ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Lesioni accidentali automobilistiche

Squadra di terapia fisica chiropratica per lesioni da incidente d'auto della clinica posteriore. Gli incidenti stradali sono una delle principali cause di lesioni. Oltre 30,000 sono stati fatali e altri 1.6 milioni hanno coinvolto altri feriti. I danni che provocano possono essere immensi. Il costo economico degli incidenti stradali è stimato in $ 277 miliardi ogni anno o circa $ 897 per ogni persona che vive negli Stati Uniti.

Molti incidenti automobilistici si verificano ogni anno in tutto il mondo, colpendo le persone sia mentalmente che fisicamente. Dal dolore al collo e alla schiena alle fratture ossee, le lesioni da auto possono mettere alla prova la vita quotidiana di coloro che ne sono colpiti. Gli incidenti automobilistici si verificano ogni anno in tutto il mondo, colpendo un ampio numero di individui, sia fisicamente che mentalmente.

Dal dolore al collo e alla schiena alle fratture ossee e al colpo di frusta, gli incidenti stradali e i sintomi associati possono mettere alla prova la vita quotidiana di coloro che hanno vissuto circostanze impreviste. La raccolta di articoli del Dr. Alex Jimenez discute le lesioni da incidente automobilistico causate da traumi, compresi i sintomi specifici che colpiscono il corpo e le particolari opzioni di trattamento disponibili per ogni lesione o condizione risultante da un incidente automobilistico.

Essere coinvolti in un incidente automobilistico può non solo portare a lesioni, ma può essere pieno di confusione e frustrazioni. È molto importante che un fornitore qualificato specializzato in queste questioni valuti completamente le circostanze che circondano qualsiasi lesione. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci al numero (915) 850-0900 o inviare un messaggio di testo per chiamare personalmente il dottor Jimenez al numero (915) 540-8444.


Lesioni da collisione automobilistica al ginocchio e alla caviglia: EP Back Clinic

Lesioni da collisione automobilistica al ginocchio e alla caviglia: EP Back Clinic

Incidenti automobilistici e collisioni possono causare lesioni al ginocchio e alla caviglia in vari modi. Gli incidenti automobilistici sono considerati collisioni ad alta energia rispetto a traumi da scivolamento e caduta che sono generalmente a bassa energia. Tuttavia, una collisione a 30 km/h o sottocollisione può avere effetti gravi e dannosi su ginocchia e caviglie. Le forze improvvise possono far urtare le ginocchia contro il cruscotto o spingere i piedi e le gambe nel corpo, generando un'intensa pressione e comprimendo ossa, muscoli e legamenti danneggiando i tessuti molli e le strutture ossee dall'impatto. L'Injury Medical Chiropractic and Functional Medicine Clinic Team può riabilitare, riallineare, rafforzare e ripristinare la funzione di individui con lesioni da collisione automatica da lievi a gravi.

Lesioni da collisione automobilistica al ginocchio e alla caviglia: squadra di chiropratica EP

Lesioni al ginocchio e alla caviglia

Le lesioni muscoloscheletriche da incidente/collisione di un veicolo a motore influenzano il movimento del corpo. L'impatto può tirare, strappare, schiacciare e distruggere ossa, muscoli, tendini, legamenti, dischi e nervi. Queste lesioni limitano la gamma di movimento e possono causare sintomi di dolore e sensazione. Le Sistema nazionale di campionamento degli infortuni riferisce che il 33% delle lesioni subite durante le collisioni tra veicoli sono agli arti inferiori.

  • Nonostante le ginocchia e le caviglie abbiano tessuti molli che assorbono e distribuiscono l'impatto dell'energia, le forze della collisione spesso si verificano istantaneamente e inaspettatamente, provocando l'irrigidimento dell'individuo, che travolge le strutture.
  • Anche schiacciare il pedale del freno in preda al panico può causare lesioni alla caviglia e al piede.
  • Il riflesso di un passeggero nel tentativo di resistere alle forze può subire lesioni a piedi, caviglie e ginocchia a causa del rinforzo del pavimento del veicolo.
  • Le collisioni automobilistiche possono causare stiramenti, distorsioni, fratture e lussazioni.

Ginocchio lacerato, teso o slogato

  • Se il piede rimane piantato sulla pedana mentre il corpo continua a muoversi in avanti o lateralmente, la forza può propagarsi al ginocchio, causando torsioni o tosatura.
  • A seconda del tipo di lesione, la forza d'urto può danneggiare diversi legamenti.
  • I legamenti resistono alle forze che spingono il ginocchio verso l'interno/medialmente e verso l'esterno/lateralmente e resistono leggermente alle forze di rotazione.
  • Quando uno qualsiasi di questi legamenti è danneggiato, possono verificarsi gonfiore, dolore e limiti di movimento.
  • Mettere il peso sulla gamba interessata può essere difficile.
  • In alcuni casi, i legamenti si strappano completamente, rendendo necessaria la riparazione chirurgica.
  • Una volta che l'individuo può impegnarsi in un'attività lieve, può iniziare un programma di riabilitazione per ripristinare la funzione.
  • I tempi di recupero variano in base alla posizione e alla gravità della lesione.

Ginocchio o caviglia fratturati

  • Quando si verifica una frattura in un'articolazione, come le ginocchia o le caviglie, possono essere necessarie procedure chirurgiche per riparare l'osso rotto.
  • Le fratture ossee possono provocare danni e/o infiammazioni simultanee dei tessuti connettivi che possono causare la contrazione/irrigidimento dei muscoli o atrofia durante le fasi di recupero e guarigione.
  • Le articolazioni e le ossa sono mantenute sane con movimenti moderati e carico.
  • Le fratture richiedono l'immobilizzazione dell'area interessata.
  • Un programma di riabilitazione di terapia fisica può iniziare quando il tutore o il gesso si staccano.
  • Esercizi mirati e resistenza rafforzeranno e allungheranno l'articolazione per migliorare la flessibilità e promuovere la guarigione attraverso una migliore circolazione.

Menisco lacerato

  • Il menisco è un'area di cartilagine a forma di C che poggia tra la coscia e le ossa dello stinco.
  • Agisce come un ammortizzatore.
  • Il menisco può strapparsi, causando dolore, rigidità e perdita di movimento.
  • Questa lesione può guarire indipendentemente con il giusto riposo e gli esercizi terapeutici.
  • Uno specialista in chiropratica in collisione automatica può diagnosticare la gravità dello strappo e fornire le raccomandazioni necessarie per riabilitare e rafforzare il ginocchio.
  • Se lo strappo è abbastanza grave, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.

Caviglia tesa o slogata

  • Tendini tesi e legamenti slogati possono derivare dal fatto che la caviglia è soggetta a una forza tremenda.
  • Ceppi e distorsioni variano in gravità.
  • Entrambi indicano che il tessuto connettivo è stato danneggiato o allungato oltre i limiti normali.
  • Possono presentarsi con dolore, infiammazione e problemi a spostare l'area interessata.
  • Con un'adeguata assistenza medica e riabilitazione, il recupero è possibile.

Tendine d'Achille strappato

  • Il tendine di Achille collega il muscolo del polpaccio al tallone ed è necessario per camminare, correre, fare attività fisica e sostenere il peso.
  • Se il tendine si strappa, sarà necessario un intervento chirurgico per riattaccare il muscolo e il tendine.
  • Dopo il recupero, l'individuo può iniziare la terapia fisica per lavorare il tendine e il muscolo, costruendo lentamente forza e mobilità.
  • È fondamentale farlo con la supervisione di un esperto in riabilitazione muscoloscheletrica per evitare nuove lesioni o lo sviluppo di nuove lesioni.

Trattamento Chiropratico

Qualsiasi lesione muscoloscheletrica del veicolo a motore può provocare un dolore intenso che peggiora con l'attività, l'infiammazione, il gonfiore, il rossore e/o il calore nell'area interessata. Questo è il motivo per cui è essenziale diagnosticare correttamente la lesione se la condizione deve essere trattata correttamente e accuratamente. Un esame fisico varierà in base allo stato dell'individuo e può includere:

  • Valutazione della forza
  • Gamma di movimento
  • riflessi
  • Altre variabili per determinare i problemi sottostanti.
  • L'imaging diagnostico come i raggi X, la risonanza magnetica e le scansioni TC possono aiutare a identificare e chiarire l'estensione, la natura e la posizione delle lesioni ed escludere problemi.

Un professionista sanitario qualificato combinerà i dati con la storia medica per sviluppare una diagnosi accurata. La nostra capacità di trattare efficacemente le persone colpite da incidenti si basa sull'applicazione di competenze cliniche in diagnosi e cura muscolo-scheletrica. Il nostro team medico adotta un approccio pratico per aiutare le persone a guarire rapidamente dalle lesioni muscoloscheletriche utilizzando gli ultimi trattamenti possibili. Quando incontrerai uno dei nostri professionisti, ti sentirai rilassato e sicuro di essere arrivato nel posto giusto.


Dall'infortunio al recupero


Riferimenti

Dischinger, PC et al. "Conseguenze e costi delle lesioni agli arti inferiori". Procedimenti annuali. Associazione per il progresso della medicina automobilistica vol. 48 (2004): 339-53.

Fildes, B et al. "Lesioni agli arti inferiori degli occupanti di autovetture". Incidente; analisi e prevenzione vol. 29,6 (1997): 785-91. doi:10.1016/s0001-4575(97)00047-x

Gane, Elise M et al. "L'impatto delle lesioni muscoloscheletriche subite negli incidenti stradali sugli esiti legati al lavoro: un protocollo per una revisione sistematica". Revisioni sistematiche vol. 7,1 202. 20 novembre 2018, doi:10.1186/s13643-018-0869-4

Hardin, CE et al. "Forze del piede e della caviglia durante una collisione automobilistica: l'influenza dei muscoli". Rivista di biomeccanica vol. 37,5 (2004): 637-44. doi:10.1016/j.jbiomech.2003.09.030

Li, Wen-Wei e Cheng-Chang Lu. "Deformità del ginocchio a seguito di un incidente automobilistico." Rivista di medicina d'urgenza: EMJ vol. 38,6 (2021): 449-473. doi:10.1136/emermed-2020-210054

M, Asgari e Keyvanian Sh S. "Analisi delle lesioni da incidente dell'articolazione del ginocchio considerando la sicurezza dei pedoni". Rivista di fisica biomedica e ingegneria vol. 9,5 569-578. 1 ottobre 2019, doi:10.31661/jbpe.v0i0.424

Torry, Michael R et al. "Relazione tra forza di taglio del ginocchio e momento estensore sulle traduzioni del ginocchio nelle femmine che eseguono atterraggi di caduta: uno studio di fluoroscopia biplanare". Biomeccanica clinica (Bristol, Avon) vol. 26,10 (2011): 1019-24. doi:10.1016/j.clinbiomech.2011.06.010

Lesioni invisibili – Incidenti automobilistici: El Paso Back Clinic

Lesioni invisibili – Incidenti automobilistici: El Paso Back Clinic

Gli incidenti automobilistici sono eventi emotivamente e fisicamente traumatici. Dopo un incidente, le persone presumono di stare bene se non hanno ossa rotte o tagli taglienti. Tuttavia, anche piccoli incidenti possono causare danni significativi, ma l'individuo non lo sa. Una lesione invisibile/ritardata è qualsiasi lesione che non è immediatamente evidente o che non viene vissuta dall'individuo fino a ore, giorni o settimane dopo. I più comuni sono lesioni dei tessuti molli, lesioni alla schiena, colpo di frusta, commozioni cerebrali ed emorragie interne. Questo è il motivo per cui è imperativo consultare un medico o uno specialista in chiropratica il prima possibile dopo un incidente.

Lesioni invisibili - Incidenti automobilistici: gli specialisti in chiropratica di EP

Lesioni invisibili Incidenti automobilistici

Il corpo va in afmodalità volo o volo in un incidente stradale. Ciò significa che un'enorme ondata di adrenalina fa passare inosservato e impercettibile qualsiasi cosa accada al corpo. L'individuo non avverte sintomi di dolore e disagio se non più tardi o molto più tardi.

Tessuto morbido

  • Una lesione dei tessuti molli colpisce muscoli, tendini, legamenti e parti del corpo diverse dalle ossa.
  • Anche a bassa velocità, incidenti e collisioni generano una forza significativa sul corpo.
  • Conducenti e passeggeri spesso si fermano improvvisamente insieme al veicolo o vengono sballottati.
  • Ciò pone uno stress intenso sulle articolazioni e su altre aree del corpo.

Colpo di frusta

La lesione invisibile più comune dei tessuti molli è il colpo di frusta.

  • Dove i muscoli del collo vengono improvvisamente e con forza lanciati in avanti e poi indietro, provocando l'allungamento dei muscoli e dei legamenti oltre il loro normale raggio di movimento.
  • La lesione si traduce in genere in dolore, gonfiore, mobilità ridotta e mal di testa.
  • I sintomi potrebbero non presentarsi immediatamente.
  • Se non trattato, il colpo di frusta può portare a dolore cronico a lungo termine.

Lesioni alla testa

  • Le lesioni alla testa sono un'altra lesione invisibile comune.
  • Anche se la testa non ha colpito/urtato nulla, la forza e lo slancio possono far scontrare il cervello con l'interno del cranio.
  • Questo può portare a una commozione cerebrale o lesioni cerebrali ancora più gravi.

Commozione cerebrale

Una commozione cerebrale è una lesione cerebrale traumatica. Gli individui possono avere una commozione cerebrale senza perdere conoscenza, a seconda della gravità dell'incidente. I sintomi possono essere ritardati o non manifestati, ma il trattamento ritardato può portare a un recupero più lungo. I sintomi possono includere:

  • Fatica.
  • Mal di testa.
  • Confusione.
  • Incapacità di ricordare l'incidente.
  • Nausea.
  • Ronzio nelle orecchie.
  • Vertigini.

Muscoli della schiena o lesioni alla colonna vertebrale

I muscoli della schiena e le lesioni del midollo spinale sono lesioni invisibili che possono verificarsi dopo un incidente automobilistico. I segni di un infortunio alla schiena includono:

  • I muscoli della schiena possono essere tesi a causa dell'impatto e dell'accumulo di tensione.
  • I dolori muscolari o il dolore potrebbero non presentarsi fino a un giorno o due dopo.
  • Rigidità del corpo.
  • Mobilità ridotta.
  • Spasmi muscolari
  • Difficoltà a camminare, stare in piedi o seduti.
  • Mal di testa.
  • Intorpidimento e formicolio.

Lesioni alla colonna vertebrale, anche gravi, potrebbero non essere evidenti immediatamente.

  • L'impatto può causare un profondo disallineamento della colonna vertebrale.
  • Gonfiore e sanguinamento all'interno o intorno al midollo spinale possono causare intorpidimento o paralisi che possono progredire gradualmente.
  • Questa lesione invisibile può avere conseguenze a lungo termine, inclusa la paralisi.

Cura chiropratica

La chiropratica è un trattamento efficace per le lesioni neuromuscoloscheletriche. Il chiropratico valuterà il danno e la sua gravità per determinare il miglior trattamento per l'individuo. Allevia i sintomi del dolore e del disagio, scioglie e rilassa i muscoli e ripristina l'allineamento, la mobilità e una gamma completa di movimento. La chiropratica utilizza diversi strumenti e tecniche per ripristinare l'equilibrio della colonna vertebrale e del corpo. I risultati includono:

  • Dolore alleviato.
  • Migliore circolazione.
  • Allineamento ripristinato.
  • Nervi compressi/pizzicati rilasciati.
  • Postura ed equilibrio migliorati.
  • Flessibilità migliorata.
  • Mobilità ripristinata.

Non ignorare il dolore post-incidente


Riferimenti

"Lesioni legate all'auto". JAMA vol. 249,23 (1983): 3216-22. doi:10.1001/jama.1983.03330470056034

Barach, P, e E Richter. "Prevenzione degli infortuni". Il New England Journal of Medicine vol. 338,2 (1998): 132-3; risposta dell'autore 133. doi:10.1056/NEJM199801083380215

Binder, Allan I. "Dolore al collo". Prove cliniche BMJ vol. 2008 1103. 4 agosto 2008

Duncan, GJ e R Pasti. "Cento anni di lesioni ortopediche indotte da automobili". Ortopedia vol. 18,2 (1995): 165-70. doi:10.3928/0147-7447-19950201-15

"Sicurezza dei veicoli a motore". Annali di medicina d'urgenza vol. 68,1 (2016): 146-7. doi:10.1016/j.annemergmed.2016.04.045

Sims, JK et al. "Lesioni degli occupanti di incidenti automobilistici". JACEP vol. 5,10 (1976): 796-808. doi:10.1016/s0361-1124(76)80313-9

Vassiliou, Timon, et al. “Terapia fisica ed esercizi attivi: un trattamento adeguato per la prevenzione della sindrome del colpo di frusta tardivo? Studio controllato randomizzato su 200 pazienti. Dolore vol. 124,1-2 (2006): 69-76. doi:10.1016/j.pain.2006.03.017

Riabilitazione per lesioni da incidente motociclistico: Clinica per la schiena di El Paso

Riabilitazione per lesioni da incidente motociclistico: Clinica per la schiena di El Paso

Le lesioni dopo un incidente motociclistico includono contusioni, abrasioni della pelle, lesioni dei tessuti molli a tendini, legamenti e muscoli, distorsioni, strappi e strappi, fratture facciali e mandibolari, lesioni cerebrali traumatiche, fratture ossee, disallineamento, lesioni al collo e alla schiena e braccio del motociclista. Team di chiropratica medica e medicina funzionale per le lesioni può sviluppare una visione completa delle lesioni subite per creare un piano di trattamento personalizzato per ridurre l'infiammazione, aumentare la flessibilità, correggere i disallineamenti, riabilitare il corpo, rilassare, allungare e rafforzare il sistema muscolo-scheletrico e ripristinare la mobilità e la funzione.

Riabilitazione per lesioni da incidente in moto: il team chiropratico di EP

Lesioni da incidente in moto

Le lesioni da incidente in moto non sono facili da recuperare. Lesioni acute dei tessuti molli causate da improvvise trauma sono comuni, così come ernie discali, bacino e disallineamenti spinali che possono avere un effetto a cascata sul resto del corpo.

Disallineamento pelvico

  • Il bacino comprende l'articolazione pubica nella parte anteriore e due articolazioni sacroiliache nella parte posteriore.
  • Le articolazioni sacroiliache lavorano per collegare il bacino alla colonna vertebrale.
  • Il bacino collega anche vari muscoli, tra cui il pavimento pelvico e l'anca.

Quando l'anca subisce un impatto da impatto/collisione o l'impatto fa cadere l'individuo sull'anca, l'anca o il bacino possono diventare disallineati. Il disallineamento pelvico è una delle principali cause di gravi problemi alla schiena e dolore. Per riallineare il bacino, un chiropratico svilupperà un programma di terapia fisica che includerà quanto segue:

  • Massaggio terapeutico per rilassare i muscoli e aumentare la circolazione sanguigna.
  • Allungamento diretto dei muscoli tesi e iperattivi.
  • Rafforzare o riattivare i muscoli deboli e inibiti.
  • Esercizi per allenare la corretta consapevolezza del posizionamento del bacino.

Lesioni al collo

Oltre al colpo di frusta, può verificarsi un disallineamento della colonna vertebrale rispetto alle vertebre del collo. Un chiropratico può aiutare a ripristinare la gamma di movimento. Il team di trattamento svilupperà un programma terapeutico oltre alla chiropratica. L'obiettivo principale è migliorare la flessibilità e la forza del collo. I tipi comuni di terapia fisica includono:

  • Massaggi.
  • Il collo si allunga.
  • Rafforzamento della schiena.
  • Rafforzamento del nucleo.

Lesioni alle gambe e ai piedi

Si verificano frequentemente lesioni alle estremità, in particolare ai piedi e gambe, e includono:

  • Distorsioni.
  • Tensioni.
  • Lacrime muscolari.
  • Road Rash.
  • Fratture ossee.

Il team di terapia costruirà un piano di trattamento che funziona attraverso ogni sistema su piede, ginocchio e anca. Questo piano aiuterà a guarire le lesioni dei tessuti molli applicando tecniche come la massoterapia e gli esercizi a casa.

Braccio del cavaliere

I motociclisti possono allungare le mani per proteggersi dall'impatto in caso di caduta. Questa posizione può portare a lesioni che colpiscono spalle, braccia, polsi e mani. Il team di fisioterapia può aiutare a guarire le lesioni dei tessuti molli e aumentare la mobilità utilizzando la mobilizzazione. La chiropratica può rafforzare i muscoli della spalla danneggiati, sostenere i legamenti strappati e trattare i danni ai tessuti.

  • Questa tecnica pratica comporta l'allentamento di un'articolazione o di un muscolo attraverso i normali schemi di movimento per rilasciare e rilassare la rigidità e aumentare la mobilità.
  • Le regolazioni manuali, il massaggio dei tessuti profondi, l'esercizio fisico e la terapia caldo/freddo aiutano a ripristinare la salute e la mobilità e ad accelerare il recupero.

Riabilitazione da infortunio


Riferimenti

Dischinger, Patricia C et al. "Modelli di infortunio e gravità tra i motociclisti ospedalizzati: un confronto tra motociclisti più giovani e più anziani". Procedimenti annuali. Associazione per il progresso della medicina automobilistica vol. 50 (2006): 237-49.

Mirza, MA e KE Korber. "Rottura isolata del tendine tibiale anteriore associata a una frattura della diafisi tibiale: un caso clinico". Ortopedia vol. 7,8 (1984): 1329-32. doi:10.3928/0147-7447-19840801-16

Petit, Logan, et al. "Una revisione dei comuni meccanismi di collisione di motociclisti". SFORZO recensioni aperte vol. 5,9 544-548. 30 settembre 2020, doi:10.1302/2058-5241.5.190090

Sander, AL et al. “Mediokarpale Instabilitäten der Handwurzel” [Instabilità mediocarpale del polso]. Der Unfallchirurg vol. 121,5 (2018): 365-372. doi:10.1007/s00113-018-0476-9

Tyler, Timothy F et al. "Riabilitazione delle lesioni dei tessuti molli dell'anca e del bacino". Rivista internazionale di fisioterapia sportiva vol. 9,6 (2014): 785-97.

Vera Ching, Claudia, et al. "Lesione tracheale traumatica dopo un incidente in moto." Rapporti di casi BMJ vol. 13,9e238895. 14 settembre 2020, doi:10.1136/bcr-2020-238895

Incidenti automobilistici e la tecnica MET

Incidenti automobilistici e la tecnica MET

Introduzione

Molte persone sono costantemente nei loro veicoli e guidano da un luogo all'altro nel minor tempo possibile. Quando incidenti automobilistici si verificano, numerosi effetti possono colpire molti individui, in particolare i loro corpi e la loro mentalità. L'impatto emotivo di un incidente automobilistico può cambiare la qualità della vita di una persona e mettere a dura prova la persona quando diventa infelice. Poi c'è il lato fisico, dove il corpo si lancia rapidamente in avanti, provocando dolore lancinante nelle porzioni superiore e inferiore. I muscoli, i legamenti e i tessuti si allungano oltre la loro capacità causando sintomi simili al dolore sviluppare e sovrapporre altri profili di rischio. L'articolo di oggi discute gli effetti di un incidente automobilistico sul corpo, i sintomi associati agli incidenti automobilistici e come il trattamento come la cura chiropratica utilizza tecniche come la tecnica MET per valutare il corpo. Forniamo informazioni sui nostri pazienti a fornitori di servizi medici certificati che offrono tecniche terapeutiche disponibili come MET (tecniche di energia muscolare) per le persone che si occupano di dolori alla schiena e al collo associati a incidenti automobilistici. Incoraggiamo ogni paziente in modo appropriato indirizzandolo ai nostri fornitori di servizi medici associati in base ai risultati della diagnosi. Accettiamo che l'educazione sia un modo spettacolare per porre ai nostri fornitori le domande più cruciali al riconoscimento del paziente. Il dottor Alex Jimenez, DC, valuta queste informazioni come un servizio educativo. Negazione di responsabilità

 

Gli effetti di un incidente automobilistico sul corpo

 

Hai avuto a che fare con un dolore lancinante al collo o alla schiena dopo un incidente automobilistico? Hai notato che qualcuno dei tuoi muscoli si sente irrigidito o teso? O hai avuto a che fare con sintomi simili al dolore indesiderati che influenzano la tua vita quotidiana? Quando una persona ha subito un incidente automobilistico, la colonna vertebrale, il collo e la schiena insieme ai gruppi muscolari associati sono colpiti dal dolore. Quando si tratta degli effetti di un incidente automobilistico sul corpo, dobbiamo osservare come reagisce il corpo quando i veicoli si scontrano. Gli studi di ricerca hanno rivelato il dolore al collo è una lamentela comune a molti adulti coinvolti in un incidente automobilistico. Quando una persona si scontra con un'altra macchina, il suo collo viene lanciato rapidamente in avanti, provocando un effetto colpo di frusta sui muscoli del collo e delle spalle. Non solo il collo è interessato, ma anche la schiena. Ulteriori studi hanno menzionato che la lombalgia associata a collisioni tra veicoli può causare un eccessivo stiramento dei muscoli lombari della schiena e sviluppare lesioni fisiche non mortali nel tempo, durante o il giorno successivo all'incidente. A quel punto, può portare a sintomi indesiderati associati a incidenti automobilistici e correlarsi con profili di rischio sovrapposti. 

 

Sintomi associati a incidenti automobilistici

I sintomi associati agli incidenti automobilistici che colpiscono i muscoli del collo e della schiena variano a seconda della gravità della collisione. Secondo "Clinical Application of Neuromuscular Techniques", Leon Chaitow, ND, DO, e Judith Walker DeLany, LMT, hanno affermato che quando qualcuno soffre di un incidente automobilistico, le forze traumatiche colpiscono non solo i muscoli cervicali o temporomandibolari ma anche i muscoli lombari . Questo fa sì che le fibre del tessuto muscolare vengano strappate e danneggiate, causando dolore muscolare. Il libro ha anche menzionato che una persona ferita in una collisione potrebbe sviluppare una disfunzione dei muscoli del collo, delle spalle e della schiena modulata nocicettiva. A quel punto, i muscoli flessori ed estensori sono iperestesi, accorciati e tesi, il che è il risultato di causare rigidità muscolare, dolore e mobilità limitata al collo, alle spalle e alla schiena.

 


Sblocco del sollievo dal dolore: come valutiamo il movimento per alleviare il dolore-Video

Hai sperimentato una gamma limitata di movimento alle spalle, al collo e alla schiena? Che dire della sensazione di rigidità muscolare durante lo stretching? O senti dolorabilità muscolare in alcune zone del corpo dopo un incidente d'auto? Molti di questi sintomi simili al dolore sono associati a incidenti automobilistici che colpiscono il collo, le spalle e la schiena. Ciò provoca un dolore costante al corpo e molti problemi si sviluppano nel tempo nei vari gruppi muscolari. Fortunatamente ci sono modi per ridurre il dolore e aiutare a ripristinare il funzionamento del corpo. Il video sopra spiega come viene utilizzata la cura chiropratica per valutare il corpo attraverso la manipolazione spinale. La cura chiropratica utilizza varie tecniche per aiutare con la sublussazione spinale e sciogliere i muscoli rigidi e tesi per aiutare a rilassare e ripristinare ogni gruppo muscolare mentre allevia il dolore indesiderato dai tessuti muscolari e dai legamenti.


Cura chiropratica e tecnica MET Valutazione del corpo

 

Gli studi rivelano che gli incidenti automobilistici sono una delle principali cause di lesioni spinali e muscolari trattate con cure chiropratiche. Quando una persona soffre dopo un incidente automobilistico, sperimenterà dolore in tutto il corpo e cercherà di trovare modi per alleviare il dolore che colpisce la sua vita quotidiana attraverso il trattamento. Uno dei trattamenti che possono aiutare a ridurre il dolore e ripristinare il corpo è la cura chiropratica. Quando i chiropratici trattano il corpo per ridurre il dolore, usano varie tecniche come la tecnica MET (tecnica dell'energia muscolare) per allungare e rafforzare i tessuti molli e usano la manipolazione manuale per riallineare la colonna vertebrale, allenare i muscoli tesi, i nervi e i legamenti per prevenire ulteriori danni al corpo mentre si riportano in forma le persone colpite. La cura chiropratica ha anche una stretta relazione con altri trattamenti come la terapia fisica per aiutare a rafforzare i muscoli del corpo e aiutare molte persone a essere consapevoli di come funziona il proprio corpo. 

 

Conclusione

Nel complesso, quando una persona prova dolore alla schiena, al collo e ai muscoli delle spalle a causa di un incidente automobilistico, ciò può influire sul suo benessere emotivo e fisico. Gli effetti di un incidente automobilistico causano lo sviluppo di sintomi dolorosi indesiderati e la correlazione con la disfunzione nocicettiva modulata. A quel punto, può causare problemi come rigidità muscolare e dolorabilità nelle aree interessate. Fortunatamente, trattamenti come la cura chiropratica consentono di ripristinare il corpo attraverso la manipolazione manuale e la tecnica MET per allungare delicatamente i tessuti molli e i muscoli e riallineare il corpo al funzionamento. Incorporando la cura chiropratica con la tecnica MET, il corpo sperimenterà sollievo e l'ospite può essere indolore.

 

Riferimenti

Chaitow, Leon e Judith Walker DeLany. Applicazione clinica delle tecniche neuromuscolari. ChurchillLivingstone, 2002.

Muore, Stephen e J Walter Strapp. "Trattamento chiropratico di pazienti in incidenti automobilistici: un'analisi statistica". Il Journal of the Canadian Chiropractic Association, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, settembre 1992, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2484939/.

Fewster, Kayla M, et al. "Caratteristiche di collisione di veicoli a motore a bassa velocità associate alla lombalgia dichiarata". Prevenzione delle lesioni da traffico, US National Library of Medicine, 10 maggio 2019, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/31074647/.

Vos, Cees J, et al. "Impatto degli incidenti automobilistici sul dolore al collo e sulla disabilità nella medicina generale". Il British Journal of General Practice: il Journal of the Royal College of General Practitioners, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, settembre 2008, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC2529200/.

Negazione di responsabilità

Gli studi dimostrano l'efficacia della chiropratica per il whiplash

Gli studi dimostrano l'efficacia della chiropratica per il whiplash

Studi sull'efficacia della cura chiropratica per i pazienti affetti da dolore secondario alla ferita da colpi di frusta sono emergenti. In 1996, Woodward et al. ha pubblicato uno studio sull'efficacia del trattamento chiropratico delle lesioni di colpo di frusta.

 

Nel 1994, Gargan e Bannister hanno pubblicato un articolo sul tasso di guarigione dei pazienti e hanno scoperto che quando i pazienti erano ancora sintomatici dopo tre mesi, c'era quasi il 90% di possibilità che rimanessero feriti. Gli autori dello studio provenivano dal Dipartimento di Chirurgia Ortopedica di Bristol, in Inghilterra. Nessun trattamento convenzionale si è dimostrato efficace in questi pazienti affetti da colpo di frusta cronico. Tuttavia, sono state riscontrate alte percentuali di successo da parte di pazienti con lesioni da colpo di frusta attraverso la cura chiropratica nel recupero di questi tipi di pazienti.

 

Risultati dello studio di trattamento del whiplash

 

Nello studio di Woodward, il 93% dei 28 pazienti studiati retrospettivamente ha avuto un miglioramento statisticamente significativo dopo la cura chiropratica. La cura chiropratica in questo studio consisteva in PNF, manipolazione spinale e crioterapia. La maggior parte dei 28 pazienti era stata sottoposta a precedente terapia con collari FANS e fisioterapia. Il periodo medio di tempo prima che i pazienti iniziassero la cura chiropratica era di 15.5 mesi dopo l'MVA (intervallo di 3-44 mesi).

 

Questo studio ha documentato ciò che la maggior parte dei DC sperimenta nella pratica clinica: la cura chiropratica è efficace per le persone ferite in un incidente automobilistico. Sintomi che vanno dal mal di testa al mal di schiena, dolore al collo, dolore interscapolare e dolore alle estremità correlato alle parestesie, tutti hanno risposto a cure chiropratiche di qualità.

 

Raggi X normali e colpo di frusta

 

Risultati di MRI di Whiplash

 

Findings di MRI di Whiplash - Chiropratico di El Paso

 

Danni al collo in RM - El Paso Chiropratico

 

La letteratura ha anche suggerito che le lesioni del disco cervicale non sono rare dopo un colpo di frusta. In uno studio pubblicato sulla cura chiropratica per le ernie del disco, è stato dimostrato che i pazienti migliorano clinicamente e che l'imaging MRI ripetuto spesso mostra dimensioni ridotte o risoluzione dell'ernia del disco. Dei 28 pazienti studiati e seguiti, molti avevano ernie del disco che reagivano bene alla cura chiropratica.

Miglioramento del colpo di piega X-Rays - Chiropratico El Paso

 

In un recente studio retrospettivo di Khan et al., pubblicato sul Journal of Orthopaedic Medicine, su pazienti colpiti da colpo di frusta riguardanti il ​​dolore e la disfunzione cervicale, i pazienti sono stati stratificati in gruppi in base ai livelli di buon esito della cura chiropratica:

  • Gruppo I: pazienti con solo dolore al collo e ROM del collo limitato. I pazienti avevano una distribuzione del dolore "appendiabiti" senza deficit neurologici; Il 72 percento ha avuto un risultato fantastico.
  • Gruppo II: pazienti con sintomi o segni neurologici e ROM spinale limitato. I pazienti presentavano intorpidimento, formicolio e parestesie alle estremità.
  • Gruppo III: i pazienti presentavano un forte dolore al collo con ROM completo del collo e bizzarre distribuzioni del dolore dalle estremità. Questi pazienti hanno spesso descritto dolore toracico, nausea, vomito, perdita di coscienza e disfunzione.

I risultati dello studio hanno mostrato che nel gruppo I i pazienti 36 / 50 (72%) hanno reagito bene alla cura chiropratica: nel gruppo II i pazienti 30 / 32 (percentuale 94) hanno risposto bene alla cura chiropratica; e nel gruppo III, solo istanze 3 / 11 (27%) hanno risposto bene alla cura chiropratica. C'era una differenza significativa nei risultati tra i tre gruppi.

Questo studio fornisce nuove prove che la cura chiropratica è efficace per i pazienti colpiti da colpo di frusta. Tuttavia, lo studio non ha preso in considerazione i pazienti con lesioni alla schiena, lesioni alle estremità e lesioni all'ATM. Non ha identificato quali pazienti avevano lesioni del disco, radicolopatia e lesioni cerebrali concussive (molto probabilmente pazienti del gruppo III). Questi tipi di pazienti rispondono meglio a un modello di cura chiropratica in combinazione con fornitori multidisciplinari.

Questi studi mostrano ciò che la maggior parte dei DC ha già sperimentato, che il dottore in chiropratica dovrebbe essere il principale fornitore di cure in questi casi. È opinione comune che in casi come i pazienti del gruppo III, l'assistenza dovrebbe essere multidisciplinare per ottenere il miglior risultato possibile in scenari difficili.

Lo scopo delle nostre informazioni è limitato alle lesioni e condizioni chiropratiche e spinali. Per discutere le opzioni sull'argomento, chiedi al Dr. Jimenez o contattaci all'indirizzo 915-850-0900.Verde-Call-Ora-Button-24H-150x150-2.pngDott. Alex Jimenez

 

Argomenti aggiuntivi: Infortuni automobilistici

 

Il colpo di frusta, tra le altre lesioni da incidente automobilistico, è spesso riportato dalle vittime di un incidente automobilistico, indipendentemente dalla gravità e dal grado dell'incidente. Il colpo di frusta è generalmente il risultato di una brusca scossa avanti e indietro della testa e del collo in qualsiasi direzione. La pura forza di un impatto può causare danni o lesioni al rachide cervicale e al resto della colonna vertebrale. Fortunatamente, è disponibile una varietà di trattamenti per il trattamento delle lesioni da incidente automobilistico.

foto di blog di cartone animato grande notizie

 

ARGOMENTO DI TENDENZA: EXTRA EXTRA: nuovo centro fitness PUSH 24 ore su 7, XNUMX giorni su XNUMX

 

 

Trauma da colpo di frusta e trattamento chiropratico El Paso, TX.

Trauma da colpo di frusta e trattamento chiropratico El Paso, TX.

Dopo un incidente d'auto, potresti notare dolore al collo. Potrebbe essere un leggero dolore che pensi non sia altro che prendersi cura di. Molto probabilmente, hai un colpo di frusta. E quello piccolo dolore può trasformarsi in una vita di dolore al collo cronico se solo trattato con antidolorifici e non trattato alla fonte.

Trauma da colpo di frusta, alias distorsione al collo o stiramento del collo, è una lesione ai tessuti molli intorno al collo.

Il colpo di frusta può essere descritto come un improvviso estensione o movimento all'indietro del collo ed flessione o movimento in avanti del collo.

Questa lesione di solito deriva da a incidente d'auto posteriore.

Il colpo di frusta grave può anche includere lesioni a quanto segue:

  • Articolazioni intervertebrali
  • dischi
  • legamenti
  • Muscoli cervicali
  • Radici nervose

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Trauma da colpo di frusta e trattamento chiropratico El Paso, TX.

 

Sintomi di colpo di frusta

La maggior parte delle persone avverte dolore al collo o immediatamente dopo l'infortunio o diversi giorni dopo.

Altri sintomi del trauma da colpo di frusta possono includere:

  • Rigidità del collo
  • Lesioni ai muscoli e ai legamenti intorno al collo
  • Mal di testa e vertigini
  • Sintomi e possibile commozione cerebrale
  • Difficoltà a deglutire e masticare
  • Raucedine (possibile lesione all'esofago e alla laringe)
  • La sensazione di bruciore o formicolio
  • Dolore alla spalla
  • Mal di schiena

 

Diagnosi di trauma da colpo di frusta

Il trauma da colpo di frusta di solito provoca danni ai tessuti molli; un medico eseguirà radiografie del rachide cervicale in caso di sintomi ritardati ed escluderà altri problemi o lesioni.

 

Trattamento

Fortunatamente, il colpo di frusta è curabile e la maggior parte dei sintomi si risolve completamente.

Molto spesso, il colpo di frusta viene trattato con un collare cervicale morbido.

Potrebbe essere necessario indossare questo colletto per settimane da 2 a 3.

Altri trattamenti per le persone con colpo di frusta possono includere i seguenti:

  • Trattamento termico per rilassare la tensione muscolare e il dolore
  • Antidolorifici come analgesici e antinfiammatori non steroidei
  • rilassanti muscolari
  • Esercizi di movimento
  • Terapia fisica
  • Chiropratica

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Trauma da colpo di frusta e trattamento chiropratico El Paso, TX.

 

I sintomi del colpo di frusta in genere iniziano a diminuire nelle settimane da 2 a 4.

Quelli con sintomi durante il trattamento potrebbero aver bisogno di tenere il collo immobilizzato con una cavezza al lavoro oa casa.

Questo si chiama trazione cervicale.

Le iniezioni di anestetico locale possono aiutare quando necessario.

La continuazione o il peggioramento dei sintomi dopo 6-8 settimane può richiedere più radiografie e test diagnostici per vedere se c'è una lesione più grave.

Lesioni da estensione grave come il colpo di frusta possono danneggiare il dischi intervertebrali. In questo caso, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico.


 

Terapia di massaggio con colpo di frusta El Paso, TX chiropratico

 

 

Alcune persone ti diranno che il colpo di frusta è un infortunio inventato che le persone usano per ottenere più soldi in un accordo derivante da un incidente. Non credono che sia possibile in un tamponamento a bassa velocità e lo considerano un legittimo reclamo per lesioni, principalmente perché non ci sono segni visibili.

Alcuni esperti assicurativi sostengono che circa a il terzo dei casi di whiplash è fraudolento, lasciando legittimi i due terzi dei casi. Molte ricerche supportano anche l'affermazione che gli incidenti a bassa velocità possono effettivamente causare colpi di frusta, il che è molto reale. Alcuni pazienti soffrono di dolore e immobilità per il resto della loro vita.


 

Risorse NCBI

Chiropratici userà diverse tecniche per alleviare il dolore del colpo di frusta e aiutare con la guarigione.

  • Regolazione chiropratica Il chiropratico esegue la manipolazione spinale per spostare delicatamente le articolazioni in allineamento. Questo aiuterà ad allineare il corpo per alleviare il dolore e incoraggiare la guarigione.
  • Stimolazione muscolare e rilassamento Ciò comporta allungare i muscoli colpiti, alleviare la tensione e aiutarli a rilassarsi. Le tecniche di pressione delle dita possono anche essere combinate con il tentativo di alleviare il dolore.
  • Esercizi di McKenzie Questi esercizi aiutano con lo squilibrio del disco causato dal colpo di frusta. Vengono eseguiti per la prima volta nello studio del chiropratico, ma al paziente può essere insegnato come eseguirli a casa. Questo aiuta il paziente ad avere un certo grado di controllo sulla propria guarigione.

Ogni caso di colpo di frusta è diverso. Un chiropratico valuterà il paziente e determinerà il trattamento appropriato caso per caso. Il chiropratico determinerà il miglior corso di trattamento che allevierà il tuo dolore e ripristinerà la tua mobilità e flessibilità.

Lesioni alla schiena da collisioni di veicoli Clinica per la schiena chiropratica

Lesioni alla schiena da collisioni di veicoli Clinica per la schiena chiropratica

Le lesioni alla schiena dovute a collisioni di veicoli variano da persona a persona. Le lesioni comuni possono includere stiramenti, distorsioni, ernie del disco e fratture e gli individui che hanno a che fare con determinate condizioni spinali come la stenosi spinale possono causare un'accelerazione della condizione medica. Tuttavia, la forza e l'impatto fisico che il corpo assorbe durante un incidente, non importa quanto sia lieve l'incidente o quanto sia sicura l'auto, causeranno dolori e dolori fisici con il potenziale per altre condizioni spinali. La cura chiropratica, il massaggio, la decompressione e la terapia di trazione possono alleviare i sintomi e ripristinare la mobilità e la funzione.

Lesioni alla schiena da collisione di veicoli Chiropratico

Lesioni alla schiena da collisioni di veicoli

A seconda di come l'impatto colpisce la colonna vertebrale, possono presentarsi problemi in varie aree della schiena. Il movimento violento può distorcere, sforzare e fratturare i componenti spinali. Anche piccoli incidenti possono influire sulla mobilità. I sintomi possono derivare da infiammazioni, nervi compressi o fratture. Qualsiasi danno può avere effetti a lungo termine sulle vertebre, sulle radici nervose e sui muscoli della schiena. Una collisione con un veicolo può influenzare quanto segue:

  • Vertebre lombari – parte bassa della schiena
  • Vertebre toraciche – medio/alto della schiena
  • Vertebre cervicali – collo

Ogni area è composta da ossatura, tessuti, muscoli, nervi, tendini, e legamenti che si estendono dal collo al bacino.

  • Le lesioni alla schiena più comuni sono al collo e alla parte bassa della schiena, dove si verificano più movimenti e spostamenti, spesso causando danni ai nervi.
  • Il posizionamento centrale e la struttura rigida rendono meno comuni le lesioni alla parte centrale della schiena.
  • Le lesioni alla parte superiore della schiena che collegano la costola e la regione del torace possono influire sulla respirazione.
  • Le lesioni dei tessuti molli potrebbero non manifestarsi immediatamente.

Sintomi

Dopo una collisione con un veicolo, è comune sentirsi doloranti dappertutto. I sintomi possono variare da disagio gestibile a completa immobilità. Gli individui possono sperimentare quanto segue:

Spasmi muscolari

  • Il muscolo può contrarsi ripetutamente, sentire come nodi duri e sentirsi tenero al tatto.
  • Gli spasmi muscolari possono variare nei livelli di dolore da lieve a debilitante.

Rigidezza

  • Gli individui potrebbero non sentirsi flessibili a causa della tensione muscolare che si è attivata durante l'incidente per proteggere il corpo.
  • La rigidità può andare via dopo un leggero allungamento o continuare per tutto il giorno.

Dolore bruciante o lancinante

  • Un dolore bruciante o lancinante può viaggiare lungo la schiena e i glutei attraverso la parte posteriore di una o entrambe le gambe.
  • Possono essere dolori e dolori lievi e opachi che scompaiono rapidamente o durano per giorni.
  • Cambiare posizione, come sedersi dopo essersi svegliati o alzarsi in piedi dopo essersi seduti, può causare dolore acuto acuto.
  • Malattia delle faccette può causare dolore al collo o alla spalla.

Disagio quando si cammina o si sta in piedi

  • Alcune attività fisiche possono causare una sensazione palpitante o un lieve dolore quando si tenta di eseguire vari compiti.

Formicolio e/o intorpidimento

  • I muscoli tesi possono pizzicare i nervi portando a sensazioni di formicolio o intorpidimento alle gambe, ai piedi, alle braccia o alle mani.

Problemi di testa

  • Possono presentarsi mal di testa, vertigini o disorientamento.

Disturbi spinali

Le lesioni alla schiena dovute a collisioni tra veicoli possono provocare un disturbo degenerativo del disco mesi o anni dopo. Può anche accelerare i problemi di salute che le persone non sapevano di avere prima dell'incidente. Con l'invecchiamento del corpo, i danni precedenti combinati con la degenerazione possono causare:

  • Nervi pizzicati
  • Sciatica
  • Bulging dischi
  • Ernia discale
  • Stenosi spinale
  • Malattia degenerativa del disco
  • Stenosi foraminale
  • spondilolistesi
  • Artrosi spinale
  • Speroni ossei
  • Scoliosi degenerativa

Dolore discogeno

  • I danni ai dischi spinali provocano dolore discogenico, spesso impulsi acuti o sensazioni di scatto.
  • Gli individui possono manifestare sintomi in diversi modi:
  • Alcuni individui si sentono meglio stando in piedi, seduti o sdraiati, mentre le posizioni o i movimenti peggiorano i sintomi per altri.

Cure e terapie chiropratiche

Il trattamento chiropratico può escludere problemi critici e accelerare i tempi di recupero. I vantaggi includono:

Sollievo dai sintomi del dolore

  • La chiropratica allevia il dolore nelle zone colpite e in tutto il corpo.
  • Rilascio massaggiante e decompressivo endorfine.

Alleviamento dell'infiammazione

  • Micro-lacrime all'interno dei muscoli e dei legamenti sono comuni e non possono essere trovate attraverso una radiografia standard.
  • Le regolazioni della colonna vertebrale possono riportare la colonna vertebrale in allineamento, producendo proprietà antinfiammatorie naturali per aiutare con il disagio e curare le lacrime.

Ripartizione del tessuto cicatriziale

  • I muscoli possono rimanere sfregiati, causando rigidità e dolore.
  • Il massaggio chiropratico prende di mira queste aree e scompone l'accumulo più velocemente che se fosse lasciato guarire da solo.
  • Meno tessuto cicatriziale significa un recupero più rapido.

Gamma di movimento e mobilità ripristinata

  • Lesioni alla schiena possono causare mobilità ridotta.
  • Può essere difficile girarsi o muoversi quando i muscoli sono infiammati.
  • La mobilitazione della colonna vertebrale attraverso le regolazioni ripristina la corretta gamma di movimento.

Diminuzione dell'uso di farmaci

  • I farmaci antidolorifici da prescrizione possono trasformarsi in dipendenza.
  • Gli aggiustamenti chiropratici possono garantire che la lesione sia guarita e che il dolore non sia solo mascherato.

Benefici a lungo termine

  • Ricevere cure chiropratiche può aiutare a prevenire il peggioramento di lesioni lievi in ​​condizioni gravi e croniche.

Sintomi post colpo di frusta


Riferimenti

Erbulut, Deniz U. "Biomeccanica delle lesioni al collo risultanti da tamponamenti di veicoli". Neurochirurgia turca vol. 24,4 (2014): 466-70. doi:10.5137/1019-5149.JTN.9218-13.1

Centro nazionale di statistica sulle lesioni del midollo spinale. (2020) "Lesione del midollo spinale: fatti e cifre a colpo d'occhio". www.nspine infortunic.uab.edu/Public/Facts%20and%20Figures%202020.pdf

Rao, Raj D et al. "Caratteristiche dell'occupante e dell'incidente di soggetti anziani con lesioni della colonna vertebrale toracica e lombare dopo collisioni con veicoli a motore". Colonna vertebrale vol. 41,1 (2016): 32-8. doi:10.1097/BRS.0000000000001079

Rao, Raj D et al. "Caratteristiche degli occupanti e degli incidenti nelle lesioni della colonna vertebrale toracica e lombare risultanti da collisioni con veicoli a motore". Il diario della spina dorsale: giornale ufficiale della North American Spine Society vol. 14,10 (2014): 2355-65. doi:10.1016/j.spinee.2014.01.038