli scienziati hanno scoperto che il disturbo del movimento è associato a una mancanza di dopamina nel corpo umano. Gli operatori sanitari stanno iniziando a cercare modi per aumentare naturalmente la dopamina attraverso la dieta di un paziente.

 

Altri sintomi della malattia di Parkinson, come confusione e demenza, possono anche migliorare attraverso modifiche alla dieta e allo stile di vita come l'esercizio. Inoltre, mentre farmaci e / o farmaci, come levodopa (Sinemet) e bromocriptina (Parlodel), sono usati per aiutare a controllare i sintomi del PD, attualmente non ci sono trattamenti che aiuteranno a fermare completamente i sintomi della malattia di Parkinson e questi possono spesso avere gravi effetti collaterali . Ecco perché sempre più persone stanno iniziando a cercare trattamenti più naturali per il morbo di Parkinson. Nel seguente articolo, discuteremo il ruolo della nutrizione nella malattia di Parkinson.

 

Il ruolo della nutrizione nella malattia di Parkinson

Una corretta alimentazione può aiutare a promuovere la capacità del corpo di controllare i sintomi associati alla malattia di Parkinson, nonché a sostenere la salute e il benessere generale. I pazienti con PD dovrebbero mangiare molta frutta, verdura, cibi ricchi di proteine, inclusi legumi e fagioli e cereali integrali, nonché bere abbastanza acqua per il benessere generale. I pazienti con PD dovrebbero anche considerare di mangiare grassi "buoni", come noci, olio d'oliva, uova e pesce, nonché cibi ad alto contenuto di antiossidanti per aiutare a ridurre lo stress ossidativo e l'infiammazione nel cervello. I pazienti con PD dovrebbero essere consapevoli di diverse considerazioni speciali.

 

  • Disidratazione: L'uso di droghe e / o farmaci per aiutare a controllare i sintomi del PD può anche causare disidratazione. La disidratazione può causare affaticamento che può anche causare debolezza, confusione, problemi di equilibrio e problemi di salute dei reni. I pazienti PD devono bere molta acqua e altri liquidi.
  • Stipsi: La malattia di Parkinson può rallentare il sistema digerente e causare stitichezza. La stitichezza è spesso un problema da lieve a moderato, tuttavia, una grave stitichezza può causare un impatto sull'intestino crasso. Mangiare molti cibi ricchi di fibre, come frutta, verdura e cereali integrali, bere abbastanza acqua e altri liquidi e fare esercizio fisico può anche aiutare i pazienti con PD a evitare problemi di stitichezza.
  • Interazione farmacologica e / o farmacologica: Uno dei farmaci e / o farmaci più noti comunemente usati per controllare i sintomi della PD, la carbidopa-levodopa, viene assorbito nell'intestino tenue, tuttavia l'assorbimento può essere interrotto se assunto immediatamente dopo aver mangiato un pasto ricco di proteine. Assicurati di mangiare cibi ricchi di proteine ​​in altri momenti della giornata per massimizzare gli effetti dei farmaci e / o dei farmaci.

 

Sebbene non esista una dieta specifica per il morbo di Parkinson, le linee guida nutrizionali di seguito possono in definitiva aiutare a regolare e gestire i sintomi della malattia di Parkinson, tra cui:

 

  • Evitare diete `` alla moda ''. I pazienti con PD devono mangiare una varietà di cibi diversi, seguendo le linee guida del programma MyPlate del Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti.
  • Mangiare una dieta equilibrata. Mangiare frutta, verdura, cibi ricchi di proteine ​​e cereali integrali può fornire i nutrienti necessari per il benessere generale.
  • Limitare il consumo di zucchero. Mangiare troppo zucchero ha molte calorie e pochi nutrienti. Può anche causare una varietà di altri problemi di salute.
  • Diminuzione del consumo di sale e sodio. Mangiare meno sale e sodio alla fine può aiutare a ridurre il rischio di sviluppare la pressione alta.
  • Aggiunta di cibi ricchi di antiossidanti. Gli alimenti ricchi di antiossidanti possono includere frutta e / o verdura dai colori vivaci e scuri.
  • Seguire una dieta equilibrata e partecipare all'esercizio fisico e all'attività fisica. Questo può anche aiutare a promuovere e sostenere il benessere generale.
  • Mantenere un peso sano per prevenire una varietà di problemi di salute. Il medico può aiutarti a determinare cosa significa un peso sano per te.
  • Ridurre o eliminare le bevande alcoliche. Bere troppo alcol può anche causare una varietà di problemi di salute per diversi pazienti con PD.
  • Bere abbastanza acqua e mangiare cibi ricchi di fibre. Mangiare fibre e acqua potabile può aiutare a migliorare la costipazione e i problemi di salute dell'apparato digerente.
  • Assunzione di droghe e / o farmaci con abbondante acqua. Bere un bicchiere pieno d'acqua può aiutare a scomporre il medicinale in modo molto più efficiente.
  • Limitare il consumo di caffeina, alcol e zucchero. Prendere questi, soprattutto prima di dormire, può influenzare il sonno e causare privazione del sonno.
  • Parlare con un medico per aumentare l'assunzione di vitamina D. La vitamina D può aiutare a regolare e mantenere la salute delle ossa nei pazienti con malattia di Parkinson.
  • Snack su piccole quantità di anacardi, noci e altre noci per promuovere la salute del cervello. Inoltre, prova a includere bacche, che hanno antiossidanti e cibi anti-infiammatori come tonno, salmone e verdure a foglia verde scure per aiutare a ridurre lo stress ossidativo e l'infiammazione.

 

Dr. Alex Jimenez Insights Image

Il morbo di Parkinson (MdP) è un disturbo del movimento che colpisce il sistema nervoso centrale. I sintomi comuni di PD possono includere dolore muscolare, spasmi e tremori, tuttavia i sintomi possono essere diversi per ogni persona. Studi di ricerca hanno dimostrato che il danno alle cellule nervose nel cervello può ridurre la dopamina, un neurotrasmettitore e / o ormone, che può causare il morbo di Parkinson. Gli operatori sanitari stanno iniziando a cercare modi per aumentare naturalmente la dopamina attraverso la dieta di un paziente. Una corretta alimentazione può aiutare a promuovere la capacità del corpo di controllare i sintomi associati al morbo di Parkinson e sostenere il benessere generale. Sebbene non esista una dieta specifica per il morbo di Parkinson, diverse linee guida nutrizionali possono in definitiva aiutare a regolare e gestire i sintomi della malattia di Parkinson. - Dr. Alex Jimenez DC, CCST Insight

 

Circa 1 milione di persone negli Stati Uniti hanno il morbo di Parkinson (PD) e circa 60,000 altre persone vengono diagnosticate con il disturbo del movimento ogni anno. I sintomi comuni del PD possono includere dolore muscolare, spasmi e tremori, tuttavia, i sintomi possono essere diversi per ogni persona. Sebbene siano ancora necessari ulteriori studi di ricerca per determinare le cause del morbo di Parkinson, gli scienziati hanno scoperto che il disturbo del movimento è associato a una mancanza di dopamina nel corpo umano. Gli operatori sanitari stanno iniziando a cercare modi per aumentare naturalmente la dopamina attraverso la dieta di un paziente.

 

Altri sintomi della malattia di Parkinson, come confusione e demenza, possono anche migliorare attraverso modifiche alla dieta e allo stile di vita come l'esercizio. Inoltre, mentre farmaci e / o farmaci, come levodopa (Sinemet) e bromocriptina (Parlodel), sono usati per aiutare a controllare i sintomi del PD, attualmente non ci sono trattamenti che aiuteranno a fermare completamente i sintomi della malattia di Parkinson e questi possono spesso avere gravi effetti collaterali . Ecco perché sempre più persone stanno iniziando a cercare trattamenti più naturali per il morbo di Parkinson. Nell'articolo sopra, abbiamo discusso il ruolo della nutrizione nella malattia di Parkinson.

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

 

A cura del Dr. Alex Jimenez

 

Riferimenti:

  1. Watson, Kathryn. "Parkinson e dieta: cibi da mangiare e cibi da evitare" Healthline, Healthline Media, 20 settembre 2018, www.healthline.com/health/parkinsons-and-diet.
  2. Johns Hopkins Medicine. "Combattere il morbo di Parkinson con l'esercizio e la dieta" Johns Hopkins Medicine, Www.hopkinsmedicine.org/health/conditions-and-diseases/parkinsons-disease/fighting-parkinson-disease-with-exercise-and-diet.
  3. Fondazione Parkinson. Dieta e nutrizione . Fondazione Parkinson, Www.parkinson.org/Living-with-Parkinsons/Managing-Parkinsons/Diet-and-Nutrition.

 


 

Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Modulo di valutazione neurotrasmettitori AE260 (1)

 

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non devono essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o qualsiasi altro tipo di problema di salute.

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo a 48 antigeni neurologici con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante zoomer neuraleTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche fornendo ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

 

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati a una varietà di sensibilità e intolleranze alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è un array di 180 antigeni alimentari comunemente consumati che offre un riconoscimento molto specifico da anticorpo ad antigene. Questo pannello misura la sensibilità IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che possono causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare basato su anticorpi può aiutare a dare la priorità agli alimenti necessari per eliminare e creare un piano alimentare personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

 

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altri integratori naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire in che modo il numero di batteri che vivono in modo simbiotico nel tratto gastrointestinale (GI) umano influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono alla fine portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e molteplici disturbi infiammatori.

 


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


 

Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

 

XYMOGEN s Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Orgogliosamente, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinica, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare ï ¿½

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore. ï ¿½

 


 

ï ¿½ ï ¿½

 


 

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono praticare la loro passione per aiutare altre persone a raggiungere la salute e il benessere generali attraverso la missione dell'istituto. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader in prima linea nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso l'Università Nazionale di Scienze della Salute per essere in grado di aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

 

 

Neurologia funzionale: la connessione intestino-cervello nella malattia di Parkinson

Neurologia funzionale: la connessione intestino-cervello nella malattia di Parkinson

Hai problemi di salute cronica intestinale? Studi di ricerca hanno scoperto che la malattia di Parkinson (PD) può essere associata alla connessione intestino-cervello. Le prove in un gruppo di topi hanno dimostrato che la PD può effettivamente iniziare nell'intestino, il che potrebbe spiegare perché i pazienti con PD hanno costipazione e altri problemi di salute intestinale. Gli scienziati hanno anche scoperto che i pazienti con malattia di Parkinson riferiscono di avere problemi di salute intestinale fino a 10 anni prima di sperimentare tremori e altri sintomi. Secondo altri studi di ricerca, i pazienti con PD possono anche avere una biodiversità diversa dei batteri intestinali rispetto ad altri adulti sani.

 

Le misurazioni dei risultati nel gruppo di topi hanno mostrato che le fibre "dannose" di alfa-sinucleina che si accumulano nelle terminazioni delle cellule nervose dei pazienti con malattia di Parkinson possono influenzare immediatamente i neuroni nel cervello. Gli scienziati hanno scoperto questo identificando la diffusione delle fibre di alfa-sinucleina nelle terminazioni delle cellule nervose dei neuroni colpiti nel cervello dei pazienti con PD. L'alfa-sinucleina è una sostanza liposolubile, generalmente presente nei neuroni sani, tuttavia, le molecole di alfa-sinucleina possono aggregarsi e danneggiare le cellule cerebrali. Gli scienziati hanno anche scoperto che i pazienti possono avere un accumulo di fibre di alfa-sinucleina nell'intestino.

 

La connessione intestino-cervello

Si ritiene che una raccolta di fibre, nota come nervo vago, che inizia nel tronco cerebrale e si estende agli organi principali, compreso l'intestino, sia la principale fonte di PD associata alla connessione intestino-cervello. Recenti studi di ricerca su pazienti con vagotomia hanno dimostrato un ridotto rischio di sviluppare il morbo di Parkinson. Gli scienziati hanno anche scoperto che le fibre di alfa-sinucleina iniettate nel sistema digestivo di un gruppo di topi possono raggiungere il cervello attraverso il nervo vago. Se le molecole di alfa-sinucleina possono raggiungere il cervello dall'intestino, perché la sostanza liposolubile si accumula nell'intestino in primo luogo?

 

Gli scienziati ritengono che l'alfa-sinucleina si sviluppi nel tratto gastrointestinale (GI) per aiutare a combattere gli agenti patogeni e altri componenti "dannosi". Michael Zasloff, professore alla Georgetown University, e i suoi colleghi hanno riferito che le molecole di alfa-sinucleina sviluppate in bambini sani dopo un'infezione e l'alfa-sinucleina sembravano innescare le cellule immunitarie. Gli scienziati ritengono inoltre che l'alfa-sinucleina possa accumularsi nel tratto gastrointestinale a causa del microbioma intestinale stesso. Le prove in un gruppo di topi hanno dimostrato che i batteri possono infine attivare lo sviluppo di alfa-sinucleina nell'intestino e nel cervello.

 

Sono iniziati studi di ricerca per capire come il microbioma intestinale possa essere associato al morbo di Parkinson. Gli scienziati hanno scoperto che i pazienti con malattia di Parkinson hanno una biodiversità unica di batteri intestinali e gli scienziati hanno anche scoperto che i trapianti di microbi fecali da pazienti in un gruppo di topi possono aumentare l'alfa-sinucleina nel cervello e peggiorare i sintomi nei pazienti con PD. Altri studi di ricerca hanno anche dimostrato che le molecole di alfa-sinucleina sembrano innescare le cellule microgliali. Questa sostanza può inviare un segnale attraverso il nervo vago o penetrarlo completamente attraverso il flusso sanguigno.

 

Infiammazione e morbo di Parkinson

Secondo diversi studi di ricerca, l'infiammazione causata da un microbioma intestinale anormale può anche causare lo sviluppo del morbo di Parkinson. In uno studio di ricerca, Inga Peter, epidemiologa genetica presso la Icahn School of Medicine del Monte Sinai, ei suoi colleghi hanno analizzato la relazione tra la sindrome infiammatoria intestinale (IBS) e il morbo di Parkinson. L'analisi ha confrontato 144,018 partecipanti con colite ulcerosa o morbo di Crohn e 720,090 controlli sani in cui la PD era del 28% più alta nelle persone con IBS rispetto a quelle del gruppo di controllo, supportando i risultati di precedenti studi di ricerca.

 

Si ritiene che l'infiammazione aumenti il ​​rischio di sviluppare la malattia di Parkinson perché può aumentare l'alfa-sinucleina e aumentare la permeabilità della barriera intestinale e emato-encefalica (BBB). L'infiammazione può anche aumentare le citochine, molecole che possono aumentare l'infiammazione nel corpo. Inoltre, un microbioma intestinale anormale può anche causare infiammazione. Tuttavia, poiché non tutti i pazienti con malattia di Parkinson avranno la sindrome infiammatoria intestinale o altri problemi di salute intestinale, sono ancora necessarie ulteriori prove per determinare come la connessione intestino-cervello possa alla fine essere associata al PD.

 

Se questo è davvero vero, tuttavia, consentirà agli scienziati di sviluppare nuovi interventi per il trattamento del morbo di Parkinson che prendono di mira l'intestino anziché il cervello. Sono già stati avviati diversi studi di ricerca per analizzare gli effetti di questi nuovi interventi. Nel 2015, Michael Zasloff ei suoi colleghi hanno avviato un'azienda, nota come Enterin, che sta attualmente testando una sostanza che riduce lo sviluppo di molecole di alfa-sinucleina nel tratto gastrointestinale (GI). Sebbene il trattamento abbia lo scopo di ridurre la stitichezza, gli scienziati sperano di essere in grado di prevenire o addirittura ripristinare gli effetti del PD.

 

Sebbene molti studi di ricerca e prove supportino l'ipotesi che la malattia di Parkinson possa essere molto strettamente associata all'asse intestino-cervello di quanto pensassimo, la questione di quanto precocemente possano verificarsi i cambiamenti del sistema digestivo è ancora sconosciuta. Inoltre, altri scienziati suggeriscono ancora che il morbo di Parkinson possa iniziare in altre parti del corpo. "Credo che ci siano forse vari siti di origine del morbo di Parkinson", ha affermato Viviane Labrie, neuroscienziato presso il Van Andel Research Institute nel Michigan. Per molte persone, potrebbe essere l'intestino, mentre per molte persone, potrebbe semplicemente essere qualcosa che si verifica nel cervello .

ï ¿½ Dr. Alex Jimenez Insights Image

La malattia di Parkinson (PD) è un disturbo del movimento che colpisce il sistema nervoso centrale. La malattia di Parkinson può causare vari sintomi ben noti, tra cui tremori, movimenti rallentati, rigidità e perdita di equilibrio, tra gli altri. Studi di ricerca hanno dimostrato che il danno alle cellule nervose nel cervello può diminuire la dopamina, un neurotrasmettitore e / o un ormone, che può causare il morbo di Parkinson. Tuttavia, gli scienziati hanno scoperto che la connessione intestino-cervello alla fine potrebbe essere associata al PD. Si ritiene che anche l'infiammazione causata da un microbioma intestinale anormale e da problemi di salute intestinale come la sindrome dell'intestino irritabile (IBS) sia uno dei fattori principali per la malattia di Parkinson associati alla connessione intestino-cervello.

 

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato a problemi di chiropratica, muscoloscheletrici e di salute nervosa o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli sanitari funzionali per il trattamento di lesioni o disturbi del sistema muscoloscheletrico. Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato gli studi di ricerca pertinenti o studi a supporto dei nostri posti. Facciamo anche copie degli studi di ricerca di supporto disponibili al consiglio e / o al pubblico su richiesta. Per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al numero 915-850-0900.

 

A cura del Dr. Alex Jimenez

 

Riferimenti:

  • Johns Hopkins University School of Medicine. "Una nuova ricerca mostra le origini della malattia di Parkinson nell'intestino." Medical Xpress - Progressi nella ricerca medica e notizie sulla salute, Medical Xpress, 26 giugno 2019, medicalxpress.com/news/2019-06-parkinson-disease-gut.html.
  • CureParkinsonsTrust. "Nuove prove suggeriscono che il Parkinson potrebbe non iniziare nel cervello" The Cure Parkinson's Trust, 28 novembre 2019, www.cureparkinsons.org.uk/news/parkinsons-starts-in-gut.
  • Kwon, Diana. Il Parkinson inizia nell'intestino? Scientific American, Scientific American, 8 maggio 2018, www.scientificamerican.com/article/does-parkinsons-begin-in-the-gut/.

 


 

Modulo di valutazione neurotrasmettitore

Modulo di valutazione neurotrasmettitori AE260 (1)

 

Il seguente modulo di valutazione dei neurotrasmettitori può essere compilato e presentato al Dr. Alex Jimenez. I seguenti sintomi elencati in questo modulo non devono essere utilizzati come diagnosi di alcun tipo di malattia, condizione o qualsiasi altro tipo di problema di salute.

 


 

Discussione argomento aggiuntiva: dolore cronico

Il dolore improvviso è una risposta naturale del sistema nervoso che aiuta a dimostrare possibili lesioni. Ad esempio, i segnali del dolore viaggiano da una regione lesa attraverso i nervi e il midollo spinale al cervello. Il dolore è generalmente meno grave poiché la lesione guarisce, tuttavia, il dolore cronico è diverso dal tipo medio di dolore. Con dolore cronico, il corpo umano continuerà a inviare segnali di dolore al cervello, indipendentemente dal fatto che la lesione sia guarita. Il dolore cronico può durare da alcune settimane a persino diversi anni. Il dolore cronico può influenzare enormemente la mobilità di un paziente e può ridurre la flessibilità, la forza e la resistenza.

 

 


 

Zoomer Plus neuronale per la malattia neurologica

Neural Zoomer Plus | Chiropratico El Paso, TX

 

Il dottor Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare le malattie neurologiche. Lo zoom neuraleTM Plus è una gamma di autoanticorpi neurologici che offre un riconoscimento specifico anticorpo-antigene. Il vibrante Neural ZoomerTM Plus è progettato per valutare la reattività di un individuo a 48 antigeni neurologici con connessioni a una varietà di malattie neurologicamente correlate. Il vibrante zoomer neuraleTM Plus mira a ridurre le condizioni neurologiche fornendo ai pazienti e ai medici una risorsa vitale per la diagnosi precoce del rischio e una maggiore attenzione alla prevenzione primaria personalizzata.

 

Sensibilità alimentare per la risposta immunitaria IgG e IgA

Zoomer di sensibilità alimentare | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare i problemi di salute associati alle sensibilità alimentari. Lo zoom per la sensibilità alimentareTM è un array di 180 antigeni alimentari comunemente consumati che offre un riconoscimento molto specifico da anticorpo ad antigene. Questo pannello misura la sensibilità IgG e IgA di un individuo agli antigeni alimentari. Essere in grado di testare gli anticorpi IgA fornisce ulteriori informazioni agli alimenti che possono causare danni alla mucosa. Inoltre, questo test è ideale per i pazienti che potrebbero soffrire di reazioni ritardate a determinati alimenti. L'utilizzo di un test di sensibilità alimentare basato su anticorpi può aiutare a dare la priorità agli alimenti necessari per eliminare e creare un piano alimentare personalizzato in base alle esigenze specifiche del paziente.

 

Zoomer intestinale per crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO)

Gut Zoomer | Chiropratico El Paso, TX

 

Il Dr. Alex Jimenez utilizza una serie di test per aiutare a valutare la salute dell'intestino associata alla crescita eccessiva batterica intestinale (SIBO). Lo Zoomer dell'intestino vibranteTM offre un rapporto che include raccomandazioni dietetiche e altri integratori naturali come prebiotici, probiotici e polifenoli. Il microbioma intestinale si trova principalmente nell'intestino crasso e ha più di 1000 specie di batteri che svolgono un ruolo fondamentale nel corpo umano, dal modellare il sistema immunitario e influenzare il metabolismo dei nutrienti al rafforzamento della barriera mucosa intestinale (barriera intestinale ). È essenziale capire in che modo il numero di batteri che vivono in modo simbiotico nel tratto gastrointestinale (GI) umano influenza la salute dell'intestino perché gli squilibri nel microbioma intestinale possono alla fine portare a sintomi del tratto gastrointestinale (GI), condizioni della pelle, disturbi autoimmuni, squilibri del sistema immunitario e molteplici disturbi infiammatori.

 


Dunwoody Labs: Sgabello completo con parassitologia | Chiropratico El Paso, TX


GI-MAP: GI Microbial Assay Plus | Chiropratico El Paso, TX


 

Formule per il supporto alla metilazione

Formule Xymogen - El Paso, TX

 

ï ¿½ XYMOGEN s Le formule professionali esclusive sono disponibili tramite professionisti sanitari selezionati. La vendita e lo sconto su Internet delle formule XYMOGEN sono severamente vietati.

Orgogliosamente, Il dottor Alexander Jimenez rende le formule XYMOGEN disponibili solo per i pazienti sotto la nostra cura.

Si prega di chiamare il nostro ufficio in modo da poter assegnare una consulenza medica per l'accesso immediato.

Se sei un paziente di Injury Medical & Chiropractic Clinica, puoi chiedere informazioni su XYMOGEN chiamando 915-850-0900.

xymogen el paso, tx

Per vostra comodità e revisione del XYMOGEN prodotti si prega di rivedere il seguente link. *XYMOGEN-Catalog-Scaricare ï ¿½

 

* Tutte le precedenti politiche XYMOGEN rimangono rigorosamente in vigore. ï ¿½

 


 

ï ¿½


 

Medicina integrata moderna

La National University of Health Sciences è un'istituzione che offre una varietà di professioni gratificanti ai partecipanti. Gli studenti possono praticare la loro passione per aiutare altre persone a raggiungere la salute e il benessere generali attraverso la missione dell'istituto. La National University of Health Sciences prepara gli studenti a diventare leader in prima linea nella moderna medicina integrata, compresa la cura chiropratica. Gli studenti hanno l'opportunità di acquisire un'esperienza senza precedenti presso l'Università Nazionale di Scienze della Salute per essere in grado di aiutare a ripristinare la naturale integrità del paziente e definire il futuro della moderna medicina integrata.

 

 

Neurologia funzionale: panoramica dei comuni disturbi del movimento

Neurologia funzionale: panoramica dei comuni disturbi del movimento

I disturbi del movimento sono problemi di salute che possono causare movimenti del corpo anormali e involontari. Molti disturbi del movimento comuni sono spesso causati da problemi nei segnali di trasmissione del cervello e possono in definitiva influenzare qualità, fluidità, velocità e facilità di movimento. I disturbi del movimento sono anche definiti disturbi della conversione e / o disturbi del movimento psicogeno. Danni, lesioni o condizioni sottostanti del cervello, del midollo spinale e del sistema nervoso non causano necessariamente disturbi del movimento. Discuteremo i disturbi del movimento più comuni, tra cui:  
  • Tremore: noto anche come tremore essenziale o tremore a riposo.
  • Atassia: caratterizzato da movimenti "a scatti" e problemi di coordinazione.
  • distonia: caratterizzato da contrazioni muscolari anomale, involontarie e prolungate.
  • Malattia di Huntington: noto anche come corea progressiva cronica.
  • Morbo di Parkinson: uno dei disturbi del movimento più "noti", associato al tremore.
  • Atrofie di sistemi multipli: noto anche come sindrome di Shy-Drager.
  • myoclonus: caratterizzato da movimenti rapidi, brevi e irregolari.
  • Sindrome di Tourette: un altro disturbo del movimento "ben noto", associato a suoni e movimenti ripetitivi o indesiderati.
  • La malattia di Wilson: noto anche come un problema di salute ereditaria, associato a sintomi comuni e malattie del fegato.
  • Paralisi sopranucleare progressiva: noto anche come un raro problema di salute che colpisce il movimento.
 

Tremore

Il tremore è un disturbo del movimento comune che è caratterizzato da agitazione anormale e / o involontaria o "tremore". In genere può interessare arti singoli o multipli e può anche peggiorare frequentemente con movimenti semplici. Il tremore colpisce circa cinque milioni di persone negli Stati Uniti. Secondo la National Library of Medicine degli Stati Uniti, i tremori si sviluppano più comunemente negli adulti più anziani, in particolare in quelli con più di 65 anni. È comunemente causato da problemi nelle regioni del cervello che regolano e gestiscono il movimento. Il tremore non è associato a danni, lesioni o condizioni sottostanti.  

Atassia

L'atassia è un noto disturbo del movimento che colpisce il cervello e / o il midollo spinale. L'atassia può causare sintomi comuni, come instabilità, squilibrio, goffaggine, tremore e / o mancanza di coordinazione. I movimenti normali associati all'atassia generalmente non sono fluidi e possono sembrare "a scatti" o disgiunti. Le persone con atassia possono anche cadere spesso a causa di un'andatura instabile o di un ciclo di camminata. L'atassia può anche influenzare il movimento del linguaggio e degli occhi.  

Distonia

La distonia è un disturbo del movimento comune caratterizzato da spasmi muscolari anomali e / o involontari. La distonia è causata dalla disfunzione dei gangli della base, una regione del cervello che regola e gestisce la coordinazione dei movimenti per controllare la fluidità e la velocità dei movimenti ed evitare movimenti indesiderati. La distonia può causare sintomi comuni, come movimenti ripetitivi, anormali e / o involontari di qualsiasi parte del corpo. La distonia generale può in definitiva influenzare tutto il corpo mentre le distonie focali possono in definitiva influenzare una singola area del corpo, più comunemente interessando il collo, noto come torcicollo spasmodico, palpebre, noto come blefarospasmo, faccia inferiore, noto come sindrome di Meige o mano, noto come crampi dello scrittore o distonia degli arti.  

Malattia di Huntington

La malattia di Huntington è un altro noto disturbo del movimento che deteriora gradualmente le cellule cerebrali. Spesso può anche essere fatale. La malattia di Huntington colpisce circa una persona su 10,000 negli Stati Uniti e generalmente si sviluppa tra 35 e 50 anni, progredendo senza remissione da 10 a 25 anni. Una forma giovanile del disturbo del movimento colpisce circa il 16 percento di tutti i casi e generalmente si sviluppa nelle persone di età inferiore ai 20 anni. La malattia di Huntington può causare sintomi comuni, come movimenti a scatti, anormali e / o involontari di viso, arti e tronco, disfunzione cerebrale graduale e problemi di salute mentale. Inoltre, la malattia di Huntington è ben nota come un disturbo del movimento ereditario.  

Morbo di Parkinson

Il morbo di Parkinson è un altro disturbo del movimento comunemente noto causato dal deterioramento delle cellule cerebrali nell'area, noto come sostantia nigra, che regola e gestisce il movimento. Le cellule cerebrali possono danneggiarsi e morire, compromettendo in definitiva la loro capacità di creare una sostanza essenziale nota come dopamina. Il morbo di Parkinson può causare sintomi comuni, come tremore, rigidità muscolare, perdita graduale di movimento, disfunzione cerebrale graduale, diminuzione delle espressioni facciali e / o cambiamenti della voce, diminuzione delle palpebre, frequenza della deglutizione e sbavamento, postura curva, flessione, andatura instabile o ciclo di camminata, problemi di salute mentale e / o demenza. Secondo la Parkinson's Disease Foundation, ogni anno vengono diagnosticati circa 60,000 nuovi casi di malattia di Parkinson. Circa il quattro percento delle persone con malattia di Parkinson viene diagnosticato prima dei 50 anni.  

Atrofie di sistemi multipli (MSA)

Le atrofie del sistema multiplo (MSA) sono disturbi del movimento graduali che possono influenzare la pressione sanguigna, il movimento e altre strutture e funzioni. A causa delle diverse gamme di sintomi, gli MSA erano inizialmente caratterizzati da tre diversi problemi di salute, tra cui la sindrome di Shy-Drager, la degenerazione striatonigrale e l'atrofia olivopontocerebellare. Tutti questi problemi di salute sono attualmente caratterizzati come MSA. I sintomi comuni includono rigidità, movimenti rallentati, instabilità, perdita di equilibrio, perdita di coordinazione, una notevole riduzione della pressione sanguigna associata a vertigini, vertigini, svenimento o visione offuscata, nota come ipotensione ortostatica, impotenza maschile, problemi urinari, costipazione, nonché come difficoltà di linguaggio e deglutizione.  

Miocloni

Il mioclono è un disturbo del movimento comune caratterizzato da spasmi muscolari o contrazioni anomale o involontarie. Esistono diverse forme di mioclono. Il mioclono corticale si sviluppa in una regione del cervello nota come corteccia sensomotoria e può essere causata da una varietà di problemi di salute. Il mioclono subcorticale colpisce vari gruppi muscolari e può essere causato da livelli insolitamente bassi di ossigeno nel cervello, noti come ipossia, o da un processo metabolico, come insufficienza epatica o renale. Il mioclono spinale può essere causato da danni, lesioni o condizioni sottostanti della colonna vertebrale, come sclerosi multipla, siringomielia, mielopatia ischemica o un'infezione come l'herpes zoster, la malattia di Lyme, l'E. Coli o l'HIV. Il mioclono periferico può essere causato dalla compressione di un nervo facciale o può verificarsi senza motivo apparente. Inoltre, molti altri problemi di salute associati al mioclono possono in definitiva includere la celiachia, la sindrome di Angelman, la malattia di Huntington, la sindrome di Rett, la malattia di Creutzfeldt-Jakob e la malattia di Alzheimer.  

Sindrome di Tourette

La sindrome di Tourette è un disturbo del movimento ereditario caratterizzato da movimenti e suoni ripetitivi, anormali e / o involontari noti come tic. Questo problema di salute si sviluppa comunemente tra i sei ei 15 anni, tuttavia, può svilupparsi già a due anni o fino a 20 anni. I sintomi comuni includono movimenti anormali e / o involontari del viso e del corpo. I tic sono generalmente frequenti, ripetitivi e rapidi. I tic verbali, noti come vocalizzazioni, si verificano generalmente con i movimenti e / o possono sostituire i tic di movimento singoli o multipli. Le vocalizzazioni possono includere grugniti, schiarirsi la gola e urlare, tra gli altri. I tic verbali possono anche includere l'utilizzo anormale e / o involontario di parole e frasi oscene e socialmente inaccettabili, note come coprolalia, nonché gesti osceni, noti come copropraxia. I tic scompaiono in circa il 70% dei casi.  

La malattia di Wilson

La malattia di Wilson è un disturbo del movimento comune che provoca l'accumulo di rame in eccesso nel cervello o nel fegato. Sebbene il rame possa accumularsi dalla nascita, i sintomi più comuni possono svilupparsi tra i sei ei 40 anni. La malattia di Wilson colpisce circa una persona su 30,000 nel mondo. La malattia di Wilson è anche associata a problemi di salute mentale e malattie del fegato. Altri sintomi comuni possono includere, tra gli altri, ittero, dolore addominale e gonfiore, vomito, tremore, difficoltà a camminare, parlare o deglutire, comportamento suicidario o omicida, depressione e aggressività.  

Paralisi sopranucleare progressiva (PSP)

La paralisi sopranucleare progressiva (PSP) è un disturbo del movimento raro ma ben noto che causa la perdita graduale di alcune cellule cerebrali, il rallentamento dei movimenti e l'equilibrio, la deambulazione, la deglutizione, le difficoltà di movimento del linguaggio e degli occhi. Può anche influenzare la cognizione e la personalità, causando esplosioni emotive e una diminuzione delle capacità intellettuali. La PSP di solito colpisce persone di età compresa tra 40 e 60 anni e generalmente può eseguire l'intero ciclo terminale per un periodo da 10 a XNUMX anni. La PSP viene talvolta erroneamente diagnosticata come morbo di Parkinson perché i sintomi sono molto simili. Sebbene la causa della PSP sia sconosciuta, gli operatori sanitari comprendono che una proteina, nota come tau, può accumularsi in aggregati insoliti in alcune cellule cerebrali delle persone con PSP.   Dr. Alex Jimenez Insights Image