ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina

Introduzione

Avere mal di testa può interessare chiunque in qualsiasi momento e vari problemi (sia sottostanti che non sottostanti) possono svolgere un ruolo nello sviluppo. Fattori come lo stress, allergieeventi traumatici, o l'ansia può innescare lo sviluppo delle cause del mal di testa e può influenzare il programma quotidiano di una persona. Il mal di testa può presentarsi in varie forme ed essere la causa o il sintomo di altre condizioni. Molti si lamentano di mal di testa che colpiscono la loro fronte, dove risiede il muscolo occipitofrontale, e spiegano ai loro medici di un dolore sordo che li colpisce. A quel punto, la causa del mal di testa potrebbe influenzarli in modo diverso. L'articolo di oggi esamina il muscolo occipitofrontale, il modo in cui il dolore scatenante miofasciale colpisce questo muscolo e i modi per gestire il dolore scatenante miofasciale associato al mal di testa. Indirizziamo i pazienti a fornitori certificati specializzati in trattamenti muscolo-scheletrici per aiutare le persone che soffrono di dolore scatenante miofasciale associato a sintomi di mal di testa che colpiscono il muscolo occipitofrontale. Inoltre, guidiamo i nostri pazienti indirizzandoli ai nostri fornitori di servizi medici associati in base al loro esame, quando appropriato. Ci assicuriamo di trovare che l'istruzione sia la soluzione per porre domande approfondite ai nostri fornitori. Il Dr. Jimenez DC osserva queste informazioni solo come servizio educativo. Disclaimer

11_Shah Ruolo della sensibilizzazione centrale compresso

Qual è il muscolo occipitofrontale?

Hai avuto mal di testa inspiegabili che sembrano influenzare la tua vita quotidiana? Senti tensione muscolare nella testa o nel collo? O alcune aree della parte superiore del corpo sembrano tenere al tatto? Molte persone soffrono di mal di testa e potrebbe essere dovuto al dolore scatenante miofasciale associato al muscolo occipitofrontale. Il muscolo occipitofrontale sorprendentemente gioca un ruolo importante nei muscoli facciali. Il muscolo occipitofrontale è l'unico muscolo in grado di alzare le sopracciglia, trasmettere emozioni e fornire comunicazione non verbale come parte della sua funzionalità alla testa. Il muscolo occipitofrontale ha due diverse sezioni nella testa che svolgono ruoli diversi. Gli studi rivelano che il ventre occipitale e frontale hanno altre azioni ma lavorano insieme nonostante siano collegati al galea aponeurotica. Tuttavia, come tutti i muscoli in diverse sezioni del corpo, vari fattori possono influenzare i muscoli per diventare teneri e formare molteplici sintomi associati al dolore.

 

In che modo il dolore da trigger miofasciale influisce sull'occipitofrontale?

Quando vari fattori iniziano a influenzare il muscolo occipitofrontale, potrebbe essere potenzialmente a rischio di sviluppare un dolore scatenante miofasciale associato a mal di testa nel muscolo. Gli studi rivelano che il dolore scatenante miofasciale è un disturbo muscoloscheletrico associato a dolore e dolorabilità muscolare che può essere identificato come latente o attivo. Quando l'occipitofrontale è affetto da dolore miofasciale, potrebbe potenzialmente portare a mal di testa di tipo tensivo come sintomo. Gli studi rivelano che il mal di testa, in particolare il mal di testa da tensione, è associato a punti trigger nei muscoli della testa e del collo. Il dolore miofasciale si verifica quando i muscoli diventano abusati e sensibili al tatto. Il muscolo interessato sviluppa quindi piccoli noduli lungo le fibre muscolari e può causare dolore riferito in una diversa sezione del corpo. A quel punto, il muscolo colpito diventa ipersensibile a causa di un eccesso di input nocicettivi dal sistema nervoso periferico, provocando così dolore riferito o contrazione muscolare. Quando questo accade all'individuo, sperimenta un dolore lancinante costante alla fronte e cerca di trovare sollievo per diminuire il dolore.


Esercizi miofasciali per mal di testa-Video

Hai sentito tensione e dolore al collo o alla testa? Il mal di testa sembra influenzare le tue attività quotidiane? La minima pressione sembra causarti dolore ai muscoli? L'esperienza di questi sintomi può essere un segno che potresti avere un dolore scatenante miofasciale associato alla testa e al collo che causa dolore simile al mal di testa lungo il muscolo occipitofrontale. Il video sopra mostra vari esercizi di stretching per mal di testa ed emicrania associati al dolore scatenante miofasciale. Il dolore trigger miofasciale associato al mal di testa può causare problemi di sovrapposizione nelle estremità superiori del corpo poiché il dolore trigger miofasciale può imitare altre condizioni che colpiscono i muscoli della testa e del collo. Conosciuto come dolore riferito, la causa sottostante del dolore colpisce una parte del corpo diversa rispetto alla posizione effettiva. Fortunatamente, ci sono modi per gestire il dolore scatenante miofasciale associato al mal di testa lungo il muscolo occipitofrontale.


Come gestire il dolore da innesco miofasciale associato al mal di testa

 

Esistono molti modi per gestire i sintomi del mal di testa associati al dolore scatenante miofasciale lungo il muscolo occipitofrontale. Molte persone assumono farmaci da banco per attenuare il dolore, mentre altri usano un impacco freddo/caldo da posizionare sulla fronte per alleviare la tensione causata dal mal di testa. Coloro che avvertono dolore al punto trigger lungo i muscoli interessati che non rispondono ai trattamenti domiciliari andranno da uno specialista che utilizza varie tecniche per gestire il dolore trigger miofasciale associato al mal di testa. Gli studi rivelano che le terapie manuali dei punti trigger per la testa e il collo possono ridurre la frequenza, l'intensità e la durata di vari mal di testa che colpiscono il muscolo occipitofrontale. Altri trattamenti che aiutano a gestire il dolore miofasciale associato al muscolo occipitofrontale includono:

  • Cura chiropratica: disallineamento spinale o sublussazione spinale nel rachide cervicale può potenzialmente portare allo sviluppo di dolore scatenante miofasciale associato a dolore muscolare
  • Agopuntura: gli aghi asciutti vengono posizionati sui punti trigger associati al muscolo interessato per alleviare il dolore
  • Impacco caldo/freddo: sul muscolo interessato vengono applicati impacchi di ghiaccio o di calore per alleviare la tensione.
  • Massoterapia: il massaggio profondo dei tessuti può alleviare l'area infiammata, ridurre il dolore e prevenire il riemergere dei punti trigger.

L'utilizzo di questi trattamenti può aiutare a prevenire il dolore miofasciale e gestire i sintomi del mal di testa associati al muscolo.

 

Conclusione

Il mal di testa può colpire chiunque e vari problemi possono influenzare il loro sviluppo. Che si tratti di una causa sottostante o non sottostante, più problemi possono innescare la formazione di un mal di testa e causare un dolore sordo nel muscolo interessato. Una delle forme più comuni di mal di testa si verifica nel muscolo occipitofrontale situato nella fronte e vicino alla base del cranio. Il muscolo occipitofrontale è l'unico muscolo che controlla il movimento delle sopracciglia, trasmette le emozioni e fornisce la comunicazione non verbale come parte della funzionalità della testa. Tuttavia, come tutti i muscoli, l'occipitofrontale può essere colpito e potenzialmente rischiare di sviluppare un dolore scatenante miofasciale. Quando ciò accade, l'occipitofrontale potrebbe sviluppare mal di testa di tipo tensivo associati al dolore scatenante miofasciale. Fortunatamente i trattamenti disponibili sono lì per gestire il dolore scatenante miofasciale associato al muscolo occipitofrontale e alleviare il mal di testa dal muscolo interessato.

 

Referenze

Bérzin, F. "Muscolo OCCIPITOFRONTALIS: analisi funzionale rivelata dall'elettromiografia". Elettromiografia e Neurofisiologia Clinica, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, 1989, pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2689156/.

Chatchawan, Uraiwan, et al. "Caratteristiche e distribuzioni dei punti trigger miofasciali negli individui con mal di testa di tipo tensivo cronico". Giornale di scienza della terapia fisica, The Society of Physical Therapy Science, aprile 2019, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6451952/.

Falsiroli Maistrello, Luca, et al. "Efficacia del trattamento manuale dei trigger point sulla frequenza, l'intensità e la durata degli attacchi nelle cefalee primarie: una revisione sistematica e una meta-analisi di studi randomizzati controllati". Frontiere in neurologia, Frontiers Media SA, 24 aprile 2018, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5928320/.

Moraska, Albert F, et al. "Reattività dei punti trigger miofasciali ai massaggi di rilascio dei punti trigger singoli e multipli: una prova randomizzata e controllata con placebo". Giornale americano di medicina fisica e riabilitazione, Biblioteca nazionale di medicina degli Stati Uniti, settembre 2017, www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC5561477/.

Pessino, Kenneth, et al. "Anatomia, testa e collo, muscolo frontale - Libreria NCBI". In: StatPearls [Internet]. L'isola del tesoro (FL), StatPearls Publishing, 31 luglio 2021, www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK557752/.

Disclaimer

Ambito professionale *

Le informazioni qui riportate su "Trigger miofasciale sul muscolo occipitofrontale" non intende sostituire un rapporto individuale con un operatore sanitario qualificato o un medico autorizzato e non è un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni sanitarie sulla base della tua ricerca e della collaborazione con un operatore sanitario qualificato .

Informazioni sul blog e discussioni sull'ambito

Il nostro ambito informativo è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, contributo eziologico disturbo viscerosomaticos all'interno di presentazioni cliniche, dinamiche cliniche associate ai riflessi somatoviscerali, complessi di sublussazione, problemi di salute sensibili e/o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale.

Forniamo e presentiamo collaborazione clinica con specialisti di una vasta gamma di discipline. Ogni specialista è regolato dal proprio ambito professionale di pratica e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura delle lesioni o dei disturbi del sistema muscolo-scheletrico.

I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti coprono questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito clinico di pratica.*

Il nostro ufficio ha ragionevolmente tentato di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a supporto dei nostri post. Forniamo copie degli studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta.

Comprendiamo che copriamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere Dott. Alex Jimenez DC o contattaci al 915-850-0900.

Siamo qui per aiutare te e la tua famiglia.

Blessings

Il dottor Alex Jimenez DC MSACP, CCST, IFMCP*, CIFM*, ATN*

e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com

Licenza in: Texas & Nuovo Messico*

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CIFM*, IFMCP*, ATN*, CCST
Il mio biglietto da visita digitale