ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Durante i turni di routine di un'infermiera, basta una mossa sbagliata, un sollevamento improprio, una torsione improvvisa per subire inaspettatamente un infortunio alla schiena. Il mal di schiena è una delle cause più frequenti di dolore tra la popolazione generale, dove è probabile che circa l'80% degli individui soffra di almeno un caso di mal di schiena acuto nel corso della vita. Solo negli Stati Uniti, circa il 25% della popolazione dichiara di aver avuto un minimo di un giorno di lombalgia negli ultimi tre mesi. Inoltre, la lombalgia è la quinta causa principale per cui le persone cercano cure mediche.

Tuttavia, la prevalenza delle complicazioni posteriori tra infermieri o altri operatori sanitari è ancora maggiore. Infermieri registrati e assistenti infermieristici sono tra le prime sei occupazioni a maggior rischio per lesioni muscolo-scheletriche. Secondo i dati raccolti dall'associazione americana delle infermiere, più della metà delle infermiere segnalano i sintomi di dolore cronico. Inoltre, circa 12 per cento della forza lavoro infermieristica ha riferito di lasciare la professione a causa del dolore cronico cronico.

Dr. Alex Jimenez DC, CCSTla comprensione:

Per molti infermieri e altri operatori sanitari, le elevate esigenze lavorative sono spesso fattori che portano allo sviluppo di complicazioni alla schiena e sintomi che possono rendere difficile il loro lavoro. Mentre gli infermieri hanno il compito di prendersi cura di altre persone con lesioni o condizioni, anche coloro che sono stati feriti hanno bisogno di cure adeguate per trovare sollievo alle loro condizioni. Per ulteriori informazioni, non esitate a chiedere al Dr. Jimenez o contattateci al (915) 850-0900.

Vedi su elpasochiropractorblog.com

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Trattamento per infermieri con lesioni posteriori" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dr. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dr. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale