ClickCease
+ 1-915-850-0900 spinedoctors@gmail.com
Seleziona Pagina
Disallineamento costale, disfunzione e dolore: clinica chiropratica

Disallineamento costale, disfunzione e dolore: clinica chiropratica

Le costole sono progettate per proteggere i polmoni e il cuore e favorire la respirazione. Ventiquattro costole iniziano alle spalle nella regione della colonna vertebrale toracica e scendono lungo la parte centrale della schiena coprendo la parte anteriore, posteriore e laterale del torace. Quasi tutte le costole sono attaccate in due punti, inclusa la colonna vertebrale nella parte posteriore e lo sterno nella parte anteriore del torace, dalle articolazioni della cartilagine. Traumi, cattiva postura, tosse intensa, starnuti e ansante sono alcuni dei fattori che possono causare disfunzione costale meccanica or disallineamento delle costole.

La disfunzione e il disallineamento delle costole sono in genere causati da posture malsane come la schiena accasciata e le spalle arrotondate, indebolite muscoli posteriorie stress ripetitivo da lavoro, sport e attività fisica intensa. Qualsiasi costola può diventare disallineata, causando disfunzioni e stress sul corpo. Un chiropratico può regolare e ripristinare la costola come fanno per le articolazioni spinali disallineate e compresse.

Disallineamento costale, disfunzione, chiropratico del dolore

Disegno della gabbia toracica

La gabbia toracica è flessibile e si espande durante l'inalazione. Ogni costola è attaccata alla colonna vertebrale da tre articolazioni nella parte posteriore e lo sterno nella parte anteriore. La respirazione è un riflesso involontario che è impossibile evitare il movimento in queste articolazioni. Le articolazioni sono piccole ma consentono la flessione, quindi le costole si alzano e si abbassano ad ogni respiro. Queste articolazioni delle costole possono infiammarsi a causa del disallineamento delle costole causando problemi di movimento che possono limitare la respirazione.

Disallineamento delle costole

I sintomi del disallineamento delle costole possono includere:

  • Respirazione difficoltosa.
  • Difficoltà quando si cerca di sedersi.
  • Dolore sordo, doloroso e profondo vicino alla colonna vertebrale o sotto la scapola.
  • Mal di schiena inspiegabile.
  • Dolore quando si muove o cammina.
  • Starnuti dolorosi e/o tosse.
  • Tenerezza e dolore nella parte anteriore del torace.
  • La formazione di un nodulo sopra la costola interessata.
  • Gonfiore e/o lividi nella regione.
  • Intorpidimento nelle costole vicine o circostanti.
  • Dolore irradiato dalla schiena alla parte anteriore e viceversa.
  • Miglioramento quando viene applicata pressione sulla costola interessata.

Disfunzione costale

Fino al 50% delle visite al pronto soccorso per sintomi di dolore toracico derivano da fattori non cardiaci, la maggior parte è costituita da un disallineamento delle costole e che i muscoli e le articolazioni intorno alla gabbia toracica si irritano/infiammano.

Le nostre iniziative

Ci possono essere diverse ragioni per una costola disallineata. Le cause più comuni includono:

Posture malsane

  • Posture malsane stressano il corpo che può esercitare pressione sulla porzione posteriore della cassa toracica.
  • Con il tempo, le costole possono iniziare a spostarsi fuori allineamento.

Attività fisica, esercizio e sport

  • Allenarsi intensamente può far spostare le costole fuori posizione.
  • Il sollevamento pesi in modo improprio può far spostare il corpo insieme ai muscoli coinvolti che non sono abbastanza forti per gestire il peso e il movimento aggiunti, causando il disallineamento delle costole.

Gravidanza

  • Quando il corpo di una donna cambia, il peso si sposta in avanti.
  • Ciò può creare una spinta verso il basso sulla gabbia toracica, aumentando il rischio di disallineamento.

Tosse o starnuti intensi

  • Una tosse eccessiva o grave, associata ad asma, bronchite o polmonite, può affaticare significativamente la gabbia toracica.
  • La tosse causata da un comune raffreddore può generare stress per causare la lussazione di una costola.
  • Starnutire forte può anche far spostare una costola fuori posto.
  • Le malattie associate a tosse e starnuti costanti possono aumentare la suscettibilità di un individuo al disallineamento delle costole a causa dello stato indebolito dei muscoli.

Vomito intenso

  • Vomito intenso o ansante può causare la condizione.
  • Il vomito non coinvolge necessariamente i polmoni, ma l'azione convulsiva può causare lo spostamento/la fuoriuscita delle costole.

Trattamento Chiropratico

La chiropratica può diagnosticare e curare costola disallineamento/disfunzione utilizzando varie tecniche di stretching o massaggio per allentare l'area, rendendo i muscoli più flessibili, quindi applicando una pressione decisa per riallineare la parte posteriore della costola. Il piano di trattamento includerà allungamenti specifici, esercizi posturali, dieta e altre raccomandazioni per prevenire problemi alle costole.


Decompressione spinale in 90 secondi


Referenze

Flodine TE, Thomas M. Trattamento manipolativo osteopatico: disfunzione costale inalata. [Aggiornato 2021 agosto 15]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 gennaio-. Disponibile dal: www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK560751/

A bocca aperta, Muzamil. e Bruno Bordoni. "Trattamento manipolativo osteopatico: procedura di energia muscolare - costole espirate". StatPearls, StatPearls Publishing, 19 febbraio 2022.

Disfunzione somatica costale (417242001); Disfunzione somatica costale (417242001); Disfunzione somatica della costola (417242001) www.ncbi.nlm.nih.gov/medgen/736159

Vemur, Adithi. e Kiyomi K. Goto. "Trattamento manipolativo osteopatico: procedura Counterstrain/FPR - Vertebre toraciche". StatPearls, StatPearls Publishing, 15 novembre 2021.

Cura chiropratica di scarsa qualità respiratoria

Cura chiropratica di scarsa qualità respiratoria

Il corpo è un insieme di sistemi complessi, tra cui ossa, organi, nervi, muscoli e tessuti. I disturbi respiratori sono in aumento, tra cui bronchite cronica, asma, enfisema e altre condizioni. Riflessi viscerosomatici includono una scarsa qualità respiratoria causata da allergie, disturbi respiratori come la BPCO che possono causare tosse intensa, starnuti, incurvamenti, inarcamenti della schiena e ansimante che causano mal di schiena e dolore riferito.

Il cervello invia impulsi elettronici alle diverse aree del corpo attraverso la colonna vertebrale/sistema nervoso. Se i nervi vengono spostati, allungati, compressi o spostati fuori posizione, il cervello potrebbe iniziare a inviare messaggi di dolore e disagio, che possono anche causare il malfunzionamento di altri sistemi corporei. Se il corpo trasmette costantemente segnali di dolore, può interrompere il sonno, le abitudini alimentari e il benessere generale. Il disallineamento può interrompere le informazioni fornite dal sistema nervoso, portando a infiammazioni, irritazioni e squilibri nel corpo.

La chiropratica regolare mantiene il sistema nervoso a funzionare nel modo in cui è stato progettato. Il corretto allineamento della colonna vertebrale e del corpo migliorerà la salute e la funzione del sistema nervoso, incoraggiando il cervello a rilasciare endorfine ottenendo sollievo dal dolore e portando a una salute ottimale. Quando il sistema nervoso funziona in modo ottimale, seguiranno gli altri sistemi, inclusa una migliore qualità della respirazione.

Scarsa qualità della respirazione e miglioramento della chiropratica

Scarsa respirazione

Le difficoltà respiratorie sono diffuse con varie cause che includono:

  • Allergie
  • Inquinanti ambientali
  • Infezioni virali e batteriche che causano infiammazione
  • La salute fisica
  • Ansia
  • Problemi digestivi
  • Malattia o condizione non trattata
  • Una risposta immunitaria iperattiva può contribuire a una scarsa qualità della respirazione.

Gli individui potrebbero non notare che la loro qualità respiratoria è scarsa, ma invece notare che sono:

  • Stanchezza frequente
  • Doversi fermare costantemente nel bel mezzo delle attività.
  • Sperimenta la nebbia del cervello.
  • Problemi di memoria/dimenticanza.
  • Prestazioni fisiche: resistenza, flessibilità e muscoli si stanno deteriorando.

La qualità della respirazione influisce sul modo in cui i sistemi del corpo possono svolgere le loro funzioni essenziali ed essere preparati per eventi imprevisti. Il corpo regola la capacità di assunzione di ossigeno in linea con l'energia necessaria per svolgere l'attività fisica. Tutti i sistemi corporei, compresi i sistemi cardiovascolare, immunitario e muscolare, dipendono dal sistema respiratorio per generare energia.

Migliori benefici respiratori

Il raggiungimento di una migliore funzionalità polmonare può aiutare con:

  • Digestione
  • Pernottamento
  • Attività cognitive
  • La salute del cuore
  • Eliminazione dei rifiuti
  • Protezione immunitaria contro virus, batteri, funghi e altre malattie.

Chiropratica

Una parte cruciale della funzione del sistema respiratorio è il trasporto di nutrienti e ossigeno in tutto il corpo. Il trattamento chiropratico rilascia la tensione muovendosi fascia muscolare e la colonna vertebrale che potrebbe essersi bloccata, compressa o spostata fuori posizione, causando una cattiva postura e lesioni. La chiropratica elimina le tossine e i rifiuti cellulari dalle aree strette e annodate rompendo i tessuti stagnanti.

Miglioramento della circolazione

La chiropratica aumenta la circolazione, consentendo al sangue fresco, al fluido linfatico, ai nutrienti e all'ossigeno di entrare nei tessuti privati. Queste regioni includono:

  • Muscoli della spalla, del collo, della schiena
  • Ossa e articolazioni lungo la colonna vertebrale
  • Tessuti corporei
  • legamenti
  • tendini

Il trattamento chiropratico può essere di trazione/decompressione manuale/meccanica, combinato con massaggio terapeutico dei tessuti, esercizio e raccomandazioni dietetiche.


Decompressione De La Espalda


Referenze

McCarty, Justin C e Berrylin J Ferguson. "Identificare i fattori scatenanti dell'asma". Cliniche otorinolaringoiatriche del Nord America vol. 47,1 (2014): 109-18. doi:10.1016/j.otc.2013.08.012

Purnomo, Ariana Tulus, et al. "Monitoraggio senza contatto e classificazione del modello respiratorio per la supervisione delle persone infette da COVID-19." Sensori (Basilea, Svizzera) vol. 21,9 3172. 3 maggio. 2021, doi:10.3390/s21093172

Schend, Jason, et al. "Un approccio modulare osteopatico all'asma: una revisione narrativa". Il Journal of American Osteopathic Association vol. 120,11 (2020): 774-782. doi:10.7556/jaoa.2020.121

Clinica per il mal di schiena con tosse e asma

Clinica per il mal di schiena con tosse e asma

Asma, tosse e respiro affannoso possono contribuire a affaticamento muscolare della schiena, indolenzimento e dolore. Un attacco d'asma può causare il sussulto del corpo durante un intenso respiro affannoso, lasciando i muscoli della schiena fisicamente esausti. Gli aggiustamenti chiropratici e la decompressione possono alleviare il dolore alla schiena, rafforzare e allungare la colonna vertebrale e i muscoli spinali e impedirne il ritorno, insieme a gestione dell'asma.

Asma Tosse Mal di schiena

Asma

tubi bronchiali dividere in passaggi più piccoli chiamati bronchi e poi in bronchioli. I bronchioli hanno minuscole sacche d'aria chiamate alveoli, dove l'ossigeno inalato viene consegnato al sangue. Dopo aver assorbito l'ossigeno, il sangue lascia i polmoni e viaggia verso il cuore. L'asma è una condizione polmonare che può colpire chiunque a qualsiasi età. L'asma restringe le vie aeree dei polmoni causando infiammazione in risposta alle vie respiratorie attiva, rendendo più difficile la fuoriuscita dell'aria dalle vie aeree durante l'espirazione. I sintomi includono:

  • Respiro sibilante
  • Respirazione difficoltosa
  • Ansimando per prendere aria
  • Tosse
  • Senso di oppressione al petto

I trigger possono includere:

  • Clima caldo e/o umido
  • Esercitare
  • Aria fredda
  • Polline
  • Animali
  • Infezioni virali
  • Infezioni respiratorie

Asma Tosse e affaticamento alla schiena

I sintomi dell'asma possono avere un impatto sui muscoli della schiena e sulla colonna vertebrale. Gli attacchi di asma che causano respiro affannoso e affannoso causano il muscolo primario (diaframma) che supporta la respirazione per indebolirsi e affaticarsi. Il il diaframma aiuta la colonna vertebrale ma non può farlo in modo efficace quando è sotto sforzo costante.

Tosse costante e salute della colonna vertebrale

La tosse è il modo in cui il corpo espelle i corpi estranei indesiderati. La tosse cronica stressa, affatica e sovraccarica il muscoli di sostegno della colonna vertebrale e influisce sulla postura. Gli individui assumono inconsciamente una postura/posizione tesa e protesa in avanti che può causare:

  • Rigidità al collo e alle spalle, rigidità della parte superiore/bassa della schiena, ernia del disco e dolore.
  • Le sublussazioni delle vertebre/i disallineamenti spinali possono interferire con la circolazione e la funzione nervosa.
  • Per il mal di schiena a breve termine dopo un attacco d'asma o un episodio di tosse, lo è consigliato di riposare, applicare calore o ghiaccio e assumere farmaci antidolorifici da banco.
  • La massoterapia e il rilascio miofasciale possono allungare e rilassare i muscoli.
  • Manipolazione chiropratica allevia lo stress su nervi e muscoli e stimola il midollo spinale e nervi per ritrovare il corretto funzionamento.

Esercizi di respirazione e Yoga

I muscoli del core rafforzati e condizionati possono aiutare a respirare in modo più efficienteQuando si respira normalmente, di solito è un'inalazione/espirazione poco profonda che non riempie i polmoni fino alla capacità totale. Respirazione diaframmatica è una tecnica per impegnare completamente il diaframma e i muscoli addominali per riempire i polmoni di aria in modo più efficiente. L'uso corretto del diaframma:

  • Rafforza il diaframma.
  • Usa meno energia per respirare.
  • Rallenta la frequenza respiratoria.
  • Diminuire il lavoro di respirazione affannosa.
  • Diminuire la richiesta di ossigeno continuo.

Yoga è un'altra tecnica di rafforzamento del core che incoraggia la respirazione focalizzata che può aiutare a migliorare il controllo dell'asma.


Neurochirurgo decompressivo


Referenze

American Lung Association. Esercizi di respirazione. (www.lung.org/lung-health-diseases/wellness/breathing-exercises) Accesso il 3/29/2022.

Clinica di Cleveland. (nd) "Respirazione diaframmatica". my.clevelandclinic.org/health/articles/9445-diaphragmatic-breathing

Lunardi, Adriana Claudia, et al. "Disfunzione muscoloscheletrica e dolore negli adulti con asma". Il giornale dell'asma: Gazzetta ufficiale dell'Associazione per la cura dell'asma vol. 48,1 (2011): 105-10. doi:10.3109/02770903.2010.520229

Rasmussen-Barr, E. et al. “I disturbi respiratori sono fattori di rischio per una fastidiosa lombalgia? Uno studio su una coorte di popolazione generale in Svezia”. The European Spine Journal: pubblicazione ufficiale della European Spine Society, della European Spinal Deformity Society e della Sezione Europea della Cervical Spine Research Society vol. 28,11 (2019): 2502-2509. doi:10.1007/s00586-019-06071-5

Solakoğlu, Özge, et al. "Gli effetti della postura della testa in avanti sulla forza muscolare espiratoria nei pazienti con dolore cronico al collo: uno studio trasversale". Giornale turco di medicina fisica e riabilitazione vol. 66,2 161-168. 18 maggio. 2020, doi:10.5606/tftrd.2020.3153

Miglioramento della tecnica di camminata

Miglioramento della tecnica di camminata

Camminare è la forma più naturale di attività fisica per una salute ottimale del corpo. È a basso impatto e può fornire benefici per la salute e la longevità. Camminare è una seconda natura, ma a volte le persone possono dimenticare come farlo camminare correttamente e iniziano a presentare disagio e lesioni muscoloscheletrici. La corretta tecnica di camminata aumenta la funzione respiratoria, riduce lo stress sul corpo e sulla mente ed è una forma raccomandata di cura di sé per dolori, lesioni e condizioni. Le corrette tecniche di camminata si basano sulla forma semplice, sulla corretta meccanica del corpo e sugli aggiustamenti attivi. Il miglioramento della tecnica di deambulazione può essere ottenuto attraverso la riabilitazione muscolo-scheletrica chiropratica e la riqualificazione per mantenere il corpo in equilibrio e in ottima salute.

Miglioramento della tecnica di camminata

Problemi di deambulazione

Dimenticare la corretta tecnica di deambulazione è come dimenticare una postura sana, che possono portare a problemi che includono:

  • Camminare con la testa e il collo piegati
  • Trascinando i piedi
  • Far cadere i piedi
  • Movimenti irregolari e a scatti quando si cammina
  • Facendo piccoli passi
  • Andatura ondeggiante
  • Camminando più lentamente
  • Andatura spastica

Andatura

Andatura è il modo o il modo in cui un individuo cammina. L'andatura media potrebbe essere descritta come mettere un piede davanti all'altro in un movimento continuo dal tallone all'avampiede. I problemi di deambulazione sono spesso causati da cattiva postura, lesioni o condizioni fisiche. Anomalie tipiche dell'andatura:

Andatura propulsiva

  • Questa andatura è una postura curva e rigida con la testa e il collo piegati in avanti.

Andatura a forbice

  • Questa andatura è quando le gambe si flettono leggermente ai fianchi e alle ginocchia come un accovacciato, con le ginocchia e le cosce che colpiscono o si incrociano con un movimento simile a una forbice.

Andatura spastica

  • Questa andatura è una camminata rigida, che trascina il piede causata da una contrazione muscolare prolungata su un lato.

Andatura passo passo

  • Questa andatura provoca la caduta del piede dove il piede pende con le dita dei piedi rivolte verso il basso, provocando la raschiatura delle dita dei piedi mentre si cammina, richiedendo all'individuo di sollevare la gamba più in alto.

Andatura ondeggiante

  • Questa andatura è una camminata simile a un'anatra che può manifestarsi durante l'infanzia o più tardi nella vita.

Cause di problemi di deambulazione

Diverse malattie e condizioni possono influenzare l'andatura e portare a problemi di deambulazione. Loro includono:

  • Problemi ai piedi, inclusi calli, calli e piaghe
  • Lesioni, come fratture/ossa rotte, distorsioni e tendiniti
  • Artrite della colonna vertebrale, dei fianchi, delle ginocchia, delle caviglie o dei piedi
  • Malattie neurologiche: sclerosi multipla e disturbi dei nervi periferici
  • Disturbi cerebellari del cervello che controllano la coordinazione e l'equilibrio
  • Disturbi del movimento come il morbo di Parkinson
  • infezioni
  • Sviluppo anomalo dei muscoli o delle ossa della colonna vertebrale, delle gambe o dei piedi
  • Problemi di visione

Miglioramento della tecnica di camminata

La postura del corpo deve essere continuamente valutata e adattata. Quando un individuo meno se ne rende conto, inizia a dimenticare le sane tecniche di camminata, la postura e le loro le spalle iniziano a piegarsi in avanti o diventano arrotondate o i loro piedi iniziano a girare quando non dovrebbero. Una cattiva postura a piedi porta a dolori e dolori muscolari. Il miglioramento della tecnica di deambulazione consiste in:

  • Stare dritti come una corda è attaccato alla testa mantenendo a filo a piombo con il cielo.
  • Mantenendo il mento parallelo al suolo.
  • Le spalle sono indietro e rilassate per alleviare la tensione.
  • Non c'è inarcamento della schiena.
  • Indossa calzature comode.
  • Coinvolgere il nucleo.
  • Movimento corretto del braccio.
  • Respirazione profonda e piena.
  • Lasciando il gambe e glutei creano un passo naturale.
  • Concentrandosi a circa 15-20 piedi davanti, in modo che la testa segua dove stanno guardando gli occhi.

Il corpo si basa sulla memoria muscolare/forma. Chiropratica le regolazioni consentono di mantenere il corpo in allineamento, consentendo mobilità e flessibilità senza dolore. Camminare con la forma corretta rafforzerà i muscoli che sostengono la colonna vertebrale, eliminerà lo stress sul corpo e allevierà dolori e dolori. La circolazione migliorerà, apportando vitamine e minerali ai muscoli e ai tessuti.


DRX9000 Testimonianze dei pazienti Decompressione spinale


Referenze

Buldt, Andrew K et al. "La relazione tra la postura del piede e la pressione plantare durante la deambulazione negli adulti: una revisione sistematica". Andatura e postura vol. 62 (2018): 56-67. doi:10.1016/j.gaitpost.2018.02.026

Chambers, aprile J et al. "L'effetto della camminata prolungata con la posizione eretta intermittente sulla spina dorsale erettore e sull'ossigenazione e il disagio del muscolo soleo". Giornale di scienza e medicina dello sport vol. 18,2 337-343. 1 giugno 2019

Hackford, Jessie, et al. "Gli effetti della postura del camminare sugli stati affettivi e fisiologici durante lo stress." Giornale di terapia comportamentale e psichiatria sperimentale vol. 62 (2019): 80-87. doi:10.1016/j.jbtep.2018.09.004

Russell, Brent S et al. "Camminata prima e dopo la cura chiropratica dopo la quinta frattura del metatarso: uno studio cinetico e cinematico a caso singolo". Giornale di medicina chiropratica vol. 17,2 (2018): 106-116. doi:10.1016/j.jcm.2018.02.002

Mal di schiena toracico

Mal di schiena toracico

colonna vertebrale toracica, noto anche come parte superiore o centrale della schiena, è progettato per la stabilità per ancorare la gabbia toracica e proteggere gli organi del torace. È altamente resistente alle lesioni e al dolore. Tuttavia, quando il mal di schiena toracico si presenta, di solito è dovuto a problemi di postura a lungo termine o a un infortunio. Il mal di schiena toracico è meno comune del dolore lombare e del collo, ma colpisce fino al 20% della popolazione, in particolare le donne. Le opzioni di trattamento includono la chiropratica per un sollievo dal dolore rapido ea lungo termine.

Mal di schiena toracico

Mal di schiena toracico e indolenzimento

L'area toracica è vitale per varie funzioni legate a:

  • Meccanica della respirazione
  • Funzione ottimale del braccio
  • Protezione degli organi
  • Supporto del bagagliaio
  • Salute dei tessuti nervosi

I motivi comuni per provare il mal di schiena toracico includono:

  • Un colpo diretto o una lesione ad alto impatto da una caduta.
  • Infortunio sportivo.
  • Incidente automobilistico.
  • Posture malsane che mettono la colonna vertebrale in un disallineamento cronico, causando tensione.
  • Lesioni da uso eccessivo ripetitivo da piegarsi, raggiungere, sollevare, torcere.
  • Cattiva meccanica del core o della spalla, che causa uno squilibrio muscolare.
  • Irritazione muscolare, i grandi muscoli della parte superiore della schiena sono inclini a sviluppare tensioni o tensioni che possono essere dolorose e difficili da alleviare.
  • Decondizionamento o mancanza di forza.
  • La disfunzione articolare può derivare da un infortunio improvviso o da una degenerazione naturale dovuta all'invecchiamento. Esempi inclusi lacerazione della cartilagine delle faccette articolari or rottura della capsula articolare.

Il mal di schiena di solito si sente come un dolore acuto e bruciante localizzato in un punto o un dolore generale che può divampare e diffondersi alla spalla, al collo e alle braccia.

Tipi di mal di schiena

Questi includono:

  • Dolore miofasciale
  • Degenerazione della colonna vertebrale
  • Disfunzione articolare
  • Disfunzione nervosa
  • Disallineamenti spinali generali

A seconda di quali tessuti specifici sono interessati, può verificarsi dolore durante la respirazione o l'uso del braccio. Si consiglia di far eseguire un esame da un operatore sanitario e ottenere una diagnosi accurata. Un chiropratico comprende il delicato equilibrio e le funzioni fornite dalla colonna vertebrale toracica e può sviluppare un piano di trattamento adeguato.

Chiropratica

Le opzioni di trattamento dipenderanno dai sintomi, dalle disfunzioni sottostanti e dalle preferenze individuali.​Le raccomandazioni per il trattamento spesso includono:

  • Regolazioni della colonna vertebrale per migliorare l'allineamento e l'integrità dei nervi.
  • Allenamento posturale per mantenere l'allineamento della colonna vertebrale.
  • Massaggio terapeutico.
  • Allenamento fisico per ripristinare l'equilibrio muscolare.
  • Tecniche antidolorifiche non invasive.
  • Allenamento per la salute.

Composizione corporea


Diete a base vegetale per la perdita di peso

Individui che seguono vegani, vegetariani e semivegetariano le diete hanno segnalato e dimostrato che hanno meno probabilità di essere sovrappeso o obesi. Ciò può indicare che ridurre l'assunzione di carne e prodotti animali è benefico per la perdita di peso. Gli studi hanno scoperto che le persone che seguono una dieta vegana possono perdere più peso rispetto alle persone che seguono una dieta dimagrante più convenzionale, anche con calorie simili consumate, e spesso hanno miglioramenti significativi nella glicemia e nei marcatori di infiammazione.

Guadagno di proteine ​​e muscoli a base vegetale

Alcuni proteine ​​a base vegetale sono efficaci quanto le proteine ​​animali nel promuovere il guadagno muscolare. UN studio ha scoperto che l'integrazione di proteine ​​del riso dopo l'allenamento di resistenza ha avuto benefici simili all'integrazione di proteine ​​del siero di latte. Entrambi i gruppi avevano:

Referenze

Briggs AM, Smith AJ, Straker LM, Bragge P. Dolore alla colonna vertebrale toracica nella popolazione generale: prevalenza, incidenza e fattori associati in bambini, adolescenti e adulti. Una revisione sistematica. Disturbo muscoloscheletrico BMC. 2009;10:77.

Cichoń, Dorota et al. "Efficacia della fisioterapia nella riduzione del mal di schiena e nel miglioramento della mobilità articolare nelle donne anziane". Ortopedia, traumatologia, rehabilitacja vol. 21,1 (2019): 45-55. doi:10.5604/01.3001.0013.1115

Fouquet N, Bodin J, Descatha A, et al. Prevalenza del dolore della colonna vertebrale toracica in una rete di sorveglianza. Occup Med (Londra). 2015;65(2):122-5.

Jäger, Ralf et al. "Confronto tra il tasso di digestione dell'isolato di proteine ​​​​del riso e del siero di latte e l'assorbimento degli aminoacidi". Giornale della Società Internazionale di Nutrizione Sportiva vol. 10, Supplemento 1 P12. 6 dic. 2013, doi:10.1186/1550-2783-10-S1-P12

Gioia, Jordan M et al. "Gli effetti di 8 settimane di integrazione di proteine ​​del siero di latte o di riso sulla composizione corporea e sulle prestazioni fisiche". Rivista nutrizionale vol. 12 86. 20 giugno 2013, doi:10.1186/1475-2891-12-86

Medawar, Evelyn et al. "Gli effetti delle diete a base vegetale sul corpo e sul cervello: una revisione sistematica". Psichiatria traslazionale vol. 9,1 226. 12 set. 2019, doi:10.1038/s41398-019-0552-0

Newby, PK et al. "Rischio di sovrappeso e obesità tra le donne semivegetariane, lattovegetariane e vegane". Il giornale americano di nutrizione clinica vol. 81,6 (2005): 1267-74. doi:10.1093/ajcn/81.6.1267

Pope, Malcolm H et al. "Ergonomia della colonna vertebrale". Revisione annuale dell'ingegneria biomedica vol. 4 (2002): 49-68. doi:10.1146/annurev.bioeng.4.092101.122107

Apnea notturna e mal di schiena

Apnea notturna e mal di schiena

Una buona parte della popolazione si occupa di mal di schiena notturno. Ma c'è un altro gruppo a cui può attribuire il mal di schiena apnea del sonno. American Academy of Sleep Medicine dice che Il 26% degli adulti tra i 30 ei 70 anni avere questo disturbo. Il dolore alla schiena da apnea notturna può trasformarsi in un circolo vizioso. Il sonno agitato causato dall'apnea notturna può rendere un individuo più suscettibile al dolore. Il mal di schiena può causare problemi di sonno e il ciclo ricomincia.

Apnea notturna

L'apnea notturna è un disturbo cronico del sonno negli adulti in cui la respirazione si interrompe e riprende ripetutamente. I sintomi includono:

  • Eccessiva sonnolenza durante il giorno
  • Russare
  • Risveglio improvviso durante il sonno

I fattori di rischio includono:

  • Obesità
  • Sigarette
  • Diabete
  • Vie aeree strette
  • Storia di apnea notturna in famiglia

Sono in corso ricerche sui fattori di rischio per l'apnea notturna.

11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Apnea notturna e mal di schiena

L'apnea notturna e la connessione con il mal di schiena

Il mal di schiena potrebbe essere un sintomo di una frattura vertebrale. È stato riscontrato che l'apnea notturna è associata a un rischio più elevato di fratture vertebrali. La ricerca ha trovato una connessione tra apnea ostruttiva del sonno e fratture vertebrali nelle donne. Lo studio ha rilevato che le donne con una storia di apnea ostruttiva del sonno aveva un aumentato rischio di fratture vertebrali rispetto ai soggetti senza anamnesi di apnea notturna. La ricerca sta esaminando come l'apnea notturna influisce sulla salute delle ossa, in particolare sulle vertebre. I medici ritengono che ci siano diversi modi in cui l'apnea notturna può influire sulla salute delle ossa come:

  • Bassi livelli di ossigeno
  • Acidosi o un accumulo di acido nel sangue dopo ipossia intermittente o una mancanza di ossigeno nei tessuti
  • Infiammazione aumentata
  • Modulazione / variazione degli ormoni sessuali
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Apnea notturna e mal di schiena

Regolazioni e trattamento dello stile di vita

Ci sono trattamenti che includono cambiamenti nello stile di vita che possono aiutare a ridurre gli effetti e alleviare il mal di schiena.

  • Circa il 70% delle persone con apnea notturna è obeso. Questo è secondo il Associazione per la medicina dell'obesità.
  • Il fumo può aumentare la gravità riducendo la funzionalità delle vie aeree che causano l'infiammazione.
  • Macchine CPAP o pressione positiva continua delle vie aeree, si sono dimostrati utili.

Le opzioni di trattamento devono essere discusse con un operatore sanitario se diagnosticato con questa condizione. Il trattamento è importante perché se non trattata può portare a gravi problemi di salute aumentando il rischio di:

  • Alta pressione sanguigna
  • Malattia del cuore
  • Diabete di tipo 2
  • Sindrome metabolica
  • Complicazioni post-operatorie
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Apnea notturna e mal di schiena

dormire meglio

In caso di dolore al collo o alla schiena di apnea notturna, fissare un appuntamento per vedere un medico per una diagnosi accurata. Verrà sviluppato un piano di trattamento che funzioni per l'individuo per alleviare i sintomi, risultando in mal di schiena alleviare e dormire meglio.

Composizione corporea

Sonno adeguato e perdita di grasso

La perdita di massa grassa è fortemente legata a un sonno adeguato. Affinché il corpo perda grasso, il corpo deve essere in un deficit calorico, il che significa che viene utilizzata più energia rispetto alla quantità di energia che il corpo prende. Ciò può essere ottenuto limitando le calorie attraverso la dieta e bruciando più calorie attraverso l'esercizio. Questo può essere indicato come calorie in entrata / calorie in uscita.

Perdere il sonno può sabotare gli obiettivi di perdita di grasso alterando in modo significativo il profilo ormonale del corpo. Ciò comprende ormoni che regolano l'appetito. grelina è associato alla fame e leptina è associato alla sensazione di sazietà. La grelina colpisce subito prima di un pasto spingendo un individuo a mangiare. Perdere il sonno interferisce con l'equilibrio grelina / leptina del corpo. Questo provoca un aumento della grelina e una riduzione dei livelli di leptina.

Disclaimer

Le informazioni qui contenute non intendono sostituire una relazione individuale con un professionista sanitario qualificato, un medico autorizzato e non costituiscono un consiglio medico. Ti incoraggiamo a prendere le tue decisioni di assistenza sanitaria in base alla tua ricerca e alla collaborazione con un professionista sanitario qualificato. Il nostro ambito di informazioni è limitato a chiropratica, muscolo-scheletrico, medicine fisiche, benessere, problemi di salute sensibili, articoli di medicina funzionale, argomenti e discussioni. Forniamo e presentiamo la collaborazione clinica con specialisti di un'ampia gamma di discipline. Ogni specialista è disciplinato dal proprio ambito di pratica professionale e dalla propria giurisdizione di licenza. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri video, post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano, direttamente o indirettamente, il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio o gli studi di ricerca pertinenti a sostegno dei nostri post. Forniamo copie di studi di ricerca di supporto a disposizione degli organi di regolamentazione e del pubblico su richiesta. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva di come può essere d'aiuto in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900.

Dott. Alex Jimenez DC, MSACP, CCST, IFMCP, CIFM, CTG *
e-mail: coach@elpasofunctionalmedicine.com
telefono: 915-850-0900
Licenza in Texas e New Mexico

Referenze

Intro: Reumatologia Internazionale. (Maggio 2013) "Prevalenza e gravità dell'insonnia nei pazienti con lombalgia cronica" pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23124732/

Come sono correlati l'apnea notturna e il mal di schiena: Journal of Bone and Mineral Research. (Settembre 2020) "Apnea ostruttiva del sonno e rischio di frattura vertebrale e dell'anca incidente nelle donne" asbmr.onlinelibrary.wiley.com/doi/epdf/10.1002/jbmr.4127

Trattamenti per l'apnea notturna: Associazione per la medicina dell'obesità. (2021) "Obesità e apnea ostruttiva del sonno" Obesitymedicine.org/obesity-and-sleep-apnea/

Respirazione e meditazione per il mal di schiena

Respirazione e meditazione per il mal di schiena

Gli esercizi di respirazione insieme alla meditazione possono essere utili per le persone con mal di schiena. Tecniche di controllo del respiro, esercizi e tecniche di meditazione aiuta a portare la mente e il corpo in armonia funzionale. Questo può aiutare ad alleviare e ridurre il mal di schiena. L'articolo discute i vantaggi di come queste tecniche aiutano a promuovere la salute della colonna vertebrale.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Respirazione e meditazione per il mal di schiena
 

Esercizi di respirazione

Sviluppare la capacità di respirare ritmicamente in modo corretto e ottimale aiuta a ridurre il mal di schiena. Questo perché consente all'individuo di concentrarsi sulla respirazione, impedendo al cervello di concentrarsi sul mal di schiena. La maggior parte delle persone respira in modo superficiale, facendo respiri brevi e irregolari. Ciò non consente un flusso sanguigno sufficiente in tutto il corpo. Viene pompata solo la quantità minima, il che non aiuta le aree infiammate / ferite. Una corretta tecnica di respirazione prevede l'effettuazione di respiri profondi e lenti che raggiungono la zona addominale. Ogni inspirazione dovrebbe avere la stessa lunghezza durante l'espirazione. Un modo per essere sicuri è farlo inspira e mantieni la posizione per cinque secondi, quindi espira per cinque secondi. Questo può essere fatto stando seduti o sdraiati, ma questi esercizi dovrebbero essere praticati ovunque regolarmente per prendere l'abitudine di respirare completamente. Potrebbe essere in macchina, al lavoro, a una scrivania, in negozio, ecc.

Meditazione

La meditazione aiuta il corpo e il cervello a rilassarsi. Questo aiuta ad allentare e rilassare la tensione muscolare della schiena. Aiuta diminuire la percezione del dolore ripristinando la messa a fuoco su qualcosa di diverso dal dolore. Mentre mediti il ​​file l'obiettivo è lasciar andare i pensieri negativi, in particolare pensieri sul dolore, permettendo al positivo di prendere il sopravvento. Ci sono vari modi in cui questo può essere ottenuto come l'ascolto o guardando la pioggia, le onde dell'oceano o i video rilassanti della natura. Non si tratta di dimenticare il mal di schiena, ma a sistema per affrontarlo. La meditazione aiuta un individuo a diventare più consapevole della propria mente e del proprio corpo. La meditazione dovrebbe essere fatta seduti o sdraiati in una posizione comoda.  
11860 Vista Del Sol, Ste. 128 Respirazione e meditazione per il mal di schiena
 

Connettere mente e corpo

Oggi le palestre e gli studi di yoga locali offrono seminari incentrati sulla respirazione e la meditazione combinati con il collegamento tra mente e corpo. Controlla i DVD e i libri disponibili. Questi esercizi / tecniche sono diversi per tutti. Prova una varietà per capire quale funziona per te, in quanto potrebbe essere una combinazione. Si tratta di trovare modi naturali sicuri per alleviare e prevenire il mal di schiena. Sebbene questi non siano considerati attività fisica faticosa, consultare un medico o chiropratico prima di iniziare un regime di respirazione / meditazione.
 

Riabilitazione del dolore alla schiena

 
 

Disclaimer del post sul blog del Dr. Alex Jimenez

L'ambito delle nostre informazioni è limitato a chiropratica, muscoloscheletrica, medicine fisiche, benessere e problemi di salute sensibili e / o articoli, argomenti e discussioni di medicina funzionale. Utilizziamo protocolli funzionali di salute e benessere per trattare e supportare la cura di lesioni o disturbi del sistema muscolo-scheletrico. I nostri post, argomenti, argomenti e approfondimenti riguardano questioni cliniche, problemi e argomenti che riguardano e supportano direttamente o indirettamente il nostro ambito di pratica clinica. * Il nostro ufficio ha fatto un ragionevole tentativo di fornire citazioni di supporto e ha identificato lo studio di ricerca pertinente o gli studi a sostegno dei nostri post. Su richiesta, mettiamo anche a disposizione del consiglio di amministrazione e / o del pubblico copie degli studi di ricerca di supporto. Comprendiamo che trattiamo questioni che richiedono una spiegazione aggiuntiva su come può aiutare in un particolare piano di assistenza o protocollo di trattamento; pertanto, per discutere ulteriormente l'argomento di cui sopra, non esitate a chiedere al Dr. Alex Jimenez o contattarci al 915-850-0900. Provider con licenza in Texas e New Mexico *
Chi soffre di asma respirare più facilmente con cura chiropratica

Chi soffre di asma respirare più facilmente con cura chiropratica

Asma è una malattia polmonare cronica che ha afflitto più persone che negli ultimi 20 anni che mai. Alcuni medici attribuiscono l'aumento degli inquinanti nell'aria, i cambiamenti nella dieta moderna e la mancanza di adeguata ventilazione nelle case.

Secondo l' Mayo Clinici sintomi dell'asma variano a seconda degli individui e possono essere lievi, gravi o in qualche modo intermedi. Mancanza di respiro e senso di oppressione al petto, insieme a un respiro sibilante quando espirate sono sintomi comuni di asma. Trattamenti comuni includono inalatori e altri farmaci.

Con i milioni di malati di asma in cerca di sollievo, sono emersi trattamenti non tradizionali oltre ai rimedi quotidiani. Una delle alternative che ha mostrato risultati positivi è cure chiropratiche.

Una persona che soffre di asma può godere di molteplici benefici dalla chiropratica. Quattro dei migliori benefici che la cura chiropratica può portare ai pazienti asmatici sono i seguenti:

Ridurre la frequenza degli attacchi

Nel tempo, le regolazioni spinali possono aiutare alcuni malati di asma a ridurre il numero di attacchi. Quando una colonna vertebrale è allineata, l'energia fluisce attraverso i nervi verso gli organi della persona. Una colonna vertebrale non allineata può far sì che l'energia non riesca a fluire attraverso le terminazioni nervose in modo efficace, e possono sorgere una serie di problemi.

I polmoni possono soffrire quando la colonna vertebrale non è allineata. I chiropratici sono in grado di trattare la colonna vertebrale in modo che, nel tempo, si allinei. In alcuni casi, questo aiuta la funzionalità polmonare e diminuisce il numero di attacchi d'asma.

Flusso d'aria stimolante

I polmoni sono ovviamente vitali per la respirazione, ma anche le vie aeree e il diaframma svolgono un ruolo importante. Entrambi possono essere ostacolati da una colonna vertebrale non allineata.

Quando un chiropratico lavora con un paziente per allineare la colonna vertebrale, le vie aeree e il diaframma possono muoversi più liberamente, consentendo un migliore flusso d'aria. Anche se questa non è una cura per l'asma, in molti casi stimolando il flusso d'aria di un corpo può aiutare a diminuire la sofferenza causata dalle condizioni croniche.

asmaPotenziare il sistema immunitario

Un numero significativo di attacchi d'asma è causato e esacerbato dal basso sistema immunitario di un individuo. La cura chiropratica aiuta ad aumentare l'efficacia del sistema immunitario.

Pensare in questo modo: Il sistema nervoso autonomo è collegato al sistema immunitario del corpo attraverso il sistema endocrino. Quando la colonna vertebrale è fuori linea, può influenzare il sistema immunitario.

Se una persona soffre di attacchi di asma cronici, questo potrebbe essere il momento in cui lui o lei ha un episodio. Un chiropratico in grado di allineare la colonna vertebrale può creare un effetto domino positivo. Il sistema nervoso migliora, il il sistema immunitario migliorae diminuiscono gli attacchi d'asma.

Lavorando in congiunzione con il tradizionale farmaco per l'asma

Le persone con asma comunemente usano inalatori e steroidi per gestire i loro sintomi. La cura chiropratica è non invasiva e funziona con questi trattamenti per ridurre le istanze e la gravità degli attacchi.

Uno studio dal Michigan Chiropractic Council ha dimostrato che i malati di asma che hanno attraversato i giorni 30 di trattamenti chiropratici hanno riportato una riduzione del 70% dei farmaci.

I pazienti che si impegnano in chiropratica possono a volte gestire i sintomi in modo più naturale e ridurre la loro dipendenza dai farmaci. (È importante notare che i pazienti non dovrebbero mai abbandonare i farmaci da soli. Parla sempre con un medico prima di cambiare i farmaci).

I pazienti hanno fortunatamente una varietà di opzioni di trattamento. Per coloro che non rispondono ai farmaci tradizionali, o che desiderano diminuire il loro dosaggio, le scelte non tradizionali come la chiropratica possono essere la risposta.

Suggerimenti per prevenire la disidratazione

È consigliabile parlare sia con il medico che con il dottore in chiropratica dei sintomi dell'asma. Avendo entrambe le discipline co-gestire il tuo caso, lavorerai per un risultato più sano, possibilmente anche senza l'uso di droghe. Chiamaci per saperne di più.

Questo articolo è protetto da copyright Blogging Chiros LLC per i suoi membri del Dottore in Chiropratica e non può essere copiato o duplicato in alcun modo, compresi i supporti stampati o elettronici, indipendentemente dal fatto che sia a pagamento o gratis senza la previa autorizzazione scritta di Blogging Chiros, LLC.