ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Sciatica anziana

Sciatica anziana

Quando i singoli corpi invecchiano, i nervi e i muscoli iniziano a degenerare, specialmente nella regione spinale inferiore. Ciò può causare dolore sciatico e debolezza muscolare. La sciatica anziana è molto comune in quanto i nervi e i muscoli hanno sofferto molto. Piegare, sollevare, trasportare, raggiungere, torcere e usura e strappi naturali rendono il nervo sciatico e i muscoli circostanti soggetti a lesioni. Per gli anziani in sovrappeso, il rischio di sviluppare la sciatica è maggiore.

Sciatica anziana

Sciatica anziana

Il motivo principale della sciatica anziana è che con l'invecchiamento del corpo, i dischi/cartilagine tra le vertebre/le ossa della colonna vertebrale si seccano, perdendo la capacità di ammortizzazione, il che può portare le ossa a spostarsi più facilmente fuori posto, sfregandosi l'una contro l'altra e comprimendo i nervi. In media, il corpo perde circa 1 centimetro di altezza ogni dieci anni dopo i 40 anni.

Fattori di rischio

Diabete

  • Il diabete colpisce tutto il corpo.
  • Non tenere sotto controllo la glicemia può causare sintomi diffusi che colpiscono i nervi e gli organi.
  • Gli individui con diabete hanno un rischio maggiore di sviluppare sciatica e altri disturbi che danneggiano i nervi.

Genetica

  • Se le condizioni della colonna vertebrale fanno parte della storia medica familiare, c'è un aumentato rischio di sviluppare la sciatica.
  • Molti disturbi della colonna vertebrale possono causare sciatica, e molti malattie spinali sono genetici.
  • Ad esempio, il disturbo degenerativo del disco e la stenosi spinale sono condizioni genetiche che possono causare la sciatica.

Fattori di rischio controllabili

Attività fisica

  • Uno stile di vita sedentario e molto attivo può causare sciatica.
  • Gli individui altamente sedentari hanno un rischio maggiore di sviluppare una sciatica anziana.
  • Anche gli individui che sono molto attivi e fanno sollevamento pesi sono a rischio perché l'attività aumenta il rischio di lesioni alla schiena.

Peso

  • Più un individuo è in sovrappeso, più è a rischio di sviluppare la sciatica.
  • Il peso extra spinge sulla colonna vertebrale e la fa comprimere.
  • Quando la colonna vertebrale si comprime, può strofinare contro i nervi causando irritazione o pizzicare i nervi causando intorpidimento, formicolio, bruciore e dolore.

Menopausa

  • La menopausa può portare alla perdita ossea, causando irritazione ai nervi e danni ai nervi.
  • Se stai attraversando o hai attraversato la menopausa, è essenziale parlare con un medico della perdita ossea.
  • Gli individui potrebbero aver bisogno di iniziare a prendere integratori di calcio o vitamina D per mantenere le loro ossa sane.

Chiropratica

  • Con la chiropratica, le persone anziane possono ottenere una migliore qualità del sonno, un migliore umore e livelli di energia aumentati.
  • Un team di terapia fisica chiropratica può sviluppare un piano di trattamento specializzato/personalizzato per la prevenzione e cure palliative.

Composizione corporea


sarcopenia

sarcopenia colpisce la mortalità, la funzione cognitiva e la qualità della vita della popolazione anziana. Poiché la popolazione anziana vive più a lungo, la conservazione della massa magra diventa parte integrante del mantenimento dell'indipendenza di un individuo. Perdita di muscoli nelle braccia e nelle gambe è legato a una ridotta mobilità, aumento del rischio di cadute e degenze ospedaliere prolungate. Cadute e fratture spesso provocano un ciclo di deterioramento muscolare. InBody può aiutare a tenere traccia dei cambiamenti della composizione corporea e aiutare a ridurre al minimo l'atrofia muscolare e il rischio di mobilità ridotta.

Referenze

Aggarwal, Sameer e Nityanand. "Calcio e vitamina D nelle donne in postmenopausa". Giornale indiano di endocrinologia e metabolismo vol. 17, Supplemento 3 (2013): S618-20. doi:10.4103/2230-8210.123549

Impasto, Paul E et al. "Il ruolo della cura chiropratica negli anziani". Chiropratica e terapie manuali vol. 20,1 3. 21 feb. 2012, doi:10.1186/2045-709X-20-3

Ferreira, Manuela L e Andrew McLachlan. "Le sfide del trattamento del dolore alla sciatica negli anziani". Droghe e invecchiamento vol. 33,11 (2016): 779-785. doi:10.1007/s40266-016-0404-z

Cherad, Mehrsa et al. "Fattori di rischio per lombalgia e sciatica negli uomini anziani: lo studio MrOS Svezia". Età e invecchiamento vol. 46,1 (2017): 64-71. doi:10.1093/invecchiamento/afw152