ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Disintossicazione

Team di supporto per la disintossicazione della clinica posteriore. Praticata in tutto il mondo, la disintossicazione riguarda il riposo, la pulizia e il nutrimento del corpo dall'interno. Rimuovendo ed eliminando le tossine, alimentando il tuo corpo con nutrienti sani, la disintossicazione può aiutarti a proteggerti dalle malattie e rinnovare la tua capacità di mantenere una salute ottimale attraverso una serie di metodi, tra cui la chiropratica, la meditazione e altro ancora. Inoltre, disintossicazione significa purificare il sangue.

Questo viene fatto rimuovendo le impurità dal sangue nel fegato, dove le tossine vengono elaborate per l'eliminazione. Il corpo elimina anche le tossine attraverso i reni, l'intestino, i polmoni, il sistema linfatico e la pelle. Tuttavia, quando questi sistemi vengono compromessi e le impurità non vengono adeguatamente filtrate, la salute del corpo viene compromessa. Pertanto, tutti dovrebbero disintossicarsi almeno una volta all'anno.

Tuttavia, la disintossicazione per madri che allattano, bambini e pazienti con malattie degenerative croniche, cancro o tubercolosi dovrebbe consultare il proprio medico prima di iniziare un programma di disintossicazione. Inoltre, consulta il tuo medico se hai domande sulla disintossicazione. Ma nel mondo di oggi, ci sono più tossine nell'ambiente che mai.


Agopuntura: un trattamento alternativo per le allergie

Agopuntura: un trattamento alternativo per le allergie

Per le persone che soffrono di allergie, l’uso dell’agopuntura potrebbe aiutare ad alleviare e gestire i sintomi?

Agopuntura: un trattamento alternativo per le allergie

L'agopuntura può aiutare con le allergie

L’agopuntura sta diventando un trattamento alternativo più rispettato per vari problemi medici, dall’ansia alla fibromialgia alla perdita di peso. Esistono prove che l’agopuntura può aiutare con le allergie alleviando i sintomi e migliorando la qualità della vita. (Shaoyan Feng et al., 2015) Il Fondazione dell'American Academy of Otorinolaringoiatria-Chirurgia della testa e del collo raccomanda ai medici di offrire l'agopuntura ai pazienti che cercano trattamenti non farmacologici per le loro allergie o di indirizzarli a un agopuntore. (Michael D. Seidman, et al., 2015)

Agopuntura

L'agopuntura è una pratica della medicina tradizionale cinese/MTC in cui aghi estremamente sottili vengono inseriti nel corpo in punti specifici, creando una rete di percorsi energetici noti come meridiani.

  • Questi percorsi fanno circolare l’energia vitale/chi o qi.
  • Ogni meridiano è associato ad un diverso sistema corporeo.
  • Gli aghi vengono posizionati per colpire gli organi associati alla condizione da trattare.
  1. L'agopuntura può aiutare con le allergie prendendo di mira diversi meridiani, inclusi i polmoni, il colon, lo stomaco e la milza. Si ritiene che questi meridiani circolino l'energia vitale difensiva o un tipo di energia immunitaria.
  2. Un backup di energia difensiva o una carenza possono causare sintomi allergici come gonfiore, lacrimazione, naso che cola, starnuti, eczema allergico e congiuntivite. (Bettina Hauswald, Yury M. Yarin. 2014)
  3. L'obiettivo è stimolare i punti per ripristinare l'equilibrio delle energie e alleviare i sintomi.

Teorie scientifiche

  • Una teoria è che gli aghi funzionino direttamente sulle fibre nervose, influenzando i messaggi al cervello o al sistema nervoso autonomo e la trasmissione di segnali all’interno del corpo, compreso il sistema immunitario. (Tony Y. Chon, Mark C. Lee. 2013)
  • Un'altra è che gli aghi influenzano alcune attività delle cellule, in particolare il trasporto, la scomposizione e l'eliminazione dei mediatori bioattivi.
  • Si ritiene che la combinazione di queste azioni riduca le condizioni infiammatorie come la rinite allergica – febbre da fieno, in cui l’interno del naso si infiamma e si gonfia dopo aver respirato un allergene. (Bettina Hauswald, Yury M. Yarin. 2014)

Una revisione del 2015 ha concluso che sono stati condotti studi randomizzati e controllati di alta qualità che dimostrano l'efficacia dell'agopuntura nel trattamento della rinite allergica stagionale e perenne. Studi più piccoli hanno mostrato alcuni benefici preliminari dell’agopuntura rispetto agli antistaminici, ma sono necessarie ulteriori ricerche. (Malcolm B. Taw, et al., 2015)

Trattare le allergie

  • Alcuni individui che scelgono l’agopuntura cercano alternative al trattamento standard come farmaci, spray nasali e immunoterapia.
  • Altri sono alla ricerca di modi per aumentare l’efficacia dei farmaci già assunti, come antistaminici o spray nasali, o per abbreviare la durata o la frequenza con cui sono necessari.
  • Il trattamento iniziale prevede solitamente appuntamenti settimanali o bisettimanali per diverse settimane o mesi, a seconda della gravità dei sintomi.
  • Questo può essere seguito da trattamenti annuali o in base alle necessità. (Accademia americana di agopuntura medica. 2020)
  1. La maggior parte degli stati richiede una licenza, una certificazione o una registrazione per praticare l'agopuntura, ma questi variano da stato a stato.
  2. Le raccomandazioni sono rivolte a un professionista certificato dal Commissione Nazionale di Certificazione per l'Agopuntura e la Medicina Orientale.
  3. Un medico che offre l'agopuntura.
  4. Le Accademia americana di agopuntura medica ha un elenco di agopuntori che sono anche medici.

Gli aghi per agopuntura somministrati in modo improprio possono causare gravi effetti collaterali che vanno da infezioni, organi perforati, polmoni collassati e lesioni al sistema nervoso centrale. (Centro nazionale per la salute complementare e integrativa. 2022) Prima di provare l'agopuntura, consulta il tuo medico di base, allergologo o specialista di medicina integrativa per assicurarti che sia un'opzione sicura e praticabile e il modo migliore per integrarla nel complesso allergia cura.


Combattere l'infiammazione naturalmente


Riferimenti

Feng, S., Han, M., Fan, Y., Yang, G., Liao, Z., Liao, W., & Li, H. (2015). Agopuntura per il trattamento della rinite allergica: una revisione sistematica e una meta-analisi. Giornale americano di rinologia e allergia, 29(1), 57–62. doi.org/10.2500/ajra.2015.29.4116

Seidman, MD, Gurgel, RK, Lin, SY, Schwartz, SR, Baroody, FM, Bonner, JR, Dawson, DE, Dykewicz, MS, Hackell, JM, Han, JK, Ishman, SL, Krouse, HJ, Malekzadeh, S., Mims, JW, Omole, FS, Reddy, WD, Wallace, DV, Walsh, SA, Warren, BE, Wilson, MN, … Gruppo di sviluppo dell'otorinolaringoiatria. AAO-HNSF (2015). Linee guida per la pratica clinica: rinite allergica. Otorinolaringoiatria-chirurgia della testa e del collo: rivista ufficiale dell'American Academy of Otorinolaringoiatria-Chirurgia della testa e del collo, 152(1 Suppl), S1–S43. doi.org/10.1177/0194599814561600

Hauswald, B. e Yarin, YM (2014). Agopuntura nella rinite allergica: una mini-recensione. Allergo journal international, 23(4), 115–119. doi.org/10.1007/s40629-014-0015-3

Chon, TY e Lee, MC (2013). Agopuntura. Atti della Mayo Clinic, 88(10), 1141–1146. doi.org/10.1016/j.mayocp.2013.06.009

Taw, MB, Reddy, WD, Omole, FS e Seidman, MD (2015). Agopuntura e rinite allergica. Opinione attuale in otorinolaringoiatria e chirurgia della testa e del collo, 23(3), 216–220. doi.org/10.1097/MOO.0000000000000161

Accademia americana di agopuntura medica. (2020). Agopuntura e allergie stagionali.

Centro nazionale per la salute complementare e integrativa. (2022). Agopuntura: cosa devi sapere.

Svelare i benefici segreti della disintossicazione dei piedi

Svelare i benefici segreti della disintossicazione dei piedi

Per le persone con dolori e dolori in tutto il corpo, una disintossicazione del piede può aiutare a portare sollievo?

Disintossicazione del piede per alleviare il dolore

Disintossicazione dei piedi

Una disintossicazione del piede prevede l'immersione dei piedi in un bagno ionico per aiutare a rimuovere le tossine dal corpo. Possono anche essere eseguiti utilizzando digitopressione, scrub, maschere per i piedi e assorbenti. In combinazione con l'eliminazione delle tossine, si ritiene che la disintossicazione aiuti anche a migliorare la circolazione sanguigna e a fornire sollievo dal dolore e dal disagio del corpo. Tuttavia, le prove attuali sono limitate e non esistono prove a sostegno del fatto che le tossine possano essere rilasciate dai piedi utilizzando un bagno ionico. Tuttavia, è stato scoperto che forniscono altri vantaggi, tra cui:

  • RILASSAMENTO
  • Livelli di stress inferiori
  • Miglioramento della salute e dell'idratazione della pelle.
  • Ridotta infiammazione nei soggetti con disturbi della pelle.

Le disintossicazioni del piede sono considerate generalmente sicure, ma si consiglia alle persone di parlare con il proprio medico.

Potenziali vantaggi

I potenziali benefici per la salute includono:

  • Riduce l'infiammazione e il gonfiore.
  • Migliora i livelli di stress e l'umore.
  • Può aiutare con la gestione del peso.
  • Può aiutare con la salute del cuore e aumentare la circolazione sanguigna.
  • Allevia dolori e dolori.
  • Riequilibra i livelli di pH.
  • Elimina agenti patogeni e microrganismi dannosi.

Tuttavia, la maggior parte dei rapporti sui benefici della disintossicazione del piede non sono dimostrati da ricerche che indagano se le indicazioni sulla salute siano scientificamente accurate. Uno studio del 2012 ha scoperto che la disintossicazione dei piedi non produceva i risultati desiderati e non poteva aiutare a rimuovere le tossine dal corpo. (Deborah A. Kennedy, et al., 2012) Altre ricerche sui pediluvi e sui massaggi hanno dimostrato che potrebbero aiutare a ridurre i sintomi dei disturbi dell'umore come la schizofrenia a causa dell'effetto rilassante che producono. (Kazuko Kito, Keiko Suzuki. 2016)

Modi in cui le tossine vengono rimosse dal corpo

Le tossine vengono filtrate dal corpo in vari modi. L'espirazione espelle l'anidride carbonica dal corpo. Un altro modo è attraverso i processi naturali del corpo. Il corpo ha organi e altri sistemi per filtrare e rilasciare le tossine.

  • Organi specifici, come fegato, reni e linfonodi, filtrano e rimuovono le sostanze nocive e non necessarie. (Salute integrativa UW. 2021)
  • Le indicazioni sulla salute relative alla rimozione delle tossine attraverso i piedi sono attualmente inconsistenti perché nessuna prova ne supporta l'efficacia e le prove aneddotiche non sono basate sulla scienza.
  • L'acqua testata dopo la disintossicazione dei piedi non ha rilevato alcuna tossina. (Deborah A. Kennedy, et al., 2012)

Tipi

La disintossicazione dei piedi può essere un'esperienza piacevole che può aiutare ad alleviare i piedi doloranti, rilassare il corpo e offrire sollievo per alcuni disturbi dei piedi. Potrebbero essere un'eccellente aggiunta a una routine di cura di sé. Alcuni dei prodotti di disintossicazione naturale del piede più comunemente usati includono quanto segue.

Pediluvio con sali di Epsom

  • Combinare i sali di Epsom con acqua tiepida e immergere i piedi per 20-30 minuti può aiutare a favorire il rilassamento.
  • La ricerca ha dimostrato che i sali di Epsom possono aiutare a ridurre il dolore associato alla neuropatia diabetica e l’affaticamento associato alla chemioterapia. (Ferda Akyuz Ozdemir, Gulbeyaz Can. 2021) (Seyed Reza Vakilinia, et al., 2020)

Aceto di sidro di mele

  • I pediluvi all'aceto di mele si preparano diluendo 1 tazza di aceto in acqua tiepida e immergendo i piedi per 20-30 minuti.
  • Sono disponibili ricerche limitate per confermare le indicazioni sulla salute.
  • Gli studi condotti hanno riscontrato l’effetto opposto, ovvero che bagnare i piedi nell’aceto di mele e acqua può irritare la pelle. (Lydia A Luu, et al., 2021)

Bicarbonato di sodio e sale marino

Sale marino combinato con bicarbonato di sodio sciolto in una vasca da bagno e immergere i piedi per un massimo di 30 minuti. Sebbene la ricerca sia limitata, alcune prove supportano i benefici per la salute associati al sale marino che includono: (Ehrhardt Proksch, et al., 2005)

  • Migliora l'idratazione della pelle.
  • Migliora la funzione barriera cutanea. (Kanwar AJ 2018)
  • Riduce l'infiammazione nelle condizioni della pelle, come la dermatite atopica.

I pediluvi dovrebbero essere evitati per quanto segue:

  • Ci sono ferite aperte sui piedi che potrebbero essere irritate dal sale e da altri ingredienti del pediluvio.
  • Individui con un pacemaker o qualsiasi impianto elettrico corporeo.
  • Donne incinte.
  • Consultare un operatore sanitario prima di provare qualsiasi nuovo protocollo sanitario.

Vantaggi dell'ortesi del piede


Riferimenti

Kennedy, DA, Cooley, K., Einarson, TR, & Seely, D. (2012). Valutazione oggettiva di un pediluvio ionico (IonCleanse): testare la sua capacità di rimuovere elementi potenzialmente tossici dall'organismo. Giornale di salute pubblica e ambientale, 2012, 258968. doi.org/10.1155/2012/258968

Kito, K. e Suzuki, K. (2016). Ricerca sull'effetto del pediluvio e del massaggio ai piedi sui pazienti affetti da schizofrenia residua. Archivi di infermieristica psichiatrica, 30(3), 375–381. doi.org/10.1016/j.apnu.2016.01.002

Salute integrativa UW. Migliorare la tua salute rimuovendo le tossine dal tuo corpo.

Akyuz Ozdemir, F. e Can, G. (2021). L'effetto del pediluvio con acqua salata calda sulla gestione dell'affaticamento indotto dalla chemioterapia. Rivista europea di infermieristica oncologica: la rivista ufficiale della European Oncology Nursing Society, 52, 101954. doi.org/10.1016/j.ejon.2021.101954

Vakilinia, SR, Vaghasloo, MA, Aliasl, F., Mohammadbeigi, A., Bitarafan, B., Etripoor, G., & Asghari, M. (2020). Valutazione dell'efficacia del pediluvio con acqua salata calda su pazienti con neuropatia diabetica periferica dolorosa: uno studio clinico randomizzato. Terapie complementari in medicina, 49, 102325. doi.org/10.1016/j.ctim.2020.102325

Luu, LA, Flowers, RH, Gao, Y., Wu, M., Gasperino, S., Kellams, AL, Preston, DC, Zlotoff, BJ, Wisniewski, JA, & Zeichner, SL (2021). Gli ammolli di aceto di mele non alterano il microbioma batterico della pelle nella dermatite atopica. PloS uno, 16(6), e0252272. doi.org/10.1371/journal.pone.0252272

Proksch, E., Nissen, HP, Bremgartner, M., & Urquhart, C. (2005). Fare il bagno in una soluzione di sali del Mar Morto ricca di magnesio migliora la funzione barriera cutanea, migliora l'idratazione della pelle e riduce l'infiammazione nella pelle secca atopica. Rivista internazionale di dermatologia, 44(2), 151–157. doi.org/10.1111/j.1365-4632.2005.02079.x

Kanwar AJ (2018). Funzione barriera cutanea. Il giornale indiano di ricerca medica, 147(1), 117–118. doi.org/10.4103/0971-5916.232013

Benefici per la salute del succo di mirtillo rosso

Benefici per la salute del succo di mirtillo rosso

Gli individui che hanno a che fare con problemi di salute, infezioni del tratto urinario e problemi della pelle possono diventare cronici, quali sono gli effetti e i benefici del bere succo di mirtillo rosso?

Benefici per la salute del succo di mirtillo rosso

Succo di mirtillo

I mirtilli rossi sono una sana fonte di nutrienti e antiossidanti. Il succo di mirtillo rosso è una fonte raccomandata di vitamina C, con l'ulteriore vantaggio di promuovere la salute dell'apparato digerente, del cuore, del sistema immunitario e della pelle. La maggior parte delle persone può tranquillamente bere succo di mirtillo rosso alla propria dieta senza problemi, ma le donne in gravidanza o le persone che assumono fluidificanti del sangue o farmaci dovrebbero prima discutere l'aggiunta dell'assunzione di mirtillo rosso con un medico o uno specialista.

  • Una tazza di succo di mirtillo rosso non zuccherato fornisce 23.5 milligrammi o il 26% del valore giornaliero di vitamina C. (USDA 2018)
  • Per evitare un consumo eccessivo di zuccheri aggiunti e massimizzare i benefici, si consiglia di bere succo di mirtillo rosso non zuccherato.

Digestive Health

  • I mirtilli contengono composti antiossidanti/polifenoli che hanno dimostrato di aiutare con la salute dell'apparato digerente.
  • Uno studio ha rilevato che il consumo di succo di mirtillo rosso era associato ad un aumento dei batteri intestinali benefici e ad una diminuzione costipazione.
  • Sono stati osservati anche miglioramenti nei marcatori infiammatori.(Chicas MC, et al., 2022)

SALUTE DEL CUORE

  • Una ricerca finanziata da un'azienda produttrice di succo di mirtillo ha scoperto che i partecipanti che consumavano succo di mirtillo due volte al giorno avevano livelli più bassi di diversi fattori di rischio per malattie cardiache, ictus e diabete rispetto a quelli che avevano ricevuto un placebo. (USDA 2016)
  • Una revisione sistematica e una meta-analisi hanno rilevato che l'integrazione di mirtilli rossi può migliorare il peso corporeo e i livelli di pressione sanguigna.
  • I mirtilli rossi possono anche aiutare a migliorare il colesterolo delle lipoproteine ​​ad alta densità (HDL), considerato colesterolo "buono", nei giovani adulti.
  • Sono necessari ulteriori studi per confermare questi risultati. (Pourmasoumi M., et al., 2019)

Salute immunitaria

  • Il succo di mirtillo rosso contiene vitamina C, che è importante per la funzione del sistema immunitario.
  • La ricerca suggerisce che un consumo inadeguato di vitamina C può portare a una diminuzione dell'immunità e a un aumento del rischio di infezioni. (Carr A, Maggini S, 2017)

Salute della pelle

  • Grazie al suo alto contenuto di antiossidanti, il succo di mirtillo può aiutare a proteggere la pelle dai danni causati dai radicali liberi che contribuiscono all'invecchiamento precoce.
  • La vitamina C nel succo di mirtillo è necessaria anche per la produzione di collagene.
  • Il collagene è un tipo di proteina che fornisce forza, elasticità e supporto strutturale alla pelle, contribuendo a mantenerla soda e liscia.(Pullar JM, et al., 2017)

Prevenzione delle infezioni

  • Uno studio ha rilevato che i componenti del mirtillo noto come proantocianidine, può promuovere la salute orale.
  • I mirtilli attivano processi antibatterici che possono impedire ai batteri di legarsi tra loro, riducendo la parodontite/malattie gengivali e la formazione della placca dentale. (Chen H, et al., 2022)

Prevenzione delle infezioni del tratto urinario

  • I mirtilli rossi sono stati sottoposti a molti studi per il trattamento domiciliare delle infezioni del tratto urinario.
  • Si ritiene che i composti chimici/proantocianidine possano aiutare a prevenire l'adesione di alcuni batteri al rivestimento del tratto urinario, riducendo così il rischio di infezioni del tratto urinario. (Da S. 2020)
  • Uno studio ha rilevato che i prodotti a base di mirtilli rossi sotto forma di succo o compresse possono ridurre il rischio di infezioni delle vie urinarie nei gruppi a rischio di circa il 30%.
  • I gruppi a rischio includono quelli con infezioni del tratto urinario ricorrenti, donne incinte, anziani e individui con cateteri permanenti cronici (dispositivi utilizzati per il drenaggio della vescica a breve termine) e vescica neurogena (condizioni in cui le persone non hanno il controllo della vescica a causa di problemi nel cervello, spina dorsale o midollo spinale). (Xia J Yue, et al., 2021)

Importo giornaliero

Non esiste alcuna raccomandazione ufficiale sulla quantità ottimale di succo che un individuo dovrebbe consumare per benefici per la salute. La maggior parte degli studi che esaminano i benefici hanno utilizzato quantità che vanno da 8 a 16 once, o da 1 a 2 tazze al giorno. (L'istituto del mirtillo rosso) Tuttavia, il succo di mirtillo rosso con grandi quantità di zucchero aggiunto può contribuire ad aumentare le calorie, portando ad un aumento di peso e ad altri problemi di salute. Pertanto, è importante leggere l'etichetta del prodotto e cercare il succo di mirtillo puro al 100%.

  • Se il succo puro è troppo aspro, diluiscilo con del ghiaccio o dell'acqua.
  • Evita i cocktail di mirtilli rossi che vengono spesso mescolati con altri succhi, come il succo d'uva o di mela, e contengono zuccheri aggiunti che possono diminuire i benefici.
  • Esempi di comuni zuccheri aggiunti includere: (Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie 2022)
  • Nettare di frutta
  • Miele
  • Melassa
  • zucchero di canna
  • Zucchero di canna
  • Zucchero grezzo
  • Succo di canna
  • Sciroppo di mais
  • Sciroppo di mais ad alto fruttosio
  • Sciroppo d'acero
  • Sciroppo di malto
  • Destrosio, fruttosio, glucosio, maltosio, saccarosio, lattosio

Scelte intelligenti Migliore salute


Riferimenti

Carr A, Maggini S. Vitamina C e funzione immunitaria. Nutrienti. 2017;9(11):1211. doi: 10.3390 / nu9111211

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie. Conosci il tuo limite per gli zuccheri aggiunti.

Chicas MC, Talcott S, Talcott S, Sirven M. Effetto dell'integrazione di succo di mirtillo sul microbioma intestinale e marcatori infiammatori: uno studio randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo in individui in sovrappeso. Curr Dev Nutr. 2022;6(Supplemento 1):272. doi:10.1093/cdn/nzac053.013

Chen H, Wang W, Yu S, Wang H, Tian Z, Zhu S. Procianidine e il loro potenziale terapeutico contro le malattie orali. Molecole. 2022;27(9):2932. doi:10.3390/molecole27092932

L'istituto del mirtillo rosso. Quanto succo di mirtillo rosso dovrei bere in un giorno?

Das S. Terapie naturali per le infezioni del tratto urinario: una recensione. Futur J Pharm Sci. 2020;6(1):64. doi:10.1186/s43094-020-00086-2

Pham-Huy, LA, He, H. e Pham-Huy, C. (2008). Radicali liberi, antiossidanti nella malattia e nella salute. Rivista internazionale di scienze biomediche: IJBS, 4(2), 89–96.

Pourmasoumi M, Hadi A, Najafgholizadeh A, Joukar F, Mansour-Ghanaei F. Gli effetti del mirtillo rosso sui fattori di rischio metabolico cardiovascolare: una revisione sistematica e una meta-analisi. Nutrizione Clinica. 2020;39(3):774-788. doi:10.1016/j.clnu.2019.04.003

Pullar JM, Carr AC, Vissers MCM. I ruoli della vitamina C nella salute della pelle. Nutrienti. 2017;9(8):866. doi: 10.3390 / nu9080866

USDA. Succo di mirtillo rosso, non zuccherato.

USDA. Il succo di mirtillo rosso può migliorare la salute del cuore.

Xia J Yue, Yang C, Xu D Feng, Xia H, Yang L Gang, Sun G ju. Consumo di mirtillo rosso come terapia adiuvante per le infezioni del tratto urinario nelle popolazioni sensibili: una revisione sistematica e una meta-analisi con analisi sequenziale di prova. PLoS One. 2021;16(9):e0256992. doi: 10.1371 / journal.pone.0256992

Quando il corpo brama il sale: El Paso Back Clinic

Quando il corpo brama il sale: El Paso Back Clinic

Sebbene il sale sia soddisfacente per il palato e necessario per la sopravvivenza, quando il corpo desidera ardentemente il sale, può essere un sintomo di una o più condizioni di salute. Il corpo ha bisogno di sodio, ma molti alimenti ne contengono più del necessario. L'assunzione di sodio della maggior parte delle persone proviene da cibi confezionati, pizza, hamburger e zuppe. Il corpo brama cibi salati per vari motivi, spesso legati a uno squilibrio di sodio. Per aiutare a frenare le voglie e limitare il consumo, incorpora miscele di condimenti, spezie e verdure in un piano nutrizionale. Injury Medical Chiropractic and Functional Medicine Clinic può fornire consigli dietetici esperti e coaching sulla salute per sviluppare un piano nutrizionale personalizzato.

Quando il corpo brama il sale: team di chiropratica funzionale EP

Quando il corpo ha voglia di sale

Secondo il Associazione americana del cuore:

  • Il corpo ha bisogno di 500 milligrammi (mg) di sodio al giorno per un funzionamento ottimale.
  • È meno di un quarto di cucchiaino (cucchiaino).
  • Ma poiché la maggior parte delle persone assume circa 3,400 mg al giorno, l'American Heart Association raccomanda agli adulti di ridurre il consumo a 1,500-2,300 mg di sale al giorno.
  • Gli individui che bramano il sale spesso non dovrebbero ignorarlo poiché le voglie potrebbero segnalare una condizione di salute.
  • Si consiglia di chiedere il parere di un operatore sanitario per valutare l'alimentazione e lo stile di vita.

Cause

Disidratazione

La voglia di sale potrebbe significare che il corpo ha bisogno di idratazione. Una carenza di sodio innesca sistemi che generano desiderio di sodio e il corpo si sente ricompensato dopo aver consumato cibi salati. Gli individui che si trovano spesso disidratati dovrebbero considerare di seguire questi suggerimenti per mantenere una sana idratazione corporea:

  • Porta con te una bottiglia d'acqua per tutto il giorno, bevi sorsi frequenti e prova a riempirla due o più volte.
  • Aggiungi frutta o erbe fresche all'acqua per insaporire.
  • Congelare le bottiglie d'acqua per avere acqua ghiacciata a portata di mano.
  • Chiedi acqua insieme ad altre bevande quando mangi fuori.

Squilibrio elettrolitico

  • Quando gli elettroliti sono fuori equilibrio, il corpo può desiderare cibi salati.
  • Gli elettroliti sono minerali nel corpo con una carica elettrica.
  • Gli elettroliti sono nel sangue, nelle urine e nei tessuti e i livelli possono aumentare o precipitare.
  • Ciò si verifica quando il la quantità di acqua assunta non è uguale alla quantità persa a causa di sudorazione eccessiva, malessere e/o minzione frequente.
  • Gli elettroliti sono importanti perché:
  • Aiutano a bilanciare l'equilibrio idrico del corpo e i livelli di pH
  • Sposta i nutrienti e i rifiuti dentro e fuori le cellule
  • Assicurarsi che i nervi, i muscoli e il cervello funzionino in modo ottimale.

Stress

  • Il comportamento alimentare può essere rapidamente interrotto quando si verificano situazioni stressanti.
  • Un corpo stressato può sentirsi meglio dopo aver mangiato i cibi a cui è abituato, specialmente per le persone che consumano molti cibi salati quando le cose sono normali e non c'è stress.

La noia

  • Mangiare a causa di la noia è un comportamento alimentare emotivo simile al mangiare sotto stress.
  • Questa risposta alle emozioni negative può capitare a chiunque.
  • Si raccomanda agli individui di elaborare i loro pensieri negativi con strategie di riduzione dello stress che includono:
  • Mangiare consapevole.
  • Esercizio.
  • Meditazione.
  • Trascorrere del tempo in spazi verdi come un giardino, un parco, ecc.
  • Visite con amici e familiari.

Pre-mestruazioni

Gravidanza

  • Sperimentare vari tipi di voglie durante la gravidanza è diverso per tutte le donne che si verificano naturalmente.
  • Tuttavia, il desiderio di cibi salati si verifica spesso nelle fasi successive della gravidanza.

Morbo di Addison

  • morbo di Addison è quando il ghiandole surrenali non producono abbastanza di un certo ormone, come il cortisolo/l'ormone dello stress.
  • Agli individui con questa condizione potrebbe essere raccomandato di consumare una dieta ricca di sodio.
  • Un nutrizionista può consigliare quali fonti di sodio e quanto sodio sono le migliori.

Prevenire la voglia di sale

Gli individui possono sostituire il sodio con sostituti senza sale che non aiutano a mantenere il sapore. Le opzioni includono quanto segue:

Citrus

  • L'uso di succo di agrumi fresco può ravvivare i piatti con l'acido.
  • Quando un piatto ha un sapore piatto, un po' di acido del succo di limone può aiutare a rendere il cibo più appetibile.

Aceto

  • L'aceto può ravvivare il sapore dei cibi a causa del suo contenuto acido e fungere da sostituto.
  • Le varietà di aceto includono champagne, vino di riso o balsamico bianco.

Erbe aromatiche

Condimento senza sale

  • Miscele di condimento senza sale sono venduti online e nei negozi di alimentari.
  • Gli individui possono preparare un mix di condimento senza sale usando cumino, aglio in polvere, cipolla in polvere, paprika e pepe di cayenna.

aglio

  • Invece di un cucchiaino di sale iodato, un cucchiaino di aglio fresco può eliminare fino a 2,360 mg di sodio e offre un sapore intenso.

Ridurre il consumo di sale

La Food and Drug Administration degli Stati Uniti afferma che la riduzione della quantità di sodio può essere graduale voglie inferiori. L'adozione di questi passaggi può aiutare:

  • Limitare il consumo di cibi confezionati, soprattutto quelli con la parola instant nel nome. Questi spesso contengono una quantità significativa di sodio.
  • Se possibile, prepara il pranzo da portare al lavoro o a scuola.
  • Leggi le etichette nutrizionali per assicurarti che i prodotti contengano almeno meno di 2,300 milligrammi di sodio.
  • Attenersi a verdure fresche e surgelate senza aggiunta di condimenti o verdure in scatola senza sale.
  • Dividi i pasti quando mangi fuori o dimezza il pasto e porta il resto a casa per evitare le elevate quantità di sodio nel cibo del ristorante.
  • Usa nessuno o condimenti per insalata a basso contenuto di sodio o mettili da parte.

Imparare a conoscere le sostituzioni alimentari


Riferimenti

Bell, Victoria, et al. "Una salute, alimenti fermentati e microbiota intestinale". Foods (Basilea, Svizzera) vol. 7,12 195. 3 dicembre 2018, doi:10.3390/foods7120195

Husebye, Eystein S et al. "Insufficienza surrenalica". Lancet (Londra, Inghilterra) vol. 397,10274 (2021): 613-629. doi:10.1016/S0140-6736(21)00136-7

Morris, Michael J et al. "Brama di sale: la psicobiologia dell'assunzione di sodio patogeno". Fisiologia e comportamento vol. 94,5 (2008): 709-21. doi:10.1016/j.physbeh.2008.04.008

Orloff, Natalia C e Julia M Hormes. “Sottaceti e gelato! Voglie alimentari in gravidanza: ipotesi, prove preliminari e indicazioni per la ricerca futura. Frontiere in psicologia vol. 5 1076. 23 settembre 2014, doi:10.3389/fpsyg.2014.01076

Souza, Luciana Bronzi de et al. "L'assunzione di cibo e le voglie alimentari cambiano durante il ciclo mestruale delle giovani donne?". "A ingestão de alimentos e os desejos por comida mudam durante o ciclo menstrual das mulheres jovens?". Revista brasileira de ginecologia e obstetricia: rivista da Federacao Brasileira das Sociedades de Ginecologia e Obstetricia vol. 40,11 (2018): 686-692. doi:10.1055/s-0038-1675831

Suggerimenti per le allergie primaverili: El Paso Back Clinic

Suggerimenti per le allergie primaverili: El Paso Back Clinic

Le allergie primaverili sono reazioni del sistema immunitario di un individuo a gemme in fiore, alberi in fiore, peli di animali domestici, erbacce, ecc. Quando si entra in contatto con l'allergene, la reazione del sistema immunitario può infiammare la pelle, i seni nasali, le vie respiratorie o il sistema digestivo. La gravità delle allergie varia da persona a persona. La colonna vertebrale e il cervello comunicano con varie parti del corpo, comprese quelle che influenzano il sistema immunitario e il modo in cui il corpo reagisce agli allergeni. Gli aggiustamenti chiropratici per il trattamento delle allergie possono aiutare a regolare istamina e livelli di cortisolo e offrono suggerimenti per la prevenzione delle allergie primaverili.

Suggerimenti per l'allergia primaverile: il team chiropratico di EP

Suggerimenti per le allergie primaverili

Un'allergia si verifica quando il sistema immunitario del corpo vede una sostanza come nociva e reagisce in modo eccessivo (infiammazione). Il sistema immunitario produce sostanze note come anticorpi. Una mancanza di comunicazione tra la colonna vertebrale, il cervello e altre parti del corpo può portare a una minore immunità, il che significa che il corpo ha più difficoltà a reagire ai fattori di stress.

Sintomi

I sintomi variano, ma i più comuni includono:

  • Occhi pruriginosi, rossi e lacrimosi
  • Congestione nasale
  • starnuti
  • naso che cola
  • Prurito al naso
  • Gocciolamento nasale
  • Tosse

Il modo consigliato per determinare se le allergie stagionali stanno causando sintomi è visitare un medico di base e sottoporsi test allergologici. Un medico può raccomandare un allergologo per ulteriori valutazioni per identificare allergie specifiche.

Frodi

Ridurre l'esposizione ai trigger

  • Cerca di stare in casa nei giorni ventosi.
  • Il vento e l'aria secca possono peggiorare i sintomi dell'allergia.
  • Chiudere le finestre può aiutare a impedire al polline di soffiare all'interno.
  • Rimuovi i vestiti indossati all'aperto e fai una doccia per eliminare il polline dalla pelle e dai capelli.
  • Indossa una maschera antipolvere quando falci il prato, estrai le erbacce e fai altre faccende.
  • Non stendere il bucato all'esterno; il polline può attaccarsi a vestiti, lenzuola e asciugamani.

Segni e sintomi di allergia stagionale possono divampare con a elevato numero di pollini. Alcuni passaggi possono aiutare a ridurre l'esposizione:

  • Controlla la TV locale, la radio o Internet per le previsioni e i livelli di polline.
  • Se si prevede un alto livello di polline, assumere farmaci per l'allergia prima che inizino i sintomi.
  • Chiudi porte e finestre quando i conteggi dei pollini sono alti.
  • Cerca di evitare l'attività all'aperto quando i conteggi dei pollini sono più alti.

Indoor Air Quality

Vari prodotti possono aiutare a rimuovere gli allergeni dall'aria in casa:

  • Utilizzare l'aria condizionata in casa e in macchina quando applicabile.
  • Utilizzare filtri ad alta efficienza e seguire regolari programmi di manutenzione per il riscaldamento e l'aria condizionata.
  • Mantenere l'aria interna asciutta con a deumidificatore.
  • Utilizzare filtro HEPA portatile nelle camere da letto.
  • Passa l'aspirapolvere su tutti i pavimenti regolarmente con un detergente dotato di a HEPA filtro.

Chiropratica

Chiropratica il trattamento è altamente efficace nell'alleviare i sintomi dell'allergia e persino nell'arrestare le allergie alla fonte. I trattamenti ristabiliscono l'equilibrio, quindi il corpo è pronto a combattere le allergie. Quando la colonna vertebrale non è allineata (cosa che può verificarsi a causa di tosse e starnuti), ha un impatto sul sistema nervoso, portando a vari problemi, tra cui allergie e malfunzionamento del sistema immunitario. Un chiropratico può alleviare lo stress sul sistema nervoso riallineando la colonna vertebrale, eliminando la pressione dai nervi e consentendo al sistema immunitario di funzionare a livelli ottimali. E rende più facile per il corpo combattere le infezioni riconoscendo gli allergeni come innocui.


Allergie, ipersensibilità e intolleranze alimentari


Riferimenti

Balon, Jeffrey W, and Silvano A Mior. "Cura chiropratica nell'asma e nelle allergie". Annali di allergia, asma e immunologia: pubblicazione ufficiale dell'American College of Allergy, Asthma, & Immunology vol. 93,2 Suppl 1 (2004): S55-60. doi:10.1016/s1081-1206(10)61487-1

Bruton, Anne, et al. "Riqualificazione respiratoria in fisioterapia per l'asma: uno studio controllato randomizzato". La Lancetta. Medicina respiratoria vol. 6,1 (2018): 19-28. doi:10.1016/S2213-2600(17)30474-5

Bruurs, Marjolein LJ et al. "L'efficacia della fisioterapia nei pazienti con asma: una revisione sistematica della letteratura". Medicina respiratoria vol. 107,4 (2013): 483-94. doi:10.1016/j.rmed.2012.12.017

Comuni fattori scatenanti di allergia stagionale. American College of Allergy, asma e immunologia. acaai.org/allergies/allergic-conditions/seasonal-allergie. Accesso al mese di marzo 10, 2022.

Jaber, Raja. "Malattie respiratorie e allergiche: dalle infezioni del tratto respiratorio superiore all'asma". Cure primarie vol. 29,2 (2002): 231-61. doi:10.1016/s0095-4543(01)00008-2

Wu, ShanShan et al. "Rhinitis: l'approccio modulare osteopatico". Il Journal of the American Osteopathic Association vol. 120,5 (2020): 351-358. doi:10.7556/jaoa.2020.054

Disintossicazione linfatica spinale: El Paso Back Clinic

Disintossicazione linfatica spinale: El Paso Back Clinic

La cura chiropratica ha un potente effetto terapeutico sui sistemi del corpo. Ciò include il sistema nervoso, muscolare, scheletrico e linfatico. Il sistema linfatico fa parte del sistema immunitario. Fa circolare la linfa, un fluido composto da globuli bianchi che supportano il sistema immunitario, proteine ​​e grassi. Il sistema linfatico raccoglie le tossine, sposta i rifiuti e protegge il corpo dagli invasori estranei. Insieme al sistema immunitario, il sistema linfatico mantiene il corpo in equilibrio. Tuttavia, gli squilibri si verificano a causa di disallineamenti, sublussazioni, nervi compressi, condizioni croniche e lesioni. La cura chiropratica, il massaggio e la terapia di decompressione possono aiutare a mobilizzare le articolazioni bloccate o disallineate, ridurre la tensione muscolare, alleviare l'infiammazione e il disagio dei nervi e ripristinare la funzione ottimale.

Disintossicazione linfatica spinale: EP Chiropractic Wellness Team

Disintossicazione linfatica spinale

Sistema linfatico

Il sistema linfatico è una rete in tutto il corpo. Il sistema drena il fluido linfatico dai vasi sanguigni nei tessuti e lo svuota nuovamente nel flusso sanguigno attraverso i linfonodi. Le funzioni principali del sistema includono quanto segue:

  • Regola i livelli di liquidi nel corpo.
  • Si attiva quando entrano batteri o virus.
  • Gestisce e rimuove le cellule tumorali o i sottoprodotti cellulari che potrebbero causare malattie o disturbi.
  • Assorbe parte dei grassi dall'intestino.

I linfonodi e altre strutture come il milza ed timo globuli bianchi specializzati in casa chiamati linfociti. Questi sono pronti per l'uso e possono moltiplicarsi rapidamente e rilasciare anticorpi quando batteri, virus e altri stimoli entrano nel corpo.

Equilibrio fluido

Il sangue nei vasi è sotto pressione costante. I nutrienti, i fluidi e alcune cellule devono circolare in tutto il corpo per rifornire i tessuti e mantenere le difese del sistema. Il sistema linfatico:

  • Rimuove tutti i fluidi e i contenuti che penetrano nei tessuti.
  • Elimina i prodotti di scarto che si formano nei tessuti.
  • Elimina i batteri che entrano attraverso la pelle.

I sistemi digerente e respiratorio sono rivestiti di tessuto linfatico perché i sistemi sono esposti. I siti più importanti sono le tonsille, la regione intestinale e l'appendice. I linfonodi sono i filtri. I virus e le cellule tumorali vengono intrappolati e distrutti nei linfonodi. Più linfociti vengono prodotti quando è presente un'infezione, motivo per cui i linfonodi si gonfiano. Quando il sistema linfatico non drena correttamente i liquidi dai tessuti, i tessuti si gonfiano e possono causare sintomi di disagio. Se il gonfiore è solo per un breve periodo, viene chiamato edema. Se dura più di tre mesi, viene chiamato linfedema.

Sintomi di circolazione malsana

Una circolazione malsana può includere i seguenti sintomi:

  • stanchezza
  • Problemi di concentrazione
  • Mani o piedi freddi
  • Gonfiore
  • Crampi muscolari
  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Pungente
  • Pulsazione
  • Sviluppo di ulcere su piedi, caviglie e gambe.

Cura chiropratica

Un linfatico spinale chiropratico detox il trattamento rilascia il liquido stagnante raccolto nelle articolazioni, nei muscoli e nei tessuti. Un piano di trattamento personalizzato consisterà in massoterapia per aumentare la circolazione, rilasciare e rilassare muscoli e nervi, chiropratica per riallineare il corpo, decompressione per aprire la colonna vertebrale, tecniche di stretching per migliorare la flessibilità e indicazioni nutrizionali per supportare una circolazione ottimale. I vantaggi includono:

  • Disagio e sollievo dal dolore.
  • Sollievo dallo stress e dall'ansia.
  • Corpo equilibrato e riallineato.
  • Muscoli rilassati.
  • Aiuta con i sintomi di allergia.
  • Disintossica i batteri lungo la colonna vertebrale.

Anatomia linfatica


Riferimenti

Dmochowski, Jacek P et al. "Modellazione computazionale del riscaldamento dei tessuti profondi da parte di un lettino per massaggi termici automatico: previsione degli effetti sulla circolazione". Frontiere nella tecnologia medica vol. 4 925554. 14 giugno 2022, doi:10.3389/fmedt.2022.925554

Majewski-Schrage, Tricia e Kelli Snyder. "L'efficacia del drenaggio linfatico manuale nei pazienti con lesioni ortopediche". Giornale di riabilitazione sportiva vol. 25,1 (2016): 91-7. doi:10.1123/jsr.2014-0222

Mihara, Makoto et al. "Trattamento conservativo combinato e anastomosi venosa linfatica per linfedema grave degli arti inferiori con cellulite ricorrente". Annali di chirurgia vascolare vol. 29,6 (2015): 1318.e11-5. doi:10.1016/j.avsg.2015.01.037

Mortimer, Peter S e Stanley G Rockson. "Nuovi sviluppi negli aspetti clinici della malattia linfatica". Il Journal of Clinical Investigation vol. 124,3 (2014): 915-21. doi:10.1172/JCI71608

Weerapong, Pornratshanee et al. "I meccanismi del massaggio e gli effetti sulla prestazione, sul recupero muscolare e sulla prevenzione degli infortuni". Medicina dello sport (Auckland, Nuova Zelanda) vol. 35,3 (2005): 235-56. doi:10.2165/00007256-200535030-00004

Disintossicazione renale: clinica per la schiena a El Paso

Disintossicazione renale: clinica per la schiena a El Paso

Il mantenimento della salute dei reni è importante per la salute e il benessere generale del corpo. I reni sono organi delle dimensioni di un pugno situati sotto la gabbia toracica su entrambi i lati della colonna vertebrale. Una disintossicazione renale mantiene la salute consentendo al corpo di filtrare ed espellere i rifiuti correttamente e di produrre ormoni per aiutare il corpo a funzionare al massimo delle sue potenzialità.Disintossicazione renale: clinica di medicina funzionale chiropratica

Salute dei reni

I reni svolgono diverse funzioni che includono:

  • Filtra e purifica le impurità dal sangue.
  • produce ormoni che regolano la pressione sanguigna e controllano la produzione di globuli rossi.
  • I prodotti di scarto del filtro immagazzinati nella vescica ed espulsi attraverso l'urina.
  • Filtra le tossine.
  • Espelle l'acqua in eccesso.
  • Regola i livelli di pH, sale e potassio.
  • Bilance da Laboratorio elettroliti.
  • Attiva la vitamina D per supportare l'assorbimento corporeo del calcio per la riparazione ossea e la regolazione della funzione muscolare.

disintossicazione renale

Una misura chiave per mantenere i reni puliti e sani è impegnarsi in un piano nutrizionale sano. I medici raccomandano di implementare cambiamenti nello stile di vita per aiutare i reni a filtrare a pieno regime. Alcuni cibi possono aiutare a disintossicare i reni e promuovere la loro salute.

Semi di zucca

  • I semi di zucca possono aiutare a prevenire l'accumulo di acido urico, uno dei composti che causano i calcoli renali.

Uva

  • Questi frutti contengono un composto chiamato resveratrolo per ridurre l'infiammazione renale.

Limoni

  • I limoni aiutano con la digestione.
  • Hanno vitamina C, che rafforza il sistema immunitario e supporta i globuli bianchi per combattere le infezioni.
  • Il citrato si lega al calcio nelle urine per fermare la crescita dei cristalli di calcio, prevenendo i calcoli renali.

Carote

  • Le carote hanno beta carotene, alfa-carotene e vitamina A.
  • Antiossidanti per l'infiammazione.

Ginger

  • Lo zenzero può aiutare nel processo di scioglimento dei calcoli renali e impedisce loro di riformarsi.

Barbabietole

  • Migliora la circolazione del sangue ai reni.

Sedano

  • Il sedano ha alcalino e proprietà diuretiche per aiutare a espellere i liquidi in eccesso.
  • Ha cumarine che può aiutare ad aumentare il flusso vascolare.
  • È ricco di vitamine D, C e K.

Mele

  • Le mele contengono fibre per sbloccare le arterie, in particolare le arterie renali miglioreranno la filtrazione.

Mantieni l'idratazione

Il corpo umano è composto per quasi il 60% da acqua, con ogni organo che richiede acqua.

  • I reni (sistema di filtrazione del corpo) richiedono acqua per secernere l'urina.
  • L'urina è il prodotto di scarto primario che consente all'organismo di eliminare le sostanze indesiderate e non necessarie.
  • Basso consumo di acqua significa basso volume di urina.
  • Una bassa produzione di urina può portare a disfunzioni renali, come i calcoli renali.
  • Mantenere l'idratazione del corpo è fondamentale in modo che i reni possano eliminare a fondo i materiali di scarto in eccesso.
  • L'assunzione giornaliera raccomandata di liquidi è intorno 3.7 litri al giorno per gli uomini e 2.7 litri al giorno per le donne.

Medicina funzionale

Questo è un esempio di una pulizia renale di due giorni per aiutare a rafforzare i reni e disintossicare il corpo.

Giorno 1

Colazione

  • Frullato a base di:
  • 8 once di succo di limone fresco, zenzero e barbabietola
  • 1/4 tazza di mirtilli rossi secchi zuccherati

Pranzo

  • Frullato a base di:
  • 1 tazza di latte di mandorla
  • 1/2 tazza di tofu
  • 1/2 tazza di spinaci
  • 1/4 tazza di bacche
  • 1/2 di mela
  • Due cucchiai di semi di zucca

Dinner

  • Insalata di verdure miste grande
  • 4 once di proteine ​​magre: pollo, pesce o tofu
  • Completare con 1/2 tazza di uva
  • 1/4 tazza di arachidi

Giorno 2

Colazione

  • Frullato a base di:
  • 1 tazza di latte di soia
  • Una banana congelata
  • 1/2 tazza di spinaci
  • 1 / 2 tazza di mirtilli
  • Un cucchiaino di spirulina

Pranzo

  • Una ciotola di:
  • 1 tazza di riso Orzo
  • 1 tazza di frutta fresca
  • Due cucchiai di semi di zucca

Dinner

  • Insalata di verdure miste grande
  • 4 once di proteine ​​magre: pollo, pesce o tofu
  • Completare con 1/2 tazza di orzo cotto
  • Aggiungere il succo di limone fresco
  • 4 once ciascuno di succo di ciliegia non zuccherato e succo d'arancia

Consulta un operatore sanitario, un nutrizionista o un dietista per assicurarti che sia sicuro.


Prescrizione dietetica


Riferimenti

Chen, Teresa K et al. "Diagnosi e gestione della malattia renale cronica: una revisione". JAMA vol. 322,13 (2019): 1294-1304. doi:10.1001/jama.2019.14745

Den Hartogh, Danja J e Evangelia Tsiani. "Benefici per la salute del resveratrolo nelle malattie renali: prove da studi in vitro e in vivo". Nutrienti vol. 11,7 1624. 17 lug. 2019, doi:10.3390/nu11071624

nap.nationalacademies.org/read/10925/chapter/6

Pizzorno, Giuseppe. "L'epidemia di disfunzione renale, parte 1: cause". Medicina integrativa (Encinitas, California) vol. 14,6 (2015): 8-13.

Saldanha, Juliana F et al. "Resveratrolo: perché è una terapia promettente per i pazienti con malattie renali croniche?" Medicina ossidativa e longevità cellulare vol. 2013 (2013): 963217. doi:10.1155/2013/963217

Tack, Ivan MD, Ph.D. Effetti del consumo di acqua sulla funzione e l'escrezione renale. Nutrition Today: novembre 2010 – Volume 45 – Edizione 6 – p S37-S40
doi: 10.1097/NT.0b013e3181fe4376