ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Posizione

Team di postura della clinica per la schiena. La postura è la posizione in cui un individuo tiene il corpo in posizione eretta contro la gravità mentre è in piedi, seduto o sdraiato. Una postura corretta riflette visivamente la salute di un individuo, assicurando che le articolazioni e i muscoli, così come le altre strutture del corpo, funzionino correttamente. Attraverso una raccolta di articoli, il Dr. Alex Jimenez identifica gli effetti più comuni di una postura scorretta mentre specifica le azioni raccomandate che un individuo dovrebbe intraprendere per migliorare la propria posizione e migliorare la propria salute e benessere generale. Stare seduti o in piedi in modo errato può accadere inconsciamente, ma riconoscere il problema e correggerlo può in definitiva aiutare molte persone a sviluppare stili di vita più sani. Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci al numero (915) 850-0900 o inviare un messaggio di testo per chiamare personalmente il dottor Jimenez al numero (915) 850-0900.


Clinica per la salute posturale dei bambini

Clinica per la salute posturale dei bambini

Praticare posture scorrette/malsane durante il giorno può affaticare gravemente la mente e il corpo. La salute posturale dei bambini è vitale per la loro salute generale e per i loro livelli di energia per svolgere compiti, lavoro scolastico e gioco. Una postura malsana fa perdere al corpo la capacità di dissipare le forze in modo uniforme e corretto. Sintomi come indolenzimento, dolore, senso di oppressione e irritabilità possono iniziare a presentarsi, che è il modo in cui il corpo fa sapere all'individuo che qualcosa non va. Quando il corpo è allineato correttamente, la colonna vertebrale disperde il peso corporeo in modo corretto ed efficiente. Gli aggiustamenti chiropratici possono contrastare efficacemente gli effetti della postura malsana e semplici esercizi posturali possono rafforzare il corpo, aumentando abitudini posturali sane.

Chiropratico per la salute posturale dei bambini

Salute della postura dei bambini

Una postura sana è più che sedersi e stare in piedi dritti. È come è posizionato il corpo, ovvero testa, colonna vertebrale e spalle, e come si muove inconsciamente come a andatura da passeggio. Un'andatura irregolare o una posizione scomoda del corpo possono indicare un problema e causare conseguenze a lungo termine per la salute del bambino.

Le sfide

Bambini e bambini sono costantemente gobbi, accasciati e stravagati sugli schermi dei dispositivi. Questo posizionamento costante e scomodo aggiunge peso alla colonna vertebrale, aumentando la pressione, che può causare problemi che vanno da mal di testa, dolore al collo lieve, lombalgia e sciatica. Gravi effetti sulla salute da una cattiva postura includono:

  • Problemi alla spalla.
  • Dolore cronico.
  • Danni ai nervi.
  • Difficoltà a respirare a causa di una prolungata curvatura.
  • Degenerazione dell'articolazione spinale.
  • Fratture da compressione vertebrale.

Lo scarso allineamento dei muscoli inizia a restringersi muscoli posturali dal rilassarsi correttamente, facendo rimanere i muscoli tesi o leggermente flessi, causando affaticamento e dolore. Come un il corpo del bambino cresce, la pratica di posture malsane può portare a un posizionamento imbarazzante continuo, una crescita anormale della colonna vertebrale e un aumento del rischio di artrite più avanti nella vita.

Regolazioni di Chiropratica

Un chiropratico controllerà eventuali squilibri, come una schiena curva, una spalla più alta dell'altra o un'inclinazione/traslazione pelvica. Attraverso una serie di regolazioni, la chiropratica rilascia i muscoli, allevia la pressione sui legamenti, consente ai muscoli posturali di rilassarsi e riallinearsi alla posizione corretta, previene un ulteriore sovraccarico muscolare, affaticamento, usura anormale delle articolazioni e aiuta a ridurre l'affaticamento conservando/utilizzando energia come i muscoli funzionano correttamente ed efficientemente.

esercizi

Semplici esercizi posturali possono aiutare a mantenere la salute posturale dei bambini.

Triangolo allungato

  • In piedi, allarga le gambe in una forma A alla larghezza delle spalle.
  • Piegare e allungare su un lato.
  • Alza il braccio opposto del fianco, piegandoti dritto sopra la testa, in modo che il bicipite tocchi l'orecchio.

Cerchi del braccio

  • Alza le braccia sopra la testa.
  • Gomiti piegati a 90 gradi.
  • Fai dei piccoli cerchi avanti e indietro dieci volte.

Cobra Pose

  • Stenditi sul pavimento.
  • Metti le mani vicino al petto in modo che siano sotto le spalle.
  • Premi delicatamente il petto verso l'alto.
  • Tenendo le gambe per terra.
  • Guarda avanti.

Ci vogliono solo pochi minuti, ma l'obiettivo è la coerenza. Fare le pose per una settimana non cambierà immediatamente le abitudini di postura malsane. Sta sviluppando abitudini posturali sane e coerenti che generano miglioramenti. Dovrebbero essere eseguiti almeno tre volte alla settimana per aumentare la forza e la resistenza.


Bambini e chiropratica


Referenze

Achar, Suraj e Jarrod Yamanaka. "Dolore alla schiena nei bambini e negli adolescenti". medico di famiglia americano vol. 102,1 (2020): 19-28.

Baroni, Marina Pegoraro, et al. "Fattori associati alla scoliosi negli scolari: uno studio trasversale basato sulla popolazione". Giornale di epidemiologia vol. 25,3 (2015): 212-20. doi:10.2188/jea.JE20140061

da Rosa, Bruna Nichele et al. "Strumento di valutazione del mal di schiena e della postura del corpo per bambini e adolescenti (BackPEI-CA): espansione, convalida dei contenuti e affidabilità". Rivista internazionale di ricerca ambientale e salute pubblica vol. 19,3 1398. 27 gennaio 2022, doi:10.3390/ijerph19031398

King, HA. "Mal di schiena nei bambini". Cliniche pediatriche del Nord America vol. 31,5 (1984): 1083-95. doi:10.1016/s0031-3955(16)34685-5

Ballare per la tua salute e benessere

Ballare per la tua salute e benessere

Introduzione

Tutti cercano di trovare cosa esercizio funziona per loro mentre iniziano a cercare modi per migliorare la loro salute e benessere. Molte persone che iniziano ad allenarsi andrebbero cercando un personal trainer o una palestra che aiuti a incorporare allenamento per la forza muscolare e allenamento cardio per migliorare la loro capacità cardiaca e polmonare per far sentire bene il corpo rafforzando i muscoli. Una delle forme uniche di esercizio che coinvolgono sia il cuore che i muscoli è la danza. Ballare è un ottimo modo non solo per migliorare la salute muscolo-scheletrica e cardiovascolare, ma può aiutare a ridurre le condizioni sovrapposte con cui una persona ha a che fare nei loro corpi. L'articolo di oggi esamina come ballare aiuta con la salute muscolo-scheletrica, colpisce il cuore e il cervello e come la cura chiropratica va di pari passo con la danza. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in terapie muscoloscheletriche e cardiovascolari per aiutare chi ha problemi cardiaci e muscolari. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti facendo riferimento ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

03 Nutrizione Minich in CVD

 

Ballare per la salute muscoloscheletrica

 

Hai mai notato che le persone prendono una lezione di cardio con musica in sottofondo e le vedono felici dopo? In che modo gli atleti incorporano il cardio nel loro regime di esercizio per migliorare la loro mobilità e flessibilità? O come fare videogiochi particolari farti alzare e muoverti? Tutti questi scenari implicano che esercizi cardio come la danza possono aiutare a migliorare la funzione muscolo-scheletrica. La danza è uno dei tanti esercizi aerobici che possono aiutare a migliorare le abilità sociali di una persona ed è qualcosa che può essere ripreso presto fornendo molte qualità benefiche come:

  • Aumentare la forza
  • Migliora l'andatura e l'equilibrio
  • Ridurre la perdita funzionale
  • Ridurre il rischio di cadute
  • Riabilitazione delle lesioni muscolo-scheletriche
  • Stabilizzare i muscoli del core

Per l'apparato locomotore, la danza sarebbe considerata un esercizio isometrico che coinvolgono diversi gruppi muscolari come fianchi, spalle, schiena e addominali senza utilizzare le articolazioni. Quando una persona balla, ciascuno dei vari movimenti è correlato al rafforzamento dei muscoli del core lavorando a fondo con gli addominali. La danza può anche aiutare a migliorare la postura mantenendo la forza e migliorando la stabilità del corpo. Gli studi rivelano che l'impatto della danza sulle persone con problemi cronici come il morbo di Parkinson associato a sintomi motori e non motori può aumentare la loro qualità di vita. Che cosa vuol dire? Significa che ballare, anche solo per una canzone, può aiutare con il movimento e favorire equilibrio, flessibilità e resistenza muscolare attraverso compiti ripetuti mentre si associa ad aspetti accessibili, sociali e attraenti delle capacità fisiche di una persona.

 

In che modo la danza influisce sul cuore e sul cervello?

Ballare non solo aiuta con problemi muscolo-scheletrici, ma può aiutare a migliorare la funzione del cervello e del cuore nel corpo. Gli studi rivelano che il ballo di intensità moderata era inversamente associato a un ridotto rischio di mortalità per malattie cardiovascolari. Ciò che la danza fa al cuore è che fa sì che il corpo assorba più ossigeno ai polmoni, il che si riferisce al cuore che batte più velocemente e fa circolare il sangue per essere trasportato in tutto il corpo. Ma in che modo la danza è correlata alla salute del cervello? Diamo un'occhiata alle lezioni di danza fitness, come Zumba, e usiamole come esempio. Studi mostrano che le lezioni di danza fitness forniscono numerosi benefici per la salute che potrebbero ridurre i disturbi dell'umore come la depressione e l'ansia migliorando le capacità cognitive. Ciò significa che le lezioni di danza fitness come Zumba eseguono movimenti ripetitivi al ritmo della musica che impegna l'individuo a ripetere i passi divertendosi. Quando i muscoli iniziano a eseguire movimenti ripetitivi, questa funzione motoria invia il segnale al cervello, facendo in modo che la persona ricordi i movimenti in un secondo momento, noto come memoria muscolare. Quando un individuo soffre di disturbi neurologici come la demenza o l'Alzheimer, la danza potrebbe potenzialmente essere coinvolta nella musicoterapia, consentendo all'individuo di ridurre il rischio di sviluppare disturbi neurologici dall'ulteriore progresso.


Come reagisce il corpo alla danza?-Video

Ti sei sentito benissimo dopo aver ascoltato una bella canzone? Che ne dici di sentirti come se avessi appena fatto un allenamento? O hai notato che alcune aree del tuo corpo come addominali, gambe e schiena sembravano più toniche? Tutti questi sono segni benefici che dovresti aggiungere alla danza al tuo regime. Il video spiega cosa succede al corpo quando le persone ballano. La danza potrebbe potenzialmente essere un mediatore per molti atleti che praticano sport.

 

 

Un esempio potrebbe essere il calcio e il balletto. Come si relazionano tra loro il calcio e il balletto? Il calcio utilizza movimenti efficienti e precisi che avvantaggiano ogni posizione sul campo, mentre il balletto richiede velocità per renderli impeccabili sul palco. Combinando i due, molti giocatori di football aumenteranno la loro velocità e agilità associate al balletto per evitare contrasti, saltare più in alto, ricevere passaggi ed evitare infortuni sul campo. Ballare è un modo eccellente per fare alcuni esercizi cardio e, combinato con altri trattamenti, può fare la differenza in una persona.


Cura e danza chiropratica

 

Come tutti gli atleti, i ballerini professionisti utilizzano vari trattamenti per recuperare e migliorare le proprie prestazioni. Trattamenti come la cura chiropratica sono sicuri, efficaci e ampiamente utilizzati da atleti giovani e professionisti che vogliono prevenire la progressione degli infortuni. La cura chiropratica per gli atleti professionisti e la popolazione generale può aiutare a prevenire e curare lesioni come dolore alla schiena e al collo o condizioni aggravanti come la sciatica attraverso la manipolazione spinale. La cura chiropratica aiuta anche a ripristinare il benessere originale di un individuo aumentandone la forza, la flessibilità e la mobilità. Lavorando con un chiropratico esperto, un individuo può riguadagnare la propria resistenza adottando nuovi modi per prevenire il ripetersi di lesioni causate da complicazioni spinali nel corpo.

 

Conclusione

Ballare da 30 minuti a un'ora può essere utilizzato come parte di un regime di esercizio e potrebbe potenzialmente ridurre i problemi cronici che colpiscono il cervello, il cuore e i muscoli del corpo. La danza potrebbe anche migliorare le prestazioni di un atleta sportivo aumentandone l'agilità, la resistenza e le prestazioni. In combinazione con la cura chiropratica, le persone inizieranno a vedere miglioramenti nella loro gamma di movimento, flessibilità e persino un aumento della funzione cerebrale per ballare più a lungo e migliorare la loro salute e benessere. Quindi, che tu sia un professionista o meno, ballare è per tutti.

 

Riferimento

Barranco-Ruiz, Yaira, et al. "Le lezioni di danza fitness migliorano la qualità della vita correlata alla salute nelle donne sedentarie". International Journal of Research Ambientale e Sanità Pubblica, MDPI, 26 maggio 2020, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7312518/.

Ferchak, Alba. "Danza del ventre via il mal di schiena - Spineuniverse." Spine Universe, 14 ottobre 2020, www.spineuniverse.com/wellness/exercise/belly-dance-back-pain.

Gyrling, Therese, et al. "L'impatto delle attività di danza sulla salute delle persone con malattia di Parkinson in Svezia." Rivista internazionale di studi qualitativi su salute e benessere, Taylor & Francis, dicembre 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC8547839/.

Merom, Dafna, et al. "Partecipazione al ballo e mortalità per malattie cardiovascolari: un'analisi combinata di 11 coorti britanniche basate sulla popolazione". American Journal of Preventive Medicine, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, giugno 2016, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26944521/.

Disclaimer

Disallineamento costale, disfunzione e dolore: clinica chiropratica

Disallineamento costale, disfunzione e dolore: clinica chiropratica

Le costole sono progettate per proteggere i polmoni e il cuore e favorire la respirazione. Ventiquattro costole iniziano alle spalle nella regione della colonna vertebrale toracica e scendono lungo la parte centrale della schiena coprendo la parte anteriore, posteriore e laterale del torace. Quasi tutte le costole sono attaccate in due punti, inclusa la colonna vertebrale nella parte posteriore e lo sterno nella parte anteriore del torace, dalle articolazioni della cartilagine. Traumi, cattiva postura, tosse intensa, starnuti e ansante sono alcuni dei fattori che possono causare disfunzione costale meccanica or disallineamento delle costole.

La disfunzione e il disallineamento delle costole sono in genere causati da posture malsane come la schiena accasciata e le spalle arrotondate, indebolite muscoli posteriorie stress ripetitivo da lavoro, sport e attività fisica intensa. Qualsiasi costola può diventare disallineata, causando disfunzioni e stress sul corpo. Un chiropratico può regolare e ripristinare la costola come fanno per le articolazioni spinali disallineate e compresse.

Disallineamento costale, disfunzione, chiropratico del dolore

Disegno della gabbia toracica

La gabbia toracica è flessibile e si espande durante l'inalazione. Ogni costola è attaccata alla colonna vertebrale da tre articolazioni nella parte posteriore e lo sterno nella parte anteriore. La respirazione è un riflesso involontario che è impossibile evitare il movimento in queste articolazioni. Le articolazioni sono piccole ma consentono la flessione, quindi le costole si alzano e si abbassano ad ogni respiro. Queste articolazioni delle costole possono infiammarsi a causa del disallineamento delle costole causando problemi di movimento che possono limitare la respirazione.

Disallineamento delle costole

I sintomi del disallineamento delle costole possono includere:

  • Respirazione difficoltosa.
  • Difficoltà quando si cerca di sedersi.
  • Dolore sordo, doloroso e profondo vicino alla colonna vertebrale o sotto la scapola.
  • Mal di schiena inspiegabile.
  • Dolore quando si muove o cammina.
  • Starnuti dolorosi e/o tosse.
  • Tenerezza e dolore nella parte anteriore del torace.
  • La formazione di un nodulo sopra la costola interessata.
  • Gonfiore e/o lividi nella regione.
  • Intorpidimento nelle costole vicine o circostanti.
  • Dolore irradiato dalla schiena alla parte anteriore e viceversa.
  • Miglioramento quando viene applicata pressione sulla costola interessata.

Disfunzione costale

Fino al 50% delle visite al pronto soccorso per sintomi di dolore toracico derivano da fattori non cardiaci, la maggior parte è costituita da un disallineamento delle costole e che i muscoli e le articolazioni intorno alla gabbia toracica si irritano/infiammano.

Le nostre iniziative

Ci possono essere diverse ragioni per una costola disallineata. Le cause più comuni includono:

Posture malsane

  • Posture malsane stressano il corpo che può esercitare pressione sulla porzione posteriore della cassa toracica.
  • Con il tempo, le costole possono iniziare a spostarsi fuori allineamento.

Attività fisica, esercizio e sport

  • Allenarsi intensamente può far spostare le costole fuori posizione.
  • Il sollevamento pesi in modo improprio può far spostare il corpo insieme ai muscoli coinvolti che non sono abbastanza forti per gestire il peso e il movimento aggiunti, causando il disallineamento delle costole.

Gravidanza

  • Quando il corpo di una donna cambia, il peso si sposta in avanti.
  • Ciò può creare una spinta verso il basso sulla gabbia toracica, aumentando il rischio di disallineamento.

Tosse o starnuti intensi

  • Una tosse eccessiva o grave, associata ad asma, bronchite o polmonite, può affaticare significativamente la gabbia toracica.
  • La tosse causata da un comune raffreddore può generare stress per causare la lussazione di una costola.
  • Starnutire forte può anche far spostare una costola fuori posto.
  • Le malattie associate a tosse e starnuti costanti possono aumentare la suscettibilità di un individuo al disallineamento delle costole a causa dello stato indebolito dei muscoli.

Vomito intenso

  • Vomito intenso o ansante può causare la condizione.
  • Il vomito non coinvolge necessariamente i polmoni, ma l'azione convulsiva può causare lo spostamento/la fuoriuscita delle costole.

Trattamento Chiropratico

La chiropratica può diagnosticare e curare costola disallineamento/disfunzione utilizzando varie tecniche di stretching o massaggio per allentare l'area, rendendo i muscoli più flessibili, quindi applicando una pressione decisa per riallineare la parte posteriore della costola. Il piano di trattamento includerà allungamenti specifici, esercizi posturali, dieta e altre raccomandazioni per prevenire problemi alle costole.


Decompressione spinale in 90 secondi


Referenze

Flodine TE, Thomas M. Trattamento manipolativo osteopatico: disfunzione costale inalata. [Aggiornato 2021 agosto 15]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 gennaio-. Disponibile dal: www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560751/

A bocca aperta, Muzamil. e Bruno Bordoni. "Trattamento manipolativo osteopatico: procedura di energia muscolare - costole espirate". StatPearls, StatPearls Publishing, 19 febbraio 2022.

Disfunzione somatica costale (417242001); Disfunzione somatica costale (417242001); Disfunzione somatica della costola (417242001) www.ncbi.nlm.nih.gov/medgen/736159

Vemur, Adithi. e Kiyomi K. Goto. "Trattamento manipolativo osteopatico: procedura Counterstrain/FPR - Vertebre toraciche". StatPearls, StatPearls Publishing, 15 novembre 2021.

Uno sguardo alla disfunzione pelvica e al dolore addominale inferiore

Uno sguardo alla disfunzione pelvica e al dolore addominale inferiore

Introduzione

La metà inferiore aiuta a stabilizzare il corpo e fornisce movimento dal gambe e rotazione nel fianchi. Gli organi addominali inferiori aiutano a controllare il movimento intestinale mentre i muscoli consentono il movimento regolando la pressione addominale interna. Combinato con i muscoli della schiena, il basso addome può mantenere il corpo stabile proteggendo il sezione lombare della colonna vertebrale. Quando fattori esterni iniziano a influenzare la parte bassa della schiena o interrompono gli organi addominali inferiori, possono innescare sintomi diversi che corrispondono ad altre sezioni del corpo, come ginocchio or dolore alla gamba essere associato a crampi mestruali negli addominali inferiori o addirittura avere dolore pelvico che è un mediatore associato alla costipazione. L'articolo di oggi esamina il dolore pelvico, come colpisce gli addominali inferiori e i modi per trattare la disfunzione pelvica nel corpo. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati e qualificati specializzati in trattamenti chiropratici che aiutano chi soffre di dolore pelvico. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti facendo riferimento ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia fondamentale per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

 

La mia assicurazione può coprirlo? Sì, può. Se sei incerto, ecco il link a tutti i fornitori di assicurazioni che copriamo. In caso di domande o dubbi, chiamare il Dr. Jimenez al numero 915-850-0900.

Lobzova.NYCOMEC.05.25.2017

Come si verifica il dolore pelvico?

 

Hai sofferto di minzione frequente o periodi irregolari? Hai sentito un dolore lancinante quando ti chini? O sensazione di debolezza muscolare negli arti inferiori del corpo? Molti di questi sintomi sono correlati al dolore pelvico e possono scatenare diversi sintomi che colpiscono la metà inferiore del corpo. Gli studi di ricerca hanno menzionato che il dolore pelvico nella sua forma cronica è un dolore non ciclico situato nella pelvi e le molteplici cause possono rendere difficile la provenienza del dolore. I profili sovrapposti del dolore pelvico possono essere tracciati attraverso le numerose vie nervose che sono collegate alla colonna vertebrale che possono aggravarsi e diventare i mediatori del dolore pelvico. Ad esempio, una persona che soffre di lombalgia potrebbe sperimentare secrezioni urinarie incontrollabili nella regione pelvica. Ciò potrebbe essere dovuto al fatto che la radice del nervo sacrale inferiore è danneggiata e causa una sovrapposizione dei profili risultanti dalle legioni meccaniche alla colonna lombare, aumentando così il rischio associato al bacino. 

 

In che modo influisce sugli addominali inferiori?

La regione pelvica assicura che la metà inferiore del corpo sia stabile e protegge gli organi addominali inferiori da fattori di disturbo come il dolore pelvico. Studi di ricerca hanno dimostrato che il dolore pelvico è un dolore relativamente comune associato a comorbidità che colpiscono il corpo. Alcuni dei vari sintomi associati al dolore pelvico possono causare una correlazione con disturbi della vescica e della funzione sessuale in entrambi i sessi, scatenando anche dolore addominale e lombalgia. Ulteriori studi di ricerca hanno trovato che il dolore pelvico cronico può causare un problema correlato con PBS o sindrome della vescica dolorosa. Quello che fa la PBS è che può far sì che una persona abbia un bisogno frequente di urinare e può far diventare tesi e sensibili i muscoli pelvici. Questo casualmente fa sì che i nervi sacrali inferiori siano aggravati e diventino un mediatore per l'ipersensibilità della regione genitale.


Panoramica-Video sul dolore pelvico

Sente rigidità o tenerezza nella regione inguinale? Che ne dici di andare costantemente in bagno? O hai avuto mal di schiena? Molti di questi sintomi sono correlati al dolore pelvico e ad altri sintomi associati al corpo. Il video sopra illustra il dolore pelvico e come colpisce gli arti inferiori del corpo. La regione pelvica è costituita da radici del nervo sacrale inferiore collegate a diverse vie nervose che corrispondono ai nervi primari e forniscono un'ampia connessione neurologica alle altre aree del bacino. Quando i mediatori causano un aumento del rischio nella regione pelvica, i nervi splancnici pelvici iniziano a innescare disfunzioni muscolari negli organi addominali inferiori. Ciò provoca numerose combinazioni di sintomi e disturbi che provocano la sovrapposizione dei profili nel corpo. Il nervo sacrale inferiore che è aggravato nella regione pelvica potrebbe essere la causa del dolore pelvico e alle gambe.


Trattamenti per la disfunzione pelvica

 

Poiché la regione pelvica ha molte radici nervose che sono intrecciate e si collegano ai nervi principali del midollo spinale, può aggravarsi accompagnando il danneggiamento delle radici dei nervi lombari inferiori e sacrali superiori. Studi di ricerca hanno trovato che il dolore pelvico può causare una sovrapposizione nei profili di rischio che coinvolge il sistema viscerale o somatico e le strutture inglobate che aiutano il sistema nervoso a formare una relazione causale con la colonna vertebrale e gli arti inferiori. Quando le radici nervose si irritano e colpiscono la regione pelvica, trattamenti come la terapia chiropratica e la terapia fisica possono aiutare ad alleviare l'area pelvica e persino aiutare ad alleviare altri sintomi. La terapia fisica aiuta a rafforzare i muscoli dell'anca e dell'addome dall'indebolimento e può ridurre le patologie sovrapposte. La terapia chiropratica può aiutare a manipolare l'L-1 attraverso 5 vertebre nella regione lombare della colonna vertebrale, causando mal di schiena e disfunzione della vescica. Gli studi di ricerca hanno menzionato che la manipolazione spinale può aiutare a ridurre la compressione della radice del nervo sacrale inferiore innescando la lombalgia associata al dolore alle gambe. Questa sovrapposizione di profili di rischio può causare dolore pelvico che colpisce il corpo e causa disfunzioni d'organo.

 

Conclusione

La metà inferiore del corpo è costituita dagli organi addominali inferiori e dalla regione pelvica che consente il movimento intestinale e mantiene il corpo stabile quando è in movimento. Quando fattori esterni iniziano a influenzare la parte bassa della schiena o gli organi addominali inferiori, possono causare un effetto scatenante su diverse sezioni del corpo. Il dolore pelvico può interessare gli organi interni nella regione addominale inferiore e pelvica e causare comorbidità che interessano la parte bassa della schiena e la funzione vescicale del corpo. I trattamenti che aiutano a rafforzare i fianchi e i muscoli addominali o manipolano la colonna vertebrale per ridurre i nervi intrappolati nei muscoli pelvici forniranno sollievo agli arti inferiori del corpo e miglioreranno la funzionalità.

 

Referenze

Browning, J E. "Decompressione distrattiva chiropratica nel trattamento del dolore pelvico e della disfunzione organica pelvica multisistemica". Journal of Manipulative and Physiological Therapeutics, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, agosto 1989, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2527938/.

Dydyk, Alexander M e Nishant Gupta. "Dolore pelvico cronico - Statpearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 11 novembre 2011, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK554585/.

Grinberg, Keren, et al. "Nuove informazioni sulla sindrome del dolore pelvico cronico (CPPS)." International Journal of Research Ambientale e Sanità Pubblica, MDPI, 26 aprile 2020, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7246747/.

Hwang, Sarah K. "Progressi nel trattamento del dolore pelvico cronico: un approccio multidisciplinare al trattamento". Medicina del Missouri, Giornale della Missouri State Medical Association, 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6143566/.

Lee, Dae Wook, et al. "Dolore pelvico cronico derivante da muscoli stabilizzanti disfunzionali dell'articolazione dell'anca e del bacino". Il giornale coreano del dolore, The Korean Pain Society, ottobre 2016, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5061646/.

Disclaimer

Conseguenze sulla salute da una cattiva postura

Conseguenze sulla salute da una cattiva postura

La postura è il posizionamento del corpo. Ci sono due tipi di postura. Postura dinamica è il modo in cui gli individui si posizionano quando si muovono, come camminare, correre o piegarsi per sollevare un oggetto. E postura statica è il modo in cui gli individui si posizionano quando non sono in movimento, come stare in piedi, seduti o dormire. Quando si pratica una postura sana, viene applicato uno stress minimo ai muscoli e alle articolazioni. Il lavoro e la scuola ad alto stress combinati con posizioni del corpo malsane possono causare conseguenze sulla salute della colonna vertebrale, delle estremità e degli squilibri muscolo-scheletrici.

Conseguenze sulla salute da una cattiva postura

Conseguenze sulla salute

Posture sbagliate non sempre si presentano subito con dolore alla colonna vertebrale o alle estremità. Questo perché gli individui si sentiranno a disagio e avranno la forza e la mobilità per correggere posizioni malsane/imbarazzanti e ridurre al minimo lo stress. Tuttavia, alla fine, il dolore inizierà a presentarsi poiché i muscoli e le articolazioni possono richiedere solo così tanto che la capacità di correggere un posizionamento errato non ha importanza in quanto c'è si verifica una lesione in via di sviluppo, che provoca infiammazione, facendo sapere al corpo che c'è qualcosa che non va. Questo spesso porta a stress cronico e all'usura non necessaria delle articolazioni per compensare le posizioni malsane.

I primi segni

I primi segni di problemi posturali possono includere:

  • Incapacità di sedersi o stare in piedi per molto tempo.
  • Rigidità quando ci si alza da una sedia.
  • Sensazione di ulteriore esaurimento fisico.

Lasciare la condizione non trattata spesso porta a:

  • Squilibri muscolari.
  • Perdita della normale flessibilità.
  • Disagio e dolore presenti senza una ragione apparente.

Sintomi di postura malsana

I sintomi possono includere:

  • dinoccolato
  • Spalle arrotondate.
  • panciuto.
  • Ginocchia piegate quando si sta in piedi o si cammina.
  • Affaticamento muscolare.
  • Dolori e dolori.
  • Mal di schiena.
  • Mal di testa.

Struttura posturale

Una cattiva postura interferisce e interrompe molte delle strutture posturali del corpo. Questi includono:

  • Feedback del sistema nervoso.
  • Forza muscolare e lunghezza.
  • Le fibre muscolari statiche a contrazione lenta aiutano a mantenere la postura senza esercitare troppa energia e contribuiscono all'equilibrio rilevando la posizione del corpo.
  • Le fibre muscolari statiche bruciano energia lentamente e possono lavorare a lungo senza stancarsi.
  • Le fibre muscolari a contrazione rapida o fasiche vengono utilizzate per il movimento e l'attività. Queste fibre consumano rapidamente la loro energia.

Perché le fibre fasiche devono fare gli straordinari invece delle fibre statiche per mantenere il posizione del corpo, affaticamento muscolare, debolezza e dolore iniziano a manifestarsi.

Salute

Le conseguenze per la salute possono includere:

  • Sistema muscolo-scheletrico disallineato.
  • L'usura avanzata della colonna vertebrale la rende fragile e soggetta a lesioni.
  • Dolore cronico.
  • Flessibilità ridotta.
  • La mobilità articolare è compromessa.
  • Problemi di equilibrio.
  • Aumento del rischio di caduta.
  • Difficoltà a digerire il cibo.
  • Respirazione difficoltosa.

Chiropratica e terapia fisica

Chiropratici e fisioterapisti sono specializzati nella valutazione e nel trattamento di disfunzioni e disturbi muscolo-scheletrici, nell'identificazione e nello screening di disfunzioni posturali. Gli aggiustamenti chiropratici possono essere altamente efficaci in combinazione con altre modalità di trattamento come massaggiare i tessuti molli per migliorare la circolazione, ridurre l'infiammazione del gonfiore e favorire la guarigione. Decompressione spinale la terapia può aiutare ad allungare e riallineare la colonna vertebrale per alleviare il dolore alla schiena e/o alle gambe. Un programma di esercizi personalizzato allungherà e rafforzerà il corpo per mantenere una postura sana. Coaching della salute combinato con la gestione della dieta può aiutare con dolore e infiammazione e rafforzare muscoli e ossa.


Decompressione spinale DRX9000


Referenze

Associazione americana di chiropratica. Mantenere una buona postura. acatoday.org/content/posture-power-how-to-correct-your-body-alignment. Accesso il 28 gennaio 2019.

Accademia americana dei chirurghi ortopedici. Nozioni di base sulla colonna vertebrale. orthoinfo.aaos.org/en/diseases–conditions/spine-basics/. Accesso il 30 gennaio 2019.

Bauer BA. Manipolazione chiropratica o osteopatica. In: Mayo Clinic Guide to Integrative Medicine. Rochester, Minnesota: Mayo Foundation for Medical Education and Research; 2017.

Muscolino JE. Postura e ciclo del passo. In: Kinesiologia: il sistema scheletrico e la funzione muscolare. 3a ed. Altro; 2017.

Wang G. Dispositivi di trazione elettrica per la decompressione intervertebrale: aggiornamento della valutazione della tecnologia sanitaria. Dipartimento del lavoro e delle industrie di Washington, 14 giugno 2004.

Waters, Thomas R e Robert B Dick. "Evidenza dei rischi per la salute associati a una posizione prolungata al lavoro e all'efficacia dell'intervento". Infermieristica riabilitativa: la Gazzetta ufficiale dell'Association of Rehabilitation Nurses vol. 40,3 (2015): 148-65. doi:10.1002/rnj.166

Complicazioni Postura scorretta

Complicazioni Postura scorretta

Man mano che il corpo invecchia, l'inclinazione, la poca o nessuna attività fisica e lo stretching regolare causano affaticamento muscolare, debolezza, tensione, portando a complicazioni di cattiva postura. Le complicazioni includono:

  • Dolore alla schiena e al collo
  • spalle arrotondate
  • Disfunzione spinale
  • Degenerazione articolare
  • Problemi di sonno
  • Dolore cronico

La postura può essere migliorata insieme al generale salute spinale e una migliore qualità della vita attraverso il trattamento chiropratico. La chiropratica migliorerà la postura attraverso aggiustamenti, allenamento posturale e stretching, educazione ergonomiae nutrizione per rafforzare il corpo.

Complicazioni Postura scorretta

Complicazioni Postura scorretta

Sintomi

I sintomi variano in quanto dipendono dalla gravità del caso e dalla condizione.

  • Stanchezza/debolezza muscolare
  • Dolori muscolari e indolenzimento
  • Mal di schiena
  • spalle arrotondate
  • Problemi in piedi e/o nella deambulazione
  • Mal di testa
  • ventre gonfio

meccanismi

Una cattiva postura porta a disfunzioni e interferenze con il corpo meccanismi posturali. Questi includono:

Fibre muscolari

Il muscolo scheletrico comprende due tipi di fibre muscolari. Sono muscoli statici o a contrazione lenta e muscoli fasici o a contrazione rapida. Le fibre muscolari statiche si trovano negli strati muscolari più profondi. Le fibre statiche bruciano energia lentamente e continuano a lavorare senza stancarsi. Aiutano il corpo a mantenere la postura senza sforzo e contribuiscono all'equilibrio rilevando la posizione del corpo e trasmettendo le informazioni al cervello. Le fibre muscolari fasiche vengono utilizzate per il movimento e l'attività, ma possono esaurire rapidamente l'energia. Una cattiva postura provoca affaticamento muscolare perché le fibre fasiche vengono utilizzate anziché le fibre statiche per mantenere la corretta posizione del corpo.

Forza muscolare e lunghezza

Nel tempo, il corpo ha costantemente bisogno del supporto delle fibre muscolari fasiche. Ciò fa deperire i muscoli di supporto più profondi perché non vengono utilizzati. I muscoli deboli e inutilizzati iniziano a contrarsi, causando un accorciamento della lunghezza muscolare che può compattare le ossa della colonna vertebrale e causare complicazioni alla schiena.

Feedback del sistema nervoso

Gli strati più profondi del muscolo percepiscono la posizione del corpo nello spazio e trasmettono queste informazioni al cervello. Il cervello non riceve la trasmissione completa se le fibre muscolari fasiche assumono questa funzione. Il cervello presume che il corpo debba essere sostenuto/corretto per contrastare gli effetti della cattiva postura, innescando un'ulteriore contrazione muscolare, aggiungendo affaticamento e dolore.

Ascoltando il corpo

L'obiettivo è quello di prendere l'abitudine di ascoltare regolarmente ciò che il corpo dice. Apporta piccoli aggiustamenti stando in piedi e seduto per tutto il giorno/notte. Spesso ciò che accade è che le persone si immergono così tanto nel loro lavoro, nei compiti scolastici che ignorano qualsiasi disagio fisico e si fanno avanti e dimenticano di cambiare posizione/spostarsi per far muovere i muscoli e far pompare il sangue. Se c'è tensione o affaticamento muscolare, non lavorare solo attraverso il dolore; spostati in un'altra posizione sana.

Miglioramento della postura

I suggerimenti includono:


Composizione corporea


Forza di formazione

Con l'invecchiamento, il corpo perde massa muscolare, nota come sarcopenia. Tra i 30 e gli 80 anni, uomini e donne possono perdere il 30-50% della loro forza muscolare. La diminuzione della forza può rendere una sfida condurre uno stile di vita attivo o avere livelli di energia per completare le commissioni quotidiane. Gli individui possono essere riluttanti a migliorare i livelli di forma fisica attraverso allenamenti di resistenza credendo che non sia rimasto nulla dopo anni di inattività. Questo non è vero perché chiunque può allenarsi con la forza. Con la giusta mentalità e il team di coaching sanitario, gli obiettivi possono essere impostati su:

  • Migliora la composizione corporea
  • Migliorare i livelli di energia
  • Mantieni uno stile di vita attivo
Referenze

Creze, Maud et al. "Mappatura della rigidità correlata alla postura dei muscoli paraspinali". Giornale di anatomia vol. 234,6 (2019): 787-799. doi:10.1111/joa.12978

Deliagina, Tatiana G et al. "Meccanismi fisiologici e circuitali del controllo posturale". Opinione attuale in neurobiologia vol. 22,4 (2012): 646-52. doi:10.1016/j.conb.2012.03.002

Korakakis, Vasileios et al. "Percezioni del fisioterapista di una postura ottimale seduta e in piedi." Scienze e pratiche muscoloscheletriche vol. 39 (2019): 24-31. doi:10.1016/j.msksp.2018.11.004

Pollock, AS et al. "Cos'è l'equilibrio?" Riabilitazione clinica vol. 14,4 (2000): 402-6. doi:10.1191/0269215500cr342oa

Waters, Thomas R e Robert B Dick. "Evidenza dei rischi per la salute associati a una posizione prolungata al lavoro e all'efficacia dell'intervento". Infermieristica riabilitativa: la Gazzetta ufficiale dell'Association of Rehabilitation Nurses vol. 40,3 (2015): 148-65. doi:10.1002/rnj.166

Tecnica Alexander

Tecnica Alexander

Migliorare la postura può essere difficile. Una cattiva postura è spesso la fonte di vari problemi muscolo-scheletrici come il dolore cronico per tutto il corpo. Una cattiva postura può essere così radicata nel cervello che diventa un riflesso di posizionamento inconscio che sembra giusto ma potrebbe peggiorare i problemi alla colonna vertebrale, all'anca e alle gambe. Il Tecnica Alexander potrebbe essere un'opzione di trattamento che potrebbe aiutare a lungo termine.

Tecnica Alexander

Tecnica Alexander

L'approccio si concentra sull'apprendimento della consapevolezza mente-corpo. È un processo educativo per insegnare alle persone a diventare consapevoli della posizione del proprio corpo e a cambiare le abitudini di postura/movimento malsane in abitudini sane. L'obiettivo è imparare a utilizzare livelli sufficienti di tensione muscolare per le attività quotidiane, come sedersi, alzarsi e camminare in modo sano per mantenere una salute ottimale del sistema muscolo-scheletrico.

  • La teoria è che una minore tensione riduca al minimo l'usura dei muscoli e delle strutture della colonna vertebrale vulnerabili alla compressione.
  • L'obiettivo fondamentale della Tecnica Alexander è quello di annullare tutte le abitudini di tensione malsane per decomprimere la colonna vertebrale e rieducare la mente e il corpo ad avvicinarsi al movimento e al posizionamento del corpo in un modo nuovo e salutare.

insegnamenti

La tecnica può essere svolta in classe o didattica individuale perché le abitudini posturali e di movimento di ognuno sono uniche. Un insegnante aiuta a identificare le posizioni che inducono tensione ed educa l'individuo su come correggerle. Il tocco umano è parte integrante della Tecnica Alexander. Usando delicatamente le mani per regolare l'individuo in una posizione eretta adeguata, un insegnante aiuta a rilasciare la pressione dalla testa, dal collo, dalle spalle e dalla parte superiore della schiena. L'individuo impara a rilasciare la tensione in tutto il corpo. La Tecnica Alexander è un tipo di terapia pratica; non è manipolazione o massaggio. Usa un tocco leggero senza rischi di lesioni alla colonna vertebrale, consentendo a chiunque di partecipare. Tuttavia, le persone devono essere disposte a partecipare/impegnarsi nel processo per ottenere i benefici. La maggior parte delle persone può dire se è giusto per loro durante il prima lezione. Un programma tipico insegna:

  • Comodamente seduto dritto.
  • Ridurre l'uso eccessivo di muscolatura superficiale.
  • Aumentare la consapevolezza propriocettiva.
  • Stare attenti agli avvertimenti del corpo di tensione e compressione.

Accumulo di tensione

Gli individui di solito non si rendono nemmeno conto che stanno costantemente esercitando una pressione sulla colonna vertebrale a causa di abitudini posturali malsane, accumulando una tensione muscolare che non sapevano di creare. Ad esempio, le abitudini malsane della posizione del collo includono:

  • Spingendo la testa in avanti
  • Sprofondare
  • Appuntare le spalle all'indietro
  • Queste posizioni generano/costruiscono pressione e tensione che si irradiano verso l'esterno e verso il basso fino ai grandi muscoli della colonna vertebrale.
  • La pressione abituale verso il basso può tirare e modificare la forma della colonna vertebrale, portando a forme degenerative di deformità spinale nei casi più gravi.
  • Quando la tensione viene rilasciata, il collo e il corpo iniziano a stare in posizione eretta comodamente, senza tirarsi indietro o tirarsi indietro.

Federico Mattia Alessandro

Ha sviluppato la tecnica nel 1890 per aiutare i suoi problemi di tensione muscolare che influenzano la sua carriera di attore. Durante l'esecuzione, irrigidiva il collo e tirava la testa avanti e indietro, creando una tensione che gli faceva stringere la gola e perdere la voce. Non sapeva che stava facendo questo finché non si è esibito davanti a uno specchio e ha visto il suo posizionamento imbarazzante. Se ne è reso conto e si è riqualificato per posare in modo naturale, rimanere rilassato ed essere consapevole di qualsiasi tensione che si accumula nei muscoli per rilasciarla immediatamente. Gli educatori/professionisti della tecnica Alexander praticano in tutto il mondo. Sito web dell'American Society for the Alexander Technique o AmSAT ha uno strumento Trova un insegnante che collega le persone agli insegnanti approvati da AmSAT.


Composizione corporea


Praticare la consapevolezza

Lo sviluppo di una pratica di consapevolezza può aiutare a identificare i fattori scatenanti di comportamenti o pensieri negativi. Proprio come la dieta e l'esercizio fisico, praticare la consapevolezza è unico per tutti. Si consiglia di provare diverse cose come:

  • Journaling è un altro modo per entrare in sintonia con se stessi. Prendi carta e penna, un computer, un tablet o un telefono e dedica qualche minuto a scrivere ogni giorno.
  • Scrivi una cosa che ti rende felice.
  • Una cosa che vuoi migliorare.
  • Un obiettivo che vuoi raggiungere quel giorno o quella settimana.

L'ascolto consapevole della musica può aiutare a ridurre lo stress consentendo all'individuo di focalizzare la propria attenzione quando la mente va in tutte le direzioni.

  • Invece di rivolgerti alle notizie o all'e-mail quando ti svegli, prendi una tazza di caffè o un tè e ascolta un podcast o una musica preferiti.
  • Metti via il telefono e ascolta la tua mente e te stesso.

Cerca di meditare al mattino quando ti svegli. Questo aiuta a definire gli obiettivi/piani della giornata. È stato dimostrato che la consapevolezza della definizione degli obiettivi riduce i livelli di stress e ansia. Tuttavia, se la mattina non è possibile, la sera prima di coricarsi può essere utilizzata per riflettere sulle attività della giornata, cosa è andato bene, cosa no, come migliorare qualcosa, in ogni caso, il punto è trovare il tempo per riflettere, fissare obiettivi e sviluppare un piano per raggiungerli.

Referenze

Becker, Jordan J et al. "Prove preliminari di fattibilità, efficacia e meccanismi delle classi di gruppo della tecnica Alexander per il dolore cronico al collo". Terapie complementari in medicina vol. 39 (2018): 80-86. doi:10.1016/j.ctim.2018.05.012

Cacciatore et al., Miglioramento della coordinazione posturale automatica a seguito di lezioni di tecnica Alexander in una persona con lombalgia. Giornale di terapia fisica, 2005; 85:565-578. Accesso 5 gennaio 2011

Mento, Brian et al. "Meccanismi psicologici che guidano la resilienza allo stress nell'allenamento alla consapevolezza: uno studio randomizzato e controllato". Psicologia della salute: rivista ufficiale della Divisione di Psicologia della Salute, American Psychological Association vol. 38,8 (2019): 759-768. doi:10.1037/hea0000763

Little P, Lewith G, Webley F, et al. Studio randomizzato controllato di lezioni di tecnica Alexander, esercizio e massaggio (ATEAM) per mal di schiena cronico e ricorrente. Il Bmj. 2008;337:a884. doi: doi.org/10.1136/bmj.a884.

Paoloucci, Teresa et al. "Lombalgia cronica ed esercizio di riabilitazione posturale: una revisione della letteratura". Giornale di ricerca sul dolore vol. 12 95-107. 20 dicembre 2018, doi:10.2147/JPR.S171729

Obiettivi spinali

Obiettivi spinali

La definizione degli obiettivi spinali è importante per il piano di trattamento di un individuo per garantire un recupero completo e di successo in seguito a:

  • Chirurgia
  • Trauma
  • Condizione spinale

Quando si sviluppano obiettivi con un chirurgo o uno specialista della colonna vertebrale, utilizzando un noto metodo noto come Vita elastica è raccomandato. Gli individui sono incoraggiati a fissare obiettivi per raggiungere la crescita personale e il miglioramento. È un modello per la formazione di scopi e obiettivi che per scopi medici includono:

  • gestione del dolore
  • Riabilitazione fisica
  • Salute mentale
  • esercizi
  • Stiramento
  • Dieta antinfiammatoria

Obiettivi spinali

Obiettivi spinali SMART

L'acronimo sta per:

Specifica

  • Puntare su un'area specifica per il miglioramento.

Misurabile

Raggiungibile

  • Determina se l'obiettivo è realizzabile.
  • Scopri quali strumenti o set di abilità sono necessari per raggiungere l'obiettivo.

Realistico

  • Obiettivi orientati ai risultati.
  • Misura i risultati o l'output, compresi i risultati.

Time Frame

  • Stabilisci obiettivi entro un lasso di tempo fattibile.

La definizione degli obiettivi aiuta le persone a monitorare i propri progressi durante il recupero da lesioni, interventi chirurgici e/o condizioni spinali. Ridurre gli obiettivi rende più facile ottenere miglioramenti. Si consiglia di avere un assistente partner durante la definizione degli obiettivi perché il dolore può compromettere il processo decisionale. Il dolore influisce sulle capacità della mente di valutare razionalmente il miglioramento e la risposta al trattamento. Prendere gli obiettivi più importanti e concentrarsi su piccoli elementi costitutivi aiuta le persone a mantenere la motivazione durante un lungo processo di recupero.

Differenza tra definizione degli obiettivi e trattamento

Un piano di trattamento standard è strutturato per un risultato specifico e non è impostato per modificare il modo in cui lo fa la definizione degli obiettivi. Un piano di trattamento viene creato e prescritto a un paziente con scarso input da parte del paziente. La definizione degli obiettivi è una collaborazione tra un paziente e un medico che fissano obiettivi come punti di partenza per raggiungere gli obiettivi. La definizione degli obiettivi fornisce ai pazienti l'istruzione, le competenze e gli strumenti per avere successo e continuare quella mentalità mentre le loro vite vanno avanti. Raggiungere obiettivi a breve termine aiuta le persone a riflettere positivamente su piccoli guadagni che pongono solide basi per obiettivi futuri più sfidanti.

Obiettivi del trattamento spinale

Gli obiettivi sono personalizzati/su misura per il caso e le condizioni dell'individuo. Ad esempio, un paziente potrebbe fissare l'obiettivo di tornare alle attività sportive del fine settimana. Dunque, il raggiungimento dell'obiettivo potrebbe richiedere all'individuo di impegnarsi in esercizio cinque giorni alla settimana per le prossime due settimane che potrebbe includere la riabilitazione fisioterapica:

Queste attività sono piccoli obiettivi che aiutano il corpo ad adattarsi a gestire lo stress fisico aggiuntivo.

Impostazione degli obiettivi durante il recupero

I problemi spinali vengono affrontati creando piccoli obiettivi ragionevoli per raggiungere un obiettivo. La definizione degli obiettivi SMART è un quadro strumentale per i fornitori di servizi medici per aiutare a identificare ciò che è importante per il paziente. È possibile apportare modifiche agli obiettivi SMART per adeguarsi alle esigenze dell'individuo. Gli obiettivi spinali aiutano i pazienti a realizzare ciò che è necessario, mantenendoli responsabili e motivati.


Composizione corporea


Troppo comodo con gli obiettivi

Un individuo può avere un grande successo facendo inizialmente gli stessi allenamenti, ma poi notare che stanno diventando più facili e non vedono la stessa velocità di progressione. La stessa routine di allenamento, gli stessi pesi e le stesse attrezzature andranno solo così lontano nel raggiungimento degli obiettivi. Nel recupero, man mano che il corpo diventa più forte e i livelli di forma fisica migliorano, si consiglia di sfidare costantemente se stessi per evitare di cadere in un plateau di fitness riabilitativo. Parte del processo di recupero consiste nel modificare gli allenamenti per sfidare il corpo a raggiungere salute e guarigione ottimali. Si raccomanda alle persone di:

Aumenta il peso e/o le ripetizioni

  • Aumenta la quantità di peso o il numero di ripetizioni in ogni serie.

Aumenta o diminuisci il tempo

  • Riduci il periodo di riposo tra le serie per mantenere alta la frequenza cardiaca o rallenta per concentrarti sulla contrazione muscolare.

Sperimenta diversi tipi di set di allenamento

  • Se hai eseguito gli stessi tipi di sollevamenti, prova i drop set, i superset o l'AMRAP (il maggior numero di ripetizioni possibile) per sfidare i muscoli in modo diverso.

Impara nuovi esercizi

  • Si consiglia alle persone che fanno molto sollevamento pesi di impegnarsi esercizi pliometrici per il corpo.
  • Si consiglia agli individui che fanno un allenamento a intervalli ad alta intensità di includere una corsa lunga o un giro in bicicletta.

Cambiare la routine di allenamento continuerà a sfidare il corpo, il che è ottimo per il progresso della salute.

Referenze

Alexanders, Jenny et al. "Pratiche di definizione degli obiettivi utilizzate nella riabilitazione del legamento crociato anteriore: un'esplorazione della comprensione, della formazione e delle esperienze dei fisioterapisti". Cura muscoloscheletrica vol. 19,3 (2021): 293-305. doi:10.1002/msc.1535

Bovend'Eerdt, Thamar JH et al. "Scrivere obiettivi riabilitativi SMART e raggiungere il raggiungimento degli obiettivi in ​​scala: una guida pratica." Riabilitazione clinica vol. 23,4 (2009): 352-61. doi:10.1177/0269215508101741

Haas, B et al. "Gli obiettivi di riabilitazione delle persone con lesioni del midollo spinale possono essere classificati rispetto alla Classificazione internazionale del funzionamento, della disabilità e del set di base per le lesioni del midollo spinale". Midollo spinale vol. 54,4 (2016): 324-8. doi:10.1038/sc.2015.155

Posizioni yoga delicate dopo l'intervento chirurgico di fusione spinale

Posizioni yoga delicate dopo l'intervento chirurgico di fusione spinale

Recupero e riabilitazione dopo fusione spinale chirurgia prendere tempo. Posizioni yoga delicate possono aiutare ad accelerare il recupero da un intervento chirurgico di fusione spinale e sono consigliate in un programma di riabilitazione. La colonna vertebrale è la struttura di supporto centrale del corpo che consente al corpo di stare in piedi, piegarsi e rimanere in equilibrio. Tuttavia, un individuo potrebbe aver bisogno di fondere le vertebre per riparare i dolorosi problemi alla schiena. La fusione spinale è una procedura chirurgica che collega/fonde permanentemente due o più vertebre in un unico osso. La procedura viene eseguita per aiutare:

  • Correggere una deformità
  • Migliorare la stabilità
  • Ridurre il dolore

All'inizio del processo di recupero, il medico può raccomandare un'attività fisica leggera come camminare. Poiché la colonna vertebrale continua a guarire, un esercizio moderato è essenziale per un recupero ottimale. I medici raccomandano lo yoga delicato per aumentare la mobilità, la flessibilità e ritrovare la forza.

Posizioni yoga delicate dopo l'intervento chirurgico di fusione spinale

Recupero di yoga delicato e chirurgia della colonna vertebrale

Lo yoga è diventato un modo per allungare il corpo, fare esercizio, promuovere il benessere fisico e mentale. Esistono diversi stili di yoga, che vanno dallo stretching delicato alle pose avanzate. Lo yoga si concentra su stretching, coordinazione ed equilibrio. Quando si allunga il corpo, la gamma di movimento è migliorata. Lo yoga aiuta anche a migliorare l'equilibrio e aumenta la forza per ridurre il rischio di cadute e lesioni. I benefici dello yoga delicato dopo la fusione spinale includono:

  • Sollievo dal dolore
  • Riduzione dello stress
  • Miglioramento della salute mentale
  • Maggiore flessibilità e forza
  • Miglioramento dell'equilibrio
  • Aumento dei livelli di energia

Lo yoga delicato dopo l'intervento chirurgico si concentra su una migliore gamma di movimento/coordinazione delle braccia e delle gambe con il busto. Ciò consente alla colonna vertebrale di flettersi in sicurezza, non irrigidirsi ed evitare sforzi, portando a un'attività più completa.

Quando iniziare lo yoga dopo la fusione spinale?

Nelle settimane e nei mesi successivi all'intervento è prevista una ridotta mobilità e una perdita di massa muscolare. Il team sanitario/riabilitativo affronterà questo problema attraverso l'esercizio e la terapia fisica una volta che il medico autorizza l'individuo a iniziare l'allenamento riabilitativo. Il medico utilizzerà una qualche forma di imaging diagnostico per determinare se le vertebre si sono completamente fuse prima di dare l'ok per l'esercizio. La maggior parte delle persone può iniziare un'attività fisica leggera da quattro a sei settimane dopo la procedura. Se la chirurgia di fusione fosse fusa in un solo punto, le persone potrebbero iniziare dolci posizioni yoga entro due o tre mesi. Per un intervento chirurgico di fusione multilivello, le persone potrebbero dover attendere da quattro a sei mesi dopo la procedura prima di poter iniziare in sicurezza.

Programma di recupero yoga

È essenziale prenderlo in modo lento e costante quando si inizia lo yoga per la prima volta dopo la fusione spinale. Mentre il corpo continua a guarire, aggiungi gradualmente pose e allungamenti più impegnativi alla routine. Questo è un programma di recupero graduale suddivisi in fasi per aiutare l'individuo a ricostruire forza e flessibilità. Nelle prime fasi del recupero si consigliano pose dolci che hanno effetti minimi sulla colonna vertebrale. Questi includono:

Da poche settimane a un mese dopo, con l'autorizzazione del medico, l'individuo può passare a pose che allungano/flettono un po' di più la colonna vertebrale, tra cui:

Alla fine, le persone possono lentamente aumentare ulteriormente la sfida, con pose come:

Garudasana: posa dell'aquila
Gomukhasana – Posa del muso di vacca
Vasisthasana - Posa della plancia laterale

È fondamentale per ascolta il corpo come guida quando ti muovi attraverso le pose, indipendentemente dallo stadio del recupero. La fusione ha bisogno di tempo per guarire e stabilizzarsi, quindi tutte le pose che comportano movimenti di torsione e flessione dovrebbero essere evitate. Chiedi consiglio se c'è confusione su come o se procedere o meno. Si consiglia di lavorare con un insegnante di yoga esperto dopo la fusione spinale. Un istruttore esperto può guidare con le pose, informare quali pose evitare e apportare modifiche per ottenere il massimo dalle pose delicate.


Composizione corporea


Come il calore influenza il tasso metabolico basale

Sesso, altezza ed età influenzano il tasso metabolico basale. Questi sono fattori che gli individui non possono controllare o cambiare. Tuttavia, le persone possono aumentare le calorie bruciate dal corpo regolando la temperatura corporea. Sia la temperatura interna che quella esterna influenzano il tasso metabolico. Le reazioni chimiche che contribuiscono al metabolismo avvengono più rapidamente se la temperatura è più alta, poiché il corpo lavora di più per ripristinare il normale equilibrio termico. Per esempio, quando è presente la febbre, il tasso metabolico basale salirà a un tasso molto più alto del solito per aumentare la velocità delle reazioni metaboliche cellulari per combattere la febbre e riportare il corpo in uno stato di salute. Quando si tratta di temperatura esterna, è solo l'esposizione prolungata al calore che aumenta il tasso metabolico basale.

Referenze

Accademia americana dei chirurghi ortopedici. (giugno 2018). "Fusione spinale". orthoinfo.aaos.org/en/trattamento/fusione-spinale/

Gillooly, James F e Andrew P. Allen. "I cambiamenti nella temperatura corporea influenzano il ridimensionamento del VO2max e l'ambito aerobico nei mammiferi". Lettere di biologia vol. 3,1 (2007): 99-102. doi:10.1098/rsbl.2006.0576

Centro Nazionale per la Salute Complementare e Integrativa. (febbraio 2020) "Yoga per la salute: cosa dice la scienza". www.nccih.nih.gov/health/providers/digest/yoga-for-health-science

Centro Nazionale per la Salute Complementare e Integrativa. (aprile 2021) "Yoga: cosa devi sapere". www.nccih.nih.gov/health/yoga-what-you- need-to-know

Movimenti quotidiani

Movimenti quotidiani

La postura è il modo in cui teniamo i nostri corpi stando in piedi, seduti o sdraiati. Una postura sana è il corretto allineamento del corpo supportato dalla giusta quantità di tensione muscolare. I nostri movimenti e le nostre attività quotidiane influenzano l'allineamento del corpo. Uno squilibrio posturale può avere un impatto sulla salute del corpo in vari modi. Può causare:

  • Dolore generale
  • Mal di schiena
  • Dolore muscolare
  • stanchezza
  • Problemi digestivi
  • Scarsa autostima

Una postura scorretta può aumentare il rischio di disfunzione spinale, degenerazione articolare, stress articolare e muscolare, con conseguenti danni permanenti se non trattata. Il modo migliore per prevenire gli squilibri posturali è essere consapevoli delle cause utilizzando adeguate strategie ergonomiche e di movimento che possono aiutare a evitare questi problemi. Una volta comprese le cattive abitudini, i comportamenti e le attività quotidiane, è molto più facile prevenirli e correggerli.

Movimenti quotidiani

La postura quotidiana è importante

Muscoli specifici mantengono la postura del corpo, quindi non dobbiamo pensarci e adattarci costantemente. I gruppi muscolari, compresi i muscoli posteriori della coscia e i grandi muscoli della schiena, sono essenziali per mantenere posizioni sane. Quando i muscoli funzionano correttamente, il muscoli posturali impedire alla gravità di spingere il corpo in avanti. I muscoli posturali mantengono anche l'equilibrio durante il movimento. Una postura sana riduce la tensione sui muscoli e sui legamenti di supporto durante i movimenti quotidiani e le attività di carico. Assumere una postura sana aiuta:

  • Mantieni le ossa e le articolazioni in un corretto allineamento in modo che i muscoli funzionino correttamente.
  • Diminuire l'usura anormale delle articolazioni con conseguente artrite degenerativa e dolore articolare.
  • Ridurre lo stress sui legamenti che tengono insieme le articolazioni spinali, prevenendo lesioni.
  • Consenti ai muscoli di lavorare in modo più efficiente.
  • Il corpo esercita meno energia.
  • Prevenire l'affaticamento muscolare e il dolore muscolare.
  • Prevenire l'affaticamento muscolare e i disturbi da uso eccessivo.

Postura malsana

Una postura malsana si verifica quando il corpo si siede o sta in piedi con la colonna vertebrale in una posizione anormale. Quando un individuo pratica una postura malsana per un lungo periodo, porta progressivamente a muscoli e legamenti che si allungano e si indeboliscono, mentre altri diventano corti e tesi. Questo crea uno squilibrio fisico che porta ad anomalie posturali come:

  • spalle arrotondate
  • Postura della testa in avanti
  • Cifosi toracica o schiena curva
  • Lordosi lombare
  • Swayback
  • Mobilità limitata
  • Aumenta il rischio di lesioni

Le nostre iniziative

Abitudini

  • Gli individui possono iniziare a sviluppare abitudini malsane che influiscono negativamente sulla loro postura, come camminare con la testa guardando verso terra. Questo sposta il corpo fuori allineamento.

Seduto troppo a lungo

  • Trascorrere troppo tempo seduto anche con la postura corretta avrà un impatto sulla colonna vertebrale e sui muscoli. Indebolisce i muscoli, i legamenti e gli addominali.

Peso

  • Portare un peso extra può costringere la colonna vertebrale in una posizione scomoda. Questo è vero per gli individui con la pancia piatta, poiché tira in avanti la parte bassa della schiena, aumentando il rischio di lordosi lombare.

Dieta malsana

  • Se la colonna vertebrale non ha accesso alle vitamine e ai nutrienti di cui ha bisogno, può faticare a mantenere la sua forza e flessibilità. È anche più difficile per il corpo riparare i danni ai muscoli e ai legamenti della colonna vertebrale.

Abbigliamento e calzature

  • Abbigliamento e calzature possono influire sulla postura.
  • Tacchi alti, scarpe poco aderenti, jeans cadenti, cinture larghe, giacche pesanti e altri oggetti possono... forzare la colonna vertebrale in una posizione innaturale.
  • Questi vanno bene da indossare per brevi periodi, ma evita di indossarli giorno dopo giorno.

Trattamento

I chiropratici sono specializzati in problemi che interessano la colonna vertebrale, in particolare la postura. Essi possono:

  • Eseguire un esame posturale che includa una valutazione completa del sistema muscolo-scheletrico per identificare eventuali disallineamenti articolari e problemi che interessano i tessuti molli.
  • Eseguire le regolazioni dei giunti disallineati utilizzando varie tecniche.
  • Consiglia tratti per allentare/allungare i muscoli tesi e rafforzare quelli deboli, portando a miglioramenti. Un chiropratico svilupperà un regime di stretching efficace per colpire i muscoli corretti.
  • raccomandare consigli nutrizionali, esercizio fisico e aggiustamenti delle abitudini quotidiane.

Composizione corporea


Insulino-resistenza

Gli individui che stanno seduti per lunghi periodi, non si allenano e non seguono la loro dieta possono sperimentare la resistenza all'insulina. L'insulino-resistenza si verifica quando l'insulina non riesce a trasportare l'eccesso di zucchero nel sangue dal sangue ai muscoli. Uno studio ha scoperto che le donne che sedevano per otto ore al giorno avevano una maggiore probabilità di sviluppare il diabete. Gli individui con diabete tendono ad avere più grasso all'interno dei loro corpi, in particolare grasso viscerale, aumentando il potenziale di resistenza all'insulina. Gli individui con diabete sperimentano una più rapida perdita di massa muscolare con l'avanzare dell'età, intensificando ulteriormente i sintomi e il deterioramento della composizione corporea.

Referenze

Feldman, Anatol G. "La relazione tra stabilità posturale e di movimento". Progressi in medicina sperimentale e biologia vol. 957 (2016): 105-120. doi:10.1007/978-3-319-47313-0_6

Jaromi, Melinda et al. "Formazione sul trattamento e sull'ergonomia del dolore lombare correlato al lavoro e dei problemi di postura del corpo per gli infermieri". Rivista di infermieristica clinica vol. 21,11-12 (2012): 1776-84. doi:10.1111/j.1365-2702.2012.04089.x

Jung, Suk Hwa et al. "La massa grassa viscerale ha associazioni più forti con diabete e prediabete rispetto ad altri indicatori antropometrici di obesità tra gli adulti coreani". Rivista medica Yonsei vol. 57,3 (2016): 674-80. doi:10.3349/ymj.2016.57.3.674

Pope, Malcolm H et al. "Ergonomia della colonna vertebrale". Revisione annuale dell'ingegneria biomedica vol. 4 (2002): 49-68. doi:10.1146/annurev.bioeng.4.092101.122107

Cuscino di supporto per la parte bassa della schiena

Cuscino di supporto per la parte bassa della schiena

La parte bassa della schiena è composta da cinque vertebre, da L1 a L5. Il dolore nella parte bassa della schiena è comune, in particolare a causa di tutte le sedute al lavoro, a scuola e a casa. Gli individui che hanno a che fare con la lombalgia sanno quanto può essere difficile sedersi senza disagio e hanno scoperto che un cuscino di supporto per la lombalgia può aiutare.

Cuscino di supporto per la parte bassa della schiena

Cuscino di supporto per la parte bassa della schiena

Un cuscino lombare è un cuscino che supporta la regione lombare della colonna vertebrale. Diversi tipi includono:

  • Rotoli lombari.
  • Cuscini lombari per sonno o sdraiato.
  • Cuscini lombari ventilati che consentono il flusso d'aria.
  • Cuscini dalla forma speciale realizzati con materiali come il memory foam.
  • I cuscini lombari possono essere utilizzati su qualsiasi sedia in ufficio oa casa.
  • Sono utili anche per i viaggi con versioni di piccole dimensioni che possono essere imballate e facili da trasportare.

Come aiutano i cuscini lombari

Secondo l' CDC, l'adulto medio trascorre tra le 6.5 e le 8 ore al giorno seduto. La seduta costante fa male al corpo, in particolare alla colonna vertebrale e ai muscoli della schiena, ed è una causa significativa di stress muscolare. Sostenere adeguatamente la parte bassa della schiena aiuta a rimuovere lo stress e la tensione. Un cuscino di supporto per la parte bassa della schiena può aiutare a correggere la postura seduta.

Opzioni del cuscino

Ci sono molte opzioni per forme, dimensioni, imbottiture e materiali del cuscino di supporto per la parte bassa della schiena. Questi includono:

  • Schiuma di memoria.
  • Opzioni di gel.
  • Down e down-alternativa.
  • I cuscini di supporto lombare senza riempimento offrono il flusso d'aria.
  • Alcuni sembrano un mezzo cilindro in forma, rettangolare e curvo.

Le preferenze personali e il comfort sono diversi per tutti e potrebbero essere necessari alcuni tentativi ed errori per trovare il cuscino lombare giusto. Alcuni cuscini sono personalizzabili, consentendo la possibilità di aggiungere o rimuovere l'imbottitura secondo necessità. Parlare con uno specialista della colonna vertebrale, un ortopedico o un chiropratico può aiutare a capire quale tipo è il migliore. I cuscini sono disponibili in vari fasce di prezzo, con alcuni a $ 10-15, mentre altri possono costare $ 100 o più. Tuttavia, qualsiasi cuscino che fornisce un supporto sufficiente per la curvatura naturale della colonna vertebrale bassa può funzionare. È importante essere comodi e supportati per prevenire dolore e lesioni, indipendentemente da dove ti siedi.


Composizione corporea


Fibra Fermentabile e Non Fermentabile

L'intero corpo può ospitare trilioni di batteri benefici. La maggior parte vive nell'intestino e viene definita microbioma intestinale. Conosciuto anche come l'organo dimenticato, questi batteri hanno voce in capitolo nella composizione del corpo e nella salute generale. I batteri benefici prosperano su fibra fermentabilee la fermentazione nell'intestino produce acidi grassi a catena corta come:

  • Acetato.
  • Propionato.
  • butirrato.
  • Questi aiutano a sopprimere l'infiammazione intestinale e possono ridurre il rischio di vari disturbi digestivi come:
  • Sindrome del colon irritabile
  • Morbo di Crohn.
  • Colite ulcerosa

Gli alimenti ricchi di fibre fermentescibili includono:

  • Avena
  • Orzo
  • Per frutta
  • Verdure
  • Le fibre di cereali ricche di cellulosa, come la crusca di frumento, non sono fermentabili.
Referenze

"Cos'è il memory foam?" Sleep Foundation, Seattle, WA. Agosto 2020. www.sleepfoundation.org/mattress-information/what-is-memory-foam

"Associazione tra tempo di seduta e fattori di rischio cardiometabolico dopo l'adeguamento per l'idoneità cardiorespiratoria, studio longitudinale del Cooper Center, 2010-2013." Centri per il controllo delle malattie, Atlanta, GA. dicembre 2016. www.cdc.gov/pcd/issues/2016/16_0263.htm

"Ergonomia per una seduta prolungata." L'Università della California a Los Angeles, Los Angeles, CA. www.uclahealth.org/spinecenter/ergonomics-prolonged-sitting

"La seduta sul posto di lavoro è associata alla salute generale auto-riferita e al dolore alla schiena/collo: un'analisi trasversale su 44,978 dipendenti". BMC Public Health, Londra, Regno Unito. maggio 2021. pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/33957889/

Camminare con una postura corretta

Camminare con una postura corretta

La maggior parte delle persone non pensa a come cammina o se sta camminando con la postura corretta. Saper camminare con la tecnica e la postura corrette può aiutare:

  • Assicurati che le ossa e le articolazioni mantengano un corretto allineamento.
  • Diminuire l'usura anomala di articolazioni, muscoli e legamenti da posizioni scomode.
  • Prevenire il dolore al collo, alla schiena, all'anca e alle gambe.
  • Riduce i dolori muscolari e l'affaticamento.
  • Ridurre il rischio di lesioni.
  • Migliora l'equilibrio, la stabilità e la mobilità.

Camminare con la tecnica e la postura corrette non è complicato ma richiede che le persone siano consapevoli di stare in piedi e muoversi.

Camminare con una postura corretta

Posizione corretta

Camminare è un'attività fisica che coinvolge tutto il corpo. Aiuta a concentrarsi su ogni parte del corpo per capire come camminare correttamente in modo completo.

Head-up

  • Concentrati sulla posizione eretta con il mento parallelo al suolo e le orecchie allineate sopra le spalle.
  • Immagina che la testa venga tirata delicatamente verso l'alto da una corda invisibile attaccata al cielo/soffitto.
  • Questo può aiutare a prevenire la caduta della testa nel petto mentre si cammina.
  • Mantieni gli occhi in avanti e fissa.
  • Concentrati su un'area a circa 10-20 piedi più avanti quando cammini.

Raddrizzare ed estendere la colonna vertebrale

  • Concentrati sull'estensione della colonna vertebrale mentre cammini.
  • Evita di piegarti, curvarti o piegarti in avanti. Questo sollecita i muscoli della schiena.

Spalle rilassate in basso e indietro

Le spalle hanno un ruolo con la postura e la tecnica. Le spalle tese o curve in avanti possono affaticare i muscoli e le articolazioni delle spalle, della parte superiore della schiena e del collo. Quando si cammina, eseguire le seguenti operazioni:

  • Alza le spalle il più in alto possibile con un movimento di scrollata di spalle, quindi lasciale cadere e rilassarti.
  • Le scrollate di spalle aiuteranno ad alleviare la tensione o la tensione.
  • Questo pone le spalle in una posizione naturale che consente un facile movimento del braccio.
  • Mantieni le spalle sciolte e rilassate.
  • Alzare le spalle mentre si cammina può aiutare a garantire che le spalle siano rilassate e nella posizione corretta.

Oscillare le braccia

Camminare correttamente può essere aiutato facendo oscillare delicatamente le braccia avanti e indietro lungo i lati.

  • Assicurati di far oscillare le braccia dalle spalle, non dai gomiti.
  • Non far oscillare le braccia sul corpo.
  • Non alzare le braccia troppo in alto.
  • Tienili intorno alla parte centrale, non intorno al petto.

Coinvolgi il nucleo del corpo

I muscoli del core hanno un ruolo essenziale e aiutano il corpo a muoversi con facilità.

  • Concentrati sul rafforzamento e sul coinvolgimento dei muscoli centrali di stringendo l'ombelico verso la colonna vertebrale.
  • Questo aiuta a mantenere l'equilibrio e la stabilità.
  • Aiuta ad alleviare lo stress e la pressione sulla schiena quando si cammina.

Passo dal tallone alla punta

Entra in modo costante andatura dal tallone alla punta.

  • Il piede dovrebbe prima toccare il suolo con il tallone.
  • Quindi rotolare attraverso il tallone fino alle dita dei piedi.
  • Spingi fuori passo con le dita dei piedi.
  • Evitare passi impreparati e/o atterrare prima con le dita dei piedi.

Prevenzione delle lesioni

Per prevenire lesioni o usura eccessiva di muscoli e articolazioni, si raccomanda di evitare quanto segue:

Guardare in basso troppo spesso

  • Guardare troppo a terra o al telefono mette a dura prova il collo.

Non fare passi lunghi

  • La potenza viene dalla spinta della gamba posteriore.
  • esagerare sollecita le articolazioni della parte inferiore della gamba.

Rotolamento o oscillazione dei fianchi

  • I fianchi dovrebbero rimanere il più livellati possibile.

dinoccolato

  • Ciò contribuirà a evitare l'affaticamento della schiena e delle spalle.

Indossare le scarpe sbagliate

  • Indossa le scarpe giuste quando cammini per più di qualche minuto.
  • Le scarpe dovrebbero calzare comodamente.
  • Fornire supporto per arco e tallone.
  • Ben ammortizzato per assorbire lo shock dei piedi che colpiscono il suolo.

Benefici di una postura corretta

I benefici fisici e mentali di una postura corretta e di una tecnica di camminata ottimale includono:

Alleviamento dei dolori muscolari e articolari

  • Camminare correttamente eviterà di sottoporre a stress e sforzi inutili i muscoli, i legamenti e le articolazioni.

Aumento di energia

  • Camminare con una postura scorretta/scomoda può usurare i muscoli più velocemente, mentre camminare con una forma corretta aiuta a risparmiare energia.

Respirazione migliorata

  • Camminare con le spalle indietro consente ai polmoni di riempirsi ed espandersi completamente. Questo rende la respirazione più gestibile ed efficiente.

migliorata la circolazione

  • Quando il corpo è correttamente allineato e si muove correttamente, è più facile che il sangue circoli in tutto il corpo.

Miglioramento della digestione

  • Quando gli organi interni non vengono compressi da posizioni scomode, il corpo digerisce il cibo in modo più efficiente e aumenta il flusso sanguigno al tratto digestivo.

Forza centrale migliorata

  • I muscoli addominali acquisiscono forza e potenza camminando correttamente.

Mal di testa ridotto

  • Tenere la testa dritta, senza piegarsi in avanti, può aiutare a ridurre l'affaticamento del collo, portando a una riduzione del mal di testa.

Miglioramento dell'equilibrio

  • Una postura corretta migliora l'equilibrio e meno incline alla caduta.

Andatura corretta e posizione non sono complicati, ma richiedono un po' di pratica per sviluppare abitudini sane. Per qualsiasi problema con l'andatura o problemi alla schiena, parla con un medico, un fisioterapista o un chiropratico per migliorare la tecnica.


Composizione corporea


Diecimila passi di velocità e distanza

Prima di decidere di inserire la distanza percorsa e il tempo, è necessario considerare anche la velocità. Le calorie bruciate dalla camminata dipendono dall'intensità, o velocità, della camminata. La velocità media di camminata è di circa 3 miglia all'ora e il numero di calorie bruciate dipende dalla velocità di marcia.

  • Una passeggiata di 30 minuti a due mph produce un consumo di 102 calorie
  • L'intensità moderata di 3.5 mph nella stessa camminata di 30 minuti aumenta per bruciare 157 calorie.
  • Più veloce è il ritmo, maggiore è la frequenza cardiaca.
  • Più calorie vengono bruciate percorrendo la stessa distanza.
  • Tuttavia, raggiungere i 10,000 passi può essere quasi del tutto irrilevante se non attento con un apporto calorico stabile.
Referenze

Buldt, Andrew K et al. "La relazione tra la postura del piede e la cinematica degli arti inferiori durante la deambulazione: una revisione sistematica". Andatura e postura vol. 38,3 (2013): 363-72. doi:10.1016/j.gaitpost.2013.01.010

Errori e correzioni di postura comuni. (2019). nhs.uk/live-well/exercise/common-posture-mistakes-and-fixes/

Il costo di stare sulle spine. (2010). Archive.unews.utah.edu/news_releases/the-cost-of-essere-on-your-toes/

Hackford, Jessie et al. "Gli effetti della postura del camminare sugli stati affettivi e fisiologici durante lo stress". Journal of terapia comportamentale e psichiatria sperimentale vol. 62 (2019): 80-87. doi:10.1016/j.jbtep.2018.09.004

Perfeziona la tua tecnica di camminata. (ns). health.harvard.edu/esercizio-e-fitness/perfezionare-la-tecnica-di-camminata

Tecnica di camminata corretta. (ns). mayoclinic.org/healthy-lifestyle/fitness/multimedia/proper-walking-technique/img-20007670

Esercizi di postura da fare al lavoro

Esercizi di postura da fare al lavoro

Esercizi di postura: è facile prendere la cattiva abitudine di una postura scorretta/impropria, specialmente sul lavoro in cui un individuo entra in un solco e continua senza pensare alla propria postura. Solo quando il disagio e il dolore iniziano a manifestarsi, le persone iniziano a pensare a cosa sta causando i problemi. Questo di solito include:

  • Mal di schiena
  • Dolore alla spalla
  • Dolore al collo
  • Dorso stretto/compresso

Non si rendono conto che tutti questi problemi sono causati da una seduta prolungata e dalla pratica di una postura scorretta. Individui che praticano una postura corretta:

  • Dormire meglio
  • Muoviti meglio
  • Hanno ridotto a nessun dolore e dolore
  • La digestione migliora
  • La funzione degli organi migliora
  • Avere una salute generale migliore

Essere consapevoli della corretta postura è il primo passo per riuscire a mantenerla. Quando senti che la colonna vertebrale inizia a incurvarsi, le spalle si incurvano o la schiena ondeggia, fermati e prenditi un momento per riposizionare il corpo nell'allineamento corretto.

Esercizi di postura da fare al lavoro

Postura da seduti

Una postura corretta significa sedersi, stare in piedi o camminare in una posizione con uno sforzo minimo o nullo sui muscoli e sui legamenti del corpo. Una buona posizione seduta significa:

  • Seduti con la schiena dritta e le spalle indietro.
  • Avere tutte le curve naturali della colonna vertebrale allineate.
  • Tenere le ginocchia piegate ad angolo retto con i piedi appoggiati a terra.
  • Il peso è distribuito uniformemente su entrambi i fianchi.
  • Tieni le braccia a 90 gradi rispetto al busto, usando i braccioli o su una scrivania.
  • Quando guardi il monitor di un computer, tienilo in una posizione in cui sembri semplice.
  • Usa una sedia con supporto per la parte bassa della schiena.
  • Anche quando si è seduti con una buona postura, è importante evitare di rimanere seduti nella stessa posizione per più di 30 minuti.
  • Alzati regolarmente in piedi, cammina e allungati.

Esercizi di postura

Gli esercizi di postura aiuteranno a rafforzare la schiena, il collo e le spalle. Aiutano anche come promemoria per mantenere una buona postura durante il giorno.

Sollevamento e rilascio della spalla

Quando si è seduti per lunghi periodi, gli individui tendono a svilupparsi spalle curve. È causato da uno squilibrio dei muscoli del collo e della parte superiore della schiena. Muscoli specifici del collo, in particolare il grande e il piccolo pettorale, si accorciano e si irrigidiscono. Gli altri muscoli della parte superiore della schiena, il trapezio, il latissimus dorsi e i romboidi, si indeboliscono e si allungano. Questi muscoli possono essere stimolati facendo stretching durante il giorno.

  • Siediti sulla sedia con i piedi appoggiati a terra e la colonna vertebrale dritta.
  • Tirare le spalle verso il soffitto.
  • Tienili lì per tre o cinque secondi.
  • Lascia cadere le spalle.
  • Si consiglia di ripetere da 5 a 6 volte ogni ora.

Rotoli di spalla

Un altro esercizio per evitare le spalle curve/curve.

  • Siediti sulla sedia con i piedi appoggiati a terra e la colonna vertebrale dritta.
  • Fai un respiro profondo.
  • Solleva le spalle verso le orecchie.
  • Sposta le spalle indietro.
  • Stringere le scapole insieme.
  • Durante l'espirazione, termina la rotazione riportando le spalle in posizione neutra.
  • Ripeti da 5 a 6 volte ogni ora.
  • L'esercizio può essere eseguito nella direzione opposta.

Rotoli di collo

La postura della testa in avanti, nota anche come collo di testo, può svilupparsi. Si consigliano i neck roll durante la giornata.

  • Inclinare la testa verso la spalla destra.
  • Rilassa il collo e lascia che la testa rotoli verso il petto.
  • Continua a ruotare la testa verso sinistra, in alto e indietro fino alla posizione di partenza.
  • Esegui almeno 3-4 involtini per il collo ogni poche ore.
  • Ripeti l'esercizio e cambia direzione.

Trapezio tratto

Il trapezio è un importante gruppo muscolare nella sezione medio-alta della schiena e del collo. Il trapezio è responsabile del movimento delle scapole e dell'estensione del collo. Allungare questi muscoli regolarmente aiuterà a mantenere una buona postura.

  • Siediti sulla sedia con la colonna vertebrale dritta e i piedi appoggiati a terra.
  • Metti la mano destra sopra la testa.
  • Tira delicatamente la testa verso la spalla destra.
  • Esegui da una a tre volte per lato.
  • Mantieni la posa per 30-60 secondi.

Rotazioni del braccio

Questo esercizio può aiutare a mantenere l'allineamento della schiena e delle spalle. Questo può essere eseguito seduto o in piedi.

  • Allunga le braccia ai lati con i palmi rivolti verso il basso.
  • Mantenendo la colonna vertebrale dritta, muovi le braccia in piccoli cerchi.
  • Eseguire dieci ripetizioni ruotando le braccia in avanti, poi indietro.
  • Esegui 3-4 serie.

Fare regolarmente questi esercizi di postura sulla tua postazione di lavoro aiuterà a migliorare e mantenere buona postura e ridurre al minimo il rischio di dolori alla schiena, al collo e alle spalle.


Composizione corporea


Fitness per una salute a lungo termine

La costruzione muscolare non è solo per culturisti e atleti. Tutti possono trarre vantaggio dalla costruzione della propria massa corporea magra per una salute a lungo termine. È fondamentale monitorare i cambiamenti della massa magra misurando la composizione corporea. L'analisi della composizione corporea suddivide il peso corporeo in varie componenti.

  • Massa grassa
  • Massa magra corporea
  • Tasso metabolico basale
  • Ciò fornirà un quadro più chiaro della forma fisica e della salute complessive.

Costruire massa magra è un investimento nel futuro del corpo. Più LBM è costruito, più è in riserva quando il corpo ne ha bisogno. Ma prima di aggiungere frullati proteici e allenamenti di resistenza al regime quotidiano, è necessario un piano. Il primo passo per costruire una massa corporea magra sana è misurare quanto c'è con un'analisi della composizione corporea.

Referenze

Biswas A, Oh PI, Faulkner GE, et al. Tempo sedentario e sua associazione con il rischio di incidenza della malattia, mortalità e ospedalizzazione negli adulti. Ann Intern Med. 2015;162:123-132. doi:10.7326/M14-1651. Consultato il 7 gennaio 2017.

Ergonomia per una seduta prolungata. Sito Web dell'UCLA Spine Center. spinecenter.ucla.edu/ergonomics-prolonged-sitting. Accesso a gennaio 7, 2017.

Florido R, Michos E. Malattia della seduta: spostati verso un cuore più sano. Notizie dagli Stati Uniti e rapporto mondiale. health.usnews.com/health-news/patient-advice/articles/2015/09/14/sitting-disease-moving-your-way-to-a-healthier-heart. Pubblicato il 14 settembre 2015. Accesso 7 gennaio 2017.

Fortner, Miles O et al. "Trattare la postura 'slouchy' (ipercifosi) con la biofisica chiropratica®: un caso clinico che utilizza un programma di riabilitazione multimodale mirror image®." Giornale di scienza della terapia fisica vol. 29,8 (2017): 1475-1480. doi:10.1589/jpts.29.1475

Levine JA. Quali sono i rischi di stare troppo seduti? Sito web della Mayo Clinic. www.mayoclinic.org/healthy-lifestyle/adult-health/expert-answers/sitting/faq-20058005. Pubblicato il 4 settembre 2015. Accesso 7 gennaio 2017.

O'Connor B. Sitting Disease: The New Health Epidemic. Il sito Web del Chopra Center. www.chopra.com/articles/sitting-disease-the-new-health-epidemic. Accesso a gennaio 7, 2017.

Wolfe, Robert R. "Il ruolo sottovalutato dei muscoli nella salute e nella malattia". La rivista americana di nutrizione clinica vol. 84,3 (2006): 475-82. doi:10.1093/ajcn/84.3.475

Anteriore inclinazione pelvica postura verso il basso Dolore all'anca e alla schiena

Anteriore inclinazione pelvica postura verso il basso Dolore all'anca e alla schiena

APT è l'abbreviazione di inclinazione pelvica anteriore.  L'APT è quando il bacino si inclina più in basso che in avanti, il che può causare uno sforzo sui muscoli circostanti e sulla colonna vertebrale per sostenere il busto. La struttura anatomica del corpo che causa la condizione e/o parte di una cattiva abitudine a cui un individuo si è abituato. Questo può essere dovuto a lesioni, dolore alla schiena e/o all'anca che induce un individuo ad assumere posture scomode per compensare il disagio e cercare di evitarlo. Tuttavia, queste posture malsane causano una serie di problemi muscoloscheletrici. Affrontare questa forma di cattiva postura può aiutare a ridurre e alleviare il dolore lombare e all'anca e prevenire ulteriori lesioni.  La chiropratica può individuare un'inclinazione pelvica anteriore e risolverla.

Inclinazione pelvica anteriore

Quello che succede è che il bacino diventa inclinato o ruotato in avanti. Appoggia le mani, in particolare i polpastrelli, sui fianchi. Ci sono creste ossee. Queste sono le creste iliache. Se sono rivolti più verso il suolo che direttamente in avanti, potrebbe trattarsi di un'inclinazione pelvica anteriore. Di solito accade quando i flessori dell'anca si stringono e tirano il bacino verso il basso. Un altro contributore è il gluteo e muscoli posteriori della coscia si sono indeboliti e non sono abbastanza forti da contrastare la trazione in avanti. Ciò può essere causato da una seduta prolungata, da una postura scorretta e dalle donne che indossano regolarmente i tacchi alti. Questi contribuiscono a rafforzare i flessori dell'anca e i glutei, i muscoli posteriori della coscia e i muscoli centrali.

Anteriore inclinazione pelvica postura verso il basso Dolore all'anca e alla schiena

 

Un'inclinazione pelvica anteriore provoca un aumento della curva della parte bassa della schiena. Può sembrare che i flessori dell'anca si stiano irrigidendo. In genere colpisce la parte bassa della schiena ai due livelli più bassi, che sono L4-5 e L5-S1. Ci possono essere problemi a lungo termine se un'inclinazione pelvica anteriore non viene trattata. La colonna vertebrale diventa più vulnerabile ai problemi del disco che possono includere:

  • Disco degenerativo compresso
  • Lacrime del disco, alias lacrime anulari
  • Rigonfiamenti del disco
  • ernia

esercizi

Un'inclinazione pelvica anteriore è una condizione riparabile. Diversi esercizi possono aiutare ad allentare/rilassare i flessori dell'anca e rafforzare la catena muscolare centrale e posteriore. Questo oltre a camminare e ridurre l'uso regolare dei tacchi alti. Alcuni esercizi per l'inclinazione pelvica anteriore.

il piegamento della coda

Questo è letteralmente cercando di inclinare il coccige avanti, come infilare una coda immaginaria. Questo può essere fatto per 10-12 ripetizioni e fino a 3 volte.

Tavola

Gli esercizi di rafforzamento del core possono aiutare con tutti i tipi di problemi alla schiena e all'anca. Se possibile, esegui gli esercizi davanti a uno specchio per assicurarti che la schiena non si inarca o che il sedere non sporga. Se è troppo difficile per le mani, vai ai gomiti. Se ci sono problemi al polso o alla spalla, tavole può essere fatto su una superficie rialzata, come un tavolo o un divano. Mantieni il più a lungo possibile, mantenendo la forma corretta. Inizia con 10-30 secondi e aumenta fino a minuti.

Rafforzare i Glutei

Si consiglia di rafforzare i muscoli glutei. Questo può essere fatto con esercizi come vongole or passo laterale con bande di resistenza. Per le vongole, sdraiati su un lato e solleva ogni gamba su e giù 10-12 volte, fino a 3 serie. Per fare un passo laterale, posiziona delle fasce di resistenza intorno alla zona della caviglia/stinco e fai un passo di lato per 8-10 passi. Quindi vai nella direzione opposta per lo stesso numero di passaggi. Ripeti fino a 3 serie.

Stretch elasticizzato dell'anca

affondo in avanti stando in piedi o in affondo e inginocchiarsi con l'altra gamba a terra. Quindi sposta leggermente il busto indietro e coinvolgi il nucleo per allungare i flessori dell'anca nella parte anteriore dell'area della coscia/bacino. Tieni premuto per 30 secondi, quindi rilascia. Ripeti 3-5 volte per gamba.

Lifestyle

Questi esercizi possono aiutare, ma se non ci sono progressi per circa un mese, contatta un chiropratico qualificato o un fisioterapista per ulteriori istruzioni e supervisione. Inoltre, se si presentano sintomi neurologici come:

  • Sciatica
  • Dolore lancinante
  • Intorpidimento
  • Formicolio
  • Debolezza
  • Consulta un medico il prima possibile.

La risoluzione dei problemi relativi alla postura richiede che le persone imparino a essere consapevoli della postura e ad apportare alcune modifiche allo stile di vita. Un modo per eseguire questi esercizi è aggiungerli a un allenamento. Inoltre, imposta promemoria su un calendario per alzarti, allungarti e muoverti se sei seduto per la maggior parte della giornata.


Salute della composizione corporea


Differenza tra Zucchero Lavorato e Zucchero Naturale

Esistono diversi tipi di zucchero. Ci sono zuccheri naturali che si trovano in:

  • Frutta
  • Verdure
  • Noccioline, arachidi, ecc.
  • I cereali integrali
  • fagioli

Tutto lo zucchero viene scomposto in glucosio. Tuttavia, gli alimenti che contengono zucchero naturale sono anche ricchi di sostanze nutritive, tra cui:

  • Vitamine
  • Minerali
  • Fibra
  • Proteina
  • Tutto ciò che il corpo richiede per una salute ottimale.

Lo zucchero naturale non porta a un'eccessiva assunzione di zucchero; succede con lo zucchero lavorato. Lo zucchero lavorato viene estratto dalla canna da zucchero o dalla barbabietola da zucchero e si trova normalmente come saccarosio. Questo è presente in torte, biscotti, cereali e bevande. Lo zucchero lavorato è nascosto anche negli alimenti non dolci, come:

  • Pasti a microonde
  • Salsa per gli spaghetti
  • Yogurt a basso contenuto di grassi
  • Ketchup
  • Bevande sportive

Gli alimenti che contengono zucchero lavorato sono una fonte di energia, ma contengono poche o nessuna sostanza nutritiva e possono causare picchi di zucchero nel sangue. Inoltre, consumando troppo zucchero è legato ad un aumentato rischio di:

  • Diabete
  • Invecchiamento accelerato
  • Aumento di peso

La ricerca ha scoperto che lo zucchero aggiunto contribuisce a circa il 17% dell'apporto calorico totale per gli adulti. quantità giornaliera consigliata di calorie da zuccheri aggiunti è del 10%.

Referenze

Azaïs-Braesco, Véronique et al. "Una revisione dell'assunzione totale e aggiunta di zuccheri e delle fonti alimentari in Europa." Giornale di nutrizione vol. 16,1 6. 21 gennaio 2017, doi:10.1186/s12937-016-0225-2

Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC). (Maggio 2020) “Lombalgia acuta” www.cdc.gov/acute-pain/low-back-pain/index.html

Istituto Nazionale di Malattie Neurologiche e Ictus. (marzo 2020) "Scheda informativa sulla lombalgia" www.ninds.nih.gov/Disorders/Patient-Caregiver-Education/Fact-Sheets/Low-Back-Pain-Fact-Sheet

Salute di Orlando. (2019) "Cattiva postura spesso incolpata di dolore cronico e problemi di salute, ma il sondaggio rileva che troppo pochi americani sono interessati" www.orlandohealth.com/content-hub/bad-posture-often-to-blame-for-chronic-pain-and-health-issues

Una postura scorretta può causare tutti i tipi di dolore corporeo

Una postura scorretta può causare tutti i tipi di dolore corporeo

Una postura scorretta colpisce tutto il corpo e può portare a vari problemi di dolore per tutto il corpo. Si consiglia di correggere la postura prima di provare a correggerla quando il dolore inizia a presentarsi. Se si presenta dolore, il trattamento chiropratico porterà sollievo, stabilizzerà la colonna vertebrale, riallinea/equilibrerà il corpo ed educherà l'individuo a mantenere una postura corretta attraverso allungamenti, esercizi, terapia fisica e aggiustamenti dello stile di vita.  

Sintomi di postura scorretta

Dolore Cervicale

Disagio, rigidità, senso di oppressione e dolore sono comuni quando si è seduti alla postazione di lavoro. Questo viene da a testa in avanti/testa sporgente posizione. La testa spinge in avanti e non è allineata con le spalle. Ciò significa che il collo assume una posizione compromessa. La posizione della testa in avanti mette a dura prova i muscoli del collo. A causa di questo disagio e dolore al collo spesso si verificano più tardi nel pomeriggio e la sera. Se non sei sicuro che la testa si stia sporgendo, prova a posizionare il mento sul petto. Se non è possibile o se c'è disagio/dolore nella parte superiore della schiena, c'è un po' di testa che sporge in avanti.

Disagio e dolore alla spalla

Quando stiamo seduti per lunghi periodi, il corpo rilassa i muscoli che normalmente verrebbero utilizzati stando in piedi. Un insieme di muscoli è nella parte superiore della schiena. Ciò provoca una postura incurvata con una parte superiore della schiena/spalle arrotondata. Più tempo il corpo rimane in una qualsiasi posizione, più inizia a conformarsi alla posizione malsana. Ciò provoca anche dolore nella parte superiore e anteriore delle spalle. Il dolore è evidente quando si cerca di portare il braccio/i sopra la testa o quando si tenta di eseguire esercizi come flessioni o trazioni.

Mal di testa regolari

Il mal di testa regolare è un altro sintomo di una postura scorretta. La postura della testa in avanti è di solito un contributo combinato con le lunghe ore seduti o in piedi. Tuttavia, il mal di testa può essere causato da una varietà di cause che includono:

  • Stress
  • Tensione
  • Disidratazione

Lombalgia, disagio al coccige e dolore

Il mal di schiena è un sintomo molto comune di una postura scorretta. Per gli individui sotto i 40 anni, dolore e disagio sono presenti a causa di una postura scorretta mentre si è seduti o in piedi e la mancanza di stretching ed esercizio fisico. Stare seduti a lungo fa sì che i muscoli che portano le cosce verso il petto, noti come flessori dell'anca, siano costantemente flessi, senza sollievo. Questo fa sì che i flessori dell'anca si accorciano e si stringono. Questo tira fuori il bacino verso la parte anteriore del corpo, creando una curva spinale esagerata.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Una postura scorretta può causare tutti i tipi di dolore corporeo

I glutei o lo stomaco spingono verso l'esterno

Dai un'occhiata al profilo del corpo, il sedere e/o la pancia fuoriescono? Se è così potrebbe essere iperlordosi conosciuto anche come Paperino postura. Questo può derivare dall'uso eccessivo di tacchi alti, dal fatto che il corpo deve portare un peso extra nella zona dello stomaco e talvolta questo deriva dalla gravidanza. A volte succede questo quando gli individui stanno con i loro ginocchia bloccate. Questo fa sì che la parte posteriore e/o la pancia spingano fuori.

Correggere la postura scorretta

Il problema principale con la correzione della postura è la capacità di mantenere una postura corretta. Molte persone tornano alla posizione malsana senza riconoscere che lo stanno facendo. Ci sono dispositivi per aiutare a correggere cattive abitudini di postura. Questo potrebbe essere un tutore o un'imbracatura che rileva quando il corpo è curvo e vibra per consentire all'individuo di tornare in una posizione corretta.

Cura chiropratica e terapia fisica

Il modo più efficace e completo per correggere anni di postura scorretta è consultare un chiropratico professionista. Verrà eseguita una diagnosi completa, un'ispezione e un'analisi della postura di un individuo quando è seduto, in piedi, camminando e correndo. Istruiranno l'individuo sulla postura corretta, su come raggiungerla e mantenerla. Se si presenta dolore, il chiropratico prenderà provvedimenti per correggere eventuali sublussazioni, disallineamenti e svilupperà un piano di trattamento personalizzato, per guarire prima il corpo. Le modalità di trattamento possono includere:

  • Aggiustamenti chiropratici
  • Terapia fisica
  • Massaggio
  • Terapia di calore
  • infrarosso
  • Ultrasuono
  • Dispositivo TENS
  • Coaching sulla salute
  • consigli nutrizionali

Una volta che il corpo è guarito e si muove liberamente, il medico consiglierà esercizi e programmi di stretching da fare a casa. Ciò migliorerà e aiuterà a mantenere una postura corretta. Un professionista muscoloscheletrico esperto manterrà il corpo in equilibrio e preverrà ulteriori lesioni.


Composizione corporea


Idratare il corpo con acqua o una bevanda sportiva

Molte persone preferiscono bere bevande sportive durante e dopo attività fisiche, sport ed esercizio fisico. Molti si oppongono all'acqua a causa della mancanza di gusto, mentre le bevande sportive hanno gusto ed elettroliti aggiunti. Ma molte bevande sportive hanno aggiunto ingredienti e zuccheri. Questo li rende non la scelta migliore per le persone che cercano di perdere calorie. Dai un'occhiata ad alcuni degli ingredienti aggiuntivi:

Elettroliti

I minerali, come potassio, sodio e magnesio, hanno una carica elettrica che aiuta a mantenere la equilibrio ionico del corpo. Il corpo perde elettroliti durante la sudorazione. Una bevanda sportiva può aiutare a sostituire gli elettroliti persi.

carboidrati

La maggior parte dei carboidrati proviene dagli zuccheri. I carboidrati sono una delle fonti di energia del corpo e le bevande sportive sono progettate per rifornire il corpo dopo un'attività fisica intensa.

Aminoacidi

Questi sono i mattoni delle proteine. Bere una bevanda sportiva dopo un allenamento intenso può aiutare il corpo a recuperare più rapidamente. Pertanto, alcuni degli ingredienti aggiuntivi nelle bevande sportive offrono extra di idratazione che l'acqua da sola non può. Però, i l'acqua dovrebbe essere sempre la prima bevanda preferita. Ma ci sono momenti in cui una bevanda sportiva è ciò di cui il corpo ha bisogno.

  • Quando si partecipa ad attività fisiche ad alta intensità, allenamenti, sport che durano più di 45 minuti a un'ora. Qui una bevanda sportiva può aiutare a reintegrare gli elettroliti del corpo meglio dell'acqua.
  • Gli individui che sudano alti livelli di sodio (cercano macchie/anelli di sudore sulla pelle o sui vestiti) possono trarre beneficio dalla reidratazione con una bevanda sportiva.
  • Atleti di resistenza, triatleti, maratoneti, atleti di lunga distanza, ecc può beneficiare anche di una bevanda sportiva, dall'aumentata perdita di liquidi.
  • In queste attività, gli atleti dovrebbero assicurarsi che il la bevanda sportiva che stanno consumando contiene carboidrati e elettroliti.

Disclaimer

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire una relazione individuale con un professionista sanitario qualificato, un medico autorizzato e non costituiscono un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni di assistenza sanitaria in base alla tua ricerca e alla collaborazione con un professionista sanitario qualificato. Il nostro ambito di informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo la collaborazione clinica con specialisti di un'ampia gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri post. Forniamo copie di studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva di come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900.

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CCST, IFMCP *, CIFM *, CTG *
e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com
telefono: 915-850-0900
Licenza in Texas e New Mexico

Referenze

Hao, Ning et al. "Migliorare la creatività: la corretta postura del corpo incontra la corretta emozione." Atto Psicologico vol. 173 (2017): 32-40. doi:10.1016/j.actpsy.2016.12.005

Jaromi, Melinda et al. “Formazione sul trattamento e sull'ergonomia del dolore lombare correlato al lavoro e dei problemi di postura del corpo per gli infermieri.” Giornale di infermieristica clinica vol. 21,11-12 (2012): 1776-84. doi:10.1111/j.1365-2702.2012.04089.x

O'Connor B. Sitting Disease: The New Health Epidemic. Il sito Web del Chopra Center. www.chopra.com/articles/sitting-disease-the-new-health-epidemic. Accesso a gennaio 7, 2017.