ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

Il corpo ha una risposta difensiva nota come sistema immunitario che viene in soccorso quando eventi traumatici o lesioni colpiscono determinate aree del corpo. Il sistema immunitario rilascia citochine infiammatorie nell'area interessata e inizia il processo di guarigione per riparare il danno eliminando anche gli intrusi estranei nel corpo. Infiammazione può essere potenzialmente benefico e dannoso per il corpo, a seconda della gravità della lesione che ha potenzialmente colpito l'area. Quando l'infiammazione inizia a causare un impatto sui muscoli, sui legamenti e sulle articolazioni circostanti, può portare a problemi cronici associati al dolore. A quel punto, fa sì che il corpo sia disfunzionale mentre imita altri sintomi. L'articolo di oggi esamina come le risposte infiammatorie croniche influiscono sulle articolazioni, i sintomi associati e come gestire l'infiammazione articolare cronica. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in trattamenti antinfiammatori per aiutare molte persone ad affrontare l'infiammazione cronica delle articolazioni. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti facendo riferimento ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame quando è appropriato. Riteniamo che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Alex Jimenez DC fornisce queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

03 - Heyman CIRS - 1 diapositiva

In che modo la risposta infiammatoria cronica influisce sulle articolazioni?

Hai provato dolore in alcune regioni del tuo corpo? Che ne dici di provare la tenerezza nei muscoli? Ti fanno male le articolazioni quando svolgi le attività quotidiane? Se hai avuto a che fare con questi problemi, potrebbe essere dovuto a risposte infiammatorie croniche che colpiscono le articolazioni muscolo-scheletriche. Come affermato in precedenza, l'infiammazione può essere sia benefica che dannosa per il corpo, a seconda della gravità dell'impatto che il corpo ha subito. Nella sua forma benefica, il corpo attiva il sistema immunitario ed elimina i patogeni da batteri, virus e altri fattori scatenanti ambientali per promuovere la guarigione e la riparazione dei tessuti. Questo rende potenzialmente l'area interessata rossa e infiammata, riparando così le cellule danneggiate.

 

Tuttavia, nella sua forma dannosa, gli studi rivelano che le risposte infiammatorie croniche possono abbattere la tolleranza immunitaria, provocando alterazioni significative a tutti i tessuti, organi e articolazioni. A quel punto, gli effetti residui di un'elevata infiammazione possono causare danni alle articolazioni e alla cartilagine, rendendole potenzialmente coinvolte con dolore e possibilmente deformità nel tempo. Le articolazioni aiutano a mantenere il corpo in movimento, circondate da tessuto muscolare connettivo che aiuta a stabilizzare il corpo; quando le risposte infiammatorie croniche iniziano a interessare le articolazioni, possono diventare un mediatore del dolore e del disagio scatenando disturbi muscoloscheletrici. Gli studi rivelano che l'infiammazione delle articolazioni può causare danni alla cartilagine e provocare alterazioni degenerative del corpo. Ciò include perdita di funzionalità, instabilità articolare e altri sintomi associati all'infiammazione articolare cronica.

 

I sintomi associati all'infiammazione articolare cronica

Quando si tratta di infiammazione articolare cronica, può imitare altre condizioni croniche che presentano instabilità articolare mentre si sovrappongono a diversi disturbi cronici. Ciò rende difficile la diagnosi, soprattutto se la persona ha a che fare con un'infiammazione su un lato del corpo, ma colpisce un'altra parte. Questo è noto come dolore riferitogli studi rivelano che la maggior parte delle forme infiammatorie che colpiscono le articolazioni sono talvolta artritiche e presentano sintomi sistemici che possono verificarsi in diverse aree del corpo. Alcuni dei sintomi associati con infiammazione articolare cronica può includere:

  • Gonfiore
  • Rigidezza
  • Suoni stridenti
  • Mobilità difficile
  • Intorpidimento
  • Deformità articolare 

 


La differenza tra articolazioni sane e articolazioni infiammate-Video

Hai avuto a che fare con dolori articolari per tutta la vita? Senti rigidità muscolare in determinate aree quando ti muovi? O senti la tenerezza muscolare in determinate aree? Molti di questi sintomi sono associati a un'infiammazione articolare, potenzialmente sovrapponibile a dolore muscoloscheletrico. Il video sopra spiega la differenza tra articolazioni sane e articolazioni infiammate. Le articolazioni sane vengono utilizzate quando i muscoli circostanti sono forti e funzionali mentre nessun dolore viene inflitto al corpo. Le articolazioni infiammate possono essere causate da numerosi fattori come abitudini di vita, inattività fisica o condizioni precedenti associate a dolore articolare infiammato. Gli studi rivelano che le citochine infiammatorie possono potenzialmente amplificare il disagio muscoloscheletrico che colpisce i tessuti muscoloscheletrici che circondano le articolazioni. A quel punto, l'infiammazione del sistema muscolo-scheletrico può sovrapporsi al dolore articolare, influenzando così direttamente la qualità della vita di una persona. Fortunatamente, ci sono modi per gestire l'infiammazione articolare cronica e ripristinare la salute e il benessere di una persona.


Gestione dell'infiammazione articolare cronica

 

Poiché l'infiammazione è benefica e dannosa per il corpo, ci sono diversi modi per gestire i marcatori infiammatori cronici che scatenano il dolore articolare. Molte persone che vogliono ridurre l'infiammazione delle articolazioni inizieranno a incorporare modi naturali per ridurre il dolore. Mangiare cibi ricchi di fibre può potenzialmente aiutare a ridurre i marcatori infiammatori, comprese le attività fisiche per migliorare la stabilità muscolo-scheletrica e articolare e l'utilizzo di cure chiropratiche. Gli studi rivelano che l'infiammazione cronica delle articolazioni associata al dolore influisce sulla capacità di dormire e sulla salute emotiva di una persona. A quel punto, l'incorporazione di trattamenti per gestire gli effetti infiammatori può potenzialmente migliorare l'autoefficacia di una persona. In che modo la cura chiropratica aiuta a gestire l'infiammazione articolare cronica? Cura chiropratica include tecniche di riduzione dell'infiammazione che aiutano ad allentare i muscoli rigidi che circondano le articolazioni infiammate. Anche l'infiammazione articolare può essere dovuta a sublussazione (disallineamento spinale) associato a fattori ambientali. L'utilizzo della cura chiropratica non solo allevia i sintomi causati dall'infiammazione articolare, ma può potenzialmente alleviare la causa dell'infiammazione. Una volta che una persona ha completato il trattamento di cura chiropratica, può tornare alle normali attività senza il rischio di lesioni e re-infiammazione. 

Conclusione

L'infiammazione nel corpo può essere benefica e dannosa a seconda dell'area colpita. Il corpo rilascia citochine infiammatorie quando si è verificato un evento traumatico o una lesione in determinate aree del corpo. Ciò è dovuto al fatto che il sistema immunitario risponde naturalmente alle cellule danneggiate, facendo sì che l'area sia rossa, calda e gonfia per favorire la guarigione. A quel punto, l'infiammazione può avere un impatto sui muscoli, sui legamenti e sulle articolazioni circostanti, il che può portare a problemi cronici associati al dolore. L'infiammazione articolare cronica è un residuo di effetti infiammatori elevati che causano danni alla cartilagine e alle strutture articolari, rendendole così potenzialmente coinvolte con dolore e possibile deformità. Fortunatamente, trattamenti come cibi ricchi di fibre e antinfiammatori, esercizio fisico a sufficienza e cure chiropratiche possono aiutare a gestire l'infiammazione cronica delle articolazioni e i sintomi del dolore associati. In questo modo, molte persone possono riprendere le loro normali attività.

 

Referenze

Furman, David, et al. "L'infiammazione cronica nell'eziologia della malattia nel corso della vita". Nature Medicine, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, dicembre 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7147972/.

Kim, Yeesuk, et al. "Diagnosi e trattamento delle malattie infiammatorie articolari". Anca e bacino, Società coreana dell'anca, dicembre 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5729162/.

Lee, Yvonne C. "Effetto e trattamento del dolore cronico nell'artrite infiammatoria". Rapporti reumatologici attuali, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, gennaio 2013, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3552517/.

Poudel, Pooja, et al. "Artrite infiammatoria - Statpearls - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 21 aprile 2022, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK507704/.

Puntillo, Filomena, et al. "Fisiopatologia del dolore muscoloscheletrico: una revisione narrativa". Progressi terapeutici nella malattia muscoloscheletrica, Pubblicazioni SAGE, 26 febbraio 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC7934019/.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Uno sguardo alla risposta infiammatoria cronica sulle articolazioni" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale