ClickCease
Seleziona Pagina
Quando le persone smettono di lavorare sulla terapia del dolore alla schiena, il dolore può tornare. Non rinunciare al processo e fidati dei terapisti / fornitori. Molte persone sperimentano il loro primo episodio di lombalgia tra i 20 ei 40 anni. Spesso non sono sicuri di cosa abbia causato i loro problemi alla schiena. Ci sono una varietà di fattori che potrebbero essere contributori come:
  • Vecchie scarpe da corsa
  • Una scatola pesante che è stata sollevata e trasportata in modo inappropriato
  • Sforzo da esercizio
  • Troppa seduta
  • Cattiva postura
  • Infortunio sul lavoro
  • Lesione personale
  • Infortunio sportivo
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Non rinunciare alla terapia fisica per il mal di schiena
Dopo un po 'di tempo con il dolore, è d'obbligo una visita dal medico, sperando in risposte chiare e medicine forti. Viene fornita una diagnosi di mal di schiena aspecifico e una prescrizione di terapia fisica. Questo è perché ai medici è ora richiesto di prescrivere prima approcci terapeutici non farmacologici e non invasivi per qualsiasi tipo di dolore. Dopo tre o quattro settimane di terapia fisica, e non ci sono ancora miglioramenti o segni di miglioramento, un medico raccomanderà farmaci e / o interventi chirurgici.

Fisioterapia

Il dolore alla schiena aspecifico descrive il dolore alla schiena che non è associato a una causa chiara come:
  • osteoporosi
  • Artrite infiammatoria
  • Tumore
  • Frattura
  • Infezione
  • Deformità strutturale
Il mal di schiena aspecifico è molto comune e spesso acuto, il che significa che i sintomi di solito scompaiono da soli entro un mese. La terapia fisica nota anche come PT può aiutare ad accelerare il processo di guarigione. La terapia fisica può migliorare una varietà di problemi legati alla schiena, compresi quelli causati da malattie e anomalie strutturali. UN lo studio lo ha scoperto Fisioterapia funziona così come la chirurgia per la stenosi spinale lombare o il restringimento del canale spinale nella parte bassa della schiena.

Non rinunciare al programma

Sfortunatamente, molte persone non seguono l'intero corso della terapia fisica. I motivi includono:
  • Tempo
  • Costo
  • disagio
  • Basso livello di attività fisica prima del trattamento
  • Depressione
  • Ansia
  • Scarso supporto sociale
  • Aumento del dolore durante l'esercizio
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Non rinunciare alla terapia fisica per il mal di schiena
Il problema con l'interruzione della terapia fisica è che gli individui possono finire esattamente dove hanno iniziato. Il mancato rispetto di un piano di trattamento può avere effetti negativi sui risultati e sui costi sanitari. Il progresso dipende da quanto segue un individuo da solo. Non rinunciare al programma e mantieni il progresso riabilitativo.

Benefici sostenuti scientificamente

La prova scientifica significa misurare i risultati in modo obiettivo per determinare se un trattamento funziona. La terapia fisica si è sempre dimostrata altamente efficace. I ricercatori hanno scoperto che la terapia fisica ha portato a benefici per la salute positivi nel trattamento del mal di schiena. Nello specifico, le persone che hanno seguito un programma di terapia fisica fino alla fine avevano:
  • Meno visite di terapia fisica
  • La loro durata delle cure era più breve
  • I farmaci da prescrizione venivano usati molto meno
  • Meno visite dal dottore
  • Imaging avanzato viene utilizzato di meno
  • Risparmio sui costi
Per esempio, esercizi di stabilizzazione della colonna vertebrale durante un episodio di lombalgia può diminuire il dolore, la disabilità e il rischio di un altro episodio.
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Non rinunciare alla terapia fisica per il mal di schiena

La giusta clinica di terapia fisica

Fai delle ricerche per trovare la migliore clinica terapeutica o professionale. È perfettamente comprensibile essere pignoli riguardo alla terapia fisica. Diversi studi hanno dimostrato che una sana relazione tra pazienti e fisioterapisti migliora i risultati. Quando si sceglie una clinica, le persone dovrebbero essere consapevoli che esistono diversi modelli. Le differenze possono influenzare l'esperienza.
  • Alcuni terapisti trattano più di una persona alla volta. Ciò significa che agli esercizi verrà mostrato come eseguirli correttamente, quindi ci si aspetta che l'individuo continui da solo con il terapeuta che torna per vedere i progressi e iniziare l'esercizio successivo.
  • Alcuni terapisti vedono il paziente una volta, poi subentra un assistente. Gli assistenti aiuteranno con i programmi di esercizio.
  • Ci sono alcune cliniche che potrebbero esserlo fuori rete o non accettare l'assicurazione. Gli individui possono pagare di più, ma il vantaggio è più tempo / assistenza individuale con un fisioterapista.
  • Se a un individuo non piace l'esperienza con un modello, provane un altro.
  • Ricordate che gli individui devono difendere la propria salute, il proprio trattamento e il proprio progresso.
  • Se un individuo non sta migliorando, allora ha bisogno di avere una discussione con il fisioterapista.
  • Il terapeuta può quindi risolvere il problema e provare un nuovo trattamento o indirizzare il paziente per cure aggiuntive come imaging, farmaci o un intervento completamente diverso. Non arrenderti è possibile alleviare il mal di schiena.

Non rinunciare alla salute del corpo

 

 

L'analisi della composizione corporea è uno strumento efficace durante la terapia fisica

La composizione corporea è essenziale per comprendere la composizione fisiologica e per aiutare a guidare un piano di trattamento per indirizzare aree specifiche nei programmi di terapia fisica. L'analisi InBody è non invasiva e conveniente, rendendolo ideale se utilizzato in combinazione con programmi di riabilitazione di terapia fisica. Il test InBody fornisce risultati che possono essere utilizzati per educare e coinvolgere le persone per monitorare i miglioramenti durante il corso di terapia fisica. Nel meno di 60 secondi, i risultati del test sono facili da capire, accurati e oggettivi. Questo aiuta a valutare e monitorare i progressi durante la riabilitazione. Con il test un fisioterapista può:
  • Valuta la distribuzione muscolare
  • Concentrati sulle aree indebolite da lesioni o interventi chirurgici
  • Identifica gli squilibri dei liquidi legati all'infiammazione
  • Monitorare le modifiche per determinare l'efficacia del programma terapeutico
  • Guida i consigli per il successo a lungo termine
  • Non arrenderti!

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
PLOS One. (Giugno 2016) "L'influenza dell'aderenza alle linee guida della terapia fisica sull'utilizzo e sui costi dell'assistenza sanitaria tra i pazienti con lombalgia: una revisione sistematica della letteratura". https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27285608/ Dolore e terapia. (Gennaio 2020) "Riabilitazione per la lombalgia: una revisione narrativa per la gestione del dolore e il miglioramento della funzione in condizioni acute e croniche". https://link.springer.com/article/10.1007/s40122-020-00149-5 Spine. (Aprile 2012) "Modelli di gestione nella lombalgia acuta: il ruolo della terapia fisica". https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3062937/

Prenota Online