Fare clic su Fraud Monitoring
Seleziona Pagina

fibromialgia

Sindrome fibromialgica (FMS) è un disturbo e una sindrome che causa un diffuso dolore muscoloscheletrico nelle articolazioni, nei muscoli, nei tendini e in altri tessuti molli in tutto il corpo. È spesso combinato con altri sintomi come disturbi dell'articolazione temporo-mandibolare (ATM / TMD), sindrome dell'intestino irritabile, affaticamento, depressione, ansia, problemi cognitivi e interruzione del sonno. Questa dolorosa e misteriosa condizione colpisce circa il 3-5% della popolazione americana, prevalentemente donne.

Dolore diffuso: Il dolore associato alla fibromialgia è spesso descritto come un dolore sordo costante che dura da almeno tre mesi. Per essere considerato diffuso, il dolore deve manifestarsi su entrambi i lati del corpo, sopra e sotto la vita.

Fatica: Le persone con fibromialgia si svegliano spesso stanche, anche se riferiscono di dormire per lunghi periodi di tempo. Il sonno è spesso interrotto dal dolore e molti pazienti con fibromialgia hanno altri disturbi del sonno, come la sindrome delle gambe senza riposo e l'apnea notturna.

Difficoltà cognitive: Un sintomo comunemente chiamato "fibro-fog" compromette la capacità di concentrazione, attenzione e concentrazione sui compiti mentali.

La diagnosi di FMS può essere difficile, in quanto non esiste un test di laboratorio specifico per determinare se il paziente ha il disturbo. Le linee guida vigenti affermano che una diagnosi può essere effettuata se una persona ha dolore diffuso per più di tre mesi, senza condizioni mediche sottostanti. Il dottor Jimenez discute i progressi nel trattamento e nella gestione di questa dolorosa disordine. Per le risposte a tutte le domande potete rivolgervi al dottor Jimenez 915-850-0900


Trattamenti nutrizionali per la fibromialgia

Trattamenti nutrizionali per la fibromialgia

La sindrome di fibromialgia (FMS) è una sindrome clinica comune di cause sconosciute caratterizzate da dolore diffuso e tenerezza muscolare spesso accompagnata da stanchezza cronica, disturbi del sonno e umore depresso. Ci sono molte teorie sulle possibili cause della FMS, ma nessuna spiegazione universalmente accettata, rendendo difficile un approccio razionale alla terapia. È convenzionalmente trattato con agenti antiinfiammatori non steroidei e con farmaci antidepressivi triciclici. Molti pazienti preferiscono trattamenti naturali, di cui molti includono, tra cui aromaterapia, agopuntura, pratiche spirituali, integrazione orale e modifiche alimentari. Tra questi, una particolare enfasi è posta sugli approcci nutrizionali, comprese le terapie dietetiche intere e trattamenti basati su nutrienti o integratori isolati. Questo articolo discuterà trattamenti nutrizionali per la fibromialgia, con particolare attenzione a una miscela vitamine e minerali endovenose attualmente in fase di indagine.

Secondo la National Fibromyalgia Research Association, i sintomi della fibromialgia tendono ad essere alleviati quando lo zucchero raffinato, la caffeina, l'alcool, i cibi fritti, la carne rossa e gli alimenti altamente trasformati vengono eliminati o mantenuti al minimo, a causa del potenziale che questi alimenti devono irritare i muscoli e sottolinea il sistema immunitario. Molte persone, a quanto pare, beneficiano dell'eliminazione di tutto lo zucchero nelle loro diete per un mese. Ciò può ridurre notevolmente la voglia di dolci e consente al corpo di gestire meglio l'assunzione di zucchero quando lo zucchero viene aggiunto nella dieta. Allo stesso modo, ridurre la caffeina e gli alimenti grassi fritti e trasformati possono migliorare le voglie di questi elementi nello stesso modo. L'eliminazione di alcuni prodotti alimentari come questi non solo contribuisce ad una dieta e stile di vita più sani, ma consente anche ai pazienti di vedere se i cibi stanno contribuendo ai loro sintomi di fibromialgia.

Trattamenti per la fibromialgia: Cura Chiropratica

Trattamenti per la fibromialgia: Cura Chiropratica

Anche se spesso viene chiamato un trattamento alternativo, la cura chiropratica sta diventando sempre più accettata dalla comunità medica corrente. Quasi 20% degli uomini e delle donne americani hanno utilizzato i servizi di un chiropratico ad un certo punto della loro vita. 80% di coloro che usano i chiropratici segnalano significativi sollievo dal dolore, un migliore funzionamento e un maggiore senso di benessere. Ma quali teorie sono la cura chiropratica basata su e cosa esattamente fa un chiropratico?

La cura chiropratica è basata sulla teoria che la malattia e il dolore sono causati da disallineamenti nella struttura scheletrica. Vede il corpo come un sistema collegato, che si basa sulle vostre ossa, articolazioni, muscoli, legamenti e tendini per mantenerlo in modo efficiente. Quando la struttura scheletrica è sana, il tuo corpo dovrebbe sentirsi sano e felice. Ma se parti del vostro scheletro sono leggermente fuori equilibrio, potrebbe causare gravi problemi, come il dolore cronico.

Chiropratici mirano a risolvere il dolore e i sintomi correlati correggendo gli squilibri nella struttura scheletrica. Attraverso una serie di tecniche, tra cui tratti, aggiustamenti e manipolazioni, il tuo chiropratico ripristinerà il tuo equilibrio scheletrico, eliminando così i sintomi di dolore.