ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Segni di guarigione del nervo pizzicato

Segni di guarigione del nervo pizzicato

Un nervo schiacciato potrebbe non sentirsi come se stesse guarendo. Ciò è dovuto al dolore, ai dolori, al disagio e alle sensazioni / sensazioni di formicolio intorno all'area interessata. Questo potrebbe essere il collo, la spalla, il braccio, le mani, la schiena, le gambe e i piedi. Tuttavia, quando il dolore e il formicolio si muovono e si spostano, è un segno della guarigione del nervo schiacciato.

Segni di guarigione del nervo pizzicato

Quantità di tempo per la guarigione del nervo schiacciato

Aspettare che il nervo guarisca non è un'opzione di trattamento consigliata, poiché la maggior parte dei nervi schiacciati non si riprende completamente da sola. Un nervo schiacciato di solito impiega circa sei settimane per guarire con un trattamento adeguato. Più a lungo il nervo rimane schiacciato, più è probabile che ci siano danni permanenti. Per evitare che il nervo schiacciato torni e peggiori, si raccomanda alle persone di incorporare un piano di pre-abilitazione che preveda la continuazione di esercizi di riabilitazione per rafforzare e mantenere i muscoli, i legamenti e i nervi sciolti e la regolazione della postura, del lavoro, dell'esercizio e delle abitudini alimentari per evitare di ferire nuovamente il nervo o causare nuove lesioni /S. 

Siti nervosi comuni

I nervi corrono in tutto il corpo, quindi è possibile avvertire un nervo schiacciato ovunque. I siti nervosi pizzicati più comuni si verificano nelle articolazioni dove c'è un movimento costante. Queste aree includono:

  • Collo
  • Spalle
  • Lower Back
  • Braccia
  • Mani
  • Piedi

Segni di guarigione

Gli individui spesso credono che il loro nervo schiacciato stia peggiorando a causa di indolenzimento, dolori e sensazioni strane. Quando il dolore persiste in un'area, potrebbe essere un segno che il nervo non è stato completamente allungato/rilasciato e/o che è ancora in corso una compressione. Il trattamento e la guarigione includono la sensazione dei sintomi ma in un modo diverso. I sintomi si sposteranno su, giù o intorno a seconda di dove si trova il nervo schiacciato. Il trattamento prende il/i nervo/i e li allunga/allunga, ma il pizzico ha creato una piega, una piega, una piega nervosa che vuole tornare alla posizione di schiacciamento. Questo è il motivo per cui si consiglia di continuare il trattamento e lo stretching, poiché uno spasmo, un trauma o qualche movimento imbarazzante possono far ripiegare il nervo nella posizione schiacciata o causare un pizzico completamente nuovo.

Rilascio chiropratico

La chiropratica tratta i nervi schiacciati/compressi con diversi modalità terapeutiche. Questi includono:

  • Regolazioni del corpo
  • Flessione-distrazione
  • Massaggio terapeutico
  • Trazione
  • Inversione
  • Terapia laser
  • Ultrasuono

Combinati, questi metodi possono aiutare a curare i nervi schiacciati e impedire che si ripetano.


Composizione corporea


Muscolo scheletrico

Muscolo scheletrico è un importante gruppo muscolare. Questi muscoli sono attaccati all'osso dai tendini. I muscoli scheletrici incorporano nervi, vasi sanguigni e tessuto connettivo per funzionare come un'unità. Ogni muscolo scheletrico è costituito da cellule che si uniscono e formano fasci di fibre muscolari scheletriche.

  • L'allenamento di forza stimola le fibre muscolari. Se combinato con una corretta alimentazione provoca ipertrofia/crescita muscolare.
  • I muscoli si contraggono e si accorciano per tirare le ossa e le articolazioni, consentendo il movimento del corpo.
  • Il sistema nervoso segnala i nervi nel muscolo/i e innesca queste contrazioni.
  • Il muscolo scheletrico aiuta il corpo:
  • Mantieni la postura
  • Genera calore corporeo
  • Stabilità alle ossa e alle articolazioni
Referenze

Bowley, Michael P e Christopher T Doughty. "Neuropatie da intrappolamento dell'arto inferiore". Le cliniche mediche del Nord America vol. 103,2 (2019): 371-382. doi:10.1016/j.mcna.2018.10.013

Campbell, W. "Diagnosi e gestione delle neuropatie comuni da compressione e intrappolamento". Cliniche neurologiche vol. 15,3 (1997): 549-67. doi:10.1016/s0733-8619(05)70333-9

Inghilterra, J D. "Neuropatie da intrappolamento". Opinione attuale in neurologia vol. 12,5 (1999): 597-602. doi:10.1097/00019052-199910000-00014

Kane, Patrick Met et al. "Sindrome del doppio schiacciamento". Il Journal of American Academy of Orthopaedic Surgeons vol. 23,9 (2015): 558-62. doi:10.5435/JAAOS-D-14-00176

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

La maggior parte di noi, se non tutti, probabilmente ha usato calore e/o ghiaccio su una distorsione, uno stiramento o un'area dolorante del corpo. Avere un nervo schiacciato, tuttavia, ha una sensazione diversa da una distorsione o uno stiramento. Si raccomanda un trattamento chiropratico per un nervo schiacciato, ma se il dolore non è troppo forte, l'assistenza domiciliare può funzionare. Quale è meglio per un nervo schiacciato, il calore o il ghiaccio? Entrambi. L'uso di calore e ghiaccio aiuta a ridurre il gonfiore, aumenta il flusso sanguigno nell'area e rilassa i muscoli attorno al nervo schiacciato. L'obiettivo è sapere quando usare il ghiaccio e/o il calore.

Usare il calore e il ghiaccio per un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato

Applicare calore su un nervo schiacciato va bene. La linea guida generale per un nervo schiacciato è usare il calore solo dopo che il dolore si è attenuato/ridotto.

  • Quando il dolore si presenta o divampa, usa il ghiaccio prima di usare il calore.
  • Non applicare calore sull'area subito dopo aver applicato il ghiaccio.
  • Aspetta da 30 minuti a un'ora.
  • Mantieni il calore sulla zona interessata per 10-20 minuti alla volta.
  • Fai una pausa di almeno 30 minuti tra le sessioni.
  • Se il caldo aiuta, rendere il calore moderato e usarlo sull'area per un'ora o più.
  • La terapia del calore estesa è utile per il dolore severo da un nervo schiacciato.
  • L'equivalente è come immergersi in un bagno caldo.

Benefici del calore per un nervo schiacciato

  • Il calore calma e rilassa sia i muscoli che la mente.
  • Il calore aumenta le capacità di guarigione facendo circolare nuovo sangue nell'area lesa/interessata, aiutando a eliminare le tossine.
  • Diminuisce la tensione e gli spasmi muscolari.
  • Aumenta il raggio di movimento delle articolazioni.

Quando non usare la terapia del calore

Può essere pericoloso per le persone con condizioni preesistenti. Le condizioni includono:

  • Trombosi venosa profonda
  • Diabete
  • Malattia vascolare
  • La sclerosi multipla
  • Consultare un medico in caso di dubbi.

Applicare il ghiaccio

Suggerimenti per usare in sicurezza il ghiaccio su un nervo schiacciato.

  • Tieni l'impacco di ghiaccio per 15-20 minuti alla volta, quindi rimuovi.
  • Fai una pausa di un'ora tra le sessioni di glassa.
  • Massaggio con ghiaccio, applicare il ghiaccio direttamente sulla zona interessata per 5 minuti alla volta con movimenti circolari e massaggianti.

Ghiaccio per i benefici sui nervi pizzicati

  • Allevia rapidamente il dolore intorpidendo l'area.
  • Riduce il gonfiore rallentando il flusso sanguigno nell'area.
  • Raffredda le fibre muscolari.
  • Riduce gli spasmi muscolari.

Quando non usare il ghiaccio

  • Gli individui, specialmente quelli che hanno difficoltà a provare dolore, possono danneggiare la pelle con un impacco di ghiaccio.
  • Le persone con diabete dovrebbero prestare particolare attenzione, poiché i danni ai nervi possono rendere difficile sentire o discernere il dolore.
  • Se stai cercando di alleviare il dolore e/o la rigidità delle articolazioni o dei muscoli, usa invece il calore.

Peggiorare un nervo schiacciato

Un nervo schiacciato può peggiorare. Esempi di cose da evitare quando si gestisce un nervo schiacciato.

  • Sollevamento di oggetti pesanti.
  • Fare movimenti improvvisi, di torsione, di spostamento, a scatti.
  • Impegnarsi in esercizi ad alta intensità o ad alta velocità.
  • Praticare sport di contatto.
  • Stare troppo seduti.
  • Sdraiarsi troppo.
  • Non consultare un medico o un chiropratico se il dolore continua.

Rimedi casalinghi e prevenzione

Alcuni altri rimedi casalinghi e consigli di prevenzione per un nervo schiacciato.

  • Esercitati a mantenere una postura corretta.
  • Mantieni una dieta e un peso sani.
  • Incorporare cibi antinfiammatori.
  • Ottieni da 7 a 8 ore di sonno salutare.
  • Ottieni un massaggio terapeutico professionale.
  • Incorpora lo stretching e/o lo yoga.
  • Se i rimedi casalinghi non funzionano, sappi quando consultare un chiropratico.

Medici di chiropratica specializzati in nervi pizzicati/compressi. Un chiropratico è addestrato in diverse tecniche per alleviare la pressione e rilasciare il nervo nella sua posizione corretta.


Composizione corporea


Malattia delle arterie periferiche

La malattia delle arterie periferiche o PAD è il restringimento delle arterie che portano il sangue dal cuore alle altre aree del corpo. Cosa sapere sul PAD:

  • I rischi di malattia delle arterie periferiche aumentano con l'età.
  • Oltre la metà degli individui affetti non presenta sintomi.
  • Circa un quarto degli individui con malattia arteriosa periferica ha diabete mellito.
  • I fumatori hanno un rischio maggiore di sviluppare la PAD.
  • Ecco perché è importante monitorare la pressione sanguigna.
Referenze

Chandler, Anne, et al. “Utilizzare la terapia del calore per la gestione del dolore. (pratica clinica)." Standard infermieristico, vol. 17, nr. 9, 13 novembre 2002, pagine 40+. Consultato il 15 settembre 2021.

Edzard Ernst, Veronika Fialka, Il ghiaccio gela il dolore? Una revisione dell'efficacia clinica della terapia analgesica del freddo, Journal of Pain and Symptom Management, Volume 9, Issue 1, 1994, Pagine 56-59, ISSN 0885-3924, doi.org/10.1016/0885-3924(94)90150-3.

Shu, Jun e Gaetano Santulli. "Aggiornamento sulla malattia delle arterie periferiche: epidemiologia e fatti basati sull'evidenza". Aterosclerosi vol. 275 (2018): 379-381. doi:10.1016/j.atherosclerosis.2018.05.033

Disturbo gastrico, compressione del nervo spinale e rilascio chiropratico

Disturbo gastrico, compressione del nervo spinale e rilascio chiropratico

Mal di stomaco, reflusso acido, gas e altri sintomi di sofferenza gastrica possono essere collegati a problemi spinali e disallineamento. Il midollo spinale invia segnali nervosi a tutte le parti del corpo, in particolare a quelle che influenzano le funzioni di digestione. Il colonna lombare / parte bassa della schiena include il sacro che è vitale in termini di funzione nervosa.
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Distress gastrico, compressione del nervo spinale e rilascio chiropratico
 
Vari problemi al midollo spinale potrebbe causare problemi al resto del corpo. Questi includono:
  • Compressione del disco
  • Ernia discale
  • Legamenti tesi
Possono verificarsi disallineamenti / problemi nella parte bassa della schiena gastrico sintomi come:
  • Costipazione
  • Diarrea
  • Gonfiore
  • Gas
  • Malfunzionamento della vescica
 
Questo perché include quest'area della colonna vertebrale nervi simpatici e parasimpatici che sono collegati a apparato digerente. Qualsiasi problema con questi sistemi può comportare segnali di comunicazione errata all' resto del corpo. Gli effetti ad ampio raggio che i nervi compressi possono avere sul corpo, così come il modo in cui la colonna vertebrale è influenzata dall'ostruzione di questi nervi, possono essere dannosi. Gli aggiustamenti chiropratici possono aiutare ad alleviare e rilasciare il disagio gastrico sono in grado di correlare il ruolo della loro colonna vertebrale nella salute dell'intestino. Questo insieme a un'educazione sul sistema nervoso centrale. Un approccio chiropratico può aiutare come soluzione a lungo termine al disagio gastrico.  
 

I nervi

Ogni organo del corpo funziona inviando e ricevendo impulsi elettrici, trasmessi attraverso i nervi. Questi impulsi dirigono la funzione degli organi. Se vengono bloccati o i segnali vengono inviati / ricevuti in modo errato / parziale, possono iniziare a presentarsi vari problemi di salute. Per il intestino, la corretta trasmissione del segnale nervoso a piena capacità è fondamentale. Lo stomaco deve essere in grado di digerire correttamente il cibo mentre assorbe i nutrienti e si prepara per la rimozione dei rifiuti. È qui che iniziano le condizioni di disagio gastrico come:
  • Sindrome del colon irritabile - IBS
  • Malattia da reflusso gastroesofageo - GERD
  • Sindrome del dolore addominale - APS
Le condizioni nervose peggiorano con il tempo se la salute e la funzione dei nervi colpiti non vengono ripristinate. Questo potrebbe significare sintomi cronici gravi e possibilità di danni permanenti ai nervi.  

Blocco nervoso

Incasinato i segnali nervosi sono generalmente schiacciati, bloccati o spostati. La maggior parte dei fasci nervosi esce dalla colonna vertebrale e di solito è dove inizierà un esame chiropratico. Attraverso la palpitazione della colonna vertebrale e la diagnostica per immagini, un chiropratico può rintracciare esattamente dove si stanno verificando i blocchi nervosi. parte bassa della schiena e parte superiore della schiena sono aree comuni esaminare. Questo perché la maggior parte dei nervi degli organi addominali si dirama da questi segmenti spinali. Se sono presenti sublussazioni spinali, molto probabilmente stanno influenzando la funzione di questi organi. La chiropratica regolerà la colonna vertebrale e ripristinerà / riallinea la colonna vertebrale alla sua forma corretta, consentendo una corretta circolazione sanguigna. I nervi compressi possono anche causare infiammazioni che potrebbero richiedere un trattamento più complesso.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Distress gastrico, compressione del nervo spinale e rilascio chiropratico
 

Ascoltare il corpo

Se l'intestino si presenta con dolori e gonfiore dopo ogni pasto, potrebbe indicare che qualcosa non va o non va. Gli individui non possono sentire i segnali nervosi bloccati, ma l'intestino sì. Ascoltalo quando segnala un problema o un problema. Vogliamo educare i nostri pazienti sulla salute dell'intestino e della colonna vertebrale. Cronico disturbi gastrici può essere corretto con la chiropratica.

Sollievo dal dolore chiropratico

 
 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Referenze
Spiegel, Brennan MR et al. Comprendere il disagio gastrointestinale: un quadro per la pratica clinica . La rivista americana di gastroenterologia vol. 106,3 (2011): 380-5. doi: 10.1038 / ajg.2010.383 Kehl, Amy S et al. Relazione tra l'intestino e la colonna vertebrale: uno studio pilota su parenti di primo grado di pazienti con spondilite anchilosante . RMD aperto vol. 3,2 e000437. 16 agosto 2017, doi: 10.1136 / rmdopen-2017-000437
La lesione spinale potrebbe causare disfunzione della vescica neurogena

La lesione spinale potrebbe causare disfunzione della vescica neurogena

Disturbi spinali e lesioni possono causare lesioni ai nervi a causa di compressione o danni Disfunzione della vescica neurogena conosciuto anche come Disfunzione della vescica. Disturbo della vescica neurogena significa che un individuo sta avendo problemi con la minzione.

Neurogenic coinvolge il sistema nervoso e i tessuti nervosi che forniscono e stimolano gli organi ei muscoli a funzionare e funzionare correttamente. La disfunzione neurogena della vescica fa sì che i nervi che controllano la vescica ei muscoli durante la minzione siano iperattivi o poco attivi.

 

11860 Vista Del Sol Ste. 128 Lesioni spinali possono causare disfunzione della vescica neurogena

ï ¿½

Sintomi

  • Visite costanti al bagno
  • Il controllo della minzione è limitato
  • Minzione involontaria completa
  • Impulso / i improvviso / i di urinare
  • La vescica non è in grado di trattenere l'urina
  • La vescica non si svuota completamente
  • Il riempimento eccessivo della vescica crea una pressione intensa che provoca perdite accidentali
11860 Vista Del Sol Ste. 128 Lesioni spinali possono causare disfunzione della vescica neurogena
ï ¿½

Nervi della vescica

cervello e midollo spinale funzionano come quartier generale con la colonna vertebrale come autostrada del corpo che trasmette e trasmette segnali / messaggi da e verso la vescica. Nella parte bassa della schiena, il midollo spinale si divide in un fascio di nervi chiamato cauda equina.

ï ¿½

Alla fine della colonna lombare è il sacro questa zona è conosciuta come la colonna vertebrale sacrale. L'osso sacro è la parte posteriore del bacino tra le ossa dell'anca. I nervi nella colonna vertebrale sacrale si ramificano e diventano parte del sistema nervoso periferico.

Blog Image Anatomia del bacino e distribuzione della forza e
ï ¿½

Questi nervi forniscono e stimolano la sensazione e la funzione della vescica. Quando diventano questi nervi compresso, infiammato, ferito o danneggiato in qualche modo, può presentarsi disfunzione d'organo. Questo è quando uno dei sintomi sopra elencati può svilupparsi e progredire.

Potenziali cause di disfunzione della vescica neurogena

Le lesioni del midollo spinale sono una causa comune di disfunzione della vescica neurogena. Il midollo spinale non deve essere reciso per causare paralisi al di sotto della parte lesa della colonna vertebrale. Se la il midollo spinale viene livido o c'è flusso di sangue improprio, il rachide la capacità del cordone di inviare segnali nervosi può essere inibita. Sindrome di Cauda Equina succede quando i nervi diventano spinali pizzicato o compresso. È raro, ma è una grave condizione medica che richiede cure mediche immediate. Le cause della sindrome di cauda equina includono:

  • Ernia discale lombare
  • Un tumore nella zona lombare o nelle vicinanze
  • Frattura spinale
  • Infezione
  • Stenosi spinale che colpisce il canale spinale
  • Trauma come un incidente d'auto, lesioni personali / di lavoro / sportive
  • Condizione spinale da lesione o presente dalla nascita
artrite spinale el paso tx.
ï ¿½

Trattamento

il trattamento dipende dalla causa o dalle cause di disfunzione neurogena della vescica. Un medico di base potrebbe rivolgersi a uno specialista della vescica come un urologo, nefrologo, o uroginecologo collaborare e coordinare il piano di trattamento. Se la disfunzione è causata da una compressione della radice nervosa, una procedura spinale (discectomia) viene eseguito per decomprimere e alleviare la pressione sui nervi.


Nutrizione e fitness durante questi periodi


 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. *

Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *

La malattia degenerativa del disco può causare dolore ai nervi nei piedi

La malattia degenerativa del disco può causare dolore ai nervi nei piedi

Q: Dr. Jimenez, ho una domanda a riguardo malattia degenerativa del disco, e cioè può causare dolore ai nervi nei piedi? El Paso, TX.

A: Sì in alcuni casi, malattia degenerativa del disco (DDD) può causare problemi ai nervi con i piedi.

La malattia degenerativa del disco, in particolare della parte inferiore della colonna vertebrale, può causare il dolore nervoso che si irradia e si diffonde nei piedi dalla colonna vertebrale.

Malattia degenerativa del disco

È un condizione della colonna vertebrale causata dall'usura quotidiana della colonna vertebrale può portare a una perdita significativa dell'altezza del disco.

 

11860 Vista Del Sol, Ste. La malattia degenerativa del disco 128 può causare dolore ai nervi nei piedi

Un disco può anche ernia e spingere i nervi che scorre nei piedi e causa:

  • Dolore
  • Formicolio
  • Intorpidimento

L'usura della colonna vertebrale combinata con un ernia del disco può pizzicare i nervi che vanno ai piedi.

C'è una condizione nota come stenosi spinale foraminale quando il forame spinale o la piccola apertura tra le ossa della colonna vertebrale iniziano a restringersi e stringersi in modo che i nervi vengano compressi e non permettano ai segnali e ai prodotti chimici di fluire correttamente.

Questo potrebbe spiegare il dolore o altri sintomi nel piede.

Il DDD può causare problemi nervosi ai piedi, alla schiena e il mal di schiena cronico è il sintomo più comune della malattia degenerativa del disco.

Sintomi comuni della malattia degenerativa del disco

Il dolore aumenta quando:

  1. Siediti a lungo
  2. Curvatura
  3. sollevamento
  4. Torsione

Il dolore diminuisce con:

  1. Passeggiate
  2. corsa
  3. Sdraiarsi
  4. Posizione del corpo in continua evoluzione

È importante ricordare che i problemi nervosi con i piedi non sono sempre causati da condizioni spinali, questo potrebbe includere

  • Infezioni simili discitis
  • Lesioni come una frattura vertebrale

 

11860 Vista Del Sol, Ste. La malattia degenerativa del disco 128 può causare dolore ai nervi nei piedi

Trattamento

A seconda della gravità del problema nervoso, esistono diverse opzioni di trattamento. Questi vanno da:

  • Cura chiropratica
  • Terapia fisica
  • Farmaci da banco

Parla con un medico o un chiropratico del giusta opzione di trattamento per dolore ai nervi del piede. Se è causato da una malattia degenerativa del disco o da qualche altra condizione.

 

La malattia degenerativa del disco scompare

Malattia degenerativa del disco i sintomi possono essere gestiti apportando piccoli cambiamenti nello stile di vita.

Dieta sana

Iniziare con:

  • Frutta
  • Verdure
  • I cereali integrali
  • Pesce
  • Carni magre
  • fagioli
  • Grassi sani come pesce e olio d'oliva

Questi possono aiutare a mantenere un peso sano, poiché il sovrappeso esercita una pressione extra sulla colonna vertebrale che porta ad un aumento del mal di schiena. Consultare un registrato dietista o allenatore della salute per discutere i migliori alimenti per la tua dieta.

Esercitare

  • Un regime di allenamento che incorpora esercizi di aerobica, forza e flessibilità che può aiutare a gestire i sintomi degenerativi del disco.
  • Un personal trainer o un chiropratico sportivo che ha esperienza nella riabilitazione di pazienti con problemi alla colonna vertebrale. Possono insegnare esercizi che possono aiutare ad alleviare il dolore e altri sintomi.

Fisica / Chiropratica

Chiropratica o terapia fisica può offrire allungamenti ed esercizi per migliorare:

  • Forza
  • Flessibilità
  • Gamma di movimento
  • Possono sviluppare un programma di terapia fisica personalizzato

Chiropratica e terapia fisica regolari può aiutare a ripristinare la corretta meccanica del corpo, la corretta postura, così come, evitando posizioni che causano dolore.

Chirurgia

La chirurgia è considerata l'ultima risorsa o se la condizione progredisce e peggiora. Se è necessario un intervento chirurgico, il medico discuterà il meglio opzione di trattamento per la tua condizione.


 

Differenza che i plantari per i piedi fanno per * RIDURRE IL DOLORE AI PIEDI * e correggere la postura | El Paso, TX.

 


 

Risorse NCBI

La chiropratica si concentra sul ripristino e il mantenimento della salute generale. Attraverso l'uso di aggiustamenti spinali e manipolazioni manuali, un chiropratico può riallineare la colonna vertebrale e migliorare le condizioni del paziente forza, mobilità e flessibilità.