ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Sono i farmaci di mal di schiena che rovinano il tuo sonno?

Sono i farmaci di mal di schiena che rovinano il tuo sonno?

El Paso, TX. Chiropratico Dr. Alex Jimenez guarda i medicinali del dolore alla schiena e il loro effetto sul sonno.

Puoi alleviare il dolore alla colonna vertebrale e riposarti bene la notte? Certo, alcune droghe si intromettono.

I farmaci su prescrizione sono tra i trattamenti non chirurgici più consigliati per il dolore alla schiena e al collo. Sebbene questi farmaci possano aiutare ad alleviare i disturbi alla schiena, il sonno potrebbe risentirne a causa di ciò. Questo è un grosso problema, poiché la privazione del sonno danneggia il tuo benessere generale.

Sfortunatamente, i farmaci per il dolore alla schiena e al collo possono avere effetti collaterali e interferire con il sonno e la capacità di funzionare normalmente durante il giorno sono quelli tipici. Il tuo farmaco potrebbe impedirti di dormire a sufficienza o di addormentarti. Oppure, la qualità del tuo sonno ne risente, anche se potresti assopirti prontamente. Inoltre, gli effetti collaterali legati al sonno non ti influenzano solo durante le ore notturne, poiché potresti provare sonnolenza o nervosismo durante il giorno.

Sleep Science 101: Riconsiderare i sedativi

Prima di approfondire i comuni farmaci per il dolore alla schiena e al collo che possono influenzare il tuo sonno, è importante comprendere uno dei più grandi malintesi sui farmaci per il sonno: l'effetto della sedazione.

Molti considerano i sedativi come aiuti per il sonno perché ti permettono di addormentarti velocemente. Tuttavia, questo non dice l'intera immagine, basata su Steven A. King, MD, MS, che pratica medicina del dolore a New York ed è un professore clinico di psichiatria presso la New York University School of Medicine.

"Quando si contempla ciò che fa bene al sonno, è davvero fondamentale non dimenticare che il sonno non è solo un'attività uniforme durante l'intero arco della notte, ma piuttosto una successione di cicli che coinvolgono diversi livelli di veglia", ha scritto il dott. King in un sito per Psychiatric Times. `` Semplicemente perché un farmaco può addormentare una persona non significa che il sonno ristoratore sarà fornito da esso se interrompe i normali cicli del sonno. ''

Durante una buona notte di sonno, il tuo cervello attraverserà ripetutamente cinque fasi: fasi 1, 2, 3, 4 e sonno REM (movimento rapido degli occhi). Dovresti spendere circa il 25% del tuo sonno totale e questo è il ciclo. Poiché i ricercatori ritengono che contribuisca a regolare il tuo umore, l'apprendimento e il salvataggio dei ricordi hanno un sonno REM ininterrotto è significativo.

Monitora la qualità del tuo sonno, se ti è stato prescritto un medicinale con effetti sedativi, ad esempio un oppioide. Non si tratta di quanto velocemente ti addormenti, ma anche di quanto ti senti riposato il giorno successivo. Se sei stordito e ti stai svegliando intontito, parla con il tuo medico di possibili alterazioni al tuo regime terapeutico.

Farmaci per il dolore alla schiena e al collo che possono disturbare il sonno

Sotto sono farmaci che trattano le condizioni spinali e possono anche avere effetti collaterali associati al sonno.

Nota: La tabella sottostante presenta comuni farmaci contro il dolore al collo e al collo che potrebbero interferire con il funzionamento del sonno e del giorno; non è una lista all inclusive. Discutere sempre i potenziali effetti collaterali dei farmaci che sono sicuri con il medico.

 

Parlare con il tuo medico sulle alternative di droga per un sonno migliore

Di conseguenza, la qualità del tuo sonno non dovrebbe risentirne, sebbene mantenere la colonna vertebrale sana sia vitale. Se hai rilevato una diminuzione della qualità o della quantità di sonno dall'inizio del trattamento per il dolore alla schiena o al collo, informi il medico. Lei o lui potrebbe prescrivere un farmaco o un trattamento alternativo mentre affronta il tuo problema alla colonna vertebrale per ripristinare un sonno salutare.

 

Chiamata oggi!